CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

  • SOS

SOS PENSIONE

Quando potrò smettere di lavorare? Quanto perderò se vado in pensione con l’opzione donna? Come faccio a scegliere il fondo pensione più conveniente? Se hai dei dubbi in materia previdenziale puoi mandare un quesito a SOS Pensione, lo sportello on line di iomiassicuro.it: il servizio è gratuito, basta fare una domanda e registrarsi.

Filtra per: #80 euro ai pensionati, #Agente di commercio, #Aggravamento, #amianto, #anni università, #Ape (anticipo pensionistico), #Ape aziendale, #Ape ordinaria, #Ape social, #Ape volontaria, #artigiani, #Aspi, #Assegno d'invalidità, #assegno sociale, #borsa di studio, #bracciante agricola, #Busta arancione, #calcolo della pensione, #cassa integrazione, #cassa professionale, #colf, #Coltivatore diretto, #commerciante, #Contributi figurativi, #contributi non versati, #Contributi obbligatori, #contributivo, #Contributi volontari, #cumulo, #Data di liquidazione, #decesso, #dimissioni, #dipendente, #dipendente pubblico, #diploma, #disabile, #disoccupazione, #Enasarco, #Enpals, #Esodati, #Estratto conto Inps, #età di pensionamento, #età pensionabile, #Fondo casalinghe, #Fondo pensione, #Fondo pensione aperto, #gestione commercianti, #gestione separata, #handicap, #importo pensione, #Inarcassa, #indennità di accompagnamento, #Indennità di mobilità, #indicizzazione, #infortunio, #Inpdap, #Inpgi, #Inps, #invalidità, #Jobs Act, #lavoratore agricolo, #Lavoratori dipendenti, #Lavoratori precoci, #lavori socialmente utili, #lavoro all'estero, #lavoro usurante, #legge 104, #legge di bilancio, #Legge di Bilancio 2017, #legge di bilancio 2018, #Legge di Bilancio 2019, #Legge Fornero, #licenziamento, #liquidazione, #malattia, #maternità, #militari, #mobilità, #Naspi, #Onpi, #opzione donna, #orario, #ottava salvaguardia, #Partita Iva, #part time, #part time orizzontale, #part time verticale, #patronato, #Pensione, #pensione 2016, #Pensione anticipata, #pensione casalinghe, #Pensione contributiva, #Pensione di reversibilità, #Pensione di vecchiaia, #Pensione di vecchiaia contributiva, #pensione integrativa, #Pensione minima, #pensione retributiva, #Pensione sociale, #personale settore Difesa, #Pip (Piano previdenziale individuale), #Poste Italiane, #prepensionamento, #Quota100, #Quota 100, #Quota 41, #quota retributiva, #retributivo, #retribuzione di riferimento, #ricongiunzione, #riscatto, #riscatto anni di laurea, #Rita, #rivalutazione, #servizio militare, #Settima salvaguardia, #tassazione, #Tfr, #Tfs (Trattamento di fine servizio), #tirocinio, #totalizzazione, #voucher

SERENA VOLEVO SAPERE SE POSSO PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI A MIO FIGLIO CHE HA 16 ANNI
GRAZIE

PAOLO SALVE SONO DISOCCUPATO DAL 2013 ESSENDO STATO MESSO IN MOBILITA NEL 2010 TRAMITE PROCEDURA DELLA LEGGE 223/1991 ART 4 E 24.
HO 36 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUZIONE. E A GIUGNO 2021 COMPIRO' 63 ANNI.
SE ANCHE NEL 2021 VERRA CONFERMATA APE SOCIAL IO POTRO FARE DOMANDA PER ACCEDERVI ?
CORDIALI SALUTI
PAOLO

CARLA BUONGIORNO, SONO NATA NEL 1962 E AL 31/12/2020 AVRÒ 39 ANNI DI CONTRIBUTI QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA E QUANTO MI COSTERÀ USCIRE PRIMA DEI 41 ANNI E 10 MESI? (PRIMA DEL 1995 HO MATURATO 14 ANNI DI CONTRIBUTI) GRAZIE

ROBERTO BUONGIORNO
IL MIO STIPENDIO LORDO ANNUO NEL 730 È 32.000 EURO , IL MIO LORDO IMPONIBILE PREVIDENZIALE (CHE CREDO SIA QUELLO COMPRENSIVO IL VERSAMENTO QUOTA PREVIDENZIALE DELLA DITTA...) È 38.000. PER FARE IL CALCOLO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI CHE DOVREI VERSARE PER 1 ANNO, DEVO PRENDERE IL LORDO O IL LORDO IMPONIBILE PREVIDENZIALE? CAMBIA NON POCO.... GRAZIE
ROBERTO

PASQUALE.SALVE BUONGIORNO VOLEVO SAPERE SE MIO PADRE PUÒ PRESENTARE DOMANDA E AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE APE SOCIAL AVENDO 63 ANNI DI ETÀ, 31 ANNI DI CONTRIBUTI, 14 MESI DI ASSUNZIONE E 6 MESI DI CASSA INTEGRAZIONE COME LAVORATORE DIPENDENTE A TEMPO INDETERMINATO E 3 MESI DI DISOCCUPAZIONE GRAZIE

ALESSANDRA. HO CIRCA33 ANNI DI CONTRIBUTI, SONO DISOCCUPATA, MI CONVIENE ACCETTARE UN LAVORO DA BABY SITTER PER ARRIVARE ALLA PENSIONE? GRAZIE PER LA VOSTRA RISPOSTA.
ALESSANDRA

PAOLO. BUONASERA HO 55 ANNI ESSENDO NATO NEL APRILE 1965.HO INIZIATO A VERSARE REGOLARMENTE I CONTRIBUTI DAL 1 LUGLIO 1980
AVENDO PIU'DI 40 ANNI DI LAVORO QUANTO MI MANCA? HO INIZIATO A LAVORARE A 15 ANNI .
GRAZIE

CARLA. SALVE,SONO CARLA,SINO UNA DONNA DI 58 ANNI.HO COME CONTRIBUZIONE 1440 SETTIMANE EFFETTIVAMENTE PAGATE..E 1976 SETTIMANE CON CONTRIBUTI FIGURATIVI .LAVORO COME BRACCIANTE AGRICOLA, NON POSSO ADERIRE AD OPZIONE DONNA,PERCHÉ NON HO 1820 SETTIMANE CONTRIBUZIONE. COSI MI DICE IL CAF.QUANTI ANNI ANCORA DOVREI LAVORARE? QUOTA 100 SI CONTRIBUTI MA NON PER ETÀ. QUOTA 41 RIENTRANO I CONTRIBUTI FIGURATIVI. GRAZIE MILLE!

PAOLA. HANNO PROROGATO L'OPZIONE DONNA MA AL 31.12.2020 HO L'ETÀ GIUSTA MA MI MANCANO 6 MESI DI CONTRIBUTI.
POSSO PAGARLI VOLONTARIAMENTE PER POTER ACCEDERE QUEST'ANNO ALL'OPZIONE DONNA?
VI RINGRAZIO E SPERO MI RISPONDIATE.
BUON LAVORO


GIULIANA BUONGIORNO,
HO 59 ANNI DI ETÀ E 32 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
VOLEVO SAPERE SE POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER POTER ACCEDERE ALL'OPZIONE DONNA.
GRAZIE

MARTINA, 34 ANNI, INFERMIERA IN OSPEDALE PRIVATO. CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO FULL TIME. ATTUALMENTE IN MATERNITÀ PER LA NASCITA DEL SECONDO FIGLIO. SE AL MIO RIENTRO CHIEDESSI UN PART TIME PER ESIGENZE FAMILIARI, MAGARI PET QUALCHE ANNO, QUESTO INCIDEREBBE SULLA DATA DEL PENSIONAMENTO? CI SONO DELLE PERCENTUALI DI PART TIME MINIME CHE GARANTISCANO DI NON SLITTARE IL PENSIONAMENTO OPPURE QUESTO NON INFLUISCE? GRAZIE A CHI RISPONDERÀ

