CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

  • SOS

SOS PENSIONE

Quando potrò smettere di lavorare? Quanto perderò se vado in pensione con l’opzione donna? Come faccio a scegliere il fondo pensione più conveniente? Se hai dei dubbi in materia previdenziale puoi mandare un quesito a SOS Pensione, lo sportello on line di iomiassicuro.it: il servizio è gratuito, basta fare una domanda e registrarsi.

Filtra per: #80 euro ai pensionati, #Agente di commercio, #Aggravamento, #amianto, #anni università, #Ape (anticipo pensionistico), #Ape aziendale, #Ape ordinaria, #Ape social, #Ape volontaria, #artigiani, #Aspi, #Assegno d'invalidità, #assegno sociale, #borsa di studio, #bracciante agricola, #Busta arancione, #calcolo della pensione, #cassa integrazione, #cassa professionale, #colf, #Coltivatore diretto, #commerciante, #Contributi figurativi, #contributi non versati, #Contributi obbligatori, #contributivo, #Contributi volontari, #cumulo, #Data di liquidazione, #decesso, #dimissioni, #dipendente, #dipendente pubblico, #diploma, #disabile, #disoccupazione, #Enasarco, #Enpals, #Esodati, #Estratto conto Inps, #età di pensionamento, #età pensionabile, #Fondo casalinghe, #Fondo pensione, #Fondo pensione aperto, #gestione commercianti, #gestione separata, #handicap, #importo pensione, #Inarcassa, #indennità di accompagnamento, #Indennità di mobilità, #indicizzazione, #infortunio, #Inpdap, #Inpgi, #Inps, #invalidità, #Jobs Act, #lavoratore agricolo, #Lavoratori dipendenti, #Lavoratori precoci, #lavori socialmente utili, #lavoro all'estero, #lavoro usurante, #legge 104, #legge di bilancio, #Legge di Bilancio 2017, #legge di bilancio 2018, #Legge di Bilancio 2019, #Legge Fornero, #licenziamento, #liquidazione, #malattia, #maternità, #militari, #mobilità, #Naspi, #Onpi, #opzione donna, #orario, #ottava salvaguardia, #Partita Iva, #part time, #part time orizzontale, #part time verticale, #patronato, #Pensione, #pensione 2016, #Pensione anticipata, #pensione casalinghe, #Pensione contributiva, #Pensione di reversibilità, #Pensione di vecchiaia, #Pensione di vecchiaia contributiva, #pensione integrativa, #Pensione minima, #pensione retributiva, #Pensione sociale, #personale settore Difesa, #Pip (Piano previdenziale individuale), #Poste Italiane, #prepensionamento, #Quota100, #Quota 100, #Quota 41, #quota retributiva, #retributivo, #retribuzione di riferimento, #ricongiunzione, #riscatto, #riscatto anni di laurea, #Rita, #rivalutazione, #servizio militare, #Settima salvaguardia, #tassazione, #Tfr, #Tfs (Trattamento di fine servizio), #tirocinio, #totalizzazione, #voucher

LAURA NON MI SONO STATI CONTEGGIATI CONTRIBUTI VERSATI DAL 28/09/1984 AL 30/11/1991 ED I CONTRIBUTI VERSATI DAL 21/11/2005 AL 28/08/2008. COME FARE PER RIAVERLI?

NICOLA BUONGIORNO SONO NICOLA 60 ANNI 36,3 ANNI CONTRIBUTIVI, 75% DI INVALIDITÀ CON LA PENSIONE ANTICIPATA QUANDO MATURO I REQUISITI.GRAZIE.

FRANCESCO. BUONASERA MI CHIAMO FRANCESCO HO 52 ANNI ,33 DI CONTRIBUTI, E 80% DI INVALIDITA RICONOSCIUTA, VOLEVO SAPERE SE RIENTRO IN QUALCHE FORMA PENSIONISTICA? GRAZIE.

DANIELE HO LAVORATO COME OPERAIO NEL PERIODO ESTIVO PER 3ANNI PRIMA DEL COMPIMENTO DEL 19ANNO MATURANDO CIRCA 8MESI DI CONTRIBUTI E3MESI SUBITO DOPO IL COMPIMENTO DEL 19ANNO.NON È POSSIBILE IN QUALCHE MODO RIENTRARE NEI LAVORATORI PRECOCI? GRAZIE PER LA RISPOSTA

CARMEN SALVE MIO MARITO HA COMPIUTO AD APRILE 62 ANNI DI ETÀ E HA 42 ANNI DI CONTRIBUTI PUÒ USCIRE IN PENSIONE QUEST’ANNO?SOLO CHE E SUCCESSO CHE ESSENDO IN FERIE È CADUTO IN MONTAGNA E SI È ROTTO UN PIEDE ADESSO È IN MALATTIA LUI COMUNQUE AVENDO ETÀ E I CONTRIBUTI GIUSTI PER LA QUOTA 100 PUÒ FARE LO STESSO LA DOMANDA A CGIL AI SINDACATI?

SALVATORE BUON GIORNO LAVORATORE DIPENDENTE COMPIO 54 ANNI IL 03 OTTOBRE HO INCOMINCIATO A LAVORARE PRIMA DEI 19 ANNI DI ETÀ PIÙ DI 12 MESI IN TUTTO 37 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE?

AWNI BUON GIORNO.VORREI SAPERE SE I CONTRIBUTI FIGURATIVI INPS IN CIG CAUSA COVID OPPURE IN REGIME DI NASPI SONO VALIDI PER IL CONTEGGIO PER LA PENSIONE DI LAVORO NOTTURNO 1820 SETTIMANE .GRAZIE

CARLA

SONO UN OPERATRICE SANITARIA IN OSPEDALE E VOLEVO SAPERE SE ESISTE UNA POSSIBILITA' PER ANDARE IN PENSIONE CON APE SOCIAL PAGANDO I CONTRIBUTI CHE MANCONO
HO DUE FIGLI E 24 ANNI 9 MESI DI CONTRIBUTI IN ITALIA AL 31.12.2020 E 3 ANNI DI CONTRIBUTI IN BELGIO.
GRAZIE

ANNA IL 2 SETTEMBRE 2021 HO MATURATO 36 ANNI CONTRIBUTI+ CIRCA 1 ANNO FUORI FATTO RICONGIUNZIONE VORREI SAPERE QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE.GRAZIE

GINO. BUONGIORNO HO 62 ANNI SONO DIPENDENTE COMUNALE DAL 2009, QUINDI AD OGGI 12 ANNI DI COTRIBUTI. NON HO CONTRIBUTI PRIMA DEL 1995, PER RAGGIUNGERE 20 ANNI DI CONTRIBUTI HO ANNO MILITARE 1987 E POTREI RISCATTARE 5 ANNI DI LAUREA SONO STATO ISCRITTO NEL 1979. MI CONVIENE IL RISCATTO TOTALE O PARZIALE PER ANDARE IN PENSIONE A 67 ANNI?

MARCELA HO 64 ANNI, 58 SETT DI DISSOCUPAZIONE, 57 SETTIMANE DI GESTIONE SEPARATA. E' POSSIBILE FARE UNA RICONGIUNZIONE?
ALTRIMENTI POSSO CHIEDERE PENSIONE ANZIANITÀ DONNE SENZA CONTRIBUTI VERSANDO DELLE SOMME ANNUE ALL?INPS
GRAZIE MILLE

ROBERTO GENTILI SIGNORI,
HO VERIFICATO CON UN PATRONATO CHE POTRÒ ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA CON IL CUMULO A 64 ANNI E 3 MESI.
ESSENDO NATO IL 10 FEBBRAIO 1959, LA DECORRENZA DOVREBBE ESSERE IL 1 GIUGNO 2023.
LE CONDIZIONI ( IN ATTESA DELL'ETÀ NEL 2023) LE HO GIÀ TUTTE:
36 ANNI E 11 MESI VERSATI AL 31 DICEMBRE 2020 ( QUINDI BEN OLTRE I 20 ANNI);
MENO DI 18 ANNI VERSATI ENTRO IL 31 DICEMBRE 1995;
VERSATI CONTRIBUTI ALLA GESTIONE SEPARATA INPS DA MAGGIO 1999 AD ATTUALE ANCORA STO VERSANDO ( QUINDI BEN OLTRE I 5 ANNI VERSATI DOPO IL 1 GENNAIO 1996);
RAGGIUNTO IL CALCOLO DELLA PENSIONE MATURATA ( STIMATA DAL PATRONATO) DI ALMENO 2,8 VOLTE LA PENSIONE SOCIALE ( CHE È DI 460 EURO, QUINDI 460X2,8= 1288 MENSILE MENTRE QUELLA DA ME MATURATA AL 31 DICEMBRE 2020 È DI EURO 1332 MENSILI);
POSSO CONTINUARE A LAVORARE COME LAVORATORE AUTONOMO ANCHE DOPO LA CONCESSIONE DELLA PENSIONE ANTICIPATA.
CIÒ CHE VI CHIEDO CORTESEMENTE È QUANTO SEGUE:
NEL CASO IN CUI DECIDESSI DI PRESTARE SERVIZI DI LAVORO AUTONOMO DURANTE LA PERCEZIONE DELL'ASSEGNO PENSIONISTICO, CORRO IL RISCHIO DI VEDERMI DECURTATA TEMPORANEAMENTE L'AMMONTARE DELLA PENSIONE SINO AL RITIRO DEFINITIVO DELL'ATTIVITÀ LAVORATIVA COME PROFESSIONISTA AUTONOMO? IN CASO AFFERMATIVO, QUANTO POTREBBE ESSERE IN VIA ESTIMATIVA LA DECURTAZIONE? PONGO QUESTA DOMANDA PER CAPIRE SE MI CONVERRÀ CONTINUARE CON LE MIE PRESTAZIONI DI LAVORO AUTONOMO ANCHE DOPO IL PENSIONAMENTO. VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE. SALUTI CORDIALI
ROBERTO NANNETTI

FABIO BUONGIORNO, HO 58 ANNI APPENA COMPIUTI E 33 DI CONTRIBUTI. VORREI FARE DOMANDA INPS PER RISCATTARE IN FORMA AGEVOLATA (=COSTO TOTALE X I 4 ANNI CIRCA 20.500 EUR) 4 ANNI DI LAUREA E ARRIVARE COSI' A 37 ANNI DI CONTRIBUZIONE. HO QUESTI DUBBI: 1) I CONTRIBUTI AGEVOLATI PER I 4 ANNI RISCATTATI VALGONO COMUNQUE PER IL CALCOLO DEL MONTANTE CONTRIBUTIVO, E VENGONO CONTEGGIATI COME IMPORTO NEGLI ANNI DI EFFETTIVO VERSAMENTO ? 2) POSSO ANDARE IN PENSIONE CON 62 ANNI (NEL 2025) E 41 ANNI (INCLUSI I 4 ANNI DI CUI SOPRA) DI CONTRIBUTI, SE L'ASSEGNO SARÀ DI 2,8 VOLTE SUPERIORE AL MINIMO. 3) A CHI POSSO CHIEDERE UNA SIMULAZIONE DELLA DIFFERENZA SULL'ASSEGNO SE RISCATTO ANNI DI LAUREA IN MODO AGEVOLATO, RISPETTO AL RISCATTO PIENO ?

ANNAMARIA BUONGIORNO LAVORO IN CASA DI RIPOSO COME ADDETTA ALLE PULIZIE 5 ORE AL GIORNO , HO 62 ANNI E 31 ANNI DI CONTRIBUTI ,RIENTRA NEI LAVORI GRAVOSI PER ANDARE IN PENSIONE CON APE SOCIALE GRAZIE

CONCETTA. SALVE,LAVORO DA 27 ANNI IN OSPEDALE ,HO LA 104 X MIO PADRE .A CHE ETÀ POSSO ANDARE IN PENSIONE?GRAZIE IN ANTICIPO

GABRIELLA BUONGIORNO,
VORREI SAPERE SE IL MIO DIRITTO DI MAGGIORAZIONE CONTRIBUTIVA INVALIDI (AI FINI PENSIONISTICI QUOTA 100), PARTE DAL GIORNO DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI INVALIDITÀ O DALLA DATA DEL VERBALE DELL'ACCERTAMENTO DELL'INVALIDITÀ STESSA.
PURTROPPO NON HO TROVATO QUESTA INFORMAZIONE IN NESSUNA FONTE E DUE CAF CONSULTATI MI HANNO FORNITO DUE RISPOSTE OPPOSTE.
RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE
GABRIELLA PINNA

DOMENICA SAPRESTE DIRMI QUALE FIGURA SI INTENDE CON IL TERMINE "INTERMEDIARIO" TITOLATO A VISUALIZZARE/MODIFICARE EMENS?
MI INTERESSA SAPERE CHI (CONSULENTE, PATRONATO, ECC.), OLTRE L'AZIENDA, PUÒ VISUALIZZARE/MODIFICARE EMENS.
GRAZIE

DANIELA BUONASERA, HO 54 ANNI (CHE COMPIRÒ A DICEMBRE) E AL MOMENTO IN CUI SCRIVO 33 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI DA DIPENDENTE. HO INIZIATO A LAVORARE IL 1 GIUGNO 87 PER CUI RIENTRO IN UN REGIME COSIDDETTO MISTO. LA MIA AZIENDA STA PER CHIUDERE QUINDI SONO ANDATA ALL'INPS PER CAPIRE QUALE FOSSE LA MIA POSIZIONE ATTUALE E CHE COSA SAREBBE SUCCESSO ALLA MIA PENSIONE SE NON AVESSI TROVATO PIÙ UN LAVORO DA DIPENDENTE O SE TROVASSI UN LAVORO AD UN QUARTO DELLA MIA ATTUALE RAL. IL CONSULENTE DI SPORTELLO DELL' INPS MI HA CONSIGLIATO DI NON LAVORARE PIÙ COME DIPENDENTE PERCHÉ ALTRIMENTI CONTRIBUENDO CON IMPORTI MOLTO PIÙ BASSI AVREI IMPATTATO NEGATIVAMENTE LA MIA PENSIONE FUTURA; MI HA CONSIGLIATO, INVECE, DI APRIRE UNA PI E DI VERSARE I CONTRIBUTI SEMPRE ALL'INPS MA IN GESTIONE SEPARATA. SECONDO LUI QUESTO FAREBBE SI CHE QUANTO LA MIA PENSIONE VALE AL MOMENTO NON SI RIDUCA MA CHE, AL CONTRARIO, SI INCREMENTI (SEPPUR DI POCO) PER EFFETTO DEL REGIME CONTRIBUTIVO DEL LAVORO AUTONOMO. HO PROVATO A FARE DELLE SIMULAZIONI DAL SITO INPS E NOTO CHE UNA CONTRIBUZIONE MOLTO INFERIORE, IN EFFETTI, NON PEGGIORA LA PARTE CONTRIBUTIVA MA PEGGIORA E ANCHE TANTO LA PARTE RETRIBUTIVA CHE NEL MIO CASO VA DAL 1/6/87 AL 31/12/95. E' VERO QUELLO CHE MI HA DETTO L'INPS? NON HO PIÙ TROVATO LO STESSO RISCONTRO PRESSO I PATRONATI O IL SINDACATO QUINDI NAVIGO NELL' INDECISIONE PIÙ TOTALE. VI PREGO DI AIUTARMI. GRAZIE

DANIELA GENTILISSIMI,
SONO ENTRATA IN RUOLO NELLA SCUOLA IL 01/09/91 E HO SEMPRE LAVORATO IN CONTINUITÀ TRANNE 3 MESI DI ASPETTATIVA NON RETRIBUITA OLTRE 10 ANNI FA PER MOTIVI FAMIGLIARI.
DAL FASCICOLO INPS ( AVENDO RISCATTATO AL TEMPO GLI ANNI UNIVERSITARI E AVENDO ANCHE CONTRIBUZIONE NEL PRIVATO PRIMA DELL'ENTRATA IN RUOLO ) VEDO CHE IL 01/09/2021 HO ACQUISITO 37 ANNI E 8 MESI E COMPIRÒ 57 ANNI IL 30/09/2021.
QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? IL PATRONATO MI HA DETTO IL 01/09/2025.
MI CHIEDO SE CI FOSSE UN MODO PER RISCATTARE QUALCOSA PAGANDO PER ANDARCI UN PÒ PRIMA VISTA LA SITUAZIONE FAMIGLIARE COMPLICATA. GRAZIE. CORDIALI SALUTI DANIELA

MASSIMO SALVE SONO DIPENDENTE COMUNALE DAL 5.6.80 E FINO AL 2000 CON CONTRATTO A TEMPO PIENO POI DA QUESTA DATA AD OGGI HO OPTATO UN PART TIME AL 30% RICADENDO NEL SISTEMA MISTO PR IL CALCOLO DELLA PENSIONE. TUTTAVIA NEL CALCOLO DELLA PENSIONE SICCCOME HO DEI CONTRIBUTI NOTEVOLI FINO AL 2000 CHE POI SI RIDUCONO SENSIBILMENTE DAL 2000 AD OGGI IL CALCOLO DELLA PENSIONE È NETTAMENTE PIÙ FAVOREVOLE CON IL SISTEMA CONTRIBUTIVO PURO. SECONDO LA LEGGE 335/1995 ART.1 COMMA 23 RIBADITO POI CON CIRCOLARE INPS N. 54 DEL 06.04.2021 POSSO OPTARE PER IL CONTRIBUTIVO PURO NEL MOMENTO IN CUI ANDRÒ IN PENSIONE?

LUIGI BUONGIORNO, HO 58 ANNI E 38 DI CONTRIBUTI IN AZIENDA METALMECCANICA, HO LA POSSIBILITÀ DI LAVORARE GLI ULTIMI 5 ANNI COME COLLABORATORE SCOLASTICO, CHE INCIDENZA AVREBBE IL VERSAMENTO DI CONTRIBUTI PIÙ BASSI SULL'IMPORTO DELLA MIA PENSIONE FUTURA? GRAZIE

GIUSEPPE O DIECI ANNI DI CONTRIBUTI FULL TIME IN ITALIA, SICCOME VORREI TRASFERIRMI A L'ESTERO, POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI ANCHE IN ITALIA ANCHE SE LAVORO A L'ESTERO? I CONTRIBUTI VOLONTARI PER QUANTO ANNI MASSIMI SI POSSONO VERSARE? AD ESEMPIO ANCHE PER VENTI ANNI?

SIMONETTA. SALVE HO 60 ANNI A MAGGIO 2022 MATURO 41 E10 MESI DI CONTRIBUTI. SE CAMBIA LA RIFORMA, POTREBBERO TOGLIERE LA PENSIONE ANTICIPATA DELLA RIFORMA FORNERO O NON CORRO RISCHI? GRAZIE SALUTI

PAOLA NEL 1990 HO EFFETTUATO SUPPLENZE PRESSO UNA SCUOLA STATALE. LA SCUOLA HA VERSATO I CONTRIBUTI (HO IL MODELLO 01/OTT CHE LO ATTESA) ALL'INPS INVECE CHE ALLA VECCHIA GESTIONE ENPAS SENZA PAGARE IVS. L'INPS NON INTENDE RICONOSCERE TALI VERSAMENTI POICHÉ ANDAVANO FATTI ALL'ENPAS E NON ALL'INPS STESSA. LA SCUOLA NON INTENDE RIFARE IL VERSAMENTO PRESSO LA GESTIONE PUBBLICA. COSA POSSO FARE PER RISOLVERE IL PROBLEMA? GRAZIE

LAURA BUONGIORNO,
HO LAVORATO COME COADIUTORE DI IMPRESA COMMERCIALE DAL GENNAIO 1983 AD AGOSTO 1985. SUCCESSIVAMENTE FINO AD OGGI COME INSEGNANTE DI SCUOLA PRIMARIA . NATA NEL LUGLIO 1963. I CONTRIBUTI SI POTRANNO " SOMMARE" ? L' INPS MI HA MANDATO L' ESTRATTO CONTO RELATIVO A QUEGLI ANNI, MA NON CAPISCO SE LI CONSIDERA VALIDI ...
SE COSÌ FOSSE FRA QUANTO POTREI SPERARE DI ANDARE IN PENSIONE?
CORDIALITÀ

RITA BUONASERA, IMPIEGATA AZIENDA PRIVATA DAL 01/01/1990 (31,2 ANNI =1624 GG )ETÀ ANAGRAFICA 55 ANNI (1966) VORREI SAPERE SE ESISTONO POSSIBILITÀ DI PENSIONI..SE DOVESSI PER MOTIVI FAMILIARI LASCIARE IL LAVORO QUANDO POTRÒ RICEVERE LA PENSIONE E SU QUALE IMPORTO ? HO DIRITTO ALLA NASPI ? ATTUALMENTE PERCEPISCO EURO 2/MILA MENSILI GRAZIE PER LA VOSTRA DISPONIBILITÀ

ANTONIO SALVE, VOLEVO SOTTOPORRE ALLA VOSTRA ATTENZIONE UN CASO PARTICOLARE CHE MI RIGUARDA PERSONALMENTE RELATIVO ALLA DOMANDA DI RICHIESTA DI VERSAMENTO DI CONTRIBUTI VOLONTARI PER UN PERIODO FUORI DAL TERMINE DEI SEI MESI ANTECEDENTI ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA.
NELLO SPECIFICO, ESSENDO UN EX LAVORATORE DI POSTE ITALIANE CHE HA RISOLTO CONSENSUALMENTE IL RAPPORTO DI LAVORO IN DATA 30/06/2020 ED AVENDO SUCCESSIVAMENTE A QUESTA DATA PERCEPITO L’INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE NASPI DALL’ 8/07/2020 AL 31/05/2021 E CONSEGUENTE ATTRIBUZIONE DEI CONTRIBUTI FIGURATI NON EFFETTUAVO ALCUNA DOMANDA DI PROSECUZIONE DELLA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA RITENENDO CHE NON ERA NECESSARIA LA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA IN QUANTO PERCETTORE DI NASPI. IN DATA 19/07/2021, QUINDI A DISTANZA DI QUASI UN ANNO , MI VIENE NOTIFICATO CHE NON HO DIRITTO ALLA NASPI E DI CONSEGUENZA MI DECADONO I CONTRIBUTI FIGURATI PER TUTTO IL PERIODO. CONSIDERATO CHE LA NORMATIVA PREVEDE CHE LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PUÒ ESSERE EFFETTUATA A DECORRE DA SEI MESI ANTECEDENTI ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA NON POTREI PIÙ VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER IL PERIODO DALL’ 1/7/2020 AL 31/12/2020. MA IN QUEL PERIODO IO ERO GIÀ PERCETTORE DI NASPI E PERTANTO NON POTEVO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI E NON AVEVA ALCUN SENSO FARE LA DOMANDA DI CONTRIBUZIONE VOLONTARIA.
CHIEDO GENTILMENTE DI SAPERE SE IN QUESTI CASI IN CUI PER COLPA DELL’INPS CHE MI EROGAVA IMPROPRIAMENTE LA NASPI PUÒ ESSERE CONSENTITO IL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI PER IL PERIODO DALL’ 8/07/2020 AL 31/12/2020 IN DEROGA AI TERMINI DI LEGGE. QUESTO PERIODO PER ME È ESSENZIALE PER POTER ADERIRE A QUOTA 100.
GRAZIE

MARIA ATTUALMENTE ISCRITTA ALL'INARCASSA PRESSO CUI HO VERSATO 13 ANNI DI CONTRIBUZIONE, ALL'ORIGINE DELLA MIA CARRIERA LAVORATIVA HO CONTRIBUITO PER 20 ANNI PRESSO INPS. VORREI RISCATTARE GLI ANNI DI LAUREA POSSO RICHIEDERLO ALL'INPS O SONO OBBLIGATA A PROPORRE ISTANZA ALL'INARCASSA?

MANUEL BUONGIORNO,
HO 50 ANNI (24 ANNI DI CONTRIBUTI NELLA PA + 6 IN AUTONOMO) TOTALE 30 ANNI DI CONTRIBUZIONE, SE MI LICENZIO MI CONVIENE INTEGRARE LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA SECONDO VOI ESPERTI? CHE PROSPETTIVA HO, CONSIGLI? GRAZIE

SAIDA BUONGIORNO SONO UNA DONNA CON 16 ANNI DI CONTRIBUTI QUINDI NON MI SPETTA NESSUNA PENSIONE SONO SPOSATA E MIO MARITO PRENDERÀ PIÙ DI MILLE EURO , LA MIA DOMANDA È CI SONO ALTERNATIVE E LA PENSIONE DELLE CASALINGHE VERSANDO POCO PIÙ DI 25 EURO SI PUÒ FARE E QUANTO VERREBBE GRAZIE

GIUSEPPE L'INPS MI CALCOLA UN IMPORTO DELL'APE SOCIALE SUPERIORE A QUELLO CHE MI SAREBBE SPETTATO, IN BASE AD UN ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO DOVE L'INPS AVEVA CALCOLATO MALE DEI CONTRIBUTI FIGURATIVI DI MOBILITÀ, OGGI MI RITROVO CON UN CALCOLO DI PENSIONE INFERIORE ALL'APE SOCIALE, PERCHÈ HANNO CORRETTO UN LORO ERRORE FATTO DALLO STESSO INPS, POSSONO RICHIEDERMI LA RESTITUZIONE DELL'APE SOCIALE PERCEPITA IN PIÙ, ANCHE SE IL DOLO L'HA COMMESSO IN TOTO L'INPS, APPORTANDOMI DEI DANNI MATERIALI, IN QUANTO AVEVO UNA PREVISIONE DI PENSIONE SUPERIORE A QUELLA ATTUALE, OLTRE AL DANNO ANCHE LA BEFFA, GRAZIE PER LA RISPOSTA, DISTINTI SALUTI

ROSARIA STO LAVORANDO DAL 21 OTTOBRE 1985 PRESSO IL MINISTERO DELL'INTERNO HO 8 MESI COME PRIVATA DI CUI HO GIÀ LA RICONGIUNZIONE . SONO CAREGIVER MIA MAMMA È INVALIDA GRAVE AL 100% QUINDI USUFRUISCO DELLA 104. SE PRENDESSI LA LEGGE 151 DI CUI HO GIÀ PRESO DUE MESI E POI VADO IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA QUANTO POTREI AVERE DI PENSIONE VISTO CHE ORA PRENDO DI STIPENDIO CIRCA 1550 EURO NETTI? NON PENSO DI RIUSCIRE A LAVORARE ANCORA PERCHÉ GUARDO ANCHE MIO PADRE CHE HA 91 ANNI E NON È INVALIDO, MA ULTIMAMENTE HA AVUTO DELLE PICCOLE ISCHEMIE E CAMMINA MALE E TREMA. VI RINGRAZIO .

TERESA HO FATTO DOMANDA A INPS DI PENSIONE VECCHIAIA PENSANDO DI AVERE TUTTI REQUISITI PREVISTI DALL'ULTIMA SALVAGUARDIA ESODATI {NONA SALVAGUARDIA LEGGE 178/2020), E APPARTENENTE ALLA CATEGORIA DEI PROSECUTORI VOLONTARI, ESSENDO IO STATA AUTORIZZATA CON PROVVEDIMENTO DI ACCOGLIMENTO DELLA MIA DOMANDA AL RISCATTO DEL PERIODO DI ASTENSIONE FACOLTATIVA PER MATERNITÀ DEI MIEI DUE FIGLI (LEGGE 503/92).
L'ACCOGLIMENTO DELLA MIA DOMANDA È AVVENUTA NEL 2008,E MI SONO ARRIVATI I BOLLETTINI DI PAGAMENTO MAV PER UN IMPORTO DA PAGARE DI EURO 9.500 CIRCA.
DATO CHE A SEGUITO LICENZIAMENTO ERO DISOCCUPATA, SU CONSIGLIO DEL SINDACATO HO PENSATO DI COMPLETARE I 20 ANNI DI CONTRIBUZIONE PER IL DIRITTO ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA.
LA SEDE ZONALE INPS HA RESPINTO LA DOMANDA DI PENSIONE PRESENTATA, RITENENDO CHE ANCHE SE IN POSSESSO DI TUTTI GLI ALTRI REQUISITI,L'AUTORIZZAZIONE AL RISCATTO PER ASTENSIONE FACOLTATIVA PER MATERNITÀ PRESENTATA, NON PUÒ ESSERE CONSIDERATA COME DOMANDA DI PROSECUZIONE VOLONTARIA.
A ME QUESTA RISPOSTA APPARE ERRATA, PENSO CHE PROSECUTORE VOLONTARIO È SIA CHI PAGA VOLONTARIAMENTE, DOPO IL LICENZIAMENTO, PERIODI SUCCESSIVI {AUTORIZZATI AI VERSAMENTI VOLONTARI}, SIA CHI PAGA VOLONTARIAMENTE PERIODI ANCHE LONTANI NEL TEMPO {AUTORIZZATI AL RISCATTO).
A ME SEMBRA CHE LA FINALITÀ È LA STESSA, E IN PIÙ TUTTE LE LEGGI CHE SI SONO SUSSEGUITE PER LE SANATORIE FANNO RIFERIMENTO ALLA CATEGORIA DEI PROSECUTORI VOLONTARI.
MI È GRADITO UN VOSTRO PARERE.
RINGRAZIO PER LA VOSTRA CORTESE DISPONIBILITÀ.
SIG. RA PACE TERESA

GIOVANNI BUONGIORNO SONO GIOVANNI HO 42 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI PURTROPPO LA SITUAZIONE IN AZIENDA NON È IDILLIACA COME DEVO COMPORTARE PER STARE TRANQUILLO E ARRIVARE ALLA SOSPIRATA PENSIONE?

PIER RISIEDO A CALI, COLOMBIA, RICEVO LA PENSIONE INPS IN ITALIA SUL MIO CONTO UNICREDIT PAGO LE TASSE IN ITALIA, IN COLOMBIA HO SOLO IL REDDITO SUL CAPITALE IMPORTATO DERIVANTE DALLA VENDITA DELLA CASA IN ITALIA, POCHI SOLDI TASSATI ALLA FONTE. DOMANDA:SE TRASFERISCO IL DOMICILIO FISCALE IN COLOMBIA, LA PENSIONE INPS MI VIENE TRASFERITA LORDA? (SENZA RITENUTA DI IMPOSTE)

SABRINA
CHIEDEVO COME SI POTEVA PROCEDERE A RISCATTARE GLI ANNI DI SCUOLA PROFESSIONALE ANTECEDENTI IL 1996.
CHIEDO INOLTRE SE È POSSIBILE SALDARE I "BUCHI" A LIVELLO CONTRIBUTIVO SEMPRE ANTECEDENTI IL 1996.
GRAZIE

GIOVANNA VI SCRIVO PERCHÉ STO CERCANDO DI CAPIRE LA MIA SITUAZIONE A LIVELLO PENSIONISTICO E AVREI BISOGNO DI UN AIUTO. AL MOMENTO HO CIRCA 15 ANNI DI VERSAMENTI (INPGI2, INPS E INPS GESTIONE SEPARATA), CHE DERIVANO SOPRATTUTTO DA CONTRATTI CO-CO-CO E A PROGETTO. SONO ANCORA LONTANA DALL'ETÀ DELLA PENSIONE, MA NON HO UN LAVORO STABILE, SOLO QUALCHE COLLABORAZIONE. IN BREVE, NON HO LA CERTEZZA DI RIUSCIRE A RAGGIUNGERE I 20 ANNI DI CONTRIBUTI. E NON SO COSA MI CONVENGA FARE. AVREBBE SENSO RISCATTARE LA LAUREA? SI PUÒ EVENTUALMENTE FARE DEI VERSAMENTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE I 20 ANNI? MA NEL CASO QUANTO MI COSTEREBBE? E NE VALE LA PENA? A QUANTO PUÒ AMMONTARE UNA PENSIONE RAGGIUNTA CON 20 ANNI DI VERSAMENTI ALTALENANTI E COMUNQUE MAI ELEVATI? O MI CONVIENE LASCIARE STARE, PERDENDO PERÒ I CONTRIBUTI VERSATI, O ALMENO UNA PARTE?

VI RINGRAZIO IN ANTICIPO DELLE RISPOSTE. SALUTI CORDIALI

MARIA SONO UNA SIGNORA CHE HA LAVORATO COME AUTONOMA CHE DAL 31/12/90 AL 31/12/2004 SONO STATA ISCRITTA ALLA CASSA GEOMETRI E DA QUELLA DATA AD OGGI ALL'INPS, VORREI EVITARE LA RICONGIUNZIONE PERCHÈ COSTOSA, AVENDO UN FRATELLO DISABILE AL 100% CON ACCOMPAGNO HA LA RESIDENZA A CASA MIA E IL DOMICILIO IN UNA CASA FAMIGLIA, LA SOTTOSCRITTÀ E AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO, INFINE HO DUE FIGLIE, COME POSSO ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA?

BUONGIORNO, ROSELLA 57 ANNI. LAVORO DA 40 ANNI (GIUGNO 81) E DA 9 ANNI USUFRUISCO DEI PERMESSI L.104/92 PER MIA SUOCERA ATTUALMENTE NON RESIDENTE CON ME E MIO MARITO. NEL CASO MIA SUOCERA VENISSE A VIVERE CON NOI POTREI AVERE LA PENSIONE PRECOCI FRA UN ANNO O NON NE AVREI DIRITTO IN QUANTO MIO MARITO, ESSENDO IL FIGLIO, HA UNA "PRIORITÀ" RISPETTO A ME, AFFINE DI PRIMO GRADO (MIO MARITO NON È LAVORATORE PRECOCE)? SE COSÌ FOSSE POTREI OVVIARE ALLA COSA ANDANDO IO A VIVERE CON MIA SUOCERA (ALMENO PER I SEI MESI PRECEDENTI AL 41MO ANNO DI CONTRIBUZIONE)?
LA DOMANDA SI DEVE PRESENTARE ENTRO MARZO 2022? LA FINESTRA PER IL PENSIONAMENTO È DI 3 MESI?
UN'ALTRA DOMANDA, UNA VOLTA PRESENTATA LA DOMANDA DI PENSIONAMENTO E DIMISSIONI, NEL CASO LA PERSONA DISABILE DOVESSE MANCARE, COSA SUCCEDE?
SPERO DI ESSERE STATA CHIARA, GRAZIE PER LA CORTESE RISPOSTA

OTTAVIO SONO ANDATO IN PENSIONE CON QUOTA 100 AD OTTOBRE 2018 POICHÉ PUR AVENDO MATURATO I REQUISITI ANNI PRIMA, CONTRIBUTI ED ETÀ. NEL 2009 SAREI POTUTO ANDARCI MA LA LEGGE FORNERO LO HA IMPEDITO .
È POSSIBILE RECUPERARE GLI ANNI DI PENSIONE PERSI TRAMITE QUALCHE SOCIETÀ, STUDIO DI AVVOCATI?

ELENA
SONO ELENA CLASSE APRILE 1963, HO INIZIATO A LAVORARE A FEBBRAIO 1982 E AD OGGI HO PIÙ DI 39 ANNI DI CONTRIBUTI.
AL MOMENTO SONO IN CASSA INTEGRAZIONE A GIORNI ALTERNI (DA QUANDO È SCOPPIATA LA PANDEMIA) VORREI SAPERE SE IN CASO DI CHIUSURA DELL'AZIENDA IN CUI LAVORO, POSSO PERCEPIRE LA DISOCCUPAZIONE PER 2 ANNI E SE QUESTI 2 ANNI VENGONO COMUNQUE CONTEGGIATI PER POTER POI ACCEDERE ALLA PENSIONE CON I 41 ANNI E 10 MESI.NEL CASO RINNOVASSERO PENSIONE DONNA , IMMAGINO CHE NON MI CONVERREBBE ACCEDERE, MEGLIO ASPETTARE IL RAGGIUNGIMENTO DEI 41 ANNI E 10 MESI?
GRAZIE

VIVIANA AVREI NECESSITÀ DI UNA INFORMAZIONE SE POSSIBILE.
SONO LAVORATRICE DIPENDENTE DA 32 ANNI DI UNO STUDIO PROFESSIONALE E HO CONTRIBUTI VERSATI PER 32 ANNI, VORREI SMETTERE DI LAVORARE. VORREI SAPERE SE POSSO EFFETTUARE DEI VERSAMENTI VOLONTARI COME FONDO CASALINGHE (PERCHÈ QUELLO FAREI) FINO ALL'ETÀ PENSIONABILE, GRAZIE.
CORDIALMENTE
VIVIANA GALANTI

DOMENICA . MI TROVO A VALUTARE LA PSOSSIBILITÀ DI UN RICORSO PER UNA MIA PARENTE. PREMESSO CHE LA MATERIA PREVIDENZIALE NON RIENTRA TRA LE MIE PIÙ SPECIFICHE COMPETENZE, CHIEDO CORTESEMENTE DELUCIDAZIONI.
- LA SIG.RA È NATA IL 06.07.1953.
- IN DATA 28/06/2019 PRESENTA DOMANDA PER IL RICOSCIMENTO DELLINV. CIV. ( GIÀ RINOSCIUT INVALID ALL'80% NEL 2017)
- IN DATA 30/07/2019 VIENE SOTTOPOSTA A VISITA E LE RICONOSCONO IL 100% CON REVISIONE ANNO 2020 MESE 08
- IN DATA 11/02/2021 VIENE SOTTOPOSTA A VISITA DI REVISIONE E LE TOLGONO IL 100%, RICONOSCENDOLA INVLIDA MEDIO GRAVE 67% -99%.
IN QUST'ULTIMA DATA LA SIGNORA AVEVA QUINDI COMPIUTO I 67 ANNI.
MI DICONO CHE POSSO FARE RICORSO PER ATP NON DOVENDO LA STESSA ESSERE SOTTOPOSTA A REVISIONE, IN QUANTO LE DOVEVA ESSERE RICONOSCIUTO IL 100% AUTOMATICAMENTE. NON SO. IO HO LETTO DA QUALCHE ARTE CHE DOVREBB ESSERE CONVERTITA IN ASSEGNO SOCIALE. NON SO CHE FARE E NON HO INDIVIDUATO LA NORMATIVA IN MERITO ALLE QUESTIONE.
POTREI AVERE UN VOSTRO AIUTO? GRAZIE.

ALFREDO LA MIA DOMANDA È SEMPLICA, MA LA RISPOSTA É FORSE COMPLICATA.
HO 60 E CIRCA 39 ANNI DI CONTRIBUTI.
SO CHE PER MATURARE LA PENSIONE ANTICIPATA HO BISOGNO DI ALTRI 3 ANNI E 10 MESI.
VORREI SMETTERE CON IL MIO ATTUALE LAVORO E LE OPZIONI DI CAMBIAMENTO SONO SCARSE.
SO CHE NON É PREVISTA LA POSSIBILITÀ DI PAGARE I CONTRIBUTI MANCANTI E INIZIARE SUBITO A PERCEPIRE LA PENSIONE, MA NON MI É CHIARO SE SIA INVECE POSSIBILE PAGARLI PROGRESSIVAMENTE NEI PROSSIMI ANNI FINO ALLA MATURAZIONE DELLA SUFFICIENTE ANZIANITÀ (OVVIAMENTE NEL FRATTEMPO MI DOVREI GARANTIRE FORME DI SOSTENTAMENTO).
GRAZIE MILLE.

MARICA MIA MAMMA, DEL 1961 HA 1.867 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE, LAVORATRICE AUTONOMA, ARTIGIANA. QUANDO POTRA' ANDARE IN PENSIONE? GRAZIE

FELICELLA NEL 2011 HO LAVORATO PER 22 SETTIMANE CON UNA COOPERATIVA ORAMAI DEFUNTA. NEL PROSPETTO ESTRATTO CONTO INPS QUESTE SETTIMANE SONO MANCANTI ANCHE SE SO CON CERTEZZA CHE L'AZIENDA VERSAVA TUTTI I CONTRIBUTI NON HO LE BUSTE PAGHE DELL'EPOCA MA SONO RIUSCITA A RITROVARE IL CUD CHE RIPORTA CHIARAMENTE NELLA PARTE "C-DATI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI INPS" L'IMPONIBILE PREVIDENZIALE ED I MESI PER I QUALI È STATA PRESENTATA LA DENUNCIA UNIEMENS. VALE COME PROVA PER RICHIEDERE ALL'INPS IL RIACCREDITO DEI PERIODO MANCANTE? VI RINGRAZIO DELLA RISPOSTA CHE VORRETE DARMI

LUISA BUONGIORNO HO 58 ANNI E 35 ANNI DI CONTRIBUTI AL 31/12/2020, VORREI SAPERE SE POSSO ACCEDERE A OPZIONE DONNA , EVENTUALMENTE FINO A QUANDO POSSO ADERIRE E QUANTO PERDEREI IN TERMINI ECONOMICI. GRAZIE MILLE PER LE RISPOSTE.

CONCETTA SONO DIRIGENTE PRESSO POSTE ITALIANE . MI SONO ACCORDATA CON AZIENDA PER USCIRE A NOVEMBRE DI QUEST'ANNO . PER ADERIRE A QUOTA 100 MI MANCANO DUE ANNI. VORREI APRIRE UNA PARTITA IVA E RISCATTARE I DUE ANNI . POSSO FARLO? E QUANTO MI COSTA SE IL RISCATTO LO FACCIO CON PARTITA IVA E REDDITO ZERO?

MAURIZIO BUONGIORNO. ANDANDO IN PENSIONE ANTICIPATA IL 1/06/2022 CON LA FORNERO CON 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI. MA CONTINUANDO IL LAVORO QUANTI ANNI DI CONTRIBUTI DEVO ANCORA VERSARE PER AVERE UN ADEGUAMENTO ALLA PENSIONE CHE PREVEDO SIA ESIGUA.

GIUSEPPE BUONGIORNO, NEL LONTANO 1978 SONO PARTITO PER MILITARE IN MARINA DOVE SONO RIMASTO PER 18 MESI. A QUEI TEMPI ESSENDO DIPLOMATO, DOPO 8 MESI MI DIEDERO I GRADI DI SOTTUFFICIALE E IN PIÙ UNO STIPENDIO CON REGOLARE BUSTA PAGA CHE OVVIAMENTE NON HO CONSERVATO. TUTTO QUESTO PER CHIEDERE SE SECONDO VOI È POSSIBILE CHE IN QUEI 10 MESI DI STIPENDIO STATALE MI SONO STATI VERSATI DEI CONTRIBUTI ED EVENTUALMENTE SE POSSIBILE RISCATTARLI. RINGRAZIO E SALUTO.

STEFANIA HO 62 ANNI E 32 DI CONTRIBUTI. SPERO IL PROSSIMO ANNO ESSENDO UNA CAREGIVER E INVALIDA AL 50% DI ANDARE IN PENSIONE CON L'APE SOCIALE SE VIENE RINNOVATA. HO UN REDDITO LORDO DI 20000 € QUALE SAREBBE LA MIA RETRIBUZIONE IL PROSSIMO ANNO?POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI NEL CONTEMPO?MA SOLI 5 ANNI?GRAZIE

SIMONE BUONGIORNO SCRIVO PER CONTO DI MIA MADRE LEI HA 67 ANNI COMPIUTI E 10 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI IN ETÀ GIOVANILE POI CASALINGA.
MIO PADRE PRENDE GIÀ LA PENSIONE TRA ITALIANA E SVIZZERA1150, SUPERANDO IL REDDITO (COSÌ MI HANNO DETTO) PER LEI C’È QUALCHE POSSIBILITÀ DI PRENDERE QUALCOSA ANCHE VERSANDO QUALCOSA ?QUANTO CI COSTEREBBE E QUANTO ANDREBBE A PRENDERE ?
GRAZIE TANTE

CATERINA QUALORA DOVESSERO PROROGARE OPZIONE DONNA NEL 2022 E REQUISITI RAGGIUNTI NEL 2021, AVREI LA POSSIBILITÀ DI ANDARE IN PENSIONE CON CONTRIBUTI QUALE DIPENDENTE NEL PRIVATO (DAL 1/12/1985 FINO AL 13/9/2017) E NEL PUBBLICO (INSEGNANTE DI RUOLO SCUOLA PRIMARIA DAL 1/9/2018 FINO AL 31/12/2021). DETTI CONTRIBUTI POSSONO ESSERE RICONGIUNTI IN MODO GRATUITO?
A TALE FINE COMUNICO:

SONO NATA IL 25.1.1963;
A DICEMBRE 2021 MATURO 36 ANNI DI CONTRIBUTI, DI CUI:
31 ANNI E 9 MESI NEL PRIVATO (IMPIEGATA PRESSO DUE NOTAI IN MODO CONTINUATIVO);
1 ANNO DI DISOCCUPAZIONE E
3 ANNI E 3 MESI (GLI ULTIMI 3 MESI LI MATURERÒ A DICEMBRE 2021) NEL PUBBLICO, QUALE INSEGNANTE DI RUOLO NELLA SCUOLA PRIMARIA.
SE SERVISSE, EVENTUALMENTE HO LA POSSIBILITÀ DI RISCATTARE 1 ANNO DI LAUREA IN GIURISPRUDENZA CONSEGUITA NEL 1992, MA RELATIVA ALL’ANNO ACCADEMICO 1984/1985 PERCHÉ SONO STATA ASSUNTA NEL PRIVATO L'1 DICEMBRE 1985.

DINA BUONGIORNO,
A FINE DICEMBRE AVREI RAGGIUNTO IL NUMERO DI SETTIMANE UTILI PER ANDARE IN PENSIONE CON 41 ANNI E 10 MESI.
PURTROPPO NEI MESI DI NOVEMBRE E DICEMBRE 2020, SONO STATA MESSA IN CASSA INTEGRAZIONE - FIS E ATTUALMENTE NELL'ESTRATTO CONTO AGGIORNATO, MANCHEREBBERO 4 SETTIMANE DI FIS. IN FATTI LE SETTIMANE DI CONTRIBUTI PER L'ANNO 2020 RISULTEREBBERO 48 INVECE DELLE 52.
OVVIAMENTE QUESTO MI FAREBBE SLITTARE IL PENSIONAMENTO DI UN MESE.
L'UFFICIO PAGHE DELL'AZIENDA MI HA CONFERMATO CHE LE PRATICHE SONO ANDATE A BUON FINE E CHE PROBABILMENTE L'INPS È IN RITARDO CON IL VERSAMENTO.
C'È UN MODO PER VERIFICARE CON L'INPS LA SITUAZIONE? IL PATRONATO MI DICE CHE NON PUÒ FAR NULLA E RIUSCIRE AD AVERE UN CONTATTO CON L'INPS RICHIEDE TEMPI MOLTO LUNGHI.
COSA MI CONSIGLIATE DI FARE?
GRAZIE PER LA RISPOSTA.

CARLA BUONGIORNO, HO 62 ANNI DI ETÀ 33 ANNI DI CONTRIBUTI, E SONO DISOCCUPATA DA 8 ANNI CHIEDO SE POSSO ACCEDERE ALL'ALPE SOCIALE, GRAZIE

ALESSANDRA BUONGIORNO SONO UNA RAGIONIERA COMMERCIALISTA ISCRITTA ALL ALBO DAL 1986 VORREI CHIUDERE LO STUDIO NEL 2022 AVRÒ 36 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?. POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE A º 41 ANNI DI CONTRIBUZIONE.
GRAZIE MILLE

GIOVANNI .
UNA IGNOBILE INGIUSTIZIA O PEGGIO UNA VILE PUNIZIONE – INCREDIBILE……
RISARCIMENTO DANNI PER ERRORE ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO PENSIONE
CASO : LETTERA DATORE DI LAVORO PUBBLICO IMPIEGO
RISOLUZIONE RAPPORTO DI LAVORO IN DATA 19/05/2011
CESSAZIONE DAL SERVIZIO 01/09/2011
LIQUIDAZIONE PENSIONE PROVVISORIA IL 08/.09/2011
ESTRATTO CONTO RETRIBUTIVO INPS DEL 16/08/2011 ERRATO – N.1814 CONTRIBUTI E NON 1820 MINIMI PENSIONABILI AL 31/12/2010.
ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO INPS DEL 06/09/2011 (ERRATO)
DIRITTO ALLA NORMALE PENSIONE 01/09/2012
COMUNICAZIONE RILIQUIDAZIONE PENSIONE DEFINITIVA ALL INPS 18/10/2011
RICHIESTA INFORMAZIONI INPS POSIZIONE CONTRIBUTIVA< E MESSA IN MORA 21/07/2014
IN RIFERIMENTO ALLA GIURISPRUDENZA DELLA CASSAZIONE SUL RISARCIMENTO DANNI PER ERRATI ESTRATTI CONTI CONTRIBUTIVI SENTENZA 2 MAGGIO 2016, N. 8604 ED ALLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE 2 APRILE 2014, N. 69. DALLA DECLARATORIA DI INCOSTITUZIONALITÀ DEL SOPRA CITATO ARTICOLO 38, SI EVINCE CHE LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DECADENZA DI CUI ALL’ULTIMO COMMA DELL’ARTICOLO 47 DEL D.P.R. 30 APRILE 1970, N. 639 TROVANO APPLICAZIONE ESCLUSIVAMENTE PER LE PRESTAZIONI PENSIONISTICHE RICONOSCIUTE SOLO DAL 6 LUGLIO 2011.

CHIARIMENTI INPS
CON IL MESSAGGIO N. 4774 DEL 19 MAGGIO 2014, LINPS PREVEDE UNA SORTA DI INTERPRETAZIONE DELLA NORMA PIÙ FAVOREVOLE PER IL CONTRIBUENTE: APPLICHERÀ IL NUOVO TERMINE DI DECADENZA SOLO AI TRATTAMENTI PENSIONISTICI RICONOSCIUTI DOPO IL 6 LUGLIO 2014. SIGNIFICA CHE L’ISTITUTO NON È INTENZIONATO A RESPINGERE LE EVENTUALI RICHIESTE PER ERRORI DI CALCOLO COMMESSI SU PENSIONI LA CUI EROGAZIONE È GIÀ IN CORSO, ANCHE SE COMMESSI PRIMA DEL 2011.



A QUALE TERMINI PRESCRIZIONALI E DECADENZIALI IL RICHIAMATO CASO SOGGIACE ? TRIENNALI , QUINQUENNALI O DECENNALI ?
FACENDO RICORSO PER DANNI, IN ATTESA DI UN GIUDIZIO, POTREI INCORRERE NELLA DECADENZA DAL DIRITTO E QUINDI NELLA SOSPENSIONE PENSIONISTICA DEI RATEI MENSILI E EVENTUALI RESTITUZIONI DI TUTTE LE SOMME INCASSATE PER AVERE 1814 CONTRIBUTI REALI E NON AVENDO MATURATO IL DIRITTO MINIMO DI 1820 CONTRIBUTI AL 31/12/2010? MENTRE DOVEVO ANDARE IN PENSIONE IL 01/09/2012?
LA STORIA: DOPO ANNI DI UN SERVIZIO ,ONESTO RESO ALLA SOCIETÀ LAVORATRICE SONO STATO COSTRETTO A FARE DOMANDA DI PENSIONE IL 24/08/2011…. NON RIESCO A CONVIVERE CON QUESTA CATTIVERIA.. FORSE VOLUTA .
AIUTATEMI ,PER FARE GIUSTIZIA. VI RINGRAZIO DI CUORE.


LUCIA BUONGIORNO, HO 54 ANNI E INSEGNO IN UNA SCUOLA PUBBLICA DAL FEBBRAIO 1994. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? GRAZIE

CARMINE BUONGIORNO SONO CARMINE HO 55 ANNI ,VOLEVO PORRE UNA DOMANDA, IO SONO USCITO DA POSTE ITALIANE 31/12/2019 CON LICENZIAMENTO CONSENSUALE PER UN PROBLEMA DI SALUTE !!
HO 29 ANNI DI CONTRIBUTI + 3 ANNI E MEZZO DI BONUS COME INVALIDO PERCENTUALE DI INVALIDITÀ 80% MI TOCCHERÀ HA 60 ANNI APE SOCIAL , OPPURE MI POTETE DIRE COSA POSSO OTTENERE A PARTE ASSEGNO D'INVALIDITÀ ???? GRAZIE

STEFANO BUONGIORNO LAVORAVO IN POLIZIA, A CAUSA DI UNA VICENDA GIUDIZIARIA SONO STATO DESTITUITO 11.09.2017, ATTUALMENTE DA UN ANNO PRECISO SONO ASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO COME COLF. LA PREFETTURA HA MANDATO ALL'INPS IL 31 LUGLIO 2019 LA MIA POSIZIONE DOVE RISULTANO VERSATI AI FINI PENSIONISTICI ANNI 37 MESI 8 GIORNI 22, NATURALMENTE CI SONO COMPRESI ANCHE I 5 ANNI DI SCIVOLO, QUESTI ANNI ANNI DI SCIVOLO LI PERDERÒ OPPURE SONO ACQUISITI DI DIRITTO?
GRAZIE

MARINA , A SETTEMBRE DI QUEST'ANNO ARRIVO AI 40 ANNI DI LAVORO CALCOALNDO I DUE ANNI DI CORSO INFERMIERE RISCATTATI, HO 58 ANNI DI ETÀ QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? GRAZIE

CALOGERO BUONGIORNO
AD OGGI NELLA MIA PAGINA INPS RISULTANO 1617 SETTIMANE PER DIRITTO E 174 MESI IN GESTIONE SEPARATA, DOVUTI IN QUANTO SOCIO LAVORATORE PRESSO LA MIA STESSA DITTA ( UNA SRL). CHIEDO IN QUANTO NON SAPREI IN CHE MODO VIENE CALCOLATA LA GESTIONE SEPARATA.

LAVORO IN MODO REGOLARE DAL 1980
DIPENDENTE FINO AL 1986 COMPRESO L'ANNO DI LEVA MILITARE
ARTIGIANO DAL 1986 AL 2000
COMMERCIANTE DAL 2000 AL 2005.
DAL 2005 AL 2021 SOCIO LAVORANTE DELLA MIA STESSA DITTA (SRL.).

GRAZIE

ROBERTO. SONO IMPIEGATO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (LAVORATORE DIPENDENTE) , HO 57 ANNI DI ETÀ E 31 DI CONTRIBUTI, POSSO LICENZIARMI E CONTINUARE A PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI? SE SI, QUANDO ACQUISIRO'IL DIRITTO ALLA PENSIONE? SE INVECE MI LICENZIO SENZA PAGARE PIÙ NULLA?

IVANA E GRAZIE IN ANTICIPO PER L'AIUTO CHE SAPRETE DARMI.
MI SONO ACCORTA CHE PURTROPPO CHE GLI ULTIMI 10 ANNI DI LAVORO COME COLF NON HO MATURATO 52 SETTIMANE LAVORATIVE ANNUALI MA 36 (MI HANNO SPIEGATO CHE MANCAVANO POCHE ORE SETTIMANALI PER RAGGIUNGERE LE 52 SETTIMANE ANNUE). POTREI RIMEDIARE IN QUALCHE MODO VERSANDO DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE VOLONTARIAMENTE? QUESTO MI AIUTEREBBE AD ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE DAVVERO. IVANA

ANDREA BUONASERA,
PREMETTO SONO MASCHIO, HO 47 ANNI, HO INIZIATO A LAVORARE NEL 2001 NEL SETTORE PRIVATO, POI DAI 2005 NEL SETTORE PUBBLICO.
HO FATTO 3 MESI DI LAVORO NEL SETTORE PRIVATO, POI 4 ANNI DI GESTIONE SEPARATA, ED ORA SONO 16 ANNI DA DIPENDENTE PUBBLICO.

CHIEDO CHIARIMENTI IN MERITO AD ALCUNI PUNTI:

1- I CONTRIBUTI FIGURATIVI PER LAVORATORI DISABILI SONO CUMULABILI CON IL RISCATTO DELLA LAUREA (4 ANNI LEGALI) ?

2- QUESTI , EVENTUALMENTE, POSSONO ESSERE CUMULABILI CON UNA EVENTUALE AUTORIZZAZIONE AL VERSAMENTO VOLONTARIO DEI PERIODI MANCANTI?

3- HO VERSATO ALCUNI CONTRIBUTI NELLA GESTIONE SEPARATA, DAL 2001 AL 2004 , TUTTAVIA, LEGGENDO IL PROSPETTO DELL'INPS, HO NOTATO CHE ALCUNE DI QUESTE MENSILITÀ VALGONO AL DIRITTO DELLA PENSIONE. DUNQUE, ANCHE SE HO VERSATO 4 ANNI DI CONTRIBUTI , QUESTI ANNI NON VENGONO CONSIDERATI INTERAMENTE?? O VENGONO CONSIDERATI ESCLUSIVAMENTE QUEI MESI CHE DANNO IL DIRITTO (IN TUTTO 7 MESI) ?

4- SONO TUTT'ORA DIPENDENTE PUBBLICO DI ENTI LOCALI, E PORTATORE DI HANDICAP 80%, MI CHIEDEVO SE FACENDO TUTTI I CALCOLI CHE HO IN POSSESSO, E CIOÈ: 16 ANNI (ESATTI !) EX -INPDAP + 4 ANNI GESTIONE SEPARATA + 5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI, MI DAREBBERO 25 ANNI.


PER ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA CON ALMENO 35 ANNI DI CONTRIBUTI COMPLESSIVI (COMPRESI ANCHE I FIGURATIVI) , DOVREI ATTENDERE IL 2036, OVVIAMENTE CONTINUANDO A LAVORARE, OPPURE POSSO , EVENTUALMENTE, ANDARE VIA ANCHE PRIMA, MAGARI SUBENDO QUALCHE TIPO DI PENALIZZAZIONE SULLA PENSIONE?

IL MIO OBIETTIVO È DI USCIRE IL PRIMA POSSIBILE, SENZA ATTENDERE L'ETÀ MASSIMA PER IL PENSIONAMENTO D'UFFICIO.
SCUSATE SE CHIEDO QUI DELUCIDAZIONI, MA LE MIE RICERCHE SUL PRIMO PUNTO NON MI HANNO SODDISFATTO PIENAMENTE NÈ CHIARITO DEFINITIVAMENTE: C'È TROPPA CONFUSIONE E POCHE INFORMAZIONI COMPLETE.
GRAZIE E CORDIALITÀ

ANDREA P.


GIOVANNI BUONGIORNO, SONO UN DIPENDENTE,
NELL'ANNO SOLARE 2006 HO DATO LE DIMISSIONI DA UN'AZIENDA E DUNQUE HO LAVORATO PER 11 MESI DA DIPENDENTE E IN SOVRAPPOSIZIONE HO LAVORATO PER UN'ALTRA AZIENDA IN
REGIME DI GESTIONE SEPARATA PER 3 MESI. I PRIMI 4 MESI DEL 2007 HO CONTINUATO A LAVORARE PER QULLA AZIENDA PER ALTRI 4 MESI (SENZA SOVRAPPOSIZIONE).
RIASSUNTO:
01/01/2006 30/11/2006 LAVORO DIPENDENTE SETT. 48 - 3 MESI DA COCOPRO DAL 01/10/2006 AL 31/12/2006
01/05/2007 31/12/2007 LAVORO DIPENDENTE SETT. 36 - 4 MESI DA COCOPRO DAL 01/10/2007 AL 30/04/2007

VOLEVO GENTILMENTE SAPERE, AI FINI DEL DIRITTTO ALLA PENSIONE, SE POSSO UTILIZZARE E DUNQUE SOMMARE L'ULTIMO MESE DELL'ANNO 2006 (DICEMBRE) ED I PRIMI 4 MESI DEL 2007.

CRISTINA BUONGIORNO, SONO STATA PER DIVERSI ANNI COLLABORATRICE DELL'AZIENDA DI MIO MARITO. POSSONO ESSERE ANNI FIGURATIVI PER IL CONTEGGIO PENSIONISTICO?
INOLTRE HO LAVORATO PER CIRCA 8 ANNI PART-TIME VIENE CONSIDERATO L'ANNO INTERO ? GRAZIE.
CRISTINA

GIUSEPPE 22 ANNI MARINA MILITARE ADDETTO DI MACCHINE CON 520 SETTIMANE DI IMBARCO NON RICONOSCITE DALL'INPS, 21 ANNI DIPENDENTE PRIVATO NEL SETTORE METALMECCANICO, QUANDO ANDRO IN PENSIONE. COME SI PUO FARE PER GLI ANNI DI IMBARCO?

STELLA BUONGIORNO
DOPO LA LAUREA IN SCIENZE AGRARIE NEL 1989 HO LAVORATO PRESSO UN ISTITUTO DI RICERCA DELL'ALLORA MINISTERO DELL'AGRICOLTURA CON UNA BORSA DI STUDIO A CUI SI ACCEDEVA CON CONCORSO PUBBLICO PER CIRCA 3 ANNI E MEZZO.
SUCCESSIVAMENTE HO SVOLTO ATTIVITÀ DI INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA PUBBLICA E DAL 1994 A SEGUITO DI CONCORSO SONO STATA ASSUNTA COME FUNZIONARIO AGRONOMO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PRESSO LA QUALE ANCORA SONO IN SERVIZIO. ATTUALMENTE HO LA QUALIFICA DI DIRETTORE. VORREI SAPERE SE CI SONO STATE NOVITÀ NORMATIVE CHE MI CONSENTANO IL RISCATTO DEL PERIODO DI BORSA DI STUDIO.
GRAZIE

MARIA E VORREI SAPERE SE IL CORSO PROFESSIONALE PER DIVENTARE INFERMIERE FATTO NEGLI ANNI DAL 1996 AL 1998 PUÒ ESSERE RISCATTATO AI FINI PENSIONISTICI CON L’AGEVOLAZIONE PER LE LAUREE LIGHT ,HO 56 ANNI ED HO INIZIATO A LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO IN OSPEDALE DALL’ANNO 2000 E VORREI SAPERE SE È CONVENIENTE O MENO IL RISCATTO ONEROSO PER LA MIA SITUAZIONE.CORDIALI SALUTI

ANDREA.( NATO IL 30/11/1959 , QUOTA CENTO AL 30/11/2021 ) DIP. ENTE LOCALE DAL 01/07/2007 PART-TIME AL 73%, HO RICONGIUNTO N 13 ANNI DIP. PRIVATO , E SERVIZIO MILITARE 12 MESI. ( SONO RIMASTI NELLA GESTIONE INPS PRIVATA N. 11 ANNI E 06 MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER SERVIZIO LSU DAGLI ANNI FEBBRAIO 96 L 30/06/2007) . HO FATTO DOMANDA DI RISCATTO DI N. 06 MESI CONTRIBUTI FIGURATIVI LSU DAL 01/01/2007 AL 30/06/2007 IN DATA 30/10/2020, CON PAGAMENTO DI €. 1750,00. LA MIA DOMANDA È: CON QUESTO RISCATTO , POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE QUOTA CENTO ( IN CUMULO ) PORTANDOMI APPRESSO GLI 11 ANNI E 06 MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI ? ( DALL'ESTRATTO CONTO INPS RISULTA UTILI PER IL DIRITTO MA NON PER LA MISURA . ) GRAZIE PER LA RISPOSTA.

STEFANIA BUONGIORNO,
HO INIZIATO A LAVORARE NELL'ENTE PUBBLICO IL 08/06/1987 AD OGGI, STO PAGANDO RATEALMENTE 2 ANNI DI RICONGIUNZIONE LAVORATI NEL PRIVATO.
VORREI GENTILMENTE SAPERE SE NEL 2022 HO MATURATO I REQUISITI PER POTER ACCEDERE ALLA PENSIONE "OPZIONE DONNA".
GRAZIE.

ALESSANDRA SPETT.LE UFFICIO,

FORMULO LA PRESENTE PER RICHIEDERVI UN PARERE NELL'INTERESSE DI UN MIO ASSISTITO CHE SVOLGE ATTIVITÀ LAVORATIVA DI AUTOTRASPORTATORE DA PIÙ DI 23 ANNI (OSSIA DAL 1 OTTOBRE 1997 AD OGGI ) CON 1088 CONTRIBUTI SETTIMANALI, A CUI VANNO AGGIUNTI ALTRI 4 ANNI (DAL 30 OTTOBRE 2008 AL 30 OTTOBRE 2012) PRESTATI IN ROMANIA. IL MIO ASSISTITO CHIEDE DI CONOSCERE SE VI È LA POSSIBILITÀ DI POTER ACCEDERE AD UNA DIVERSA TIPOLOGIA DI PENSIONE ANTICIPATA IN RELAZIONE ALLA SUA ETÀ (63 ANNI COMPIUTI IL 1 GENNAIO) ED AI SUOI REQUISITI CONTRIBUTIVI (A CUI DEBBONO ESSERE AGGIUNTI I SOPRA INDICATI 4 ANNI PRESTATI ALL’ESTERO).

IN ATTESA DI UN VOSTRO CORTESE RISCONTRO, PORGO I MIEI PIÙ DISTINTI SALUTI.

EMANUELA, BUONGIORNO.IL 30 SETTEMBRE RAGGIUNGERÒ 2188 SETTIMANE CONTRIBUTIVE, COMPRESO I 3 MESI DI FINESTRA. IL PATRONATO A CUI MI SONO RIVOLTA DICE CHE È MEGLIO LAVORARE 1 MESE IN PIÙ PER EVITARE CHE I CALCOLI SIANO SBAGLIATI ANCHE SOLO DI 1 SETTIMANA E SMETTERE IL 01 NOVEMBRE ANZICHÉ IL 01 OTTOBRE 2021. PREMETTO CHE L'INPS MI HA GIÀ CERTIFICATO COME CORRETTI I CONTRIBUTI FINO AL 28 FEBBRAIO 2021. DOMANDA: POSSO COMUNQUE INTERROMPERE L'ATTIVITÀ LAVORATIVA ?
GRAZIE.

GERARDO SALVE, HO 43 E 3 MESI DI CONTRIBUTI VERSATI. SE FACCIO DOMANDA DI PENSIONE DOMANI 25.5.21. QUANDO MI POSSONO ACCETTARE LA PENSIONE, COMUNQUE FRA 3 MESI? OPPURE POSSO FISSARE IO LA DATA AL 1.6.2021?
GRAZIE


ROSARIO SI PARLA TANTO DELLA NUOVA PROPOSTA DI RIFORMA DELLE PENSIONI CON QUOTA 41 SENZA UN REQUISITO ANAGRAFICO. MA VI DOMANDO:

SE UNO NON ARRIVA A RAGGIUNGERE I 41 ANNI DI CONTRIBUTI A COSA VA INCONTRO? PERDE TUTTI I SUOI ANNI E NON ANDRÀ MAI IN PENSIONE? MI SEMBREREBBE UN ULTERIORE INGIUSTIZIA

GRAZIE ROSARIO

GIUSEPPE ARGOMENTO NASPI. DIPENDENTE PRIVATO, CESSAZIONE RAPPORTO DI LAVORO 21/05/2021 CON COMUNICAZIONI AD ENTE PREPOSTO ,LICENZIAMENTO PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETÀ 62 ANNI. IL DATORE DI LAVORO NON MI POTEVA LICENZIARE CON TALE MOTIVAZIONE IN QUANTO È ASSOLUTA DISCREZIONALITÀ DELL'AUTOFERROTRANVIERE DECIDERE SE ARRIVARE AL CULMINE DELLA CARRIERA LAVORATIVA E CONCLUDERLA A 67 ANNI RAGGIUNGENDO IL REGIME OBBLIGATORIO DEL TERMINE DELL'ATTIVITÀ IMPOSTA DALLE NORME, OPPURE SCEGLIERE LO STEP DEI 62 ANNI.