PAOLA
SONO ISCRITTA DAL 1990 A PREVIGEN FONDO PRIVATO E DAL 1 SETTEMBRE C.M. HO MATURATO I REQUISITI DI QUOTA100.
VOLEVO SAPERE SE HO DIRITTO AL RISCATTO PARZIALE SOTTO FORMA DI R.I.T.A. E NEL CASO DI PREMORIENZA SE GLI EREDI DA ME DESIGNATI (FIGLI) MANTENGONO IL DIRITTO ACQUISITO COME EREDI LEGITTIMI.
GRAZIE E CORDIALI SALUTI
PAOLA VIOLIN

GIUSEPPE BUONASERA !
SONO GIUSEPPE E VORREI, SE POSSIBILE UNA RISPOSTA AL SEGUENTE QUESITO: DAL 1° AGOSTO 2018 SONO AD ANDATO IN PENSIONE ANTICIPATA IN CUMULO (COMPARTO MINISTERI) ALL'ETÀ DI 62 ANNI E 4 MESI CON IL REGIME DI TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO (TFR). DOMANDA: QUANDO MI SARÀ PAGATO IL TFR ? GIACCHÉ MI SEMBRA DI CAPIRE CHE I TEMPI SONO ABBASTANZA LUNGHI NEL CASO DI PAGAMENTO IN REGIME DI INDENNITÀ DI FINE SERVIZIO COMUNQUE DENOMINATE (ART. 3 D.L. N. 79/1997, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA L. N. 140/997) CHE È UN ISTITUTO PROFONDAMENTE DIVERSO DAL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

FABIO DIPENDENTE PUBBLICO. HO 63 ANNI CON 34 ANNI DI CONTRIBUTI. PER IL RAGGIUNGIMENTO DI QUOTA 100 POTREI PAGARMI GLI ANNI CONTRIBUTIVI RIMASTI ?
CORDIALI SALUTI.

ROSARIOVOLEVO SAPERE IO HO 58 ANNI E 7 MESI A DICEMBRE E 43 ANNI E 2 MESI SEMPRE A DICEMBRE POSSO ANDARE IN PENSIONE E SE POSSO LA PENSIONE LA PRENDO SUBITO O DEVO ATTENDERE L'ETÀ.

GRAZIE

ROBERO. BUONGIORNO ! GENTILE UFFICIO VORREI PORRE UN QUESITO , IO HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI AD OGGI È HO INIZIATO A LAVORARE NEL 1979 HO AIMÉ UN BUCO DI TRE ANNI ANTECEDENTI AL 1996 ( RIFORMA DINI ) CHE AIMÉ MI HANNO DETTO NON POSSO RISCATTARE , SE A GENNAIO DOVESSI ESSERE LICENZIATO VISTA CRISI POTREI EVENTUALMENTE ENTRARE IN NASPI PER DUE ANNI DOPODICHÉ MANCANDO UN ANNO A PENSIONE PRECOCI ( 41 ANNI ) POTREI PAGARMI CONTRIBUTI VOLONTARI PER UN ANNO PER ARRIVARE AI 41 ANNI ? TENGA PRESENTE CHE DA 6 ANNI LAVORATIVI AD ORA SON PASSATO DA FULL TIME A PART TIME A 5 ORE GIORNALIERE ! GRAZIE ! ROBERTO

ROBERTA HO INIZIATO A VERSARE CONTRIBUTI DALL'1/11/1990. QUANTO POSSO ANDARE IN PENSIONE? A QUANTO AMMONTEREBBE LA MIA PENSIONE? QUANTO MI COSTEREBBE AD OGGI RISCATTARE 4 ANNI DI LAUREA E 3 ANNI DI SPECIALIZZAZIONE? IN TAL CASO, QUANDO POTREI ANDARE IN PENSIONE? ESISTONO POSSIBILI INCENTIVI O RATEAZIONI PER IL RISCATTO? LE SOMME VERSATE PER IL RISCATTO SONO DETRAIBILI?

FABIO. SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI E 63 ANNI. DESIDEREREI SAPERE QUANDO POTRO' USUFRUIRE DELLA QUOTA 100.
RINGRAZIANDO INVIO CORDIALI SALUTI.

ANTONIO. SALVE GRADIREI SAPERE SE POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER I DUE MESI ESATTI CHE MI MANCANO PER MATURARE LA PENSIONE, INFATTI AL 31/10/20 MATURO 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUZIONE DA DIPENDENTE, ORA ESSENDO DIPENDENTE MARGHERITA DISTRIBUZIONE E AVENDO ADERITO ALL'USCITA VOLONTARIA INCENTIVATA PER NON RISCHIARE DI PERDERLA (L'INCENTIVAZIONE) E AVERLA SUBITO HO CHIESTO LA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO, MA COSÌ FACENDO MI MANCANO APPUNTO I FAMOSI DUE MESI DI CONTRIBUZIONE CHE IO VORREI VERSARE COME CONTRIBUZIONE VOLONTARIA AVENDO PARTITA IVA, PER CONDUZIONE PICVOLO TERRENO AGRICOLO EREDITATO, MI DATE QUALCHE CONSIGLIO IN MERITO SU COME MUOVERMI....GRAZIE

AURELIO HO 30 ANNI DI CONTRIBUTI E 62 ANNI DI ETÀ SONO DISOCCUPATO DAL 2014 QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE.

MARIA TERESA. SALVE,
MI CHIAMO MARIA TERESA, HO LAVORATO PER 32 ANNI CON VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI COME PSICOLOGO PRESSO UN OSPEDALE PAVESE, POI MI HANNO LICENZIATA IN DATA 29.7.2020. HO RICHIESTO LA NASPI E MI VERRA VERSATA DA SETTEMBRE (CON VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI) PER 24 MESI. MI SALTERÀ QUINDI UN MESE DI CONTRIBUTI (AGOSTO 2020) POTRO ANDARE LO STESSO A 67 ANNI IN PENSIONE O DEVO VERSARE IO I CONTRIBUTI MANCANTI PER UN MESE?

ASPETTO UNA VOSTRA CORTESE RISPOSTA

CORDIALI SALUTI


MARIA TERESA

MARIA TERESA


SANDRO SALVE, ALLA FINE DI QUESTO ANNO 2020 MATURO 41 ANNI DI LAVORO E VOLEVO SAPERE SE POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE IN QUANTO DA SETTEMBRE 2020 USUFRUISCO DEI PERMESSI LEGGE 104 , 3 GIORNI AL MESE CHE MI SERVONO PER ASSISTERE MIA MADRE RICONOSCIUTA INVALIDA AL 100% DANDO COSI UN AIUTO A MIO PADRE CHE NON È INVALIDO.
SO CHE PER INOLTRARE DOMANDA SI DEVE AVERE 6 MESI DI ASSISTENZA PREGRESSI ,CHE IO MATUREREI ALLA FINE DI FEBBRAIO.
POSSO QUINDI RIENTRARE NELLA CATEGORIA DEI CARIGIVER ANCHE SOLO CON I PERMESSI MENSILI E ACCEDERE COSÌ A QUOTA 41 ?
SONO DEL 1965 E HO COMINCIATO A LAVORARE NEL 1980
GRAZIE MILLE

LORELLA BUONGIORNO, SONO UNA DONNA DI 62 ANNI DA 5 ANNI INOCCUPATA PER MIA SCELTA PER MOTIVI FAMILIARI. HO LAVORATO NELLA SCUOLA COME SUPPLENTE PER PERIODI SALTUARI E POI PRESSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DAL 1987 AL 2015 E HO RAGGIUNTO I 31 ANNI DI CONTRIBUZIONE E VORREI RISCATTARE LA LAUREA. QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE?

FIORENZA. BUONGIORNO, IN GENNAIO DEL 2022 FACCIO 2132 SETTIMANE DI LAVORO.
HO INIZIATO A 17 ANNI NEL 1980, LAVORO USURANTE FACCHINA. QUANDO DEVO FARE DOMANDA PER LA PENSIONE? NEL MARZO 2021? GRAZIE

FIORENZA
BUONA SERA, A GENNAIO 2021 FACCIO 40 ANNI DI LAVORO, HO INIZIATO NEL 1980 E IL MIO LAVORO É FACCHINAGGIO. QUANDO ANDRÕ IN PENSIONE? GRAZIE

LORETTA HO 61 ANNI E 31 ANNI DI CONTRIBUTI (NELLA MIA VITA LAVORATIVA HO FATTO MOLTO PART TIME). POSSO COPRIRE GLI ANNI PER I QUALI I CONTRIBUTI NON ERANO SUFFICIENTI, VERSANDO I CONTRIBUTI VOLONTARI, PER RAGGIUNGERE I REQUISITI OPZIONE DONNA? MI DEVO LICENZIARE? ATTUALMENTE STO ANCORA LAVORANDO PART TIME. GRAZIE PER IL CORTESE RISCONTRO.

CARMINE
BUONASERA
L'ANNO PROSSIMO COMPIRO 62 ANNI AD AGOSTO E AVRO 41 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI AL 31 DICEMBRE 2021
VOGLIO PRESENTARE LA DOMANDA DI PENSIONE QUOTA 100.
2 DOMANDE:
1-A CHE DATA MESE VA PRESENTATA IL PROSSIMO ANNO LA DOMANDA DI PENSIONE
2-CHE PERCENTUALE PERDO CON 41 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI SULL'ULTIMA RETRIBUZIONE.
GRAZIE

ROBERTO
LA CONTATTO IN QUANTO HO QUALCHE DUBBIO SULLA CUMULABILITÀ DI PENSIONE E LAVORO AUTONOMO.
IO IN DATA 28/02/2021 RAGGIUNGEREI I CONTRIBUTI NECESSARI PER LA PENSIONE ANTICIPATA IN REGIME DI CUMULO, CON DECORRENZA DAL 01/06/2021. NEL FRATTEMPO IO CONTINUERÒ A LAVORARE ANCORA PER QUALCHE ANNO. PERTANTO VORREI SAPERE:
-SE È POSSIBILE CONTINUARE LA MIA ATTIVITÀ DA LAVORO AUTONOMO
-IN TAL CASO, DEVO PRESENTARE QUALCHE DICHIARAZIONE ALL’INPS? SE SÌ, CON CHE FREQUENZA?
-SUBIRÓ DELLE DECURTAZIONI DALL’IMPORTO DELLA PENSIONE OPPURE RICEVERÒ L’INTERO IMPORTO

LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA SUA DISPONIBILITÀ E RIMANGO IN ATTESA DI UN SUO RISCONTRO.

SALVATORE BUONGIORNO. HO 65 ANNI CON INVALIDITÀ 80%.RICONOSCIUTA DA ENTE ENASARCO.HO SMESSO ATTIVITÀ DI AGENTE NEL 2018 E VOLENDO ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA APE SOCIALE HO USUFRUITO DEL SALDO E STRALCIO PAGANDO IN UNICA SOLUZIONE TUTTI I CONTRIBUTI FINO AL 2017.PURTROPPO PER ME CON AMARA SORPRESA LA MIA RICHIESTA DI PENSIONE È STATA RESPINTA IN QUANTO MANCANO 36 SETTIMANE DI CONTRIBUTI (2017 E 2018)CHE IO AVEVO GIÀ RATEIZZATO CON ALTRE IMPOSTE.INPS MI HA CALCOLATO SOLO LA QUOTA VERSATA CON IL SALDO E STRALCIO E PERTANTO ANZICHÉ AVERE PIÙ DEI 30 ANNI RICHIESTI ORA MI TROVO A VIVERE CON LA SOLA PENSIONE DI INVALIDITÀ. MA È GIUSTO CHE AVENDO PAGATO USUFRUENDO DI UNA NORMA DELLO STATO, PER LA QUALE ABBIAMO VENDUTO ANCHE IMMOBILE DI PROPRIETÀ OGGI NON CI VENGONO RICONOSCIUTI I CONTRIBUTI PER INTERO? COSA SI PUÒ FARE?PER FAVORE DATEMI UN CONSIGLIO IN MERITO.

LUIGI SALVE, MI CHIAMO LUIGI, HO VISUALIZZATO L'ESTRATTO CONTO PREVIDENZIALE. ED IN UNA RIGA SI EVINCE: LIRE 5,240 E 52 SETTIMANE DI CALCOLO. CON NOTA 5.IN QUESTO CASO QUANTE SETTIMANE VERRANNO CALCOLATE AI FI PENSIONISTICI. GRAZIE.

FABIO BUONGIORNO SONO FABIO VOLEVO SAPERE QUANTO PRIMA BISOGNA FARE DOMANDA PER LA PENSIONE ( 42 E 10 MESI A FEBBRAIO 2021 ) GRAZIE

PATRIZIA BUONGIORNO, IL MIO QUESITO È IL SEGUENTE:
COMPIO 58 ANNI AD APRILE DEL 2021 E MATURO 35 ANNI DI CONTRIBUTI IL 31 AGOSTO 2021.CHIEDO QUANDO MATUREREI LA POSSIBILITÀ DI ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA, NELLA EVENTUALITÀ FOSSE PROROGATA IN FUTURO.
GRAZIE

PAOLO VI RISCRIVO IL QUESITO, AGGIUMGENDO CHE SONO NATO A GIUGNO 1960, CON CIRCA 38 ANNI DI CONTRIBUTI. SONO ATTUALMENTE IN MOBILITÀ FINO AD OTTOBRE 2020 E HO INTENZIONE DI FARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA, PER AVER SVOLTO ATTIVITÀ USURANTI IN AMBIENTI AD ALTA TEMPERATURA. DAL 2005 AL 2014, HO SVOLTO MANSIONI DI ADDETTO AI FORNI A TUNNEL E OPERATORE SU IMPIANTI DI ESSICCAZIONE AD ALTA TEMPERATURA. IL CCNL DI RIFERIMENTO È QUELLO DELLA CERAMICA INDUSTRIALE E DEI MATERIALI REFRATTARI. HO SVOLTO ANCHE LAVORO NOTTURNO, SU TURNI A CICLO CONTINUO. PURTROPPO DEVO PRECISARE CHE L'AZIENDA HA CHIUSO BATTENTI AD OTTOBRE 2014 E PER QUANTO RIGUARDA IL LAVORO NOTTURNO È ANDATO VIA VIA DIMINUENDO CAUSA CASSA INTEGRAZIONE, SOLIDARIETÀ DIFENSIVA ECC. DA QUELLO CHE HO VISTO, PENSO DI APPARTENERE ALLA MACRO CATEGORIA DEI REFRATTARISTI, ESSENDO STATO, COMUNQUE A CONTATTO CON MATERIALI REFRATTARI E FIBRA CERAMICA. INOLTRE, VI È L'ESISTENZA DI UN’AZIONE CANCEROGENA (RICONOSCIUTA DALL'UNIONE EUROPEA TRAMITE LA DIRETTIVA NUMERO 217/2398 DEL 12 DICEMBRE 2017 E RECEPITA CON IL DECRETO LEGISLATIVO DEL 01/06/2020 N. 44) DELLA SILICE LIBERA CRISTALLINA, COSTANTEMENTE RESPIRATA DAGLI OPERAI CERAMISTI, NONCHÈ UN ELEVATO TASSO DI UMIDITÀ (CIRCA (80%), RICHIESTO DA QUESTO TIPO DI PROCESSO PRODUTTIVO. RIENTREREI NELLA LEGGE ANCHE DAL PUNTO DI VISTA DEGLI ALMENO 7 ANNI SVOLTI NEGLI ULTIMI 10, ESCLUDENDO I PERIODI DI MOBILITÀ. PER ATTESTARE QUESTA MIA ATTIVITÀ, CHE DOCUMENTI DOVREI FORNIRE ALL'INPS? DOVREI FAR COMPILARE IL MODELLO AP45 AL MIO EX DATORE DI LAVORO?
PER IL LAVORO NOTTURNO, SI POSSONO INDICARE ANCHE I PERIODI INFERIORI A 64 NOTTI?
GRAZIE E BUONA GIORNATA.