HTTPS://WWW.RASSEGNADIRITTOLAVORO.IT/LICENZIAMENTO-INDIVIDUALE-RAGGIUNTI-LIMITI-DI-ETA-PUBBLICA-AMMINISTRAZIONE/

IL GIORNO 22 APRILE U.S. HO CHIESTO ED OTTENUTO DALL'AZIENDA LA CERTIFICAZIONE DI SERVIZIO PER IL RICONOSCIMENTO DEI LAVORI USURANTI PER AVVIARE UNA EVENTUALE PRATICA DI RICHIESTA DI PENSIONE PER LAVORO USURANTE PRESSO IL PATRONATO E COME SOPRA DESCRITTO IL GIORNO 6 MAGGIO 2021 MI SON VISTO RECAPITARE LA LETTERA DI LICENZIAMENTO CON PREAVVISO DI 15 GG . ESSENDO L'ITER DELLA DOMANDA FATTA ALL'INPS MOLTO LABORIOSO IN QUANTO DEVONO VERIFICARE MOLTI ASPETTI , IO NON HO ASSOLUTAMENTE LA CERTEZZA DI POTER ANDARE IN PENSIONE AD ALMENO 62 ANNI DI ETÀ ED ALMENO 35 ANNI DI CONTRIBUTI,

E QUINDI HO IL TIMORE CHE ESSENDO STATO LICENZIATO PER UN MOTIVO NONOSTANTE NON VALIDO QUESTO MI POSSA INVALIDARE ANCHE LA NASPI , AVENDO LETTO CHE LA NASPI NON SPETTA A CHI È IN ETÀ PENSIONABILE COSÌ OLTRE AL DANNO ANCHE LA BEFFA ! IO MI AUGURO INNANZITUTTO CHE L'INPS RITENGA VALIDO IL PRINCIPIO DELLA DISCREZIONALITÀ DI SCELTA DEL LAVORATORE E CHE NON SI POSSA LICENZIARE A 62 ANNI, VISTO CHE IL REGIME OBBLIGATORIO PER GLI AUTOFERROTRANVIERI È DI 67 ANNI.

DALL'ALTO DELLE VOSTRE CONOSCENZE MI AUGURO UN CONFORTO DA PARTE VOSTRA. NON VORREI TROVARMI A DOVER FARE OPPOSIZIONE SIA AL DATORE DI LAVORO CHE ALL'INPS PER LA MANCATA CONCESSIONE DELLA NASPI. CREDO CHE IL MIO LICENZIAMENTO SI POSSA ANNOVERARE COME INVOLONTARIO E QUINDI RIENTRANTE NELLA FRUIZIONE DELLA NASPI.


LA MIA CONTRIBUZIONE SI COMPONE DI TRE FONDI : LAVORATORE MARITTIMO , CONTRIBUTI INPS ED AUTOFERROTRANVIERI OBBLIGATORIA , PIÙ 1.5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI SERVIZIO MARINA MILITARE . ( IL FONDO MARITTIMI NON ESISTENDO PIÙ PENSO RIENTRI NELL'INPS.)

DAL MIO ESTRATTO CONTO RISULTANO TOTALMENTE 36.96 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI

1.5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI SERVIZIO MARINA MILITARE
0.75 ANNI DI LAVORO MARITTIMO( 39 SETTIMANE)
9.09 ANNI ALTRE ATTIVITÀ
24,78 ANNI COME AUTOFERROTRANVIERE ( 24 ANNI E 41 SETTIMANE)
0.84 ANNI DI CASSA INTEGRAZIONE FONDO BILATERALE SOLIDARIETÀ( 44 SETTIMANE CAUSA COVID ULTIMO PERIODO )

DISTINTI SALUTI GIUSEPPE.

GABRIELE HO 60 ANNI, CONTRIBUTI VERSATI CON I COLTIVATORI DIRETTI COME AUTONOMO PER 16 ANNI, FINO AL 1995, POI HO DOVUTO LASCIARE L'ATTIVITÀ PER MOTIVI FAMILIARI. PER NON PERDERE IL DIRITTO ALLA PENSIONE POTREI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE AL MINIMO DEI 20 ANNI?

PIETRO. MI RITROVO NELLO STESSO ANNO 52 SETTIMANE DI CONTRIBUTI LAVORO DIPENDENTE E 52 SETTIMANE DI MALATTIA SPECIFICA.

QUESTI CONTRIBUTI UTILI ALLA PENSIONE VALGONO DOPPIO AL DIRITTO E AL CALCOLO DELLA PENSIONE OPPURE SI DEVE SEMPRE CONSIDERARE 52 SETTIMANE OGNI ANNO?
GRAZIE

LAVORATORE DIPENDENTE 40 ANNI DI CONTRIBUTI ETA' 56

ANNA NATA 26/07/1972.
HO INIZIATO A LAVORARE A DICEMBRE 1998, DIPENDENTE FINO A MAGGIO 2008, DOPO IN PARTITA IVA COME AGENTE DI COMMERCIO FINO A ORA. CONTINUITÀ DI CONTRIBUTI INPS COSTANTEMENTE VERIFICATA. HA SENSO PER ME RISCATTARE CON OPZIONE LIGHT LA LAUREA DI 4 ANNI PER ANDARE IN PENSIONE PRIMA?
SE OPZIONE DONNA FOSSE SEMPRE ESISTENTE CREDO PROPRIO DI SÌ, ALTRIMENTI FORSE NON CAMBIA MOLTO, SBAGLIO?

DANIELA. BUONASERA
HO 57 ANNI DI ETA' E 36 ANNI DI CONTRIBUTI COME LAVORATORE DIPENDENTE PER I PRIMI 2/3 ANNI A PART TIME A 24 ORE POI A 40 ORE SETTIMANALI,SO CHE MI MANCANO 5 ANNI PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLA PENSIONE ,MA PER MOTIVI PERSONALI VORREI LASCIARE IL LAVORO ,POTREI USUFRUIRE DEI VERSAMENTI VOLONTARI PER QUESTI ULTIMI 5 ANNI? A QUANTO AMMONTEREBBE LA CIFRE CHE DOVREI VERSARE?

EMANUELE LAVORO DAL LUGLIO 1981 ED A PARTE IL SERVIZIO MILITARE DI UN ANNO ED UNA DOZZINA DI SETTIMANE DI CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA NEGLI ANNI '80/'90, HO SEMPRE LAVORATO ININTERROTTAMENTE COME DIPENDENTE E TRA 2MESI SARANNO QUINDI 40 ANNI DI CONTRIBUTI. SONO QUINDI CONSIDERATO LAVORATORE PRECOCE? CON QUALI VANTAGGI? QUANDO RAGGIUNGERÒ I REQUISITI PER LA PENSIONE ANTICIPATA? QUESTI REQUISITI NON POTRANNO CAMBIARE FINO AL 2026 OPPURE SI? GRAZIE MILLE.

MONICA AL 31/12/2020 X COLPA DI UN INCOMPETENTE CHE AVEVA DATO X SICURO IL MIO ACCESSO A OPZIONE DONNA HO 1804 SETTIMANE SE VENISSE PROROGATA ANCHE QUEST'ANNO QUANTI MESI ANCORA DOVREI LAVORARE? GRAZIE

BUONGIORNO,
HO 59 ANNI CON 31 E 2 MESI DI CONTRIBUTI NELLA GESTIONE INPS DEI LAVORATORI DIPENDENTI E 2 ANNI E 8 MESI NELLA GESTIONE SEPARATA INPS.
SE ANCHE QUEST'ANNO RINNOVANO OPZIONE DONNA ALLE STESSE CONDIZIONI DEGLI ANNI PRECEDENTI PENSAVO DI RISCATTARE 4 ANNI LAUREA E DI APPROFITTARE DI QUESTA USCITA.
MA COSA SUCCEDE DEI CONTRIBUITI CHE HO NELLA GESTIONE SEPARATA? POTRÒ OTTENERE UN SUPPLEMENTO DI PENSIONE E QUANDO?
GRAZIE MILLE PER LA RISPOSTA.
MARIA GRAZIA

MARIA CHI VA IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA PUÒ POI SVOLGERE ATTIVITÀ COME CONSULENTE?
QUANDO POTREI OTTENERE IL SUPPLEMENTO DELLA PENSIONE PER I NUOVI CONTRIBUTI CHE VERSEREI NELLA GESTIONE SEPARATA INPS?
GRAZIE MILLE.
MARIA GRAZIA

BICE ATTUALMENTE CASALINGA, DAL MIO ESTRATTO CONTO PREVIDENZIALE RISULTA CHE NEL MIO FONDO PENSIONE LAVORATORI DIPENDENTI MI RISULTANO CONTRIBUTI PER 1046 SETTIMANA PER LA MISURA È 1018 SETTIMANE PER IL DIRITTO. IL MIO PERIODO DI CONTRIBUZIONE INIZIA L'01/10/1981 E ULTIMA CONTRIBUZIONE VALIDA SINO AL 26/03/2005. LA MIA RETRIBUZIONE MEDIA ANNUA È STATA DI € 11.000/12.000. SONO SPOSATA CON 1 FIGLIO ORA MAGGIORENNE.
CHIEDO QUANDO AVRÒ I REQUISITI PER INOLTRARE DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA O ALTRO?
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER L'INFORMAZIONE CHE SICURAMENTE SAPRETE DARMI.
CORDIALI SALUTI

ANTONELLA A FINE DICEMBRE 2022 AVRÓ 58 ANNI E 7 MESI, E 34 ANNI DI CONTRIBUTI. POTRÓ ANDARE IN PENSIONE CON PROGETTO DONNA ( LAVORO NEL PRIVATO), RISCATTANDO 1 ANNO DI PACE CONTRIBUTIVA( HO UN BUCO NELL’ANNO 1989 E UN ALTRO NEL PERIODO 1999-2000)?

CRISTINA VORREI SAPERE IL COSTO PER RISCATTARE DUE ANNI DI CORSO PER INFERMIERI AVENDO CONSEGUITO DIPLOMA NEL 1985..
LAVORO DAL 6.11 1985 PRESSO UN ENTE PUBBLICO OSPEDALIERO.

LUCIANA
VOLEVO CAPIRE COME VIENE CALCOLATA LA PENSIONE PER UN P.TIME; PRECISAMENTE, LA RETRIBUZIONE CHE IO TROVO NELL'ESTRATTO CONTO PREVIDENZIALE, ACCANTONATA PER CIASCUN ANNO, VIENE CONSIDERATA PER INTERO PER IL CALCOLO DEL MONTANTE OPPURE VIENE RIPROPORZIONATA AD UNA PERCENTUALE?
SONO LAVORATRICE IMPIEGATA P. TIME, DIPENDENTE PRIVATA, 30 ANNI DI CONTRIBUZIONE.
CORDIALI SALUTI

VINCENZO HO 63 ANNI , VORREI FARE LA DOMANDA APE SOCIALE , CON 32 ANNI DI CONTRIBUTI LAVORATI NEL CAMPO AGRICOLO, LA MIA DOMENDA IN MERITO A TUTTO CIÒ È SAPER PIÙ O MENO L'IMPORTO CHE MI VERRÀ CALCOLATO

CARMEN MIO FIGLIO, NATO NEL 1980, È UN INSEGNANTE STATALE, PURTROPPO HA INIZIATO A LAVORARE TARDI, A 39 ANNI, A CAUSA DI GRAVI PROBLEMI PERSONALI E DI SALUTE.
NON È ANCORA DI RUOLO MA ESSENDO ISCRITTO ALLA SECONDA FASCIA CONFIDO NON ABBIA LUNGHI PERIODI DI INATTIVITÀ.
SONO CONSAPEVOLE CHE, SE TUTTO ANDRÀ BENE, POTRÀ ASPIRARE SOLO ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA. GLI CONVIENE RISCATTARE LA LAUREA PER AUMENTARE UN PO' L'AMMONTARE DELLA PENSIONE CHE CREDO SARÀ MOLTO ESIGUO? PUÒ RISCATTARE ALTRI PERIODI IN CUI NON HO VERSATO CONTRIBUTI? PER ALCUNI ANNI, UN PAIO, DOPO IL 2000,( PRIMA DEI PROBLEMI DI SALUTE),HA SVOLTO ALTRE ATTIVITÀ REGOLARI.
SONO MOLTO PREOCCUPATA PERCHÉ NON CREDO POTRÀ RISOLVERE QUESTO PROBLEMA. GRAZIE

GIUSEPPE HO PRESENTATO DOMANDA PER LA PENSIONE SOCIALE IN DATA 4/12/2020,A 67 ANNI. L'INPS MI NEGA IL PAGAMENTO DEGLI ASSEGNI ( SOLO PENSIONE DI CITTADINANZA) INFORMANDOMI CHE GLI ASSEGNI DEVONO ESSERE RICHIESTI ALL'EX MOGLIE CHE RISULTA ANCORA PRODUTTRICE DI REDDITO.
FACCIO RICORSO MA VIENE RESPINTO.
NEL MESE DI MARZO 2021 LA MIA EX MOGLIE VA IN PENSIONE, NON SO SE ABBIA ANCHE LEI LA PENSIONE SOCIALE O MENO.
CON LA SITUAZIONE CHE OGGI SI È CREATA, CAMBIA QUALCOSA PER ME? SE NO, L'UNICA STRADA CHE MI RIMANE APERTA È QUELLA DI ANDARE IN GIUDIZIO PER POTER RECUPERARE GLI ASSEGNI NEGATI?
GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE

PAOLO BUONASERA. HO PRESENTATO ALL'INPS UNA DOMANDA PER CERTIFICAZIONE DI LAVORI SVOLTI IN AMBIENTI AD ALTA TEMPERATURE. L'AZIENDA PER CUI LAVORAVO, PURTROPPO HA CESSATO ATTIVITÙ NEL 2014. L'INPS MI CHIEDE DI CERTIFICARE QUESTA MIO LAVORO AI FORNI COTTURA CERAMICA REFRATTARIA, PER COMPROVARE LE MANSIONI PARTICOLARMENTE USURANTI. COME POSSO FARE SE L'AZIENDA NON C'È PIÙ E COMUNQUE SI RIFIUTA DI FORNIRMI QUALSIASI DOCUMENTO A QUESTO PROPOSITO? GRAZIE

EMILIA BUONGIORNO VADO IN PENSIONE IL 31 AGOSTO 2021 CON 67 ANNI E 3 MESI DI ETÀ E CON 38 ANNI CONTRIBUTIVI QUALE PERCENTUALE MI VERRÀ DETRATTA DALLO STIPENDIO. QUANTO PRENDERO SE PRENDO 1500 EURO NETTI

GIANLUCA HO RISCATTATO PERIODI IN GESTIONE SEPARATA INPS ANTE 31.12.1995 PERIODI VARI: DAL 01.06.1987 AL 31.12.1987 - 7 MESI, DAL 01.05.1988 AL 31.12.1988 - 8 MESI, DAL 01.01.1989 AL 31.07.1989 - 7 MESI, DAL 01.09.1989 AL 30.11.1989 - 3 MESI, DAL 01.04.1990 AL 31.12.1990 - 9 MESI. INPS MI COMUNICA DOPO PAGAMENTO DI RISCATTO CONTRIBUTIVO DI AVERE DIRITTO A PENSIONE 28 MESI E UTILE PER LA MISURA DELLA PENSIONE 28 MESI E NON 34 COME SOMMATORIA DI PERIODI IN GESTIONE SEPARATA INPS GIÀ RISCATTATI CHE COMPARE NEL MODULO ALLEGATO DEL RISCATTO IN TABELLA EXCEL. SO CHE ESISTONO DEI MINIMALI DI VERSAMENTO PER RISCONOSCIMENTO PERIODI FACENTI CAPO AL SETTORE COMMERCIO NEL CALCOLO DEL LAVORO DIPENDENTE DA RISCATTO IN GESTIONE SEPARATA INPS PER CUI POTREBBE ESSERE CHE VI SIA UN RESTRINGIMENTO DEI PERIODI RICONOSCIUTI. PREMESSO CIÒ. CHIEDO POI AD INPS, AVENDO ALTRI PERIODI PREVIDENZIALI TRA CUI RICONGIUNZIONE PERIODO DI SERVIZIO MILITARE: 3 LUGLIO 1985 - 25 GIUGNO 1986 , ALCUNI PERIODI TRIMESTRALI NEGLI ANNI: 1987,1988, 1989, 1990 A CUI SEGUE UN PERIODO CONTINUATIVO DALLO 02.09.1991 A TUTT'OGGI NEL SETTORE PUBBLICO. MI VIENE COMUNICATO, SU MIA RICHIESTA DAL SERVIZIO INPS RISPONDE CHE AL 31 GENNAIO 2021 POSSO VANTARE 31 ANNI E 7 MESI DI CONTRIBUTI COMPRENSIVI DEI VARI PERIODI A TEMPO DETERMINATO SVOLTI NEGLI ANNI 1987/88/89/90 NEL SETTORE PUBBLICO, UN ULTERIORE PERIODO CONTRIBUTIVO SEMPRE NEL SETTORE PUBBLICO DALLO 02.09.1991 A TUTT'OGGI A CUI SI SOMMA IL PERIODO DEL SERVIZIO MILITARE PER UN TOTALE APPUNTO DI 31 ANNI E 7 MESI, ECC... NON COMPAIONO IN SOMMATORIA DI CONTEGGIO I PERIODI RISCATTATI IN GESTIONE SEPARATA INPS SOPRA CITATI. SAPENDO CHE ESISTE IL CUMULO CONTRIBUTIVO CHIEDO ULTERIORI DELUCIDAZIONI AD UN PATRONATO. MI SI DICE TELEFONICAMENTE CHE IL CONTEGGIO IN CUMULO TOTALE DEI CONTRIBUTI SARÀ POSSIBILE SOLO NELLE IMMEDIATE VICINANZE ALLA PENSIONE ANTICIPATA O DI VECCHIAIA. ALTRO PATRONATO MI COMUNICA CHE I PERIODI RISCATTATI SONO VALIDI IN SOMMATORIA SI, ACCETTANDO LA TOTALIZZAZIONE DEI CONTRIBUTI SOLO COSÌ SARÀ POSSIBILE IL CUMULO PREVIDENZIALE LAVORATIVO. ALLA FINE NON HO CAPITO SE POSSO VANTARE PREVIDENZIALMENTE SOLO 31 ANNI E 7 MESI DI CONTRIBUTI COME MI SCRIVE INPS RISPONDE? DEBBA IO SOMMARE AI 31 E 7 MESI I 28 MESI DELLA GESTIONE SEPARATA INPS GIÀ RISCATTATI E PAGATI? SIANO DUE PERCORSI DISTINTI PER CUI DEBBO FARE RIFERIMENTO PREVIDENZIALE SOLO AI 31 ANNI E 7 MESI RISULTANTI DALLA SOMMATORIA DEI PERIODI CITATI: DIPENDENTE TRIMESTRALE, SERVIZIO MILITARE E PERIODO CONTINUATIVO NEL PUBBLICO SOPRA CITATI MENTRE IL I VERSAMENTI RISCATTATI NELLA GESTIONE SEPARATA INPS RIMARRANNO LÀ CON IL PROPRIO MONTATE CONTRIBUTIVO A CUI MI VERRÀ EROGATO UN EVENTUALE/SUCCESSIVO ASSEGNO A SÈ STANTE AL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO ANAGRAFICO PER LA PENSIONE NEL MIO CASO 68 ANNI? HO 55 ANNI E VORREI CAPIRE QUALI E QUANTI SONO I CONTRIBUTI TOTALI IN CUMULO CHE POSSO VANTARE E QUANDO POTRÒ AVERE I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE

GIUSEPPE ALLA VS CORTESE ATTENZIONE
SONO GIUSEPPE HO 62 ANNI E 4 MESI HO 37 ANNI DI CONTRIBUTI , SONO AUTOFERROTRANVIERE DAL 1996 CIOÈ DA 25 ANNI., SONO ANDATO AL PATRONATO PER INOLTRARE DOMANDA PER PENSIONE ANTICIPATA PER LAVORO USURANTE AVENDONE I REQUISITI CHE SONO DI ALMENO 62 ANNI E DI ALMENO 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE. IL PATRONATO MI HA DETTO DI RICHIEDERE AL DATORE DI LAVORO L'ATTESTAZIONE DELLA MIA ANZIANITÀ DI SERVIZIO COME AUTISTA IN SERVIZIO PUBBLICO DI LINEA ALLA GUIDA DI AUTOBUS CON ALMENO 9 POSTI AI FINI PENSIONISTICI PER PROCEDERE ALL'ISTRUZIONE DELLA PRATICA. L'AZIENDA IL 22 APRILE 2021 MI HA RILASCIATO TALE ATTESTAZIONE SOTTOSCRITTA IN CALCE DAL DATORE DI LAVORO. IL GIORNO 06 MAGGIO 2021 MI SON VISTO RECAPITARE LA RACCOMANDATA A.R. DELLA LETTERA DI LICENZIAMENTO PER SOPRAGGIUNTI LIMITI DI ETÀ PENSIONABILE E DI CONTRIBUTI MINIMI OVVERO ALMENO 62 ANNI DI ETÀ ED ALMENO 20 ANNI DI CONTRIBUZIONE COME AUTOFERROTRANVIERE.

1) AVENDO CHIESTO ALL'AZIENDA L'ATTESTAZIONE DI CUI SOPRA L'AZIENDA ERA ASSOLUTAMENTE A CONOSCENZA DELLA MIA VOLONTÀ DI ANDARE IN PENSIONE COME LAVORATORE USURANTE ! LA PREVISIONE DELL'ENTRATA IN PENSIONE USURANTE DECORRE DA GENNAIO 2022 ....

2) CHE TIPOLOGIA DI PENSIONE È LA PENSIONE DELL' AUTOFERROTRANVIERE A 62 ANNI E 20 DI CONTRIBUTI ? VIENE ANNOVERATA A) COME UNA PENSIONE DI VECCHIAIA , B) OPPURE COME PENSIONE ANTICIPATA? SI PUÒ LICENZIARE IL LAVORATORE IN ENTRAMBI I CASI PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETÀ? OPPURE MAI NE A E NE B ?

LA PENSIONE PER LAVORO USURANTE COME VIENE ANNOVERATA , ANTICIPATA?

DATO CHE SONO STATO LICENZIATO IL 06/05/2021 E NON SO SE IL MIO LICENZIAMENTO È PER GIUSTA CAUSA O MENO NON È CERTO PER COLPA MIA, CREDO CHE SI ANNOVERI COME INVOLONTARIO DA PARTE MIA , ED IL TERMINE DEL PREAVVISO SCADRÀ TRASCORSI I 15 GIORNI DALLA DATA DI LICENZIAMENTO OVVERO IL 20/05/2021 , POSSO COMUNQUE FARE RICHIESTA DELLA DISOCCUPAZIONE NASPI FINCHÉ NON ANDRÒ IN PENSIONE COME LAVORATORE USURANTE?

FACCIO INOLTRE PRESENTE CHE L'AZIENDA USUFRUIRÀ DELLA CASSA INTEGRAZIONE FONDO BILATERALE DI SOLIDARIETÀ FINO AD OTTOBRE 2021 , QUINDI SE NON FOSSI STATO LICENZIATO , NON AVREI NEANCHE GRAVATO SUL BILANCIO AZIENDALE !

LA COSA CHE MI PREME DI PIÙ È IL FATTO DI SAPERE CHE VOI MI RASSICURIATE SUL FATTO CHE HO LA CERTEZZA DI POTER USUFRUIRE DELLA NASPI! SE COSÌ NON FOSSE RIMARREI SENZA ALCUN SOSTENTAMENTO ECONOMICO , LICENZIATO DISOCCUPATO SENZA POTER ACCEDERE A NESSUN AMMORTIZZATORE SOCIALE IN ATTESA DELLA PENSIONE PER LAVORO USURANTE!

IL DATORE DI LAVORO PUÒ ARROGARSI IL DIRITTO DI DECIDERE PRO DOMO SUA A CHE ETÀ DEVO ANDARE IN PENSIONE CAGIONANDO UN DANNO ECONOMICO ALLA MIA PERSONA E FAMIGLIA IN QUANTO LA PRECOCE ENTRATA IN PENSIONE A 62 ANNI E SOLI 20 ANNI DI CONTRIBUTI PRODUCE EFFETTI ALTAMENTE NEGATIVI SUI MIEI FUTURI EMOLUMENTI PENSIONISTICI ?

IN ATTESA DI UNA VS CORTESE RISPOSTA PORGO DISTINTI SALUTI GM
P.S.
ASPETTO RASSICURAZIONI SULLA NASPI , IO NON INTENDO PIÙ AVERE A CHE FARE CON CHI MI HA LICENZIATO !!

ANNALISA. HO CHIUSO L'ATTIVITA' PER CRISI NEL DICEMBRE 2014 ...DOPO 28 ANNI ... CONSEGNANDO LA LICENZA PER ROTTAMAZIONE,POSSO AVERE QUALCHE INDENNIZIO FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETA' PENSIONISTICA? AVENDO 28 ANNI DI CONTRIBUTI?...GRAZIE.

DAVIDE.
SONO UN RAGAZZO SULLA TRENTINA E HO UN LAVORO PART-TIME 10 MESI ALL'ANNO E 2 NO. POTREI RECUPERARE IL GAP CONTRIBUTIVO DEI DUE MESI CHE NON LAVORO CON UN FONDO PENSIONE. SE SÌ, QUANTO DOVREI VERSARE AL MESE A TALE FONDO?
GRAZIE PER L'ASCOLTO.

DORIANA SONO NATA IL 28 DICEMBRE 1965 ED HO INIZIATO A LAVORARE FEBBRAIO 1986.
VORREI SAPERE TE HO DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA IN QUANTO A FEBBRAIO DEL 2021 SONO GIÀ COMPIUTI 35 ANNI LAVORATIVI

RAFFAELE
SONO NATO IL 12/2/1962 E CONTRIBUENTE DEL SETTORE PRIVATO DAL GENNAIO 1980, ATTUALMENTE IN NASPI FINO AL 01/09/2021 DOPODICHÉ DOVREI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER 27 SETTIMANE O 6,5 MESI PER MATURARE IL REQUISITO DEI 41 ANNI ED ANDARE IN PENSIONE COME PRECOCE.
HO I SEGUENTI REQUISITI PER PRECOCE:
A) 12 MESI DI CONTRIBUZIONE EFFETTIVA ANTECEDENTE AL 19° ANNO DI ETÀ
B) STATO DI DISOCCUPAZIONE A SEGUITO DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO PER LICENZIAMENTO
DOMANDE:
1) POSSO CHIEDERE L’AUTORIZZAZIONE AI VERSAMENTI VOLONTARI DURANTE IL PERIODO DELLA NASPI?
2) NEL CASO DI ACCETTAZIONE DA QUANDO DOVREI VERSARE I CONTRIBUTI, SUBITO DAL 1 SETTEMBRE 2021?
3) DOVREI ANCHE EVIDENZIARE NELLA RICHIESTA LA DURATA, MESI O SETTIMANE, CHE DOVRANNO ESSERE COPERTI DAL PAGAMENTO?
4) QUANDO POTREI FARE DOMANDA PER RICONOSCIMENTO DEL BENEFICIO PRECOCI ? ENTRO IL 1° MARZO 2022?
RINGRAZIANDO PER L’ATTENZIONE
DISTINTI SALUTI

VITO SALVE. DA DICEMBRE 2019 SONO ANDATO IN PENSIONE CON LA COSÌ DETTA "LEGGE PRECOCI" AVENDO LAVORATO PER PIÙ DI UN ANNO PRIMA DEI 18 ANNI ED AVENDO A CARICO UN FIGLIO PORTATORE DI HANDICAP; QUESTI DUE REQUISITI MI HANNO CONSENTITO DI USUFRUIRE DI QUESTA AGEVOLAZIONE ED ANDARE IN PENSIONE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI. PER RAGGIUNGERE I 41 ANNI HO DOVUTO SOMMARE 40 ANNI DI CONTRIBUTI DA DIPENDENTE, AD 1 ANNO E SEI MESI COME TITOLARE DI IMPRESA PER UN'ATTIVITÀ COMMERCIALE CHE AVEVO INTRAPRESO CIRCA 35 ANNI FA. LA BEFFA MI È GIUNTA SONORA ALCUNI GIORNI FA QUANDO AVENDO RICEVUTO RISPOSTA ALLA DOMANDA DELLA RICOSTITUZIONE DELLA PENSIONE PER AVERE DIRITTO AGLI ASSEGNI FAMIGLIARI, MI È STATO RISPOSTO CHE NON HO DIRITTO PERCHÉ LA CATEGORIA DELLA MIA PENSIONE È 021 / VO/COM CIOÈ RELATIVA A TITOLARE DI IMPRESA, QUINDI, PER QUELL'ANNO E MEZZO CHE È STATO CUMULATO, TUTTO È PASSATO SOTTO QUELLA GESTIONE ED IO AVENDO A CARICO MOGLIE E 2 FIGLI DI CUI UNO PORTATORE DI HANDICAP, PERCEPISCO 30 EURO DI TRATTAMENTO FAMIGLIA INVECE DI 320 EURO. SONO MOLTO FRUSTRATO PER QUESTA PALESE INGIUSTIZIA E VI CHIEDO SE C'È UN MODO PER POTER CORREGGERE QUESTA STORTURA.

SILVANA, 61 ANNI, DIPENDENTE PUBBLICA DA DICEMBRE 1981. AL 1° DICEMBRE 2021 AVRÒ 40 ANNI DI ANZIANITÀ. SE A GENNAIO 2022 DOVESSI DIMETTERMI VOLONTARIAMENTE DOPO QUANTI ANNI MI VERREBBE PAGATA LA PENSIONE? E' POSSIBILE CON LA PENSIONE ANTICIPATA DELLA FORNERO (41 ANNI E 10 MESI) O DEVO ASPETTARE LA PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI? GRAZIE.

PAOLA
AL 01/08/2021 MATURO I 35 ANNI DI CONTRIBUTI. VISTO CHE SONO NATA NEL 1962 SE VERRÀ PROROGATA L'OPZIONE DONNA VORREI ANDARE IN PENSIONE.
CONSIDERATO CHE LO SCORSO ANNO È STATA CONFERMATA A FINE ANNO VOLEVO CHIEDERE SE I DODICI MESI DI FINESTRA PARTONO DAL MOMENTO CHE FAI RICHIESTA PER ADERIRE ALL'OPZIONE DONNA O DAL MOMENTO CHE MATURANO.
PER CUI SE ADERISSI A OPZIONE DONNA A DICEMBRE AVREI GIÀ COPERTO 6 MESI DI FINESTRA E ANDREI IN PENSIONE AD AGOSTO 2022 O DEVO ASPETTARE FINO A DICEMBRE 2022?
VI RINGRAZIO DELL'OTTIMO SERVIZIO

PAOLA


PAOLO HO CIRCA 30 ANNI DI CONTRIBUTI SONO MALATO ONCOLOGICO MA MI HANNO DATO SOLO IL 35 PER CENTO DI INVALIDITÀ HO 61 ANNI
HO UNA FIGLIA DISABILE GRAVE QUINDI SONO CAREGIVER DA 13 ANNI SPERAVO DI AVERE PENSIONE CON APE SOCIALE PER CAREGIVER A 63 ANNI MA PARE CHE TOLGANO QUESTA OPZIONE ALLA FINE DEL 2021.... CHE FACCIAMO? CAMERA A GAS?

ANNALISA
A GIUGNO 2021 MATURERÒ 34 ANNI DI CONTRIBUTI COME LAVORATRICE DIPENDENTE ED HO 55 ANNI . SE DOVESSI LICENZIARMI POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE AI 41 ANNI E 10 MESI PER AVERE LA PENSIONE? SE SI PER SAPERE QUANTO VERSARE QUALE QUADRO DELLA CU DEVO GUARDARE PER CALCOLARE IL 33%?
GRAZIE E COMPLIMENTI PER LE RISPOSTE MOLTO ESAUSTIVE.

LORELLA SALVE MI MANCANO 14 MESI PER I 20 ANNI DI CONTRIBUTI, CONVIENE PAGARLI PERSONALMENTE?

GIANPAOLO BUONGIORNO, HO 57 ANNI DI ETÀ E 39,5 DI CONTRIBUTI. HO FINITO LA NASPI E QUINDI HO FATTO DOMANDA PER I VERSAMENTI VOLONTARI PER ARRIVARE A QUOTA 41CHE MI È STATA ACCETTATA. MI CHIEDONO PERÒ UNA CIFRA ALTA CIRCA 3350 EURO TRIMESTRALI, QUANDO LAVORAVO PRENDEVO CIRCA 1400EURO NETTI. LA DOMANDA È: POSSO APRIRE UNA PARTITA IVA A REGIME FORFETTARIO ANCHE SE RIMARRÀ A REDDITO ZERO GIUSTO PER FARE I VERSAMENTI?
GRAZIE MILLE!
GIAMPAOLO.

GIANPAOLO , MI HANNO ACCETTATO LA RICHIESTA DEI VERSAMENTI VOLONTARI PER ARRIVARE A QUOTA 41 CIRCA MENO DI DUE ANNI; DATO CHE MI HANNO CHIESTO UNA CIFRA PER ME TROPPO ALTA POTREI INVECE APRIRE UNA PARTITA IVA MAGARI A REGIME FORFETTARIO ANCHE A REDDITO ZERO PUR DI VERSARE I CONTRIBUTI? SPENDEREI MENO DI UN TERZO DI QUELLO CHE MI HANNO CHIESTO. GRAZIE MILLE!

DANIELA BUONGIORNO, AVENDO LAVORATO PER 12 ANNI E POI LICENZIATA, MI É SPETTATA LA NASPI MAX 24 MESI (TUTTO IL 2018/2019) FINITA LA NASPI HO LAVORATO PER ALTRI 9 MESI, 4 MESI CONTRATTI CO CO CO E 5 MESI CCL
SONO IN PROCINTO DI LICENZIAMENTO SE CHIEDO LA NASPI ME LA RIDARANNO
CERCENDO I CONTRIBUTI VERSATI NEGLI ULTIMI 4 ANNI LAVORATIVI
GRAZIE

VITTORIO SPETT.LE REDAZIONE DI IO MI ASSICURO,
MI CHIAMO VITTORIO E LAVORO COME IMPIEGATO (LAVORATORE DIPENDENTE) NEL SETTORE TURISTICO.
DA MARZO 2020 SONO IN CASSA INTEGRAZIONE A ZERO ORE (TRANNE POCHISSIME SETTIMANE DI LAVORO NORMALE EFFETTUATE) A CAUSA DELLA PANDEMIA.
DATA LA GRANDISSIMA INCERTEZZA GENERALE E DI SETTORE SONO MOLTO SCETTICO SULLA POSSIBILITÀ DEL MIO FUTURO PROFESSIONALE PRESSO L'AZIENDA DOVE LAVORO.
1)E' POSSIBILE DAL SITO INPS CALCOLARE PREVENTIVAMENTE A QUANTE SETTIMANE DI NASPI AVREI DIRITTO E SOPRATTUTTO DA QUALE IMPORTO MENSILE PARTIREI EVENTUALMENTE?
2) LA CIG A ZERO ORE INFICERÀ IN QUALCHE MODO SULLA NASPI FUTURA?

GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA. CORDIALI SALUTI
VITTORIO

GIACOMO . HO 24 ANNI E NEL 2016 MI SONO ISCRITTO ALL'UNIVERSITÀ, NEL 2017 HO INIZIATO UN LAVORO INTERMITTENTE E HO CONCLUSO GLI STUDI NEL 2020, ORA SONO TIROCINANTE E TRA POCO MI ASSUMERANNO IN UNA AZIENDA. HO DUE DOMANDE:
POTREBBE ESSERE IL PERIODO ADATTO PER RISCATTARE LA LAUREA?
POTRÒ RISCATTARE ANCHE GLI ANNI DOVE STUDIAVO E LAVORAVO CON CONTRATTO INTERMITTENTE?
GRAZIE ANTICIPATAMENTE.

NADIA VOLEVO CHIEDERVI UN CONSIGLIO : HO 56 ANNI E 27 DI CONTRIBUTI, L'INPS MI HA CONSIGLIATO DI STARE FERMA E DI NON PAGARE NULLA , IO INVECE MI PIACEREBBE RECUPERARE QUALCHE ANNO CON LE VOLONTARIE, POTREBBE ANDARE ? MIO MARITO MI STA PAGANDO ANCHE UN FONDO PENSIONISTICO A PARTE NON SI POTRÀ CONGIUNGERLI ?
GRAZIE
CORDIALI SALUTI

CRISTINA BUONGIORNO, SONO NATA IL 13/09/1965 E ATTUALMENTE HO 1788 SETTIMANE CONTRUBITIVE.
AL COMPIMENTO DEI 58 ANNI DI ETÀ POTRO' USUFRUIRE DELL'OPZIONE DONNA?
HO LETTO CHE È STATO PROROGATO FINO AL 2023 CONSA VUOL DIRE CHE DEVO AVERE I REQUISITI ENTRO IL 31/12/2023?

GRAZIE

GIOVANNI DALL’ECOCERT RISULTANO 1870 SETTIMANE PER IL REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL’ETÀ E 1979 IN ALTERNATIVA ALL’ETÀ.
MENTRE DALLA MIA PENSIONE FUTURA DAL SITO DELL’INPS RISULTANO 1870 AL DIRITTO E 1937 ALLA MISURA.
A QUALE DEI DUE SISTEMI BISOGNA FAR FEDE PER ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100?
SEMBRA CHE DAL SITO DELL’INPS (SEZIONE “LA MIA PENSIONE FUTURA” SULLA MISURA VENGANO TOLTE 42 SETTIMANE DI MALATTIA.
DEVO TENERE IN CONSIDERAZIONE SOLO L’ECOCERT E QUINDI SAREI GIÀ NELLA FINESTRA DEI TRE MESI?
GRAZIE

CORRADO SALVE,SONO UN EX CALCIATORE PROFESSIONISTA CHE STA GIA' PERCEPENDO LA PENSIONE EMPALS.ATTUALMENTE SONO AGENTE DI COMMERCIO DA 26 ANNI (QUASI 27).VOLEVO SAPERE SE C'E' LA POSSIBILITA DI COLLEGARE LA MIA PENSIONE CON I VERSAMENTI INPS IN MODO TALE DI RICEVERE UNA PENSIONE UNICA VISTE LE NUOVE REGOLE PENSIONISTICHE
GRAZIE COMUNQUE
SALUTI MERLI CORRADO

LINA
SONO STATA LICENZIATA PER RIDUZIONE DEL PERSONALE A DICEMBRE 2014 CON MOBILITA' 223/91 PER TRE ANNI AVENDO PIÙ DI 50 ANNI. HO LAVORATO PER DIVERSI PERIODI ALLUNGANDO LA MOBILITA' FINO AL 12/10/2020.
SONO DISOCCUPATA DA GIUGNO 2019 E STO VERSANDO CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE A FINE NOVEMBRE A 41 ANNI DI CONTRIBUTI.
HO I REQUISITI PER RICHIEDERE LA PENSIONE LAVORATORI PRECOCI AVENDO INIZIATO A LAVORARE A 17 ANNI?
GRAZIE

LIBERINA HO 58 ANNI E HO INIZIATO A LAVORARE NEL SETTORE PRIVATO NEL SETTEMBRE DEL 2000. VOREI ANDARE IN PENSIONE CON 30 ANNI DI CONTRIBUTO , QUINDI A 68 ANNI . POSSO CHIEDERE DI RISCATTARE (RISCATTO AGEVOLATO) I QUATTRO ANNI DI LAUREA COSI DA ANDARE IN PENSIONE A 64 ANNI? GRAZIE LR

GIUSEPPE. BUONGIORNO
LA MIA AZIENDA FALLITA A FEBBRAIO 2021
ALLA DATA 12/02/2021 HO 2226 SETTIMANE DI CONTRIBUTI IL LICENZIAMENTO È ARRIVATO 8 APRILE 2021 FATTO DOMANDA NASPI IL 12/04/2021 QUANDO VADO IN PENSIONE? PREMETTO CHE IL PATRONATO IL 11/03/2021 AVEVA INOLTRATO LA DOMANDA DI PENSIONE GRAZIE

ANNA RESIDENTE IN AUSTRALIA >
LAVORO DIPENDENTE IN ITALIA :1991 SETT.48
:1992 SETT.46
:1992 SETT. 6
:1993 SETT.52
:1994 SETT.30
AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETA' PENSIONABILE IN AUSTRALIA CENTRELINK L'ENTE AUSTRALIANO MI CHIEDE DI CHIEDERE LA RELATIVA PENSIONCINA IN ITALIA: L"INPS RESPINGE LA STESSA PERCHE' * TRA I CONTRIBUTI IN ITALIA E GLI ANNI DI RESIDENZA IN AUSTRALIA NON SI RAGGIUNGE IL MINIMO RICHIESTO>
CHIEDO: AL RAGGIUNGIMENTO DEL LIMITE CHE SAREBBE TRA POCHI MESI ,POSSO RIFARE DI NUOVO LA DOMANDA PENSIONISTICA ALL'INPS?
GRAZIE

VALENTINA SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA (COMUNE).
A NOVEMBRE 2020 HO MATURATO IL DIRITTO ALLA QUOTA 100, MENTRE CON LA PENSIONE ANTICIPATA ANDRÒ A SETTEMBRE 2023.
QUANTA DIFFERENZA CI SAREBBE SULL’ ASSEGNO PENSIONISTICO AMANDO CON QUOTA 100 2 ANNI PRIMA DELL’ANTICIPATA?
INOLTRE SONO A PART TIME DA 20. MI CONVERREBBE TORNARE A TEMPO PIENO GLI ULTIMI DUE ANNI?
GRAZIE
VALENTINA

STEFANO BUONGIORNO, VOLEVO LEVARMI UN DUBBIO RIGUARDO AL COMPUTO DEL PERIODO DI LAVORO USURANTE RIGUARDO ALL`OPZIONE DEI SETTE ANNI DEGLI ULTIMI DIECI LAVORATIVI PER ARRIVARE A QUOTA 98,7 AVENDO IO IN PRECEDENZA CONTRIBUZIONE DA AUTONOMO PRIMA DI AVER SVOLTO IL LAVORO USURANTE, VOLEVO APPUNTO CHIEDERE: HO COMINCIATO IL LAVORO USURANTE NEL SETTEMBRE 2012 FINO AL 01.12.2020 E DOPO HO FATTO UN ALTRA MANSIONE NON USURANTE, COMPIO 62 ANNI E SETTE MESI IL 29 MARZO 2023, IL COMPUTO DEI SETTE ANNI DEGLI ULTIMI DIECI VA COMUNQUE FATTO UN ANNO PRIMA OPPURE DEVO CALCOLARE DA MARZO 2023 E TORNARE INDIETRO DI DIECI ANNI (MARZO 2013, PER CUI MI MANCHEREBBERO 4 MESI DI USURANTE)? GRAZIE ANCORA DEL PREZIOSO AIUTO!
N.B. AL MOMENTO HO CIRCA 39,5 ANNI DI LAVORO ED A FINE AGOSTO COMPIO 60 ANNI

STEFANO BUONGIORNO, VOLEVO PORLE UNA DOMANDA RIGUARDO ALLA VALUTAZIONE DEI CONTRIBUTI AGRICOLI COME BRACCIANTE STAGIONALE ANTE 1984. HO LAVORATO PRIMA DEI 19 ANNI ALLA RACCOLTA DELLE MELE ED UVA PER CIRCA 22 GIORNI (ANCHE DI PIU MA PURTROPPO NON ISCRITTI!) E DOPO CIRCA 20 ANNI HO PAGATO CONTRIBUTI COME COMMERCIANTE PER CIRCA 17 ANNI, LA DOMANDA CHE PONGO E´: LA CONTRIBUZIONE AGRICOLA VA MOLTIPLICATA PER 2,60 O ADDIRITTURA PER 3,86 PER CUI DIVENTEREBBERO CIRCA 12/13 SETTIMANE, OPPURE AVENDO CONTRIBUTI DA AUTONOMO VENTI ANNI DOPO VANNO MOLTIPLICATI PER 0,33 PER CUI DIVENTEREBBERO SOLO 7/8 SETTIMANE? TUTTO QUESTO MI SERVE PER SAPERE SE SONO UN LAVORATORE PRECOCE PERCHE TOTALIZZANDO DIVERSI LAVORI MI MANCHEREBBERO 3/4 SETTIMANE AL REQUISITO ED IN QUESTI ULTIMI ANNI DI LAVORO HO SVOLTO DIVERSI ANNI DI LAVORO USURANTE.GRAZIE PER LA RISPOSTA E COMPLIMENTI PER QUESTO SERVIZIO!
N.B. AD OGGI HO CIRCA 39,5 ANNI DI LAVORO IN CUMULO (DIPENDENTE, EX-INPDAP ED AUTONOMO)

SONO NATALINA .
QUESITO AD UNA MIA PRECEDENTE DOMANDA:
GIUGNO 2018 -CALCOLO APE SOCIAL IMPORTO LORDO €836,61,-
FEBBRAIO2021 - CALCOLO PENSIONE DI VECCHIAIA €970,93,-.
LA RISPOSTA È STATA, SE HO BEN CAPITO, CHE L' APE SOCIAL NON PUÒ ESSERE PARI ALLA PENSIONE, PERCHÈ SULLA PENSIONE DI
VECCHIAIA È STATA APPLICATA LA RIVALUTAZIONE.
CHIEDO : LA RIVALUTAZIONE DELLA PENSIONE NEL PERIODO GIUGNO 2018/FEBBRAIO2021 È STATA DI €.134,32?
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.-

ANGELO BUONA GIORNATA, SONO DISOCCUPATO ORMAI DAL 31.07.2015, MA È DAL 2002 ( CHIUSURA AZIENDA) CHE I LAVORI CHE TROVO SONO A TEMPO DETERMINATO; AD OGGI HO 1878 CONTRIBUTI COME REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETÀ, MENTRE 1974 IN ALTERNATIVA ALL'ETÀ ( HO FATTO FARE L'ECOCERT); VOLEVO SAPERE A CHE ETÀ POSSO ANDARE IN PENSIONE E QUANTO PRENDEREI RIMANENDO COSÌ LE COSE?; ALTERNATIVE? ALTERNATIVE?? GRAZIE MILLE ANGELO CONTI

GIORGIA HO 59 ANNI E SONO INSEGNANTE DA 20 ANNI E MI CHIEDO ORA CHE POTREI ADERIRE A OPZIONE DONNA PERCHÈ SONO COSTRETTA A PAGARE PER IL RISCATTO DEGLI OLTRE 12 ANNI LAVORATI IN UNA DITTA PRIVATA UNA CIFRA INOLTRE ESORBITANTE! PER QUOTA 100 CI SONO STATE AGEVOLAZIONI MENTRE PER OPZIONE DONNA È UN'USCITA SOLO IN SALITA... PERCHÈ NON È PERMESSA LA TOTALIZZAZIONE !

CINZIA LAVORO CON 2 ORE IN REGOLA POSSO FARE DOMANDA X LA PENSIONE DI CASALINGA A 57 ANNI ...ORA NE HO 50 CON 23 ANNI DI LAVORO

MASSIMO HO CONTRIBUTI DAL 1987 AD OGGI CON UN BUCO DI 10 MESI TRA MILITARE E INIZIO DIPENDENTE PRIVATO. OGGI SONO PARASTATALE. CHIEDO GENTILMENTE SE POSSO COLMARE IL BUCO CON CONTRIBUTI VOLONTARI (SE NON POSSO POTREI SFRUTTARE LA PARTITA IVA CHE AVEVO COME COLLABORATORE FORMATORE?). CHIEDO SE PERDO MOLTO SE RISCATTO I 5 ANNI DI LAUREA PER ANDARE IN PENSIONE RAGGIUNTI I 42 ANNI E 10 MESI. OGGI SONO A CIRCA 123.000 EURO LORDI L'ANNO. GRAZIE. PS: DOVE CONVIENE AVERE CONTEGGI ESATTI, ALL'INPS O AD UN PATRONATO?

PASQUALE. O 2240 SETTIMANE E 58 ANNI QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE


CARLA HO 59 ANNI E A FINE ANNO AVRÒ 40 DI CONTRIBUTI QUANTO PERDERÒ AD ANDARE IN PENSIONE CON OPZIOND DONNA ?

FABIO BUON GIORNO, SONO FABIO NATO IL 10/07/1965, VORREI GENTILMENTE SAPERE, SE CON QUESTI CONTRIBUTI RIENTRO NEI LAVORATORI PRECOCI.
GRAZIE.

ESTRATTO CONTO ANALITICO DEI CONTRIBUTI VALUTATI PER PENSIONE ANTICIPATA A CARICO DEL FONDO PENSIONE DEI LAVORATORI DIPENDENTI:

DAL AL TIPO CONTRIBUZIONE T NUMERO DIRITTO MAGGIORE MISURA IMPORTO
ANZIANITÀ

01/07/1982 31/12/1982 LAVORO DIPENDENTE S 24 24 24 24,00 2.565,2414
01/01/1983 13/03/1983 LAVORO DIPENDENTE S 11 11 11 11,00 1.183,2028
01/03/1983 12/09/1983 LAVORO DIPENDENTE S 27 27 27 27,00 4.110,9969
01/06/1984 31/12/1984 LAVORO DIPENDENTE S 29 29 29 29,00 3.943,6649

SALVATORE BUONASERA, SCRIVO PER CONTO DI MIO SUOCERO.
LUI LAVORA NEL SETTORE METALMECCANICO. HA 63 ANNI COMPIUTI, A OTTOBRE C.A. SARANNO 64. A DICEMBRE DI QUEST’ANNO AVRA’ MATURATO QUASI 38 ANNI DI CONTRIBUITO VERSATI, PER ESATTEZZA 37 E 11 MESI. DAI CONTEGGI EFFETTUATI NON SI TROVA VERSATI DALL’INPS, 3 MESI DELL’ANNO 2005 DURANTE I QUALI ERA IN CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA E STRAORDINARI (CONTRIBUTI FIGURATIVI CHE COMUNQUE RISULTANO DAL CUD DELL’ANNO DI RIFERIMENTO) E PER I QUALI NON E’ IN POSSESSO DELLE BUSTE PAGA ORIGINALI. GLI E’ STATO RISPOSTO CHE SERVONO LE BUSTE PAGA CARTACEE PER ESSERE RICONOSCIUTI QUESTI 3 MESI, MA PURTROPPO NON LE TROVA, HA FATTO DIVERSI TRASLOCHI E SONO ANDATE PERSE. MA RIESCE AD ANDARE IN PENSIONE? E’ DISPERATO, NON SA PIU’ COSA FARE. IL SUO LAVORO E’ MOLTO PESANTE. MA E’ POSSIBILE CHE SERVONO PER FORZA LE BUSTE PAGA IN ORIGINALE? NON BASTA CHE IL PERIODO LAVORATO FIGURI NEL CUD CHE L’ENTE INPS STESSO HA GENERATO, DEL QUALE E’ IN POSSESSO, E DOVE FIGURANO 352 GG LAVORATIVI SU 365, MA NON FIGURANO PERO’ SULL’ESTRATTO CERTIFICATIVO? COSA POSSIAMO FARE, RASSEGNARCI?
SI RINGRAZIA!

ALBERTO
LAVORO IN UN ENTE LOCALE, HO 53 ANNI DI ETÀ ANAGRAFICA, SONO INVALIDO AL 75%, HO 31 ANNI DI CONTRIBUTI FISICI CHE EFFETTIVI DIVENTANO 36, PER VIA DELL'INVALIDITÀ, QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE

GIOVANNI MI MANCANO 14 MESI ALLA PENSIONE MA HO DIVERSI PROBLEMI DI SALUTE COME FACCIO AD ANDARE IN PENSIONE

LUCIA SONO STATA DIPENDENTE SETTORE PRIVATO DAL 01/02/1995 FINO AL 30/06/2019, ATTUALMENTE IN NASPI FINO AL 30/06/2021, QUINDI CON UN ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA DI 27 ANNI, VORREI SAPERE SE RISCATTO 3 ANI DI LAUREA NEL PERIODO 1985 / 87 E QUINDI ARRIVO A 30 ANNI DI CONTRIBUTI, POTRÒ ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA A 63 ANNI CON L'OPZIONE DONNA?

ISABELLA HO CIRCA 35 ANNI DI CONTRIBUTI E 56 ANNI MI È STATO DETTO CHE LA PRIMA USCITA VALUTA AVVERRÀ NEL 2026 NN C'È ALTRA ALTERNATIVA? MA IO DA FINE ANNO SE NN HO PIÙ UN LAVORO POSSO PAGARMI I CONTRIBUTI VOLONTARI?

MARIA CAROLINA BUONASERA, SONO MARIA CAROLINA ANNI 61ANNI, FIGLIA A CARICO, CONTRIBUTI TOTALI AL 31/03/2020
ANNI 40 E 3 MESI COMPRESI CONTRIBUTI FIGURATIVI + ASPETTATIVA SENZA ASSEGNI DAL 01/04/2021 AD OGGI IN ATTO; QUESITO È IL SEGUENTE: "PENSIONE ANTICIPATA" CON 41 ANNI E 10 MESI (DONNA) VIENE AD OGGI CALCOLATA COL SISTEMA MISTO CIOÈ CALCOLO "RETRIBUTIVO" FINO 31/12/1995 PER PERIODI CONTRIBUZIONE INFERIORI 18 ANNI E RESTO "CONTRIBUTIVO"? AL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO CONCORRONO TUTTI CONTRIBUTI ACCREDITATI A QUALSIASI TITOLO, "FIGURATIVI" COMPRESI?

MARGOT GETILISSIMI,
SONO DIPENDENTE PUBBLICA DAL 2015 E HO 16 ANNI DI CONTRIBUTI INPS EX-INPDAP. HO PRESENTATO NEL 2020 LA DOMANDA DI RISCATTO AGEVOLATO DEGLI ANNI DI LAUREA E SPECIALIZZAZIONE E SONO IN ATTESA DELLA RISPOSTA DALL'INPS. CHIEDEREI CORTESEMENTE SE SAPPIATE SE, QUALORA MI LICENZIASSI ORA E INIZIASSI UN'ATTIVITÀ LIBERO PROFESSIONALE PURA, INTERROMPENDO OGNI CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE INPS (MANTERREI SOLO LA CONTRIBUZIONE PRESSO LA CASSA PROFESSIONALE ENPAM), POTREI COMUNQUE, QUANDO ARRIVASSE LA PROPOSTA DALL'INPS, RISCATTARE GLI ANNI DI LAUREA/SPECIALIZZAZIONE E SE QUESTI FOSSERO UTILI A RENDERE GLI ANNI CONTRIBUTIVI NON-"SILENTI" (HO LETTO CHE I CONTRIBUTI INPS DANNO DIRITTO AD UN ASSEGNO PENSIONISTICO DI VECCHIAIA SOLO SE SONO STATI VERSATI PER PIÙ DI 20 ANNI).
VI RINGRAZIO,
DISTINTAMENTE.

FERDINANDO BUONGIORNO HO LAVORATO 35 ANNI IN BANCA, ADESSO DA TRE MESE LAVORO COME AUTISTA ALL'OSPEDALE COME DIPENDENTE PUBBLICO, VISTO CHE SI PARLA DI UN PROBABILE SCIVOLO (62 ANNI) MI CONVIENE FARE LA RICHIESTA DI RICONGIUNZIONE ONEROSA DA PRIVATO A PUBBLICO? O MI CONVIENE ASPETTARE QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE E FARE IL CUMULO (CHE RISULTA GRATUITO). OPPURE QUANDO MANCHERÀ POCO ALLA PENSIONE FORSE 67 ANNI CHIEDERE LA RICONGIUNZIO A DA DIPENDENTE PUBBLICO A INPS PRIVATO ( PROBABILMENTE HO VERSATO DI PIÙ QUANDO LAVORAVO IN BANCA) GRAZIE. PER L'AIUTO

ROBERTA DAL 01/01/21 SONO IN P-TIME 50%. BUSTA NETTA ATTUALE INTORNO AI 1100 EURO. DONNA CON UNA FIGLIA. A GIUGNO 2021 COMPIO I 56; LAVORO DA SETTEMBRE 1986 (A SETTEMBRE SARANNO 35 ANNI DI LAVORO VERSATO COME DIPENDENTE) DI CUI 3 COME GIARDINIERE PUBBLICO. SONO A CHIEDERE: A) INDICATIVAMENTE QUANDO POTRÒ LASCIARE IL LAVORO; B) SE POSSO VERSARE IL 50% DEI CONTRIBUTI VOLONTARI O CONVIENE UNA POLIZZA PRIVATA; C) L'ATTIVITÀ DI TECNICO (RUP, D.L, ETC) PUÒ ESSERE CONSIDERATO LAVORO USURANTE O ALTRO; D) COME MUOVERSI PER FAR RICONOSCERE L'AVER SEGUITO NELL'ENTE CANTIERI/APPALTI CON EFFETTIVA RIMOZIONI DI AMIANTO;

DONATO NEL NOVEMBRE 2020 HO RAGGIUNTO I 41 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI CON I 57 ANNI DI ETÀ. DAI 16 AI 18 ANNI DI ETÀ COME APPRENDISTA CARPENTIERE (LAVORATORE PRECOCE?), POI DAI 22 AI 26 ANNI SUI TRE TURNI COME OPERAIO SU IMPIANTO CHIMICO, DAI 26 AI 37 ANNI DI ETÀ COME IMPIEGATO E DAI 37 AD OGGI COME DIRIGENTE INDUSTRIALE. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? NEL MIO CASO POTREBBE VALERE UNO SCONTO PER IL LAVORO PRECOCE? GRAZIE

BARBARA BUONGIORNO, SONO DIPENDENTE DI UN'AZIENDA BANCARIA DAL 1993, HO 50 ANNI ( HO USUFRUITO DI 1 ANNO DI ASPETTATIVA NON RETRIBUITA). SE MI DIMETTO POSSO CONTINUARE A PAGARE I CONTRIBUTI X LA PENSIONE DA SOLA? PER QUANTO TEMPO X RAGGIUNGERE IL MINIMO? L IMPORTO DEI CONTRIBUTI CHE EVENTUALMENTE POSSO VERSARE COME SI CALCOLA? PERCEPIREI TUTTO IL TFR? GRAZIE PER LA DISPONIBILITÀ.

SAMUELE.
BUONGIORNO.
HO 44 ANNI.
SONO ANDATO IN RUOLO STATALE A 39 ANNI.
A 67 ANNI CIRCA AVRO' MATURATO 27 ANNI CIRCA DI CONTRIBUTI.
HO LA POSSIBILITA' DI RISCATTARE 5 ANNI DI STUDIO UNIVERSITARIO DI CONTRIBUTI A 5000 EURO L'ANNO.
COSI'ANDREI A MASSIMO 32 ANNI DI CONTRIBUTI.
1. DOMANDA: MI CONVIENE IL RISCATTO DEI 5 ANNI DI STUDIO?
2. DOMANDA: SE NON ARRIVO A 41 ANNI DI SERVIZIO PRENDEREI SOLO LA PENSIONE DI VECCHIAIA? SU UNO STIPENDIO DI 1800 EURO QUANTO SAREBBE

MARIO SONO UN EX PROFESSIONISTA PARTITA IVA (ARCHITETTO) FINO AL 2012 HO LAVORATO CON VARIE SOCIETÀ COME CONSULENTE CON COLLABORAZIONI E PRESTAZIONI A CARATTERE CONTINUATIVO (CON EMISSIONE DI FATTURA MENSILE), QUESTO DAL CIRCA DAL 1991 FINO AL 2012. ESSENDO ARCHITETTO OVVIAMENTE CON PARTITA IVA ERO ISCRITTO ANCHE ALLA CASSA PREVIDENZA ING. E ARCH. INARCASSA CHE HO REGOLARMENTE PAGATO MA SOLO FINO AL 2005/2006. ORA DAL 2012 LA SOCIETÀ CON LA QUALE COLLABORAVO HA LICENZIATO TUTTI I SUI DIPENDENTI E COLLABORATORI ESTERNI (COME ME). HO CHIUSO QUINDI LA PARTITA IVA NEL 2015 NON TROVANDO PIU' UNA RICOLLOCAZIONE....E AD OGGI LA SITUAZIONE NON È CAMBIATA ESSENDO APPUNTO DISOCCUPATO. HO 61 ANNI E VOLEVO CHIEDERE SE POSSO ACCEDERE A QUALCHE FORMA DI SUSSIDIO; PRECISO CHE MIA MOGLIE È DIPENDENTE PUBBLICA E MIO FIGLIO (28 ANNI) NON LAVORA.......QUINDI SIAMO SIA IO CHE MIO FIGLIO A CARICO DI MIA MOGLIE. GRAZIE PER LA RISPOSTA.

LUIGI HO 66 ANNI E30 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI. IN SEGUITO A DEI MANCATI PAGAMENTI DEI CONTRIBUTI INPS HO ADERITO AL SALDO E STRALCIO CHE STO PAGANDO REGOLARMENTE. ORA MI CHIEDO QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE? UNA VOLTA CHE HO FINITO DI PAGARE TUTTO O POSSO ANDARE IN PENSIONE A 67 ANNI E 7 MESI E POI L INPS SI RIFÀ TOGLIENDOMI UN QUINTO DEL ASSEGNO? IN POCHE PAROLE POSSO ANDARE IN PENSIONE NONOSTANTE HO DEBITI PROPRIO CON L INPS O DEVO PRIMA SALDARE TUTTO? GRAZIE

TIZIANA-. BUONASERA
LA CATEGORIA PROFESSIONALE OPERATORE SOCIO SANITARIO PRESSO STRUTTURA PUBBLICA CON LAVORO ORGANIZZATO SU TURNI RIENTRA IN APE SOCIALE?
GRAZIE

ANGELO COME POTETE CONSTATARE DAI DATI ANAGRAFICI HO COMPIUTO SESSANTA ANNI IL 14 DI MARZO 2021 HO 2 ANNI PIENI DI CONTRIBUTI NEL PRIVATO DAL1982 AL 1984 E 32 ANNI NEL PUBBLICO IL 10 DI LUGLIO 2021.SONO DISABILE AL 74% RICONOSCIUTO DAL TRIBUNALE CON SENTENZA EMESSA NEL 2012 E RETROATTIVA DAL 2006.COSA PREVEDE PER ME LA LEGGE IN MATERIA PENSIONISTICA?

MAURIZIA SONO ANDATA IN PENSIONE DI VECCHIAIA IL 07/12/2019 CON QUASI 27 ANNI DI SERVIZIO PRESSO IL MIO COMUNE, COME ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO C4, NON HO QUINDI UNA PENSIONE ELEVATA. DESIDERO SAPERE SE MI SPETTA UN AUMENTO CON IL NUOVO CONTRATTO DI LAVORO RIGUARDANTE IL TRIENNIO 2019-2021, FINO ALLA DATA DEL PENSIONAMENTO,E, IN CASO POSITIVO, SE SARÀ COMPITO DEL MIO COMUNE IN AUTOMATICO INVIARMELO O DOVRÒ FARE IO UNA RICHIESTA. INOLTRE QUESTO COMPORTEREBBE ANCHE UNA VARIAZIONE DEL TFS? SE POSSIBILE DESIDEREREI SAPERE COME POSSO CALCOLARE SE IL TFS CORRISPOSTO A GENNAIO DI QUEST'ANNO SIA QUELLO SPETTANTE? NON MI È STATO INVIATO ALCUN DOCUMENTO CON SPECIFICATO QUANTO MI SPETTI IN BASE AGLI ANNI LAVORATI, È CORRETTO? RINGRAZIO CORDIALMENTE

GIORGIO. HO 62 ANNI A OTTOBRE 36 E 6 MESI DI CONTRIBUTI VORREI SAPERE SE PAGANDO I 18 MESI VOLONTARI POSSO ACCEDERE A QUOTA 100 ENTRO IL 2021 SO CHE I CONTRIBUTI VOLONTARI NON SI POSSONO PAGARE IN UNA SOLUZIONE UNICA MA TRE MESI PER TRE MESI VORREI SAPERE SE POSSO ACCEDERE GRAZIE SE POTESSE RISPONDERMI

ANDREA , CHIEDEREI IL SEGUENTE QUESITO RELATIVO A “PENSIONE ANTICIPATA DI VECCHIAIA”PER LAVORATORI DISABILI.PREMETTO CHE SONO INVALIDO CIVILE “ AL 100%” , DA FEBBRAIO 2007 NON RIVEDIBILE , RICONOSCIUTO CON VERBALE DA COMMISSIONE ASL ( NON INPS COME ORA)
SO CHE IL DECRETO LEGISLATIVO 30 DICEMBRE 1992, N. 503 (ARTICOLO 1, COMMA 8) PREVEDE LA POSSIBILITÀ PER I LAVORATORI, ISCRITTI ALL'ASSICURAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA, CON INVALIDITÀ NON INFERIORE ALL’80%, DI ANTICIPARE L’ETÀ PENSIONABILE (PENSIONE DI VECCHIAIA) A 55 ANNI PER LE DONNE E A 60 PER GLI UOMINI.
LAVORANDO CONTINUATIVAMENTE , DAL MAGGIO2007, COME CATEGORIA PROTETTA EX L 68/99 CHIEDEVO QUINDI SE POTESSI CONTARE SU TALE LEGGE E SE LA DATA DEL PENSIONAMENTO SARÀ AI 60 ANNI ( CON MINIMO 20 DI CONTRIBUTI) O SEGUIRÀ ASPETTATIVA DI VITA E QUINDI DI QUALE ETÀ POTESSE TRATTARSI.
GRAZIE IN ANTICIPO.

MARIAGRAZIA.ATTUALMENTE HO 40 ANNI DI LAVORO,DA 20 SONO PART TIME, SE NELL'ULTIMO PERIODO 1NNO E 10MESI RIENTRASSI A TEMPO PIENO,DI QUNTO ANDREI AD AUMENTARE LA MIA PENSIONE? CONVIENE RESTARE PARTTIME? GRAZIE!