PAOLO
SONO ATTUALMENTE IN MOBILITÀ FINO AD OTTOBRE 2020 E HO INTENZIONE DI FARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA, PER AVER SVOLTO ATTIVITÀ USURANTI IN AMBIENTI AD ALTA TEMPERATURA. DAL 2005 AL 2014, HO SVOLTO MANSIONI DI ADDETTO AI FORNI A TUNNEL E OPERATORE SU IMPIANTI DI ESSICCAZIONE AD ALTA TEMPERATURA. IL CCNL DI RIFERIMENTO È QUELLO DELLA CERAMICA INDUSTRIALE E DEI MATERIALI REFRATTARI. HO SVOLTO ANCHE LAVORO NOTTURNO, SU TURNI A CICLO CONTINUO. PURTROPPO DEVO PRECISARE CHE L'AZIENDA HA CHIUSO BATTENTI AD OTTOBRE 2014 E PER QUANTO RIGUARDA IL LAVORO NOTTURNO È ANDATO VIA VIA DIMINUENDO CAUSA CASSA INTEGRAZIONE, SOLIDARIETÀ DIFENSIVA ECC. DA QUELLO CHE HO VISTO, PENSO DI APPARTENERE ALLA MACRO CATEGORIA DEI REFRATTARISTI, ESSENDO STATO, COMUNQUE A CONTATTO CON MATERIALI REFRATTARI E FIBRA CERAMICA. INOLTRE, VI È L'ESISTENZA DI UN’AZIONE CANCEROGENA (RICONOSCIUTA DALL'UNIONE EUROPEA TRAMITE LA DIRETTIVA NUMERO 217/2398 DEL 12 DICEMBRE 2017 E RECEPITA CON IL DECRETO LEGISLATIVO DEL 01/06/2020 N. 44) DELLA SILICE LIBERA CRISTALLINA, COSTANTEMENTE RESPIRATA DAGLI OPERAI CERAMISTI, NONCHÈ UN ELEVATO TASSO DI UMIDITÀ (CIRCA (80%), RICHIESTO DA QUESTO TIPO DI PROCESSO PRODUTTIVO. RIENTREREI NELLA LEGGE ANCHE DAL PUNTO DI VISTA DEGLI ALMENO 7 ANNI SVOLTI NEGLI ULTIMI 10, ESCLUDENDO I PERIODI DI MOBILITÀ. PER ATTESTARE QUESTA MIA ATTIVITÀ, CHE DOCUMENTI DOVREI FORNIRE ALL'INPS? DOVREI FAR COMPILARE IL MODELLO AP45 AL MIO EX DATORE DI LAVORO?
PER IL LAVORO NOTTURNO, SI POSSONO INDICARE ANCHE I PERIODI INFERIORI A 64 NOTTI?
GRAZIE E BUONA GIORNATA.
VALLERUGO PAOLO

ALDA BUONGIORNO, SONO UN’ INSEGNANTE DI SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO. IN PROCINTO DI FIRMARE PER LA PENSIONE IN SEGUITO ALL’ACCOGLIMENTO DELLA MIA DOMANDA DI APE SOCIALE , IN POSSESSO DEI REQUISITI RICHIESTI: CAREGIVER, TRENT’ANNI DI SERVIZIO E 63 ANNI DI ETÀ, MI CHIEDO SE MI CONVERREBBE SFRUTTARE GLI ANNI DI CONGEDO STRAORDINARIO L.104 E CHIEDERE IL PENSIONAMENTO CON APE A 64-65 ANNI PER POTER FRUIRE DI UNA QUIESCENZA UN PO’ MENO PENALIZZANTE, DOVUTA ANCHE AI TRE ULTIMI ANNI DI LAVORO IN REGIME PART TIME. PRECISO DI NON AVER RISCATTATO LA LAUREA E DI NON AVER PAGATO PER LA RICONGIUNZIONE ONEROSA DEGLI ANNI SVOLTI NEL PRIVATO. HO LETTO CHE, PROBABILMENTE NEI PROSSIMI ANNI, L’APE SOCIALE SARÀ CONFERMATA E RINFORZATA.
RINGRAZIO DELLA GENTILE ATTENZIONE E SALUTO CORDIALMENTE.
ALDA LUITPRANDI

PASQUALE. SALVE SONO PASQUALE DISOCCUPATO DA CIRCA TRE ANNI,CON 38 ANNI DI CONTRIBUTI,HO INIZIATO A 17 ANNI A VERSARE I CONTRIBUTI,CI SONO DELLE FINESTRE PER POTER ANDARE IN PENSIONE

GIGI
SONO DIPENDENTE DI UNA DITTA PRIVATA HO 61 ANNI E ATTUALMENTE IN CONGEDO 104 SINO AL 31/05/2021
HO AVUTO COMUNICAZIONE INPS CHE IL DIRITTO ALLA PENSIONE AVRÀ DECORRENZA DAL 01/12/2020
PRECISO CHE SONO INVALIDO AL 75% E PER TALE MOTIVO NECESSITO DI 2227 CONTRIBUTI SETTIMANALI.
LA MIA DOMANDA È LA SEGUENTE:
È MEGLIO USUFRUIRE DEL CONGEDO 104 E CONSEGUENTEMENTE IN PENSIONE NEL 2021 O ANDARE SUBITO INIZIO DICEMBRE 2020 IN CONSIDERAZIONE DEI NUOVI COEFFICIENTI DI TRASFORMAZIONE
GRAZIE INFINITE PER L'ATTENZIONE
GHEZZI

ROBERTO BUONGIORNO AL MOMENTO SONO ISCRITTO ALLA GESTIONE SEPARATA COME CONSULENTE CON PARTITA IVA DA DUE ANNI, PRECEDENTEMENTE ERO ISCRITTO ALLA CASSA COMMERCIANTI ED HO L’AUTORIZZAZIONE A VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI DAL 2017 , POSSO RIPRENDERE A VERSARE I CONTRIBUTI IN CASSA COMMERCIANTI, NEL CASO MOLTO PROBABILE CHE QUEST’ANNO NON RIESCA A RAGGIUNGERE IL MINIMO CONTRIBUTIVO NELLA GESTIONE SEPARATA , PER NON AVERE BUCHI CONTRIBUTIVI, È NECESSARIO CHE CHIUDA LA PARTITA IVA DA CONSULENTE O POSSO PAGARE TRANQUILLAMENTE I CONTRIBUTI VOLONTARI NELLA CASSA COMMERCIANTI PER I MESI CHE RESTEREBBERO SCOPERTI DA CONTRIBUZIONE ? GRAZIE ROBERTO

FABIO BUONGIORNO A FEBBRAIO 2021 ARRIVERO' A 42 E 10 MESI POI C'E' LA FAMOSA FINESTRA DI 3 MESI E A GIUGNO DOVREBBE PARTIRE LA PENSIONE. VOLEVO CHIEDERE QUANTO PRIMA POSSO FARE DOMANDA ?

MAX SALVE! SONO UN COMMERCIANTE HO ADERITO AL SALDO E STRALCIO CONTRIBUTI I.N.P.S VOLEVO CAPIRE COME VENGANO ACCREDITATI. IPOTIZZIAMO DI NON AVER VERSATO I CONTRIBUTI DEL 2015 E SUCCESSIVAMENTE ARRIVATOMI LA CARTELLA DELL'ENTERO ANNO DA SALDARE MA NON SONO RIUSCITO A FARLO.DOMANDA ADERENDO AL SALDO E STRALCIO COME MI VENGONO ACCREDITATI I CONTRIBUTI PER LE 52 SETTIMANE O VERRANNO DIMINUITE IN BASE A QUELLO CHE VERSO.

GRAZIE.