MARIA CAROLINA, SONO CAROLINA, COMPIO 61 ANNI DOMANI 23/03/21, ATTUALMENTE LAVORATRICE PRIVATA DIPENDENTE DI POSTE ITALIANE SPA CON CONTRIBUZIONE TOTALE 34 ANNI E 4 MESI INTERAMENTE LAVORATI DI CUI 15 ANNI E 7 MESI LAVORATI ALLE POSTE ITALIANE E RESTO ALLE DIPENDENZE DI DIVERSE AZIENDE: A PROPOSITO PER USUFRUIRE DELLA PENSIONE "OPZIONE DONNA" OCCORRE RICONGIUNGERE TUTTI CONTRIBUTI EXTRA POSTE NEL FONDO DI POSTE? IN AGGIUNTA AGLI ANNI SUDDETTI HO PURE DIVERSI ANNI CON CONTRIBUTI FIGURATIVI DA CUI POTREI ATTINGERE PER RISCATTARE SOLO LA PORZIONE OCCORRENTE AL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO E CIOÈ 8 MESI: LNPS MI HA FATTO PIANO DI AMMORTAMENTO A SEGUITO DI DOMANDA RICONGIUNZIONE DI TUTTI I PERIODI CHE COMPORTA UN ESBORSO RILEVANTISSIMO SEPPURE SPALMATO IN 271 RATE; IO VORREI NON ACCETTARE IL PIANO DI AMMORTAMENTO PROPOSTOMI E RISCATTARE SOLO IL NECESSARIO COME DETTO POCANZI: LA COSA È PRATICABILE E FUNZIONALE ALL'ACCOGLIMENTO DELLA DOMANDA PENSIONE CON "OPZIONE DONNA"?? IL REQUISITO CONTRIBUTIVO DOVEVA ESSERE POSSEDUTO ALLA DATA DEL 31/12/2020 OPPURE POSSO PERFEZIONARLO ENTRO ANNO 2021 RISCATTANDO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE GLI 8 MESI NECESSARI ATTINGENDO A QUEI CONTRIBUTI FIGURATIVI, PERALTRO GIÀ POSSEDUTI A FINE ANNO 2020, DI CUI SI DICEVA PRIMA? PREGOVI CORTESEMENTE INVIARMI LE RISPOSTE SULLA EMAIL SEGUENTE: EMIDIODERASMO1955@GMAI.COM. GRAZIE ANTICIPATE E SALUTI DISTINTI. DATA 22-03-2021. CAROLINA

LISA BSERA HO 57 ANNI, 37 ANNI E 11 SETTIMANE DI CONTRIBUTI DA AUTONOMA. SONO ATTUALMENTE IN NASPI PER 23 MESI. POSSO FARE ORA LA DOMANDA DI VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI PER L' ANNO E 10 MESI CHE MI MANCANO? POSSO UNA VOLTA ACCETTATA LA MIA RICHIESTA VERSARLI DOPO LA NASPI?
GRAZIE

PAOLA.
AD AGOSTO 2021 FACCIO 35ANNI DI CONTRIBUTI. SONO NATA NEL 1962 PER CUI VORREI ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA.
QUANDO POTREI ANDARE? QUANTO TEMPO PRIMA DEVO FARE DOMANDA? VISTO CHE LA FINESTRA È DI 12 MESI POSSO CONTINUARE A LAVORARE E FARE DOMANDA PROPRIO QUASI ALLO SCADERE DELLA FINESTRA?

LA RINGRAZIO DELLE INFORMAZIONI

PAOLA


SONO MARIA CAROLINA ETÀ 61 ANNI, 40 ANNI DI SERVIZIO DIPENDENTE IN TOTALE AL 21/03/2021 DI CUI 19 ANNI PER "IL DIRITTO" (17 ANNI PER "MISURA")COME DIPENDENTE DI POSTE ITALIANE SPA E IL RESTO PRESSO ALTRE AZIENDE PRIVATE; HO STATUS DI "LAVORATRICE PRECOCE" AVENDO LAVORATO OLTRE 12 MESI PRIMA DELL'ETÀ DI 19 ANNI E HO UNA FIGLIA A CARICO CHE MI DOVREBBE CONSENTIRE L'ACCESSO A PENSIONE UN ANNO PRIMA. I REQUISITI SUESPOSTI SONO SUFFICIENTI PER ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA CD "QUOTA 41"? PREGOVI DARMI CORTESE URGENZA RISPOSTA ESAUSTIVA E CHIARA IN MODO DA FUGARE TUTTI MIEI DUBBI IN PROPOSITO POICHÉ A BREVE DEVO PRENDERE DECISIONE NON ESSENDO FISICAMENTE PIÙ IN GRADO DI LAVORARE, GRAZIE E SALUTI DISTINTI. POSSIBILMENTE RISPOSTA SULLA SEGUENTE E-MAIL: EMIDIODERASMO1955@GMAIL.COM

CIRO GENTILMENTE VORREI SAPERE, ESSENDO DISOCCUPATO DAL 2019 ETÀ 62 ANNI, NEL CASO CI SARÀ PROROGA PER 2022 APE SOCIAL. AVENDO 1514 SETTIMANE CONTRIBUTIVE COME DA ECOCERT MI MANCANO ANCORA 46 SETTIMANE PER TOTALIZZARE 1560 SETT. CIOÈ 30 ANNI, VORREI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI . DEBBO PER FORZA VERSARE IN BASE A ULTIMO REDDITO IMPONIBILE O SE VI É POSSIBILITÀ DI VERSARE IL MINIMO DEI CONTRIBUTI. GRAZIE

ANNA HO PRESENTATO DIMISSIONI VOLANTARIE PER IL 12 MAGGIO 2021,COMPIO 64 ANNI A MAGGIO, HO I CONTRIBUTI DA OTTOBRE 1978 A MAGGIO 1984, POI HO LASCIATO E HO RIPRESO NEL 1999 CON 1 MESE DI GESTIONE SEPARATA E 11 MESI SEMPRE DI GESTIONE SEPARATA NEL 2000, DA GENNAIO 2001 FINO AL 12 MAGGIO 2021 QUANDO LASCERÒ IL LAVORO, VORREI SAPERE QUANDO POTRÒ PRENDERE LA PENSIONE, ANTICIPATAMENTE VI RINGRAZIO. CORDIALI SALUTI

VALERIA
LE PONGO IL SEGUENTE QUESITO. SONO IMPIEGATA SETTORE PRIVATO E SONO NATA NEL 1962 . A FINE 2020 HO ACCUMULATO 1538 SETTIMANE PER LA MISURA E 1573 PER IL DIRITTO.
CON RISCATTO DELLA LAUREA LIGHT ARRIVEREI A 1486+260=1798 SETTIMANE PER ARRIVARE A 1820 (35 ANNI PER OPZIONE DONNA) MANCANO 22 SETTIMANE CHE VORREI COPRIRE CON IL RISCATTO PARZIALE DEL PERIODO FRA 31/11/2009 E IL 31/11/2010, PERIODO DURANTE IL QUALE SONO STATA INOCCUPATA.
IL 31/5/2009 SONO STATA LICENZIATA (POSSIBILE IN QUANTO AVEVO UN CONTRATTO DA DIRIGENTE DEL COMMERCIO - DATA LICENZIAMENTO MAGGIO 2009 ), POI HO AVUTO ALCUNI MESI COPERTI DAL PREAVVISO (DAL 01/06/2009 AL 30/11/2009) DAL 8/12/2008 AL 8/08/2009 HO AVUTO I MESI DI DISOCCUPAZIONE (35 SETTIMANE DI FIGURATIVO…MA NON VENGONO CONTEGGIATE PER L’OPZIONE DONNA ) .
IL 01/12/2010 HO INIZIATO UN NUOVO IMPEGO COME IMPIEGATA E NON PIÙ COME DIRIGENTE.
LA POSSIBILITÀ DI RISCATTO MI SEMBRA PREVISTA DAL DLGS 564 DEL 16 /09/ 1996 ART. 5.
RISCATTANDO 22 SETTIMANE E AGGIUNGENDO IL RISCATTO LIGHT DELLA LAUREA SAREBBE MIA INTENZIONE OPTARE PER L'OPZIONE DONNA CHE È STATA PROROGATA PER IL 2021 PER CHI HA MATURATO I REQUISITI NEL 2020.
PENSA SIA POSSIBILE?

FRANCO , SONO UN LAVORATORE PRECOCE AD OGGI OCCUPATO CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DA POCHI GIORNI E CON 41 ANNI DI CONTRIBUZIONE E TUTTA LA NASPI POSSIBILE USUFRUITA. IL LAVORO PRIMA DELL ATTUALE NON È FINITO PER LICENZIAMENTO MA PER FINE TEMPO DETERMINATO E PERTANTO NON AVEVO IL REQUISITO PER ACCEDERE ALLA PENSIONE PRECOCE . SE MI LICENZIANO PER GIUSTA CAUSA POSSO ACCEDERE ALLA PENSIONE PRECOCE DOPO AVER USUFRUITO DELLA NASPI CHE MATURERÒ? C È UN MINIMO DI TEMPO CHE È NECESSARIO LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO PRIMA DI ESSERE LICENZIATO PER POTER ACCEDERE ALLA PENSIONE PRECOCE?NEL CASO, IL LICENZIAMENTO DURANTE IL PERIODO DI PROVA È VALIDO COME REQUISITO? GRAZIE.

ANDREA. BUONGIORNO, SONO PARTITA IVA FORFETTARIO SENZA CASSA, QUINDI CON GESTIONE SEPARATA
VORREI SAPERE SE PER UN ANNO HO FATTURATO UGUALE A ZERO E QUINDI NON PAGO I CONTRIBUTI INPS, MATURO COMUNQUE ANZIANITÀ PER LA PENSIONE?
GRAZIE

MAURO HO 63 ANNI E MI MANCANO 68 SETTIMANE PER ADERIRE ALL'APE SOCIAL, VORREI SAPERE SE HO QUALCHE POSSIBILITÀ PER ADERIRE ALL'APE SOCIAL HO SE C'È QUALCHE ALTRA POSSIBILITÀ DI ADESIONE PER LA PENSIONE ANTICIPATA.

NATALINA.
HO PERCEPITO APE SOCIAL PER IL PERIODO GIUGNO 2018 - GENNAIO 2021 CON IMPORTO LORDO MENSILE €836,61.-
DAL FEBBRAIO 2021 PERCEPISCO LA PENSIONE DI VECCHIAIA CON IMPORTO LORDO MENSILE €970,93,-
FACCIO PRESENTE QUANTO SEQUE: DAL 2017 HO IN PIÙ 14 SETTIMANE DI CONTRIBUTI;
DALLA VISIONE DEI 2 ESTRATTI CONTI ANLITICI RISULTA CHE PER UN PERIODO DAL 1/6/71 - AL 31/12/74 RISULTANO
X (APE SOCIAL 125 CONTRIBUTI) - X PENSIONE DI VECCHIAIA (168 CONTRIBUTI).-
CHIEDO: L'MPORTO( MENSILE APE SOCIAL) NON DOVREBBE ESSRE PARI ALL'MPORTO CORRISPONDENTE A QUELLO DELLA RATA MENSILE DELLA( PENSIONE DI VECCHIAIA) CALCOLATA AL MOMENTO DELLA DOMANDA ?-
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE .-

MAURIZIO SE VENGO ASSUNTO PART TIME 24 ORE SETTIMANALI COME COLF A TEMPO INDETERMINATO..XTRE MESI POI VENGO LICENZIATO POSSO FARE DOMANDI PER I PRECOCI????PREMETTO CHE HO 41/E7MESI DI LAVORO INIZIATO A 14 ANNI.HO TUTTO IN REGOLA PER I PRECOCI MI MANCA SOLO ESSERE LICENZIATO A TEMPO INDETERMINATO.GRAZIE MAURIZIO


MAURIZIO SALVE SONO UN LAVORATORE PRECOCE CON 41 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUTI FERROVIERE IL 12 GENNAIO 2021 TRAMITE PATRONATO DI BARI E STATA INVIATA DOMANDA DI VERIFICA LAVORATORI PRECOCI E NELLO STESSO TEMPO LA DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA ORA IL 5 MARZO E STATA ACCOLTA DEFINITIVA LA VERIFICA MENTRE PER LA PENSIONE ANTICIPATA MI DICONO CHE NON APPENA SARA APPROVATA LA GRADUATORIA DI DIRITTO SARÀ INVIATA LA LETTERA PER LA LIQUIDAZIONE DELLA PENSIONE.. GENTILMENTE VORREI CHIEDERVI CHE COS'È QUESTA GRADUATORIA E A CHI SARÀ INVIATA LA LETTERA .GRAZIE E CORDIALI SALUTI!!

MICHELE. HO RICEVUTO LA PENSIONE IN CATEGORIA VOART CIOÈ QUELLA PER ARTIGIANI VOLEVO SAPERE SE È NORMALE VISTO CHE HO LAVORATO PER 8 MESI COME COLLABORATORE FAMILIARE E PER 40 ANNI E 4 MESI COME DIPENDENTE? GRAZIE

SIMONETTA. BUONASERA HO 54 ANNI E CONTRIBUTI PER 27 ANNI NEL SETTORE PRIVATO, ALTRESÌ SONO AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO DI MIO FIGLIO RICONOSCIUTO INVALIDO CIVILE AL CENTO PER CENTO. QUALI OPPORTUNITÀ POSSO SEGUIRE PER ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA?? GRAZIE

ROBERTO BUONGIORNO, HO RISCATTATO PARZIALMENTE LA LAUREA (110 SETTIMANE INVECE DELLE 156 INIZIALMENTE "QUOTATE" DALL'INPS) IN MODO DA ARRIVARE AI 38 ANNI DI CONTRIBUTI NECESSARI A QUOTA 100.

HO PRESENTATO DOMANDA DI QUOTA 100 MA IL PATRONATO HA SOLLEVATO IL DUBBIO CHE, ESSENDO IL MIO UN RISCATTO DI LAUREA SEGNALATO COME "IN CORSO" NELL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO MA NON COMPLETATO NEL SUO PIANO TOTALE (E NON LO SARÀ MAI), POSSANO SORGERE PROBLEMI NELLA VERIFICA DEI REQUISITI DI ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA DI QUOTA 100.

VOLEVO CHIEDERE SE VA FATTA UNA QUALCHE COMUNICAZIONE FORMALE ALL'INPS E DI CJHE TIPO PER SEGNALARE LO STOP AI PAGAMENTI DEL PIANO DEL RISCATTO E CONSENTIRE QUINDI LA CONTABILIZZAZIONE DEI RELATIVI CONTRIBUTI NELL'EE.CC.. INUTILE DIRE CHE HO PROVATO A CHIEDERE ALL'INPS (VIA CONTACT CENTER, SITO ISTITUZIONALE, PEC) MA NON C'È STATO MODO DI AVERE RISPOSTE.

RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

ALBERTO. SONO ALBERTO VOLEVO SAPERE ESSENDO IN PENSIONE DA DUE MESI QUANDO PIÙ O MENO L'INPS INIZIERÀ A VERSARMI LA PENSIONE?

MARA LAVORO DAL 08.1988 COME IMPIEGATA AMMINISTRATIVA COME DIPENDENTE PRIVATA VORREI LASCIARE IL LAVORO QUANDO PERCEPIRO LA PENSIONE

ALBERTO BUON GIORNO, SONO IN PENSIONE DAL PRIMO FEBBRAIO 2021 QUANTO TEMPO CI VUOLE PER VISUALIZZARE I CEDOLINI?
PREMETTO CHE IL MIO VICINO DI CASA È IN PENSIONE DAL PRIMO DI MARZO E GIÀ LA VISUALIZZA.

GABRIELLA. BUON POMERIGGIO, SONO GABRIELLA, NATA NEL 1962 E INIZIATO A LAVORARE COME DIPENDENTE SETTORE PUBBLICO DAL 1983 AL 1984, E NEL PRIVATO DAL 1984. QUANDO MATURERO' IL DIRITTO ALLA PENSIONE? E CON QUALE PERCENTUALE RISPETTO ALLO STIPENDIO? INOLTRE SE, PUR AVENDO RAGGIUNTO IL DIRITTO CONTINUASSI A LAVORARE, L'IMPORTO DELLE SUCCESSIVA PENSIONE AUMENTEREBBE?

GRAZIE MILLE

LORENZO. QUOTA 100 E COADIUVANTE FAMILIARE SENZA REDDITO (MIA MIGLIE VERSA INPS COMMERCIANTE DOPPI ANCHE PER ME) SONO INCOMPATIBILI?

GIORGIO NEL 1985 HO EFFETTUATO UN CORSO CON BORSA DI STUDIO PROPEDEUTICO ALL'ASSUNZIONE NELLA MIA AZIENDA. POSSO IN QUALCHE MODO RISCATTARLO ANCHE SOLO FIGURATIVAMENTE ?
GRAZIE

GIUSEPPINA SALVE MIA MADRE ANDRÀ IN PENSIONE DI VECCHIAIA IL 2022 E HA DEI CONTRIBUTI AGRICOLI GIORNALIERI (51 GIORNI ALL'ANNO) NEGLI ANNI 1978-79-80-81-82, COME SARANNO CONTEGGIATI SE DOVESSE RICHIEDERNE LA RICONGIUNZIONE? COME VENGONO CALCOLATE QUESTI 51 GIORNI ALL'ANNO? GRAZIE

PAOLO BUONASERA , SONO UN DISOCCUPATO DI 62 ANNI (COMPIUTI IL 15/02) CON 2079 SETTIMANE DI CONTRIBUTI (ECOCERT ARRIVATO OGGI) SEMPRE LAVORATO COME LAVORATORE DIPENDENTE , CON 1700 SETTIMANE DI" LAVORO DIPENDENTE O ASSIMILATO" E 379 SETTIMANE DI "FIGURATIVI NON AGRICOLI" , LEGGENDO L'ECOCERT MI È SORTO IL DUBBIO LEGATO ALLE 1820 SETTIMANE RIPORTATE NELLA FRASE SOTTO LA TABELLA RIASSUNTIVA , IO SODDISFO I REQUISITI PER QUOTA 100 O LE 1700 SETTIMANE NON SONO SUFFICENTI E DEVO VERSARE LE 120 SETTIMANE PER POTER ACCEDERVI O I MIEI 2079 SONO QUELLI CHE CONTANO PER IL CALCOLO?

VI RINGRAZIO

SALUTI

NICOLA DAL 14-11-1978 AL 06-11-1979 HO UN ANNO DI MILITARE. DAL 23/12/1987 HO INIZIATO A LAVORARE IN TELEVISIONE E QUINDI FINO AL 30/09/2016 HO CONTRIBUTI ENPALS. DAL 01-10-2016 HO INIZIATO A LAVORARE NEL PERSONALE ATA CON CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO. L' ULTIMO CONTRATTO SCADRÀ IL 30-06-2021. IL 5-10-2021 COMPIRÒ 67 ANNI, QUINDI ANDRÒ IN PENSIONE DI VECCHIAIA. VORREI SAPERE SE LA DOMANDA VA INOLTRATA IN CUMULO E POICHÈ HO CONTRIBUTI ENPALS +INPS+GESTIONE PUBBLICA CHI SARÀ L' ENTE CHE LIQUIDERÀ IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO.
,

TOMMASO GESTENDO LA MIA PRATICA ASSICURATIVA PENSIONISTICA, MI SONO ACCORTO DI UNA INCONGRUITÀ, NEL DECRETODI RICONGIUNZIONE N° 39 DEL 13.09.1995, DAI 7 ANNI 6 MESI E 28 GIORNI NON TIENE CONTO DI 11 SETTIMANE NELLE QUALI IO SONO STATO IN MALATTIA, COME RISULTEREBBE DALLE BUSTE PAGHE IN MIO POSSESSO E SUL MOD. 01/M. ALL'EPOCA AVEVO 90 GIORNI PER CHIEDERE IL RIESAME, MA NON SAPENDO DEL PROBLEMA IL DECRETO E' ANDANTO IN PESCRIZIONE.

DO UN ESEMPIO DEI DOCUMENTI IN MIO POSSESSO :
NEL MOD. 01/M DEL 1990 NEL QUADRO B CI SONO SEGNATE 46 SETTIMANE E NELLA CASELLA DEI MESI CONTRIBUITI DELL'ANNO E' SEGNALATA CON LA CROCE TUTTI
NEL QUADRO C SONO SEGNATE LE 7 SETTIMANE MANCANTI PER MALATIA.
TUTTO RIPORTATO NELLE BUSTE PACHE.


ALL'INPS DI PISA MI FANNO STORIE RIMANDANDO IL PROBLEMA ALL' INPS DI TORINO, MA IO COME DEVO MUOVERMI PER AVERE QUELLO CHE MI ASPETTA VISTO CHE SIA SUL MODELLO 01/M CHE SULLE BUSTE PACHE SI VEDE DEI VERSAMENTI PENSIONISTICI VERSATI.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE DELLA RISPOSA E RESTO IN ATTESA DI UNA COMUNICAZIONE IN MERITO.
DISTINTI SALUTI.

FIORENZA
LAVORO IN UNA COOPERATIVA(FACCHINA-PRECOCE-USURANTE) DA 40 ANNI, HO INIZIATO IL 1 OTTOBRE 1980.
IL 31 GENNAIO 2022 DOVREI ANDARE IN PENSIONE CON 2132 SETTIMANE. ATTUALMENTE LA MIA COOPERATIVA NON HA TANTISSIMO LAVORO, CI DOBBIAMO ALTERNARE CON LE MIE COLLEGHE PER FARLE LAVORARE TUTTE COSÌ IO LAVORO 3 GIORNI ALLA SETTIMANA E MI SENTO UN PESO NEI LORO CONFRONTI CHE SONO ANCORA GIOVANIE HANNO FIGLI PICCOLI E BISOGNO DI LAVORARE. MI CHIEDO, PER USUFRUIRE LA NASPI, LA MIA COOPERATIVA MI DEVE E PUÒ LICENZIARE? SE PUÒ Ê UNA GIUSTA CAUSA PER PRENDERE LA NASPI? GRAZIE

DOMENICO BUONGIORNO...SONO IN PENSIONE DAL 801FEBBRAIO 2021...AVEVO INOLTRATO DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA IN CONVENZIONE INTERNAZIONALE AVENDO DEI CONTRIBUTI FIGURATIVI TEDESCHI..CON I QUALI AVREI RAGGIUNTO I FAMOSI 18 ANNI AL 31/12/1995 E QUINDI IL DIRITTO AL RETRIBUTIVO FINO AL 2011..MA TUTTO CIÒ MI È STATO NEGATO DA PARTE DELL'INPS..LA PENSIONE MI È STATA CALCOLATA SUGLI EFFETTIVI CONTRIBUTI ITALIANI..È NORMALE?

PATRIZIA SONO DIPENDENTE PUBBLICO DAL DICEMBRE 1987. DA 11 ANNI GODO DI UNA RETRIBUZIONE MOLTO PIÙ ELEVATA (PIÙ DEL DOPPIO) RISPETTO AGLI ANNI PRECEDENTI. VORREI RISCATTARE LA LAUREA DI 4 ANNI (ACQUISITA NEL 1982) COL SISTEMA AGEVOLATO, ENTRO IL 31 DICEMBRE 2021. IN QUESTO MODO AVREI AL 31 DICEMBRE 2021, 38 ANNI DI SERVIZIO E QUINDI I REQUISITI PER LA QUOTA 100. CONSIDERATO CHE VORREI ANDARE IN PENSIONE IL 1° GENNAIO 2024 E AVENDO OGGI UNA RETRIBUZIONE ANNUALE DI 68000 EURO CIRCA, VORREI SAPERE SE ANDREI INCONTRO AD UNA PENALIZZAZIONE ELEVATA DATO CHE IN TAL CASO, SE NON ERRO, LA MIA PENSIONE SAREBBE CALCOLATA COL SISTEMA INTERAMENTE CONTRIBUTIVO. HO ALTRE POSSIBILITÀ PER ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA? GRAZIE

LINO, BUONGIORNO, A MAGGIO 2021 COMPIRO' 62 ANNI. HO 37 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI NELLA GESTIONE PUBBLICA E PRIVATA DIPENDENTI FINO AL 2019. NEL 2020 E SINO AD OGGI (FEBBRAIO 2021) HO 14 MESI VERSATI COME CO.CO.CO. NELLA GESTIONE SEPARATA:
1)POSSO ACCEDERE A QUOTA 100 CON DECORRENZA PENSIONE 1 SETTEMBRE 2021?
2)AVRO' PENALIZZAZIONI NEL VALORE DELLA PENSIONE FACENDO LA DOMANDA UTILIZZANDO QUESTO ANNO DI GESTIONE SEPARATA O SAREBBE MEGLIO RISCATTARE 1 ANNO DI LAUREA (COSTO PRESUNTO 15.000 EURO)?

LORELLA AL 31/12/2021 MATURO 35 ANNI DI CONTRIBUTI. ED AVRÒ 60 ANNI E 10 MESI DI ETÀ. SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA CATEGORIA D1 ECONOMICO D4. POTRÒ ANDARE IN PENSIONE AL 31/12/2021 CON OPZIONE DONNA?

CLARA SONO UNA DOCENTE. HO LAVORATO 20 ANNI IN UNA SCUOLA PARITARIA E DAL 2001 NELLO STATO. NEL 2004 HO FATTO RICHIESTA DI RICONGIUNZIONE CONTRIBUTI, MA TALE DOMANDA, DI CUI POSSEGGO FOTOCOPIA LETTERA DI TRASMISSIONE, NON COMPARE. COSA DEVO FARE? NEL 2004 LA RICONGIUNZIONE ERA A TITOLO GRATUITO. ORA È MOLTO ONEROSO. INOLTRE VORREI SAPERE QUAL È, ORIENTATIVAMENTE, LA DIFFERENZA ECONOMICA RETRIBUTIVA TRA ADERIRE AL CUMULO O ALLA RICONGIUNZIONE. LA POSIZIONE CONTRIBUTIVA È 20 ANNI E 6 MESI INPS E 19 ANNI E 11 MESI STATO

NATALINA MI CHIAMO PIERANTONIETTI NATALINA NATA IL 20/01/1954.
HO PERCEPITO APE SOCIAL DAL DAL GIUGNO 2018 AL GENNAIO 2021 PER UN IMPORTO MENSILE LORDO DI €836,61,-
DAL FEBBRAIO 2021 MI È STATA RICONOSCIUTA LA PENSIONE DI VECCHIAIA PER UN IMPORTO LORDO DI € 970,93,-
DAL 2018 HO ALTRI 14 CONTRIBUTI.
NEGLI ESTRATTI CONTI ANALITICI PER IL CONTEGGIO DEI RISPETTIVI IMPORTI HO NOTATO QUANTO SEGUE :
PER UN PERIODO DAL 1/6/1971 AL 31/12/1974 NELL' ESTRATTO CONTO PER APE SOCIAL, RISULTANO REGISTRATI 125 CONTRIBUTI.
(NELLA COLONNA NOTE COMPARE IL N° 4)
NELL' ESTRATTO CONTO PER LA PENSIONE DI VECCHIAIA RISULTANO REGISTRATI 168 CONTRIBUTI.
(NELLA COLONNA NOTE NON COMPARE NULLA).
CHIEDO L'MPORTO APE SOCIAL NON DOVEVA ESSERE UGUALE ALL' IMPORTO DELLA PENSIONE MATURATA ALLA DATA (GIUGNO 2018)?
LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

ROSARIA SALVE
COME DA CONSULTA PORTALE INPS E AL RAGGIUNGIMENTO DI 67 ANNI DI ETÀ, POSSO ANDARE IN PENSIONE A FEBBRAIO 2022.
PERCEPISCO UNA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ CALCOLATA IN BASE AL FATTO CHE LAVORO E HO UN REDDITO E QUINDI VENGO ANCHE TASSATA PER QUESTO PAGANDO IRPEF OGNI ANNO.
VORREI SAPERE QUANDO POSSO PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONAMENTO, COME VERRÀ CALCOLATA LA PENSIONE , ANDRÀ AD ESSERE SOMMATA ALLA REVERSIBILITÀ E FATTO UN UNICO ASSEGNO, POTRÀ AUMENTARE VISTO CHE POI DA PENSIONATA NON ANDREI PIÙ A PAGARE TASSAZIONE AGGIUNTIVA SULLA REVERSIBILITÀ?
GRAZIE CORDIALI SALUTI

MARCO. BUONGIORNO HO 54 ANNI E 31 ANNI DI CONTRIBUTI LAVORATIVI(LAVORO DAL 1990) PIÙ UN ANNO DI SERVIZIO MILITARE QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE CON LE ODIERNE LEGGI SENZA ASPETTARE I FAMOSI 67 ANNI CON LA LEGGE FORNERO.E POSSIBILE AVERE UN QUADRO DELLE VARIE OPZIONI PER FERMARSI DAL LAVORO IL PIÙ VELOCEMENTE POSSIBILE ANCHE CON PENSIONE RIDOTTA,GRAZIE.

GHEORGHE BUON GIORNO
FRA QUALCHE TEMPO DOVREI PENSARE ALLA PENSIONE.
DAL 1985 AL 2001 HO LAVORATO IN ROMANIA. DAL 2001 HO LAVORATO IN ITALIA.
VORREI CHIEDERE UN OPINIONE E OVVIAMENTE AIUTO PER FARE LA COSA GIUSTA E IN TEMPO PER OTTENERE RISULTATO MIGLORE IN CHE RIGUARDA LA PENSIONE.
GRAZIE MILLE PER LA GENTILEZZA

CON STIMA
OLTEANU GHEORGHE

GIUSEPPE. IL MIO ITALIANO E SCOLASTICO, MI SCUSO ANTICIPATAMENTE. NATO 1950 (VENTIMIGLIA ITALIA) ARRIVO IN AUSTRALIA NEL 1952. FINITO SCUOLA, NEL PERIODO 1967-1979 LAVORO IN AUSTRALIA. PARTO PER ITALIA NEL 1970. LAVORO COME MUSICISTA PER 244 GIORNI CON CONTRIBUZIONE ENPALS NEL PERIODO 1973-1978. INCLUSO IN QUESTO PERIODO 12 MESI MILITARY OBBLIGO. NEL GENNAIO 1980 RITORNO IN AUSTRALIA. LAVORO FINO HA AL 2015 E NEL GIUGNO 2015 RITORNO IN ITALIA CON IN TASCA LA PENSIONE AUSTRALIANA DI VECCHIAIA. IN GENNAIO 2020 PARTO PER UCRAINA CON VISTO TURISTICO DOVE SONO ATTUALMENTE, MA VENGO TRATTENUTO (VOLUNTARIAMENTE) PER VIA DEL COVID-19. IN GENNAIO 2021 LA MIA PENSIONE AUSTRALIANA VIENI SOSPESA. DICONO CHE DEVO FARE DOMANDA PER LA PENSIONE ITALIANA CON L'ACCORDO BILATERALE TRA ITALIA-AUSTRALIA. QUESTO ACCORDO RITIENE CHE HO SOLO BISOGNO DI 52 SETTIMANE LAVORATIVE IN ITALIA CON CONTRIBUZIONE, E CON L'ACCUMULAZIONE DELLE 37 ANNI FATTI IN AUSTRALIA POSSO PRENDERE LA PENSIONE ITALIANA. PRIMA DOMANDA: PERCHÉ QUESTO DOPO 6 ANNI CHE PERCEPISCO TALE PENSIONE AUSTRALIANA? SECONDA DOMANDA: E VERO CHE POSSO CHIEDERE PER LA PENSIONE ITALIANA? TERZA DOMANDA: LA PENSIONE ITALIANA EQUIVALE QUELLA AUSTRALIANA? QUARTA DOMANDA: CON QUALE DIRITTO MI VIENI SOSPESA LA MIA PENSIONE AUSTRALIANA CON 37 ANNI DI LAVORO? PER SUA INFORMAZIONE HO CITTADINANZA E PASSAPORTO SIA CON AUSTRALIA CHE CON ITALIA. GRAZIE ANTICIPATE.

ROSA HO 56 ANNI E QUASI 39 ANNI DI CONTRIBUTI, HO UN'INABILITA'AL LAVORO E PERCEPISCO UN ASSEGNO MA POSSO LAVORARE, USUFRUISCO DELLA 104 X MIA MAMMA, VORREI SAPERE SE MI LICENZIO QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE OPPURE LA SOLUZIONE PIÙ CONVENIENTE GRAZIE

ROSARIO SONO DOCENTE SCUOLA SUPERIORE 2 GRADO. ULTIMA FASCIA 35. STIPENDIO NETTO 2.040,00 EURO. HO 41ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI E 65 ANNI DI ETA'. CON QUOTA 100 QUANDO PRENDEREI DI PENSIONE?
GRAZIE

MAURIZIO. MILITARE ARRUOLATO NEL MESE DI GENNAIO 1987....... QUEST'ANNO COMPIO 59 ANNI.....QUALE È LA PRIMA FINESTRA PENSIONABILE PER QUANTO MI RIGUARDA. GRAZIE PER LA RISPOSTA

GUIDO. GENTILI SIGNORI,
SONO STATO DIPENDENTE PUBBLICO DI RUOLO DI ENTI LOCALI DAL 01/10/1989. PER I DUE ANNI PRECEDENTI SONO STATO INSEGNANTE PRECARIO. SONO ANDATO IN PENSIONE DI VECCHIAIA DAL 01/01/2021.
SONO STATO DIPENDENTE DI UNA REGIONE DALL'OTTOBRE 1989 FINO AD APRILE 2002, QUANDO SONO STATO TRASFERITO D'UFFICIO, COL MIO CONSENSO, AD UNA PROVINCIA, A SEGUITO DEL RIASSETTO DELLE FUNZIONI REGIONALI E PROVINCIALI.
A METÀ FEBBRAIO 2004 SONO STATO NUOVAMENTE TRASFERITO D'UFFICIO, COL MIO CONSENSO, ALLA REGIONE DI PROVENIENZA.
NEL GENNAIO 1990 AVEVO FATTO DOMANDA DI RISCATTO DEL CORSO DI LAUREA DI CINQUE ANNI, A RITROSO DALLA DATA DI LAUREA DI METÀ LUGLIO 1983.
NEL 2000 L'INPDAP DETERMINÒ IL CONTRIBUTO PER IL RISCATTO. IO ACCETTAI IL RISCATTO CON RATEIZZAZIONE DECENNALE.
LA REGIONE EFFETTUÒ LE TRATTENUTE DAL LUGLIO 2000 AL GIUGNO 2002 (GIUGNO 2002 FU L'ULTIMO STIPENDIO PAGATOMI DIRETTAMENTE DALLA REGIONE).
LA PROVINCIA NON EFFETTUÒ PIÙ LE TRATTENUTE DEL RISCATTO, MA IO NON ME NE RESI CONTO.
NEANCHE LA REGIONE LE EFFETTUÒ QUANDO VI RIENTRAI, MA IO CONTINUAI A NON RENDERMENE CONTO.
NON HO ANCORA RICEVUTO LA DOCUMENTAZIONE CHE HO CHIESTO AI DUE ENTI PER CAPIRE COME È AVVENUTO L'INCEPPAMENTO.
L'INPS, NEL LIQUIDARMI LA PENSIONE, NELLO SCORSO GENNAIO, MI HA RICONOSCIUTO UN SOLO ANNO RISCATTATO, CORRISPONDENTE AI DUE ANNI DI TRATTENUTE EFFETTUATE DALLA REGIONE; COSÌ HO APPRESO COSA ERA ACCADUTO.
L'IMPIEGATO DELL'INPS MI HA COMUNICATO TELEFONICAMENTE CHE ORMAI È DECADUTO IL DIRITTO AL RISCATTO A SEGUITO DI QUELLA ANTICA DOMANDA E CHE POTREI EFFETTUARE UNA NUOVA DOMANDA, PER I QUATTRO ANNI MANCANTI, MA AI SENSI DELLE NORME ATTUALI E CON COSTI IMPROPONIBILI.
MA È PROPRIO COSÌ?
IL PATRONATO, CUI MI SONO RIVOLTO, HA ACCENNATO ALLA POSSIBILITÀ CHE UNO O ENTRAMBI GLI ENTI, DI CUI SONO STATO DIPENDENTE E CHE HANNO OMESSO DI EFFETTUARE LE TRATTENUTE, CHIEDANO ALL'INPS DI ACCETTARE IL COMPLETAMENTO DEL RISCATTO, A SEGUITO DELL'ANTICA DOMANDA, MEDIANTE IL PAGAMENTO DELLE RATE NON PAGATE, A MIO CARICO, E DEGLI INTERESSI PER IL RITARDATO PAGAMENTO, A CARICO DEGLI ENTI; HA ANCHE ACCENNATO A PRECEDENTI , MA EVASIVAMENTE PER MOTIVI DI PRIVACY.
COSA NE PENSATE VOI?
CI SONO RIMEDI PER COMPLETARE IL RISCATTO DI QUELLA ANTICA DOMANDA?
CONOSCETE PRECEDENTI, DI PRASSI AMMINISTRATIVA DELL'INPS, O GIURISDIZIONALI, IN PROPOSITO?
COSA PENSATE DELL'EVENTUALITÀ DI UN'AZIONE LEGALE PER DANNI CONTRO UNO O ENTRAMBI GLI ENTI, NEL CASO NON CI SIANO RIMEDI AMMINISTRATIVI PRESSO L'INPS?
GRAZIE E CORDIALI SALUTI

BRUNO. BUONASERA MI CHIAMO BRUNO E VI HO GIA POSTO UNA DOMANDA:( BUONA SERA, MI CHIAMO BRUNO SONO NATO NEL 1966
HO INIZIATO A LAVORARE NELL'AGOSTO 1980 E A DICEMBRE 2020 HO MATURATO 2007 CONTRIBUTI
(MI MANCANO CIRCA 1 ANNO E MEZZO DI CONTRIBUTI)DA LAVORO DIPENDENTE PRIVATO
HO UN FIGLIO DISABILE CON LEGGE 104 E ACCOMPAGNAMENTO
POTETE DIRMI SE HO DIRITTO AD ANDARE IN PENSIONE CON I 41 ANNI E PIU O MENO QUANDO SARA?
GRAZIE MILLE)
2007 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE RAPPRESENTANO 38 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI. NE DEVE RAGGIUNGERE 41 ANNI E 10 MESI, PER OTTENERE LA PENSIONE ANTICIPATA.
LA MIA DOMANDA È: PERCHE 41 E 10 MESI ?? E NON 41
GRAZIE E SALUTI BRUNO

LETTERIO. BUONASERA DA POCO HO PERSO IL POSTO DI LAVORO,HO QUASI 59 ANNI E 37 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUTI
PREMESSO CHE DA POCO MI SONO INSCRITTO PER USUFRUIRE DELLA NASPI E CREDO CHE NEI 2 ANNI CREDO CHE IN OGNI CASO MATURANO I CONTRIBUTI,SE E' POSSIBILE DESIDEREREI SAPERE SE VOLESSI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI POTREI ANDARE IN PENSIONE A 62 ANNI CREDO E 11 MESI O IN OGNI CASO DEVO ASPETTARE LA PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 E 11 MESI?
GRAZIE PER LA RISPOSTA E VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE
MARZULLO LETTERIO

GIUSEPPE. LA MIA AZIENDA HA CEDUTO UN RAMO DI AZIENDA PRIMA DEL FALLIMENTO QUESTA ULTIMA HA FATTO IL TRASFERIMENTO DI 8 LAVORATORI ALTRI 7 LAVORATORI IN ESUBERO IN FERIE FORZATE IN ATTESA DEL FALLIMENTO.AVVENUTO IL 3 FEBBRAIO 2021PREMESSO CHE HO 42 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI AL 31 / 12/ 2020 NON MI E' STATO PAGATO LA RETRIBUZIONE DI GENNAIO 2021 CON RELATIVI CONTRIBUTI ,IN ATTESA DEL LICENZIAMENTO DA PARTE DEL CURATORE IL MESE DI GENNAIO E FEBBRAIO POSSO FARE RICHIESTA DI CONTRIBUTI FIGURATIVI COSÌ RAGGIUNGO I REQUISITI PER LA PENSIONE ANTICIPATA? GRAZIE

PATRIZIA. A DICEMBRE 2021 AVRÒ 58 ANNI E 35 ANNI DI CONTRIBUTI (QUINDI TUTTI I REQUISITI PER ACCEDERE AD OPZIONE DONNA).
LA MIA DOMANDA È QUESTA:
POSSO SMETTERE DI LAVORARE ADESSO E RISCATTARE DUE ANNI DI LAUREA AL FINE DI ARRIVARE AI 35 DI CONTRIBUTI?
OVVIAMENTE PRESENTEREI DOMANDA PER OPZIONE DONNA RAGGIUNTI I 58 ANNI.
GRAZIE PER LA RISPOSTA CHE VOR

ADRIANO. BUONASERA, USUFRUISCO DELLA LEGGE 104 ( TRE GIORNI AL MESE ) DI MIO FRATELLO, ED HO CONTRIBUTI VERSATI DAL 1980 FINO AD ORA.
CHIEDEVO, VISTO CHE SONO UN LAVORATORE PRECOCE, SE POTEVO RICHIEDERE LA POSSIBILITÀ DI ANDARE IN PENSIONE APPENA COMPIUTI I 41 ANNI DI CONTRIBUTI.
CONSIDERANDO CHE AD ORA HO 40 ANNI 5 MESI. COMPLETAMENTE VERSATI.

CRETU. SONO UN MECCANICO MARITTIMO RUMENO E LAVORO PER UN'AZIENDA ITALIANA.VOGLIO SAPERE QUALI DOCUMENTI MI SERVONO DOVE POSSO PRESENTARE LA PRATICA EA CHE ETÀ POSSO ANDARE IN PENSIONE. ATTUALMENTE HO 65 ANNI E HO UN CONTRIBUTO DI OLTRE 5 ANNI PER GLI ITALIANI, E L'ETÀ TOTALE INTORNO AI 37 ANNI.

ANDREA.
SONO IN NASPI DALL'OTTOBRE 2019.
FINIRO' NEL SETTEMBRE 2021.(24 MESI)
RAGGIUNGERO' I 40 ANNI DI CONTRIBUTI, NASPI INCLUSA, A SETTEMBRE 2021.
COMPIRO' 61 ANNI AD AGOSTO 2021.
LA MIA FINESTRA PENSIONISTICA SARA' SETTEMBRE 2024 CON 42 ANNI E 10 MESI DI LAVORO, LEGGI VIGENTI.
SICCOME NON LAVORERO' PIU' DOPO SETTEMBRE 2021 E LA MIA ULTIMA RETRIBUZIONE PER LE 52 SETTIMANE PRECEDENTI E' DATA DAL SOLO REDDITO INPS/NASPI, LA MIA DOMANDA E' :
IL 33% CHE DOVRO' VERSARE COME VERSAMENTI VOLONTARI LO DEVO CALCOLARE SUL REDDITO NASPI O SUL REDDITO CHE PERCEPIVO 2 ANNI PRIMA COME DIPENDENTE ??
PER INTENDERCI : SU CIRCA 56.000 EURO ULTIMA RETRIBUZIONE ANNUA LORDA, O SU CIRCA 20.000 EURO NASPI??
SICCOME NON AVRO' PIU' UN LAVORO , E' POSSIBILE VERSARE LA SOLA QUOTA MINIMA RICHIESTA INPS, CHE PER IL 2020 ERA 3600,00 EURO CIRCA (68 EURO A SETTIMANA)???
ATTENDO RISPOSTA E RINGRAZIO FIN D'ORA PER LA CORTESIA.

ANDREA
+39 333 71 68 115

PASQUALINO. BUONGIORNO QUI SERVE DAVVERO UN ESPERTO, MIA MOGLIE 62 ANNI VORREBBE VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE AI 20 ANNI PREVISTI PER PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI. HA AL MOMENTO 494 SETTIMANE VERSATE A INPS E 283 SETTIMANE VERSATE ENPALS OLTRE A 44 SETTIMANE PER MATERNITA', GLI MANCANO QUINDI 221 SETTIMANE PER RAGGIUNGERE LE 1040 SETTIMANE CHE SERVONO PER ARRIVARE A 20 ANNI.. VORREBBE VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI CON INPS..
HA SMESSO DI CONTRIBUIRE CON INPS NEL 2005 , POI RIPRESO PER UN MESE NEL 2011, DAL 2006 A META' 2011 HA VERSATO CON ENPALS .
IL CALCOLO DEI VERSAMENTI VOLONTARI DA VERSARE SU QUALE BASE VIENE FATTA...SU ULTIMO ANNO DI ENPALS...( CON INPS VERSAVA VERAMENTE IL MINIMO INDISPENSABILE, MENTRE CON ENPAS LO STIPENDIO E CONTRIBUTI ERANO MAGGIORI) OPPURE CE UNA FOMULA PARTICOLARE PER CAPIRLO ( CONTRIBUIREBBE CON VOLONTARIA USANDO OPZIONE INPS). GRAZIE PP

MARIA IN CASO VI SIA UNA PROSSIMA PROROGA DELL' OPZIONE DONNA, VORREI VALUTARE LA POSSIBILITÀ DI FARE DOMANDA. SONO DIPENDENTE PUBBLICO DAL DICEMBRE 1994, PRECEDENTEMENTE LAVORATRICE DIPENDENTE NEL PRIVATO CON PERIODI ANCHE DI LAVORO QUALE BRACCIANTE AGRICOLO, PER COMPLESSIVE 195 SETTIMANE CONTRIBUTIVE COMPRESE 14 DI DISOCCUPAZIONE. VENGONO CUMULATI QUESTI CONTRIBUTI? ED I PERIODI DI DISOCCUPAZIONE? GRAZIE

ANTONELLA. , SE DOVESSI ESSERE LICENZIATA A DUE ANNI CIRCA DALLA DATA PREVISTA DI PENSIONAMENTO (PENSIONE ANTICIPATA 41 ANNI E 10 MESI), CON I DUE ANNI DI NASPI RIUSCIREI A COPRIRE CON I CONTRIBUTI FIGURATIVI QUESTI DUE ANNI? PRECISO CHE SONO PART TIME AL 75% E HO IL DUBBIO CHE LA NASPI PER ME POSSA DURARE MENO DI DUE ANNI SIA A LIVELLO DI RETRIBUZIONE SUA A LIVELLO DI CONTRIBUTI.GRAZIE MILLE

PAOLO. . DA CIRCA 2 MESI, STO PERCEPENDO L'INDENNITÀ NASPI. QUESTI CONTRIBUTI FIGURATIVI CONCORRONO IN EGUALE MISURA AL RAGGIUNGIMENTO DELLA PENSIONE DI VECCHIAIA, ANZIANITÀ, ANTICIPATA, QUOTA 100 ECC? QUESTO PERCHÉ SUL MIO ESTRATTO CONTRIBUTIVO C'È UNO 0 ACCANTO ALL'IMPORTO NASPI.
GRAZIE.

DANIELE. SONO ATTUALMENTE IN NASPI FINO AL 6/6/22. HO I CONTRIBUTI VERSATI DAL 12/1983. POSSO PAGARE LA "VOLONTARIA" PER RAGGIUNGERE LA MIA PENSIONE?
GRAZIE
DANIELE

ANTONELLA.IO HO LAVORATO COME COADIUVANTE FAMILIARE CON UNA PERCENTUALE DEL 49%NEI VERSAMENTI, NEL CALCOLO PENSIONISTICO C È UNA DIVERSITÀ TRA UNA PERCENTUALE INFERIORE? GRAZIE

LUCA OLTRE AD 1 ANNO DI SERVIZIO MILITARE, CHE HO RISCATTATO GRATUITAMENTE, HO LAVORATO MENO DI SEI SETTIMANE TRA IL 1983 E IL 1987 (SUPPLENZE SCUOLA PUBBLICA). EMIGRATO NEL 1988, HO LAVORATO PER 8 ANNI IN OLANDA. INFINE, DOPO IL 1996 HO VERSATO CONTRIBUTI DISORDINATI A DIVERSE CASSE INPS (AUTONOMO E GESTIONE SEPARATA), FORSE PER CIRCA 2 ANNI COMPLESSIVI. POI HO VISSUTO QUASI SOLO DEL FRUTTO DEL MIO LAVORO INTELLETTUALE, QUINDI SENZA CONTRIBUTI. OGGI CREDO DI POTERMI ISCRIVERE ALL'INPS E LAVORARE ANCORA ALCUNI ANNI. VORREI SAPERE:
- GLI ANNI LAVORATI IN OLANDA, SI CONTANO AI FINI DEL MINIMO DI CONTRIBUTI PER ACCEDERE ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA?
- IN CASO DI NECESSITÀ MI SAREBBE POSSIBILE DI RINUNCIARE ALLE SETTIMANE DI CONTRIBUTI VERSATI PRIMA DEL PERIODO RETRIBUTIVO, IN MODO DA POTERE ACCEDERE ALLA PENSIONE CON SOLI 10 ANNI DI PENSIONE, OPPURE DOVREI NECESSARIAMENTE RAGGIUNGERE IL REQUISITO DEI 15 ANNI?

GIANLUCA. IL REDDITO PERCEPITO GRAZIE ALLE COLLABORAZIONI SPORTIVE TIPO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA È COMPATIBILE CON LA NOTA QUOTA 100 OPPURE NO? GRAZIE

MARZIA HO INIZIATO A LAVORARE A 17 ANNI ADESSO HO 35 ANNI DI CONTRIBUTI SENZA SOSTE NÉ MATERNITÀ SOLO I PRIMI 4 ANNI PART TIME QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?GRAZIE

ROBERTO HO 63 ANNI CON 34,5 ANNI DI CONTRIBUTI, COMPRESO L'ANNO DI DISOCCUPAZIONE TUTTI COME LAVORATORE DIPENDENTE. IL MIO RAPPORTO DI LAVORO SI È INTERROTTO IL 31.12.2011 E DA ALLORA NON HO MATURATO PIÙ CONTRIBUTI NEANCHE IN FORMA VOLONTARIA. AL 31.12.1995 NON AVEVO RAGGIUNTO I 18 ANNI DI CONTRIBUZIONE PER CUI LA MIA PENSIONE SARÀ CALCOLATA CON IL SISTEMA MISTO. PENSIONE CHE RAGGIUNGERÒ A NOVEMBRE 2025 ALL'ETÀ DI 67 ANNI E 11 MESI PER UN VALORE INTORNO AI 3.500 EURO LORDI SECONDO I CALCOLI EFFETTUATI ORA DALL'INPS. ORA HO INTENZIONE DI FARE RICHIESTA DI APE SOCIAL, PERÒ, QUALORA MI ISCRIVESSI ALLA GESTIONE SEPARATA E VERSASSI ANCHE UN MINIMO DI CONTRIBUTO, IL PROSSIMO ANNO AL RAGGIUNGIMENTO DEI 64 ANNI, POTREI ACCEDERE ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA SENZA ASPETTARE LA FINE DEL 2025. MA VI CHIEDO, LO RITERRESTE VANTAGGIOSO RISPETTO ALL'APE DELLA QUALE POTREI FIN DA ORA USUFRUIRE E PER IL MASSIMO ?
GRAZIE.

MARTINA IN MERITO A OPZIONE DONNA, IO MATUREREI 35 ANNI DI CONTRIBUTI IN AGOSTO 2021, QUALORA PER MOTIVI FAMILIARI ANDASSI ORA IN ASPETTATIVA, POTREI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER IL PERIODO CHE MI VERREBBE A MANCARE?
GRAZIE

ANTONIO.
SE UN'AZIENDA PROVVEDE A SIGLARE UN ACCORDO SINDACALE , UNICO MODO PER LICENZIARE LAVORATORI IN EPOCA COVID CONSIDERATO IL DIVIETO DI LICENZIAMENTO IN ESSERE:
UN LAVORATORE PUR IN PRESENZA DI UN ACCORDO AD ESEMPIO CHE SI SIGLI AD APRILE 2021 CON LE RAPPRESENTANZE SINDACALI PER UN ESODO VOLONTARIO, PUÒ SIGLARLO E LASCIARE L'AZIENDA A OTTOBRE 2021?
LA NASPI GLI VIENE ACCETTATA?
GRAZIE

ANGELA BUONASERA. PUÒ L'INPS RESPINGERE LA RICHIESTA DI ASSEGNO SOCIALE, POICHÉ ERA STATO INDICATO UN ERRATO STATO CIVILE?
INIZIALMENTE, AVEVA RESPINTO PERCHÉ IL CONTO CORRENTE NON ERA VALIDATO DALLA BANCA, FATTO RIESAME, E DOPO 3 MESI E MEZZO, SE NE SONO USCITI CON L'ALTRA MOTIVAZIONE, DICENDO DI INOLTRARE NUOVA DOMANDA , E PERDENDO GLI ARRETRATI MATURATI DA NOVEMBRE AD OGGI.
GRAZIE, E BUONA SERATA.
PS: NEL MOMENTO IN CUI CI SIAMO LAMENTASTI CON IL RESPONSABILE DEL SETTORE, PER LA MOTIVAZIONE ASSURDA E TARDIVA, CI HA DETTO, CON MOLTA ARROGANZA, DI FARE RICORSO ALLA COMMISSIONE PROVINCIALE.
GRAZIE ANCORA.

PAOLA. LV DISTURBO PER UN CONSULTO. PERCEPISCO DA 2 MESI PENSIONE SOCIALE. POCHI GIORNI FA HO VENDUTO UN APPARTAMENTO ACQUISTATO COME PRIMA CASA MA MAI ABITATA PERCHÈ IN ALTRO COMUNE. AL PATRONATO MI INFORMANO CHE DEVO DICHIARARE LA VENDITA CHE COMPORTERA' UN ABBASSAMENTO DELLA PENSIONE DA 430 EURO A 5 EURO. L'APPARTAMENTO È STATO VENDUTO 10 ANNI DOPO L'ACQUISTO E A DUE TERZI DELLA CIFRA DI ACQUISTO. SAPETE DIRMI COSA DEVO FARE? MOLTE MOLTE GRAZIE DAVVERO

DANY BUONGIORNO VOLEVO SAPERE SE MI POTETE AIUTARE A CAPIRE IL SEGUENTE QUESITO. IO VORREI, SE CI RIESCO. PRENDERE L’INCENTIVO CHE LA MIA AZIENDA STA FACENDO. IO HO UN ASSEGNO ORDINARIO DI INVALIDITÀ DEFINITIVO DOPO LE 3 VISITE E LO PERCEPISCO DAL 2004. SO CHE QUESTO ASSEGNO MI PERMETTE DI ANDARE SOLO IN PENSIONE DI VECCHIA A 67 ANNI E SONO SOGGETTO A REVISIONE. ATTUALMENTE NON HO RAGGIUNTO I 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUZIONE. IN QUESTO MOMENTO HO MATURATO 41 ANNI DI LAVORO DAL 1 FEBBRAIO 1980. LA DOMANDA È POSSO IO TRASCORSI DAL MIO PRIMO CONTRIBUTO, I 42 ANNI E 10 MESI, FARE DOMANDA ANTICIPATA PAGANDO GLI EVENTUALI CONTRIBUTI MANCANTI CON I CONTRIBUTI VOLONTARI?
CIOÈ NEL MIO CASO SE NEI PROSSIMI GIORNI LA MIA AZIENDA MI AUTORIZZASSE L’INCENTIVO IO MI LICENZIASSI, IN QUESTO MOMENTO PERÒ IO AVREI MATURATO SOLO 41 ANNI DI LAVORO DAL 1 FEBBRAIO 1980. MA SE FRA 3 ANNI L’’INPS MI REVOCASSE L’ASSEGNO ORDINARIO DI INVALIDITÀ E QUINDI PERDESSI IL TITOLO DELL’ASSEGNO. POTREI CHIEDERE LA PENSIONE ANTICIPATA AVENDO CONTRIBUITO SOLO PER 41 ANNI MA AVENDO SUPERATO I 42 ANNI E 10 MESI DAL MIO PRIMO CONTRIBUTO MAGARI PAGANDO I CONTRIBUTI VOLONTARI? IL PATRONATO MI HA DETTO DI NO. L’INPS MI HA DETTO DI SI. A CHI DEVO CREDERE?

DANY SEVERINO TOMAT

PAOLA. HO 58 ANNI , SONO NATA IL 3/11/1962 E LAVORO CONTINUATIVAMENTE DA FEBBRAIO 1987. MI SONO LAUREATA NEL MARZO 1986.

DAL 1987 AD OGGI HO MATURATO 34 ANNI DI LAVORO ED ORA HO RISCATTATO I 4 ANNI DI UNIVERSITÀ, PERCIO' AD OGGI SAREBBERO 38 ANNI DI LAVORO, INCLUSI GLI ANNI DEL RISCATTO.

AVENDO RISCATTATO GLI ANNI DI UNIVERSITÀ, QUANDO POTRO' ANDARE IN PENSIONE? A CHE ETÀ?

GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER IL CORTESE RISCONTRO.
CORDIALMENTE
PAOLA PASOTTI

BUONGIORNO,
SERGIO
HO LETTO SU UN OPUSCOLO ALLEGATO AL CORRIERE DELLA SERA DAL TITOLO “2021 SI CAMBIA” DEDICATO A BONUS, LAVORO E PENSIONI:
“«QUOTA 100». ADDIO ALLA PENSIONE «QUOTA 100». LO STRUMENTO, IN VIGORE DAL 29 GENNAIO 2019 (LEGGE N. 26/2019) CONSENTE ANCORA PER TUTTO QUEST’ANNO, LA POSSIBILITÀ DI ANDARE IN PENSIONE A 62 ANNI DI ETÀ CON UN MINIMO DI 38 ANNI DI CONTRIBUTI. DAL 2022 L’AGEVOLAZIONE CESSERÀ I SUOI EFFETTI. IMPORTANTE, TUTTAVIA, SOTTOLINEARE CHE CHI RAGGIUNGERÀ I REQUISITI ENTRO IL 31 DICEMBRE, ACQUISISCE IL DIRITTO A LASCIARE IL LAVORO ANCHE IN DATA SUCCESSIVA, CRISTALLIZZANDO, CIOÈ, IL DIRITTO ALLA PENSIONE.”
HO CONTATTATO L’INPS PER AVERE CONFERMA DI TALE POSSIBILITÀ ED INVECE L’INPS MI HA DETTO CHE QUOTA 100 DEVE ESSERE RICHIESTA ENTRO IL 31/12/2021 E NON SI PUÒ LASCIARE IL LAVORO IN DATA SUCCESSIVA, QUINDI IL DIRITTO ALLA PENSIONE NON PUÒ ESSERE CRISTALLIZZATO.
PER FAVORE MI POTRESTE CONFERMARE QUAL È LA CORRETTA INTERPRETAZIONE DI QUOTA 100? PUÒ ESSERE RICHIESTA SENZA PROBLEMI DOPO IL 31/12/2021, AVENDONE MATURATO I DIRITTI (68/32) DURANTE IL 2021?

GRAZIE E CORDIALI SALUTI,
SERGIO BELLANO

EMANUELE SONO UNA DOCENTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E SONO ANDATA IN PENSIONE CON QUOTA 100 CON UN’ANZIANITÀ DI 39 ANNI E 3 MESI.VORREI SAPERE QUANDO PERCEPIRÒ IL MIO TFR. CORDIALMENTE E.B.

PAOLA BUONASERA. LAVORO ININTERROTTAMENTE DAL GENNAIO 1982 PRESSO UNA FARMACIA IN ROMA (LAVORATORE DIPENDENTE, IMPIEGATA) HO QUINDI AD OGGI 39 ANNI DI LAVORO EFFETTIVO NN PERÒ I 58 D ETÀ NECESSARI PER OPZIONE DONNA (LI COMPIRÒ IL 4/8/2021). NEL CASO IN CUI TALE OPZIONE FOSSE CONFERMATA ANCHE PER IL PROSSIMO ANNO, POTREI FARE SI DOMANDA A GENNAIO 2022(ALMENO CREDO), MA L ASSEGNO PENSIONISTICO È POSSIBILE CHE LO PERCEPIRO' SOLTANTO DOPO 12 MESI? GRAZIE PER LA RISPOSTA

BRUNO BUONA SERA, MI CHIAMO BRUNO SONO NATO NEL 1966
HO INIZIATO A LAVORARE NELL'AGOSTO 1980 E A DICEMBRE 2020 HO MATURATO 2007 CONTRIBUTI
(MI MANCANO CIRCA 1 ANNO E MEZZO DI CONTRIBUTI)DA LAVORO DIPENDENTE PRIVATO
HO UN FIGLIO DISABILE CON LEGGE 104 E ACCOMPAGNAMENTO
POTETE DIRMI SE HO DIRITTO AD ANDARE IN PENSIONE CON I 41 ANNI E PIU O MENO QUANDO SARA?
GRAZIE MILLE

MARIO BUONGIORNO, HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI, ETA' 63 ANNI A MAGGIO 2021, NEGLI ULTIMI 36 MESI SONO STATO LAVORATORE DIPENDENTE PER 18 MESI DI CUI 12 IN CIG A ZERO ORE, HO USUFRUITO DELLA NASPI. A MAGGIO 2021 POSSO FARE RICHIESTA PER L' APE SOCIAL ? GRAZIE

LINO A GENNAIO 2020 HO FATTO DOMANDA PER PENSIONE LAVORATORI PRECOCI CON CONIUGE ATTUALMENTE DISABILE.
A LUGLIO 2020 MI ARRIVA COMUNICAZIONE DA INPS CHE HO I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE DA MARZO 2020 E CHE SUSSISTONO I FONDI.
TRAMITE PATRONATO HO DATO DIMISSIONI CON TRE MESI DI PREAVVISO, QUINDI ALLA FINE DI OTTOBRE HO TERMINATO IL RAPPORTO DI LAVORO. QUINDI LA DECORRENZA DELLA PENSIONE È AL 1 NOVEMBRE.
SIAMO A FEBBRAIO 2021 E DOPO SOLLECITO PER LA DOMANDA DI PENSIONE ANCORA FERMA, MI RISPONDONO CHE STANNO ASPETTANDO IL VERBALE DELLA REVISIONE INVALIDITÀ.
MIA MOGLIE E STATA CONVOCATA PER LA VISITA IL 16 FEBBRAIO.
COSA STA SUCCEDENDO MI VOGLIONO BLOCCARE L'ACCESSO ALLA PENSIONE.
ALLA DATA ODIERNA SUSSISTONO I REQUISITI, METTIAMO CHE NON VENGANO PIÙ RICONOSCIUTI MA QUESTO SUCCEDE QUATTRO MESI DOPO LA DATA DI DECORRENZA PENSIONE.
NON CAPISCO QUESTO COMPORTAMENTO.
SE NON MI ACCETTANO LA DOMANDA, ME LO DICONO QUATTRO MESI DOPO CHE SONO USCITO DAL MONDO DEL LAVORO.

ANNA QUEST'ANNO COMPIO 59 ED HO MATURATO 35 ANNI DI CONTRIBUTI A NOVEMBRE 2020 , PER MOTIVI FAMILIARI HO INTENZIONE DI LAVORARE FINO A 62 ANNI ( NOVEMBRE 2024 CON 39 ANNI DI CONTRIBUTI) QUANDO POTRÒ PERCEPIRE LA PENSIONE E SU COSA SARÀ CALCOLATA ? GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA.

MARIO LIMPS TERRITORIALE A SBAGLIATO A FARMI L'ACCREDITO PENSIONE INVALIDITÀ, SU UN IBAM NN VALIDO, ERRORE LORO, MA STANNO FACENDO SCARICA BARILE.. COME FUNZIONA IN QUESTI CASI?? QUANDO RIAVRÒ L'ACCREDITO??

PAOLA IO AVREI I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 A DICEMBRE 2021, QUINDI ORA COME ORA DOVREI ENTRARCI, LA FORMAZIONE DI UN NUOVO GOVERNO PUÒ ABROGARE QUOTA 100 PRIMA DELLA SUA NATURALE SCADENZA?

PASQUALINO CONTRIBUTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE I 20 ANNI MINIMI PREVISTI PER PENSIONE DI ANZINITA'.
MIA MOGLIE HA 15 ANNI ESATTI D CONTRIBUTI, NON LAVORA PIU', HA 62 ANNI. VOLEVA FARE DOMANDA DI CONTRIBUTI VOLONTARI INPS , PER ARRIVARE A 20 ANNI. I 15 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI NON SONO DICIMAO AL MINIMO REDITTUALE, SEMBRA UN PECCATO BUTTARLI. HA LAVORATO CONTRIBUENDO CON INPS ED ENPALS.
CONTINUEREBBE A VERSARE A INPS. CONVIENE SECONDO VOI VERSARE QUESTI 5 ANNI DI CONTRIBUTI? ANCHE SE HA VERSATO PIU' DEL MINIMO POSSIBILE RICERA' DOPO I 20 ANNI AL COMPIMENTO DEI 67 ANNI CIRCA LA EPNSIONE MINIMA OPPURE IL VALORE DELLA PENSIONE E' CALCOLATO SULLA ABSE DEI VERSAMENTI FATTI IN TUTTI I 20 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI? GRAZIE PER LA'TTENZIONE PASQUALINO E LAURA

DANIELE HO 59 ANNI, DIPENDENTE COMUNALE (DIPENDENTE PUBBLICO), 35 ANNI DI SERVIZIO TOTALE, MANSIONE: EDUCATORE ASILO NIDO, HO LO SCIVOLO DI 5 ANNI, HO LA L. 381 SORDOMUTISMO E L. 104 ART 3 COMMA 3, HO MADRE INVALIDA AL 100% 91ENNE, HO USUFRUITO 12 MESI CON L. 151 CONGEDO RETRIBUITO PER ASSISTERE GENITORE (AVANZANO ANCORA 12 MESI PER MIA MADRE IN FUTURO) DA UNA LEGGE È SCRITTO CHE LA MIA MANSIONE È UN LAVORO "USURANTE", AVENDO TUTTI QUESTI, È POSSIBILE GIÀ SMETTERE DI LAVORARE E ANDARE A RIPOSO? GRAZIE IN ANTICIPO, ATTENDO. DANIELE

MARINA SALVE, SONO DEL 19 NOVEMVRE1957, HO COMINCIATO A LAVORARE PER UN ENTE LOCALE NEL NOVEMBRE DEL 2004. DA NOVEMBRE 2004 A DICEMBRE 2006 A TEMPO DETERMINATO, PER TUTTO IL 2007 A PROGETTO, DA GENNAIO 2008 A TEMPO INDETERMINATO COME ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE E DI CHE IMPORTO SARÀ LA PENSIONE? IL MIO STIPENDIO ANNUALE NEL 2020 È STATO DI 21.000,00 EURO.GRAZIE

GERARDOHO LAVORATO IN ALBERGHI COME AIUTO CUCINA DAL 1979 AL 1986 A (STAGIONALE).
COME VENGONO CALCOLATI I CONTRIBUTI?
LA LEGGE IN VIGORE FINO AL 1983 PERMETTEVA CONTRIBUZIONE INTERA O SBAGLIO? GRAZIE.

MASSIMO MI SONO STATI ACCREDITATI DEI CONTRIBUTI ,CHE PENSAVO DI AVER PERSO,COME APPRENDISTA ARTIGIANO,DEGLI ANNI 1973-74-75-76,SENZA NESSUNA RETRIBUZIONE O REDDITO, VOLEVO SAPERE COME VENGONO CONTEGGIATI; L'INPS MI HA RISPOSTO CHE SONO CONTRIBUTI CONVENZIONALI;COSA VUOL DIRE? IO HO GIÀ LA PENSIONE,POSSO CHIEDERE DI RIFARE I CONTEGGI ;PREMETTO CHE SONO IN PENSIONE DAL 02/2020, GRAZIE

GIANNA GENTILISSIMI, SONO DIPENDENTE STATALE: HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI E 60 ANNI DI ETÀ ANAGRAFICA. ANDANDO IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA MI SAPETE DIRE QUALE SARÀ LA PERCENTUALE DI DECURTAZIONE? GRAZIE PER LA VS. CORTESE ATTENZIONE.

RONA IO HO LAVORATO 5 ANNI IN SCOZIA - 1979-1983. POI 12 ANNI IN ITALIA 2009-ORA. SONO INSEGNANTE DI SCUOLA MATERNA. HO 62 ANNI. QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE?

SALVATORE. SALVE, DESIDERAVO SAPERE SE ERA POSSIBILE RISCATTARE DEI PERIODI DI LAVORO COME ARTIGIANO REGOLARMENTE ISCRITTO CON PARTITA IVA CONTRIBUTI INAIL CAMERA DI COMMERCIO PAGATI ; MA NON HO PAGATO I CONTRIBUTI INPS COME TITOLARE DI IMPRESA ARTIGIANA DAL 2000 AL 2009 IN QUANTO MI SONO TROVATO IN DIFFICOLTÀ CON L' ATTIVITÀ CHE POI NEL 2010 HO CHIUSO. GRAZIE PER LA VOSTRA RISPOSTA

ANTONELLA BUONGIORNO CHIEDO UN'INFORMAZIONE COME L' INPS CALCOLA LE SETTIMANE PER IL SERVIZIO MILITARE ? A MIO MARITO RISULTANO 51 NELL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO INVECE SECONDO ME SONO 52 HO SCRITTO ALL'INPS PER CHIEDERE SPIEGAZIONI MI HA RISPOSTO CHE SONO 51 SENZA CITARE LEGGE MESSAGGIO E SPIEGAZIONE DI COME LE CALCOLANO, PERIODO SERVIZIO MILITARE DAL 16.03.1977 AL 07.03.1978.
QUESTA SETTIMANA IN MENO SIGNIFICA 336,00 EURO LORDE IN MENO DI PENSIONE .
CI SONO MARGINI PER UN'EVENTUALE RICORSO?
RINGRAZIO PER IL CHIARIMENTO
E' STATO LAVORATORE DIPENDENTE E DAL 2003 COMMERCIANTE ANDRÀ IN PENSIONE SE NON CAMBIANO LA LEGGE LA FINESTRA SI APRIRÀ OTTOBRE 2022
ANTONELLA DEGAN

TIZIANA. ATTUALMENTE HO 36 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI. SONO DIPENDENTE PART-TIME DA 3 ANNI COME SEGRETARIA IN UNO STUDIO MEDICO (2 ORE AL GIORNO PER 5 GIORNI ALLA SETTIMANA).
SICCOME IL LAVORO PART-TIME MI DA DIRITTO A 13 SETTIMANE ALL'ANNO DI CONTRIBUTI INPS VERSO DA TRE ANNI ANCHE I CONTRIBUTI VOLONTARI DI INTEGRAZIONE AL PART-TIME IN MODO CHE ACQUISISCO IL DIRITTO DI 52 SETTIMANE ALL'ANNO DI CONTRIBUTI.
A FINE MARZO SARÒ LICENZIATA E AVRÒ DIRITTO ALLA NASPI PER 1 ANNO E 6 MESI.
NB : L'INPS MI DICE CHE DURANTE IL PERIODO DI NASPI NON POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI DI INTEGRAZIONE AL PART-TIME E SOLO TERMINATA LA NASPI SAPRÒ TRAMITE L'ECOCERT QUANTE SETTIMANE DI CONTRIBUTI IL SISTEMA MI AVRÀ CALCOLATO
O 13 SETTIMANE ALL'ANNO O LE 52 SETTIMANE ALL'ANNO.
CHIEDO A VOI UN CHIARIMENTO SE NEI 18 MESI DI NASPI MATURERÒ I CONTRIBUTI PER 13 SETTIMANE ALL'ANNO O PER LE 52 SETTIMANE ALL'ANNO?

SI RINGRAZIA E SI PORGONO DISTINTI SALUTI
TIZIANA ZUABONI

MARIA HO 59 ANNI E 34 ANNI DI CONTRIBUTI. POTRÒ CHIEDERE L'ISOPENSIONE A FINE 2021

LUIGI BUONASERA VOLEVO SAPERE AVENDO AD OGGI 35 ANNI LAVORATI E 51 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE DI LAVORO DIPENDENTE QUALORA FOSSI LICENZIATO E ANDATO IN DISOCCUPAZIONE RAGGIUNGESSI IL MINIMO DI LEGGE DEL MOMENTO SU PENSIONE ANTICIPATA SAREBBE POSSIBILE INTERROMPERLA E FARE VERSAMENTO CONTRIBUTIVO VOLONTARIO DI 1 ANNO? ULTIMA COSA DA DOCUMENTO ECO CERT INPS RICEVUTO NON MI È CHIARO SE IL DOCUMENTO TIENE CONTO DI TUTTA LA MALATTIA FATTA O CI SONO PARTICOLARI CASI IN CUI PER QUESTO ASPETTO NECESSITA RICHIEDERE TRAMITE IL PATRONATO IL CARICAMENTO DELLE EVENTUALI SETTIMANE FATTE.
GRAZIE

RITA ROBERTA, DIPENDENTE ISTITUTO DI CREDITO DA 01/1990 NATA 10/1066 CHIEDENDO CESSAZIONE CONSENSUALE DA LAVORO POTREI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI X CINQUE ANNI E ACCEDERE AD OPZIONE DONNA ..(POSSIBILE QUANTIFICAZIONE )
GRAZIE

PAOLA HO CONSEGUITO IL DIPLOMA DI INFERMIERA NEL 1984, DOPO AVER SOSTENUTO GLI ESAMI DI MATURITÀ NEL 1981. LAVORO COME DIPENDENTE PRESSO LA FONDAZIONE POLICLINICO GEMELLI DI ROMA DAL 1990.
UNITAMENTE AD ALTRI CONTRIBUTI PRECEDENTEMENTE VERSATI, ATTUALMENTE HO, A SETTEMBRE 2020, 1729 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE, A FRONTE DELLE 1820 CHE SONO NECESSARIE PER L'OPZIONE DONNA.
CON IL RISCATTO DEI MIEI 3 ANNI (FORSE ANCHE MENO) DI SCUOLA RAGGIUNGEREI I 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE CHE SERVONO PER LA DOMANDA. SONO A CONOSCENZA DEL FATTO CHE PERDEREI I MIEI PRIMI 6 ANNI DI PENSIONE CONTRIBUTIVA PER UN CALCOLO COMPLETAMENTE RETRIBUTIVO. POSSO FARE LA DOMANDA PER L'OPZIONE DONNA RISCATTANDO I MIEI ANNI DI SCUOLA SENZA RATEIZZAZIONE? CHIEDO A VOI IN QUANTO LA MIA DOMANDA, FATTA TRAMITE CAF, È STATA RESPINTA MA SENZA UNA MOTIVAZIONE DETTAGLIATA. VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE. CORDIALI SALUTI. PAOLA

ANNA OPZIONE DONNA. HO 58 ANNI E DAL CALCOLO INPDAP RISULTANO 36 ANNI, 11 MESI E 23 GIORNI DI CONTRIBUTI. É OBBLIGATORIO APPLICARE LA FINESTRA MOBILE? QUANDO SAREBBE DECORRENZA DELLA PENSIONE?

SALVE,
HO LAVORATO SEMPRE NEL SETTORE PRIVATO O COME ARTIGIANO TRANNE DUE ANNI DI SERVIZIO MILITARE IN POLIZIA, POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE? SE NO QUANDO?
GRAZIE
SALUTI
IGNAZIO

ROSAMARIA BUONGIORNO, SCRIVO PER UNA PERSONA CHE VIVE ALL'ESTERO. ORA STA FACENDO IL RICONGIUNGIMENTO DEI CONTRIBUTI SUL LAVORO SVOLTO IN ITALIA ED È VENUTO A CONOSCENZA CHE L'ENTE POSTE ITALIANE NON HA COMUNICATO O NON HA VERSATO, I CONTRIBUTI DEGLI ANNI IN CUI LUI HA LAVORATO ALLE POSTE.
INUTILE CHIAMARE QUALSIASI NUMERO DELL'AZIENDA POSTE, RICEVIAMO SOLO DEI "NON LO SO" O ALTRI NUMERI.
POTETE CONSIGLIARCI UNA MODALITÀ PER RECUPERARE I DOCUMENTI E GLI ANNI (7 ANNI PER L'ESATTEZZA) DI CONTRIBUTI?
GRAZIE MILLE
RM COLELLA

LAVORATORE DIPENDENTE
7 ANNI POSTE ITALIANE

GRAZIELLA LAVORO DAL 13/01/1987 E HO AVUTO UNA MATERNITÀ. HO LA CERTEZZA DI POTER USUFRUIRE DELL’OPZIONE DONNA CON RISCATTO ANTICIPATO DELLA LAUREA E POTER ANDARE IN PENSIONE DAL 1 OTTOBRE 2021.
MI DICONO CHE IL DIRITTO DELL’OPZIONE DONNA SI CRISTALLIZZA (POTREI CONTINUARE A LAVORARE PER UN ALTRO ANNO E CHIEDERLA DOPO) MA VALE ANCHE PER IL RISCATTO AGEVOLATO DELLA LAUREA? L’ATTUALE LEGGE DI RISCATTO AGEVOLATO TERMINA AL 31/12/2021 O IL RISCATTO AGEVOLATO SARÀ POSSIBILE ANCHE DOPO? SONO UNA LAVORATRICE DIPENDENTE CON 33 ANNI DI CONTRIBUZIONE PIENI E HO COMPIUTO LO SCORSO SETTEMBRE 58 ANNI. GRAZIE.

MONICA BUONGIORNO ,HO 56 ANNI E A GIUGNO 57,LAVORO COME OSS IN OSPEDALE ,HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI ,VOLEVO GENTILMENTE SAPERE SE CON IL PROSSIMO ANNO CON 58 ANNI POSSO USUFRUIRE DELLOPZIONE DONNA E QUANTO CI RIMETTEREI .GRAZIE

AMELIA COMPIRO' 60 ANNI A MAGGIO C.A.; HO 39 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E SONO UNA LAVORATRICE DIPENDENDENTE. QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE?

ANTONELLA SALVE DESIDERAVO SAPERE, COME FUNZIONA, DISCORSO CONTRIBUTI.
AVENDO LAVORATO 18ANNI E MEZZO , COME DIPENDENTE IN UNO STUDIO GRAFICOE VORREI RECUPERARE 1ANNO E MEZZO , (NON SAPREI COME) PER ACCEDERE , AL MINIMO 20 ANNI, PER POTER ACCEDERE, UN DOMANI HA UNA FUTURA MINIMA PENSIONE.
GRAZIE

LUIGI BUONASERA,
HO 52 ANNI ED HO MATURATO 33 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI DA LAVORO DIPENDENTE. VI AVEVO GIÀ CHIESTO SE A CAUSA DI UN LICENZIAMENTO COLLETTIVO CHE POTREBBE ESSERE MESSO IN ATTO DALL'AZIENDA PER CUI LAVORO AVREI POTUTO SFRUTTARE DUE ANNI DI NASPI E SUCCESSIVAMENTE AVREI POTUTO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE L'ETÀ PENSIONABILE, E LA VS. RISPOSTA È STATA AFFERMATIVA.
LEGGENDO LE RISPOSTE CHE AVETE DATO AD ALTRI RICHIEDENTI HO APPURATO CHE I CONTRIBUTI VOLONTARI EQUIVALGONO AL 33% DELL'ULTIMA RETRIBUZIONE.
ORA VI CHIEDO: NEL MIO CASO, I CONTRIBUTI VOLONTARI CHE DOVRÒ VERSARE SARANNO CALCOLATI SU QUANTO PERCEPITO DURANTE LA NASPI O SUL MIO ULTIMO REDDITO ANNUALE LORDO?
ED ANCORA: C'È LA POSSIBILITÀ DI VERSARE UNA QUOTA PIÙ BASSA (MINIMA) DI CONTRIBUTI VOLONTARI?
GRAZIE E BUONA SERATA.
LUIGI

PATRIZIA UN LAVORATORE PRECOCE ( QUOTA 41 CON LEGGE 104 ) LIBERO PROFESSIONISTA NEGLI ULTIMI SEI ANNI DELLA SUA ATTIVITÀ LAVORATIVA( 35 ANNI COME LAVORATORE DIPENDENTE),
SE MANTIENE APERTA LA PARTITA IVA NELL'ATTESA CHE L'INPS VERIFICHI I REQUISITI PER LA SUA DOMANDA DI PENSIONE ,QUANDO QUESTA VERRÀ ACCOLTA RISCHIERÀ DI PERDERE ALCUNE MENSILITÀ DELLA SUA PENSIONE ( PUR NON AVENDO EMESSO ALCUNA FATTURA IN QUESTO LASSO DI TEMPO ),POICHÉ LA DOMANDA ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE PER CHIUDERE LA SUA PARTITA IVA È STATA FATTA DOPO LA DOMANDA DI PENSIONE?

GRAZIE MILLE

PATRIZIA

AURICA HO CIRCA 10 ANNI DI CONTRIBUZIONE NEL FONDO LAVORATORI DIPENDENTI E HO INIZIATO ANCHE UNA COLLABORAZIONE OCCASIONALE CON LIBRETTO FAMIGLIA.HO LETTO CHE QUESTI CONTRIBUTI DEL LIBRETTO FAMIGLIA, CONFLUISCONO NELLA GESTIONE SEPARATA DOVE VIGE UN MINIMO CONTRIBUTIVO.SE NELL'ANNO NON RAGGIUNGO L'IMPORTO NECESSARIO PER ALMENO UN MESE DI CONTRIBUTI, CHE VALORE HANNO QUESTI CONTRIBUTI, POSSONO ESSERE RICONGIUNTI AL FONDO LAVORATORI DIPENDENTI?GRAZIE.

ISETTA VERSO I CONTRIBUTI ALL'INPS (DIPENDENTE). MI DICONO CHE NON POSSO RISCATTARE IL DIPLOMA DI INFERMIERA MENTRE I DIPENDENTI EXINPDAP SI....PERCHÉ QUESTA DISPARITÀ DI TRATTAMENTO? NON C'È PROPRIO NESSUNA POSSIBILITÀ?

CIRO SALVE VORREI UN INFORMAZIONE, HO 51 ANNI E 34 ANNI DI CONTRIBUTI, QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE? GRAZIE.


LAURA HO 32ANNI DI CONTRIBUTI (EX DIPENDENTE PRIVATA) E HO 60 , SONO CON LA NASPI DA 2ANNI CIRCA (SCADE A FEBBRAIO) VOLEVO SAPERE C'È QUALCHE OPZIONE PER POTER ANDARE IN PENSIONE PRIMA DEI67 ANNI. HO SENTITO PARLARE CHE CON 20 ANNI DI CONTRIBUTI A 60ANNISI PUÒ ANDARE... QUALI CONSIGLI MI POTETE DARE..
GRAZIE

PAOLO. BUONASERA. SE NON SBAGLIO, DEVO PRESENTARE DOMANDA DI CERTIFICAZIONE PER LAVORO USURANTE ENTRO IL 1 MAGGIO 2021, MATURANDO, I 61 ANNI E 7 MESI PREVISTI, IL 2 GENNAIO 2022. OLTRE AD AVER SVOLTO LAVORI AD ALTA TEMPERATURA, HO SVOLTO UN CERTO NUMERO DI NOTTI. UNITAMENTE ALLA CERTIFICAZIONE, DEVO PRESENTARE ANCHE IL MOD. AP45, O È IL DATORE DI LAVORO A DOVERLO PRESENTARE? PER QUANTO RIGUARDA LE NOTTI, AVEVO PENSATO DI INSERIRLE NELLA DOMANDA, MA SUI 7 ANNI PREVISTI, IL NUMERO MASSIMO DA ME SVOLTO È 72. QUESTO, PERCHÈ SUL MOD. AP45, C'È LA POSSIBILITÀ DI INSERIRE UN NUMERO DI NOTTI, ANCHE INFERIORE A 64. QUESTE NOTTI, AVVALOREREBBERO, ULTERIORMENTE, LA DOMANDA DI CERTIFICAZIONE BENEFICIO, O SAREBBERO DEL TUTTO ININFLUENTI? GRAZIE E BUONA SERATA

CARLA. BUONGIORNO,
SONO UNA DIPENDENTE IN UNA GRANDE AZIENDA, HO 49 ANNI E 21 ANNI DI CONTRIBUTI. SE DECIDESSI DI SMETTERE DI LAVORARE A 55 ANNI, CON CHE CIFRA ANDREI IN PENSIONE?

RINGRAZIO TUTTO LO STAFF, SIETE STUPENDI!

CARLA

FRANCO. NEL FEBBRAIO 2023 MATURERÒ 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI COSÌ SUDDIVISI
2 ANNI APPRENDISTA E LAVORATORE DIPENDENTE
1 ANNO SERVIZIO MILITARE RISCATTATO CON FERROVIE
22 ANNI FERROVIERE ISCRITTO AL FONDO FS
18 ANNI ARTIGIANO
COME VERRÀ CALCOLATA LA MIA PENSIONE?
AD OGGI SUL SITO INPS NON RIESCO AD AVERE NESSUNA RISPOSTA NE TANTOMENO MI È ARRIVATA LA FAMOSA BUSTA GIALLA.
GRAZIE

MARIA BUONGIORNO, HO 60 ANNI E CON L'ANNO SCOLASTICO IN CORSO AVRÒ MATURATO 38 ANNI DI SERVIZIO COMPRESI RISCATTO DI LAUREA E ANNI PRE-RUOLO. SE LA NORMATIVA NON CAMBIA DOVREI ANDARE IN PENSIONE TRA ALTRI QUATTRO ANNI. VORREI SAPERE SE OPTANDO PER QUESTI ANNI RIMANENTI PER IL PART-TIME QUESTO INCIDERÀ IN MODO SIGNIFICATIVO SUL TFS.

LUCIANO BUONGIORNO, SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE, IL 1° SETTEMBRE DEL 2021 AVRÒ 41 ANNI DI CONTRIBUTI E AZZERATO TUTTI I CONTRIBUTI PERSONALIZZATI EX ENPALS (11885), SE ACCETTO L'ESODO INCENTIVATO CHE L'AZIENDA MI PROPONE CON RISOLUZIONE CONSENSUALE ENTRO IL 30 SETTEMBRE 2021 PERCEPIREI L'ASSEGNO PENSIONISTICO IL 1° OTTOBRE DEL 2023 (42 E 10 ANNI PIÙ 3 MESI DI FINESTRA), LA DOMANDA È LA SEGUENTE: DURANTE I DUE ANNI E 1 MESE CHE MI MANCANO ALLA PENSIONE DOVRÒ VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI?
GRAZIE.

CORRADO. BUONGIORNO DAL 1982AL 1990 HO LAVORATO IN UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTE! NON PER COLPA MIA NON HO VERSATO CONTRIBUTI! QUANDO SONO ANDATO A LAVORARE NEI MARMI E LAVORO TUTTORA, HO PAGATO UN CONDONO COME CITTADINO NON MUTUATO DI CIRCA 7 MILIONI ! NON ERO ISCRITTO ALL’ALBO COMMERCIANTI ERO SOLO SOCIO DI CAPITALI ! LA MIA DOMANDA È VISTO CHE ORMAI SONO 37 ANNI CHE LAVORO REGOLARE E SONO ANCHE ANCHE COME LAVORI USURANTI , NON POSSO FARE NULLA PER POTER RECUPERARE QUALCHE ANNO ? GRAZIE

OSCARE SONO STATI VERSATI CONTRIBUTI ENASARCO DAL 1985 AL 1991..POI PER MOTIVI DIVERSI RIMASTO SENZA LAVORO RIPRESO SUCCESSIVAMENTE E MATURANDO CIRCA 25 ANNI DI CONTRIBUTI INPS..HOPERCEPITO LA NASPI FINO AL MAGGIO 2020 E ORA ALL'ETÀ DI 65 ANNI DI NUOVO DISOCCUPATO.
POSSO RICHIEDERE L'APE SOCIALE O ALTRA FORMA DI CONTRIBUZIONE EMERGENZIALE?

MARCO. BUONGIORNO, DOPO QUANTO TEMPO INPS RISPONDE ALLA DOMANDA PER IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI? SONO A CONOSCENZA DI PERSONE CHE HANNO ASPETTATO LA RISPOSTA ANCHE FINO A TRE ANNI. SONO RITARDI IMPUTABILI A PROBLEMI AMMINISTRATIVI OPPURE È ROUTIN?
GRAZIE

ROBERTO. SONO UN DOCENTE DI SCUOLA SUPERIORE DI II GRADO, NATO IL 10 OTTOBRE 1955, TRA UNO O DUE ANNI POTREI ANDARE IN PENSIONE DI VECCHIAIA. SE DECIDESSI IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO DI STARE IN PART TIME PER 10 ORE, QUANDO ANDREI IN PENSIONE? POTREI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI? CONVERREBBE?
FATEMI SAPERE
GRAZIE

CLAUDIA
VORREI ACCEDERE AD OPZIONE DONNA. MI MANCANO 6 MESI A RAGGIUNGERE I 35 ANNI DI CONTRIBUTI NECESSARI
1)SE L’AZIENDA MI LICENZIA E PAGA IL PREAVVISO DI 4 MESI CON IL VERSAMENTO ALL’ INPS DEI CONTRIBUTI, DOVREI VERSARE 2 MESI DI CONTRIBUTI VOLONTARI E VORREI SAPERE QUANDO POSSO VERSARLI. DAL PRIMO GIORNO DOPO LA DATA DI LICENZIAMENTO OPPURE CONSIDERANDO I 4 MESI DI INDENNITÀ DI PREAVVISO? ESEMPIO: SE IL RAPPORTO SI CONCLUDE IL 31/1 , POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI A PARTIRE DAL 01/02 OPPURE A PARTIRE DAL 01/06 INCLUDENDO I 4 MESI DI PREAVVISO PAGATO?
2) COME SI CONCILIA IL PUNTO SOPRA PER AVERE LA NASPI? COME FACCIO SE DEVO PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI? QUALI SONO LE TEMPISTICHE?
3)L’AZIENDA IN SEDE DI LIQUIDAZIONE MI DOVRÀ PAGARE PARECCHI GIORNI DI FERIE MATURATE E NON GODUTE. I CONTRIBUTI RELATIVI CHE L’AZIENDA DA DOVRÀ VERSARE ALL’INPS, SONO VALIDI AI FINI DEL RAGGIUNGIMENTO DEI 35 ANNI DI CONTRIBUTI PER OPZIONE DONNA?
GRAZIE E CORDIALI SALUTI

ANDREA BUONGIORNO. ANDRO' IN PENSIONE DECORRENZA 1 FEBB 2021 CON QUOTA 100, CON OLTRE 38 ANNI E 65 DI ETÀ, CALCOLO MISTO, NELL'AGO, OLTRE A CUMULO GRATUITO DI 9 SETTIMANE NON COINCIDENTI IN GESTIONE SEPARATA.
NON HO RICHIESTO ALL'INPS 3 ANNI DI LAVORO IN GERMANIA PERCHE PERIODO CONTRIBUTIVO GIA COINCIDENTE IN ITALIA. C'E' UN MODO PER BENEFICIARE ALMENO PER LA MISURA CONTRIBUTIVA RELATIVAMENTE AL PERIODO TEDESCO ANCHE SE NON UTILE PER IL DIRITTO O I VERSAMENTI SONO PERSI? GRAZIE

CRISTINA BUONGIORNO,SONO INFERMIERA. IL 17/07/2021 SARANNO 30 ANNI CHE LAVORO PRESSO UNA ASST .HO ANCHE 22 MESI DI CONTRIBUTI VERSATI PER LAVORI ESEGUITI PRIMA DI DIPLOMARMI INFERMIERA.SU CONSIGLIO DEL SINDACATO,POCO DOPO IL DIPLOMA DI INFERMIERA,NON HO RISCATTATO I DUE ANNI DI SCUOLA (PREMETTO CHE HO LA MATURITÀ MAGISTRALE DEI 4 ANNI) INFERMIERI.LA MIA QUESTIONE È: CONVIENE RISCATTARLI ORA? QUANTO MI COSTEREBBE?IL MIO INTENTO SAREBBE QUELLO DI USUFRUIRE DI OPZIONE DONNA , SE ANCORA SARÀ POSSIBILE,CIOÈ I 35 ANNI DI SERVIZIO CON I 58 ANAGRAFICI.AVREBBE SENSO,QUINDI ,RISCATTARE I DUE ANNI DI SCUOLA INFERMIERI? GRAZIE. DISTINTI SALUTI..PS SONO LAVORATRICE DIPENDENTE

SANDRA: HO GIA' CALCOLATO LA MIA USCITA COME DIPENDENTE PUBBLICA CON OPZIONE DONNA DALL'OTTOBRE 2020, CON GLI ESATTI REQUISITI. IL MIO ULTIMO STIPENDIO NETTO E' STATO DI EURO 1.056. QUANTO MI DOVREI ASPETTARE IN NETTO DI PENSIONE? GRAZIE

REMIGIO SALVE, VOLEVO CHIEDERE AVENDO 62 ANNI DI ETÀ E 33 ANNI DI CONTRIBUTI, POTENDO RISCATTARE 5 ANNI DI LAUREA, COSA MI CONVIENE FARE: A) ASPETTARE DI CONOSCERE L'IMPORTO, CHE SARÀ CALCOLATO SULLA BASE DEI PARAMETRI ORDINARI, DAL MOMENTO CHE LA DOMANDA L'HO PRESENTATA NEL 2008( CON STIPENDIO LORDO DI CIRCA 85.000 EURO NEL 2007) E CHE IL PERIODO DEI 5 ANNI DA RISCATTARE È PRECEDENTE ALL'ANNO 1996. B) CHIEDERE IL RISCATTO AGEVOLATO, PER CUI SAREI OBBLIGATO ALL'OPZIONE CONTRIBUTIVA, RINUNCIANDO AGLI ANNI DI RETRIBUTIVO? E QUALE SAREBBE LA DIFFERENZA DELL'ASSEGNO DI PENSIONE TRA IL RISCATTO ORDINARIO E QUELLO AGEVOLATO.

MOLTE GRAZIE
DISTINTI SALUTI

MASSIMO SALVE HO 67 ANNI COMPIUTI E CIRCA 17 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI ALL'INPS IN GESTIONE SEPARATA (AUTONOMO E DIPENDENTE), QUINDI NON RAGGIUNGO I VERSAMENTI MINIMI , MA VORREI PRESENTARE LA DOMANDA PER EFFETTUARE I VERSAMENTI VOLONTARI NECESSARI AL RAGGIUNGIMENTO DEI 20 ANNI PREVISTI PER ACCEDERE ALLA PENSIONE. NEL CASO LA DOMANDA VENISSE ACCOLTA, VORREI SAPERE SE POTRÒ RICEVERE L'ASSEGNO PENSIONISTICO MENTRE VERSO I CONTRIBUTI OPPURE, NEL CASO CONTRARIO, QUANTO DOVRÒ ASPETTARE? VORREI INOLTRE SAPERE A QUANTO POTREBBE AMMONTARE ALL'INCIRCA L'ASSEGNO PENSIONISTICO. GRAZIE

RITA. BUONGIORNO SONO NATA IL 2 AGOSTO 1962 ,LAVORATO 12580 GIORNI,34 ANNI,11MESI E10 GIORNI VORREI USUFRUIRE OPZIONE DONNA,MA MI MANCANO 20 GIORNI AL 31 DICEMBRE 2012.COSA POSSO FARE?C' E' LA POSSIBILITÀ DI RISCATTARLI PAGANDO?ESISTE QUALCHE LEGGE CHE AGEVOLA?GRAZIE SONO DISPERATA
CORDIALI SALUTI

FRANCESCO SALVE LAVORO COME DIPENDENTE IN UNA COOPERATIVA DI PULIZIE,VOLEVO SAPERE , HO 33 ANNI DI CONTIBUTI HO 50 ANNI E UN INVALIDITA RICONOSCIUTA DELL 80%, RIENTRO IN QUALCHE FORMA PENSIONISTICA? GRAZIE.

STEFANIA VERSAMENTI VOLONTARI. HO MATURATO ANZIANITÀ DI SERVIZIO PARI A 36 ANNI E 9 MESI. AL 30 SETTEMBRE 2021 TERMINERÒ LA NASPI E QUINDI DOVREI ACCUMULARE ALTRI 2 ANNI DI CONTRIBUTI. PER ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA DOVRÒ AVERE UNA ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA DI 41 ANNI E 10 MESI, QUINDI MANCHERANNO 3 ANNI E 1 MESE. SONO A CHIEDERE SE È POSSIBILE FARE UN VERSAMENTO UNICO DELL'IMPORTO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI CHE SERVIRÀ A COPRIRE LA DIFFERENZA E IN CASO AFFERMATIVO SE UNA VOLTA CHE I CONTRIBUTI VERSATI FIGURERANNO POTRÒ GIÀ INOLTRARE LA DOMANDA DI PENSIONE?

ANTONELLA BUONGIORNO,A GENNAIO 2022 MATURARE I 41 ANNI E 10 MESI PER LA PENSIONE ANTICIPATA ( CON LA FINESTRA,SARA AD APRILE). SE VOLESSI LICENZIARMI 6 MESI PRIMA E PAGARE IN MODO VOLONTARIO ACCEDERE UGUALMENTE ALLA PENSIONE ANTICIPATA O IN QUESTO CASO DOVREI PER FORZA ASPETTARE QUELLA DI VECCHIAIA?LAVORO IN POSTE ITALIANE

SALVE, HO 52 ANNI E 30 DI CONTRIBUTI.
I PRIMI 5 COME COMMESSO DI SUPERMERCATO E IMPIEGATO SU DUE DITTE DISTINTE.
DA 25 ANNI SONO IMPIEGATO NELLA STESSA AZIENDA.
PAOLO MI HANNO CAMBIATO MANSIONE E VORREI LICENZIARMI AD AIUTARE LA MOGLIE NEL SUO UFFICIO TECNICO.
VOLENDO PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI, QUANTO DOVREI PAGARE ED A CHE ETÀ INIZIEREI A PERCEPIRE LA PENSIONE?
GRAZIE MILLE PER UN RISCONTRO, BUONA GIORNATA E BUON LAVORO
PAOLO

HO 49 ANNI, DALL'ECOCERT RISULTA CHE VERSO I CONTRIBUITI DA QUASI 30 ANNI (01/3/1991): DAL CUD 2020 HO UN REDDITO PER LAVORATORE DIPENDENTE BANCARIO PARI A 49.900 EURO (E QUALCHE RISPARMIO DA PARTE). SMETTENDO DI LAVORARE ORA (LA PANDEMIA COVID HA CAMBIATO LA MIA VISIONE E LE PRIORITÀ X IL MIO FUTURO) DOVREI VERSARE CIRCA 1.300 MENSILI DI CONTRIBUTI VOLONTARI FINO AI 67 ANNI (SALVO, AVER CAPITO MALE, ESODI ANTICIPATI CHE A VOLTE LE BANCHE CONCEDONO CON I QUALI POTREI SMETTERE DI VERSARE A 62 ANNI CIRCA), MA SE M'ISCRIVESSI AL FONDO CASALINGHE COSA ACCADREBBE ?
GRAZIE E BUON 2021

FIORENZA BUON GIORNO, SONO FIORENZA, SONO UNA LAVORATRICE PRECOCE FACCHINAGGIO,HO INIZIATO A LAVORARE IL 1 OTTOBRE 1980 AVEVO 17 ANNI, IN GENNAIO DEL 2022 FACCIO 41 ANNI DI LAVORO, SONO PROSSIMA ALLA PENSIONE? QUANDO ANDRÒ? GRAZIE

MAFALDA BUONGIORNO,
HO 35 ANNI DI CONTRIBUTI E 59 ANNI.( GIÀ FATTO I CONTROLLI)
RIENTRO IN OPZIONE DONNA.
POSSO DURANTE LA MOBILITÀ FARE RICHIESTA PER OPZIONE DONNA,E PERCEPIRE QUELLO CHE MI SPETTA IN MOBILITÀ FINO A CHE NON INIZIERÒ A PERCEPIRE LA PENSIONE?
GRAZIE
MAFALDA

MARCO BUONGIORNO.
SONO NATO IL 10/11/1958. SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE. AD OGGI HO 1774 SETTIMANE DI CONTRIBUTI (PER LA MISURA) E 1767 (PER IL DIRITTO), COME DA ESTRATTO INPS, PARTE COME LAVORATORE AUTONOMO E PARTE COME DIPENDENTE. NON HO MATURATO 15 ANNI DI CONTRIBUZIONE PRIMA DEL 31/12/1992.
PER MOTIVI PERSONALI VOGLIO LASCIARE IL LAVORO.
POSSO CONCORDARE UNA RISOLUZIONE CONSENSUALE DEL RAPPORTO DI LAVORO?
IN QUESTO CASO, AVREI DIRITTO ALLA NASPI?
LA NASPI SI CALCOLA SUL LORDO PENSIONABILE (DA INPS) O SUL LORDO DA CEDOLINO?
FINITA L'EVENTUALE NASPI POTRÒ PROSEGUIRE CON LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA FINO AL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO ANAGRAFICO PER LA PENSIONE DI VECCHIAIA?
IN CASO AFFERMATIVO, IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO PREVIDENZIALE VERRÀ EFFETTUATO SULL' ULTIMO STIPENDIO PERCEPITO PRIMA DELLA NASPI O SULL' ULTIMA RATA DELLA NASPI?
NEL CASO VI SERVANO ALTRE INFORMAZIONI, SONO A VOSTRA DISPOSIZIONE.
GRAZIE.
CORDIALI SALUTI.
MARCO CHIAPPA

MAURIZIO BUONGIORNO, SONO RESIDENTE USA DAL 2014. HO PRESENTATO DOMANDA A FEBBRAIO E AD APRILE 2020 HO OTTENUTO LA LIQUIDAZIONE IN VIA PROVVISORIA DELLA PENSIONE ANTICIPATA. HO FATTO DOMANDA PER L'APPLICAZIONE DELLA CONVENZIONE CONTRO LA DOPPIA IMPOSIZIONE AD APRILE 2020 ALLEGANDO IL MODELLO IRS 6166 E IL MODULO INPS EP-I/1 COMPILATO CON I MIEI DATI SENZA IL TIMBRO E LA FIRMA IRS IN QUANTO SOSTITUITI DAL 6166 ( MA CON MIO RICHIAMO AL MODULO 6166). DOPO NUMEROSI SOLLECITI INPS RISPONDE CHE IL MODULO EP NON PRESENTA FIRMA E TIMBRO DELL 'ENTE ( OVVIO) E QUINDI NON SI PUO' PROCEDERE. ALLA MIA RISPOSTA CON RIF. AL MODULO IRS AFFERMANO DI NON AVER FATTO IN TEMPO A CONSULTARE I DOCUMENTI PRIMA DELLA FINE DEL 2020 E CHE ESSENDO INPS SOSTITUTO D'IMPOSTA, DOVRO' ASPETTARE FINO A LUGLIO DEL 2021 QUANDO VERRA' PRESA IN ESAME LA DOMANDA. NELLA DOCUMENTAZIONE INVIATA A SUO TEMPO HO ALLEGATO I MODELLI IRS 6166 DAL 2014 AL 2019. INPS SA BENE CHE SONO RESIDENTE DA ALMENO 5 ANNI ! CORRISPONDE AL VERO CHE SIA IMPOSSIBILE RIPRENDERE IN ESAME LA MIA PRATICA PRIMA DI LUGLIO ? NEL FRATTEMPO PAGO LE IMPOSTE NEGLI USA E SUBISCO LE TRATTENUTE IN ITALIA ! L'AMMONTARE LIQUIDATO RISULTA INFERIORE A QUANTO A SUO TEMPO INDICATO, QUANDO AVRO' LA LIQUIDAZIONE DEFINITIVA ( NEL FRATTEMPO HO RICEVUTO IL CONGUAGLIO PER IL MESE DI MARZO )? GRAZIE

MAURIZIO BUONGIORNO
HO 58 ANNI
HO 41 ANNI E DUE MESI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI
FACCIO PARTE DELLA CATEGORIA PRECOCI AVENDO LAVORATO UN ANNO PRIMA DEI 19.

CHIEDO AVENDO FATTO DURANTE LA MIA CARRIERA PER CIRCA 20 ANNI COME MECCANICO IN UNA FONDERIA POSSO FAR PARTE DEI LAVORATORI USURANTI..ED USUFRUIRE DELLA QUOTA 41??
GRAZIE

ANNA HO 53 ANNI, LAVORO DA 23 ANNI 20 ORE SETTIMANALI, IN UN ISTITUTO DI VIGILANZA PRIVATA CON QUALIFICA DI OPERATRICE DI CENTRALE, STIPENDIO NETTO 800 EURO CIRCA.
SE MI LICENZIASSI ORA A QUANTI ANNI PERCEPIRE LA PENSIONE?
E A QUANTO POTREBBE AMMONTARE?
SONO SPOSATA E MIO MARITO LAVORA IN OSPEDALE COME INFERMIERE.
E' RILEVANTE ANCHE IL REDDITO TOTALE ?
GRAZIE

DARIA
DEI MIEI CLIENTI DIPENDENTI DI UN'AZIENDA TRANVIARIA, CON QUALIFICA DI OPERATORI DI ESERCIZIO (AUTISTI) PER NUMEROSI ANNI SONO STATI INQUADRATI COME LAVORATORI DIPENDENTI ANZICHÉ COME LAVORATORI AUTOFERROTRANVIERI. PERTANTO, NONOSTANTE ABBIANO 20 ANNI DI ANZINITÀ, NON POSSONO ANDARE IN PENSIONE A 62 ANNI MA DEVONO ATTENDERE I 67 ANNI.
A CHI È IMPUTABILE TALE DANNO? NEI CONFRONTI DI CHI MI DEVO RIVALERE?

PAOLO. HO UNA CONTRIBUZIONE MISTA DOVUTA A CONTRIBUTI VERSATI COME LAVORATORE DIPENDENTE (FPLD E EX-INPDAI) E COMMERCIANTE. PER LA MIA DOMANDA DI PENSIONE VORREI SAPERE SE DEVO CHIEDERE IL CUMULO DEI CONTRIBUTI OPPURE SE CIÒ NON È NECESSARIO PERCHÉ LE GESTIONI IN CUI HO VERSATO I CONTRIBUTI FANNO TUTTE PARTE DELL’ASSICURAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA, MENTRE SAREBBE INVECE NECESSARIO CHIEDERE IL CUMULO SE AVESSI DEI CONTRIBUTI NELLA GESTIONE SEPARATA. GRAZIE

CRISTINA. HO 57 ANNI A GENNAIO 2021 AVRO' 40 ANNI DI LAVORO DIPENDENTE E SEMPRE A GENNAIO VERRO LICENZIATA PERCHE' LA DITTA CHIUDE VORREI SAPERE SE CON LA DISOCCUPAZIONE ARRIVO ALL'ETA' PENSIONABILE O SE DEVO FARE DE VERSAMENTI VOLONTARI. GRAZIE

ROBERTO. SONO UN DISOCCUPATO DI 64 ANNI E TERMINERÒ I 2 ANNI DI NASPI A GIUGNO 2019. HO 30 ANNI CI CONTRIBUTI E NON RIUSCENDO A RICOLLOCARMI SUL MERCATO DEL LAVORO (NONOSTANTE IL MIO IMPEGNO) VOLEVO SAPERE SE POSSO RIENTRARE NELL'APE SOCIAL E SE I CONTRIBUTI FIGURATIVO CHE HO RICEVUTO CON LA NASPI RIENTRANO NEI CALCOLI DELLA PENSIONE FUTURA. RINGRAZIANDO ANTICIPATAMENTE PORGO DISTINTI SALUTI

ANTONELLA SONO DIPENDENTE DELLA POSTE ITALIANE DA 36 ANNI E PRIMA SONO STATA DIPENDENTE DA PRIVATI PER ALTRI DUE ANNI CIRCA
LA MIA FINESTRA DI PENSIONE ANTICIPATA E' NEL 2015 ...SE DECIDESSI DI LICENZIARMI VORREI CORTESEMENTE SAPERE SE POTREI CONTINUARE A VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARIAMENTE ,SE LA MIA FINESTRA DI PENSIONE RIMARREBBE LA STESSA E SE NEL CASO
RIMANGA L'OPZIONE DONNA CHE PER ME CADREBBE NEL 2022 POTREI COMUNQUE PARTECIPARVI?
PER QUANTO RIGUARDA L'IMPORTO DELLA CONTRIBUZIONE DOVREBBE ESSERE IL 33 % CIRCA DELL'ULTIMA RETRIBUZIONE LORDA?
GRAZIE PER LA VOSTRA RISPOSTA.
CONTINI ANTONELLA

CATERINA BUON GIORNO IO HO 58 ANNI IL PROSSIMO MESE DI MARZO CON 38 ANNI DI CONTRIBUTI VORREI SAPERE SE E QUANDO POTRÒ USUFRUIRE OPZIONE DONNA X LA PENSIONE GRAZIE

IVANO HO 56 ANNI, AL 31/08/2020 NE HO 41 VERSATI, CON 3 ANNI PRIMA DEI 19 DI ETA', TUTTI NELL'EDILIZIA, HO 25 ANNI E 17 SETTIMANE DA OPERAIO E QUASI 16 ANNI DA ARTIGIANO, SEMPRE NELLO STESSO LAVORO, HO DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA DEI PRECOCI ? GRAZIE

MARIA BUONASERA, CHIEDO GENTILMENTE AVENDO 65 ANNI E 33 ANNI DI CONTRIBUTI INPS, QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE GRAZIE, CORDIALI SALUTI

CRISTIAN BUON ANNO! MI CHIAMO CRISTIAN, SONO UN INFERMIERE DI 52 ANNI E LAVORO DA 31 ANNI IN OSPEDALE PUBBLICO.
VISTO CHE L’ASTICELLA LE LA PENSIONE È INARRIVABILE A 67 ANNI E OLTRE, MI CHIEDEVO SE TRA QUALCHE ANNO, QUANDO AVRÒ ESAURITO LE ENERGIE RESIDUE, POTREI RITIRARMI DAL LAVORO, PAGANDO PERÒ I CONTRIBUTI VOLONTARIAMENTE, AL FINE DI ACCRESCERE NUMERICAMENTE IN ATTESA DEL TRAGUARDO. E MI CHIEDEVO, NEL CASO, A QUANTO AMMONTEREBBERO ANNUALMENTE?
GRAZIE

LORENZO BUONGIORNO
HO UN PROBLEMA CHE NON RIESCO A RISOLVERE. MI MANCANO DUE MESI PER ARRIVARE A QUOTA 100 PRIMA DELLA SUA SCADENZA DEL 2021.
PURTROPPO NEL 1988 HO APERTO UNA POSIZIONE INPS VERSANDO I CONTRIBUTI PER TUTTO L'ANNO 1988 ( NUMERO 4 BOLLETTINI DA 202.540 LIRE) PER UN TOTALE DI 810.000 .
IL BLOCCHETTO DEI BOLLETTINI MI ARRIVARONO A CASA NEL 1989 CON LA SCRITTA PAGAMENTO DA GENNAIO A MARZO 1988 DA APRILE A GIUGNO 1988 DA LUGLIO A SETTEMBRE 1988 E DA OTTOBRE A DICEMBRE 1988.
CONSIDERANDO CHE DAL 29 DICEMBRE 1988 ERO PASSATO ALLA GESTIONE PUBBLICA E CHE NEL 1989 L'INPS MI OBBLIGAVA, TRAMITE I 4 BOLLETTINI TRIMESTRALI, AD EFFETTUARE IL PAGAMENTO, DOPO AVER PAGATO IL TUTTO MI SONO VISTO ACCREDITATO SOLO 6 MESI, PUR AVENDO PAGATO L'INTERO ANNO 1988 PERCHÈ LA RICHIESTA, ALL'EPOCA, ERA RELATIVA ALL'ANNO SOLARE. A TUTT'OGGI MI TROVO IN DISCUSSIONE CON L'INPS IN QUANTO MI RICONOSCONO SOLO 6 MESI E NON 12 , CONSIDERANDO CHE MANCHEREBBERO SOLO 58 GIORNI AL 31 DICEMBRE 2021 PER LA PENSIONE QUOTA 100.
ALLA MIA RICHIESTA DI ACCREDITO DEI CONTRIBUTI PAGATI E DIMOSTRATI, L'INPS RISPONDE CHE POSSO RICHIEDERE IL RIMBORSO MA NON USUFRUIRE DI EVENTUALE RICONGIUNZIONE, CONSIDERANDO CHE I VERSAMENTI CHE MI AVEVAVO INVIATO ERANO PER TUTTO IL 1988. CHIEDO AIUTO IN QUANTO NESSUNO RIESCE A DARMI UNA RISPOSTA. GRAZIE

ALBERTO SALVE,
MI MANCANO 2 ANNI PER ARRIVARE ALLA QUOTA MINIMA DI CONTRIBUTI DI 20 ANNI. HO 58 ANNI, E LE POSSIBILITA’ DI TROVARE LAVORO SONO MOLTO ESIGUE. CREDO MI MANCHINO ANCORA UNA DECINA DI ANNI PER ARRIVARE ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA E STO VALUTANDO DI FARE LA RICHIESTA DI VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI ED EFFETTUARE I VERSAMENTI SUBITO PER GLI ANNI MANCANTI. VORREI PORLE DELLE DOMANDE PER TOGLIERE ALCUNI DUBBI RELATIVI ALLE NORME DI VERSAMENTO.

HO CONTRIBUTI VERSATI, PER LAVORO SUBORDINATO PER IL 95% E IL RESTANTE 5% IN GESTIONE SEPARATA. POSSO CHIEDERE DI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI SOLO PER IL LAVORO SUBORDINATO ?

SE LA RICHIESTA DI VERSAMENTO VIENE ACCETTATA POSSO PAGARE I CONTRIBUTI SOLO FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELLA QUOTA MINIMA PER LA PENSIONE O DEVO CONTINUARE A PAGARLI FINO ALL’ ETA’ PENSIONABILE ?

SE SMETTO DI PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER IL SUDETTO MOTIVO INCORRO IN SANZIONI ?

I CONTRIBUTI FIGURATIVI NASPI CONCORRONO AL CUMULO DEI CONTRIBUTI NECESSARI ALLA PENSIONE ?

IN CASO TROVASSI DEL LAVORO A CHIAMATA/INTERMITTENTE DOVREI BLOCCARE I CONTRIBUTI VOLONTARI ?

GRAZIE PER L’ATTENZIONE.

SALUTI. ALBERTO

CHIARA BUONGIORNO SONO UN MEDICO OSPEDALIERO CHE POTREBBE USUFRUIRE DI OPZIONE DONNA AVENDO MATURATO I REQUISITI. VORREI SAPERE SE LICENZIANDO MI DALL'OSPEDALE ORA PER CONTINUARE A LAVORARE PRIVATAMENTE IN UNO STUDIO E QUINDI INTERROMPENDO I RAPPORTI CON INPS POTREI IN UN SECONDO TEMPO CHIEDERE DI ADERIRE A OPZIONE DONNA OPPURE SE OPZIONE DONNA VA ASSOLUTAMENTE RICHIESTA CONTESTUALMENTE AL RAPPORTO LAVORATIVO PUBBLICO GRAZIE

GIANPAOLO. BUONGIORNO,SONO UN OPERAIO DI 48 ANNI ED HO UNA INVALIDITÀ DELL'80.
HO LAVORATO 10 ANNI SU 3 TURNI( MATTINA, POMERIGGIO E NOTTE).
ORA DA CIRCA 4 ANNI LAVORO DI NOTTE ED HO CIRCA 31 ANNI DI CONTRIBUTI.
QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?

MARCO BUONGIORNO, L'INPS HA "ACCOLTO IN VIA DEFINITIVA" LA MIA DOMANDA DI "CERTIFICAZIONE DIRITTO ALLA PENSIONE PER LAVORATORI PRECOCI" IN DATA 16/9/20 (LETTO SULLA MIA AREA PRIVATA INPS). AD OGGI, 28/12/20, NON HO AVUTO ALCUNA LETTERA SCRITTA DA PARTE DELL'INPS ( IL PATRONATO DI RIFERIMENTO MI AVEVA DETTO DI ATTENDERE QUESTA LETTERA PER POTER FARE PARTIRE LA PENSIONE). QUANTO DOVRÒ ATTENDERE, DEVO MUOVERMI IN QUALCHE ALTRO MODO?
GRAZIE MILLE PER L'ATTENZIONE
MATTIA

NARCISO. HO 66 ANNI, DOVRÒ ANDARE IN PENSIONE A NOVEMBRE 2021, MA PER SAPERE A QUANTO AMMONTERA' LA MIA PENSIONE DI VECCHIAIA,COME POSSO FARE ?
GRAZ.

ALBERTO. SALVE
DOPO 25 ANNI DI LAVORO CONTINUATIVO LA MIA AZIENDA HA PROPOSTO RESCISSIONE ED IO HO ACCETTATO. ABBIAMO ESEGUITO PROCEDURA INDIVIDUALE DAVANTI AD ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA , ASSOLOMBARDA.
AVRÒ DIRITTO ALLA NASPI? GRAZIE IN ANTICIPO PER IL FEEDBACK

ALESSIOHO 56 ANNI, PRECOCE CON INVALIDITÀ OLTRE 80%, E, AL 31 DICEMBRE 2020 33 ANNI DI CONTRIBUZIONE, AI QUALI ANDRANNO AGGIUNTI 5 ANNI DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER INVALIDITÀ. DOVENDO PER PROBLEMI PERSONALI SMETTERE DI LAVORARE QUALE SAREBBE LA VIA MIGLIORE PER FARLO ED ANDARE POI IN PENSIONE (CON NASPI, CONTRIBUZIONE VOLONTARIA, ECC)?

MAURIZIO. STO PERCEPENDO LA NASPI, CHE SCADRÀ A MAGGIO 2021. HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI E 3 ANNI DI DISOCCUPAZIONE.COMPIRÒ 62 ANNI A SETTEMBRE 2021 E MI MANCANO 8 MESI DI CONTRIBUZIONE PER RIENTRARE NELLA QUOTA 100. POSSO INTERROMPERE LA NASPI E INIZIARE A VERSARE VOLONTARIAMENTE I CONTRIBUTI MANCANTI?
GRAZIE
CORDIALI SALUTI

DOMENICO SALVE, SARÒ IN PENSIONE DA 1 MARZO 2021 PER VECCHIAIA (60ANNI). MI SONO ARRUOLATO NEL 1984, NEL 1989 HO RISCATTATO 2 ANNI E 2 MESI PERCHÉ HO LAVORATO NEL SETTORE EDILIZIO DAL 1978/80. DI TALE RISCATTO NON HO PAGATO NULLA E SONO STATI RICONOSCIUTI INTERAMENTE DALLA MIA AMMINISTRAZIONE. DI RECENTE HO SCOPERTO CHE IN TALE PERIODO (78/80) SONO COMPRESE 29 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE, ORA LA MIA DOMANDA È QUESTA: LA DISOCCUPAZIONE È VALIDA PER INCREMENTARE, SE ANCHE DI POCO, LA MIA PENSIONE?; LA DEVO RISCATTARE COME HO FATTO CON I 2 ANNI E 2 MESI NEL 1989? SARANNO RICONOSCIUTI IN AUTOMATICO D'UFFICIO, DALL'INPS ALL'ATTO DEL CALCOLO PENSIONISTICO? DEVO FARE QUALCOSA PER FARMELI RICONOSCERE? LI DEVO PAGARE, IL GIOCO VALE LA CANDELA?

MAURIZIO SALVE. SONO NATO 11/09/58, HO SVOLTO LAVORO DIPENDENTE DAL 1979 AL 1983, POI DAL 1986 AL 1989 QUINDI AUTONOMO ( NO LAVORO SUBORDINATO ) DAL 1989 AD AGOSTO 2020, DATA IN CUI HO CESSATO ATTIVITA'. HO MATURATO COMPLESSIVAMENTE 35 ANNI E 42 SETTIMANE DI CONTRIBUTI. IN ATTO DISOCCUPATO. CONSAPEVOLE CHE IL REQUISITO ANAGRAFICO DEI 63 ANNI SARA' NEL 2021...VORREI PIANIFICARE. CHIEDO SE POSSO ACCEDERE ALL'APE SOCIAL, DATA LA PROROGA AL 2021. RINGRAZIANDOVI. CORDIALI SALUTI

ANGELO SALVE SONO ANGELO HO 56 ANNI E 37 HANNI DI CONTRIBUTI VOLEVO AGGIUNGERE AL POST PRECEDENTE CHE LAVORO DAL 1979 ESSENDO FIGLIO UNICO LAVORAVO CON MIO PADRE IN PIÙ HO FATTO 5 STAGIONI ARTISTICHE CON BANDE MUSICALI DAL 80 AL 85 MA PER I PRIMI 4 ANNI NON MI TROVO CONTRIBUTI VERSATI, POTREI RISCATTARLI A FINE DI ANDARE IN PENSIONE ESSENDO UNA LAVORO USURANTE E AFFETTO DI ERNIE AL DISCO E SPONDILITE GIÀ MESSE A CONOSCENZA ALL'INAIL. GRAZIE.

SALVE SONO ANGELO, HO 55 ANNI E 37 DI CONTRIBUTI VERSATI IN PIÙ QUALCOSA IN EX EMPALS E LAVORO DAL 1979 ESSENDO FIGLIO UNICO LAVORAVO CON MIO PADRE. MI MANCANO I PRIMI 4 ANNI, SI POSSONO INTEGRARE AI FINI DI OTTENERE LA PENSIONE SE SI ESSENDO LAVORO USURANTE E AFFETTO DI ERNIE AL DISCO E SPONDILITE GIÀ MESSE A CONOSCENZA ALL'INAIL QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE

ANTONIO SICCOME NON STO DANDO PER SCONTATO CHE RISCATTARE LA MIA LAUREA POSSA ANTICIPARE LA MIA PENSIONE E CHE POSSA ALTRESÌ INCREMENTARE IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO FUTURO, GRADIREI TANTISSIMO POTER SENTIRE IL VS. PARERE AL RIGUARDO.
HO 55 ANNI, MI SONO LAUREATO NEL 1991 (4 ANNI - MATERIE UMANISTICHE) ED HO SUBITO INCOMINCIATO A LAVORARE.
RIUSCIRESTE GENTILMENTE A COMUNICARMI LA DIFFERENZA IN PERCENTUALE TRA IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO CON E SENZA RISCATTO DELLA LAUREA. ANDRÒ POI IN PENSIONE PRIMA?
NELL'ATTESA DI LEGGERVI.

CORDIALI SALUTI E GRAZIE
ANTONIO

VENIERO. HO 15 ANNI DI CONTRIBUTI IN ITALIA,COMPRESO IL SERVIZIO MILITARE,E 28 ANNI DI CONTRIBUTI IN SPAGNA. ATTUALMENTE STO VIVENDO E LAVORANDO IN SPAGNA. POTRÓ ACCOGLIERMI ALLA PENSIONE ANTICIPATA CON 42 ANNI E 10 MESI?

MARISA. CHIEDO PER UNA SIGNORA IN DIFFICOLTÀ CHE CONOSCO : NEL 2017 FU ALLONTANATA DAL LAVORO A 67 ANNI PER ANZIANITÀ, NON HA MAI PERCEPITO NULLA ED HA UNA CASA DI PROPRIETÀ. LE MANCANO 5 ANNI DI CONTRIBUTI. COSA POTREBBE FARE? AGGIUNGO CHE NON STA MOLTO BENE IN SALUTE, NON È IN GRADO DI ATTIVARSI PER RISOLVERE I PROPRI PROBLEMI ED É SOLA. GRAZIE

MARCO BUONGIORNO VORREI SAPERE COME CANCELLARE L OPZIONE ALLA PENSIONE CONTRIBUTIVA.IO SONO ANDATO NEL SITO DELL INPS SOLO PER CHIEDERE L ESTRATTO DEI MIEI CONTRIBUTI PER VEDERE SE AVEVO RAGGIUNTO I 42 ANNI E 10 MESI PER POTER ACCEDERE ALLA PENSIONE PURTROPPO PERÒ HO SBAGLIATO E A QUANTO PARE NON HO CHIESTO TALE ESTRATTO MA HO FATTO ERRONEAMENTE L OPZONE AL CONTRIBUTIVO .ORA PERÒ CHE HO FATTO NORMALE RICHIESTA DI PENSIONE DI ANZIANITA TRAMITE UN PATRONATO L INPS ME L 'HA RIGETTATA PERCHÉ C È GIÀ QUESTA RICHIESTA E MI DICONO CHE NON POSSO TORNARE INDIETRO . TALE OPZIONE COMPORTA PERÒ UNA RIDUZIONE NOTEVOLE ALLA MIA PENSIONE PERALTRO GIÀ BASSA CIRCA 800,00 EURO MENSILI LORDE.COME POSSO ANNULLARE TALE OPZIONE PER ME MOLTO VESSATIVA? POSSIBILE CHE NON SI POSSA TORNARE INDIETRO DA UN ERRORE FATTO PER POCA DIMESTICHEZZA?

ADRIANA FINO AD OGGI HO MATURATO 26 ANNI COME INSEGNANTE MA DOVREI FARMI CALCOLARE QUANTO MATURATO COME LIBERA PROFESSIONISTA (MUSICISTA) PENSO ALL'INCIRCA 8 ANNI, INOLTRE VORREI RISCATTARE 4/5 ANNI DELLA PRIMA LAUREA E TRE ANNI DELLA SECONDA, NON HO ANCORA TROVATO UN ENTE CHE MI FACCIA QUESTO CALCOLO!! VORREI SAPERE SE LASCIO IL LAVORO D'INSEGNANTE ADESSO A 59 ANNI POSSI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI FINO AL RAGGIUNGIMENTO DEI REQUISITI PER L'ASSEGNO PENSIONISTICO?

ANTONELLA AVENDO RAGGIUNTO I 35 ANNI DI CONTRIBUTI UTILI PER OPZIONE DONNA OPTEREI PER QUESTA SOLUZIONE. DEVO PERÒ RINUNCIARE A 3 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI VERSATI NELLA GESTIONE SEPARATA. VORREI SAPERE: SE UNA VOLTA IN PENSIONE, DOVESSI PRENDERE PARTITA IVA E VERSARE ANCORA 1 ANNO E MEZZO CIRCA NELLA GESTIONE SEPARATA ED ARRIVARE AL MINIMO DI 5 ANNI DI VERSAMENTI POTREI RECUPERARE UN ASSEGNO AGGIUNTIVO AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETÀ DELLA PENSIONE DI VECCHIAIA? (OPPURE RECUPERARE IL VERSATO IN QUALCHE ALTRO MODO). OPPURE È MEGLIO CHE CI METTA UNA PIETRA SOPRA A QUEI 3 ANNI E MEZZO DI VERSAMENTI? GRAZIE PER LA RISPOSTA, CORDIALI SALUTI ANTONELLA.

ANTONELLA AVENDO UNA STORIA CONTRIBUTIVA SIA DI LAVORO AUTONOMO CHE DI LAVORO DIPENDENTE, (ATTUALMENTE È DAL 2016 CHE SONO DIPENDENTE), ANDANDO IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA, VENGO CONSIDERATA COME UN AUTONOMA CHE ADERISCE A 59 ANNI CON 18 MESI DI ATTESA O COME UNA DIPENDENTE CHE ADERISCE A 58 ANNI CON 12 MESI DI ATTESA? PER ME L'ETÀ NON È UN PROBLEMA, MA AVRÒ UNA FINESTRA DI 12 MESI O UNA FINESTRA DI 18 MESI? GRAZIE PER LA RISPOSTA, CORDIALI SALUTI ANTONELLA

MARCO. BUONGIORNO, SONO UN EX LAVORATORE DIPENDENTE ATTUALMENTE DISOCCUPATO E HO MATURATO 38,5 ANNI DI CONTRIBUTI. DATO CHE COMPIRÒ 62 ANNI IL PROSSIMO APRILE 20021 VORREI CORTESEMENTE SAPERE QUANDO POTRÒ FARE LA RICHIESTA DI PENSIONE CON QUOTA 100. GRAZIE
P

CARLA BUONASERA,
HO 62 ANNI E 37 ANNI DI CONTRIBUTI INTERAMENTE VERSATI. MATURO 38 ANNI DI CONTRIBUTI AD AGOSTO 2021 + 3 MESI DI FINESTRA A DICEMBRE 2021 DOVREI MATURARE I REQUISITI PER LA QUALTA 100.
L'AZIENDA STA PROPONENDO UN INCENTIVO ALL'ESODO, CON ACCORDO AZIENDALE, CHE PREVEDE IL LICENZIAMENTO E LA NASPI (NEL MIO CASO PER 1 ANNO.
LA MIA DOMANDA È LA SEGUENTE : SE ACCETTO L'INCENTIVO ALL'ESODO, L'ANNO DI NASPI QUANTO INCIDE SULLA MIA PENSIONE FINALE? AL 31.12.1995 NON AVEVO 18 ANNI DI CONTRIBUTI, QUINDI LA MIA PENSIONE È CALCOLATA CON IL SISTEMA MISTO. E' PIÙ CONVENIENTE L'OPZIONE DONNA O LA QUAOTA 100?
GRAZIE
C. BELLUZZI

STEFANO HO UN PARENTE PER IL CUI IL COMMERCIALISTA HA ADERITO AL REGIME CONTRIBUTIVO AGEVOLATO PER GLI ULTIMI 3 ANNI, ORA PERÒ SI È ACCORTO CHE I VERSAMENTI PER QUEI PERIODI SONO STATI RIDOTTI E ANZICHÈ 12 MESI PER OGNI ANNO SE NE RITROVA 7 E NON PUÒ ACCEDERE ALLA PENSIONE.
E' POSSIBILE EFFETTUANDO DEI VERSAMENTI VOLONTARI RECUPERARE I MESI MANCANTI ?
GRAZIE

ADRIANA. SALVE, SONO NATA NEL 1962, HO INIZIATO A LAVORARE COME LAVORATORE DIPENDENTE L'1 GENNAIO 1986, AL 31/12/2020 AVREI POTUTO MATURARE 35 ANNI DI CONTRIBUTI PER ACCEDERE A OPZIONE DONNA, PURTROPPO SONO STATA LICENZIATA E MI MANCANO GLI ULTIMI DUE ANNI E CINQUE MESI DI CONTRIBUTI. HO QUALCHE POSSIBILITÀ DI ACCEDERE ALLA PENSIONE PAGANDO I CONTRIBUTI E SE SI QUALE SAREBBE IL COSTO?

CHIARA BUONGIORNO..MI CHIAMO CHIARA ED HO 46 ANNI. PER 18 ANNI HO LAVORATO COME IMPIEGATA FULL TIME...ULTIMI 2 ANNI PART TIME...DOPO UN BUCO DI 8 MESI HO TROVATO IN REGOLA COME COLF CON UNO STIPENDIO DI SOLI 344 EURO.... NON SI TROVA ALTRO ED E' DAVVERO DEMORALIZZANTE. MIO PADRE MI SUGGERISCE DI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE AI 20 ANNI. MI CHIEDEVO QUANTO INCIDA LO STIPENDIO DEL NUOVO LAVORO SUL VECCHIO E SE MI CONVENGA DAVVERO....DUBITO RIUSCIRO NUOVAMENTE A TROVARE UN LAVORO NORMALE. GRAZIE INFINITE PER L'ATTENZIONE. CHIARA

LUCIA SALVE MI CHIAMO LUCIA, SONO UNA LAVORATRICE OPERAIA ADDETTA ALLE PULIZIE DAL 1978 DA BEN 42 ANNI E SONO INVALIDA CIVILE AL 75%, HO FATTO DOMANDA PER OTTENERE L'ASSEGNO ORDINARIO DI INVALIDITÀ AL LAVORO E SONO STATA RICONOSCIUTA, HO RICEVUTA LA LETTERA DAL'INPS CON LA REIEZIONE DELLA DOMANDA PERCHÉ NEGLI ULTIMI 5 ANNI NON RAGGIUNGO LE 156 SETTIMANE MA BENSÌ SOLO 86 SETTIMANE, PERCHÉ UN LAVORATORE PART TIME NON PUÒ MAI RAGGIUNGERE TALE REQUISITO DI 156 SETTIMANE, NON TENGONO CONTO DEI 42 ANNI LAVORATIVI DOVE SONO STATE VERSATE OLTRE 1.500 SETTIMANE VERSATE. MI È STATO DETTO DI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI, VORREI SAPERE QUANTO MI COSTA VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER 70 SETTIMANE, IL MIO REDDITO ANNUALE MEDIAMENTE SI AGGIRA INTORNO A 4.500 EURO, INOLTRE SONO INVALIDA AL 75% (PER GLI INVALIDI CIVILE C'È UNA AGEVOLAZIONE SULL'IMPORTO DA VERSARE)?
VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA CHE MI DARETE E VI PORGO I MIEI DISTINTI SALUTI.

BARBARA BUONGIORNO, MI CHIAMO BARBARA E LAVORO COME INFERMIERA TURNISTA DAL SETTEMBRE 1993 IN UNA EX CLINICA PSICHIATRICA RICONVERTITA IN STRUTTURA RESIDENZIALE PSICHIATRICA E RSA. ATTUALMENTE HO 1703 NOTTI SVOLTE DALLE 21 ALLE 7. E' CAPITATO DI FARNE DALLE 25 ALLE 81 IN UN MESE. LA DOMANDA IN SINTESI E' SAPERE SE IL LAVORO CHESVOLGO CON QUESTI REQUISITI PUO' ESSERE CONSIDERATO GRAVOSO O USURANTE, ED EVENTUALMENTE QUALE SAREBBE IL MINIMO CONTRIBUTIVO PER POTER ANDARE IN PENSIONE, SONO NATA AD APRILE DEL 1961.
VI RINGRAZIO E AUGURO BUON LAVORO A TUTTO LO STAFF

SANTINO LAVORANDO IN AGENZIA DELLE DOGANE (AEROPORTO) HO MATURATO 5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI. VORREI SAPERE SE TALI ANNUALITÀ, AI FINI DELL'ANZIANITÀ LAVORATIVA, DEVONO ESSERE CONTEGGIATI OBBLIGATORIAMENTE OPPURE VI SI PUÒ RINUNCIARE E CONTEGGIARE SONO GLI ANNI DI SERVIZIO EFFETTIVO?

MANUELA. SIAMO ALLA FINE DEL 2020 E HO COMPIUTO 61 ANNI A LUGLIO. HO DALL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTI, 1023 SETTIMANE VERSATE DA VARI DATORI DI LAVORO, CHIEDO, QUANDO E COME POTREI ANDARE IN PENSIONE? CONSIDERANDO CHE SONO DISOCCUPATA DAL 2017 E GLI ULTIMI CONTRIBUTI VERSATI FANNO DATA 7-10-2017?

BRUNO BUONGIORNO,SONO NATO 21/02/1957 E CON LA PENSIONE LEGGE FORNERO ANDREI IN PENSIONE IL 01/02/2022 QUINDI SONO AMPIAMENTE GIA'MATUTO X LA QUOTA 100 A FEBBRAIO FACCIO 64 ANNI E 42 ANNI DI CONTRIBUTI.
PURTROPPO LA MIA AZIENDA X CESSATA ATTIVITA' MI HA MESSO IN CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA DAL 01/12/2020 AL 30/11/2021
DOMANDA:MI CONVIENE STARE IN CASSA INTEGRAZIONE OPPURE NON ASPETTARE LA PENSIONE FORNERO ED ANDARE CON QUOTA 100? (CHE POI SAREBBERO A FEBBRAIO 106)
GRAZIE X LA CONSULENZA,SALUTI
BRUNO BOERIS

GIUSEPPINA. HO 63 ANNI COMPIUTI PER LA PENSIONE DI VECCHIAIA HO POCHI CONTRIBUTI DI UN PART AIMÈ POSSO FARE VERSAMENTI VOLONTARIOER AVERE PENSIONE
LAVORATORE DIPENDENTE

MARCO. SALVE MI CHIAMO MARCO FERRO SONO UN OPERAIO AGRICOLO A TEMPO INDETERMINATO DAL 1980. È VORREI SAPERE SE POSSO USUFRUIRE DELLA LEGGE 41 PER PRECOCI VISTO CHE HO INIZIATO A LAVORARE DAL ETÀ DI 16 ANNI, QUINDI A MARZO PROSSIMO SONO 41 ANNI LAVORATI. POSSO USUFRUIRE DI QUESTA OPPORTUNITÀ
GRAZIE.
MARCO.FERRO

GIUSEPPE. BUONASERA, DOVREI VERIFICARE SE SULLA PENSIONE DI MIO PADRE, SONO STATE CALCOLATE LE MARCHE MARITTIME. DA DOVE SI EVINCE?