MARINA HO 43 ANNI, MI SONO LAUREATA NEL 2003 (4 ANNI DI CORSO). HO LAVORATO SALTUARIAMENTE DOPO LA LAUREA MA HO COMINCIATO A VERSARE REGOLARMENTE CONTRIBUTI NEL 2006 (QUINDI HO CIRCA 15 ANNI DI CONTRIBUZIONE). SONO UNA DIPENDENTE STATALE. STO VALUTANDO IL RISCATTO DELLA LAUREA: IL MIO UNICO SCOPO È ANTICIPARE IL PENSIONAMENTO.
POICHÉ SAREI DESTINATA ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA, IL RISCATTO AVREBBE UNA RICADUTA EFFETTIVA SULL'ANTICIPO DELLA PENSIONE?
GRAZIE

PIETRO A SETTEMBRE 2019 HO MATURATO I 40 ANNI CONTRIBUTIVI, DAL DICEMBRE 2019 SONO IN NASPI, SONO STATO NEL FRATTEMPO DICHIARATO INVALIDO CIVILE, USUFRUISCO DI L.104, SONO IN CATEGORIA PROTETTA AL 46%, POSSO GIÀ FARE LA DOMANDA DI PENSIONAMENTO?

SILVIA SALVE. USUFRUISCO DEI PERMESSI 104 X I MIEI GENITORI. VOLEVO CHIEDERE IL CONGEDO RETRIBUITO DEI 2 ANNI E VORREI SAPERE SE I CONTRIBUTI SONO VALIDI X ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA . HO 35 ANNI DI CONTRIBUTI MA SICCOME HO DEI BUCHI CONTRIBUTIVI X MALATTIA SE SI POSSONO COMPRARE. GRAZIE

LUIGI BUONASERA DOVREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA A NOVEMBRE2022 CON CONTRIBUTI42E10 MESI.VORREI SAPERE VISTO CHE LA MIA AZIENDA MI HA PROPOSTO DI ANDARE PRIMA CON NASPI POICHÉ SIAMO IN ESUBERO COME SARÀ LA MIA SITUAZIONE DOPO AVER FINITO LA NASPI.SONO PRECOCE MA IL MIO LAVORO NON È USURANTE QUINDI NON POSSO NEMMENO ACCEDERE ALLA QUOTA 41
COSÌ MI HA DETTO L INPS. GRAZIE.

ANNA A GENNAIO 2021 TERMINERÒ IL LAVORO CON 40 ANNI DI CONTRIBUTI, DOVREI AVERE 2 ANNI DI DISOCCUPAZIONE CHE MI PERMETTERANNO DI ANDARE IN PENSIONE A FEBBRAIO 2023 ( DATA PREVISTA). VOLEVO SAPERE SE LA DISOCCUPAZIONE ABBASSERÀ LA MIA PENSIONE, HO SENTITO PARLARE DI NEUTRALIZZAZIONE DI CONTRIBUTI, MA NON MI È CHIARO. MI FATE SAPERE?
GRAZIE
SALUTI

GIUSEPPE SONO ENTRATO IN PENSIONE NEL FEBBRAIO 2017 COME ESSODATO E DOPO UN PERIODO DI MOBILITÀ. NEL PERIODO DI MOBILITÀ HO FATTO LAVORI SALTUARI CON CONTRATTO A TERMINE NEL SETTORE IRRIGUI FORESTALE. VOLEVO SAPERE IL CALCOLO DELLA PENSIONE DOVEVA ESSERE CALCOLATA SUL ULTIMO PERIODO LAVORATIVO PRIMA DELLA MOBILITÀ CON L'AGGIUNTA DEI PERIODI SALTUARI LAVORATI DOPO LA MOBILITÀ O IL CALCOLO E PENALIZZATO DAL PERIODO LAVORATO SALTUARIAMENTE DURANTE LA MOBILITÀ PENALIZZANDO IL CALCOLO DELLA PENSIONE. GRAZIE PER UNA VOSTRA RISPOSTA

ARMANDO BUONASERA UNA DOMANDA...SONO UN LAVORATORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PRECOCE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI E MAMMA INVALIDA AL 100%
SE FACCIO DOMANDA DI REQUISITI E L'INPS ACCETTA LA DOMANDA MI MANDA LA LETTERA CON DATA DI PENSIONE E IO CONSEGNO LE DIMISSIONI COSA SUCCEDE SE NEL FRATTEMPO MIA MADRE VIENE A MANCARE.....COSA FACCIO DIVENTO ESODATO?? LA MIA DOMADA DECADE?? E IO CHE HO DATO LE DIMISSIONI??
GRAZIE
CORDIALI SALUTI
ARMANDO VOLPI

CLAUDIA , SONO NATA IL 16 MAGGIO 1963, DA MARZO 1980 SONO STATA COMMERCIANTE FINO A MAGGIO 2002, CON REGOLARI CONTRIBUTI PRIMA DA COADIUVANTE POI DA TITOLARE, POI UN BUCO DI 9 MESI PERCHÉ HO FATTO UN CORSO DI O.S.S., PER POI RIPRENDERE A LAVORARE DA MARZO 2003 FINO A SETTEMBRE 2014 A TEMPO PIENO, POI SUBENTRANDO UN' ALTRA DITTA A TEMPO PART- TIME DI 30 ORE FINO AD OGGI. A BREVE CAMBIERÒ PER L' OSPEDALE A TEMPO PIENO.
DOMANDA: SO CHE VIENE RICONOSCIUTO 1 ANNO PER UN FIGLIO (MIO FIGLIO HA 32 ANNI), E VIENE RICONOSCIUTO ANCHE IL LAVORO GRAVOSO, CON QUESTI ANNI DI LAVORO E QUESTI SGRAVI, QUANTO MANCA ALLA MIA PENSIONE?
GRAZIE SE ACCOGLIERETE QUESTA RICHIESTA E MI TOGLIERETE QUALCHE DUBBIO
SALUTI
CLAUDIA BONAVENTURA

ALFREDO BUONGIORNO AL 26/07/2020 COMPIO 59 ANNI AL MOMENTO HO 2126 SETTIMANE DI CONTRIBUTI HO INIZIATO A LAVORARE A SETTEMBRE DEL 1977 E AL 31/12/1995 AVEVO I 18 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI ,QUANDO POTREI ANDARE IN PENSIONE GRAZIE

VIAVIANO SONO DIPENDENTE DELLE FS IN MOBILITÀ PRESSO UN ENTE LOCALE,DOVE SVOLGO MANSIONE DI AUTISTA DI SCUOLABUS DAL 1991,AUTOMEZZO CON PIÙ DI 9 POSTI,OLTRE I 35 QLI. E PER CIRCA 6 ORE AL GIORNO,DAL 1984 AL 1990 HO SVOLTO L ATTIVITÀ DI CONDUTTORE,PERSONALE VIAGGIANTE PRESSO LE FS,ATTUALMENTE HO 37 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI,VORREI SAPERE GENTILMENTE QUANDO POTRE ACCEDERE ALLA PENSIONE,RIENTRANDO,PENSO,NELLE ATTIVITÀ USURANTI,RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E PORGO DISTINTI SALUTI

MARCELLA AD APRILE MATURO 20 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 12 PART TIME AL 70% QUINDI 36 SETTIMANE UTILI AL CALCOLO. POSSO RISCATTARE LE 16 SETTIMANE CHE MANCANO OGNI ANNO PER IL CALCOLO .GRAZIE MARCELLA

PIETRO
HO 60 ANNI COMPIUTI IN APRILE E 39 ANNI E 10 MESI DI ANZIANITÀ NELLA SCUOLA PUBBLICA. L'ANNO PROSSIMO SCADRÀ LA QUOTA 100 E IO AVRÒ SUPERATO ABBONDANTEMENTE I 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE MA AVRÒ 61 ANNI INVECE CHE 62. SICCOME NEL 2022 NON CI SARÀ PIÙ QUOTA 100 POTRÒ USUFRUIRNE UGUALMENTE CON LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA RELATIVA A QUELLO CHE MI MANCA (UN ANNO CIRCA) ? IN CASO AFFERMATIVO QUANDO ANDREI IN PENSIONE ( SEMPRE CON QUOTA 100) ? NEL 2021 CON 61 DI ETÀ AVENDO PAGATO UN ANNO DI CONTRIBUTI VOLONTARI OPPURE NEL 2022 CON 62 ANNI DI ETÀ ( SEMPRE CON UN ANNO DI VERSAMENTO VOLONTARIO) PUR ESSENDO QUOTA 100 ARCHIVIATA DA UN ANNO?
GRAZIE
CORDIALI SALUTI

GIOVANNI BUONGIORNO,SONO GIOVANNI HO 58 ANNI E MI MANCANO 23 MESI ALLA PENSIONE(42&10)SE MI DOVESSERO LICENZIARE VOLEVO SAPERE SE SONO COPERTO IN QUALCHE FORMA DI AMMORTIZZATORE SOCIALE,PER POTER ARRIVARE ALLA PENSIONE,GRAZIE.
CORDIALITÀ.