MASSIMO. BUONGIORNO, HO 63 ANNI E 33 ANNI DI CONTRIBUTI COME LAVORATORE DIPENDENTE.
NEL 2016 SONO STATO LICENZIATO ED HO FATTO 2 ANNI DI NASPI CON TERMINE FINE 2018.
ESSENDO INGEGNERE PER POTER ESERCITARE LA PROFESSIONE, NEL 2019 HO DOVUTO APRIRE LA PARTITA IVA ED ISCRIVERMI ALLA CASSA PROFESSIONALE.
QUEST'ANNO PER MANCANZA DI LAVORO CAUSA COVID NON HO PIÙ REDDITO NE' L'AVRO' NEL BREVE TERMINE L'ANNO PROSSIMO PER CUI DOVRÒ CESSARE L’ATTIVITÀ AUTONOMA E CANCELLARMI DALLA CASSA PROFESSIONALE.
IN SOSTANZA SONO STATO ISCRITTO 2 ANNI, ALLA CASSA PROFESSIONALE INGEGNERI,.
ALL’INIZIO DEL 2021 MI ISCRIVERÒ PERTANTO AL CENTRO PER L’IMPIEGO COME DISOCCUPATO.
AVRÒ I REQUISITI PER CHIEDERE L’APE SOCIALE?

DIANA. BUONASERA, SONO UNA LAVORATRICE DIPENDENTE E MATURERÒ IL 7 GENNAIO 2021 I REQUISITI CONTRIBUTIVI (35 ANNI) PER OPZIONE DONNA E HO 61 ANNI. SEMPRE AMMESSO CHE VENGA PROROGATA ANCHE PER IL 2021, QUANDO DECORRERÀ LA PENSIONE PROGETTO DONNA E QUANDO SARÀ LIQUIDATA? GRAZIE PER LA RISPOSTA!

GIOVANNI HO 12 ANNI E 5 GIORNI DI CONTRIBUTI INPS POI SONO STATO ASSUNTO IN POLIZIA, L'INPS PER IL RICONGIUNGIMENTO MI HA CHIESTO 35.229 MILA EURO CIFRA IMPOSSIBILE DA PARTE MIA SOSTENERLA. POSSO RECUPERARE CON UN CUMULO E SE POSSIBILE QUANTO SARA LA SOMMA APPROSSIMATIVA? GRAZIE

ILEANA. NEL 2021, SECONDO L'INPS AVRO' 39 ANNI DI ANZIANITÀ. VORREI RECUPERARE I CONTRIBUTI NON VERSATI PER 3 ANNI DI ASPETTATIVA NON RETRIBUITA DA SETTEMBRE 2015 A SETTEMBRE 2018. QUANTO DOVRÒ PAGARE?
GRAZIE , CORDIALMENTE.
I. AIROLDI

GIOVANNI IL 19 MAGGIO 2021 COMPIRO 60 ANNI, IL MINISTERO VISTO CHE ALL'ETÀ DI 60 ANNI AVRO SOLO 25 ANNI DI CONTRIBUTI MI HA PROLUNGATO DI DUE ANNI, UNO VOLONTARIO L'ALTRO A RICHIESTA, QUINDI AI MIEI 62 ANNI AVRO 27 ANNI DI CONTRIBUTI, QUANTO PERCEPIRO DI PENSIONE? GRAZIE

NICANDRO. HO 55 ANNI E 6 MESI HO INIZIATO A LAVORARE IL 1/03/1982 HO QUASI 39 ANNI DI CONTRIBUTI QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE ?

ROBERTA ANNALISA DIPENDENTE ISTITUTO CREDITO DA 01/1990...ETA ANAGRAFICA 10/1966..ISCRITTA FONDO PENSIONE DI CATEGORIA DA 28 ANNI..SOMMA IN ESSERE AL NETTO ANTICIPAZIONI EURO 41/MILA .PER MOTIVI FAMILIARI VORREI DIMETTERMI .HO DELLE POSSIBILITÀ DI POTER ACCEDERE ALLA PENSIONE RITA O OPZIONE DONNA ANCHE VERSANDO CONTRIBUTI VOLONTARI...POTREI RICHIEDERE MAGARI NASPI ...
GRAZIE

DAVIDE. BUONGIORNO ATTUALMENTE HO 65 ANNI SONO ANDATO IN PENSIONE CON LA QUOTA 100 IL 1AGOSTO 2019 CON 42ANNI DI CONTRIBUTI E 64 ANNI DI ETÀ ANAGRAFICA QUANDO PERCEPIRO' IL TFS GRAZIE

LUCIA BRACCIANTE AGRICOLA IN STATO DI DISOCCUPAZIONE DALLA FINE DEL 2017, CHE HA GODUTO DELLA DISOCCUPAZIONE AGRICOLA. NEL 2018 HO APERTO PARTITA IVA AGRICOLA, CON CUI NON HO PERÒ MAI FATTURATO NULLA NÈ VERSATO CONTRIBUTI. HO 28 ANNI DI CONTRIBUTI, COME BRACCIANTE AGRICOLA, 2 FIGLI ED A MAGGIO COMPIRÒ 63 ANNI. POSSO FARE RICHIESTA PER APE SOCIAL O IL FATTO DI AVERE LA PARTITA IVA AGRICOLA NON PERMETTE DI CONSIDERARMI IN STATO DI DISOCCUPAZIONE?

ROMANO BUONGIORNO ,LA DITTA DI MIA MOGLIE CHIUDE ATTIVITA' AL 31 DICEMBRE 2020 ED IO VADO IN PENSIONE CON QUOTA CENTO A GIUGNO 2021 ,VOLEVO SAPERE SE DEVO PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI DEI CINQUE MESI CHE MI SEPARANO DALLA PENSIONE O POSSO FARE A MENO .GRAZIE

GIANPAOLO SALVE, HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI E SONO LAVORATORE DIPENDENTE METALMECCANICO 7 LIVELLO, SE VOLESSI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI MINIMI ANNO PER RAGGIUNGERE 41 ANNI DI CONTRIBUTI. QUANTO DOVREI VERSARE OGNI 3 MESI.
SE NON VERSASSI UNA RATA NEI 3 ANNI CHE MI MANCANO COSA SUCCEDE.
HO AACARICO UN FAMILIARE DISABILE AL 76 % H EPERCEPISCE UN ASSEGNO MENSILE DI 140 EURO.
IL MIO RAL ULTIMO È DI 40000 ANNO E HO UN FONDO PER LA PERSIONE INTEGRATIVA DI 40K E CIRCA 80K SU INPS
GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE

GIANPAOLO SPINI

PAOLO BUONASERA. VORREI CHIEDERVI SE PER IL CALCOLO DELLA DURATA DELLA NASPI, SI TIENE, COMUNQUE CONTO, DEI PERIODI CONTRIBUTIVI CHE AVEVANO GENERATO LA MOBILITÀ ORDINARIA, GODUTA FINO AL 9 OTTOBRE 2020. DALLE NORME DI LEGGE, PARREBBE DI SÌ.
GRAZIE.

MAURIZIO ANDANDO IN PENSIONE CON 41 ANNI COME LAVORATORE USURANTE PRECOCE VI SONO DELLE PENALIZZAZIONI ECONOMICHE

SALVATORE HO INIZIATO A LAVORARE PRESSO L'AGENZIA DELLE DOGANE DAL PRIMO APRILE 1977 AD OGGI,
HO FATTO UN ANNO DI LEVA 13/01/1976 AL 12/01/1977,
HO MATURATO 6 ANNI E 8 MESI DI ANNI FIGURATIVI IN QUALITÀ DI DIPENDENTE CHE HA SVOLTO LAVORO AL CONFINE,
TOTALE ANNI UTILI PER IL CALCOLO DELLA PENSIONE COMPRESI I FIGURATIVI 51 E 6 MESI;
AL 31 DICEMBRE 2011 AVEVO GIÀ 41 ANNI E SEI MESI DI CONTRIBUTI UTILI COMPRESI I FIGURATIVI.
L'UFFICIO PENSIONE DELLA MIA DIREZIONE MI HA FATTO I CALCOLI CONSIDERANDO IL CALCOLO COL SISTEMA MISTO E MI HA COMUNICATO L'IMPORTO IPOTETICO DELLA PENSIONE.
MI È STATO FATTO NOTARE, PERÒ, CHE L'INPS FARÀ IL DOPPIO CALCOLO, TENENDO PRESENTE LA DATA DEL 31/12/2011 E MI SARÀ CORRISPOSTO L'IMPORTO MINORE.
POTREI SAPERE COME FUNZIONA IL MECCANISMO DEL DOPPIO CALCOL?
MI POTRESE CONSIGLIARE (ANCHE IN PRIVATO) QUALCHE ESPERTO CHE MI PUÒ FARE I CALCOLI, ANCHE CON IL PAGAMENTO DEL SERVIZIO?
GRAZIE
DISTINTI SALUTI
SALVATORE COLACINO

SALVATORE HO INIZIATO A LAVORARE PRESSO L'AGENZIA DELLE DOGANE DAL PRIMO APRILE 1977 AD OGGI,
HO FATTO UN ANNO DI LEVA 13/01/1976 AL 12/01/1977,
HO MATURATO 6 ANNI E 8 MESI DI ANNI FIGURATIVI IN QUALITÀ DI DIPENDENTE CHE HA SVOLTO LAVORO AL CONFINE,
TOTALE ANNI UTILI PER IL CALCOLO DELLA PENSIONE COMPRESI I FIGURATIVI 51 E 6 MESI;
AL 31 DICEMBRE 2011 AVEVO GIÀ 41 ANNI E SEI MESI DI CONTRIBUTI UTILI COMPRESI I FIGURATIVI.
L'UFFICIO PENSIONE DELLA MIA DIREZIONE MI HA FATTO I CALCOLI CONSIDERANDO IL CALCOLO COL SISTEMA MISTO E MI HA COMUNICATO L'IMPORTO IPOTETICO DELLA PENSIONE.
MI È STATO FATTO NOTARE, PERÒ, CHE L'INPS FARÀ IL DOPPIO CALCOLO, TENENDO PRESENTE LA DATA DEL 31/12/2011 E MI SARÀ CORRISPOSTO L'IMPORTO MINORE.
POTREI SAPERE COME FUNZIONA IL MECCANISMO DEL DOPPIO CALCOL?
MI POTRESE CONSIGLIARE (ANCHE IN PRIVATO) QUALCHE ESPERTO CHE MI PUÒ FARE I CALCOLI, ANCHE CON IL PAGAMENTO DEL SERVIZIO?
GRAZIE
DISTINTI SALUTI
SALVATORE COLACINO

MARIA HO 63 ANNI COMPIUTI AD APRILE 2020 E 32 ANNI DI CONTRIBUTI. IL MIO CONTRATTO È A TEMPO INDETERMINATO NEL SETTORE PRIVATO.
IL 31 DICEMBRE 2020 VERRÒ LICENZIATA PER CESSAZIONE DI ATTIVITÀ DELLA COOPERATIVA PER CUI LAVORO.
VORREI SAPERE SE HO DIRITTO ALL'APE SOCIALE DA SUBITO, CIOÈ DA GENNAIO 2021 O SE PRIMA DEVO FARE 2 ANNI DI DISOCCUPAZIONE USUFRUENDO DELLE NASPI.

MAURIZIO DAL 1 GIUGNO 2022 ANDRO IN PENSIONE ANTICIPATA CON LA LEGGE FORNERO SICCOME DOVRÒ CONTINUARE A LAVORARE E QUINDI PAGARE I CONTRIBUTI . QUANTI ANNI DI CONTRIBUTI OCCORRONO PER AVERE UN ADEGUAMENTO DELLA PENSIONE CHE SO GIÀ ESSERE MOLTA MODESTA

ALESSANDRO BUONGIORNO HO FATTO I TURNI TUTTA LA VITA LAVORATIVA CON CIRCA 70 NOTTI OGNI ANNO.
COME FACCIO A DIMOSTRARE LA MIA METÀ VITA LAVORATIVA COME LAVORO USURANTE SE L'INDUSTRIA DOVE LAVORO MI DICE CHE MASSIMO PUÒ DARMI GLI ULTIMI 10 ANNI?
GRAZIE

ROSSANA
SONO NATA NEL 1969 (51), HO INIZIATO A LAVORARE A 26 ANNI, NEL 1995, DA SUBITO NELLA SANITÀ PUBBLICA.
DAL 2001 SONO UN TEMPO PARZIALE ORIZZONTALE (25 ORE SETTIMANALI-75%)
NON HO RISCATTATO LA LAUREA IN LEGGE CONSEGUITA NEL 1995
HO FATTO DUE GRAVIDANZE
ORA DOVREI LAVORARE CREDO FINO A 67 ANNI O PAGARE UN COSTOSO RISCATTO DI LAUREA
MI CHIEDEVO SE POSSO LICENZIARMI E CHIEDERE AD INPS L'AUTORIZZAZIONE A VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI, MAGARI ISCRIVENDOMI, DOPO LA CESSAZIONE DEL LAVORO, AL FONDO CASALINGHE
MI BASTEREBBE LA PENSIONE MINIMA
GRAZIE

SABATO BUONGIORNO. A SETTEMBRE COMPIO 62 ANNI CON 35 ANNI SERVIZIO, DEVO RISCATTARE GLI ANNI UNIVERSITARI PARI 3 ANNI, LA DOMANDA È: QUESTI TRE ANNI DA RISCATTARE DI CUI HO FATTO DOMANDA NEL 1990 CON NUMERO DI PROTOCOLLO DELLA MIA SCUOLA MA MAI PAGATI OGGI COME VENGONO CONTEGGIATI E UN'ALTRA DOMANDA IL CORSO UNIVERSITARIO PREVISTO PER TRE ANNI, SONO RIUSCITO A FINIRE PRIMA DI CIRCA 5 MESI COME MI VIENE CONTEGGIATO PER INTERO DEI TRE ANNI O SOLO IL PERIODO DI FREQUENZA 2 ANNI 7 MESI. VORREI ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100. GRAZIE

MILA SONO IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA ...DA CIRCA 6 ANNI
SONO TITOLARE DI AZIENDA AGRICOLA .
HO RAGGIUNTO 65 ANNI , MA I CONTRIBUTI LI DEVO PAGARE ANCORA DELL'INTERO :
GRAZIE

MARIA SONO STATA RICONOSCIUTA INVALIDA AL 74% DAL 16/01/2016 E DAL 01/08/2019 MI È STATA RICONOSCIUTA L'APE SOCIALE. ESSENDO L'APE SOCIALE PARAGONATA AD UN REDDITO DI LAVORO DIPENDENTE VI CHIEDO SE I 2 MESI ALL'ANNO DI CONTRIBUTI FIGURATIVI CON DECORRENZA 16/01/2016 CONTINUERANNO A MATURARE FINO AL GIORNO IN CUI ANDRÒ IN PENSIONE OPPURE SI FERMANO AL 01 AGOSTO 2019 ANNO DI RICONOSCIMENTO DELL'APE SOCIALE?
SI RINGRAZIA
MARIA LIBERTI

RAUL LA DOMANDA È PER MIA MOGLIE. LEI HA LAVORATO E CONTRIBUITO PER 15 ANNI IN BRASILE. ADESSO CHE VIVIAMO IN ITALIA, ELEI PENSA DIAPRIRE UNA ATTIVITÀ COME LIBERO PRODESSIONISTA FRA 4-5 ANNI. PER NON PERDERE QUESTO TEMPO SENZA CONTRIBUTI LEI VORREBBE VERSARE IL CONTRIBUTO VOLONTARIO INPS PRIMA DI APRIRE L'ATTIVITÀ. È POSSIBILE? COSA CONSIGLIERESTE?

GRAZIE MILLE!

CATERINA. BUONGIORNO,
DA DIECI ANNI LAVORO PRESSO UNA CASA FAMIGLIA ED HO FATTO LE NOTTI DUE VOLTE A SETTIMANA MAI RETRIBUITE E MAI INSERITE IN BUSTA PAGA. OGGI POSSO FARE RICHIESTA? UNA VOLTA OTTENUTO DOVRÀ ESSERE AGGIORNATO L'ESTRATTO CONTRIBUTIVO? VENGONO INSERITE COME INDENNITÀ SULL'ESTRATTO CONTRIBUTIVO?
GRAZIE

ANDREA SALVE, HO 60 ANNI ATTUALMENTE LAVORATORE DIPENDENTE PART TIME DAL 2016. DALLA COMUNICAZIONE CERTIFICATIVA DEL CONTO ASSICURATIVO RISULTA CHE IL TOTALE CONTRIBUTI DAL 01-08-1975 AL 30-04-20 SONO:

- 1929 PER REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETÀ.
- 1956 PER REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETÀ.

SAPETE AIUTARMI DANDOMI UNA DATA INDICATIVA SULL'ETÀ PENSIONABILE? VI RINGRAZIO

NATALIA SONO UNA DOCENTE IN SERVIZIO.AL 31.12.2021 AVREI RAGGIUNTO 65 ANNI DI ETÀ E 37 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUZIONE.VORREI ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100.POSSO PROCEDERE PER QUESTI DUE MESI MANCANTI ALLA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER UN PERIODO NON LAVORATIVO A CAVALLO DI DUE SUPPLENZE(ES.DAL 30.6.90 AL 31.8.90)?
VI RINGRAZIO DELLA RISPOSTA.NATALIA

ALESSANDRO, 15 ANNI DI LAVORO NOTTURNO, 30 ANNI DI CONTRIBUZIONE.
RINGRAZIO PER LA PRONTA RISPOSTA.
TUTTAVIA VORREI SAPERE SE I PERIODI INDICATI (MILITARE, LAUREA, DISOCCUPAZIONE E VERSAMENTI VOLONTARI) SONO DA CONSIDERARSI VITA LAVORATIVA.
PER ESEMPIO, I 4 ANNI DI RISCATTO LAUREA SONO VITA LAVORATIVA? NEL COMPUTO DELL'ATTIVITA' USURANTE, CHE DEVE ESSERE LA META' DELLA VITA LAVORATIVA, LI DEVO CONSIDERARE OPPURE NO? DEVO AVER 2 ANNI IN PIU'?ANCHE PER QUESTI 4 ANNI DEVO AVER SVOLTO ATTIVITA' USURANTE PER LA SUA META'? LO STESSO PER IL SERVIZIO MILITARE, LE INDENNITÀ' DI DISOCCUPAZIONE E I VERSAMENTI VOLONTARI. COME PUO' ESSERE CONSIDERATA VITA LAVORATIVA UN PERIODO DI RISCATTO PER STUDI CHE PRESUPPONE L'ASSENZA DI CONTRIBUZIONE OBBLIGATORIA? LO STESSO DICASI PER I VERSAMENTI VOLONTARI.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA, MA A QUESTO QUESITO NON RIESCO AD OTTENERE RISPOSTA...

RITA HO MATURATO IL DIRITTO PER OPZIONE DONNA DUE ANNI FA NEL FRATTEMPO HO PERCEPITO LA NASPI. ORA NON TROVANDO ALTRA OCCUPAZIONE VORREI RICHIEDERE LA PENSIONE MA MI VIENE DETTO CHE DEVO RESTITUIRE L’IMPORTO NASPI DI UN ANNO VISTO CHE AVEVO MATURATO IL REQUISITO E I 12 MESI PER LA FINESTRA. GRAZIE MILLE

SUSANNA BUONGIORNO, VOLEVO SAPERE SE ACCEDENDO A OPZIONE DONNA È POSSIBILE INTEGRARE CON CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER I RESTANTI ANNI UTILI A TRASFORMARE OPZIONE DONNA IN ANTICIPATA O VECCHIAIA.? GTAZIE

ALESSANDRO, LAVORO NOTTURNO PER 15 ANNI.
HO POSTO QUESTO QUESITO ALL'INPS E A BEN TRE DIFFERENTI PATRONATI, OTTENENDO SEMPRE RISPOSTE DIFFERENTI...
VORREI SAPERE NEL DETTAGLIO SE I SEGUENTI PERIODI DI CONTRIBUZIONE SONO DA CONSIDERARSI VITA LAVORATIVA, LA CUI META' DEVE ESSERE SVOLTA COME LAVORO USURANTE:
1- SERVIZIO MILITARE
2- RISCATTO LAUREA
3- INDENNITA' DI DISCOCCUPAZIONE
4- VERSAMENTI VOLONTARI
GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA

MAURIZIO DAL 1 GIUGNO 2022 DOVREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA AVENDO MATURATO I 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI, MA VOLENDO CONTINUARE NELLA MIA ATTIVITÀ QUANTI ANNI CONTRIBUTIVI OCCORRE PER RIVALUTARE LA MIA PENSIONE.
AL 31/10/2020 HO MATURATO 41 ANNI E 5 MESI DI CONTRIBUTI

ANNA HO FATTO DOMANDA DI PENSIONE QUOTA 100 AVENDO MATURATO 38 ANNI DI CONTRIBUTI NELLA GESTIONE PRIVATA INPS E 10 MESI NELLA GESTIONE PUBBLICA EX INPDAP PER AVERE CONTEGGIATI QUELLI EX INPDAP DEVO FARE DOMANDA DI CUMULO .MI HANNO DETTO DALL'INPS CHE ASPETTANO NOTIZIE DALL'EX INPDAP.
ATTENDO VOSTRI CHIARIMENTI
GRAZIE

RENATO RENATO A NOVEMBRE 2020 HO COMPIUTO 67 ANNI, SONO PENSIONATO DAL GIUGNO 2016.
SONO DISOCCUPATO DA APRILE 2020 E HO FATTO DOMANDA DI EROGAZIONE RITA PER IL PREVINDAI.
LA DOMANDA È STATA ACCOLTA E MI SONO GIA STATE VERSATE DUE RATE AD OTTOBRE 2020 E L'ULTIMA RATA È PROGRAMMATA AL 31 DICEMBRE 2020
LA MIA DOMANDA È LA SEGUENTE:
QUALORA MI ARRIVASSE UNA NUOVA OFFERTA DI LAVORO COSA DEVO FARE ?
AVENDO ADERITO AL PROGRAMMA RITA POTREI ACCETTARLA?
ED EVENTULMENTE DA QUANDO ?

GRAZIE

GRAZIELLA. ESSENDO NATA IL 1963, 4 FEBBRAIO, RISCATTANDO ANNI UNIVERSITÀ N.4 E PERCIÒ AVENDO MATURATO ANNI DI SERVIZIO, POTRÒ RIENTRARE IN UNA EVENTUALE PROROGA DI OPZIONE DONNA?

GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA.

PATRIZIA SONO UNA DONNA E NATA NEL 1960
LAVORO COME DIPENDENTE E A FINE AGOSTO 2020 HO MATURATO 1838 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE.
SECONDO INDICAZIONI SITO INPS POTREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA L'1/9/2027 CON 41 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI.
SAREBBE POSSIBILE USUFRUIRE DEL RISCATTO DELLA LAUREA (PERCORSO DI 4 ANNI DAL '79 AL '83), IN FORMULA AGEVOLATA, PER ANTICIPARE IN QUESTO MODO DI 4 ANNI L'USCITA DAL LAVORO ?
SE NO, PER QUALE MOTIVO ?
GRAZIE MILLE
PATRIZIA

PAOLA HO MATURATO I REQUISITI PER POTER ACCEDERE ALL'OPZIONE DONNA CON DIRITTO IL 15/09/2019 E DECORRENZA 01/04/2021 (ESSENDO STATA ARTIGIANA PER DUE ANNI).
SE ASPETTO A FARE LA DOMANDA E USUFRUISCO DI 2 ANNI DI CONGEDO L. 104 AVENDO ORA UNA RETRIBUZIONE DI € 30000,00 ANNUI, DI QUANTO MI PUÒ AUMENTARE?
E SE DOPO AGGIUNGESSI ALTRI 2 ANNI DI NASPI ?
SAREBBERO QUINDI 4 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI.
GRAZIE

STEFANO BUONGIORNO
IN RIFERIMENTO AI CONTRIBUTI FIGURATIVI NEI PERIODI COPERTI DALLA NASPI DESIDEREREI SAPERE SE VENGONO CALCOLATI PER TUTTO IL PERIODO CON IL VALORE DELLE PRIME TRE MENSILITÀ O SEGUONO LA RIDUZIONE DEL TRE PER CENTO DELLA RETRIBUZIONE .
ESEMPIO : MASSIMALE RETRIBUZIONE LORDA NASPI 1335€ X 1,4 = 1859€ X 0.33 = 613€ VALORE CONTRIBUTI PER TUTTI I MESI FINO AL MASSIMO DI 24 MESI ?
OPPURE : 613€ PER I PRIMI TRE MESI , 598€ PER IL QUARTO , ……. , 325€ PER IL VENTIQUATTRESIMO ?
NEL MIO CASO AVENDO UNA RETRIBUZIONE SUPERIORE AL MASSIMALE NASPI E LA STESSA VERREBBE UTILIZZATA COME “ACCOMPAGNAMENTO ALLA PENSIONE - AD OGGI 41 ANNI E 2 MESI DI CONTRIBUZIONE“ LA RIDUZIONE DEL 3% PENALIZZEREBBE ULTERIORMENTE IL MONTANTE PER LA QUOTA C CONTRIBUTIVA .
GRAZIE E DISTINTI SALUTI
STEFANO BARALE

ROBERTA BUONASERA, SONO UNA SIGNORA DI 63 ANNI, DISSOCCUPATA E SENZA NESSUN REDDITO.
HO 33 ANNI DI CONTRIBUTI E X PROBLEMI DI SALUTE, ETÀ SONO IN UNA SITUAZIONE ECONOMICA GRAVE.
HO 40 ANNI DI ESPERIENZA NEL SETTORE DEL COMMERCIO E HO COME TITOLO DI STUDIO LA LICENZA MEDIA.
DOMANDA: COME E COSA DEVO FARE X ANDARE IN PENSIONE IN ANTICIPO?
DEVO CONVIVERE CON UN MARITO CHE MI HA MESSO IN GROSSI PROBLEMI ECONOMICI E NN POSSO FARE NIENTE X RIMEDIARE.
VI PREGO DI AIUTARMI, VI RINGRAZIO
CORDIALI SALUTI
ROBERTA BATTISTON

GIOVANNI. BUONGIORNO. HO PIU' DI 63 ANNI ED HO RAGGIUNTO LE 1976 SETTIMANE DI CONTRIBUTI UTILI PER LA PENSIONE QUOTA 100 A META' DI OTTOBRE 2020 : POSSO FARE DOMANDA E FISSARE L'USCITA DAL LAVORO AL 01/01/2021?
GRAZIE

ALDO BUONGIORNO SONO NATO IL 24/04/1964 HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI E 58 ANNI E 6 MESI D'ETÀ NEL 2022 TERMINO IL CONGEDO RETRIBUITO X ASSISTENZA PERSONA ANZIANA DA 9 MESI(MIO PADRE 89 ANNI E 4 MESI CONVIVENTE ) CON LEGGE 104 , LAVORO IN UNA AZIENDA CON PIÙ DI 1000 OPERAI, QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE?

PAOLO BUONASERA. SONO ATTUALMENTE DISOCCUPATO, E AVENDO LA MOBILITÀ ORDINARIA GIUNTA A SCADENZA, IL 10 OTTOBRE 2020, HO PENSATO DI FAR DOMANDA DI NASPI, PER AVERE UNA CONTUINITÀ ECONOMICA. L'ULTIMO RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO SI ERA CONCLUSO IL 31/01/2020. HO CHIESTO ALL'INPS, QUANDO AVREI POTUTO PRESENTARE TALE DOMANDA E MI È STATO DETTO IL GIORNO 12 OTTOBRE. HO 132 SETTIMANE DI CONTRIBUTI VERSATI NEGLI ULTIMI 4 ANNI, 60 GG. LAVORATI NEGLI ULTIMI 12 MESI. E DOVREI ESSERE DENTRO I FATIDICI 68 GG. DALLA FINE DELLA FRUIZIONE COMPLETA DELLA MOBILITÀ. LA MIA DOMANDA PERÒ È STATA RESPINTA: PERCHÈ? DOV'È L'INGHIPPO? GRAZIE.

ALBERTO BUONGIORNO. HO APPENA COMPIUTO 60 ANNI. HO CIRCA 33 ANNI CONTINUATI DI ANZIANITÀ COME LAVORATORE DIPENDENTE, DAL MARZO 1986 A MARZO 2019, PIÙ L’ANNO DI MILITARE NEL 1985 E UNA SERIE DI CONTRIBUTI AGRICOLI VERSATI TRA IL 1976 E IL 1983 (VALGONO CIRCA UN ANNO). DA APRILE 2019 SONO ISCRITTO ALLA GESTIONE COMMERCIANTI COME AGENTE DI COMMERCIO. QUANDO ERO LAVORATORE DIPENDENTE, AVEVO CHIESTO IL CALCOLO DELL’ONERE PER IL RISCATTO DELLA LAUREA (CORSO DI 4 ANNI COMPRESO TRA IL 1/11/1979 E IL 31/10/1983) MA AVEVO RINUNCIATO PERCHÉ L’IMPORTO RICHIESTO ERA TROPPO ALTO (CIRCA 220.000 EURO A FRONTE DI RETRIBUZIONI ALTE). VOLEVO CAPIRE SE, CHIEDENDO OGGI IL RISCATTO NELL’AMBITO DELLA GESTIONE COMMERCIANTI, IL CALCOLO SARÀ DIVERSO, CIOÈ SIGNIFICATIVAMENTE PIÙ BASSO.. TENETE PRESENTE CHE I CONTRIBUTI INPS CHE VERSO OGGI CORRISPONDONO AL REDDITO MASSIMO, PARI, SE NON ERRO, A CIRCA EUR 78.000 ANNUI. HO PROVATO AD UTILIZZARE IL SIMULATORE INPS ED È USCITO UN IMPORTO ATTORNO AI 65.000 EURO. DALL’INPS MI È STATO CONFERMATO IN UN PRIMO MOMENTO CHE ERA CORRETTO, SALVO POI RETTIFICARE DICENDO CHE BISOGNAVA CONTROLLARNE L’ESATTEZZA. QUINDI SONO CONFUSO E CHIEDO A VOI UN CHIARIMENTO GRAZIE

MANILO HO DATO LE DIMISSIONI VOLONTARIE, DUNQUE DAL 01 DICEMBRE2020 SARÒ IN PENSIONE, NEL MESE DI APRILE SONO STATO MESSO DALLA SOCIETÀ IN CUI LAVORO IN CASSA INTEGRAZIONE E PROBABILMENTE CIÒ ACCADRÀ ANCHE NEL MESE DI NOVEMBRE IN VIRTÙ DEGLI ULTIMI DPR CHE SARANNO EMANATI, VORREI SAPERE SE I CONTRIBUTI FIGURATIVI DEL MESE DI APRILE ED EVENTUALMENTE NOVEMBRE GRAVERANNO NEGATIVAMENTE SULLA MIA PENSIONE E COSA EVENTUALMENTE MI SI CONSIGLIA DI FARE.
GRAZIE

MARIA CRISTINA BUONGIORNO SONO DONNA NATA IL 4/7/64 HO INIZIATO A LAVORARE NEL 1987 E HO SMESSO NEL 2015 HO MATURATO DA ESTRATTO CONTRIBUTIVO INPS 1318 SETTIMANE MA 1298 SETT PER DIRITTO. VOLEVO SAPERE QUANDO PERCEPIRÒ LA PENSIONE E IN CHE MISURA NON ANDANDO PIÙ A LAVORARE.

MARIA CRISTINA BUONGIORNO, SONO UOMO E A NOVEMBRE 2020 HO MATURATO 39 ANNI DI CONTRIBUTI, SONO NATO IL 27/08/65 (SONO LAVORATORE PRECOCE, POTREI RIENTRARE NEI 41 ANNI DI CONTRIBUTI?) LAVORO NEL SETTORE PRIVATO, QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? SARÒ PENALIZZATO?

GUIDO. SONO DIPENDENTE E VORREI LASCIARE IL MONDO DEL LAVORO HO ANCORA 10 ANNI DI CONTRIBUTI PER RAGGIUNGERE LA PENSIONE ANTICIPATA IN QUESTA SITUAZIONE POSSO VERSARLI VOLONTARI?
ESISTE UN MINIMO DI VERSAMENTO E COME SI CALCOLA L’IMPORTO DA VERSARE ANNUALMENTE ?

ANDREA BUONGIORNO,HO INIZIATO A LAVORARE NEL 1981, DAL 1995 LAVORO SU TRE TURNI,FINORO HO MATURATO 35 ANNI DI CONTRIBUTI,NON POTENDO PIÙ ESEGUIRE IL LAVORO NOTTURNO( 64 NOTTI PARI A 512 ORE) NEGLI ULTIMI 5 ANNI, MA AVENDOLO FATTO PER 20 ANNI TUTTI CERTIFICATI TRAMITE LE TIMBRATURE,QUANDO PARLANO DI METÀ VITA LAVORATIVA A COSA SI RIFERISCONO?

IO HO ALTRI ANNI DI NOTTURNO MA SENZA AVER RAGGIUNTO LE 512 ORE PREVISTE.

POSSONO BASTARE ANNI CON 487 /427/410 ORE OPPURE DEVE ESSERE COMPLETO ANCHE IL 21° ANNO?

ZORICA HO 59 ANNI E 33 DI LAVORO(15 DALLA SERBIA E 18 IN ITALIA)
HO IN PIÙ 3 ANNI SENZA CONTRIBUTI CHE VOLEVO RISCATTARE CON RENDITA VITALIZIO E 8 MESI RISCATTO LAUREA BREVE CHE IL 1 ANNO ERO STUDENTE E DAL SECONDO ANNO UNIVERSITA
RIO LAVORAVO E STUDIAVO.
POSSO FARE RISCATTO LAUREA SOLO 1 ANNO O DEVO RISCATTARE SOLO ANNI LAVORATIVI SENZA CONTRIBUTI CON RISCATTO RENDITA VITALIZIA? SONO INFERMIERE CON IC 46% IN PRIVATO
GRAZIE

PASQUALINO , HO INOLTRATO A INPS DOMANDA PER QUOTA 1\00, HO MATURATO I REQUISITI ( 62 ANNI E 41 ANNI DI CONTRIBUTI) A FINE LUGLIO 2020, LA DOMANDA INOLTRATA A INPS IL 15 OTTOBRE 2020. AVETE IDEA DEI TEMPI DI CONCLUSIONE ITER BUROCRATICO PER POI OTTENRE APPROVAZIONE PENSIONE?
SECONDO I MIEI REQUIISTI MATUREREI IL DIRITTO DAL 1.11.2020. SU SITO INPS ON LINE USANDO PIN , VEDO DOMUS TRATTAMENTO DOMANDA DI PRIMA ISTANZA.
GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE.

VALTER HO 62 ANNI DI ETÀ E 42 ANNI E 2 MESI DI CONTRIBUTI, A DICEMBRE 2021 VORREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA CON IL SISTEMA MISTO NON AVENDO AL 31/12/2015 18 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI MA SOLO 17 E 7 MESI. LAVORO IN COMUNE DEL 16 APRILE 1984 ED IN POLIZIA LOCALE DAL 01/01/1990 PERCEPENDO LE INDENNITÀ DI TURNO E DI PUBBLICA SICUREZZA. LA MIA DOMANDA È: SE DA ORA FINO ALLA DATA DI PENSIONE NON PERCEPIRÒ PIÙ LE INDENNITÀ DI TURNO E DI PUBBLICA SICUREZZA IN QUANTO LAVORERÒ IN SMART WORKING LA MIA PENSIONE SARÀ RIDOTTA OPPURE LE INDENNITÀ NON INFLUISCONO SUL CALCOLO DELLA PENSIONE E DELL'INDENNIZZO TFS.

LEE: DONNA 53 ANNI E 10 MESI DI ETÀ. SEMPRE LAVORATORE DIPENDENTE. CONTRIBUTI PIENI 31 ANNI, (INIZIATI A VERSARE A 20 ANNI DI ETÀ), CON I FIGURATIVI SARANNO 33 ANNI A FINE 2020. (NON HO PENSIONI INTEGRATIVE). DISOCCUPATA IN NASPI FINO AD AGOSTO 2021. NON APPARTENGO AI PRECOCI. VOLEVO AVERE LE OPZIONI PIÙ CONVENIENTI PER ME AL FINE DI RAGGIUNGERE LA PENSIONE, ACQUISENDO ANCHE CONTRIBUTI VOLONTARI.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE, SALUTI.

VINICIO , NEL 1984 HO LAVORATO 10 MESI IN GERMANIA, NEL 2000 LI HO RISCATTATI TRAMITE L'IMPDAP, HO TUTTO IL CARTACEO, MA NON FIGURANO NEL FASCICOLO CONTRIBUTIVO DELL'INPS, DEVO PREOCCUPARMI ?

DOMENICO , HO 63 ANNI E 30 ANNI DI CONTRIBUTI COME ARTIGIANO DAL 1980 AL 2010, POI NULL’ALTRO VERSATO.
NON SONO ATTUALMENTE ISCRITTO ALL’INPS
VORREI SAPERE PER RAGGIUNGERE QUOTA CENTO, SE POSSO COPRIRE VOLONTARIAMENTE 7 ANNI MANCANTI (63 + 30 + 7)
DI CONTRIBUTI E IN QUANTO TEMPO POSSO VERSARLI, SE ANCHE IN UNICA SOLUZIONE?
CONSIDERANDO UNA RETRIBUZIONE DA LAVORATORE AUTONOMO NELL’ULTIMO ANNO DI CONTRIBUZIONE DI CIRCA € 15.000
QUANTO PIÙ O MENO DOVREI VERSARE PER I 7 ANNI MANCANTI?
GRAZIE MILLE

FABIO BUON GIORNO, SONO FABIO E AVREI GENTILMENTE BISOGNO SE POSSIBILE, DI QUALCHE INFORMAZIONE IN MERITO ALLA POSSIBILITÀ DI ANTICIPARE L’USCITA DAL LAVORO.
SONO NATO IL 10/07/1965, FIGLIO UNICO. MIO PADRE HA 80 ANNI MIA MADRE 78.
VORREI GENTILMENTE SAPERE SE CON QUESTI CONTRIBUTI RIENTRO NEI LAVORATORI PRECOCI. IN CASO AFFERMATIVO, POTREI ACCEDERE ALLA PENSIONE CON QUOTA 41 ESSENDO CAREGIVER? (ASSISTO MIO PADRE INVALIDO DAL 2004 E DAL 2014 E USUFRUISCO DEI 3 GIORNI DELLA LEGGE 104) O QUALE ALTRA POSSIBILITÀ HO DI ANTICIPARE L'USCITA DAL LAVORO PRIMA DEI 42 E 10 MESI.
ALLEGO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO E CERTIFICAZIONE INVALIDITÀ.
GRAZIE.
CONTRIBUTI UTILI ALLA PENSIONE
DAL AL AL DIRITTO AL CALCOLO
LAVORO DIPENDENTE 01/07/1982 31/12/1982 24 SETTIMANE 24 SETTIMANE
LAVORO DIPENDENTE 01/01/1983 13/03/1983 11 SETTIMANE 11 SETTIMANE
LAVORO DIPENDENTE 01/03/1983 12/09/1983 27 SETTIMANE 27 SETTIMANE
LAVORO DIPENDENTE 01/06/1984 31/12/1984 29 SETTIMANE 29 SETTIMANE

ALESSANDRO BUONGIORNO A TUTTI E GRAZIE PER L'OPPORTUNITÀ DI CHIEDERE UN ILLUSTRE PARERE.
AL 31/10/ 2021 AVREI 42 ANNI E 7 MESI DI CONTRIBUTI VERSATI INPS. MI HANNO DETTO CHE UNA LEGGE AFAM PERMETTE DI RISCATTARE FINO A 3 MESI AMMESSO CHE SIANO ENTRO L'ANNO SOLARE....IN POCHE PAROLE , A CONTI FATTI, AL PATRONATO MI HANNO DETTO CHE MI MANCHEREBBERO 14 GIORNI PER ARRIVARE AI FATIDICI 42 E 10 DELLA FORNERO....MA CHE DOVRÒ FARE UN ANNO DI INSEGNAMENTO IN PIÙ PER USCIRE CON L'ANTICIPATA, IN ALTERNATIVA DOVREI USCIRE CON LA QUOTA 100.
DUE DOMANDE : NON C'È ALCUN MODO DI RISCATTARE I 14 GIORNI MANCANTI ? ...ED A QUANTO AMMONTEREBBE IN PERCENTUALE LA PENALITÀ DELL'USCITA CON LA QUOTA 100 A LIVELLO PENSIONISTICO E DEL TFS ?
GRAZIE MILLE GENTILISSIMI SE CHIARIRETE I MIEI DUBBI.
CORDIALI SALUTI
ALESSANDRO

ANTONIO SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE DAL 1979, PER CUI AL 1995 NON HO RAGGIUNTO I 18 ANNI DI LAVORO NECESSARI PER AVERE DIRITTO AD ACCEDERE AL SISTEMA RETRIBUTIVO. NEGLI ANNI DAL 1973 AL 1978, DURANTE IL PERIODO ESTIVO, NEI TRIMESTRI LUGLIO/SETTEMBRE, HO PERÒ LAVORATO NELLE SQUADRE DEI VOLONTARI DEL SERVIZIO REGIONALE ANTINCENDI DELLA REGIONE SARDEGNA, ASSICURATO E RETRIBUITO CON DIARIE DALLA STESSA REGIONE, SENZA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE MA CON RILASCIO DI "MOD. 101" AL TERMINE DELLE CAMPAGNE ANTINCENDIO, DA CUI RISULTA LA CORRESPONSIONE DEI RELATIVI COMPENSI, COME DA DOCUMENTAZIONE IN MIO POSSESSO. CHIEDO QUINDI: POTREI CHIEDERE DI RISCATTARE O DI RICONOSCERE TALI 18 MESI (3 MESI PER 6 ANNI) O PARTE DI ESSI, AL FINE DI RAGGIUNGERE AL 31.12.1995 I 18 ANNI NECESSARI PER L'APPLICAZIONE DEL PIÙ FAVOREVOLE METODO RETRIBUTIVO NEL CONTEGGIO DELLA PENSIONE? NEL QUAL CASO, ESISTE UNA NORMA CHE LO PREVEDE? GRAZIE.

DANIELE COMBUONGIORNO, MIO MARITO HA RICEVUTO LA RISPOSTA DALL'INPS CHE LO INFORMA CHE GLI È STATA APPROVATA LA DOMANDA DI APE SOCIAL PER INVALIDITÀ CON 38 ANNI DI CONTRIBUTI.
NEL FRATTEMPO HA INVIATO ANCHE DOMANDA PER ESSERE SOTTOPOSTO A VISITA DI INIDONEITA DA PARTE DELL'AZIENDA, SIA PERCHÉ LA RISPOSTA INPS NON ERA ARRIVATA SIA PERCHÉ L'ASSEGNO SAREBBE MAGGIORE.
ORA, AD OTTOBRE 2020, DEVE ATTIVARSI PER L'APE SOCIAL INVIANDO DOMANDA DI RECESSO DAL LAVORO DUE MESI PRIMA ALLA SUA AZIENDA.
LE DOMANDE SONO?
POTRA'ESSERE UGUALMENTE CHIAMATO PER LA VISITA DI INIDONEITA'
IN QUEI DUE MESI?
ED ENTRO QUANTO TEMPO DALLA NOTIFICA DELL'AVVENUTA APPROVAZIONE DELL'APE SOCIAL IL LAVORATORE DEVE PRESENTARE LA DOMANDA?
GRAZIE INFINITE.
RENATA

GIANLUCA BUONGIORNO, DA QUALCHE TEMPO, ACCUSANDO PARECCHI PROBLEMI DI SALUTE, STO VALUTANDO L'IPOTESI DI LASCIARE IL LAVORO E PROVVEDERE AL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI, PENSATE SIA POSSIBILE? DOPO 35 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI SONO DAVVERO STANCO, GRAZIE

FABIO BUONASERA VOLEVO CHIEDERE SE UNA PERSONA UNA VOLTA ANDATA IN PENSIONE CONTINUA A LAVORARE PAR TIME INVECE DI 40 ORE SETTIMANALI NE FA 20 GLI CONVIENE O QUANDO VA A FARE IL 730 SI RIMANGIA QUELLO CHE HA PRESO ? DA COSA DIPENDE DA COME VIENE ASSUNTO ( MI HANNO PROSPETTATO COLLABORATORE ) O DALLA PAGA ? GRAZIE

TERESA BUONGIORNO. CHIEDO CORTESEMENTE QUANTO SEGUE. SONO UN'INSEGNANTE CHE HA USUFRUITO DI OPZIONE DONNA PER POTER ANDARE IN PENSIONE E PRENDERMI CURA DELLA MAMMA. OLTRE ALLA NOTEVOLE PENALIZZAZIONE ECONOMICA, VORREI GENTILMENTE SAPERE QUANDO È PREVISTA L'EROGAZIONE DELLA LIQUIDAZIONE. SONO IN PENSIONE DAL I° SETTEMBRE 2019 CON 35 ANNI DI LAVORO E 62 DI ETÀ. HO LETTO NOTIZIE CONTRASTANTI IN MERITO E SONO MOLTO PREOCCUPATA. SAPEVO CHE SAREBBE ARRIVATA DOPO 24 MESI MA ALCUNI MI DICONO CHE CON OPZIONE DONNA DEVO ASPETTARE DI AVERE 67 ANNI. POTRESTE GENTILMENTE CHIARIRMI LE IDEE? RINGRAZIO E PORGO I MIEI PIÙ CORDIALI SALUTI
TERESA ATTI

CARLO HO 66 ANNI DISOCCUPATO CON 17 ANNI DI CONTRIBUTI INVALIDO PERCENTUALE 74/
QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE?

ANDREA BUONGIORNO, SON ANDREA PROV. DI BENEVENTO, VORREI ACCEDERE A QUOTA 100 , IN QUANTO SONO NATO IL 30/11/1959 L'ANNO PROSSIMO FACCIO 62 ANNI, HO RICONGIUNTO NELLA GESTIONE PUBBLICA ( INPDAP) 14 ANNI DI GESTIONE DIPENDENTE PRIVATO DAL 1977 AL 1995, NEL 1996 DA MARZO AL 30/ GIUGNO 2007 ( DAL 01/07/2007 SONO DIPENDENTE PRESSO COMUNE ) HO EFFETTUATO I LAVORI SOCIALMENTE UTILI PRESSO LO STESSO COMUNE, QUINDI NELL'ESTRATTO CONTO CI SONO CIRCA 12 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI ( CHE SONO RIMASTI NELLA GESTIONE INPS PRIVATO. MI È STATO DETTO DALL' INPS CHE PER FARLI VALERE AI FINI DELLA QUOTA CENTO ( IN CUMULO ) DOVREI RISCATTARE ALMENO UNA SETTIMANA PER POTERLI FARLI VALERE TUTTI ( CUMULO ) . È CORRETTO ? QUINDI VORREI SAPERE, SE QUESTA È LA STRADA GIUSTA PER POTR FAR VALERE I CONTRIBUTI FIGURATIVI , UTILI AL RAGGIUNGIMENTO DEI 38 ANNI DI CONTRIBUTI E 62 ANNI DI ETA' AL 30/11/2021. GRAZIE DELLA RISPOSTA

MARIA SALVE, SONO STATA LICENZIATA IL 29.7.90 DOPO 31 ANNI DI LAVORO COME DIRIGENTE PSICOLOGO IN UN OSPEDALE PRIVATO PAVESE.
ATTULAMENTE PRENDO, A TRANCHES, LA NASPI CHE TUTTAVIA NON MI ACCOPAGNERA FINO ALLA PENSIONE. RESTERA UN ANNO SENZA NIENTE, COSA POTREI RICHIEDERE PER ANDARE IN PENSIONE A 67 ANNI E 3 MESI, PER VECCHIAIA

GRAZIE DI UNA CORTESE RISPOSTA.

MARIA TERESA

ANNA HO GIÀ MATURATO I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE CON LA LEGGE FORNERO MA LAVORO ANCORA. A GENNAIO 2021 COMPIRÒ 44 ANNI DI SERVIZIO. VOLEVO CHIEDERE È VERO CHE È CONTROPRODUCENTE LAVORARE PIÙ ANNI PERCHÉ LA PARTE CONTRIBUTIVA DELLA PENSIONE È CALCOLATA SUI CONTRIBUTI DI MASSIMO 40 ANNI? E AVREBBE SENSO PER ME ADESSO UN AVANZAMENTO DI CARRIERA CON "INDENNITÀ PENSIONABILE" O ORMAI NON SERVE PIÙ AI FINI DI ASSEGNO PENSIONISTICO PIÙ ALTO?

LUIGI BUON GIORNO, DAL 1 OTTOBRE 2020 SONO ANDATO IN PENSIONE. IL PATRONATO HA INOLTRATO ALL'INPS DUE DOMANDE DI PENSIONE DI VECCHIAIA : UNA PER LAVORO DIPENDENTE E L'ALTRA PER GESTIONE SEPARATA. VORREI SAPERE SE LA GESTIONE SEPARATA SI PUO' RIAPRIRE PER PERMETTERMI DI CONTINUARE A LAVORARE COME AMMINISTRATORE DI UNA SOCIETA' E, SE SI, LA RIAPERTURA DELLA GESTIONE SEPARATA QUANDO POTRA' AVVENIRE. VI CHIEDO INOLTRE SE CON LA RIAPERTURA DELLA GESTIONE SEPARATA QUESTA PREGIUDICA L'ASSEGNO DELLE DUE PENSIONI. VI RINGRAZIO E RESTO INATTESA DI VS. DELUCIDAZIONI IN MERITO.

LUIGI BUONASERA,
HO 53 ANNI, CONTRIBUTI LAVORATIVI DA GENNAIO 1989 AI QUALI SI AGGIUNGONO 740 SETTIMANE DI RICONOSCIMENTO PER AMIANTO RICONOSCIUTI DALL' INPS DOPO SENTENZA DEL TRIBUNALE,
QUANDO POTREI ANDARE IN PENSIONE???
GRAZIE

LITTERIO BUONGIORNO, MIA MOGLIE (NATA IL25/10/1958) È ANDATA IN PENSIONE CON LA RIFORMA FORNERO (41ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI E CON IL SISTEMA TUTTO RETRIBUTIVO AVENDO MATURATO, ALLA DATA DEL 31 DICEMBRE 1995, 18 ANNI DI CONTRIBUTI). PURTROPPO NEGLI ULTIMI 5 ANNI DI LAVORO PER MOTIVI DI CRISI AZIENDALI È STATA UN PO' IN CASSA INTEGRAZIONE ED UN PO' IN MOBILITÀ; DI CONSEGUENZA I CONTRIBUTI VERSATI SONO STATI POCHI E SICCOME IL CALCOLO AVVIENE PRINCIPALMENTE SUGLI ULTIMI 5 ANNI DI STIPENDI (CONTRIBUTI VERSATI), È STATA MOLTO PENALIZZATA E LA PENSIONE S'È RIDOTTA NOTEVOLMENTE. LA DOMANDA È: SE AVESSE OPTATO PER QUOTA 100 L'ASSEGNO PENSIONISTICO COME SAREBBE STATO? SE L'ASSEGNO ERA MAGGIORE DI QUELLO DELLA RIFORMA FORNERO POTREBBE TORNARE INDIETRO E OPTARE PER QUOTA 100? GRAZIE

SERENA VOLEVO SAPERE SE POSSO PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI A MIO FIGLIO CHE HA 16 ANNI
GRAZIE

FABIO BUONGIORNO, ASSUNTO NELLA P.A. IL 20.10.1978, SONO IN VISTA DEL MIO PENSIONAMENTO PER VECCHIAIA IN CUMULO CON 43 ANNI ED UN MESE DI SERVIZIO, E PIÙ PRECISAMENTE IL MIO ULTIMO GIORNO DI LAVORO SARÀ IL 30.04.2021. ANNI FA HO RICONGIUNTO DEI PERIODI FATTI FUORI DELL' AMMINISTRAZIONE PRIMA DI ESSERE ASSUNTO, MI È ARRIVATO L' IMPORTO DA PAGARE MA NON POTENDOLO FARE HO RIFIUTATO. ADESSO IN PROSSIMITÀ DELL' EVENTO E CON LE PRATICHE QUASI TUTTE FATTE SI PUÒ CHIEDERE DI PAGARE LA RICONGIUNZIONE. E SE FOSSE POSSIBILE A COSA VADO INCONTRO, A QUALI COMPLICANZE E SE CI SONO PROBLEMI.GRAZIE DELLA RISPOSTA, SALUTI A TUTTI

PAOLA MI AVETE GIÀ RISPOSTO ALLA MIA DOMANDA MA FORSE NON SONO STATA CHIARA NELL'ESPOSIZIONE DEL PROBLEMA.
HO LETTO CHE A GIORNI RINNOVERANNO L'OPZIONE DONNA PER LE NATE NEL 1962 CON 35 ANNI DI CONTRIBUTI AL 31.12.2020.
IO SONO NATA NEL 1962 MA AL 31.12.2020 AVRÒ 34 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI. E' POSSIBILE RISCATTARE QUESTI 6 MESI VOLONTARIAMENTE E ADERIRE COSI ALL'OPZIONE DONNA QUEST'ANNO? (LA MIA PAURA È CHE L'ANNO PROSSIMO NON VENGA PROROGATA O AUMENTINO LE CONDIZIONI PER ADERIRE)
INOLTRE VOLEVO CHIEDERE VISTO CHE DAL 1982 AL 1986 AVEVO APERTO LA P.IVA E LAVORAVO ESCLUSIVAMENTE PER UN'AZIENDA È POSSIBILE RISCATTARE QUESTI ANNI?
VI RINGRAZIO TANTO E BUON LAVORO
PAOLA

ROSA BUONASERA, VORREI USUFRUIRE DELLA QUOTA 100 PER ANDARE IN PENSIONE NEL 2021. QUANDO AVRÒ 62 ANNI E 36 DI CONTRIBUTI VERSATI. VORREI SAPERE SE POSSO RISCATTARE 2 ANNI DEL DIPLOMA DI INFERMIERA PROFESSIONALE CONSEGUITO NEL 1985 . HO SVOLTO LA PROFESSIONE FINO AL 2016. MI DICONO CHE POICHÈ ADESSO SVOLGO UN ALTRO LAVORO NON MI È PERMESSO. A QUALE LEGGE SI RIFERISCONO ? GRAZIE !

PAOLO SALVE SONO DISOCCUPATO DAL 2013 ESSENDO STATO MESSO IN MOBILITA NEL 2010 TRAMITE PROCEDURA DELLA LEGGE 223/1991 ART 4 E 24.
HO 36 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUZIONE. E A GIUGNO 2021 COMPIRO' 63 ANNI.
SE ANCHE NEL 2021 VERRA CONFERMATA APE SOCIAL IO POTRO FARE DOMANDA PER ACCEDERVI ?
CORDIALI SALUTI
PAOLO

CARLA BUONGIORNO MI CHIAMO CARLA E LAVORO DA 38 ANNI TUTTI SPESI NELLA P.A. QUEST'ANNO HO RAGGIUNTO I 58 ANNI ANAGRAFICI QUINDI AVREI I REQUISITI NECESSARI PER USUFRUIRE DELL'OPZIONE DONNA SE,COME PARE SIA, CONFERMATA AL 31.12.20 .CHIEDO SE MI È POSSIBILE PRENDERE UNA ASPETTATIVA,ANCHE NN RETRIBUITA IN ATTESA CHE VENGA RAGGIUNTO UN ACCORDO TRA LE PARTI PER POI PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONAMENTO.
GRATA PER UNA VOSTRA CORTESE RISPOSTA PORGO CORDIALI SALUTI.

ROSANNA DOVREI ANDARE IN PENSIONE NEI PRIMI MESI DEI 2022 MA DA MOLTI ANNI LAVORO PART-TIME CON UNA RIDUZIONE GIORNALIERA CHE VARIA DA DUE ORE A TRE IN MENO AL GIORNO, QUESTO A PARTIRE DAL 01.01.1997 AD OGGI (IN VERITÀ HO UN PICCOLO PART-TIME CHE MI FA MANCARE QUALCHE SETTIMANA ANCHE NEL PERIODO 01.03.1993/31.10.1994). VORREI SAPERE SE POSSO AUMENTARE IL MONTANTE CONTRIBUTIVO CON IL RISCATTO PER GLI ANNI PASSATI E RICHIEDERE LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER IL PERIODO A VENIRE. EVENTUALMENTE QUANTO MI VERREBBE A COSTARE?
GRAZIE

CARLA BUONGIORNO, SONO NATA NEL 1962 E AL 31/12/2020 AVRÒ 39 ANNI DI CONTRIBUTI QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA E QUANTO MI COSTERÀ USCIRE PRIMA DEI 41 ANNI E 10 MESI? (PRIMA DEL 1995 HO MATURATO 14 ANNI DI CONTRIBUTI) GRAZIE

MARIA BUON GIORNO, USUFRUISCO DA AGOSTO 2020 DI PENSIONE OPZIONE DONNA; MI E' STATO PROPOSTO L'OPPORTUNITA DI LAVORARE 3 ORE AL GIORNO CON UN CONTRATTO DETERMINATO USUFRUENDO DI CIRCA 700 EURO NETTE AL MESE . POSSO FARLO OPPURE POTRO' RISCHIARE DI AVER DIMINUITO L'IMPORTO PENSIONISTICO ATTUALMENTE DI CIRCA 899 EURO.
C'E UN LIMITE DI FATTURATO ANNUALE E SI PUO' AVERE UN LAVORO DIPENDENTE ?
GRAZIE X LA GENTILE RISPOSTA
MARIA OLIVIERI

ROBERTO BUONGIORNO
IL MIO STIPENDIO LORDO ANNUO NEL 730 È 32.000 EURO , IL MIO LORDO IMPONIBILE PREVIDENZIALE (CHE CREDO SIA QUELLO COMPRENSIVO IL VERSAMENTO QUOTA PREVIDENZIALE DELLA DITTA...) È 38.000. PER FARE IL CALCOLO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI CHE DOVREI VERSARE PER 1 ANNO, DEVO PRENDERE IL LORDO O IL LORDO IMPONIBILE PREVIDENZIALE? CAMBIA NON POCO.... GRAZIE
ROBERTO

PASQUALE.SALVE BUONGIORNO VOLEVO SAPERE SE MIO PADRE PUÒ PRESENTARE DOMANDA E AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE APE SOCIAL AVENDO 63 ANNI DI ETÀ, 31 ANNI DI CONTRIBUTI, 14 MESI DI ASSUNZIONE E 6 MESI DI CASSA INTEGRAZIONE COME LAVORATORE DIPENDENTE A TEMPO INDETERMINATO E 3 MESI DI DISOCCUPAZIONE GRAZIE

ALESSANDRA. HO CIRCA33 ANNI DI CONTRIBUTI, SONO DISOCCUPATA, MI CONVIENE ACCETTARE UN LAVORO DA BABY SITTER PER ARRIVARE ALLA PENSIONE? GRAZIE PER LA VOSTRA RISPOSTA.
ALESSANDRA

MARCO BUON GIORNO SONO UN PRECOCE 12 MESI PRIMA DEI 19 ANNI ETÀ MI TROVO AD OGGI 2020 IN DATA 4 APRILE CERTIFICATA INPS SETTIMANE 1979 COLLEGATO ETÀ E 2006 ALTERNATIVA ETÀ QUINDI SUPERATE LE 35 ANNI EFFETTIVO. NEL 2020 HO LAVORATO FINO A METÀ MARZO POI 3 MESI F.I.S. LAVORATO DA METÀ GIUGNO FINO A PRIMI LUGLIO ED ORA IN MUTUA DA QUANDO PARTE LA POSSIBILITÀ CON POI 2 ANNI NASPI PER ANDARE A 41 ANNI E USCIRE COME PRECOCE GRAZIE

PAOLO. BUONASERA HO 55 ANNI ESSENDO NATO NEL APRILE 1965.HO INIZIATO A VERSARE REGOLARMENTE I CONTRIBUTI DAL 1 LUGLIO 1980
AVENDO PIU'DI 40 ANNI DI LAVORO QUANTO MI MANCA? HO INIZIATO A LAVORARE A 15 ANNI .
GRAZIE


GIULIANA BUONGIORNO,
HO 59 ANNI DI ETÀ E 32 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
VOLEVO SAPERE SE POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER POTER ACCEDERE ALL'OPZIONE DONNA.
GRAZIE

CARLA SALVE,SONO CARLA,SINO UNA DONNA DI 58 ANNI.HO COME CONTRIBUZIONE 1440 SETTIMANE EFFETTIVAMENTE PAGATE..E 1976 SETTIMANE CON CONTRIBUTI FIGURATIVI .LAVORO COME BRACCIANTE AGRICOLA, NON POSSO ADERIRE AD OPZIONE DONNA,PERCHÉ NON HO 1820 SETTIMANE CONTRIBUZIONE. COSI MI DICE IL CAF.QUANTI ANNI ANCORA DOVREI LAVORARE? QUOTA 100 SI CONTRIBUTI MA NON PER ETÀ. QUOTA 41 RIENTRANO I CONTRIBUTI FIGURATIVI. GRAZIE MILLE!

CARLA. SALVE,SONO CARLA,SINO UNA DONNA DI 58 ANNI.HO COME CONTRIBUZIONE 1440 SETTIMANE EFFETTIVAMENTE PAGATE..E 1976 SETTIMANE CON CONTRIBUTI FIGURATIVI .LAVORO COME BRACCIANTE AGRICOLA, NON POSSO ADERIRE AD OPZIONE DONNA,PERCHÉ NON HO 1820 SETTIMANE CONTRIBUZIONE. COSI MI DICE IL CAF.QUANTI ANNI ANCORA DOVREI LAVORARE? QUOTA 100 SI CONTRIBUTI MA NON PER ETÀ. QUOTA 41 RIENTRANO I CONTRIBUTI FIGURATIVI. GRAZIE MILLE!

PAOLA. HANNO PROROGATO L'OPZIONE DONNA MA AL 31.12.2020 HO L'ETÀ GIUSTA MA MI MANCANO 6 MESI DI CONTRIBUTI.
POSSO PAGARLI VOLONTARIAMENTE PER POTER ACCEDERE QUEST'ANNO ALL'OPZIONE DONNA?
VI RINGRAZIO E SPERO MI RISPONDIATE.
BUON LAVORO

PAOLA BUONGIORNO,
HO INIZIATO A LAVORARE IN DICEMBRE 1981 CON P.IVA FINO A GIUGNO 1986.
DAL 01.07.86 SONO REGOLARMENTE ASSUNTA.
PER CUI AL 31.12.2020 HO 58 ANNI MA 34 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI.
VORREI ACCEDERE ALL'OPZIONE DONNA PER CUI VOLEVO SAPERE SE POSSO RISCATTARE I 6 MESI MANCANTI DI CONTRIBUTI MA NEI QUALI HO EFFETTIVAMENTE LAVORATO (HO TROVATO TUTTI I DOCUMENTI CHE ATTESTANO APERTURA E CHIUSURA P.IVA)
VI RINGRAZIO.

PAOLA MARIA BUONGIORNO, AVENDO 57 ANNI E 37 DI CONTRIBUTI, VOLEVO COMINCIARE A VALUTARE SE SARÀ IL CASO DI USUFRUIRE L'ANNO PROSSIMO DELL'OPZIONE DONNA. CONFRONTANDO GLI IMPORTI PRESENTI SULL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO SPESSO NON MI RITROVO CON QUELLI PRESENTI SUI CUD. INOLTRE NON CAPISCO QUALI IMPORTI IO DEBBA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE PER GLI ANNI PER I QUALI SONO IN POSSESSO DEI MODELLI 101 OPPURE DEGLI 01-M. GRAZIE MILLE

ALFONSA LAVORO DAL18..1.1993 C/O USL 58 ORA AZIENDA OSPEDALIERA ARNAS CIVICO DI PALERMO, HO RISCATTATO I 4 ANNI DI LAUREA ED HO FATTO IL RICONGIUNGIMENTO DI UN LAVORO PARR TIME ESPLETATO DAL NOVEMBRE 1989 AL GENNAIO 1993 PER UN TOTALE DI 3 ANNI E 2 MESI MA ESSENDO PART TIME SONO STATI QUANTIFICATI IN UN ANNO E 8 MESI
QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?
PER IL REQUISITO DEI 35 ANNI POSSO CONSIDERARE PER ANDARE IN PENSIONE I 3 ANNI E DUE MESI DEL MIO PRIMO LAVORO?
SPERO CHE NEL 2021 CI SIA L’APE VOLONTARIA
VORREI ANDARE IN PENSIONE HO 63 ANNI ED HO INIZIATO TARDI A LAVORARE, MIO MALGRADO
GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA VS ATTENZIONE

RAFFAELE BUONGIORNO!
SONO UN LAVORATORE PRECOCE CON 41 ANNI DI LAVORO, ASSISTO MIA MADRE AMMALATA .HO FATTO DOMANDA DI VERIFICA IL 24 FEBBRAIO 2020 ,L'INPS HA ACCERTATO CHE RIENTRANO NEGLI AMMESSI, IL 29 MAGGIO HO FATTO DOMANDA DI PENSIONE MA
L'INPS DOPO TRE MESI NON HA ANCORA EVASO LA DOMANDA,MA ESSENDO IN NASPI A LUGLIO NON MI HA ACCREDITATO PIÙ LA NASPI,MA IL PRIMO SETTEMBRE MIA MADRE È MANCATA ,ADESSO DECADE TUTTO OPPURE HO DIRITTO ALLA PENSIONE? VISTO CHE L'INPS HA TARDATO A EVADERE LA DOMANDA. COME MI DEVO COMPORTARE.VI RINGRAZIO!!!