PAOLO BUONASERA. AD OTTOBRE DI QUEST'ANNO TERMINERÒ LA MOBILITÀ ORDINARIA, INIZIATA NEL 2014. DOPO SE NON TROVO LAVORO, AVEVO INTENZIONE DI CHIEDERE LA NASPI. NEL 2021 DEVO PRESENTARE DOMANDA DI PRE PENSIONE PER LAVORI USURANTI, PERFEZIONANDO IL REQUISITO A GENNAIO 2022. NEGLI ULTIMI 4 ANNI HO LAVORATO CIRCA 24 MESI E NELL'ULTIMO ANNO 2 MESI. SICCOME I GIORNI DI OTTOBRE MI VERRANNO PAGATI IN NOVEMBRE, QUANDO POTRÒ PRESENTARE ESATTAMENTE LA DOMANDA PER NON NON PERDERE LA CONTINUITÀ "RETRIBUTIVA"?

EMANUELE SONO UN LIBERO PROFESSIONISTA NON ISCRITTO AD ALBI O ELENCHI PROFESSIONALI MA ALLA GESTIONE SEPARATA DI CUI ALL’ARTICOLO 2, COMMA 26, DELLA LEGGE 8 AGOSTO 1995, N. 335 DAL PRIMO GENNAIO 1999.

NON SONO TITOLARE DI PENSIONE.

NELLA MIA CARRIERA CONTRIBUTIVA HO ALCUNI "BUCHI" DOVUTI ESCLUSIVAMENTE AD ANNI DI BASSO O NULLO FATTURATO.

POSSO RICORRERE, AI SENSI DELL'ART. 20 DEL D.L. 4/2019, ALLA PROCEDURA DI RISCATTO PER I PERIODI NON COPERTI DA CONTRIBUZIONE?
GRAZIE
EMANUELE FORMA

PAOLO
HO EFFETTUATO IL SERVIZIO MILITARE COME UFFICIALE DI COMPLEMENTO NELL'ESERCITO NEL 1990/91. HO EFFETTUATO CINQUE MESI DA ALLIEVO UFFICIALE E DIECI MESI COME UFFICIALE NEL CORSO DEL QUALE HO RICEVUTO UNO STIPENDIO MENSILE CON ACCREDITO DEI CONTRIBUTI IPOTIZZO PRESSO L'INPDAP. NEL 2002 HO ESERCITATO IL DIRITTO DI RISCATTO DEL PERIODO MILITARE MA L'INPS MI HA ACCREDITATO SOLO CONTRIBUTI FIGURATIVI E NON I CONTRIBUTI REALMENTE VERSATI. ORA VORREI ESERCITARE IL RISCATTO LIGHT DEGLI ANNI DI LAUREA CONSEGUITA NEL 1991, MA QUESTO IMPLICA LA PERDITA DI TUTTI I CONTRIBUTI FIGURATIVI ACCUMULATI FINO AL 31/12/1995 INCLUSI I DIECI MESI NEI QUALI IL MINISTERO DELLA DIFESA AVEVA VERSATO REGOLARE CONTRIBUZIONE. NON RIESCO A TROVARE UN SOLUZIONE CON GLI UFFICI INPS, A VOSTRO PARERE, HO IL DIRITTO AFFINCHÉ MI VENGANNO ACCREDITATI TALI CONTRIBUTI PARTICOLARMENTE UTILI IN REGIME CONTRIBUTIVO PURO? GRAZIE IN ANTICIPO.

TIZIANO A SETTEMBRE 2020 RAGGIUNGERÒ. 42ANNI È 3 MESI DI CONTRIBUTI CON 1 ANNO MILITARE RISCATTATO E 8 ANNI DA LAVORATORE DIPENDENTE. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?

SERENA
HO 55 ANNI E QUESTO PERCORSO LAVORATIVO:
- DAL 1/1/1986 AL 31/3/1987 DIPENDENTE CONTRATTO COMMERCIO (1 ANNO E 3 MESI )
- DAL 1/10/1987 AL 1/10/1995 DIPENDENTE CONTRATTO BANCARI (8 ANNI)
- 5 MESI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MATERNITÀ
- DAL 15/2/2000 A OGGI DIPENDENTE CONTRATTO ENTI TERRITORIALI (DAL 2004 CON CONTRATTO PART TIME ORIZZONTALE AL 70%)
VORREI SAPERE:
1) SE È POSSIBILE VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER IL PERIODO 1/10/1995 - 15/2/2000 DI INATTIVITÀ E QUANTO, INDICATIVAMENTE, POTREBBE COSTARE
2) SE È POSSIBILE/CONVENIENTE VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI AD INTEGRAZIONE DEI CONTRATTO PART TIME ORIZZONTALE (DAL 2004 A OGGI) E QUANTO, INDICATIVAMENTE POTREBBE COSTARE
3) SE FRA QUALCHE ANNO VOLESSI LASCIARE IL LAVORO È POSSIBILE VERSARE I CONTRIBUTI PER GLI ANNI MANCANTI FINO ALLA PENSIONE DI ANZIANITÀ?
GRAZIE

ANNAMARIA SONO TITOLARE DI UN ASSEGNO SOCIALE DERIVANTE DALLA TRASFORMAZIONE - AL 67° ANNO DI ETÀ - DI PREESISTENTE PENSIONE DI INVALIDITÀ AL 100%.
DESIDERO CORTESEMENTE SAPERE SE HO DIRITTO A PERCEPIRE L'INDENNITÀ COVID DI CUI ALLE RECENTI MODIFICHE LEGISLATIVE ED ALLE DISPOSIZIONI INPS.
NEL RINGRAZIARE ANTICIPATAMENTE, PORGO CORDIALI SALUTI.
ANNAMARIA BERNASCONI

MARISA HO 23 ANNI DI CONTRIBUTI EX-IPOST CON CONTRATTO PART-TIME VERTICALE DI 18 ORE LA SETTIMANA (REDDITO CIRCA 12000 EURO L'ANNO).
LA MIA ETÀ È 52.
HO UNA LAUREA DI DURATA 4 ANNI PRESA NEL 1994.
VORREI DIMETTERMI E FARE DOMANDA PER VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI ALL'INPS FINO ALLA PRIMA DATA UTILE PER RICEVERE LA PENSIONE.
A QUANTO AMMONTEREBBERO CIRCA TALI CONTRIBUTI?
CONVIENE FARE ANCHE IL RISCATTO DI LAUREA?
L'IMPORTO DEI CONTRIBUTI POTREBBE VARIARE NEL CORSO DEGLI ANNI?
FINO A QUANDO LI DOVREI PAGARE?
GRAZIE