MARTINA, 34 ANNI, INFERMIERA IN OSPEDALE PRIVATO. CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO FULL TIME. ATTUALMENTE IN MATERNITÀ PER LA NASCITA DEL SECONDO FIGLIO. SE AL MIO RIENTRO CHIEDESSI UN PART TIME PER ESIGENZE FAMILIARI, MAGARI PET QUALCHE ANNO, QUESTO INCIDEREBBE SULLA DATA DEL PENSIONAMENTO? CI SONO DELLE PERCENTUALI DI PART TIME MINIME CHE GARANTISCANO DI NON SLITTARE IL PENSIONAMENTO OPPURE QUESTO NON INFLUISCE? GRAZIE A CHI RISPONDERÀ

MIRKO MI SONO DIMESSO DALL'ENTE LOCALE .DOPO 7 MESI HO MATURATO LA PENSIONE "ANTICIPATA" (CON OLTRE 43 ANNI DI CONTRIBUTI COMPLESSIVI..) USUFRUENDO DELLA FACOLTÀ DEL "CUMULO GRATUITO" DEI CONTRIBUTI (DI INPS/INPDAI -INARCASSA-INPDAP E IN ULTIMO INARCASSA).
QUAL È IL TERMINE DI PAGAMENTO DEL TFS APPLICABILE? A ME RISULTANO 24 MESI +90 GIORNI DALLA DATA IN CUI HO SMESSO DI LAVORARE A SEGUITO DELLE DIMISSIONI; SECONDO L'INPS LOCALE "ENTRO 12 MESI + 90 GIORNI DECORRENTI DAL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO ANAGRAFICO PREVISTO PER LA PENSIONE DI VECCHIAIA". NEL CASO POTRESTE FORNIRMI IL RIFERIMENTO NORMATIVO APPLICABILE?GRAZIE

MAURIZIO BUONASERA , HO MATURATO 30 ANNI DI CONTRIBUTI INPS PREVIA CONVERSIONE DI UN PAIO DI ANNI INPDAP , HO 56 ANNI E PER OBBLIGO DAL 2007 IL TFR VIENE INVESTITO IN UN FONDO .
VORREI SAPERE, NEL CASO RIMANESSI SENZA LAVORO PER I PROSSIMI ANNI, QUINDI SENZA ULTERIORI CONTRIBUTI, SE AL RAGGIUNGIMENTO DEI 67 O COMUNQUE AL RAGGIUNGIMENTO DEL LIMITE DI ETÀ, MI VERRÀ COMUNQUE CORRISPOSTA UNA PENSIONE IN PROPORZIONE A QUANTO VERSATO.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE, BUONA SERATA.
MAURIZIO GAIO

PAOLA
SONO ISCRITTA DAL 1990 A PREVIGEN FONDO PRIVATO E DAL 1 SETTEMBRE C.M. HO MATURATO I REQUISITI DI QUOTA100.
VOLEVO SAPERE SE HO DIRITTO AL RISCATTO PARZIALE SOTTO FORMA DI R.I.T.A. E NEL CASO DI PREMORIENZA SE GLI EREDI DA ME DESIGNATI (FIGLI) MANTENGONO IL DIRITTO ACQUISITO COME EREDI LEGITTIMI.
GRAZIE E CORDIALI SALUTI
PAOLA VIOLIN

GIUSEPPE BUONASERA !
SONO GIUSEPPE E VORREI, SE POSSIBILE UNA RISPOSTA AL SEGUENTE QUESITO: DAL 1° AGOSTO 2018 SONO AD ANDATO IN PENSIONE ANTICIPATA IN CUMULO (COMPARTO MINISTERI) ALL'ETÀ DI 62 ANNI E 4 MESI CON IL REGIME DI TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO (TFR). DOMANDA: QUANDO MI SARÀ PAGATO IL TFR ? GIACCHÉ MI SEMBRA DI CAPIRE CHE I TEMPI SONO ABBASTANZA LUNGHI NEL CASO DI PAGAMENTO IN REGIME DI INDENNITÀ DI FINE SERVIZIO COMUNQUE DENOMINATE (ART. 3 D.L. N. 79/1997, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA L. N. 140/997) CHE È UN ISTITUTO PROFONDAMENTE DIVERSO DAL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

FABIO DIPENDENTE PUBBLICO. HO 63 ANNI CON 34 ANNI DI CONTRIBUTI. PER IL RAGGIUNGIMENTO DI QUOTA 100 POTREI PAGARMI GLI ANNI CONTRIBUTIVI RIMASTI ?
CORDIALI SALUTI.

ROSARIOVOLEVO SAPERE IO HO 58 ANNI E 7 MESI A DICEMBRE E 43 ANNI E 2 MESI SEMPRE A DICEMBRE POSSO ANDARE IN PENSIONE E SE POSSO LA PENSIONE LA PRENDO SUBITO O DEVO ATTENDERE L'ETÀ.

GRAZIE

ROBERO. BUONGIORNO ! GENTILE UFFICIO VORREI PORRE UN QUESITO , IO HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI AD OGGI È HO INIZIATO A LAVORARE NEL 1979 HO AIMÉ UN BUCO DI TRE ANNI ANTECEDENTI AL 1996 ( RIFORMA DINI ) CHE AIMÉ MI HANNO DETTO NON POSSO RISCATTARE , SE A GENNAIO DOVESSI ESSERE LICENZIATO VISTA CRISI POTREI EVENTUALMENTE ENTRARE IN NASPI PER DUE ANNI DOPODICHÉ MANCANDO UN ANNO A PENSIONE PRECOCI ( 41 ANNI ) POTREI PAGARMI CONTRIBUTI VOLONTARI PER UN ANNO PER ARRIVARE AI 41 ANNI ? TENGA PRESENTE CHE DA 6 ANNI LAVORATIVI AD ORA SON PASSATO DA FULL TIME A PART TIME A 5 ORE GIORNALIERE ! GRAZIE ! ROBERTO

PASQUALE, IMPIEGATO MINISTERIALE CON 40 ANNI DI CONTRIBUZIONE....CON LA PRESENTE VORREI SOTTOPORRE UN QUESITO. PREMETTO CHE IN DATA 06/12/2006 HO GIÀ RICONGIUNTO PRESSO INPS AI SENSI DELLA LEGGE 29/79 ..2 AA-11MM-23GG PERIODO DAL 01.02.1979 AL 31.12.1982 PER UN TOTALE DI 36 MESI COME APPRENDISTA E SPECIALIZZATO NELL'ARTIGIANATO.... PER POTER RAGGIUNGERE I 18 ANNI AL 31.12.1995 ME NE MANCHEREBBERO 6 MESI .....ALLA LUCE DI QUANTO DESCRITTO CHIEDO SE È POSSIBILE POTER RECUPERARE QUESTI 6 MESI RICONGIUNGENDO UN ULTERIORE PERIODO DI DISOCCUPAZIONE DAL 04.01.1983 AL 30 .07.1983, COME DI EVINCE DAL LIBRETTO DI LAVORO E DAL TESSERINO REVISIONE MENSILE DELL'UFFICIO DI COLLOCAMENTO, CON LA STESSA LEGGE SU INDICATA O DIVERSAMENTE?

IN ATTESA DI UNA RISPOSTA IN MERITO, ANTICIPATAMENTE RINGRAZIO

PASQUALE.

FABIO. SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI E 63 ANNI. DESIDEREREI SAPERE QUANDO POTRO' USUFRUIRE DELLA QUOTA 100.
RINGRAZIANDO INVIO CORDIALI SALUTI.

ROBERTA HO INIZIATO A VERSARE CONTRIBUTI DALL'1/11/1990. QUANTO POSSO ANDARE IN PENSIONE? A QUANTO AMMONTEREBBE LA MIA PENSIONE? QUANTO MI COSTEREBBE AD OGGI RISCATTARE 4 ANNI DI LAUREA E 3 ANNI DI SPECIALIZZAZIONE? IN TAL CASO, QUANDO POTREI ANDARE IN PENSIONE? ESISTONO POSSIBILI INCENTIVI O RATEAZIONI PER IL RISCATTO? LE SOMME VERSATE PER IL RISCATTO SONO DETRAIBILI?

ANTONIO. SALVE GRADIREI SAPERE SE POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER I DUE MESI ESATTI CHE MI MANCANO PER MATURARE LA PENSIONE, INFATTI AL 31/10/20 MATURO 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUZIONE DA DIPENDENTE, ORA ESSENDO DIPENDENTE MARGHERITA DISTRIBUZIONE E AVENDO ADERITO ALL'USCITA VOLONTARIA INCENTIVATA PER NON RISCHIARE DI PERDERLA (L'INCENTIVAZIONE) E AVERLA SUBITO HO CHIESTO LA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO, MA COSÌ FACENDO MI MANCANO APPUNTO I FAMOSI DUE MESI DI CONTRIBUZIONE CHE IO VORREI VERSARE COME CONTRIBUZIONE VOLONTARIA AVENDO PARTITA IVA, PER CONDUZIONE PICVOLO TERRENO AGRICOLO EREDITATO, MI DATE QUALCHE CONSIGLIO IN MERITO SU COME MUOVERMI....GRAZIE

AURELIO HO 30 ANNI DI CONTRIBUTI E 62 ANNI DI ETÀ SONO DISOCCUPATO DAL 2014 QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE.

SALVE MI CHIAMO MARIA TERESA, EX DIRIGENTE SANITARIO PRESSO OSPEDALE PAVESE DAL 2 NOVEMBRE 1998 AL 29 LUGLIO 2020. SONO NATA IL 20 APRILE 1956. HO QUINDI CONTRIBUTI VERSATI DAL 2 NOVEMBRE 1998 AL 29 LUGLIO 2020. DOPO IL LICENZIAMENTO HO CHIESTO SUBITO LA NASPI IN DATA 5 AGOSTO 2020 E MI È STATA CONCESSA MA A PARTIRE DAL 5 SETTEMBRE 2020. LA NASPI DURERÀ 24 MESI QUINDI NON ACCOMPAGNERA FINO ALLA PENSIONE.
PENSATE CHE IL NON AVERE CONTRIBUTI VERSATI IN AGOSTO 2020 E SUCCESSIVAMENTE ALLA NASPI MI DANNEGGERÀ MOLTO PER IL CALCOLO DELLA MIA PENSIONE? COSA DEVO FARE?

RESTO IN ATTESA DI UNA CORTESE RISPOSTA


CORDIALI SALUTI


MARIA TERESA RATTI

MARIA TERESA. SALVE,
MI CHIAMO MARIA TERESA, HO LAVORATO PER 32 ANNI CON VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI COME PSICOLOGO PRESSO UN OSPEDALE PAVESE, POI MI HANNO LICENZIATA IN DATA 29.7.2020. HO RICHIESTO LA NASPI E MI VERRA VERSATA DA SETTEMBRE (CON VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI) PER 24 MESI. MI SALTERÀ QUINDI UN MESE DI CONTRIBUTI (AGOSTO 2020) POTRO ANDARE LO STESSO A 67 ANNI IN PENSIONE O DEVO VERSARE IO I CONTRIBUTI MANCANTI PER UN MESE?

ASPETTO UNA VOSTRA CORTESE RISPOSTA

CORDIALI SALUTI


MARIA TERESA

MARIA TERESA


SANDRO SALVE, ALLA FINE DI QUESTO ANNO 2020 MATURO 41 ANNI DI LAVORO E VOLEVO SAPERE SE POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE IN QUANTO DA SETTEMBRE 2020 USUFRUISCO DEI PERMESSI LEGGE 104 , 3 GIORNI AL MESE CHE MI SERVONO PER ASSISTERE MIA MADRE RICONOSCIUTA INVALIDA AL 100% DANDO COSI UN AIUTO A MIO PADRE CHE NON È INVALIDO.
SO CHE PER INOLTRARE DOMANDA SI DEVE AVERE 6 MESI DI ASSISTENZA PREGRESSI ,CHE IO MATUREREI ALLA FINE DI FEBBRAIO.
POSSO QUINDI RIENTRARE NELLA CATEGORIA DEI CARIGIVER ANCHE SOLO CON I PERMESSI MENSILI E ACCEDERE COSÌ A QUOTA 41 ?
SONO DEL 1965 E HO COMINCIATO A LAVORARE NEL 1980
GRAZIE MILLE

MARCO BUONGIORNO, PREMETTO CHE SONO IN PENSIONE DAL 01/02/2020, COME LAVORATORE PRECOCE E INVALIDO AL 75 % CON 41ANNI E 3MESI DI CONTRIBUTI. ORA L'INAIL MI HA RICONOSCIUTO LA MALATTIA PROFESSIONALE CON 30% DI INVALIDITÀ E RICONOSCENDO PER TUTTA L'ATTIVITÀ LAVORATIVA DAL 1979 AL 2019 IN FIAT LA MAGGIORAZIONE CONTRIBUTIVA. INPS HA RESPINTO LA DOMANDA DI RICOSTITUZIONE CONTRIBUTIVA IN QUANTO HO GIÀ USUFRUITO DELL'AGEVOLAZIONE DEL PENSIONAMENTO ANTICIPATO. VORREI SAPERE SE È CORRETTO. GRAZIE. LOMBARDINI MARCO CELL 3311017835.

LORELLA BUONGIORNO, SONO UNA DONNA DI 62 ANNI DA 5 ANNI INOCCUPATA PER MIA SCELTA PER MOTIVI FAMILIARI. HO LAVORATO NELLA SCUOLA COME SUPPLENTE PER PERIODI SALTUARI E POI PRESSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DAL 1987 AL 2015 E HO RAGGIUNTO I 31 ANNI DI CONTRIBUZIONE E VORREI RISCATTARE LA LAUREA. QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE?

FIORENZA. BUONGIORNO, IN GENNAIO DEL 2022 FACCIO 2132 SETTIMANE DI LAVORO.
HO INIZIATO A 17 ANNI NEL 1980, LAVORO USURANTE FACCHINA. QUANDO DEVO FARE DOMANDA PER LA PENSIONE? NEL MARZO 2021? GRAZIE

FIORENZA
BUONA SERA, A GENNAIO 2021 FACCIO 40 ANNI DI LAVORO, HO INIZIATO NEL 1980 E IL MIO LAVORO É FACCHINAGGIO. QUANDO ANDRÕ IN PENSIONE? GRAZIE

LORETTA HO 61 ANNI E 31 ANNI DI CONTRIBUTI (NELLA MIA VITA LAVORATIVA HO FATTO MOLTO PART TIME). POSSO COPRIRE GLI ANNI PER I QUALI I CONTRIBUTI NON ERANO SUFFICIENTI, VERSANDO I CONTRIBUTI VOLONTARI, PER RAGGIUNGERE I REQUISITI OPZIONE DONNA? MI DEVO LICENZIARE? ATTUALMENTE STO ANCORA LAVORANDO PART TIME. GRAZIE PER IL CORTESE RISCONTRO.

CARMINE
BUONASERA
L'ANNO PROSSIMO COMPIRO 62 ANNI AD AGOSTO E AVRO 41 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI AL 31 DICEMBRE 2021
VOGLIO PRESENTARE LA DOMANDA DI PENSIONE QUOTA 100.
2 DOMANDE:
1-A CHE DATA MESE VA PRESENTATA IL PROSSIMO ANNO LA DOMANDA DI PENSIONE
2-CHE PERCENTUALE PERDO CON 41 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI SULL'ULTIMA RETRIBUZIONE.
GRAZIE

ROBERTO
LA CONTATTO IN QUANTO HO QUALCHE DUBBIO SULLA CUMULABILITÀ DI PENSIONE E LAVORO AUTONOMO.
IO IN DATA 28/02/2021 RAGGIUNGEREI I CONTRIBUTI NECESSARI PER LA PENSIONE ANTICIPATA IN REGIME DI CUMULO, CON DECORRENZA DAL 01/06/2021. NEL FRATTEMPO IO CONTINUERÒ A LAVORARE ANCORA PER QUALCHE ANNO. PERTANTO VORREI SAPERE:
-SE È POSSIBILE CONTINUARE LA MIA ATTIVITÀ DA LAVORO AUTONOMO
-IN TAL CASO, DEVO PRESENTARE QUALCHE DICHIARAZIONE ALL’INPS? SE SÌ, CON CHE FREQUENZA?
-SUBIRÓ DELLE DECURTAZIONI DALL’IMPORTO DELLA PENSIONE OPPURE RICEVERÒ L’INTERO IMPORTO

LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA SUA DISPONIBILITÀ E RIMANGO IN ATTESA DI UN SUO RISCONTRO.

SALVATORE BUONGIORNO. HO 65 ANNI CON INVALIDITÀ 80%.RICONOSCIUTA DA ENTE ENASARCO.HO SMESSO ATTIVITÀ DI AGENTE NEL 2018 E VOLENDO ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA APE SOCIALE HO USUFRUITO DEL SALDO E STRALCIO PAGANDO IN UNICA SOLUZIONE TUTTI I CONTRIBUTI FINO AL 2017.PURTROPPO PER ME CON AMARA SORPRESA LA MIA RICHIESTA DI PENSIONE È STATA RESPINTA IN QUANTO MANCANO 36 SETTIMANE DI CONTRIBUTI (2017 E 2018)CHE IO AVEVO GIÀ RATEIZZATO CON ALTRE IMPOSTE.INPS MI HA CALCOLATO SOLO LA QUOTA VERSATA CON IL SALDO E STRALCIO E PERTANTO ANZICHÉ AVERE PIÙ DEI 30 ANNI RICHIESTI ORA MI TROVO A VIVERE CON LA SOLA PENSIONE DI INVALIDITÀ. MA È GIUSTO CHE AVENDO PAGATO USUFRUENDO DI UNA NORMA DELLO STATO, PER LA QUALE ABBIAMO VENDUTO ANCHE IMMOBILE DI PROPRIETÀ OGGI NON CI VENGONO RICONOSCIUTI I CONTRIBUTI PER INTERO? COSA SI PUÒ FARE?PER FAVORE DATEMI UN CONSIGLIO IN MERITO.

LUIGI SALVE, MI CHIAMO LUIGI, HO VISUALIZZATO L'ESTRATTO CONTO PREVIDENZIALE. ED IN UNA RIGA SI EVINCE: LIRE 5,240 E 52 SETTIMANE DI CALCOLO. CON NOTA 5.IN QUESTO CASO QUANTE SETTIMANE VERRANNO CALCOLATE AI FI PENSIONISTICI. GRAZIE.

FABIO BUONGIORNO SONO FABIO VOLEVO SAPERE QUANTO PRIMA BISOGNA FARE DOMANDA PER LA PENSIONE ( 42 E 10 MESI A FEBBRAIO 2021 ) GRAZIE

PATRIZIA BUONGIORNO, IL MIO QUESITO È IL SEGUENTE:
COMPIO 58 ANNI AD APRILE DEL 2021 E MATURO 35 ANNI DI CONTRIBUTI IL 31 AGOSTO 2021.CHIEDO QUANDO MATUREREI LA POSSIBILITÀ DI ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA, NELLA EVENTUALITÀ FOSSE PROROGATA IN FUTURO.
GRAZIE

PAOLO VI RISCRIVO IL QUESITO, AGGIUMGENDO CHE SONO NATO A GIUGNO 1960, CON CIRCA 38 ANNI DI CONTRIBUTI. SONO ATTUALMENTE IN MOBILITÀ FINO AD OTTOBRE 2020 E HO INTENZIONE DI FARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA, PER AVER SVOLTO ATTIVITÀ USURANTI IN AMBIENTI AD ALTA TEMPERATURA. DAL 2005 AL 2014, HO SVOLTO MANSIONI DI ADDETTO AI FORNI A TUNNEL E OPERATORE SU IMPIANTI DI ESSICCAZIONE AD ALTA TEMPERATURA. IL CCNL DI RIFERIMENTO È QUELLO DELLA CERAMICA INDUSTRIALE E DEI MATERIALI REFRATTARI. HO SVOLTO ANCHE LAVORO NOTTURNO, SU TURNI A CICLO CONTINUO. PURTROPPO DEVO PRECISARE CHE L'AZIENDA HA CHIUSO BATTENTI AD OTTOBRE 2014 E PER QUANTO RIGUARDA IL LAVORO NOTTURNO È ANDATO VIA VIA DIMINUENDO CAUSA CASSA INTEGRAZIONE, SOLIDARIETÀ DIFENSIVA ECC. DA QUELLO CHE HO VISTO, PENSO DI APPARTENERE ALLA MACRO CATEGORIA DEI REFRATTARISTI, ESSENDO STATO, COMUNQUE A CONTATTO CON MATERIALI REFRATTARI E FIBRA CERAMICA. INOLTRE, VI È L'ESISTENZA DI UN’AZIONE CANCEROGENA (RICONOSCIUTA DALL'UNIONE EUROPEA TRAMITE LA DIRETTIVA NUMERO 217/2398 DEL 12 DICEMBRE 2017 E RECEPITA CON IL DECRETO LEGISLATIVO DEL 01/06/2020 N. 44) DELLA SILICE LIBERA CRISTALLINA, COSTANTEMENTE RESPIRATA DAGLI OPERAI CERAMISTI, NONCHÈ UN ELEVATO TASSO DI UMIDITÀ (CIRCA (80%), RICHIESTO DA QUESTO TIPO DI PROCESSO PRODUTTIVO. RIENTREREI NELLA LEGGE ANCHE DAL PUNTO DI VISTA DEGLI ALMENO 7 ANNI SVOLTI NEGLI ULTIMI 10, ESCLUDENDO I PERIODI DI MOBILITÀ. PER ATTESTARE QUESTA MIA ATTIVITÀ, CHE DOCUMENTI DOVREI FORNIRE ALL'INPS? DOVREI FAR COMPILARE IL MODELLO AP45 AL MIO EX DATORE DI LAVORO?
PER IL LAVORO NOTTURNO, SI POSSONO INDICARE ANCHE I PERIODI INFERIORI A 64 NOTTI?
GRAZIE E BUONA GIORNATA.

ALDA BUONGIORNO, SONO UN’ INSEGNANTE DI SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO. IN PROCINTO DI FIRMARE PER LA PENSIONE IN SEGUITO ALL’ACCOGLIMENTO DELLA MIA DOMANDA DI APE SOCIALE , IN POSSESSO DEI REQUISITI RICHIESTI: CAREGIVER, TRENT’ANNI DI SERVIZIO E 63 ANNI DI ETÀ, MI CHIEDO SE MI CONVERREBBE SFRUTTARE GLI ANNI DI CONGEDO STRAORDINARIO L.104 E CHIEDERE IL PENSIONAMENTO CON APE A 64-65 ANNI PER POTER FRUIRE DI UNA QUIESCENZA UN PO’ MENO PENALIZZANTE, DOVUTA ANCHE AI TRE ULTIMI ANNI DI LAVORO IN REGIME PART TIME. PRECISO DI NON AVER RISCATTATO LA LAUREA E DI NON AVER PAGATO PER LA RICONGIUNZIONE ONEROSA DEGLI ANNI SVOLTI NEL PRIVATO. HO LETTO CHE, PROBABILMENTE NEI PROSSIMI ANNI, L’APE SOCIALE SARÀ CONFERMATA E RINFORZATA.
RINGRAZIO DELLA GENTILE ATTENZIONE E SALUTO CORDIALMENTE.
ALDA LUITPRANDI

PASQUALE. SALVE SONO PASQUALE DISOCCUPATO DA CIRCA TRE ANNI,CON 38 ANNI DI CONTRIBUTI,HO INIZIATO A 17 ANNI A VERSARE I CONTRIBUTI,CI SONO DELLE FINESTRE PER POTER ANDARE IN PENSIONE

PAOLO
SONO ATTUALMENTE IN MOBILITÀ FINO AD OTTOBRE 2020 E HO INTENZIONE DI FARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA, PER AVER SVOLTO ATTIVITÀ USURANTI IN AMBIENTI AD ALTA TEMPERATURA. DAL 2005 AL 2014, HO SVOLTO MANSIONI DI ADDETTO AI FORNI A TUNNEL E OPERATORE SU IMPIANTI DI ESSICCAZIONE AD ALTA TEMPERATURA. IL CCNL DI RIFERIMENTO È QUELLO DELLA CERAMICA INDUSTRIALE E DEI MATERIALI REFRATTARI. HO SVOLTO ANCHE LAVORO NOTTURNO, SU TURNI A CICLO CONTINUO. PURTROPPO DEVO PRECISARE CHE L'AZIENDA HA CHIUSO BATTENTI AD OTTOBRE 2014 E PER QUANTO RIGUARDA IL LAVORO NOTTURNO È ANDATO VIA VIA DIMINUENDO CAUSA CASSA INTEGRAZIONE, SOLIDARIETÀ DIFENSIVA ECC. DA QUELLO CHE HO VISTO, PENSO DI APPARTENERE ALLA MACRO CATEGORIA DEI REFRATTARISTI, ESSENDO STATO, COMUNQUE A CONTATTO CON MATERIALI REFRATTARI E FIBRA CERAMICA. INOLTRE, VI È L'ESISTENZA DI UN’AZIONE CANCEROGENA (RICONOSCIUTA DALL'UNIONE EUROPEA TRAMITE LA DIRETTIVA NUMERO 217/2398 DEL 12 DICEMBRE 2017 E RECEPITA CON IL DECRETO LEGISLATIVO DEL 01/06/2020 N. 44) DELLA SILICE LIBERA CRISTALLINA, COSTANTEMENTE RESPIRATA DAGLI OPERAI CERAMISTI, NONCHÈ UN ELEVATO TASSO DI UMIDITÀ (CIRCA (80%), RICHIESTO DA QUESTO TIPO DI PROCESSO PRODUTTIVO. RIENTREREI NELLA LEGGE ANCHE DAL PUNTO DI VISTA DEGLI ALMENO 7 ANNI SVOLTI NEGLI ULTIMI 10, ESCLUDENDO I PERIODI DI MOBILITÀ. PER ATTESTARE QUESTA MIA ATTIVITÀ, CHE DOCUMENTI DOVREI FORNIRE ALL'INPS? DOVREI FAR COMPILARE IL MODELLO AP45 AL MIO EX DATORE DI LAVORO?
PER IL LAVORO NOTTURNO, SI POSSONO INDICARE ANCHE I PERIODI INFERIORI A 64 NOTTI?
GRAZIE E BUONA GIORNATA.
VALLERUGO PAOLO

GIGI
SONO DIPENDENTE DI UNA DITTA PRIVATA HO 61 ANNI E ATTUALMENTE IN CONGEDO 104 SINO AL 31/05/2021
HO AVUTO COMUNICAZIONE INPS CHE IL DIRITTO ALLA PENSIONE AVRÀ DECORRENZA DAL 01/12/2020
PRECISO CHE SONO INVALIDO AL 75% E PER TALE MOTIVO NECESSITO DI 2227 CONTRIBUTI SETTIMANALI.
LA MIA DOMANDA È LA SEGUENTE:
È MEGLIO USUFRUIRE DEL CONGEDO 104 E CONSEGUENTEMENTE IN PENSIONE NEL 2021 O ANDARE SUBITO INIZIO DICEMBRE 2020 IN CONSIDERAZIONE DEI NUOVI COEFFICIENTI DI TRASFORMAZIONE
GRAZIE INFINITE PER L'ATTENZIONE
GHEZZI

ROBERTO BUONGIORNO AL MOMENTO SONO ISCRITTO ALLA GESTIONE SEPARATA COME CONSULENTE CON PARTITA IVA DA DUE ANNI, PRECEDENTEMENTE ERO ISCRITTO ALLA CASSA COMMERCIANTI ED HO L’AUTORIZZAZIONE A VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI DAL 2017 , POSSO RIPRENDERE A VERSARE I CONTRIBUTI IN CASSA COMMERCIANTI, NEL CASO MOLTO PROBABILE CHE QUEST’ANNO NON RIESCA A RAGGIUNGERE IL MINIMO CONTRIBUTIVO NELLA GESTIONE SEPARATA , PER NON AVERE BUCHI CONTRIBUTIVI, È NECESSARIO CHE CHIUDA LA PARTITA IVA DA CONSULENTE O POSSO PAGARE TRANQUILLAMENTE I CONTRIBUTI VOLONTARI NELLA CASSA COMMERCIANTI PER I MESI CHE RESTEREBBERO SCOPERTI DA CONTRIBUZIONE ? GRAZIE ROBERTO

FABIO BUONGIORNO A FEBBRAIO 2021 ARRIVERO' A 42 E 10 MESI POI C'E' LA FAMOSA FINESTRA DI 3 MESI E A GIUGNO DOVREBBE PARTIRE LA PENSIONE. VOLEVO CHIEDERE QUANTO PRIMA POSSO FARE DOMANDA ?

MAX SALVE! SONO UN COMMERCIANTE HO ADERITO AL SALDO E STRALCIO CONTRIBUTI I.N.P.S VOLEVO CAPIRE COME VENGANO ACCREDITATI. IPOTIZZIAMO DI NON AVER VERSATO I CONTRIBUTI DEL 2015 E SUCCESSIVAMENTE ARRIVATOMI LA CARTELLA DELL'ENTERO ANNO DA SALDARE MA NON SONO RIUSCITO A FARLO.DOMANDA ADERENDO AL SALDO E STRALCIO COME MI VENGONO ACCREDITATI I CONTRIBUTI PER LE 52 SETTIMANE O VERRANNO DIMINUITE IN BASE A QUELLO CHE VERSO.

GRAZIE.

MARINA HO 43 ANNI, MI SONO LAUREATA NEL 2003 (4 ANNI DI CORSO). HO LAVORATO SALTUARIAMENTE DOPO LA LAUREA MA HO COMINCIATO A VERSARE REGOLARMENTE CONTRIBUTI NEL 2006 (QUINDI HO CIRCA 15 ANNI DI CONTRIBUZIONE). SONO UNA DIPENDENTE STATALE. STO VALUTANDO IL RISCATTO DELLA LAUREA: IL MIO UNICO SCOPO È ANTICIPARE IL PENSIONAMENTO.
POICHÉ SAREI DESTINATA ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA, IL RISCATTO AVREBBE UNA RICADUTA EFFETTIVA SULL'ANTICIPO DELLA PENSIONE?
GRAZIE

PIETRO A SETTEMBRE 2019 HO MATURATO I 40 ANNI CONTRIBUTIVI, DAL DICEMBRE 2019 SONO IN NASPI, SONO STATO NEL FRATTEMPO DICHIARATO INVALIDO CIVILE, USUFRUISCO DI L.104, SONO IN CATEGORIA PROTETTA AL 46%, POSSO GIÀ FARE LA DOMANDA DI PENSIONAMENTO?

SILVIA SALVE. USUFRUISCO DEI PERMESSI 104 X I MIEI GENITORI. VOLEVO CHIEDERE IL CONGEDO RETRIBUITO DEI 2 ANNI E VORREI SAPERE SE I CONTRIBUTI SONO VALIDI X ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA . HO 35 ANNI DI CONTRIBUTI MA SICCOME HO DEI BUCHI CONTRIBUTIVI X MALATTIA SE SI POSSONO COMPRARE. GRAZIE

LUIGI BUONASERA DOVREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA A NOVEMBRE2022 CON CONTRIBUTI42E10 MESI.VORREI SAPERE VISTO CHE LA MIA AZIENDA MI HA PROPOSTO DI ANDARE PRIMA CON NASPI POICHÉ SIAMO IN ESUBERO COME SARÀ LA MIA SITUAZIONE DOPO AVER FINITO LA NASPI.SONO PRECOCE MA IL MIO LAVORO NON È USURANTE QUINDI NON POSSO NEMMENO ACCEDERE ALLA QUOTA 41
COSÌ MI HA DETTO L INPS. GRAZIE.

ANNA A GENNAIO 2021 TERMINERÒ IL LAVORO CON 40 ANNI DI CONTRIBUTI, DOVREI AVERE 2 ANNI DI DISOCCUPAZIONE CHE MI PERMETTERANNO DI ANDARE IN PENSIONE A FEBBRAIO 2023 ( DATA PREVISTA). VOLEVO SAPERE SE LA DISOCCUPAZIONE ABBASSERÀ LA MIA PENSIONE, HO SENTITO PARLARE DI NEUTRALIZZAZIONE DI CONTRIBUTI, MA NON MI È CHIARO. MI FATE SAPERE?
GRAZIE
SALUTI

GIUSEPPE SONO ENTRATO IN PENSIONE NEL FEBBRAIO 2017 COME ESSODATO E DOPO UN PERIODO DI MOBILITÀ. NEL PERIODO DI MOBILITÀ HO FATTO LAVORI SALTUARI CON CONTRATTO A TERMINE NEL SETTORE IRRIGUI FORESTALE. VOLEVO SAPERE IL CALCOLO DELLA PENSIONE DOVEVA ESSERE CALCOLATA SUL ULTIMO PERIODO LAVORATIVO PRIMA DELLA MOBILITÀ CON L'AGGIUNTA DEI PERIODI SALTUARI LAVORATI DOPO LA MOBILITÀ O IL CALCOLO E PENALIZZATO DAL PERIODO LAVORATO SALTUARIAMENTE DURANTE LA MOBILITÀ PENALIZZANDO IL CALCOLO DELLA PENSIONE. GRAZIE PER UNA VOSTRA RISPOSTA

ARMANDO BUONASERA UNA DOMANDA...SONO UN LAVORATORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PRECOCE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI E MAMMA INVALIDA AL 100%
SE FACCIO DOMANDA DI REQUISITI E L'INPS ACCETTA LA DOMANDA MI MANDA LA LETTERA CON DATA DI PENSIONE E IO CONSEGNO LE DIMISSIONI COSA SUCCEDE SE NEL FRATTEMPO MIA MADRE VIENE A MANCARE.....COSA FACCIO DIVENTO ESODATO?? LA MIA DOMADA DECADE?? E IO CHE HO DATO LE DIMISSIONI??
GRAZIE
CORDIALI SALUTI
ARMANDO VOLPI

ALFREDO BUONGIORNO AL 26/07/2020 COMPIO 59 ANNI AL MOMENTO HO 2126 SETTIMANE DI CONTRIBUTI HO INIZIATO A LAVORARE A SETTEMBRE DEL 1977 E AL 31/12/1995 AVEVO I 18 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI ,QUANDO POTREI ANDARE IN PENSIONE GRAZIE

CLAUDIA , SONO NATA IL 16 MAGGIO 1963, DA MARZO 1980 SONO STATA COMMERCIANTE FINO A MAGGIO 2002, CON REGOLARI CONTRIBUTI PRIMA DA COADIUVANTE POI DA TITOLARE, POI UN BUCO DI 9 MESI PERCHÉ HO FATTO UN CORSO DI O.S.S., PER POI RIPRENDERE A LAVORARE DA MARZO 2003 FINO A SETTEMBRE 2014 A TEMPO PIENO, POI SUBENTRANDO UN' ALTRA DITTA A TEMPO PART- TIME DI 30 ORE FINO AD OGGI. A BREVE CAMBIERÒ PER L' OSPEDALE A TEMPO PIENO.
DOMANDA: SO CHE VIENE RICONOSCIUTO 1 ANNO PER UN FIGLIO (MIO FIGLIO HA 32 ANNI), E VIENE RICONOSCIUTO ANCHE IL LAVORO GRAVOSO, CON QUESTI ANNI DI LAVORO E QUESTI SGRAVI, QUANTO MANCA ALLA MIA PENSIONE?
GRAZIE SE ACCOGLIERETE QUESTA RICHIESTA E MI TOGLIERETE QUALCHE DUBBIO
SALUTI
CLAUDIA BONAVENTURA

VIAVIANO SONO DIPENDENTE DELLE FS IN MOBILITÀ PRESSO UN ENTE LOCALE,DOVE SVOLGO MANSIONE DI AUTISTA DI SCUOLABUS DAL 1991,AUTOMEZZO CON PIÙ DI 9 POSTI,OLTRE I 35 QLI. E PER CIRCA 6 ORE AL GIORNO,DAL 1984 AL 1990 HO SVOLTO L ATTIVITÀ DI CONDUTTORE,PERSONALE VIAGGIANTE PRESSO LE FS,ATTUALMENTE HO 37 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI,VORREI SAPERE GENTILMENTE QUANDO POTRE ACCEDERE ALLA PENSIONE,RIENTRANDO,PENSO,NELLE ATTIVITÀ USURANTI,RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E PORGO DISTINTI SALUTI

MARCELLA AD APRILE MATURO 20 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 12 PART TIME AL 70% QUINDI 36 SETTIMANE UTILI AL CALCOLO. POSSO RISCATTARE LE 16 SETTIMANE CHE MANCANO OGNI ANNO PER IL CALCOLO .GRAZIE MARCELLA

PIETRO
HO 60 ANNI COMPIUTI IN APRILE E 39 ANNI E 10 MESI DI ANZIANITÀ NELLA SCUOLA PUBBLICA. L'ANNO PROSSIMO SCADRÀ LA QUOTA 100 E IO AVRÒ SUPERATO ABBONDANTEMENTE I 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE MA AVRÒ 61 ANNI INVECE CHE 62. SICCOME NEL 2022 NON CI SARÀ PIÙ QUOTA 100 POTRÒ USUFRUIRNE UGUALMENTE CON LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA RELATIVA A QUELLO CHE MI MANCA (UN ANNO CIRCA) ? IN CASO AFFERMATIVO QUANDO ANDREI IN PENSIONE ( SEMPRE CON QUOTA 100) ? NEL 2021 CON 61 DI ETÀ AVENDO PAGATO UN ANNO DI CONTRIBUTI VOLONTARI OPPURE NEL 2022 CON 62 ANNI DI ETÀ ( SEMPRE CON UN ANNO DI VERSAMENTO VOLONTARIO) PUR ESSENDO QUOTA 100 ARCHIVIATA DA UN ANNO?
GRAZIE
CORDIALI SALUTI

GIOVANNI BUONGIORNO,SONO GIOVANNI HO 58 ANNI E MI MANCANO 23 MESI ALLA PENSIONE(42&10)SE MI DOVESSERO LICENZIARE VOLEVO SAPERE SE SONO COPERTO IN QUALCHE FORMA DI AMMORTIZZATORE SOCIALE,PER POTER ARRIVARE ALLA PENSIONE,GRAZIE.
CORDIALITÀ.

EMANUELE SONO UN LIBERO PROFESSIONISTA NON ISCRITTO AD ALBI O ELENCHI PROFESSIONALI MA ALLA GESTIONE SEPARATA DI CUI ALL’ARTICOLO 2, COMMA 26, DELLA LEGGE 8 AGOSTO 1995, N. 335 DAL PRIMO GENNAIO 1999.

NON SONO TITOLARE DI PENSIONE.

NELLA MIA CARRIERA CONTRIBUTIVA HO ALCUNI "BUCHI" DOVUTI ESCLUSIVAMENTE AD ANNI DI BASSO O NULLO FATTURATO.

POSSO RICORRERE, AI SENSI DELL'ART. 20 DEL D.L. 4/2019, ALLA PROCEDURA DI RISCATTO PER I PERIODI NON COPERTI DA CONTRIBUZIONE?
GRAZIE
EMANUELE FORMA

PAOLO BUONASERA. AD OTTOBRE DI QUEST'ANNO TERMINERÒ LA MOBILITÀ ORDINARIA, INIZIATA NEL 2014. DOPO SE NON TROVO LAVORO, AVEVO INTENZIONE DI CHIEDERE LA NASPI. NEL 2021 DEVO PRESENTARE DOMANDA DI PRE PENSIONE PER LAVORI USURANTI, PERFEZIONANDO IL REQUISITO A GENNAIO 2022. NEGLI ULTIMI 4 ANNI HO LAVORATO CIRCA 24 MESI E NELL'ULTIMO ANNO 2 MESI. SICCOME I GIORNI DI OTTOBRE MI VERRANNO PAGATI IN NOVEMBRE, QUANDO POTRÒ PRESENTARE ESATTAMENTE LA DOMANDA PER NON NON PERDERE LA CONTINUITÀ "RETRIBUTIVA"?

PAOLO
HO EFFETTUATO IL SERVIZIO MILITARE COME UFFICIALE DI COMPLEMENTO NELL'ESERCITO NEL 1990/91. HO EFFETTUATO CINQUE MESI DA ALLIEVO UFFICIALE E DIECI MESI COME UFFICIALE NEL CORSO DEL QUALE HO RICEVUTO UNO STIPENDIO MENSILE CON ACCREDITO DEI CONTRIBUTI IPOTIZZO PRESSO L'INPDAP. NEL 2002 HO ESERCITATO IL DIRITTO DI RISCATTO DEL PERIODO MILITARE MA L'INPS MI HA ACCREDITATO SOLO CONTRIBUTI FIGURATIVI E NON I CONTRIBUTI REALMENTE VERSATI. ORA VORREI ESERCITARE IL RISCATTO LIGHT DEGLI ANNI DI LAUREA CONSEGUITA NEL 1991, MA QUESTO IMPLICA LA PERDITA DI TUTTI I CONTRIBUTI FIGURATIVI ACCUMULATI FINO AL 31/12/1995 INCLUSI I DIECI MESI NEI QUALI IL MINISTERO DELLA DIFESA AVEVA VERSATO REGOLARE CONTRIBUZIONE. NON RIESCO A TROVARE UN SOLUZIONE CON GLI UFFICI INPS, A VOSTRO PARERE, HO IL DIRITTO AFFINCHÉ MI VENGANNO ACCREDITATI TALI CONTRIBUTI PARTICOLARMENTE UTILI IN REGIME CONTRIBUTIVO PURO? GRAZIE IN ANTICIPO.

ANNAMARIA SONO TITOLARE DI UN ASSEGNO SOCIALE DERIVANTE DALLA TRASFORMAZIONE - AL 67° ANNO DI ETÀ - DI PREESISTENTE PENSIONE DI INVALIDITÀ AL 100%.
DESIDERO CORTESEMENTE SAPERE SE HO DIRITTO A PERCEPIRE L'INDENNITÀ COVID DI CUI ALLE RECENTI MODIFICHE LEGISLATIVE ED ALLE DISPOSIZIONI INPS.
NEL RINGRAZIARE ANTICIPATAMENTE, PORGO CORDIALI SALUTI.
ANNAMARIA BERNASCONI

TIZIANO A SETTEMBRE 2020 RAGGIUNGERÒ. 42ANNI È 3 MESI DI CONTRIBUTI CON 1 ANNO MILITARE RISCATTATO E 8 ANNI DA LAVORATORE DIPENDENTE. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?

SERENA
HO 55 ANNI E QUESTO PERCORSO LAVORATIVO:
- DAL 1/1/1986 AL 31/3/1987 DIPENDENTE CONTRATTO COMMERCIO (1 ANNO E 3 MESI )
- DAL 1/10/1987 AL 1/10/1995 DIPENDENTE CONTRATTO BANCARI (8 ANNI)
- 5 MESI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MATERNITÀ
- DAL 15/2/2000 A OGGI DIPENDENTE CONTRATTO ENTI TERRITORIALI (DAL 2004 CON CONTRATTO PART TIME ORIZZONTALE AL 70%)
VORREI SAPERE:
1) SE È POSSIBILE VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER IL PERIODO 1/10/1995 - 15/2/2000 DI INATTIVITÀ E QUANTO, INDICATIVAMENTE, POTREBBE COSTARE
2) SE È POSSIBILE/CONVENIENTE VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI AD INTEGRAZIONE DEI CONTRATTO PART TIME ORIZZONTALE (DAL 2004 A OGGI) E QUANTO, INDICATIVAMENTE POTREBBE COSTARE
3) SE FRA QUALCHE ANNO VOLESSI LASCIARE IL LAVORO È POSSIBILE VERSARE I CONTRIBUTI PER GLI ANNI MANCANTI FINO ALLA PENSIONE DI ANZIANITÀ?
GRAZIE

MARISA HO 23 ANNI DI CONTRIBUTI EX-IPOST CON CONTRATTO PART-TIME VERTICALE DI 18 ORE LA SETTIMANA (REDDITO CIRCA 12000 EURO L'ANNO).
LA MIA ETÀ È 52.
HO UNA LAUREA DI DURATA 4 ANNI PRESA NEL 1994.
VORREI DIMETTERMI E FARE DOMANDA PER VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI ALL'INPS FINO ALLA PRIMA DATA UTILE PER RICEVERE LA PENSIONE.
A QUANTO AMMONTEREBBERO CIRCA TALI CONTRIBUTI?
CONVIENE FARE ANCHE IL RISCATTO DI LAUREA?
L'IMPORTO DEI CONTRIBUTI POTREBBE VARIARE NEL CORSO DEGLI ANNI?
FINO A QUANDO LI DOVREI PAGARE?
GRAZIE

ANNA BUONGIORNO, HO 55 ANNI A NOVEMBRE E HO 32 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI E DA GIUGNO 2020 MI FANNO LA NASPI PER 2 ANNI. PER POTER ACCEDERE ALL'OPZIONE DONNA E VERSARE 2 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI VOLONTARI DOPO LA NASPI, MI CONVIENE ? OPPURE C'È QUALCHE ALTRA OPZIONE CHE POTREI UTILIZZARE. LA NASPI NON È CONTEMPLATA PER L'OPZIONE DONNA E QUINDI I CONTRIBUTI FIGURATIVI NON FANNO CUMULO. MI FATE SAPERE COME COMPORTARMI? GRAZIE E SALUTI

FRANCESCO BUONGIORNO, IN QUESTI GIORNI HO RICEVUTO LA RISPOSTA IMPS CHE MI COMUNICAVA CHE NON È STATO POSSIBILE ACCOGLIERE LA DOMANDA IN QUANTO LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA NON È STATA PRODOTTA, PREMETTO DI ESSERE STATO IL 9 GENNAIO 2020 IN UN PATRONATO INCA (PROPRIO PERCHÉ VOLEVO AFFIDARMI A DEI PROFESSIONISTI DEL SETTORE) E DI AVER SPECIFICATO MOLTO BENE LA MIA SITUAZIONE CHE RENDEVA OBBLIGATORIO L'ACCETTAZIONE DEL LAVORO PRECOCE + L'USURANTE, HO CONSEGNATO TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA.
ADESSO CHE DEVO FARE IL RIESAME PER MANCANZA DI DOCUMENTAZIONE (CHE IO HO CONSEGNATO AL PATRONATO) E SAPENDO CHE LE RISORSE PER QUESTO TIPO DI PENSIONAMENTO SONO LIMITATE VORREI SAPERE SE PASSERÒ DIETRO A.TUTTI QUELLI CHE HANNO AVUTO LA FORTUNA DI AVER ESIBITO LA DOMANDA DOPO DI ME MA CORRETTAMENTE.
IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA COLGO L'OCCASIONE PER PORGERE DISTINTI SALUTI
FRANCESCO SPANO'

ALESSANDRO BUONGIORNO,
IO VORREI CHIEDERE COME POSSO FARE PER RICONGIUNGERE GRATUITAMENTE LA LEVA OBBLIGATORIA (SERVIZIO CIVILE DI 10 MESI NEL 1998) E LA GESTIONE SEPARATA INPS PER 2 ANNI E MEZZO ALLA CASSA ITALIANA GEOMETRI (CIPAG).
GRAZIE MILLE
ALESSANDRO

ANTO IL 20 LUGLIO COMPIO 62 ANNI CON 39,11 ANNI CONTRIBUZIONE.
VOLENDO UTILIZZARE QUOTA 100 CON DECORRENZA PENSIONE 01/01/2021 E' CORRETTO CHE :
1) RASSEGNO LE DIMISSIONI IL 1/9/2020 CON DECORRENZA DAL 1/1/2021 (HO 4 MESI DI PREAVVISO
2) INOLTRO LA DOMANDA ONLINE A INPS DA FINE SETTEMBRE 2020?
RINGRAZIO PER CONFERMA

CINZIA BUONGIORNO. SONO CINZIA, COMPIRÒ 58 ANNI IL 7 OTTOBRE 2020 SONO UNA DIPENDENTE PRIVATA DAL 1981, DA QUALCHE ANNO PART TIME AL 75% CON UNO STIPENDIO NETTO DI EURO 1.150,00; MATURO IL DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA NEL MARZO 2024. ORA MI HANNO PROPOSTO O MEGLIO, IMPOSTO, UNA RIDUZIONE DI ORARIO SETTIMANALE DA 30 ORE A 20 ORE. VORREI SAPERE SE CON IL CONTRATTO A 20 ORE SETTIMANALI RAGGIUNGO IL MINIMO CONTRIBUTIVO INPS DI 52 SETTIMANE ALL'ANNO O SE SARÒ COSTRETTA AD INTEGRARE CON I CONTRIBUTI VOLONTARI. VORREI ANCHE SAPERE A QUANTO AMMONTEREBBERO I CONTRIBUTI VOLONTARI DA VERSARE (PER 30 ORE SETTIMANALI E/O 40 ORE SETTIMANALI) E SE SIA CONVENIENTE.INOLTRE, MATURANDO I REQUISITI QUEST'ANNO PER L'OPZIONE DONNA E NELLA EVENTUALITÀ VENGA PROROGATA PER IL 2021, MI FAREBBE PIACERE CONOSCERE A QUANTO AMMONTEREBBE LA DECURTAZIONE PER POTER VALUTARE SE MI CONVEREBBE ADERIRE A TALE OPZIONE.
GRAZIE PER LE VOSTRE CORTESI RISPOSTE.
CINZIA

CARMELA BUONGIORNO, A GIUGNO 2020 HO 41 ANNI 4 MESI E 29 GIORNI,POSSO FARE DOMANDA PER PENSIONE DEI 42 ANNI,SE SI QUANDO ANDREI IN PENSIONE.GRAZIE

CAMILLO
ETA' 61 ANNI,AD OGGI HO 2080 SETTIMANE CONTRIBUTIVE (COMPRESO IL MILITARE)
L'AZIENDA PER FUTURA CESSATA ATTIVITA'
ANDRO' IN NASPI A OTTOBRE 2020
STIPENDIO ANNO LORDO 35000 EURO
CON QUOTA 100 PRIMO ACCESSO 01/09/2021
CON P.ANTICIPATA 01/06/2023 (PAGANDO I CONTRIBUTI MANCANTI)
SECONDO VOI QUALE DELLE 2 E' LA MIGLIORE SOLUZIONE
ATTENDO GENTILE RISPOSTA

GIUSEPPE,
SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE DI 51 ANNI E 30 ANNI CONTRIBUTI, CONSIDERATA LA POSSIBILITÀ DI LICENZIAMENTO PER CRISI AZIENDALE, DESIDERAVO INIZIARE L’ATTIVITÀ CON PARTITA IVA COME COMMERCIANTE NEL REGIME FORFETTARIO. PAGANDO TUTTI GLI ANNI I CONTRIBUTI FISSI PARA A 3800 PER ANNO, A PRESCINDERE SE FATTURO O NO, VEDREI ACCREDITARE I CONTRIBUTI INPS PARI AD UNA INTERA ANNUALITÀ TUTTI GLI ANNI? O OCCORRE REALIZZARE SEMPRE UN MINIMO DI FATTURATO?

INOLTRE NEL CASO CHE COME DIPENDENTE MI OFFRISSERO IL PARTIME, I CONTRIBUTI COPRONO SEMPRE UN ANNO LAVORATIVO? SE NO, COME POTREI COMPENSARE PER ARRIVARE AD UN ANNO COMPLETO?

GRAZIE ANTICIPATAMENTE
GIUSEPPE

MARCO. DA ECOCERT QUALE COLONNA DEVO CONSIDERARE PER EVENTUALE PRECOCI 41 ANNI PER LICENZIAMENTO E NASPI LA PRIMA O LA SECONDA COME TOTALE SETTIMANE GRAZIE

DANIELA SUL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO HO ANNI LAVORATI COME DIPENDENTE, ANNI LAVORATI COME AUTONOMO , E ORA DI NUOVO COME DIPENDENTE PART TIME. L'ESTRATTO CONTO È UNICO E RIPORTA I PERIODI IN SUCCESSIONE, DEVO COMUNQUE RICHIEDERE DI UNIFICARLI O VENGONO GIÀ UNIFICATI AUTOMATICAMENTE. ? GRAZIE.

AWNI QUANDO UN LAVORATORE IN REGIME DI NASPI, I CONTRIBUTI FIGURATIVI INPS SONO VALIDI PER IL CONTEGGIO 1820 SETTIMANE LAVORO NOTTURNO PER LA PENSIONE ANTICIPATA? GRAZIE

ANGELO IL 25 LUGLIO 2021 COMPIRO' 62 ANNI DI ETA' MENTRE AL 3 DICEMBRE 2021 AVRO' CONTRIBUTI PER 37 ANNI E 10 MESI MANCANDO QUINDI 8 SETTIMANE AL RAGGIUNGIMENTO DEI 38 ANNI X ACCEDERE A QUOTA 100.
COSA SI PUO' FARE ? SI POSSONO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI X COPRIRE QUESTE 8 SETIIMANE?

GRAZIE

CORDIALI SALUTI

ROBERTA, LAVORO PRESSO IST.BANCARIO DAL 1990, PER MOTIVI FAMILIARI VORREI LICIENZIARMI. AVREI DIRITTO NANSPI ?. AVENDO ADERITO A FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE POTREI ACCEDERE A RITA . GRAZIE .
.

ELENA BUONGIORNO, HO LAVORATO NEL 1976 IN SVIZZERA PER LA STAGIONE ESTIVA (4 MESI). HO CHIESTO ALLA SVIZZERA L’INVIO DELLA MIA POSIZIONE ASSICURATIVA MA HANNO RISPOSTO CHE ALL’EPOCA NON C’ERA L’OBBLIGO DI VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI PER I GIOVANI SOTTO I 17 ANNI. POSSO COMUNQUE RISCATTARE QUEI 4 MESI CHE MI PERMETTEREBBERO DI ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE

EMILIO HO OTTENUTO I BENEFICI PER FARE DOMANDA DI PENSIONE PER LAVORI USURANTI A PARTIRE DAL MESE DI OTTOBRE 2020 . LA DOMANDA CHE PONGO È LA SEGUENTE: POSSO FARE LA DOMANDA DI PENSIONE ANCHE DOPO ALCUNI MESI SUCCESSIVI AL MESE DI OTTOBRE OPPURE IL DIRITTO DECADE SE NON FACCIO DOMANDA ENTRO OTTOBRE 2020 ? GRAZIE EMILIO

UGO SALVE MI CHIAMO UGO IL 02/12/2020-COMPIO ANNI 63 DISOCCUPATO CON ANNI 32 DI CONTRIBUTI HO FINITO LA NASPI A FEBBRAIO 2020 IL 15/5/2020 HO FATTO DOMANDA DI RICONOSCIMENTO APE SOCIAL QUANDO SAPRÒ QUALCOSA IN MERITO?

DANIELA BUONGIORNO, SONO NATA IN APRILE 1962.AD OGGI HO 1700 SETTIMANE DI CONTRIBUTI . ATTUALMENTE LAVORO PART TIME CON UN CONTRATTO DI 15 ORE SETTIMANALI CHE MI ACCREDITA SOLO 3 SETTIMANE AL MESE DI CONTRIBUTI UTILI PER LA PENSIONE. NELLA SPERANZA CHE VENGANO EMANATE PER I PROSSIMI ANNI OPZIONI DI PENSIONE ANTICIPATA SUL TIPO DI OPZIONE DONNA, VOLEVO RAGGIUNGERE AL PIU' PRESTO I 35 ANNI DI CONTRIBUTI NECESSARI. POSSO FARE DEI VERSAMENTI VOLONTARI AGGIUNTIVI ? E IN CHE MODO POSSO CALCOLARNE IL COSTO? GRAZIE.

MARCO BUONGIORNO, HO 59 ANNI DAL 01/02/2020 PERCEPISCO LA PENSIONE ANTICIPATA 41 E 3MESI IN QUANTO PRECOCE CON INVALIDITÀ AL 75%.ORA INAIL MI HA RICONOSCIUTO PER L'INTERO ARCO LAVORATIVO LA MAGGIORAZIONE CONTRIBUTIVA PER AMIANTO. POSSO FARE DOMANDA DI RICOSTITUZIONE CONTRIBUTIVA? QUANTI CONTRIBUTI MI VERRANNO ACCREDITATI?

SILVANO SALVE, HO CIRCA 3 ANNI DI LAVORO NEGLI USA. L'INPS LI HA INSERITI IN UN ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO MA NELL'ECOCERT (VALIDO PER RICHIEDERE LA PENSIONE) NON RISULTANO. E' NORMALE CHE NON CI SIANO NONOSTANTE COMPAIANO NELL'ESTRATTO CONTRIBUTIVO?
GRAZIE, SILVANO

PASQUALE, BUONGIORNO, STO EFFETTUANDO IL CONTEGGIO ESATTO DELLE SETTIMANE PER RAGGIUNGERE LE 1976 SETTIMANE (38 ANNI DI CONTRIBUTI) PER ADERIRE A QUOTA 100. SICCOME HO VERSAMENTI IN DIFFERENTI CASSE PREVIDENZIALI (OLTRE A QUELLA DEI DIPENDENTI PRIVATI ANCHE QUELLA DEI DIPENDENTI PUBBLICI E NELLA GESTIONE SEPARATA) E NELL'ESTRATTO CONTO INTEGRATO ALCUNI CONTRIBUTI APPAIONO IN GIORNI O MESI, QUALI SONO I COEFFICIENTI DI TRASFORMAZIONE IN SETTIMANE CHE DEVO APPLICARE?
GRAZIE

MAURO.
A FINE APRILE DEL 2021 TERMINERO' LA NASPI.. ACCUMULANDO COSÌ ANNI 42,7 DI CONTRIBUTI INPS.
PER POTER AVERE LA PENSIONE DOVREI PAGARE 3 MESI DI CONTRIBUTI VOLONTARI.
DOMANDA : SE NON PAGO POTREI ANDARE CON QUOTA 41PRECOCI.? EVENTUALMENTE CHE DIFFERENZA CI SAREBBE. GRAZIE

PAOLO HO QUASI 50 ANNI E 34 ANNI DI VERSAMENTI. CAUSA PROBLEMI LAVORATIVI, VORREI SAPERE QUALE SAREBBE LA VIA PERCORRIBILE PER L' USCITA DAL LAVORO. DOVREI RIENTRARE TRA I LAVORATORI PRECOCI. ORA HO UN CONTRATTO A TERMINE. NON MI FOSSE RINNOVATO, POTREI FARE I 2 ANNI IN NASPI E POI PAGARE CONTRIBUTI VOLONTARI? LA PENSIONE PARTIREBBE DUNQUE AL RAGGIUNGIMENTO DEI 41 ANNI?

MONICA BUONGIORNO, MIO CUGINO ANNO 1959 CONTRIBUTI30 ANNI ISCRITTO ALLA CASSA ENPAM LIBERO PROFESSIONISTA DOVREBBE ANDARE IN PENSIONE A 68 ANNI , SE VOLESSE ANTICIPARE QUALI STRADE , OLTRE A RISCATTARE LA LAUREA? GRAZIE DELLA RISPOSTA

SILVANO BUONGIORNO, VORREI SAPERE SE PER OPZIONE DONNA NEI 35 ANNI DI ANZIANITÀ RICHIESTI VALGONO I CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA E DISOCCUPAZIONE (NASPI E MOBILITÀ). GRAZIE, DANIELA.

MORENO BUONGIORNO, SONO NATO AD AGOSTO 1959 E STO MATURANDO IL 41' ANNO DI CONTRIBUTI VERSATI SE DECIDESSI DI ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100, IN RELAZIONE ALLE RIFORME PENSIONISTICHE CHE INEVITABILMENTE CI SARANNO (SI VOCIFERA CHE A PARTIRE DAL 2021 CHI ANTICIPA IL MOMENTO DELLA PENSIONE POTREBBE SUBIRE PENALIZZAZIONI SULL' ASSEGNO STABILITO OLTRE LA POSSIBILITÀ DI VEDERE SOLO IL CONTRIBUTIVO) IL MIO CASO ANDREBBE INCONTRO A EVENTUALI PENALIZZAZIONI O QUOTA 100 VIAGGIA SU UN BINARIO A PARTE CON REGOLE GIÀ FISSATE FINO A DICEMBRE 2021?

SERENA HO TERMINATO LA SCUOLA INFERMIERI NEL 1992 ED INTORNO AL 1996 HO FATTO DOMANDA PER IL RISCATTO DEGLI ANNI DI SCUOLA. NON MI È ARRIVATO NESSUNA DOCUMENTAZIONE E NON HO MODULI CHE CERTIFICANO L'INOLTRO DELLA DOMANDA. COME POSSO FARE PER RITROVARE LA DOMANDA E RISCATTARE GLI ANNI SCOLASTICI?

LUIGI BUONGIORNO,
SONO NATO NEL DICEMBRE DEL1968.
NEL 1985 HO LAVORATO PER TRE MESI E PER QUESTO PERIODO MI SONO STATI VERSATI REGOLARMENTE I CONTRIBUTI, DOPODICHÉ HO RIPRESO GLI STUDI FINO AD OTTENERE IL DIPLOMA DI MATURITÀ NELL'ESTATE DEL 1987.
SUCCESSIVAMENTE, A SETTEMBRE DEL 1987 HO INIZIATO A LAVORARE REGOLARMENTE, SENZA PERÒ AVER VERSATO COMPLESSIVAMENTE UN ANNO DI CONTRIBUTI AL COMPIMENTO DEL 19MO ANNO DI ETÀ PER POTER ESSERE RICONOSCIUTO LAVORATORE PRECOCE.
POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE IL PERIODO DI BUCO DAL SETTEMBRE 85 ALL'AGOSTO 87 PER VEDERMI RICONOSCERE LO STATUS DI LAVORATORE PRECOCE.
E SE SÌ, IN VIRTÙ DI QUESTO, QUANDO MATURERO' IL DIRITTO ALLA PENSIONE?

GRAZIE E BUONASERA.
LUIGI

MAURIELLO CHIEDEVO CORTESEMENTE: HO MATURATO 41 ANNI DI CONTRIBUTI AD APRILE 2020 E PROBABILMENTE NEI PROSSIMI MESI VERRO' LICENZIATO PER MANCANZA DI LAVORO ,CON LA DISOCCUPAZIONE(NASPI) RIESCO AD ARRIVARE ALLA PENSIONE ANTICIPATA?GRAZIE

PASQUALE, BUONGIORNO. HO FATTO UNA RVPA ALL'INPS RIGUARDANTE PERIODI DI CONTRIBUZIONE NON PRESENTI SULLE ESTRATTO CONTRIBUTIVO GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI RELATIVI A CIRCA 1,5 ANNI COME ATA PRESSO UNA SCUOLA PUBBLICA PER LA QUALE HO ANCHE CERTIFICATO DI SERVIZIO INVIATOMI DALLA SCUOLA. L'ESITO DELL'INPS È "VARIAZIONE PARZIALMENTE ACCOLTA"
MOTIVO ESITO: "LA SUA RICHIESTA È STATA ACCOLTA PER LA COMPONENTE CERTIFICATA DAL DATORE DI LAVORO".
NOTE ALL'ISCRITTO: "INVIATA RICHIESTA ALL'AMMINISTRAZIONE COMPETENTE DI CERTIFICAZIONE PERIODI GIURIDICA-ECONOMICA. CON LA DOCUMENTAZIONE AGLI ATTI NON È POSSIBILE IN MANIERA ESAUSTIVA COMPLETARE LA SISTEMAZIONE"

HO CHIAMATO ALL'INPS PER CHIEDERE SPIEGAZIONI MA MI DICONO CHE ATTENDONO RISPOSTA DALL'AMMINISTRAZIONE.
COSA CONSIGLIATE DI FARE? TRA CIRCA 5 MESI DOVRO' FARE DOMANDA PER QUOTA 100 E LA CONTRIBUZIONE MANCANTE È NECESSARIA PER IL REQUISITO DEI 38 ANNI.
GRAZIE PER L'AIUTO!!!

PASQUALINO BUONGIORNO , MIA MOGLIE HA PERSO IL LAVORO ( CHIUSURA AZIENDA) NEL 2011 PERCEPITO DISOCCUPAZIONE FINO A FINE 2012, HA IN TOTALE 15 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI, SE VOLESSE RAGGIUNGERE I 20 ANNI NECESSARI PER PENSIONE MINIMA..QUANDO AVRA' I 67 ANNI O GIU' DI LI, PUO' FARE ORA NEL 2020 DOMANDA PER VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI..A INPS..? GRAZIE

MARCO BUON GIORNO ATTUALMENTE SONO IN FIS DA MARZO HO 12 MESI MATURATI PRIMA DEI 19 ANNI E QUASI 2000 SETTIMANE SE DOVESSI ESSER LICENZIATO POSSO DOPO LA NASPI O DURANTE NASPI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE 41PREVOSI O 42,10 ANTICIPATA E COSA È PIÙ CONVENIENTE GRAZIE

ANNA
UN DIPENDENTE PUBBLICO CHE ASSUNTO NEL SETTEMBRE 1978, COMPIE 41 ANNI DI CONTRIBUTI NEL 2019, AGGIUNGE 5 MESI DI MATERNITÀ E 2 MESI DI INVALIDITÀ, AL 31/12/2019 HA RAGGIUNTO GIÀ L’ETÀ PENSIONABILE CON L’ANZIANITÀ. SOLTANTO CHE DALL’ESTRATTO CONTRIBUTIVO L’ANNO 1978 E’ TUTTO PIENO E QUINDI RISULTA UN ANNO DI CONTRIBUZIONE. AL 01/01/2020 PER L’INPS MANCANO DUE MESI E GIORNI E QUINDI QUESTI DUE MESI SONO PRIVI DI PENSIONE. SECONDO VOI È GIUSTO COSÌ O C’È UN MODO PER CAPIRE PERCHÉ RISULTA TUTTO L’ANNO COPERTO? GRAZIE

MARIA
COMPIRÒ 65 ANNI IL 18 SETTEMBRE PROSSIMO ED HO QUASI 31 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI, AVENDO LA POSSIBILITÀ DI RICHIEDE LA PENSIONE CON APE SOCIALE IN QUANTO IN POSSESSO DEI REQUISITI NECESSARI, VOLEVO SAPERE SE MI CONVIENE PRENDERLA, OPPURE ASPETTARE LA PENSIONE DI ANZIANITÀ?

GIORDANO
COMPIO 61 ANNI IL GIORNO 8 LUGLIO 2020 E 41 ANNI DI CONTRIBUTI A FINE AGOSTO 2020, IN QUESTI 41 ANNI DI CONTRIBUTI SONO COMPRESI DUE ANNI DI CONGEDO RETRIBUITO PER ASSISTENZA GENITORE DISABILE E UN ANNO DI MILITARE.
VOLEVO PER CORTESIA SAPERE QUANDO PRESENTARE DOMANDA PER ACCEDERE ALLA PENSIONE QUOTA 100, E CON LA FINESTRA DI USCITA CHE DOVREBBE ESSERE DI 6 MESI QUANDO PIÙ O MENO SARÀ IL GIORNO CHE ANDRÒ VERAMENTE IN PENSIONE.
GRAZIE.
CORDIALI SALUTI.

CATIA BUONASERA, A LUGLIO 2020 MATURERÒ I 41 ANNI PER ANDARE IN PENSIONE A NOVEMBRE COME PRIMA FINESTRA POSSIBILE, ESSENDO UNA LAVORATRICE PRECOCE CON VERSAMENTI EFFETTUATI GIÀ PRIMA DEI MIEI 18 ANNI, MA ALL'INPS, ATTUALMENTE, NON RISULTANO ALCUNI VERSAMENTI FATTI NEL BIENNIO 2018/2019 IN QUANTO IN TALE PERIODO HO USUFRUITO DEL REGIME AGEVOLATO E QUINDI PAGANDO MENO NON HO GLI ANNI CONTRIBUTIVI COMPLETI. AL DI FUORI CHE NON SAPEVO CHE MI SAREBBERO STATI TOLTI DEI CONTRIBUTI, ALTRIMENTI AVREI PAGATO PER INTERO (NON SO CHI HA SBAGLIATO IN QUESTO CASO) MA QUELLO CHE VORREI SAPERE ORA È SE SI POSSONO INTEGRARE LE SOMME MANCANTI PER METTERMI IN PIANO CON I CONTRIBUTI MANCANTI IN MODO TALE DA ANDARE EFFETTIVAMENTE IN PENSIONE A LUGLIO. SE FOSSE POSSIBILE VERSEREI QUELLO CHE MANCA, OLTRE AI CONTRIBUTI DI QUEST'ANNO CHE HO GIÀ VERSATO COSÌ DA EVITARE RITARDI SULLA DATA DELLA MIA PENSIONE. GRAZIE E BUONA SERATA.

GIANPIERO BUONGIORNO , HO 36 HANNI DI LAVORO E 62 DI ETÀ, HO ANCHE LA LEGGE 104 (TRE GIORNI AL MESE)X ASSISTERE MIA SUOCERA QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE.

ROBERTO MIA MOGLIE HA PRESENTATO DOMANDA DI PENSIONE IN DATA 19-02-2020 CON DECORRENZA 01-03-2020 AVENDO MATURATO I REQUISITI DI 41 ANNI E 10 MESI AL 31-12-2019. NEI GIORNI SCORSI NEL SITO INPS E APPARSA LA SEGUENTE NOTA :ISTRUTTORIA PER LA TRATTAZIONE DELLA PENSIONE IN VIA DEFINITIVA (EMENS ) LIQUIDAZIONE PROVVISORIA DELLA PRESTAZIONE,POI NELLA LISTA PENSIONI C'E NUMERO PENSIONE E DECORRENZA 04/2020 CHE COSA SIGNIFICA CIÒ ? GRAZIE PER LA DISPONIBILITÀ

INES BUONASERA. NEL MIO ESTRATTO CONTRIBUTIVO MI MANCAVANO 31 SETTIMANE DI UNA MATERNITÀ DEL 1989. TRAMITE PATRONATO E CON LA DICHIARAZIONE DELL AZIENDA HO FATTO RICHIESTA AL INPS. ME L HANNO RESPINTA CHIEDENDOMI PRIMA IL MODELLO 01/M E POI LE BUSTE PAGA DEL PERIODO. HO CONSEGNATO TUTTO E MI È STATA ANCORA RESPINTA PERCHÉ HANNO TROVATO UN ERRORE(MANCA LA COMPILAZIONE DEL TRATTAMENTO ECONOMICO NEL QUADRO D) E MI HANNO CHIESTO UN MODELLO 01\M SOSTITUTIVO DA FAR RILASCIARE ALLA AZIENDA. PURTROPPO L'AZIENDA È FALLITA NEL 2014.COSA POSSO FARE? POSSO RICHIEDERE I CONTRIBUTI FIGURATIVI X MATERNITÀ O RISCATTARLI A PAGAMENTO? GRAZIE MILLE. NON SO DAVVERO COSA FARE

CARMELA SALVE STO FACENDO RICHIESTA PER AGGIUNGERE UN PRIMO NOME DIVERSO DA QUELLO ATTUALE LASCIANDO IL MIO NOME COME SECONDO ALLA PREFETTURA E MI HANNO DETTO CHE LA RICHIESTA È LECITA E SICURAMENTE VERRÀ ACCETTATA, DI CONSEGUENZA CAMBIERANNO TUTTI I MIEI DOCUMENTI COMPRESO IL CODICE FISCALE, A LIVELLO CONTRIBUTIVO AVENDO AVUTO CONTRIBUTI SEMPRE DA AZIENDE DIVERSE COSA POTREBBE SUCCEDERE? POTREI PERDERLI? LAVORO IN REGOLA DA QUANDO AVEVO 30 ANNI COME DIPENDENTE SEMPRE PART-TIME, ADESSO HO 47 ANNI E LE AZIENDE A METTERMI IN REGOLA SONO STATE SEMPRE DIVERSE. GRAZIE

LUIGI BUONGIORNO, AD OGGI HO VERSATO 33 ANNI DI CONTRIBUTI (COMPRESI 9 MESI DI NASPI). L'AZIENDA PRESSO LA QUALE LAVORO DAL 1 SETTEMBRE 2016 POTREBBE ATTUARE UNA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO. SE DOVESSI RIENTRARE NEL PIANO POTREI ACCEDERE PER ALTRI DUE ANNI ALLA NASPI. DOPODICHÉ, SE NON DOVESSI TROVARE UN'ALTRA OCCUPAZIONE POTREI VERSARE I CONTRIBUTI OBBLIGATORI FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELLA PENSIONE? ED ANCORA, QUANDO MATUREREI IL DIRITTO?
GRAZIE

GERARDO. GIUGNO SCORSO HO FATTO ALL'INPS LA RICHIESTA DI RICONGIUNZIONE CONTRIBUTI DEL SETTORE PRIVATO E QUELLI DEL SETTORE PUBBLICO, COME FACCIO A VERIFICARE CHE TALE RICHIESTA SIA STATA ACCOLTA E ESEGUITA? L'ESTRATTO CONTO INTEGRALE NE È LA PROVA?

SERGIO LAVORATORE DIPENDENTE 1036 SETTIMANE DI ANZIANITA, 1040 RICHIESTE COSA POTREI FARE X RECUPERO SETTIMANE NON ANNI X DIRITTO, GIÀ FATTO RICHIESTA X MESI LAVORATI PAGATI CONTRIBUTI MA NON RICONOSCIUTI UTILI ALLA PENSIONE 1 LUGLIO DOVREI ANDARE PENSIONE X ETA GRAZIE

PASQUALE SONO DAL 1 GENNAIO 2020 CONSULENTE CON CONTRATTO CO.CO.CO SINO AL 31/12/2020 ED ISCRITTO ATTUALMENTE PRESSO LA GESTIONE SEPARATA INPS CON UNA RETRIBUZIONE ANNUALE DI 40000 EURO. HO CONTRIBUTI VERSATI ALL'INPS COME LAVORATORE DIPENDENTE PARI A 34 ANNI SINO AL 31/12/2020. VOLEVO SAPERE SE POSSO RISCATTARE CIRCA 3 ANNI DI LAUREA PER ARRIVARE L'ANNO PROSSIMO, QUANDO COMPITO' 62 ANNI, AI 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE UTILI PER LA QUOTA 100 E QUANTO COSTEREBBE.

GIUSEPPE BUONGIORNO HO 58 ANNI CON 39 DI CONTRIBUTI, DAL 2011 HO ANCHE UN FONDO PENSIONE APERTO E CHIEDEVO POSSO UTILIZZARE LA PENSIONE RITA IN CASO CESSASSI IL LAVORO, OPPURE SE POSSO VERSARMI VOLONTARIAMENTE I CONTRIBUTI MANCANTI. GRAZIE

NICOLETTA HO 59 ANNI, LAVORO DA OTT. 1982, CONTRIBUTI AL 29 FEBB 2020 PARI A 37 ANNI E 2 MESI, INOLTRE DA DICEMBRE 2010 HO RICONOSCIUTA INVALIDITÀ CIVILE AL 75%.
I CONTRIBUTI FIGURATIVI DOVUTI ALL'INVALIDITÀ (2 MESI/ANNO) CONCORRONO AI REQUISITI PENSIONE ANTICIPATA?
QUANDO POTRO' ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE
NICOLETTA CARCATERRA

IVANO A DICEMBRE 2019 HO MATURATO 2170 SETTIMANE DI CONTRIBUTI. IL 3 LUGLIO COMPIRO' 62 ANNI, POSSO ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 O ASPETTARE GENNAIO 2021 PER PENSIONE ANTICIPATA, QUALE DELLE DUE PER ME E' PIU' CONVENIENTE? ESSENDO TITOLARE DI PENSIONE DI INVALIDITA' LAVORATORI DIPENDENTI DOVRO' DISDIRLA O VIENE TRASFORMATA IN AUTOMATICO? GRAZIE

ROBERTO BUONASERA, VOLEVO CHIEDERE DELUCIDAZIONI RELATIVAMENTE ALLA PENSIONE DI MIO PADRE. HA INIZIATO A LAVORARE NEL 1956 E PERCEPISCE LA PENSIONE DALLA GESTIONE LAVORATORI AUTONOMI DAL MAGGIO 1996 (SISTEMA RETRIBUTIVO CON 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE); HA CONTINUATO A LAVORARE NELLA PROPRIA AZIENDA SINO AL NOVEMBRE 2018. NEL FRATTEMPO È STATO AUTORIZZATO DA INPS AL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI AL 50% A PARTIRE DAL NOVEMBRE 2009. NELL'ANNO 2010 PERÒ HA VERSATO ANCORA PER INTERO I CONTRIBUTI MINIMI E QUELLI ECCEDENTI IL MINIMO. VOLEVO SAPERE SE LA CONTRIBUZIONE ECCEDENTE È VALIDA PER CALCOLO DEL SUPPLEMENTO DI PENSIONE, OPPURE NO?
IN CASO NEGATIVO È POSSIBILE CHIEDERE IL RIMBORSO DELLA CONTRIBUZIONE ECCEDENTE? NELLA SPERANZA DI AVER DELINEATO IN MODO ESAUSTIVO LA MIA RICHIESTA, RINGRAZIO IN ANTICIPO DELLA RISPOSTA E NEL CONTEMPO PORGO CORDIALI SALUTI.
ROBERTO S.

MATTIA SALVE, LA MIA È UNA STORIA UN PO PARTICOLARE, MI CHIAMO MATTIA, HO 24 ANNI E STUDIO ALL'UNIVERSITÀ, MIO PAPÀ È DECEDUTO 7 ANNI FA, IO ERO MINORENNE, E MIA MADRE HA PROVATO AD INFORMARSI PER UN EVENTUALE PENSIONE INDIRETTA, SENZA AVERE OTTENUTO BUONE RISPOSTE NÉ DALL' INPS NÉ DALL' ENASARCO, MIO PAPÀ AVEVA VERSATO CONTRIBUTI IN QUESTI DIVERSI ENTI, QUEST'ANNO IO MI SONO MESSO AD INDAGARE PER BENE, ED HO SCOPERTO DI ESSERE IDONEO AD UNA PENSIONE INDIRETTA AI SUPERSTITI DA PARTE DELL'INPS, QUESTA DOMANDA MI È STATA ACCOLTA DI RECENTE, MI HANNO RICONOSCIUTO ANCHE 5 ANNI DI CONTRIBUZIONE DI ARRETRATI. HO SUCCESSIVAMENTE CHIAMATO L'ENTE ENASARCO ED HO SCOPERTO CHE ANCHE QUA MIO PADRE AVEVA VERSATO 25 ANNI DI CONTRIBUZIONE, STO PROCEDENDO PER FARE LA DOMANDA ANCHE CON QUESTO ENTE, SOLO CHE NON RIESCO A TROVARE ALCUN DOCUMENTO RELATIVO AL PAGAMENTO DI ARRETRATI, VOLEVO CHIEDERE INFORMAZIONI E CHIAREZZA RIGUARDO AD UN EVENTUALE PAGAMENTO DI ARRETRATI. GRAZIE SE RIUSCITE AD AIUTARMI A CAPIRE MEGLIO.

ERMANNO SALVE NEL 1980 HO LAVORATO COME DIPENDENTE PER 10 MESI IN SVIZZERA, ORA QUESTO PERIODO DI LAVORO È GIÀ STATO INSERITO DA PARTE DELL'INPS NEL MIO FASCICOLO CONTRIBUTIVO, PERÒ QUESTO PERIODO ANZICHÉ ESSERE CALCOLATO IN SETTIMANE È STATO CALCOLATO A MESI QUINDI ANZICHÉ 44 SETTIMANE DI CONTRIBUTI MI RITROVO CON 10 CONTRIBUTI È POSSIBILE?INOLTRE CHE FINE FANNO I CONTRIBUTI VERSATI IN QUESTO PERIODO?

VINCENZO BUONGIORNO,HÒ AL 31/12/1992,13 ANNI DI CONTRIBUTI,MA NEI PERIODI FINE ANNI 80,E FINE ANNO 83,SONO STATO MESSO IN CARCERE(PER COSE VECCHIE) MENTRE LAVORAVO,E NON HO POTUTO CHIEDERE LA DISOCCUPAZIONE CON I RELATIVI CONTRIBUTI FIGURATIVI.CHE SE L/AVESSI FATTO AVREI RAGGIUNTO I 15 ANNI DI CONTRIBUTIPER LA PENSIONE MINIMA.LA DOMANDA È,POSSO FARE QUALCOSA?E SE SI,COSA?DA TENER PRESENTE,CHE TRAMITE RACCOMANDATA HO FATTO RICHIESTA TEMPO FÀ ALL/INPS,PER UN RISCATTO,MA SENZA RICEVERE MAI RISPOSTA.SALUTI E UN GRAZIE ANTICIPATO. PS,MI PUÒ RISPONDERE ATTRAVERSO LA MAIL,GRAZIE. N.B. HO QUASI 69 ANNI,INVALIDO,E SENZA NESSUN TIPO DI REDDITO,PERCHE MIA MOGLIE LAVORA E PERCEPISCE UNA PAGA DI EURO 1200.

LUCA BUONGIORNO, HO 65 ANNI COMPIUTI NELL'APRILE DEL 2020 E STO PAGANDO RATEALMENTE IL RISCATTO DEI MESI DI LAUREA CHE MI CONSENTONO NEL NOVEMBRE DEL 2020 DI MATURARE 38 ANNI DI ANZIANITÀ LAVORATIVA CON LA POSSIBILITÀ QUINDI DI USUFRUIRE DI ANTICIPO PENSIONISTICO CON QUOTA 100. LA DOMANDA È: ANCHE SE LE RATE DI PAGAMENTO DEL RISCATTO SONO PREVISTE IN MENSILITÀ CON DURATA ANCHE OLTRE IL NOVEMBRE DEL 2020, RIESCO LO STESSO A MATURARE I 38 ANNI DI ANZIANITÀ A NOVEMBRE DEL 2020? CHIARAMENTE AL MOMENTO DELL'ANDATA IN PENSIONE DOVRÒ PAGARE TUTTO IL RIMANENTE DELLA CIFRA DEL RISCATTO DELLA LAUREA. GRAZIE

DONATO BUONASERA, HO COMPIUTO DA POCO 58 ANNI, LAVORO IN REGOLA IN AZIENDA PRIVATA DAL 01/10/1977, NEI CONTEGGI FATTI RISULTANO AD OGGI 2130 SETTIMANE DI CONTRIBUTI, PERCHÉ NEI 42 ANNI E 5 MESI RISULTANO DEI MESI MANCANTI, PERSI NEI VARI PASSAGGI DI AZIENDE, PER RITARDI DI MESSA IN REGOLA.
CHIEDO SE FOSSE POSSIBILE RECUPERARLI CON DEI VERSAMENTI VOLONTARI, MA SOPRATTUTTO SE CON I 41 ANNI REGOLARI DOPO LUGLIO ANDANDO IN NASPI DEVO FARE PER FORZA I 18 O 24 MESI ? GRAZIE COMUNQUE IN ANTICIPO DELL'EVENTUALE RISPOSTA E BUON LAVORO.

BUONASERA IO MI CHIAMO SPERANZA MASSIMO NATO IL 16-04-1962 HO INIZIATO A LAVORARE A FEBBRAIO DEL 1979 AVEVO 16 ANNI E 10 MESI ADESSO HO 41ANNI E 4 MESI SONO PRECOCE E SVOLGO UN LAVORO GRAVOSO FACCIO PAVIMENTI IN LEGNO O SEMPRE FATTO QUESTO VORREI SAPERE QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE GRAZIE

PASQUALINO SEMPLICE DOMANDA , A BREVE MATURO I REQUISITI DI ETA' 62 ANNI PER QUOTA 100. HO RICHIESTO UN ANNO FA ECOCERT IN CUI RISULTANO 2095 SETTIMANE QUINDI ANCHE QUESTO REQUISITO CE'. PER DOMANDA QUOTA 100 VALE ECOCERT CHE MI HANNO FATTO UN ANNO FA' , NON HO PIU' VERSATO POI ALCUN CONTRIBUTO, O DEVO RICHIEDERNE ANCORA UN COPIA ( NON SAREBBE AGGIORNATA POICHE' NON HO APPUNTO PIU' CONTRIBUITO, SONO OVVIAMENTE DISOCCUPATO , E ULTIMI VERSAMENTI ERANO CONTRIBUTI VOLONTARI). CIOE' CE' UNA SCADENZA O VA BENE L'ULTIMO CHE MI HANNO DATO. GRAZIE. PP

SALVE HO 60 ANNI E 37ANNI E 6 MESI DI CONTIBUZIONE,COME POSSO FARE PER RISCATTARE 7 MESI DI CORSO PREASSUNZIOLI FATTI NEL 1982 PRESSO LOCALI DELLA AZIENDA PER CUI LAVORO E CHE ERANO PROPEDEUTICI PER ESSERE ASSUNTI,LA FORMAZIONE ERA DI 40 ORE SETTIMANALI(8/17), IN QUEL PERIODO PERCEPIVO UNA BORSA DI STUDIO DI 450.000 LIRE MENSILI.POSSO RISCATTARLI SE SI COME,GRAZIE P.S. SONO IN POSSESSO DI TUTTA LA DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE IL BUON ESITO DELLA FORMAZIONE.

ROSARIO BUONGIORNO, HO UN CONTRATTO A TERMINE SCADE IL 04.05.20,
CONSIDERANDO LA SITUAZIONE NON MI VERRÀ RINNOVATO.
HO CHIESTO ALL'INPS ECO-CERTE PER CAPIRE SE AL RAGGIUNGIMENTO DEI 62 ANNI POSSO ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100.
NON COMPRENDO LE VOCI (REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETA RISULTANO 1867 SETTIMANE), REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETÀ 1985 FINO AD AGOSTO 2019.
LE CHIEDO HO MATURATO I 38 ANNI NECESSARI SOMMANDOLI ALL'ETA PER QUOTA 100 CONSIDERANDO CHE POSSO UTILIZZARE QUELLI FIGURATIVI DELLA NASPI CHE ANDRÒ A CHIEDERE.
GRAZIE MILLE

INES. DATA DI NASCITA 29.09.1959. LAVORO NEL PUBBLICO IMPIEGO DA MARZO 1979 AD OGGI, DURANTE IL PERCORSO LAVORATIVO SI È VERIFICATO UN PERIODO DI SEI MESI DI INTERRUZIONE PER CONTRATTO NON RINNOVATO. VORREI SAPERE QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA E SE IL PAGAMENTO AVVIENE DAL PRIMO MESE NON LAVORATIVO.
GRAZIE INES.

RITA BUONASERA SONO ROBERTA, 30 ANNI CONTRIBUTI LAVORO NEL SETTORE PRIVATO, 54 ANNI ETÀ ANAGRAFICA, SE DOVESSI LASCIARE IL LAVORO ...POTREI ACCEDERE A OPZIONE DONNA (SE DOVESSERO RINNOVARLA) O ATTENDERE 67 ANNI ? AVREI ALTRE POSSIBILITÀ ?
GRAZIE

DONATO. RICEVO LA PENSIONE DI ANZIANITÀ DAL 01/01/2019. POSSO LAVORARE CON PARTITA IVA ORDINARIA A REGIME SEMPLIFICATO NEL 2020 CON L'AZIENDA CON CUI HO LAVORATO SINO AL 31/12/2018 A CONTRATTO DETERMINATO. IN CASO POSITIVO CI SONO DEI VINCOLI ?

MARIANO BUONGIORNO ,HO 53 ANNI E AD OGGI LA MIA RICOSTRUZIONE PREVIDENZIALE DICE CHE HO 25 ANNI DI CONTRIBUTI AL 2020 ,NEL 2008 AVEVO FATTO RICHIESTA DI RISCATTO ANNI DEL CORSO DA INFERMIERE. OGGI MI È ARRIVATA LA LETTERA PER IL RISCATTO E MI CHIEDONO 3900 EURO PER RISCATTARE 1 ANNO E 8 MESI DI CORSO .DATO CHE NON RAGGIUNGERÒ LA PENSIONE CON IL MASSIMO DEI CONTRIBUTI MA ANDRÒ IN PENSIONE CON UNA ANZIANITÀ ANAGRAFICA CHE COSA MI CONVIENE FARE? RISCATTARE LA SCUOLA OPPURE NO GRAZIE BUONA GIORNATA E BUON LAVORO MARIANO MATTEI

MARIA BUONGIORNO SONO MARIA, HO 63 ANNI ED HO FATTO DOMANDA PER VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI IL 17/06/2008 PER RAGGIUNGERE I 20 ANNI DI CONTRIBUTI PER AVER DIRITTO ALLA PENSIONE.. I MIEI CONTRIBUTI SONO STATI VERSATI DA 01/01/1980 AL 31/12/1997..VORREI SAPERE SE MI È POSSIBILE ANDARE GIÁ IN PENSIONE POICHÉ HO FATTO LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI VOLONTARI NEL 2008 E QUINDI PRIMA DELLA RIFORMA FORNERO....QUANDO LE DONNE ANDAVANO IN PENSIONE A 60 ANNI..IN BASE AD UNA SENTENZA DELLA CASSAZIONE N 7090/2020 SE HO BEN CAPITO!!!
IN ATTESA VI RINGRAZIO CORDIALMENTE

MARIA MI SCUSI, VOLEVO CHIEDERLE INOLTRE....AVENDO AVUTO 2 GRAVIDANZE LA PRIMA NEL 1984. LA SECONDA NEL 1986 HO DIRITTO A CONTRIBUTI FIGURATIVI O ALTRO TIPO DI CONTRIBUTI PER MATERNITÀ...DALL’ INPS MI RISPONDONO CHE HO LAVORATO E QUINDI NON HO DIRITTO A NESSUN CONTRIBUTO..MI STO CHIEDENDO MA DOV’È LA PARITÁ DI DIRITTI TRA UN LAVORATORE DIPENDENTE ED UN LAVORATORE AUTONOMO? VI RINGRAZIO CORDIALMENTE

PUÒ RISPONDERMI ANCHE IN PRIVATO

FRANCESCO SALVE VOLEVO SAPERE PER I LAVORI USURANTI QUINDI CHE ANDRANNO IN PENSIONE A 61 ANNI E 7 MESI COME VENGONO E SE VENGONO CONTEGGIATI I 3GIORNI DI ASSENZA PER LEGGE 104 GRAZIE

ALBERTO. HO 32 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 5 ANNI ESPOSIZIONE AD AMIANTO HO FATTO DOMANDA APE SOCIAL MI È ARRIVATA RISPOSTA NEGATIVA DA PARTE DI INPS DICE CHE ANNI AMIANTO NON SONO VALIDI.VORREI SAPERE SE É CORRETTO.RINGRAZIO

RAFFAELE SONO DEL 1950 E SONO ANDATO IN PENSIONE NEL 2004 CON 26 ANNI DI ANZ. IN BANCA PER MOTIVI DI SALUTE, PENSIONE DI INABILITÀ ASSOLUTA. PENSAVO CHE, ALMENO PER I 5 ANNI SUCCESSIVI AVREI DOVUTO FRUIRE DEI CONTRIBUTI FIGURATOVI, L INPS NON MI RISPONDE. CHE MI CONSIGLIATE?
GRAZIE RAFFAELE MURATGIA

GIOVANNI BUONGIORNO SE VI È POSSIBILE POTRESTE DARMI UNA RISPOSTA A RIGUARDO ALLA RISPOSTA CHE HO AVUTO DALL'INPS RIGUARDO ALLA DOMANDA CHE HO PRESENTATO DEI PRECOCI.LA MIA DOMANDA È STATA ACCETTATA PARZIALMENTE : MATURAZIONE PENSIONISTICA IL 31MAGGIO 2020 ED EROGATA(3 MESI FINESTRA) IL 1 SETTEMBRE 2020 FINO QUI SAREBBE GIUSTO SE NON VADO ERRATO. PERÒ QUELLO CHE NON CAPISCO È CHE DEVO ASPETTARE LA CONFERMA IL MESE DI LUGLIO QUANDO MIA FIGLIA AVRÀ LA REVISIONE DELLA 104 .COM.3 ART.3. MA SE MI MATURANO TUTTI I MIEI REQUISITI RIPETOIL 31 MAGGIO 2020 PER LA PENSIONE DEI PRECOCI. RESTO IN ATTESA SE VI È POSSIBILE DI UNA VOSTRA RISPOSTA GRAZIE.

G.PDESIDERO CHIEDERE UN'INFORMAZIONE PER CONTO DI MIO PADRE. QUESTI, CLASSE ANAGRAFICA 1947, HA LAVORATO IN GERMANIA TRA IL 1969 E IL 1970 PER CIRCA 16 MESI, PERTANTO PERCEPISCE PENSIONE TEDESCA DI CIRCA 45 EURO MENSILI. IN QUEGLI ANNI, MIO PADRE È ANDATO IN GERMANIA SU SEGNALAZIONE DELLA SCUOLA SUPERIORE FREQUENTATA IN ITALIA ED È ANDATO IN GERMANIA COME TECNICO SPECIALIZZATO. MIO PADRE HA FREQUENTATO IN ITALIA SEI ANNI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CHE È STATA UTILE PER ANDARE A LAVORARE PER CHIAMATA IN GERMANIA, IN PARTICOLARE I TITOLI CONSEGUITI SONO DIPLOMA DI QUALIFICA DI CONGEGNATORE MECCANICO PRESSO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L'INDUSTRIA E L'ARTIGIANATO (3 ANNI DURATA LEGALE) E PRECEDENTEMENTE DIPLOMA DI LICENZA DI AVVIAMENTO PROFESSIONALE A TIPO COMMERCIALE (3 ANNI). CIÒ POSTO, CHIEDO DI SAPERE SE QUESTI SEI ANNI COMPLESSIVI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE POSSANO ESSERE AGGIUNTI COME CONTRIBUZIONE FIGURATIVA A QUELLI TEDESCHI E SE QUINDI CIÒ POSSA COMPORTARE UN AUMENTO ECONOMICO DELLA PENSIONE TEDESCA. RIBADISCO CHE MIO PADRE È STATO CHIAMATO PER TRAMITE DELLA SCUOLA A LAVORARE IN GERMANIA A FRONTE DI INTESE - CONVENZIONI ATTE A PORTARE TECNICI NEO SPECIALIZZATI ED ITALIANI A LAVORARE IN GERMANIA, INOLTRE ILLO TEMPORE ERA DOMICILIATO IN GERMANIA A WUPPERTAL ED HA LAVORATO, PER ESEMPIO, ALLA J.P. BEMPERG.
TRA LA FINE DELL'ESPERIENZA LAVORATIVA IN GERMANIA E L'INIZIO DEL LAVORO IN ITALIA VI SONO STATI VUOTI CONTRIBUTIVI, MI INTERESSA CAPIRE SE QUESTI VUOTI CONTRIBUTIVI POSSANO ESSERE EVENTUALMENTE COPERTI DA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA TEDESCA CHE QUINDI POSSA DARE DIRITTO AD UNA MAGGIORAZIONE DELLA PENSIONE ATTUALMENTE PERCEPITA, OVVIAMENTE LA RICHIESTA EVENTUALE SAREBBE DA PRESENTARE A DISTANZA DI TANTI ANNI, RIBADISCO COME ILLO TEMPORE MIO PADRE FOSSE DOMICILIATO IN GERMANIA E COLÀ TITOLARE DI CONTO CORRENTE BANCARIO PER CANALIZZAZIONE EMOLUMENTO.
OVVIAMENTE DISPONIAMO DI TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RELATIVA AI CONTRIBUTI VERSATI ED AL CONTO CON L'INDICAZIONE DEI DATI DI DOMICILIO IN GERMANIA. GRAZIE IN FIDUCIA.

ANDREA SONO DIPENDENTE COMUNALE, NATO IL 30/11/1959 QUINDI A NOVEMBRE 2020 FACCIO 62 ANNI , E POSSO ACCEDERE A QUOTA CENTO. I MIEI CONTRIBUTI SONO 13 RISCATTATI CHE SONO NELLA GESTIONE PUBBLICA , 1 PER MILITARE E DAL 01/07/2007 FINO AL 30/11/2021 FACCIO ALTRI14 ANNI E 06 MESI GESTIONE PUBBLICA . ( PER UN TOTALE COMPLESSIVO DI 28 E 06 MESI . ) HA QUESTI HO 11ANNI E 06 MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI ( PER LAVORI SOCIALMENTE UTILE DAL 1995 AL 2006 ) NELLA GESTIONE INPS PRIVATO. LA MIA DOMANDA È: POSSO ANDARE IN QUOTA CENTO AL 30/11/2021? GRAZIE PER LA RISPOSTA.



PASQUALE, VORREI INFORMAZIONI RIGUARDANTE ONERE DA PAGARE, I MIEI DATI.
NATO A MAGGIO DEL 1957 INIZIO LAVORO APRILE 1979 PIU' SERVIZIO MILITARE, 5ANNI CONTRIBUTI GIGURATIVI, MATURO 42 ANNI IL 10 APRILE 2020 ( COMPRESI I CONTRIBUTI FIGUTATIVI).
RICHIESTA COSTITUZIONE RENDITA VITALIZIA COLLABORATORI IMPRESA CD,PERIODO RISCATTO DAL 01/07/1977--31/12/1977 - 01/03/1978, CIRCA 108 GIORNI RICONOSCIUTI.
DOMANDA INOLTRATA NEL 2017 ( ANNI 60 ) RISPOSTA DALL'INPS NEL 2019 CON UN ONERE DA PAGARE DAVVERO PROIBITIVO.
SPERO DI AVERE UN CALCOLO DELL'ONERE DA POTER AFFRONTARE.

. GRAZIE PER LA CONSULENZA
P.S. POTREI AVERE UNA RISPOSTA TRAMITE MIA MAIL ? GRAZIE


ANTONIO HO INOLTRATO DOMANDA DI RISCATTO ALL ' INPS NEL 2006 PER PERIODO INTERCORRENTE TRA DATA DECRETO E DATA ASSUNZIONE ; NEL 2019 SOLLECITO LA DEFINIZIONE DELLA PRATICA TRAMITE INPS RISPONDE CHE MI COMUNICA CHE È IN ATTESA DELLA CERTIFICAZIONI RICHIESTA ALLA MIA AMMINISTRAZIONE. LA DOMANDA È : BASTA LA RISPOSTA DELL'INPS TRAMITE PORTALE , ANCHE DOPO 13 ANNI , A INTERROMPERE I TERMINI DELLA PRESCRIZIONE?
GRAZIE PER LA RISPOSTA


FABIO BUONGIORNO SONO MORELLI FABIO NATO A ROE' VOLCIANO IL 6-2-1962
CODICE FISCALE MRLFBA62B06H484F.

IO SONO ANDATO IN PENSIONE IL 1 DI FEBBRAIO 2020 CON CONTRIBUTI INPS E ENPALS
LAVORANDO IN UN CENTRO SPORTIVO A BRESCIA .

VI SCRIVO PERCHE' L'INPS DI BRESCIA MI COMUNICA CHE PER EROGARMI LA PENSIONE HANNO
BISOGNO CON URGENZA DI UNA RISPOSTA DA PARTE DELL'ENPALS SUI CONTRIBUTI VERSATI IN MERITO ALLA MIA PENSIONE ,
CERTI DI UNA VOSTRA RISPOSTA IN MERITO
DISTINTI SALUTI MORELLI FABIO , 3483173821.

LIVIANA NEL 1987 HO FATTO UN ANNO DI SCUOLA INFERMIERI CON IL VECCHIO ORDINAMENTO, POSSO RISCATTARLO?

ROBERTO. BUONGIORNO, DA ATTUALE LAVORATORE DIPENDENTE, VORREI AVERE LA CERTEZZA CHE I CONTRIBUTI VERSATI NELLA GESTIONE SEPARATA (NEL MIO CASO 33 MESI) , COSÌ COME QUELLI DA LAVORO AUTONOMO, POSSANO ESSERE CUMULATI E QUINDI ESSERE RITENUTI VALIDI, PER RAGGIUNGERE IL LIMITE MINIMO DI 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE, PER ACCEDERE AI BENEFICI RISERVATI AI LAVORI USURANTI.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE, CORDIALI SALUTI
ROBERTO AZZENA

LAURA BUONGIORNO, SONO PROSSIMA AL PENSIONAMENTO ED IL 1-4-20 DOVREI DARE I PREAVVISO CHE NEL MIO CASO SONO 4 MESI. LA DATA DI PENSIONAMENTO, GIÀ CON CONTRIBUTI CERTIFICATI, È IL 1-8-20.
MA CON LA SITUAZIONE ATTUALE POTREBBE ESSERE CHE DEBBA FARE CASSA INTEGRAZIONE.
IN TAL CASO SI ALLUNGANO I TERMINI PENSIONISTICI OPPURE NON INFLUISCE? NEL NOSTRO CONTRATTO SO CHE DURANTE IL PREAVVISO NON SI POSSONO FARE NÈ FERIE NÈ PERMESSI, MA IN QUESTO CASO SAREBBE INVECE UNA FORZATURA.
GRAZIE MILLE.

BUONGIORNO ROBERTA, 54 ANNI IMPIEGATA ISTITUTO DI CREDITO DA 01/90..ADERENTE FONDO PENSIONE INTEGRATIVO, PER MOTIVI PERSONALI VORREI
DIMETTERMI , POTREI RICHIEDERE PENSIONE RITA ? O CI SONO ALTRE POSSIBILITÀ IN PENSIONE ANTICIPATA ? GRAZIE

GIUSEPPINA HO MATURATO 37 ANNI DI ANZIANITÀ E HO 59 ANNI DI ETÀ. LO STIPENDIO ATTUALE È DI DI CIRCA €1.800, VOLENDO USUFRUIRE DELL'OPZIONE DONNA QUANTO MI SAREBBE DECURTATO DALLA PENSIONE?GRAZIE

GIULIANA SALVE, A FINE ANNO FARO 35 ANNI DI CONTRIBUTI MA HO 56 ANNI. VOLEVO CHIEDERE SE OPZIONE DONNA VERRA PROLUNGATA IO NEL FUTURO POSSO CHIEDERE LA OPZIONE ANCHE SE DISOCCUPATA O DEVO ESSERE IN FORZA LAVORO? GRAZIE

CARMELA, NATA NEL 1961 HO COMINCIATO A LAVORARE A 15 ANNI, DAL 1981 SONO DIPENDENTE OSPEDALIERA CON ORARIO NOTTURNO,DAL 2006 A TUTT'OGGI, A GENNAIO HO FATTO DOMANDA PER PENSIONE LAVORATORE PRECOCE E GRAVOSO, L INPS MI HA COMUNICATO DINIEGO AL DIRITTO PERCHÉ NON RISULTA STATO LAVORATORE DIPENDENTE CHE SVOLGO O CHE HO SVOLTO NEGLI ULTIMI SETTE ANNI, DA PREMETTERE CHE ALLA DOMANDA HO ALLEGATO ANCHE CERTIFICATO DOVE RISULTANO ORARI DI LAVORO. ORA MI CHIEDO COME MAI MI È STATO DATO IL DINIEGO?OLTRE AL CERTIFICATO DOVE ATTESTA ORARIO DOVEVO ALLEGARE ANCHE ANNO INIZIO TURNI? GRAZIE X LA RISPOSTA

CARMELA DIPENDENTE OSPEDALIERA CON ORARIO NOTTURNO,DAL 2006 A TUTT'OGGI, A GENNAIO HO FATTO DOMANDA PER PENSIONE LAVORATORE PRECOCE E GRAVOSO, L INPS MI HA COMUNICATO DINIEGO AL DIRITTO PERCHÉ NON RISULTA STATO LAVORATORE DIPENDENTE CHE SVOLGO O CHE HO SVOLTO NEGLI ULTIMI SETTE ANNI, DA PREMETTERE CHE ALLA DOMANDA HO ALLEGATO ANCHE CERTIFICATO DOVE RISULTANO ORARI DI LAVORO. ORA MI CHIEDO COME MAI MI È STATO DATO IL DINIEGO?OLTRE AL CERTIFICATO DOVE ATTESTA ORARIO DOVEVO ALLEGARE ANCHE ANNO INIZIO TURNI? GRAZIE X LA RISPOSTA

ELIO BUONGIORNO. HA FINE LUGLIO HO I REQUISITI PER LA DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA(67 ANNI E 26 ANNI DI CONTRIBUTIINPS).I CONTRIBUTI SONO MATURATI ALLA FINE DEL 2012 CON CALCOLO MISTO. DAL 2014 HO APERTO P.IVA MA NON PAGANDO PIÙ" SIA I CONTRIBUTI INPS CHE LE TASSE DERIVANTI DA DICHIARAZIONE REDDITI ANNUALE E IVA A OGGI. ACCUMULANDO UN DEBITO DI CIRCA 20MILA EURO . DA SIMULAZIONE" LA MIA PENSIONE" HO UN CALCOLO DI 730 EURO MENSILI.
ALLA LUCE DI QUANTO SOPRA SCRITTO POSSONO BLOCCARMI LA DOMANDA DI PENSIONE? E IN CASO DI ACCETTAZIONE DI QUANTO SAREBBE IL PIGNORAMENTO? E" UNA DOMANDA CHE VI HO GIA" POSTO E DI CUI GENTILMENTE MI AVETE DATO RISPOSTA, MA DIMENTICANDOMI DI DIRVI CHE OLTRE AI CONTRIBUTI NON VERSATI, HO CARTELLE X TASSE E IVA NON PAGATA( COME DESCRITTO SOPRA). LA PENSIONE SAREBBE LA MIA UNICA ENTRATA. GRAZIE X LA PAZIENZA INFINITA.

ANTONIO SALVE, ANDRO' IN PENSIONE AD APRILE 2021 CON LA PENSIONE ANTICIPATA CONTRIBUTIVA CON COMPUTO NELLA GESTIONE SEPARATA.
VORREI RISCATTARE I MIEI 4 ANNI DI LAUREA 1976-1980 UTILIZZANDO IL RISCATTO AGEVOLATO, SO CHE LA DOMANDA DI RISCATTO POTRO' FARLA SOLO CONTEMPORANEAMENTE ALLA DOMANDA DI PENSIONE IN CUI DICHIARERO' DI ACCEDERE INTERAMENTE AL CALCOLO CONTRIBUTIVO. LA MIA DOMANDA E' : SARO' COSTRETTO A PAGARE L'IMPORTO TOTALE DEL RISCATTO ( CIRCA 21000 EURO!) IN UN'UNICA SOLUZIONE PRIMA DELL'ARRIVO DELLA PENSIONE ( APRILE 2021) O POTRO' PAGARE IL RISCATTO NELLE 60 RATE MASSIME ( QUINDI MENTRE SONO GIA' IN PENSIONE ) ? GRAZIE SALUTI

SALVATORE BUONGIORNO, A MARZO 62 ANNI ,ECOCERT INPS MI DA 230 SETTIMANE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETA E 870 SETTIMANE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETA DAL PERIODO 1/1/1977 AL 30/04/1995 E DAL 01/05/1995 AD OGGI DIPENDENTE COMUNALE,PIU UN ANNO DI MILITARE, CHIEDENDO LA PENSIONE ANTICIPATA MI HANNO DETTO CHE SERVONO 35 ANNI PIENI SENZA CONTARE I FIGURATIVI,E VERO? GRAZIE

ALFREDO SONO UN COMMERCIANTE CHE AD AGOSTO COMPIO 62 ANNI ATTUALMENTE A DICEMBRE 2019 DA ESTRATTO CONTO PREVIDENZIALE 2196 SETTIMANEDI CONTRIBUTI VERSATI COMPRESO SERVIZIO MILITARE E 13 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE NEL 1981 PIU ALTRE 13 NEL 1982 QUANDO POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE CON SE NON ERO 2227 SETTIMANE- (324 SETTIMANE SONO DA DIPENDENTE)

RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

MELCHIORRE NEL PERIODO 1969 DOPO IL MILITARE 15 MESI LAVORATO COME DIPENDENTE SUL LIBRETTO DI LAVORO RISULTANO I PERIODI LAVORATIVI MÀ IN ALCUNI CASI NON COINCIDE IL PERIODO LAVORATO CON I CONTRIBUTI VERSATI, DI CONSEGUENZA LA DITTA MI A VERSATO I CONTRIBUTI SOLO IN PARTE FINO A L'ANNO 1972. POI COME ARTIGIANO HO VERSATO I CONTRIBUTI FINO A L' ANNO 1988 . IN TOTALE I CONTRIBUTI VERSATI COMPRESO IL PERIODO MILITARE CHÈ RISULTANO UFFICIALMENTE A L' INPS SONO 775 SETTIMANE . INVECE SUL LIBRETTO DI LAVORO RISULTEREBBERO MOLTE PIÙ SETTIMANE , (NON MI HANNO VERSATO I CONTRIBUTI E IO PURTROPPO NON TROVO LE BUSTE PAGA ) MI ERO RIVOLTO AD UN PATRONATO SINDACALE GIÀ DA CINQUE ANNI A QUESTA PARTE (INCOMPETENTE) NON MI AVEVA FATTO REGISTRARE A L'INPS NEANCHE IL SERVIZIO MILITARE . L'ANNO SCORSO 2019 MI SONO RECATO IN UN ALTRO PATRONATO ED HO INIZIATO LA PRATICA PER LA PENSIONE AVVALENDOMI DELLA LEGGE AMATO PER VERSARE LE 5 SETTIMANE MANCANTI COME ARTIGIANO.
PRESO APPUNTAMENTO CON L'INPS ,IN UFFICIO MI HANNO DETTO DI RIFARE LA DOMANDA ( SONO PASSATI GIÀ 4 MESI) PER VERSARE I CONTRIBUTI MANCANTI NON COME ARTIGIANO , MA COME DIPENDENTE (DOMANDA QUALE E LA SOLUZIONE GIUSTA ) GRAZIE

SALVATORE GRAZIE PER LA RISPOSTA ADESSO NE FACCIO UN ALTRA,DAL 1998 AL 2010 OLTRE LE ORE DI LAVORO DI ISTITUTO FACEVO 7 ORE AL GIORNO DI STRAORDINARIO SEMPRE COME DIPENDENTE COMUNALE QUESTO PER QUASI 12 ANNI,CHIEDO QUESTE ORE MI AUMENTERÀ LA PENSIONE,GRAZIE

MARCO. BUONGIORNO, MI CHIAMO MARCO, SONO AL MOMENTO DISOCCUPATO E HO COMPIUTO I 62 ANNI IL 16/02/2020, HO 38 ANNI E QUALCHE MESE DI CONTRIBUTI VERSATI COME LAVORATORE DIPENDENTE E IL 02/12/2019 HO INOLTRATO TRAMITE SITO INPS LA DOMANDA DI PENSIONE CON QUOTA 100. SUCCESSIVAMENTE SONO STATO AD UN PATRONATO E MI È STATO DETTO CHE HO FATTO LA MIA RICHIESTA TROPPO IN ANTICIPO IN QUANTO LA MIA "FINESTRA" SAREBBE A GIUGNO 2020 E QUINDI LA DOMANDA PER QUOTA 100 VA DI NUOVO RIFORMULATA DA ORA IN AVANTI.
HO SEMPRE SAPUTO CHE LA RICHIESTA DI ACCESSO ALLA PENSIONE PER QUOTA 100 SI SAREBBE POTUTA INOLTRARE FINO A 3 MESI PRIMA DEL COMPIMENTO DEI 62 ANNI O SONO IN ERRORE ? AL MOMENTO LA MIA DOMANDA INOLTRATA NEL SITO INPS IL 02/12/2019 RISULTA "IN LAVORAZIONE".

FRANCO SALVE
CON QUESTO ESTRATTO POSSO CHIEDERE L'AUTORIZZAZIONE AI CONTRIBUTI VOLONTARI ? CON QUALE IMPORTO PIU' O MENO

01/01/1979
31/12/1979
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
1.234,84
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1980
31/12/1980
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
1.847,36
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1981
31/12/1981
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
2.723,27
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1982
31/12/1982
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
2.574,53
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1983
30/06/1983
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
6
6,000
1.627,87
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1985
31/12/1985
LAVORO DIPENDENTE
SETT.
52
52,000
6.875,59
S.R.L. LOCATELLI PIETRO



01/01/1986
31/12/1986
LAVORO DIPENDENTE
SETT.
52
52,000
7.540,27
S.R.L. LOCATELLI PIETRO



01/01/1988
31/12/1988
LAVORO DIPENDENTE
SETT.
38
38,000
3.807,83
S.R.L. LOCATELLI PIETRO

CLARA HO 61 ANNI E SOLO 13,5 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI DA LAVORO DIPENDENTE. VORREI INIZIARE UN'ATTIVITA' COMMERCIALE IN PROPRIO AL SOLO FINE DI RAGGIUNGERE I 20 ANNI RICHIESTI PER UNA MINIMA PENSIONE. DA UNA SIMULAZIONE SUL SITO INPS SEMBREREBBE CHE IL TEMPO PER QUESTA DECISIONE SIA LIMITATO ALL'ANNO IN CORSO. LA DOMANDA CHE PONGO E': SE AI 67 ANNI E TOT MESI PREVISTI AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETA' PENSIONABILE IO NON AVESSI ANCORA I 20 ANNI MINIMI DI CONTRIBUZIONE, E' CONSENTITO IL RAGGIUNGIMENTO DEI 20 ANNI PROSEGUENDO I VERSAMENTI ANCHE DOPO L'ETA' PENSIONABILE ?

BUONGIORNO ROBERTA 54 ANNI..
BANCARIA DAL 01/01/1990..ISCRITTA FONDO PENSIONE DAL 1992...PER MOTIVI FAMILIARI VORREI DIMETTERMI...HO DIRITTO ALLA NASPI OPPURE HO ALTERNATIVE PENSIONISTICHE (RITA VOLONTARIA) GRAZIE PER I PREZIOSI CONSIGLI !!

GIORGIO. BUONGIORNO,IO DOVREI ANDARE IN PENSIONE IL 31/12/2020 CON I 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI MA MI HANNO DETTO CHE DEVO ASPETTARE LA FINESTRA DI APRILE 2021.LA MIA DOMANDA È SEMPLICE...LE PRIME TRE MENSILITÀ DEL 2021 LE VADO A PERDERE?GRAZIE

MONICA POSSO RISCATTARE A FINI PENSIONISTICI L' ANNO DI TIROCINIO OBBLIGATORIO PER L'ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI BIOLOGI DA ME SVOLTO NEL 1984 ? MI RISULTA CHE DAL 2018 LA LAUREA IN BIOLOGIA RIENTRI FRA LE PROFESSIONI SANITARIE PER LE QUALI IL RISCATTO DEL TIROCINIO È POSSIBILE.
GRAZIE

MAURIZIO AVENDO MATURATO AD OGGI 41ANNI E TRE MESI DI CONTRIBUTI E LAVORANDO DA 12 ANNI IN QUESTA ULTIMA AZIENDA CHE ORA MI LICENZIA .CHE MOTIVAZIONE DEVE INSERIRE NEL LICENZIAMENTO PER FARE IN MODO CHE IO ABBIA LA NASPI.E CON NASPI RAGGIUNTO 42.10 ANNI POSSO ANDARE IN PENSIONE.
LA LEGGE DEI 42.10 ANNI E STABILE? O PUÒ CAMBIARE A BREVE.

EZIO. BUONASERA, COSA POSSO FARE, SONO STATO ASSUNTO COME APPRENDISTA NEL
MARZO 1978 FINO AL MARZO 1982,
PERO' NELL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO
NON RISULTANO GLI ANNI 1980-1981 E I
TRE MESI DEL 1982. SONO IN POSSESSO
DELLE BUSTE PAGA ORIGINALI DEGLI ANNI
MANCANTI, SONO GIÀ STATO NELLA SEDE INPS, HO DATO IL TUTTO, ( COMPRESO
UNA LETTERA CON FIRMA E TIMBRO DEL
DATORE DI LAVORO CHE CONFERMA IL
TUTTO). DALL'INPS SEMPRE RISPOSTE
NEGATIVE, CHIEDO A VOI COSA DEVO
FARE. GRAZIE


GIACOMO BUONGIORNO, SONO NATO AD AGOSTO 1962, HO INIZIATO A LAVORARE A SETTEMBRE 1980, A DICEMBRE 2017 HO PERSO IL LAVORO E DOPO AVER USUFRUITO DI NASPI PER SOLI 2 MESI A MARZO 2018 SONO STATO ASSUNTO CON UN CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO CHE SCADRÀ A FINE MARZO 2020. AVENDO MATURATO A QUESTA DATA 39 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUZIONE VALIDA AL DIRITTO ALLA PENSIONE, POSSO FARE NUOVA DOMANDA NASPI E POI UNA VOLTA TERMINATA LA NASPI POTRO RICHIEDERE DI PAGARE LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER ARRIVARE AL COMPLETAMENTO DEI 42 ANNI E 10 MESI RICHIESTI PER LA PENSIONE ANTICIPATA?

GRAZIE

AURELIA VORREI INFORMAZIONI CIRCA IL RISCATTO LAUREA, QUESTI I MIEI DATI.
LAUREA DI 4 ANNI NEL 1987, ASSUNTA DAL 27.11.1995, PRESSO P.A. VORREI SAPERE SE È PER ME CONVENIENTE FARE DOMANDA DI RISCATTO LAUREA, AVREI DAVVERO BISOGNO DI ANDARE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE IN PENSIONE... ANNI FA AVEVO RICHIESTO IL CALCOLO ED ERA DAVVERO PROIBITIVO, PER CUI HO DESISTITO. GRAZIE PER LA CONSULENZA
P.S. POTREI AVERE UNA RISPOSTA TRAMITE MIA MAIL ? GRAZIE

GIUSEPPE HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
,QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE E QUANTO PERCEPITO.
GRAZIE

MARCO INVALIDO 80%, CONTO DI AVERE LA PENSIONE DI VECCHIAIA A 60-61 ANNI; RISCATTANDO LA LAUREA (5 ANNI) POSSO ANTICIPARE DI ULTERIORI 5 ANNI?

ANNALISA BUONGIORNO.HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI GLI ULTIMI DUE DEI QUALI CONSEGUITI IN NASPI.SONO INFATTI STATA LICENZIATA A OTTOBRE 2017 DA UN SINDACATO PRIVATO.SE NON TROVO LAVORO E VOGLIO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI SPERANDO NELLA CONFERMA DI QUOTA 100 QUANTO DEVO VERSARE E SOPRATTUTTO MI CONVIENE? GRAZIE

MARIO. HO 54ANNI, 37 DI CONTRIBUTI DA LAVORO DIPENDENTE COMPRESO MILITARE. SONO LAVORATORE PRECOCE. SONO STATO LICENZIATO. DOPO LA NASPI QUANTI CONTRIBUTI VOLONTARI DOVRO VERSARE E QUANTO INCIDERÀ SULLA PENSIONE FINALE?

GIUSEPPE 1958
SONO BENEFICIARIO DI CERTIFICAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEL BENEFICIO DERIVATO DA LAVORI FATICOSI E PESANTI CON DATA 04\11\2019 E CON DECORRENZA FINESTRA BENEFICIO 01\09\2020 ,LA DATA MI È STATA COMUNICATA VIA PEC DA L'INPS TERRITORIALE (HO AVUTO 3 MESI DI RITARDO PER AVER FATTO LA DOMANDA IN RITARDO) , MA LA LETTERA CHE DOVREI RICEVERE DALLA DIREZIONE CENTRALE INPS NON MI È ANCORA PERVENUTA. INOLTRE CHIEDO CORTESEMENTE QUANDO COMPLETA L'INPS L'ANNO DI MONITORAGGIO 2020 E LA VERIFICA RELATIVA ALLA COPERTURA FINANZIARIA?
ESISTE UNA DATA DI SCADENZA DOVE INPS DEVE COMUNICARMI SE RIENTRO O MENO ALLA COPERTURA FINANZIARIA?.

GRAZIE .

ELIO BUONGIORNO. SONO DEL 1953 E AD AGOSTO HO I REQUISITI X DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA. 67 ANNI E 25 ANNI DI CONTRIBUTI ( CON SISTEMA CONTRIBUTIVO MISTO) MATURATI GIA" NEL 2012. NEL 2014 HO APERTO PARTITA IVA COME CONSULENTE GRAFICO MA NON HO PIÙ" PAGATO I CONTRIBUTI MINIMALI INPS SINO AD OGGI. DA SIMULAZIONE LA MIA PENSIONE MI DICE CHE LA MIA PENSIONE DI VECCHIAIA E" DI 748,00 EURO MENSILI. HO MATURATO DAL 2012 DEBITI X CONTRIBUTI NON VERSATI E CON CARTELLE AGENZIA DELLE ENTRATE IN NOTIFICA. ALLA LUCE DI QUANTO VI HO SCRITTO INPS PUO" BLOCCARMI LA DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA X DEBITI? SE LA DOMANDA VENISSE ACCETTATA A QUANTO AMMONTEREBBE LA QUOTA PIGNORATA? SONO ALLARMATO PERCHÉ" PARLANDO CON UN DIPENDENTE CAF MI HA DETTO CHE INPS PUO" RESPINGERE LA DOMANDA PERCHÉ" HO DEBITI ARRETRATI. SE MI TOGLIESSERO LA PENSIONE NON SAPREI DI COSA VIVERE. GRAZIE E MI SCUSO X IL DISTURBO

MASSIMILIANO SALVE HO 54 ANNI E 39 EFFETTIVI VERSATI QUANTO MI MANCA ALLA PENSIONE?

MARCO NEL 1992 HO CONSEGUITO UN ATTESTATO DI QUALIFICA CHE È VALIDO AGLI EFFETTI DELL'ART. 14 DELLA LEGGE 21 DICEMBRE 1978 N. 845. POSSO RISCATTARE QUESTO CORSO DI STUDI ?
DAL 20.03.1998 AL 29.05.1998 HO LAVORATO CON "PRESTAZIONE SALTUARIA OCCASIONALE" PRESSO UN'AZIENDA, ALLA FINE DI QUESTO PERIODO MI È STATA RILASCIATA UNA DICHIARAZIONE DI QUIETANZA CON RITENUTA D'ACCONTO DEL 20%. POSSO RISCATTARE QUESTO PERIODO CON VERSAMENTI VOLONTARI ALL'INPS O ISCRIZIONE NELLA GESTIONE SEPARATA?
HO INZIATO A LAVORARE NEL 1991 COME DIPENDENTE E AD OGGI HO MATURATO UN TOTALE DI 1419 SETTIMANE DI CONTRIBUTI DI CUI 52 SETTIMANE PER SERVIZIO MILITARE. RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA E PORGO CORDIALI SALUTI

GIROLAMA BUONGIORNO, HO MATURATO 15 ANNI DI CONTRIBUTI PRIMA DEL 1992, MA A CAUSA DI ERRORI E DIMENTICANZE SOLTANTO ORA LA MIA POSIZIONE È STATA CERTIFICATA.
HO CESSATO LA MIA ATTIVITÀ LAVORATIVA NEL 1985, E HO COMPIUTO 60 ANNI NEL 2010 DA CHE DATA PUÒ PARTIRE LA MIA RICHIESTA DI PENSIONE? HO DIRITTO AGLI ARRETRATI? RINGRAZIO E PORGO CORDIALI SALUTI.

STEFANIA CHIEDO CORTESEMENTE SE CON 34 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI E 51 ANNI DI ETÀ ESISTE UN MODO X ANDARE IN PENSIONE.IO FACCIO UN LAVORO A MIO AVVISO USURANTE.LAVORO IN UN SUPERMERCATO E CARICO SCAFFALI TUTTI I GIORNI... CHE POSSIBILITÀ HO?

ANTONIETTA BUONGIORNO, IN RELAZIONE AL FALLIMENTO DELL'AZIENDA PER CUI LAVORAVO COME DIPENDENTE PRIVATO, HO BENEFICIATO DELLA MOBILITÀ PER TRE ANNI FINO A MARZO DEL 2016, DAL MESE SUCCESSIVO STO EFFETTUANDO CONTRIBUZIONE VOLONTARIA AL FINE DEL RAGGIUNGIMENTO DEI 41 ANNI RICHIESTI (41 ANNI IL 31 GENNAIO 2021) PER IL PENSIONAMENTO CATEGORIA DEI PRECOCI IN QUANTO HO MATURATO PIÙ DEI DODICI MESI PRIMA DEI DICIANNOVE ANNI COME RICHIESTO. ALLA MIA RICHIESTA PRESSO UN PATRONATO DI VERIFICARE SE EFFETTIVAMENTE RIENTRAVO NELLA CATEGORIA DEI PRECOCI MI DICONO CHE NON HO I REQUISITI IN QUANTO NON HO USUFRUITO DELL'INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE (ASPI) E CHE LA MOBILITÀ NON È INTESA COME INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE. IN MERITO PURTROPPO SI LEGGONO PARERI DISCORDANTI RELATIVI AL MIO PROBLEMA PER IL QUALE NON MI SI RICONOSCE LA MOBILITA COME STRUMENTO DI AMMORTIZZATORE SOCIALE E CHE DOVRÒ ASPETTARE 41 ANNI E DIECI MESI.
IN ATTESA DI UNA SUA GENTILE RISPOSTA, PORGO I MIEI PIÙ DISTINTI SALUTI.
A. FRENI

ALESSANDRO IL QUESITO CHE VI PONGO RIGUARDA LE MAGGIORAZIONI SULLA PENSIONE CON ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO CON LA % DI 1,25.
MI È STATA RICONOSCIUTA L'ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO PER 1025 SETTIMANE (DAL 01/04/81 AL 31/12/2000).
PER ANDARE IN PENSIONE CON LA QUOTA 100 (REQUISITI RAGGIUNTI SIA PER L'ETA SIA PER CONTRIBUTI) HO RICHIESTO IL CALCOLO DELLA PENSIONE (REGIME MISTO) PER AVERE UNA IDEA DELLA CIFRA PREVISTA.
IL PROSPETTO INPS RIPORTA LE MAGGIORAZIONI AMIANTO, CREDO CORRETTE, PER LA QUOTA RETRIBUTIVA.
PER LA QUOTA CONTRIBUTIVA, INVECE, NON VEDO MAGGIORAZIONI TANGIBILI SUI CONTRIBUTI. PRATICAMENTE DAL 1997 AL 2000 (208 SETTIMANE) NON RISULTANO INCREMENTI SUGLI IMPORTI DEI CONTRIBUTI VERSATI.
PENSAVO CHE L'IMPORTO ANNUALE DEI CONTRIBUTI, VENISSE MOLTIPLICATO PER L' 1,25 COME COEFFICIENTE DELL'ESPOSIZIONE AMIANTO. PROBABILMENTE SBAGLIO QUALCOSA..
POTETE DARMI QUALCHE CHIARIMENTO.

IN ATTESA DI RISPOSTA VI RINGRAZIO IN ANTICIPO.

SALUTI
SANNA ALESSANDRO

LAURA HO 57 ANNI (58 A OTTOBRE 2020) E 32 ANNI DI CONTRIBUTI. AL FINE DI ANTICIPARE IL PENSIONAMENTO CON L'OPZIONE DONNA HA SENSO FARE IL RISCATTO DELLA LAUREA DI 4 ANNI?

LILIANA BUONGIORNO, VORREI SAPERE, QUEST'ANNO MATURO 39 ANNI DI CONTRIBUTI. QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE? GRAZIE DELLA RISPOSTA.

LIVIANA BUONASERA, AVREI NECESSITÀ DI UN CHIARIMENTO RIGUARDO ALLA MIA SITUAZIONE: HO INIZIATO L'ATTIVITÀ A PARTITA IVA NEL 1999 CON ISCRIZIONE ALLA PREVIDENZA VETERINARIA E VERSAMENTO DEI RELATIVI CONTRIBUTI ALLA CASSA. SUCCESSIVAMENTE, NEL 2015, SONO DIVENTATA DIPENDENTE PUBBLICO COL RUOLO DI DIRIGENTE VETERINARIO, MANTENENDO ANCHE L'ISCRIZIONE ALL'ENPAV, CON RELATIVO VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI MINIMI ANNUALI. A QUESTO PUNTO COME SI CONFIGURA LA MIA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA? SAREI INTERESSATA ANCHE AL RISCATTO DEI 5 ANNI DI LAUREA SFRUTTANDO LA NUOVA CIRCOLARE 6 DEL GENNAIO 2020,È POSSIBILE FARLO ANCHE SE LA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA È MISTA? IN ATTESA DI UN GENTILE CHIARIMENTO, SALUTO CORDIALMENTE

MAURIZIO,OPERAIO METALMECCANICO,SONO STATO LICENZIATO IN MANIERA COLLETTIVA ,SONO UN LAVORATORE PRECOCE AVENDO COMINCIATO 3 ANNI PRIMA DEI 19,ADESSO SONO IN NASPI FINO A MARZO 2021,A TALE DATA AVRO 38 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI CONTANDO LA NASPI,ESSENDO STATO LICENZIATO E FINITA LA NASPI SARO' DISOCCUPATO, FACENDO RICHIESTA E VERSANDO I VOLONTARI ALL' INPS POTRO ANDARE CON I 41 ANNI?

DONATO BUON GIORNO, SPECIFICO MEGLIO LA MIA PRECEDENTE RICHIESTA: AVENDO UN VUOTO CONTRIBUTIVO NEGLI ANNI 1987-1988
PER UN PERIODO TOTALE DI 18 MESI ESSENDO STATO TITOLARE DI P. IVA, MI SAREBBE POSSIBILE RECUPERARLO ALMENO IN PARTE?
AL MOMENTO HO CIRCA 41 ANNI CONTRIBUTIVI E SONO DIPENDENTE PRIVATO DI UN ENTE CONVENZIONATO REGIONALE. GRAZIE

PIERLUIGI SALVE SONO UN MARITTIMO PROSSIMO ALLA PENSIONE CON 42 ANNI 10 MESI DI CONTRIBUTI AVREI BISOGNO DI UNA INFORMAZIONE: VORREI SAPERE SE POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE IN UN’ALTRA PROVINCIA CHE NON SIA LA MIA DI RESIDENZA.RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA VOSTRA CORTESIA E VI SALUTO

ANTONIO HO LAVORATO COME AGENTE DI COMMERCIO DAL 1979 AL 1981, ISCRITTTO ALL' ENASARCO, MA IN QUEL PERIODO NON HO I CONTRIBUTI INPS PER LA PENSIONE, POSSO FARE UN RISCATTO DI QUEL PERIODO ?

DANIELA 57 - RAGGIUNGO REQUISITI X QUOTA 100 AL 30.04.2020, INPS MI DICE CHE DEVO CONTINUARE A LAVORARE FINO AL
MESE DI LUGLIO,(CI SONO I 3 MESI DI FINESTRA), POI DEVO DIMETTERMI, COSI' DAL 1°AGOSTO VERRÀ EROGATA LA PENSIONE.
LA DOMANDA È POSSO /POTREI PERCEPIRE DALL'INPS ANTICIPO PENSIONE DA MAGGIO PER POI FARE CONGUAGLIO AD AGOSTO,
IN CONSIDERAZIONE CHE AD AGOSTO DOVREI PERCEPIRE GLI ARRETRATI?
IN ATTESA DI RISCONTRO
CORDIALI SALUTI

MASSIMO HO 33,7 ANNI DI CONTRIBUTI E COMPIO 63 ANNI IL 9 MAGGIO 2020. SONO STATO UN LAVORATORE DIPENDENTE E SONO STATO LICENZIATO IL 19 DICEMBRE 2016 DALLA SOCIETÀ LEONARDO S.P.A. ED HO TERMINATO DI PERCEPIRE LA NASPI IL 31/12/2019.
IN DATA 21 GENNAIO 2020 HO FATTO DOMANDA DI CERTIFICAZIONE DELL'APE SOCIALE E MI È STATA RESPINTA SENZA INDICAZIONI SULLA CAUSALE. HO LETTO SU INPS CHE LA CERTIFICAZIONE DELL'APE SOCIALE PUÒ ESSERE RICHIESTA DA COLORO CHE RAGGIUNGONO TUTTI I REQUISITI PREVISTI NELL'ANNO 2020. VI SAREI GRATO SE POTETE IPOTIZZARE I MOTIVI DEL DINIEGO E CONSIGLIARMI EVENTUALI AZIONI.
GRAZIE E SALUTI

DANIELA 57 - RAGGIUNGO REQUISITI X QUOTA 100 AL 30.04.2020, INPS MI DICE CHE DEVO CONTINUARE A LAVORARE FINO AL
MESE DI LUGLIO,(CI SONO I 3 MESI DI FINESTRA), POI DEVO DIMETTERMI, COSI' DAL 1°AGOSTO VERRÀ EROGATA LA PENSIONE.
LA DOMANDA È POSSO /POTREI PERCEPIRE DALL'INPS ANTICIPO PENSIONE DA MAGGIO PER POI FARE CONGUAGLIO AD AGOSTO,
IN CONSIDERAZIONE CHE AD AGOSTO DOVREI PERCEPIRE GLI ARRETRATI?
IN ATTESA DI RISCONTRO
CORDIALI SALUTI

BUONGIORNO.
MI CHIAMO MARCO E SONO NATO IL 16/02/1958 (EX LAVORATORE DIPENDENTE ED ORA DISOCCUPATO) , CON 1997 SETTIMANE DI VERSAMENTI UTILI (PER CALCOLO).
IL 2 DICEMBRE 2019 HO PRESENTATO PER VIA TELEMATICA NEL SITO INPS LA DOMANDA DI PENSIONE CON QUOTA 100 CHE RISULTA AL MOMENTO "IN LAVORAZIONE".
MI SONO ANCHE RECATO AD UN PATRONATO DOVE MI HANNO DETTO CHE HO INOLTRATO LA MIA DOMANDA DI PENSIONE TROPPO PRESTO E CHE SARÀ RIGETTATA E MI HANNO FISSATO APPUNTAMENTO AD INIZIO APRILE 2020 PER INOLTRARE NUOVA DOMANDA.
CHIEDO CORTESEMENTE SE QUANTO MI È STATO COMUNICATO È CORRETTO OPPURE NO PERCHÈ HO SEMPRE SAPUTO CHE LA DOMANDA SI PUÒ INOLTRARE 3 MESI PRIMA DEL COMPIMENTO DEI REQUISITI (62 + 38).

CLAUDIO BUONGIORNO, IO CON IL MESE DI MARZO COMPIO 62 ANNI E SONO INTENZIONATO A RICHIEDERE PENSIONE CON QUOTA 100. LAVORO COME DIPENDENTE ED A OTTOBRE 2020 AVREI 43 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI. SICCOME HO UN FONDO AL PREVINDAI SAREI INTENZIONATO, DOPO AVER ACQUISITO IL DIRITTO ALLA PENSIONE CON QUOTA 100, A FARE DOMANDA PER AVERE TUTTO IL CAPITALE ENTRO 5 ANNI CON VERSAMENTI A MIO FAVORE OGNI 3 MESI. QUESTO COMPORTA UN INTROITO BEN SUPERIORE AI FAMOSI CIRCA 5000 € DI CUI SI PARLA IN QUOTA 100 E CHE NON SI POSSONO SUPERARE. DATO CHE NON SI TRATTA DI INTROITI DA LAVORO MA PREVIDENZIALE È UNA COSA CHE SI PUÒ FARE ASSIEME A QUOTA 100? OPPURE RISCHIO CHE MI VENGA TOLTA LA PENSIONE QUOTA 100 DATA DALL'INPS FINO AL RAGGIUNGIMENTO POI DEI 67 ANNI?
SPERO DI ESSERE STATO CHIARO NELL'ESPOSIZIONE, VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
CORDIALI SALUTI.
CLAUDIO

SONO STATA LICENZIATA IL 22 NOVEMBRE 2019 E STO PERCEPENDO LA NASPI. A MAGGIO 2020 POTREI FARE DOMANDA PER OPZIONE DONNA MA VORREI ASPETTARE UN PO' DI TEMPO E CERCARE LAVORO. SE PRESENTO DOMANDA OPZIONE DONNA NEL 2021 DEVO RESTITUIRE I SOLDI PERCEPITI CON LA NASPI?
GRAZIE

ROBERTO SALVE. OGGI MI RITROVO CON 38,6 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 2,5 ANNI DI PESCATORE AUTONOMO 3 ANNI DI MOBILITÀ ED 1,5 ANNI MILITARE ,TRAMITE UNA SEGRETARIA DELL'INPS CHE MI HA FATO L'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO È USCITO CHE LA PENSIONE MENSILE LORDA SAREBBE 1.323 EURO, SE IO LAVORASSI ANCORA 2,5 ANNI PER POTER ANDARE IN PENSIONE PER IL 2022 CON LA LEGGE 41 VISTO CHE HO 1,5 ANNI DI CONTRIBUTI PRIMA DEL DICIANNOVESIMO ANNO DI ETÀ E RIENTRO NELLA CATEGORIA DEI LAVORI GRAVOSI, VOLEVO SAPERE ALL'INCIRCA FRA DUE O TRE ANNI, QUANTO POTREBBE AMMONTARE LA RETRIBUZIONE LORDA E QUELLA AL NETTO VISTO CHE IL MIO REDDITO LORDO DI SOLITO ALL'ANNO NON SUPERA I 27 MILA EURO.