ANNA BUONGIORNO, HO 55 ANNI A NOVEMBRE E HO 32 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI E DA GIUGNO 2020 MI FANNO LA NASPI PER 2 ANNI. PER POTER ACCEDERE ALL'OPZIONE DONNA E VERSARE 2 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI VOLONTARI DOPO LA NASPI, MI CONVIENE ? OPPURE C'È QUALCHE ALTRA OPZIONE CHE POTREI UTILIZZARE. LA NASPI NON È CONTEMPLATA PER L'OPZIONE DONNA E QUINDI I CONTRIBUTI FIGURATIVI NON FANNO CUMULO. MI FATE SAPERE COME COMPORTARMI? GRAZIE E SALUTI

FRANCESCO BUONGIORNO, IN QUESTI GIORNI HO RICEVUTO LA RISPOSTA IMPS CHE MI COMUNICAVA CHE NON È STATO POSSIBILE ACCOGLIERE LA DOMANDA IN QUANTO LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA NON È STATA PRODOTTA, PREMETTO DI ESSERE STATO IL 9 GENNAIO 2020 IN UN PATRONATO INCA (PROPRIO PERCHÉ VOLEVO AFFIDARMI A DEI PROFESSIONISTI DEL SETTORE) E DI AVER SPECIFICATO MOLTO BENE LA MIA SITUAZIONE CHE RENDEVA OBBLIGATORIO L'ACCETTAZIONE DEL LAVORO PRECOCE + L'USURANTE, HO CONSEGNATO TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA.
ADESSO CHE DEVO FARE IL RIESAME PER MANCANZA DI DOCUMENTAZIONE (CHE IO HO CONSEGNATO AL PATRONATO) E SAPENDO CHE LE RISORSE PER QUESTO TIPO DI PENSIONAMENTO SONO LIMITATE VORREI SAPERE SE PASSERÒ DIETRO A.TUTTI QUELLI CHE HANNO AVUTO LA FORTUNA DI AVER ESIBITO LA DOMANDA DOPO DI ME MA CORRETTAMENTE.
IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA COLGO L'OCCASIONE PER PORGERE DISTINTI SALUTI
FRANCESCO SPANO'

ALESSANDRO BUONGIORNO,
IO VORREI CHIEDERE COME POSSO FARE PER RICONGIUNGERE GRATUITAMENTE LA LEVA OBBLIGATORIA (SERVIZIO CIVILE DI 10 MESI NEL 1998) E LA GESTIONE SEPARATA INPS PER 2 ANNI E MEZZO ALLA CASSA ITALIANA GEOMETRI (CIPAG).
GRAZIE MILLE
ALESSANDRO

ANTO IL 20 LUGLIO COMPIO 62 ANNI CON 39,11 ANNI CONTRIBUZIONE.
VOLENDO UTILIZZARE QUOTA 100 CON DECORRENZA PENSIONE 01/01/2021 E' CORRETTO CHE :
1) RASSEGNO LE DIMISSIONI IL 1/9/2020 CON DECORRENZA DAL 1/1/2021 (HO 4 MESI DI PREAVVISO
2) INOLTRO LA DOMANDA ONLINE A INPS DA FINE SETTEMBRE 2020?
RINGRAZIO PER CONFERMA

CINZIA BUONGIORNO. SONO CINZIA, COMPIRÒ 58 ANNI IL 7 OTTOBRE 2020 SONO UNA DIPENDENTE PRIVATA DAL 1981, DA QUALCHE ANNO PART TIME AL 75% CON UNO STIPENDIO NETTO DI EURO 1.150,00; MATURO IL DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA NEL MARZO 2024. ORA MI HANNO PROPOSTO O MEGLIO, IMPOSTO, UNA RIDUZIONE DI ORARIO SETTIMANALE DA 30 ORE A 20 ORE. VORREI SAPERE SE CON IL CONTRATTO A 20 ORE SETTIMANALI RAGGIUNGO IL MINIMO CONTRIBUTIVO INPS DI 52 SETTIMANE ALL'ANNO O SE SARÒ COSTRETTA AD INTEGRARE CON I CONTRIBUTI VOLONTARI. VORREI ANCHE SAPERE A QUANTO AMMONTEREBBERO I CONTRIBUTI VOLONTARI DA VERSARE (PER 30 ORE SETTIMANALI E/O 40 ORE SETTIMANALI) E SE SIA CONVENIENTE.INOLTRE, MATURANDO I REQUISITI QUEST'ANNO PER L'OPZIONE DONNA E NELLA EVENTUALITÀ VENGA PROROGATA PER IL 2021, MI FAREBBE PIACERE CONOSCERE A QUANTO AMMONTEREBBE LA DECURTAZIONE PER POTER VALUTARE SE MI CONVEREBBE ADERIRE A TALE OPZIONE.
GRAZIE PER LE VOSTRE CORTESI RISPOSTE.
CINZIA

CARMELA BUONGIORNO, A GIUGNO 2020 HO 41 ANNI 4 MESI E 29 GIORNI,POSSO FARE DOMANDA PER PENSIONE DEI 42 ANNI,SE SI QUANDO ANDREI IN PENSIONE.GRAZIE

CAMILLO
ETA' 61 ANNI,AD OGGI HO 2080 SETTIMANE CONTRIBUTIVE (COMPRESO IL MILITARE)
L'AZIENDA PER FUTURA CESSATA ATTIVITA'
ANDRO' IN NASPI A OTTOBRE 2020
STIPENDIO ANNO LORDO 35000 EURO
CON QUOTA 100 PRIMO ACCESSO 01/09/2021
CON P.ANTICIPATA 01/06/2023 (PAGANDO I CONTRIBUTI MANCANTI)
SECONDO VOI QUALE DELLE 2 E' LA MIGLIORE SOLUZIONE
ATTENDO GENTILE RISPOSTA

GIUSEPPE,
SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE DI 51 ANNI E 30 ANNI CONTRIBUTI, CONSIDERATA LA POSSIBILITÀ DI LICENZIAMENTO PER CRISI AZIENDALE, DESIDERAVO INIZIARE L’ATTIVITÀ CON PARTITA IVA COME COMMERCIANTE NEL REGIME FORFETTARIO. PAGANDO TUTTI GLI ANNI I CONTRIBUTI FISSI PARA A 3800 PER ANNO, A PRESCINDERE SE FATTURO O NO, VEDREI ACCREDITARE I CONTRIBUTI INPS PARI AD UNA INTERA ANNUALITÀ TUTTI GLI ANNI? O OCCORRE REALIZZARE SEMPRE UN MINIMO DI FATTURATO?

INOLTRE NEL CASO CHE COME DIPENDENTE MI OFFRISSERO IL PARTIME, I CONTRIBUTI COPRONO SEMPRE UN ANNO LAVORATIVO? SE NO, COME POTREI COMPENSARE PER ARRIVARE AD UN ANNO COMPLETO?

GRAZIE ANTICIPATAMENTE
GIUSEPPE

MARCO. DA ECOCERT QUALE COLONNA DEVO CONSIDERARE PER EVENTUALE PRECOCI 41 ANNI PER LICENZIAMENTO E NASPI LA PRIMA O LA SECONDA COME TOTALE SETTIMANE GRAZIE

DANIELA SUL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO HO ANNI LAVORATI COME DIPENDENTE, ANNI LAVORATI COME AUTONOMO , E ORA DI NUOVO COME DIPENDENTE PART TIME. L'ESTRATTO CONTO È UNICO E RIPORTA I PERIODI IN SUCCESSIONE, DEVO COMUNQUE RICHIEDERE DI UNIFICARLI O VENGONO GIÀ UNIFICATI AUTOMATICAMENTE. ? GRAZIE.