MAURIZIO
BUONGIORNO LAVORO NEL PUBBLICO E TRA 2 ANNI AVRÒ 38 ANNI DI CONTRIBUTI. VORREI LICENZIARMI TRA 2 ANNI E PAGARMI I 4 E 10 MESI DI VOLONTARIA SE RIMANE L'ATTUALE NORMATIVA.
- SE VADO PART TIME A 24 ORE L'ULTIMO ANNO I CONTRIBUTI VOLONTARI CHE DOVRÒ PAGARE SARANNO RIFERITI AD UNO STIPENDIO PART TIME?
- E' SUFFICIENTE CHE FACCIA 1 ANNO PART TIME O DEVO FARE GLI ULTIMI 2 PER AVERE IL NUMERO DI SETTIMANE CORRETTE PER UN CONTEGGIO DI CONTRIBUTI VOLONTARI SU UNA RETRIBUZIONE PART TIME E QUINDI MINORE?
- QUANTO POTRÀ INCIDERE PAGARE GLI ULTIMI 4 ANNI E 10 MESI I CONTRIBUTI VOLONTARI SU UNO STIPENDIO A 24 ORE ANZICHÈ 36?

VI RINGRAZIO

MASSIMO, DIPENDENTE PUBBLICO CON 36 ANNI DI CONTRIBUTI, COMPRENSIVI DEL RISCATTO DEGLI ANNI DI LAUREA E DELLA RICONGIUNZIONE DI ALCUNI BREVI PERIODI DI LAVORO COME DIPENDENTE PRIVATO. IN CASO DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO, È POSSIBILE VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA E A QUANTO AMMONTEREBBERO? INOLTRE, TALE SITUAZIONE SAREBBE COMPATIBILE CON L'APERTURA DI PARTITA IVA COME PROFESSIONISTA?

ALFONSO SALVE HO FATTO TRAMITE PATRONATO LA DOMANDA DI APE SOCIALE , MI HANNO FATTO IL 13/01/2020 LA DOMANDA DI VERIFICA DEL REQUISITO CONTRIBUTIVO PER APE SOCIALE E IL 16/01/2020 LA SECONDA DOMANDA PER AVER IL VERO E PROPRIO DIRITTO ALL ANTICIPO PENSIONISTICO PER APE SOCIALE. IO MI CHIEDEVO VISTO CHE I 63 ANNI LI COMPIO IL 17/02/2020 SE ERA REGOLARE CHE LA SECONDA DOMANDA PER AVERE IL DIRITTO ALL ANTICIPO PENSIONISTICO E STATA FATTA PRIMA DEL RAGGIUNGIMENTO DEI 63 ANNI COMPIUTI O ANDAVA FATTA DOPO IL GIORNO DEL MIO COMPLEANNO( CIOE A 63 ANNI COMPIUTI). CHIARAMENTE GLI ALTRI REQUISITI CI SONO TUTTI.DISTINTI SALUTI.

MARCO
SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE E AD OGGI HO MATURATO 1.447 SETTIMANE DI CONTRIBUTI.
HO LAVORATO DAL 20.03.1998 AL 29.05.1998 CON "PRESTAZIONE SALTUARIA OCCASIONALE" PRESSO UN'AZIENDA CHE MI HA POI RILASCIATO UNA DICHIARAZIONE DI QUIETANZA PER QUANTO HO PERCEPITO COME RETRIBUZIONE, VORREI SAPERE SE È POSSIBILE RISCATTARE O RECUPERARE IN QUALCHE MODO QUESTO PERIODO TRAMITE VERSAMENTI VOLONTARI OPPURE ISCRIZIONE IN QUALCHE GESTIONE.
INOLTRE, NEL 1992 HO FATTO UN CORSO AUTORIZZATO DALLA REGIONE UMBRIA E HO RICEVUTO L'ATTESTATO DI QUALIFICA VALIDO AGLI EFFETTI DELL'ART. 14 DELLA LEGGE 21 DICEMBRE 1978 N. 845 VORREI SAPERE SE È POSSIBILE RISCATTARE QUESTO CORSO.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LE VS RISPOSTE E PORGO CORDIALI SALUTI

GIORGIO,BUONGIORNO.
HO RAGGIUNTO I 42 ANNI E 10 MESI E ATTUALMENTE SON IN NASPI IL 01/04/2020 SARÒ IN PENSIONE.
LA MIA DOMANDA È,ESSENDO IN NASPI E CON LA DECADENZA DELLA STESSA PER IL PENSIONAMENTO IO DEVO COMUNICARE ALL'INPS
LA FINE NASPI E INIZIO PENSIONE ,O È VIENE FATTO IN AUTOMATICO?GRAZIE

SERENELLA BUON GIORNO...SONO UNA LAVORATRICE PRECOCE ...INIZIATO A LAVORARE A 16 ANNI IN UNA FABBRICA DI PIATTI CIÒ LAVORATO PER 30 ANNI E TRA CUI ULTIMI 10 PARTIME ....ORA SONO 7 ANNI CHE LAVORO COME COLF ...VORREI SAPERE QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE ....CON QUALI OPZIONI (OPZIONE DONNA....OPZIONE LAVORATORE PRECOCE..O CON COSA ?) E SE POSSO ANDARCI A BREVE CON QUANTI SOLDI VADO ?

CRISTINA PER USUFRUIRE DI OPZIONE DONNA 2020 SONO VALIDI I CONTRIBUTI MATURATI DURANTE LA MATERNITÀ DA LAVORATRICE DIPENDENTE ?

MARIUCCIA HAI FINI PENSIONISTICI DI OPZIONE DONNA ,IO SONO CONSIDERATA COME DIPENDENTE OPPURE VISTO CHE SONO STATA ANCHE AUTONOMA VENGO CONSIDERATA COME AUTONOMA?

FRANCESCO HO INIZIATO L'ATTIVITÀ LAVORATIVA NELLA DITTA DI MIO PADRE IL 01/09/1983 COME COADIUVANTE. HO SEMPRE VERSATO I CONTRIBUTI , A CHE ETÀ È PREVISTO IL PENSIONAMENTO ? SONO NATO IL 28/09/1965

EZIO HO 62 ANNI E 1997 SETTIMANE DI CONTRIBUTI MATURATI PER IL DIRITTO ALLA PENSIONE
NEGLI ANNI 84/93/94/95/96/2012/2013 HO DEI PERIODI NON LAVORATI NEI QUALI NON HO VERSATO CONTRIBUTI PER UN TOTALE DI 255 SETTIMANE CHE MI CONSENTIREBBERO DI RAGGIUNGERE IL DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA (42+10)
E' POSSIBILE FARE VERSAMENTI VOLONTARI PER COPRIRE IL PERIODO PASSATO?
E NEL CASO QUANTO POTREBBE COSTARE?

IVANICOVA ALLA DATA ODIERNA HO 55 ANNI INDICATIVAMENTE NEL 2027 AVRO' 41 ANNI DI CONTRIBUTI, POTRO' ANDARE IN PENSIONE? E INDICATIVAMENTE A QUANTO AMMONTERA' LA MIA PENSIONE?

PAOLA HO COMINCIATO A LAVORARE IL 01/02/1985 CON IL CONTRATTO DEI GRAFICI EDITORIALI COME DIPENDENTE (IMPIEGATA), QUINDI AL 01/02/2020 AVREI 35 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
ALLA LUCE DELLA NUOVA LEGGE SUL PREPENSIONAMENTO VORREI SAPERE, QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE, SE LA MIA AZIENDA MI MANDA IN CASSA INTEGRAZIONE,

ALESSANDRO. BUONGIORNO SONO NATO AD APRIRE 1963
HO INIZIATO A LAVORARE NELL ESTATE 1977
ALTERNANO LA SCUOLA PROFESSIONALE ( IPSIA) CON IL LAVORO PER TRE ANNI .
LAVORO ININTERROTTA MENTE DA ALLORA.
POSSO RISCATTARE GLI ANNI DI STUDIO.
GRAZIE

DANIELE SONO NATO A 07/64. A GENNAIO 2020 AVRÒ VERSATO 39 ANNI DI CONTRIBUTI, A MARZO 2020 L'AZIENDA DOVE LAVORO CHIUDERÀ E VERRÒ LICENZIATO. AL TERMINE DEI 2 ANNI DI NASPI POTRÒ VERSARE L'INTEGRAZIONE DI CONTRIBUZIONE AI FINI PENSIONISTICI E ANDARE IN PENSIONE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI ESSENDO UN PRECOCE? SONO UN IMPIEGATO QUADRO. GRAZIE.

MARTINA L'APE SOCIAL È STATA PROROGATA ANCHE NEL 2020. IO COMPIRÒ 63 ANNI A NOVEMBRE 2020, QUINDI CHIEDO QUANDO POSSO INOLTRARE LA DOMANDA. GRAZIE

LUCIANO SALVE, HO INIZIATO A LAVORARE COME DIPENDENTE DA QUANDO AVEVO 16 ANNI CON REGOLARE CONTRIBUZIONE. DA GIUGNO 2018, DOPO LICENZIAMENTO, PERCEPISCO LA NASPI. PURTROPPO NON RIESCO A TROVARE PIÙ LAVORO E NON VORREI RITROVARMI AD ASPETTARE DI RAGGIUNGERE L'ETÀ PER AVERE LA PENSIONE VISTO CHE POTREI ANDARE MOLTO ANNI PRIMA VISTO I MOLTI CONTRIBUTI VERSATI. PENSAVO FOSSE IL CASO DI VERSARMI I CONTRIBUTI VOLONTARI, CHIEDO SE È FATTIBILE E QUANTO EVENTUALMENTE DOVREI VERSARMI AL MESE, SPERANDO DI NON PRENDERE UNA PENSIONE PIÙ BASSA RISPETTO A QUELLA CHE AVREI POTUTO PRENDERE. GRAZIE

SUSANNA HO LETTO IN UN VS POST CHE È POSSIBILE RISCATTARE GLI ANNI SCOLASTICI DI UN ISTITUTO PROFESSIONALE. HO PROVATO CON INPS ONLINE MA NON ME LO ACCETTA,.LA QUALIFICA E DEL1980 E IL DIPLOMA È DEL 1982. MI POTETE CONSIGLIARE COME PROCEDERE PER IL RISCATTO? GRAZIE

RAFFAELE. SULL'ESTRATTO CONTO INPS CERTIFICATIVO HO 1563 CONTRIBUTI DI CUI 311 DI DISOCCUPAZIONE, HO FATTO DOMANDA PER L'APE SOCIALE MI BASTERANNO IL CONTRIBUTI SU DESCRITTI?
GRAZIE.

FIORENZA
BUONA SERA,LAVORO COME FACCHINA IN UNA COOPERATIVA DAL 1 OTTOBRE 1980, HO INIZIATO A 17 ANNI, FIN'ORA HO VERSATO 29 ANNI DI CONTRIBUTI, DOVREI ANDARE IN PENSIONE FRA 2 ANNI, L'ALTRA VOLTA NON HO CHIESTO, SE LA MIA COOPERATIVA DOVESSE CHIUDERE, POSSO CHIEDERE LA N.A.S.P.I. PER 2 ANNI?
GRAZIE FIORENZA

GIUSEPPE PERCEPISCO GIÀ UNA PENSIONE DI ANZIANITÀ CHE MI È STATA LIQUIDATA CON I 41 ANNI E 10 MESI.
LA MIA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA TOTALE È FORMATA DA 30 DI LAVORO DIPENDENTE E 11 ANNI E 10 MESI DI VERSAMENTI
VOLONTARI.
L'IMPORTO LORDO DELLA PENSIONE È DI € 670,00, MOLTO POCO CONSIDERATO IL PERIODO, MA A SUO TEMPO MI FU DETTO CHE LA MATURAZIONE ERA AVVENUTA PER LA MAGGIOR PARTE SUI PERIODI DI FACOLTATIVA RIFERITI AD UN RAPPORTO DI LAVORO DOMESTICO ,SUCCESSIVO AL MIO LICENZIAMENTO DA IMPIEGATA, PRESSO UNO STUDIO PROFESSIONALE, QUINDI DI POCA NATURA.
LA DOMANDA IN SOSTANZA È QUESTA: POSSO AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETÀ PENSIONABILE DI VECCHIAIA E CIOÈ A 67 ANNI
CHIEDERE LA TRASFORMAZIONE DA PENSIONE DI ANZIANITÀ O ANTICIPATA A PENSIONE DI VECCHIAIA?
GRAZIE
GIUSEPPA MASSARO

MARINA HO 53 ANNI E 33 DI CONTRIBUTI. SE AZIENDA DOVESSE RICONOSCERE 5 ANNI DI CONTRIBUTI, POSSO ADERIRE ALL'OPZIONE DONNA? SE SI DA QUANDO POTREI STARE A CASA? LA PENSIONE QUANDO SI PERCEPIRÀ?
GRAZIE

MARY AVRÒ 60 ANNI NEL MAGGIO 2020. PER ACCEDERE ALLA PENSIONE DEVO USUFRUIRE DELLA CONVENZIONE TRA USA/ITALIA. HO INIZIATO A LAVORARE NEGLI USA A 16 ANNI. USA HA UFFICIOSAMENTE INFORMATO INPS CHE IL CONTEGGIATO DEI CONTRIBUTI NEGLI USA È PARI A 13 ANNI E 3 SETTIMANE, MENTRE IN ITALIA HO RAGGIUNTO 29 ANNI DI CONTRIBUTI. SE IL DATO DAGLI USA VERRÀ CONFERMATO, POSSO ANDARE IN PENSIONE CON LA PENSIONE PIENA? COMUNQUE TRAMITE OPZIONE DONNA? VISTO CHE HO INIZIATO A LAVORARE ALL'ETÀ DI 16 ANNI, AVRÒ DIRITTI PER ETÀ PRECOCE? INFINE, VISTO CHE HO INIZIATO A CONTRIBUIRE GIÀ DALL'ANNO 1976, IN QUALE MODO VERRÀ CALCOLATO LA PENSIONE (SIA PIENA CHE OPZIONE DONNA)? GRAZIE MILLE IN ANTICIPO PER LA GENTILE RISPOSTA.

GRAZIANO IO HO MATURATO 41 ANNI IL 18/11/2019 LAVORATORE PRECOCE E CAREGIVER DA PIU' DI SEI MESI ED HO RICEVUTO LA LETTERA E RISULTO FRA GLI AMMESSI ALLA PENSIONE.LA MIA DOMANDA E' IL VERBALE DELLA 104 E' SCADUTO IL 31/12/2019 IO PERDO IL DIRITTO ALLA PENSIONE CHE DECORRE DAL 19/02/2020 (FINESTRA DI 3 MESI 18/11/2019 19/02/2020) OPPURE IL DIRITTO RIMANE VISTO CHE L' HO MATURATO IL 18/11/2019?GRAZIE

RENATA A NOVEMBRE 2020 COMPIRÒ 63 ANNI CON 34 ANNI DI CONTRIBUTI, POSSO FARE LA DOMANDA PER APE SOCIALE? RENATA

SANTINA MIA MOGLIE HA LAVORATO PRESSO ENTE OSPEDALIERO DI MARIANO COMENSE DAL 64 AL 1980 MATURANDO 15 ANNI 6 MESI E 1 GIORNO. NEL 2009 AL COMPIMENTO DEI 60 ANNI, L'INPS LE HA RILASCIATO UNA PENSIONE DI CIRCA 380 MENSILI. POSSIBILE CHE A TUTT'OGGI LA PENSIONE SIA SEMPRE DELLO STESSO IMPORTO ? NON DOVREBBE ESSERE ARRIVATA ALMENO AL MINIMO DI CIRCA 513 €
MENSILI. FACCIO QUESTA DOMANDA IN QUANTO DIVORZIATO DA 5 ANNI CON EX MOGLIE VENTURINI SANTINA SOFFERENTE DI ALZHEIMER, USUFRUENTE DI ASSEGNO DI ACCOMPAGNAMENTO, DI ASSEGNO DI 850 € LORDI MENSILI DI MANTENIMENTO DIVORZILE, E VIVENTE IN AFFITTO. RIPETO IL QUESITO, MA NN LE ASPETTEREBBE UNA PENSIONE MAGGIORE ??
GRAZIE, MASSIMO TROVATI, MANGALIA (ROMANIA)

ROBERTA VORREI UN CHIARIMENTO DOPO APPROVAZIONE BILANCIO È POSSIBILE INTEGRARE CON VERSAMENTO VOLONTARIO CONTRIBUTI PER RAGGIUNGERE OPZIONE DONNA ?
NATA 1966..ASSUNTA 01/1990 ISTITUTO DI CREDITO..DAL 1992 ADERENTE FONDO PENSIONE ..
GRAZIE PER LA VOSTRA DISPONIBILITÀ NEL RISPONDERE TEMPESTIVAMENTE ALLE TANTE DOMANDE .

FORTUNATA NEL 2019 HO FATTO ANNI 35.6 MESI DI CONTRIBUTI E 58 ANNI LAVORO ANCORA VORREI SMETTERE ANDANDO IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA 2020 ,QUANDO POTREI SMETTERE DI LAVORARE E CHIEDERE LA PENSIONE ,E DOVE FARE DOMANDA GRAZIE IN ANTICIPO

FIORENZA BUONGIORNO. SONO NATA IL 15 LUGLIO 1963, HO INIZIATO A LAVORARE IL 1 OTTOBRE 1980 (AVEVO 17 ANNI) OPERAIA/FACCHINA AL MERCATO ORTOFRYTTICOLO, LAVORO ANCORA LI.
QUANTI ANNI DEVO LAVORARE ANCORA PER ANDARE IN PENSIONE?
POSSO ANDARE IN PENSIONE CON LA PRECOCE?
SE LA COOPERATIVA DOVE LAVORO DOVESSE CHIUDERE POSSO FARE DOMANDA PER AVERE LA N.A.S.P.I FIN CHE VADO IN PENSIONE?
GRAZIE MILLE, ATTENDO RISPOSTA
UN SALUTO FIORENZA

ENZO LAVORATORE DIPENDENTE (POLIZIA LOCALE) - 59 ANNI E 6 MESI DI ETÀ, IN SERVIZIO DAL MESE DI NOVEMBRE 1981 (38 ANNI E 2 MESI DI CONTRIBUTI AL 31/12/2019). NEL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO INPS FIGURANO 5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA SPECIFICA ANTECEDENTE L'ATTIVITÀ LAVORATIVA (DA NOVEMBRE 1976 A NOVEMBRE 1981).
SONO UTILIZZABILI I SUDDETTI CONTRIBUTI FIGURATIVI AL FINE DEL RICONOSCIMENTO DELLA PENSIONE DI ANZIANITÀ?

LUCIO SALVE, IL MIO PRIMO CONTRIBUTO È DEL 1981 DOVREI APPARTENERE ALLA CATEGORIA DEI LAVORATORI PRECOCI. I MIEI CONTRIBUTI SON GESTITI DA INPS E ENPALS APPARTENGO AL SISTEMA MISTO. SAPETE DIRMI QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE

SERGIO DESIDERO AVERE UNA PREVISIONE DI QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE. DOPO IL SERVIZIO MILITARE DI UN ANNO CONCLUSO NEL 1981 HO LAVORATO COM DIPENDENTE I PRIMI 8 ANNI CIRCA E DOPO COME LIBERO PROFESSIONISTA. DISTINTI SALUTI, SERGIO MAGATTI

PAOLO ESSENDO UN PENSIONATO CON QUOTA CENTO VORREI SAPERE, SE POSSO FARE IN MANIERA DILETTANTISTICA SENZA COMPENSO CONCERTI DA MUSICISTA ED ESSERE SOCIO DI UNA ASSOCIAZIONE CULTURALE NO PROFIT SENZA PERCEPIRE COMPENSO.
GRAZIE

MANUEL BUONGIORNO. HO 57 ANNI E LAVORO NEL PUBBLICO . HO 36 ANNI DI CONTRIBUTI . VORREI LASCIARE IL LAVORO A 39 ANNI DI CONTRIBUTI. SE SUCCESSIVAMENTE MI ISCRIVO COME ARTIGIANO O FREELANCE E MI PAGO I CONTRIBUTI IN GESTIONE SEPARATA, POTRÒ RICONGIUNGERLI A QUELLI DELL'INPS PER ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA CON 43 ANNI LAVORATIVI IPOTIZZANDO CHE RIMANGA LA LEGGE FORNERO NEI PROSSIMI ANNI O CON L'EVENTUALE NUOVO SISTEMA, COME QUOTA 41 PER TUTTI, PROPOSTA DAI SINDACATI?
SE POSSIBILE, PER QUESTA RICONGIUNZIONE L'INPS QUANTO POTREBBE CHIEDERE "CIRCA IN PERCENTUALE" IN AGGIUNTA AI 4 ANNI DI CONTRIBUTI ( O 2 IN CASO DI QUOTA 41) CHE MI PAGHEREI IN GESTIONE SEPARATA?
VI RINGRAZIO

FIORENZA HO INIZIATO A LAVORATE IL 1 OTTOBRE 1980 AVEVO 17 ANNI, IN UNA COOPERATIVA /FACCHINA DOVE LAVORO TUTT'ORA. MI MANCANO PIÚ O MENO 2 ANNI SE VADO CON LA PRECOCE PER ANDARE IN PENSIONE.
SE LA MIA COOPERATIVA PER QUALCHE MOTIVO CHIUDE COSA SUCCEDE, COSA POSSO FARE? GRAZIE

NICODEMO BUONGIORNO, PONGO ALLA VOSTRA CORTESE ATTENZIONE QUESTO MIO QUESITO, HO FATTO DOMANDA DI RISCATTO DEGLI ANNI DI LAUREA IL 4/5/1992, L'INPS HA EVASO E PROTOCOLLATO LA DOMANDA IL 11/11/1999, NON HO DATO SEGUITO AL RISCATTO E GRADIREI SAPERE SE POSSO FARLO ORA O DEVO RIPRESENTARE DOMANDA ALL'INPS. RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER UNA VOSTRA RISPOSA, CORDIALI SALUTI
NICODEMO SAGGESE

SUSANNA SONO NATA AD APRILE 1963, AD APRILE 2021 COMPIRÒ PERCIÒ I 58 ANNI PER ACCEDERE ALL OPZIONE DONNA,AVRÒ IN TALE OCCASIONE MATURATO 35 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI PIÙ 8MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI ( INVALIDITÀ 85%) VORREI PORVI ALCUNE DOMANDE,SUPPONENDO CHE OPZIONE DONNA RIMANGA IN VIGORE: IN CHE PERCENTUALE SAREBBE DECURTATO IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO, GLI 8 MESI CONFIGURATI MI SERVIREBBERO PER COPRIRE I 12 MESI DI FINESTRA ( DIPENDENTE PUBBLICO ) . DOPO AVER RECESSO IL CONTRATTO DI LAVORO SAREBBE POSSIBILE PROSEGUIRE CON LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER ARRIVARE AI 41 ANNI E 10 MESI E TRASFORMARE POI POI L ASSEGNO PENSIONISTICO DA OPZIONE DONNA ALL 'ANTICIPATA?
GRAZIE.

VINCENZO HO MATURATO 22 ANNI NEL PRIVATO E CIRCA 14 NEL PUBBLICO, MIUR , INSEGNANTE PRIMARIA DI RUOLO DAL 1.9.2007. HO FATTO DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA CON L'INPS, CHIEDENDO IL CUMULO. HO ANCHE CIRCA 20 MESI DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA (ART. 80 - INVALIDO 75% DA DICEMBRE 2010). QUALE SARÀ , ORIENTATIVAMENTE LA MIA PENSIONE?

MIRELLA BUONGIORNO...NEL 2020 MATURERÒ 20 ANNI DI CONTRIBUTI..HO UNA FIGLIA DISABILE AL 100%
POSSO ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA? E SI SI A QUALE RIDUZIONE ECONOMICA ANDRÒ INCONTRO?

ROBERTA SONO DOCENTE DIPENDENTE DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, HO MATURATO 37 ANNI E 6 MESI AL 31.08.2019, VORREI FARE PART-TIME CON RIDUZIONE DEL 33% DELL'ORARIO NEGLI ULTIMI TRE ANNI LAVORATIVI. IN CHE MISURA INCIDERÀ QUESTA SCELTA SULLA PENSIONE PERCEPITA?
IL MIO REDDITO LORDO A TEMPO PIENO È DI 30000€.

ANNALISA HO CHIESTO ALL INPS UN ECOCERT PER VERIFICARE LA MIA CONTRIBUZIONE E CI SONO 2 VOCI “TIPO CONTRIBUZIONE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL’ETÀ “ E “TIPO CONTRIBUZIONE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL ETÀ “ , QUALE DEVO TENERE IN CONSIDERAZIONE TRA LE DUE VOCI VISTO CHE IL TOTALE DEI CONTRIBUTI DALLA PRIMA VOCE SI DIFFERENZIA DALLA SECONDA VOCE? VORREI RAGGIUNGERE I 20 ANNI DI CONTRIBUZIONE . LA PRIMA VOCE HO 977 CONTRIBUTI E LA SECONDA VOCE 1004 .
POI VORREI CHIEDERE SE È VERO CHE L’IMPORTO DELLA PENSIONE MINIMA CON 20 ANNI DI CONTRIBUZIONE SE È INFERIORE ALLA “PENSIONE SOCIALE “ NON VIENE RICONOSCIUTA .
GRAZIE

GIUSEPPR SALVE, SONO UN AUTISTA DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE GIÀ DA 20 ANNI E 22 MESI DI LAVORO PRIMA DEI 19 ANNI E SONO UN LAVORATORE USURANTE, AD OGGI HO 40 E 1 MESE DI CONTRIBUTI, QUANDO POSSO ACCEDERE ALLA PENSIONE

STEFANO
A FINE GIUGNO 2020 MATURERÒ 1925 SETTIMANE CONTRIBUTIVE VERSATE INTERAMENTE ALL' INPS (37 ANNI + 1 SETTIMANA), AVRÒ COMPIUTO 62 ANNI E ASSOLTO IL REQUISITO DEI 35 ANNI EFFETTIVAMENTE LAVORATI.
PER ACCORDI INTERNI ,LA MIA AZIENDA MI CORRISPONDEREBBE L'EQUIVALENTE DELLA SOMMA NECESSARIA A PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER L'ANNO CHE MANCA AI 38 PER RIENTRARE NELLA QUOTA 100. E'POSSIBILE?

IN CASO AFFERMATIVO DOVREI ASPETTARE LA CESSAZIONE DELL' ATTIVITÀ LAVORATIVA PER FARE LA DOMANDA DI CONTRIBUZIONE VOLONTARIA O POTREI INOLTRARLA ANCHE PRIMA DI LICENZIARMI?

SE LA RICHIESTA VENISSE IN OGNI CASO ACCETTATA, E PAGASSI SUBITO IN UN'UNICA SOLUZIONE, DOVRÒ ATTENDERE FINE GIUGNO 2021 PER POTER FARE DOMANDA DI PENSIONE CON QUOTA 100 O UNA VOLTA CHE INPS CARICA I CONTRIBUTI SULL'ESTRATTO CONTO VIENE AUTOMATICAMENTE ASSOLTO IL REQUISITO CONTRIBUTIVO DEI 38 ANNI E POSSO INOLTRARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA QUOTA 100? RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA.

SABRINA. QUANTO PERDERÒ SE VADO IN PENSIONE CON QUOTA 100 ( 38 +62)

MARIA HO 64 ANNI E 20 ANNI DI CONTRIBUTI. POTRO' ACCEDERE NEL 2020 ALLA PENSIONE ATTRAVERSO L' APE VOLONTARIO?
GRAZIE

MARIA GRAZIA DA COSTA

ANTON HO RAGGIUNTO I 40 ANNI DI CONTRIBUTI E 63,5 ANNI DI ETÀ E SONO UN DIRIGENTE DI AZIENDA CONTRATTO CONFAPI.
LA MIA AZIENDA MI PROPONE UNA CONCILIAZIONE CON INCENTIVO ALL'ESODO
RATEIZZATO IN 48 RATE.
DECIDENDO DI USUFRUIRE DELLA PENSIONE QUOTA 100, RISCHIO IL DIVIETO DI CUMULABILITÀ ?,ANCHE SE
L'INCENTIVO ALL' ESODO È FORMALIZZATO
IN DATA PRECEDENTE ALLA PENSIONE E SI RIFERISCE AD UN ACCORDO DI CONCILIAZIONE RELATIVO AD ATTIVITÀ PRECEDENTE ALLA PENSIONE ?
IN SOSTANZA SOLO PERCHÉ IL PAGAMENTO È RATEALE E QUINDI SI SOVRAPPONE TEMPORALMENTE ALLA PENSIONE PUÒ COSTITUIRE UN CUMULO? PERALTRO L'INCENTIVO ALL'ESODO È SOGGETTO A TASSAZIONE SEPARATA COME IL TFR.
SE FOSSE COSÌ SAREBBE UNA ANOMALIA PER ESEMPIO RISPETTO AL TFR STESSO CHE ANCH'ESSO SI RIFERISCE A PERIODO PREPENSIONISTICO, E ANCH'ESSO NON DI RADO VIENE PAGATO RATEALMENTE COME REDDITO A TASSAZIONE SEPARATA MENTRE GIÀ SI RICEVE LA PENSIONE.
GRAZIE.
CORDIALI SALUTI.


CLAUDIA. SONO UNA SIGNORA DI 51 ANNI, MI RITROVO A NON AVER VERSATO NESSUNA CONTRIBUTO ALL'INPS PERCHÈ SONO UNA DITTA INDIVIDUALE ISCRITTA NEL COMMERCIO.
COME POSSO RIMEDIARE A PAGARE I CONTRIBUTI PERSI, OPPURE POSSO STIPULARE UN FONDO PENSIONE PER UN DOMANI AD AVERE UN VITALIZIO. GRAZIE ATTENDO UNA GENTILE RISPOSTA

ENZO HO INIZIATO A LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO COME DIPENDENTE COMUNALE NELLA POLIZIA LOCALE NEL MESE DI NOVEMBRE 1981 A TUTT'OGGI; HO 59 ANNI DI ETÀ E 38 ANNI E 2 MESI DI ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA.
NEL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO SCARICATO DAL SITO INPS COMPAIONO 5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA SPECIFICA RELATIVI A 5 ANNI PRECEDENTI L'INIZIO DELLA MIA ATTIVITÀ LAVORATIVA ED 1 ANNO PER MALATTIA SPECIFICA SUCCESSIVO A TALE INIZIO.
TALI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA SPECIFICA POSSONO ESSERE UTILIZZATI AI FINI PENSIONISTICI?

SALVATORE BUONGIORNO SALVATORE,13 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI DI DISOCCUPAZIONE SPECIALE EDILE 1 ANNO DI MILITARE,28 ANNI DI CONTRIBUTI DIPENDENTE PUBBLICO,QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE,GRAZIE

RITA BUONGIORNO ROBERTA NATA 1966..VORREI GENTILMENTE CHIEDERLE SE AVENDO 30 ANNI CONTRIBUTI POTREI INTEGRARE ALTRI 5 CON CONTRIBUTI VOLONTARI PER ACCEDERE AD OPZIONE DONNA ...SONO ISCRITTA ANCHE IN UN FONDO PENSIONE INTEGRATIVO DAL 1990..TALI CONTRIBUTI SONO ONEROSI ?
GRAZIE ..PER LA VOSTRA DISPONIBILITÀ...MI COMPLIMENTO PER LA VOSTRA PROFESSIONALITÀ

ASSUNTINO SONO NATO IL 01.01.1955 E HO QUASI 25 ANNI DI CONTRIBUTI, MA DAL 2007 NON LAVORO PIÙ.
CONOSCO TUTTI I REQUISITI FORNERO, VECCHIAIA A 67 ANNI PIÙ ASPETTATIVA VITA ECC, MA QUELLO CHE VOGLIO CAPIRE È QUESTO:
SONO STATO CARABINIERE PER 3 ANNI E CHIEDO SE COME EX APPARTENENTE ALLE FORZE ARMATE IO POSSA USUFRUIRE DELLA POSSIBILITÀ DI ACCEDERE A PENSIONE CON I REQUISITI:
60 ANNI ETÀ E 20 ANNI DI CONTRIBUTI, CONSIDERATO CHE NEI CARABINIERI ERO AI GRADI INFERIORI
QUINDI LA MIA DOMANDA ALLA FINE È:
POSSO ACCEDERE AI BENEFICI E REQUISITI DEI DIPENDENTI FORZE ARMATE, ANCHE SE NON VE NE FACCIO PIÙ PARTE?
O IL REQUISITO SPETTA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A QUELLI CHE OGGI, PRIMA DI ACCEDERE A PENSIONE SI TROVANO IN FORZA LAVORO, NELLE FORZE ARMATE.


GRAZIE PER LA RISPOSTA.

ELIO. BUONGIORNO. HO SOSPESO DI PAGARE I CONTRIBUTI INPS IL 30/11/2011, MATURANDO 24 ANNI DI CONTRIBUTI ( CON CALCOLO MISTO) E A LUGLIO 2020 AVRO" 67 ANNI. DAL 2011 NON HO PIU VERSATO CONTRIBUTI, ACCUMULANDO UN DEBITO CON INPS E AGENZIA DELLE ENTRATE. PUR AVENDO I REQUISITI X LA DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA ( 67 ANNI A LUGLIO 2020 E 24 ANNI VERSATI DI CONTRIBUTI) INPS PUO" NON ACCETTARE LA DOMANDA X DEBITI ACCUMULATI? DALLA SIMULAZIONE CALCOLANO UNA PENSIONE MENSILE DI 725,00 EURO.
IN CHE MISURA, SE LA DOMANDA VENISSE ACCETTATA, VERREBBE CALCOLATO IL PIGNORAMENTO MENSILE?
INFINITAMENTE GRAZIE X LA COLLABORAZIONE
SALUTI. ELIO

ANNA ATTUALMENTE HO 31 ANNI DI CONTRIBUTI.
SE FRA QUATTRO ANNI (CIOE' 62 DI ETA' E 35 DI CONTRIBUTI) CHIEDERO' DIMISSIONI VOLONTARIE DALL'IMPIEGO, QUANTO DOVRO' ASPETTARE PER LA PENSIONE?

ELISABETTA. BUONASERA VORREI SAPERE SE APE VOLONTARIA È DEFINITIVAMENTE CANCELLATA DAL 2020.

NEL PROSSIMO APRILE COMPIRÒ 63 ANNI E SULLA BASE DELLA LEGGE FORNERO AVRÒ DIRITTO ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA SOLO DOPO
IL COMPIMENTO DI 67 ANNI (ANNO 2024). HO CESSATO DI LAVORARE NEL 2007 (MOTIVI FAMIGLIARI GRAVI) E HO CIRCA 29 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI. L'UNICA POSSIBILITÀ PER ME SAREBBE QUELLO DI CHIEDERE UN ''FINANZIAMENTO PARZIALE SULLA PENSIONE FUTURA'' IN BANCA (I.E. APE VOLONTARIA)

GRAZIE PER ATTENZIONE, CORDIALI SALUTI
ELISABETTA ZENOBI

UGO SONO UGO HO LETTO ALCUNE VOSTRE RISPOSTE A DELLE DOMANDE PENSO CHE DOVETE AGGIORNARVI UN POCO SI PARLA DI APE SOCIAL CHE È STATA CONFERMARA X IL 2020- E VOI RISPONDETE CHE IL TERMINE È 2018? BHO

ANNA BUONGIORNO, SONO UNA INSEGNANTE DI SCUOLA MEDIA PUBBLICA ,HO 59 ANNI, A GIUGNO 60. VORREI ANDARE IN PENSIONE CON “OPZIONE DONNA” , IL PROSSIMO ANNO ,SE DIO VUOLE, COMPIRÒ 31 ANNI DI SERVIZIO ED HO PENSATO DI CHIEDERE IL RISCATTO DEI 4 ANNI DI LAUREA, PER ASSICURARMI I 35 ANNI COMPLESSIVI RICHIESTI ED USUFRUIRE DELL’ OPZIONE DONNA. VORREI SAPERE QUANTO MI COSTERÀ IL RISCATTO , QUANTO PERCEPIRÒ DI PENSIONE MENSILMENTE....????? ( MI PARE CHE SI PARLI DI UNA TRATTENUTA DEL 30/40 PER CENTO, RISPETTO AL MIO STIPENDIO ATTUALE). SONO ENTRATA DI RUOLO NELL’OTTOBRE DEL 1998, ED AVEVO GIÀ 9 ANNI DI PRE-RUOLO.COMUNQUE QUANDO DOVREI PRESENTARE LA DOMANDA ALL’INPS....????? GRAZIE TANTISSIMO PER QUELLO CHE FATE... CHE IL SIGNORE VI BENEDICA. ANNA MARIA

ANDREA SALVE, SONO UN DEDIPENDENTE GLI ENTI LOCALI, POSSO RISCATTARE GLI ANNI SCOLASTICI (ERA UN TRIENNIO) IL CORSO ERA UN PROFESSIONALE CON RELATIVO ATTESTATO, POI NEGLI ANNI HO CONTINUATO LA SCUOLA RAGGIUNGENDO IL DIPLOMA. GRAZIE

PASQUALE SONO UN DOCENTE NATO AD APRILE 1958 ED HO INSEGNATO SEMPRE NELLA SCUOLA PUBBLICA. VORREI ANDARE IN PENSIONE CON "QUOTA 100" IL 1° SETTEMBRE 2020. IL PATRONATO A CUI MI SONO RIVOLTO, PERÒ, MI DICE CHE A TAL FINE HO, AL 31 DICEMBRE 2020, 37 ANNI E 10 MESI. PERÒ DAL 01/01/1989 AL 31/12/1989, TRA UNA SUPPLENZA E L'ALTRA, MI RISULTANO CONTRIBUTI UTILI ALLA PENSIONE PER DISOCCUPAZIONE N. 14 SETTIMANE. ABBIAMO PRESENTATO DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA QUOTA 100 E CHIESTO ANCHE LA RICONGIUNZIONE ONEROSA EX ART. 2 L. 29/79. MA A DETTO DEL DIPENDENTE DEL PATRONATO LA RICHIESTA DELLA RICONGIUNZIONE ONEROSA POTREBBE NON ESSERE ACCETTATA PERCHÉ SERVE UNA SETTIMANA SI DISOCCUPAZIONE PRESSO UN PRIVATO.
E' VERO? SAREBBE ASSURDO. IO POSSO CAPIRE SE FOSSE UNA RICONGIUNZIONE GRATUITA...
POSSO SPERARE CHE TALE PERIODO VENGA RICONGIUNTO AGLI ALTRI CONTRIBUTI?
GRAZIE. PASQUALE

SIMONE. BUONGIORNO SIMONE ..MIA MOGLIE LAVORA IN UN ISTITUTO DI CREDITO DA 01/1990..È NATA 09/1966..VORREI CHIEDERLE SE PUÒ ACCEDERE AD OPZIONE DONNA ..CON IL PAGAMENTO DI CONTRIBUTI VOLONTARI DEI RIMANENTI 5 ANNI..
..QUANTO SAREBBE IL VERSAMENTO MENSILE CONSIDERANDO UN SUO STIPENDIO NETTO MENSILE DI CIRCA EURO 2/MILA ?
GRAZIE

SONO AGATA ED HO 64 ANNI E 21 DI CONTRIBUTI VERSATI FINO AL 2005, DI CUI 15 ANNI MATURATI ENTRO IL 1995. QUANDO COMPIRO' 67 ANNI DI ETA' PER AVERE LA PENSIONE DI VECCHIA, POSSO RINUNCIARE AGLI ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI DOPO IL 1995 , QUINDI QUELLI CHE SUPERANO I 15 ANNI MINIMI RICHIESTI, CHE SONO DI IMPORTO PIU' BASSI IN QUANTO COME COLLABORATORICE DOMESTICA E CHE MI FANNO ABBASSARE DI MOLTO L'IMPORTO DELLA PENSIONE A 67 ANNI?

MARIA SONO STATA ASSUNTA NEL FEBBRAIO DEL 2002 CON UN CONTRATTO PARTIME CHE INIZIALMENTE ERA DEL 50 PER CENTO E CHE DA CIRCA OTTO ANNI È DEL 66 PER CENTO, A FEBBRAIO 2020 AVRÒ MATURATO 18 ANNI DI CONTRIBUTI, FRA QUANTO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? SONO SOCIO LAVORATORE DI UNA COOPERATIVA CHE OPERA NEL SETTORE CULTURALE.
GRAZIE

MARIO BUONASERA HO 36 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI NEL FONDO ELETTRICO E ALTRI 10 MESI E 15 GIORNI RICONOSCIUTI NEL FONDO ELETTRICO, E 5 ANNI DI CASSA INTEGRAZIONE. VORREI SAPERE SE QUESTI SONO VALIDI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEI 42 ANNI E 10 MESI PER LA PENSIONE ANTICIPATA, O SE I CONTRIBUTI FIGURATIVI NON SONO VALIDI PER IL FONDO ELETTRICO. GRAZIE

ROBERTA ROBERTA ..NATA 1966, ASSUNTA IN BANCA DAL 01/01/1990..POTREI EFFETTUARE VERSAMENTI VOLONTARI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEI REQUISITI NECESSARI ALL OPZIONE DONNA ? IN QUALE MISURA ? GRAZIE

TARCISIO A OTTOBRE 2020 COMPIRO' 62 ANNI CON CIRCA 36 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI. L'INPS MI HA DA POCO COMUNICATO CHE POSSO RISCATTARE SOLTANTO 2 ANNI E 2 MESI DEL CORSO DI STUDI (I RESTANTI PERIODI SONO COPERTI DA CONTRIBUTI) AL COSTO DI CIRCA € 20.000,00. L'IMPORTO PUO' ESSERE PAGATO RATEALMENTE (120 RATE MENSILI 1^ SCADENZA 31/12/2019) OPPURE TOTALMENTE (€ 20.000,00 STESSA SCADENZA 31/12/2019).
VORREI SAPERE:
1) PAGANDO L'IMPORTO TOTALE ENTRO OTTOBRE DEL 2020 POTRO' ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 ?
2) AI FINI DELLA DEDUCIBILITA' CONVIENE PAGARE PARTE DELL'IMPORTO NEL 2019 ED IL RESIDUO ENTRO OTTOBRE 2020 OPPURE PAGARE L'INTERO IMPORTO ENTRO IL 31/12/2019 ?
3) SE VADO IN PENSIONE CON QUOTA 100 (CON CIRCA 39 ANNI DI CONTRIBUTI) QUANTO SARA' LA PENALIZZAZIONE VISTO CHE ATTUALMENTE IL MIO REDDITO LORDO E' DI CIRCA 24.000,00/25.000,00 EURO E LO STIPENDIO NETTO DI CIRCA € 1.500,00 ?
SCUSATE SE MI SONO DILUNGATO
SALUTI
TARCISIO
LAVORATORE DIPENDENTE
ANNI DI CONTRIBUZIONE 36/38.

GIORGIA SALVE, VOLEVO UNA VOSTRA CONSULENZA IN MERITO ALLA PENSIONE OPZIONE DONNA, HO COMPIUTO 58 ANNI A SETTEMBRE DAL L'ESTRATTO CONTO CERTIFICATIVO DELL'INPS RISULTANO 1840 SETTIMANE PRATICAMENTE 35 ANNI. PRECISO CHE GLI ULTIMI TRE ANNI SONO DI MOBILITÀ.
L'INPS MI COMUNICA CHE NON POSSO ADERIRE A QUESTA OPZIONE ASSERENDO CHE LA MOBILITÀ NON PUÒ ESSERE CALCOLATA UTILE PER QUESTO TIPO DI PENSIONE.

ANTICIPATAMENTE RINGRAZIO .

CORDIALI SALUTI.

MASSIMO DAL 5 GIUGNO 1980 AD OGGI DIPENDENTE COMUNALE. DAL 1 GENNAIO 1979 AL 16 MARZO 1981 ISCRITTO ALLA CASSA GEOMETRI COME LIBERO PROFESSIONISTA, TUTTAVIA CON CONTRIBUTI ZERO IN QUANTO ALLA DATA DI CANCELLAZIONE 1983 HO RICHIESTO LA RESTITUZIONE DEI CONTRIBUTI VERSATI. E' POSSIBILE RISCATTARE IN MANIERA ONEROSA IL PERIODO DI ISCRIZIONE ALLA CASSA GEOMETRI ANCHE SE NON CI SONO CONTRIBUTI VERSATI?
CORDIALI SALUTI
MASSIMO TORTORELLI

MARIA SONO NATA IL 25/10/1962 SONO STATA ASSUNTA IL 01/11/1980 COME LAVORATORE DIPENDENTE, PROBABILMENTE VERRÒ LICENZIATA IL 31/12/2019, DAL 01/01/2020 USUFRUIRÒ DELLA NASPI CHE TERMINERÀ IL 01/01/2022, TRASCORSI TRE MESI (31/03/2022) AVRÒ DIRITTO AD USUFRUIRE DELLA PENSIONE ANTICIPATA COME LAVORATORE PRECOCE CON 41 ANNI? GRAZIE

MARIA BUONA SERA, VORREI SAPERE SE POSSO RISCATTARE GLI ANNI DI LAUREA (MI SONO LAUREATA IN LINGUE E LETTERATURE STRANIERE NEL LONTANO 1990), QUANTO DEVO PAGARE ED EVENTUALMENTE A CHI RIVOLGERE LA DOMANDA. LAVORO STABILMENTE NELLA SCUOLA PUBBLICA DAL 1992, PRIMA COME SUPPLENTE E POI DAL 2005 COME INSEGNANTE A TEMPO INDETERMINATO. GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE. CORDIALI SALUTI
MARIA VITTORIA TROIANO

NADIA SALVE, HO 59 ANNI E SOLO 10 ANNI DI CONTRIBUTI, 8 ANNI DA DIPENDENTE E 2 IN GESTIONE SEPARATA. DATO CHE HO AVUTO L'AUTORIZZAZIONE AI CONTRIBUTI VOLONTARI NEL 1991, HO FATTO RICHIESTA PER PAGARE I 5 ANNI MANCANTI MA DOVREI VERSARE 22 MILA EURO PER AVERE LA PENSIONE A 68 ANNI E SENZA INTEGRAZIONE AL MINIMO DATO CHE MIO MARITO HA LA PENSIONE MEDIO ALTA. VOLEVO DOMANDARVI SE RITENETE CHE SIA CONVENIENTE PAGARE LA VOLONTARIA? GRAZIE MILLE E BUONA SERATA

EDOARDO HO CONSEGUITO LA LAUREA QUADRIENNALE IN LEGGE NEL 1987 CON ISCRIZIONE NEL 1981
SONO STATO ISCRITTO AL FONDOLAVORATORI DIPENDENTI PER 20 ANNI FINO AL 2011 A DECORRE DICIAMO DAL 1990; SUCCESSIVAMENTE QUALE LAVORATORE AUTONOMO FINO AD OGGI
HO RISULTATI DIAMETRAMENTE DIVERSI A SECONDA SE IL CALCOLO AVVIENE QUALE LAVORATORE DIPENDENTE CIRCA 200 MILA EURO O QUALE LAVORATORE AUTONOMO CIRCA 30 MILA EURO, IN ALTRE PAROLE A QUEL DELLE DUE SIMULAZIONI POSSO FARE RIFERIMENTO ? POSSO RISCATTARE I 4 ANNI NEL FONDO DI LAVORATORE AUTONOMO ?


ROBERTA BUONASERA SONO ROBERTA LAVORO IN BANCA DAL 1990 , SONO NATA NEL 1966,VORREI SAPERE SE HO CONCRETE POSSIBILITÀ DI ANDARE IN
PENSIONE .O IN ALTERNATIVA SE POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI.

GRAZIE

GRAZIANO SONO UN LAVORATORE PRECOCE E CAREGIVER HO FATTO LA DOMANDA PER I REQUISITI IN DATA 18/07/2019 DOMANDA CHE E' STATA ACCOLTA IN DATA 10/ 09/2019. REQUISITI CHE HO MATURATO IN DATA 07/12/2019 MA ANCORA NON HO RICEVUTO NESSUNA COMUNICAZIONE DALL'INPS.IL REQUISITO DI CAREGIVER E' NECESSARIO QUANDO SI FA DOMANDA PER I REQUISITI O SERVE QUANDO SI FA DOMANDA PER LA PENSIONE?LE PONGO QUESTA DOMANDA PERCHE' A GIORNI HO LA REVISIONE E SE PERDO IL RUOLO DI CAREGIVER PERDO ANCHE LA POSSIBILITA DI ANDARE IN PENSIONE PERCHE NON HO AVUTO COMUNICAZIONE DA PARTE DELL' INPS PER FARE DOMANDA DI PENSIONAMENTO?

POMPEO BUONGIORNO, CORTESEMENTE VORREI SAPERE SE IL MIO PRECEDENTE LAVORO, DA ME SVOLTO NEGLI ANNI PASSATI, DAL 1981 AL 1990 È CONSIDERATO USURANTE. SVOLGEVO LA MANSIONE DI LUCIDATORE È LEVIGATORE MARMO PER TE ANNI, POI LA MANSIONE DA FRESATORE MARMO,SE SI CHIEDEVO SE ERA POSSIBILE CUMULARLI CON LA MIA SUCCESSIVA MANSIONE DI AUTISTA BUS PUBLICO,(CONDIDERATA USURANTE,) SE COSÌ FOSSE RAGGIUNGEREI LA METÀ VITA USURANTE CHE MI SERVIREBBE PER POTER USUFRUIRE DELLA PENSIONE ANTICIPATA DA PRECOCE NEL 2022 AVENDO RAGGIUNTO I 41 ANNI DI VERSAMENTO, CORDIALI SALUTI ATTENDO VOSTRA RISPOSTA GRAZIE.

DAVIDE SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE DAL 1982(INCLUSO ANNO MILITARE) ED HO SEMPRE VERSATO CONTRIBUTI INPS. DOVREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA IL 1.5.2025 E LA PENSIONE VERRÀ CALCOLATA CON IL SISTEMA MISTO. SE IL MIO LAVORO FOSSE INTERROTTO IL 1.5.2021 E USUFRUISSI DI 2 ANNI DI NASPI E PAGASSI I CONTRIBUTI VOLONTARI SUGLI 2 MANCANTI AL RAGGIUNGIMENTO DEI 42 E 10 MESI,COME VERRÀ CALCOLATA LA QUOTA A DELLA MIA PENSIONE? IL SITO INPS " PARLA DI MEDIA DELLE RETRIBUZIONI DEGLI ULTIMI 5 ANNI DI CONTRIBUZIONE IMMEDIATAMENTE PRECEDENTI LA DATA DI PENSIONAMENTO" PERCHÈ IN QUESTO CASO NEGLI ULTIMI 5 ANNI DI CONTRIBUZIONE IMMEDIATAMENTE PRECEDENTI LA DATA DI PENSIONAMENTO AVREI 1 SOLO ANNO DI RETRIBUZIONE (APRILE 2020 - APRILE 2021, CON IL CALCOLO DELLA MEDIA SETTIMANALE DI 1 SOLO ANNO

FRANCESCO BUONGIORNO,
NEL MESE DI MARZO 2021 (TRA 15 MESI) AVRÒ MATURATO 39 ANNI DI CONTRIBUTI E 58,5 ANNI DI ETÀ.
POTREI ANDARE IN PENSIONE VERSANDO I CONTRIBUTI FINO A 42 ANNI E 10 MESI (VERSAMENTO VOLONTARIO DI 3 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI) CON L'IMPORTO MASSIMO DELLA PENSIONE SENZA NESSUNA PENALIZZAZIONE?
GRAZIE.
FRANCESCO

DANIELA SALVE, SONO UNA COMMERCIANTE E IL PROSSIMO ANNO CIOÈ NEL 2020 CHIUDERÒ LA MIA ATTIVITÀ CAUSA CRISI VORREI SAPERE SE AVRÒ DIRITTO NEL FEBBRAIO 2021 CIOÈ AL COMPIMENTO DI 57 ANNI DI ETÀ A RICHIEDERE L'INDENNIZZO DELLA ROTTAMAZIONE DELLA LICENZA COMMERCIALE E SE CI SONO BUONE PROBABILITÀ CHE LA LEGGE RESTI IN VIGORE
GRAZIE SALUTI

PIETRO GENTILMENTE LE VOLEVO CHIEDERE SE POTREBBE DARMI QUESTA INFORMAZIONE:

- SONO UN LAVORATORE PRIVATO E DA GIUGNO 2019 IN ISOPENSIONE, NATO A DICEMBRE 1957, INVALIDO E PERCEPISCO AOI DAL 2008 (QUINDI SONO PASSATI I 3 RINNOVI TRIENNALI).

- PER L'INPS DOVREI ANDARE IN PENSIONE NEL MESE DI LUGLIO 2025 COME DIPENDENTE PRIVATO (PENSIONE DI VECCHIAIA).

GENTILMENTE LE CHIEDO ORA CHE SONO IN ISOPENSIONE , CHE FINE FARÀ L'ASSEGNO ORDINARIO DI INVALIDITÀ?

SI PERDERÀ IL TUTTO O SI PERCEPIRÀ FINO ALLA PENSIONE DEFINITIVA DEL 2025 IN QUANTO SEMBRA CHE CON L'ISOPENSIONE L'IMPORTO DELLA PENSIONE È PIÙ BASSO E L'AZIENDA CONTINUERÀ A VERSARE I CONTRIBUTI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEFINITIVO DELLA PENSIONE FINO AL 2025.

CREDO CHE SOLO LEI CON LA SUA GRANDE PRECISIONE E PROFESSIONALITÀ PUÒ DARE UNA INFORMAZIONE COSÌ PARTICOLARE.

RINGRAZIANDOLA ANTICIPATAMENTE ED IN ATTESA DI UN RISCONTRO , INVIO

CORDIALI SALUTI

PIETRO

MARIO IN DATA 9 LUGLIO 2020 MATURO I REQUISITI (62 ANNI E 38 DI CONTRIBUTI). SAREBBE MIA INTENZIONE. UNA VOLTA ACQUISITO IL DIRITTO ALLA PENSIONE, RISOLVERE IL RAPPORTO DI LAVORO IN ATTESA DELLA DATA PER LA DECORRENZA DELLA PENSIONE RESTANDO PER 6 MESI SENZA RETRIBUZIONE E SENZA PENSIONE. NATURALMENTE RISPETTANDO IL PREAVVISO NELLA CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI SEI MESI FISSATO DAL MEDESIMO D.L. N. 4/2019.
QUINDI RIASSUMENDO:
1) AD INIZIO ANNO 2020 PRESENTARE DOMANDA DI DIMISSIONI CON COLLOCAMENTO A RIPOSO AD INIZIO LUGLIO 2020;
2) SUCCESSIVAMENTE PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONE ALL'INPS RESTANDO SEI MESI SENZA PENSIONE E STIPENDIO FINO A GENNAIO 2021.

GRAZIE

WANDA BUONGIORNO, SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA DAL 1992 E PRIMA DI QUESTO ANNO HO 9 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI ALL'INPS.POTREI ANDARE IN PENSIONE CON L'OPZIONE DONNA?
GRAZIE

SANTINA
MI È ARRIVATA IN QUESTI GIORNI UNA LETTERA DA PARTE DELL'INPS RELATIVA ALLA RIDETERMINAZIONE DELLA PRESTAZIONE CATEGORIA INVCIV, IN CUI MI SI DICE CHE SICCOME HO UN REDDITO SUPERIORE A 5800, MI VIENE LEVATA LA PENSIONE D IINVALIDITÀ CIVILE E MI VENGONO CHIESTE INDIETRO TUTTI GLI ARRETRATI DEGLI ULTIMI DUE ANNI.

VORREI PRECISARE CHE SONO INVALIDA AL 100 PER CENTO, E CHE IO HO PAGATO LE TASSE SU TUTTI I SOLDI ARRETRATI CHE MI SONO STATI CHIESTI INDIETRO E ANCHE VELOCEMENTE, NEL LIMITE DI 30 GIORNI.
NON RITENGO GIUSTA QUESTA DECISIONE E MI CHIEDO SE CI SIA UN MODO PER FARE RICORSO, IN QUANTO NON NAVIGO COMUNQUE NELL'ORO E CON UNA PENSIONE IN MENO MI TROVO IN DIFFICOLTÀ AD ARRIVARE A FINE MESE.

PAOLO
HO LAVORATO PER 5 ANNI E 6 MESI IN GERMANIA DI CUI PER 3 ANNI E TRE MESI HO AVUTO LA DOPPIA CONTRIBUZIONE (GE AND IT) MENTRE PER I RIMANENTI 2 ANNI E 3 MESI SONO STATI VERSATI I CONTRIBUTI SOLO IN GERMANIA. AGGIUNGO CHE MI SONO STATI RICONOSCIUTI IN GERMANIA ANCHE 8 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER STUDIO ( DA 12/75 A 11/83 OSSIA 3 DI LICEO E 5 DI LAUREA).
AGGIUNGO CHE HO INIZIATO A VERSARE CONTRIBUTI IN ITALIA DA 10/1985 A OGGI 11/2019 CON LA PARENTESI IN GERMANIA DEI 2 ANNI E 3 MESI.
PER IL CALCOLO DELLA PENSIONE ANTICIPATA SI POSSO CONSIDERARE I PRIMI 5 ANNI E SEI MESI PER IL CALCOLO DEL MINIMO DI 35 DI CONTRIBUZIONE?
PER IL CALCOLO DEI 42 E 10 MESI SI POSSONO CONSIDERARE TUTTI I PERIODI SOPRA ESPOSTI OSSIA TOTALI 13 ANNI E 6 MESI?
QUANDO POTRI ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE CORDIALI SALUTI

PAOLO MANFREDA

FRANCO .POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE L'INATTIVITÀ (17 MESI TRA IL 1984 ED IL 1985) TRA LA FINE DEL SERVIZIO MILITARE OBBLIGATORIO (CONTRIBUTI FIGURATIVI GIÀ ACCREDITATI) ED IL PRIMO CONTRATTO DI LAVORO DIPENDENTE?
POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE IL MESE DI INATTIVITÀ (NEL 1991) TRA IL LICENZIAMENTO E L'INIZIO DELL'INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE (CONTRIBUTI FIGURATIVI GIÀ ACCREDITATI)?
POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE L'INATTIVITÀ (7 SETTIMANE NEL 1992) TRA LA FINE DI UNA SUPPLENZA NELLA SCUOLA PUBBLICA (GESTIONE INPS) E L'INIZIO DI RAPPORTO DA LAVORATORE DIPENDENTE PRIVATO CHE DURA SINO AD OGGI?

SALVATORE BUONGIORNO
SONO UN DIPENDENTE ATA SCUOLA PRECARIO
HO 24,5 ANNI DI CONTRIBUTI CON AZIENDA METALMECCANICA PIÙ 17 ANNI SCUOLA.
MI CONVIENE ASPETTARE 42 ANNI E 10 MESI ?
SE VADO VIA PRIMA CHE PERCENTUALE PERDO
GRAZIE

ALDO INIZIATO A LAVORARE NEL MARZO 1978 SENZA INTERRUZIONE AD OGGI 27/11/219 HO 2156 SETTIMANE SN UN PRECOCE
E CONTINUO A LAVORARE INPS MI DICE CHE MATURO I REQUISITI NEL AGOSTO 2021 CON 43 ANNI E TRE MESI SE VORREI ANDARE CON 42 ANNI E 10 MESI QUANDO DOVREI ANDARE? GRAZIE.

RITA: SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA ASSUNTA NEL FEBBRAIO DEL 1986 E IN SERVIZIO PRESSO IL COMUNE DI MILANO, LA DOMANDA CHE VOGLIO CHIEDERE È: HO 58 ANNI DI ETÀ FATTI IL 22 GIUGNO 1961 ED AD AGOSTO 2020 AVRÒ 35 ANNI DI CONTRIBUTI, POSSO PRESENTARE DOMANDA PER LA PENSIONE ANTICIPATA OPZIONE DONNA LO STESSO?

MAURO HO UNA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ DAL DICEMBRE DEL 2008 IN QUANTO VEDOVO, QUESTA VIENE EROGATA DALL'INPS - GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI, QUESTI MI RICHIEDE CHE A SEGUITO DELLA REVOCA DELLA COMPARTECIPAZIONE DI MIO FIGLIO PER TERMINE STUDI, LA MIA QUOTA DI PENSIONE DEVE ESSERE ASSOGGETTATA ALL'ABBATTIMENTO AI SENSI DELLA TAB. F LEGGE 335/95, PERTANTO MI RICHIEDONO DI COMUNICARE I REDDITI IMPONIBILI PERCEPITI NELL' ANNO 2018, DIVERSI DA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ IN QUANTO INCIDONO SULLA PRESTAZIONE DI EROGAZIONE PRECITATA. I REDDITI ANZIDETTI AMMONTANO A €. 36.688,00 QUALE LAVORO DIPENDENTE DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - DIP.TO AMM.NE PENITENZIARIA. CONCLUSIONE MI CHIEDO È LEGITTIMA LA LORO RICHIESTA CONSIDERATO CHE LA QUOTA EROGATA A MIO FIGLIO È STATA GIÀ REVOCATA DALL'1/8/2019 CAUSA TERMINE CORSO DI STUDI? CORDIALMENTE. F.TO MAURO D'ASTI

ALDO BUONASERA, SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE E HO 40 ANNI DI CONTRIBUTI. NEL PERIODO DAL 9 MAGGIO 1989 AL 10 MAGGIO 1991 HO LAVORATO PRESSO UN ARTIGIANO E PER TALE PERIODO NELL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO RISULTANO COME PERIODO UTILE ALLA PENSIONE 14 MESI. DI TALE PERIODO SONO IN POSSESSO DI TUTTE LE BUSTE PAGA DA CUI RISULTA DI NON ESSERE IN CONTRATTO PART TIME E DI AVER LAVORATO PER 70 - 80 ORE AL MESE. VORREI SAPERE SE POSSO RISCATTARE O PAGANDO I CONTRIBUTI O CON UNA RENDITA VITALIZIA I 10 MESI DI CONTRIBUZIONE UTILE MANCANTE.
CORDIALI SALUTI ALDO FRAU

SANDRO . SONO UN DIPENDETE PUBBLICO CHE NEL MARZO 2021 MATURERÀ I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE. LA COSA CHE NON RIESCO ASSOLUTAMENTE AD ACCETTARE È CHE LA LIQUIDAZIONE DEL MIO PERIODO LAVORATIVO COME PUBBLICO DIPENDENTE, APPUNTO, ARRIVI DOPO TRE ANNI. MI CHIEDEVO QUINDI........SE QUALCHE MESE PRIMA DELLA SCADENZA PREVISTA RASSEGNASSI LE MIE DIMISSIONI, AVREI DIRITTO ALLA LIQUIDAZIONE IMMEDIATA?
GRAZIE DELLA CORTESE RISPOSTA.
SANDRO TESSAROLLO

TOSCA BUONGIORNO, SONO STATA ASSUNTA CON CONTRATTO A TERMINE IN SOSTITUZIONE DI MATERNITÀ, MI COMPORTA DIMINUZIONE DI CONTRIBUTI AI FINI PENSIONISTICI, VISTO CHE MI MANCANO SOLO 4 ANNI PER ANDARE IN PENSIONE O VENGONO CALCOLATI PIENI?
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE DELLA RISPOSTA.
TOSCA

ADRIANO SALVE ,HO INIZIATO A LAVORARE QUANDO AVEVO 14 ANNI PRIMA COME DIPENDENTE E POI DALL ETÀ DI 25 ANNI COME ARTIGIANO VORREI SAPERE SE POSSO ANDARE IN PENSIONE COME PRECOCE ....FACCIO PRESENTE CHE HO UN TENDINE DELLA SPALLA LESIONATO E LA CUFFIA ROTATORI USURATA E NON POTREI NEMMENO USARE IL BRACCIO DESTRO PER IL PERICOLI CHE SI LESIONI DEL TUTTO
HO FATTO RICHIESTA MALATTIA PROFESSIONALE MA NON MI È STATA ACCETTATA

ANTONIO MIA MOGLIE ED IO SIAMO PENSIONATI E VIVIAMO ALL'ESTERO (IN THAILANDIA) E RICEVIAMO LE PENSIONI SU DUE CONTI NOMINATIVI APERTI LÌ DOVE RISEDIAMO. IL PROSSIMO ANNO TORNEREMO A VIVERE IN ITALIA E PER RISPARMIARE VORREMMO APRIRE UN SOLO CONTO CORRENTE BANCARIO COINTESTATO PER RICEVERE ENTRAMBE LE NOSTRE PENSIONI IN QUESTO UNICO CONTO. E' POSSIBILE? O L'INPS VUOLE CHE OGNUNO DI NOI ABBIA UN C/C NOMINATIVO? GRAZIE

DANIELA .SALVE, LA MIA NASPI SCADRÀ NEL 2020 E RAGGIUNGERÒ I 30 ANNI DI CONTRIBUTI INPS. DOPO LA NASPI POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER 5 ANNI PER ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA? SU QUALE RETRIBUZIONE SONO CALCOLATI I CONTRIBUTI DA VERSARE? GRAZIE

NICOLA BUONASERA MIO MARITO HA 33 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI E 53 ANNI DI ETA. QUALI OPZIONI PER ANDARE IN PENSIONE PRIMA POSSIBILE? IL SUO LAVORO DI RAPPRESENTANTE È SEMPRE MENO AFFIDABILE....QUANDO ANDRÀ IN PENSIONE???

TARCISIO A OTTOBRE 2020 COMPIRO' 62 ANNI CON CIRCA 36 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI. L'INPS MI HA DA POCO COMUNICATO CHE POSSO RISCATTARE SOLTANTO 2 ANNI E 2 MESI DEL CORSO DI STUDI (I RESTANTI PERIODI SONO COPERTI DA CONTRIBUTI) AL COSTO DI CIRCA € 20.000,00. L'IMPORTO PUO' ESSERE PAGATO RATEALMENTE (120 RATE MENSILI 1^ SCADENZA 31/12/2019) OPPURE TOTALMENTE (€ 20.000,00 STESSA SCADENZA 31/12/2019).
VORREI SAPERE:
1) PAGANDO L'IMPORTO TOTALE ENTRO OTTOBRE DEL 2020 POTRO' ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 ?
2) AI FINI DELLA DEDUCIBILITA' CONVIENE PAGARE PARTE DELL'IMPORTO NEL 2019 ED IL RESIDUO ENTRO OTTOBRE 2020 OPPURE PAGARE L'INTERO IMPORTO ENTRO IL 31/12/2019 ?
3) S