AWNI QUANDO UN LAVORATORE IN REGIME DI NASPI, I CONTRIBUTI FIGURATIVI INPS SONO VALIDI PER IL CONTEGGIO 1820 SETTIMANE LAVORO NOTTURNO PER LA PENSIONE ANTICIPATA? GRAZIE

ELENA BUONGIORNO, HO LAVORATO NEL 1976 IN SVIZZERA PER LA STAGIONE ESTIVA (4 MESI). HO CHIESTO ALLA SVIZZERA L’INVIO DELLA MIA POSIZIONE ASSICURATIVA MA HANNO RISPOSTO CHE ALL’EPOCA NON C’ERA L’OBBLIGO DI VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI PER I GIOVANI SOTTO I 17 ANNI. POSSO COMUNQUE RISCATTARE QUEI 4 MESI CHE MI PERMETTEREBBERO DI ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE

ROBERTA, LAVORO PRESSO IST.BANCARIO DAL 1990, PER MOTIVI FAMILIARI VORREI LICIENZIARMI. AVREI DIRITTO NANSPI ?. AVENDO ADERITO A FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE POTREI ACCEDERE A RITA . GRAZIE .
.

ANGELO IL 25 LUGLIO 2021 COMPIRO' 62 ANNI DI ETA' MENTRE AL 3 DICEMBRE 2021 AVRO' CONTRIBUTI PER 37 ANNI E 10 MESI MANCANDO QUINDI 8 SETTIMANE AL RAGGIUNGIMENTO DEI 38 ANNI X ACCEDERE A QUOTA 100.
COSA SI PUO' FARE ? SI POSSONO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI X COPRIRE QUESTE 8 SETIIMANE?

GRAZIE

CORDIALI SALUTI

EMILIO HO OTTENUTO I BENEFICI PER FARE DOMANDA DI PENSIONE PER LAVORI USURANTI A PARTIRE DAL MESE DI OTTOBRE 2020 . LA DOMANDA CHE PONGO È LA SEGUENTE: POSSO FARE LA DOMANDA DI PENSIONE ANCHE DOPO ALCUNI MESI SUCCESSIVI AL MESE DI OTTOBRE OPPURE IL DIRITTO DECADE SE NON FACCIO DOMANDA ENTRO OTTOBRE 2020 ? GRAZIE EMILIO

UGO SALVE MI CHIAMO UGO IL 02/12/2020-COMPIO ANNI 63 DISOCCUPATO CON ANNI 32 DI CONTRIBUTI HO FINITO LA NASPI A FEBBRAIO 2020 IL 15/5/2020 HO FATTO DOMANDA DI RICONOSCIMENTO APE SOCIAL QUANDO SAPRÒ QUALCOSA IN MERITO?

DANIELA BUONGIORNO, SONO NATA IN APRILE 1962.AD OGGI HO 1700 SETTIMANE DI CONTRIBUTI . ATTUALMENTE LAVORO PART TIME CON UN CONTRATTO DI 15 ORE SETTIMANALI CHE MI ACCREDITA SOLO 3 SETTIMANE AL MESE DI CONTRIBUTI UTILI PER LA PENSIONE. NELLA SPERANZA CHE VENGANO EMANATE PER I PROSSIMI ANNI OPZIONI DI PENSIONE ANTICIPATA SUL TIPO DI OPZIONE DONNA, VOLEVO RAGGIUNGERE AL PIU' PRESTO I 35 ANNI DI CONTRIBUTI NECESSARI. POSSO FARE DEI VERSAMENTI VOLONTARI AGGIUNTIVI ? E IN CHE MODO POSSO CALCOLARNE IL COSTO? GRAZIE.

MARCO BUONGIORNO, HO 59 ANNI DAL 01/02/2020 PERCEPISCO LA PENSIONE ANTICIPATA 41 E 3MESI IN QUANTO PRECOCE CON INVALIDITÀ AL 75%.ORA INAIL MI HA RICONOSCIUTO PER L'INTERO ARCO LAVORATIVO LA MAGGIORAZIONE CONTRIBUTIVA PER AMIANTO. POSSO FARE DOMANDA DI RICOSTITUZIONE CONTRIBUTIVA? QUANTI CONTRIBUTI MI VERRANNO ACCREDITATI?

SILVANO SALVE, HO CIRCA 3 ANNI DI LAVORO NEGLI USA. L'INPS LI HA INSERITI IN UN ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO MA NELL'ECOCERT (VALIDO PER RICHIEDERE LA PENSIONE) NON RISULTANO. E' NORMALE CHE NON CI SIANO NONOSTANTE COMPAIANO NELL'ESTRATTO CONTRIBUTIVO?
GRAZIE, SILVANO

PASQUALE, BUONGIORNO, STO EFFETTUANDO IL CONTEGGIO ESATTO DELLE SETTIMANE PER RAGGIUNGERE LE 1976 SETTIMANE (38 ANNI DI CONTRIBUTI) PER ADERIRE A QUOTA 100. SICCOME HO VERSAMENTI IN DIFFERENTI CASSE PREVIDENZIALI (OLTRE A QUELLA DEI DIPENDENTI PRIVATI ANCHE QUELLA DEI DIPENDENTI PUBBLICI E NELLA GESTIONE SEPARATA) E NELL'ESTRATTO CONTO INTEGRATO ALCUNI CONTRIBUTI APPAIONO IN GIORNI O MESI, QUALI SONO I COEFFICIENTI DI TRASFORMAZIONE IN SETTIMANE CHE DEVO APPLICARE?
GRAZIE

MAURO.
A FINE APRILE DEL 2021 TERMINERO' LA NASPI.. ACCUMULANDO COSÌ ANNI 42,7 DI CONTRIBUTI INPS.
PER POTER AVERE LA PENSIONE DOVREI PAGARE 3 MESI DI CONTRIBUTI VOLONTARI.
DOMANDA : SE NON PAGO POTREI ANDARE CON QUOTA 41PRECOCI.? EVENTUALMENTE CHE DIFFERENZA CI SAREBBE. GRAZIE

MONICA BUONGIORNO, MIO CUGINO ANNO 1959 CONTRIBUTI30 ANNI ISCRITTO ALLA CASSA ENPAM LIBERO PROFESSIONISTA DOVREBBE ANDARE IN PENSIONE A 68 ANNI , SE VOLESSE ANTICIPARE QUALI STRADE , OLTRE A RISCATTARE LA LAUREA? GRAZIE DELLA RISPOSTA

PAOLO HO QUASI 50 ANNI E 34 ANNI DI VERSAMENTI. CAUSA PROBLEMI LAVORATIVI, VORREI SAPERE QUALE SAREBBE LA VIA PERCORRIBILE PER L' USCITA DAL LAVORO. DOVREI RIENTRARE TRA I LAVORATORI PRECOCI. ORA HO UN CONTRATTO A TERMINE. NON MI FOSSE RINNOVATO, POTREI FARE I 2 ANNI IN NASPI E POI PAGARE CONTRIBUTI VOLONTARI? LA PENSIONE PARTIREBBE DUNQUE AL RAGGIUNGIMENTO DEI 41 ANNI?

SILVANO BUONGIORNO, VORREI SAPERE SE PER OPZIONE DONNA NEI 35 ANNI DI ANZIANITÀ RICHIESTI VALGONO I CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA E DISOCCUPAZIONE (NASPI E MOBILITÀ). GRAZIE, DANIELA.

MORENO BUONGIORNO, SONO NATO AD AGOSTO 1959 E STO MATURANDO IL 41' ANNO DI CONTRIBUTI VERSATI SE DECIDESSI DI ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100, IN RELAZIONE ALLE RIFORME PENSIONISTICHE CHE INEVITABILMENTE CI SARANNO (SI VOCIFERA CHE A PARTIRE DAL 2021 CHI ANTICIPA IL MOMENTO DELLA PENSIONE POTREBBE SUBIRE PENALIZZAZIONI SULL' ASSEGNO STABILITO OLTRE LA POSSIBILITÀ DI VEDERE SOLO IL CONTRIBUTIVO) IL MIO CASO ANDREBBE INCONTRO A EVENTUALI PENALIZZAZIONI O QUOTA 100 VIAGGIA SU UN BINARIO A PARTE CON REGOLE GIÀ FISSATE FINO A DICEMBRE 2021?

SERENA HO TERMINATO LA SCUOLA INFERMIERI NEL 1992 ED INTORNO AL 1996 HO FATTO DOMANDA PER IL RISCATTO DEGLI ANNI DI SCUOLA. NON MI È ARRIVATO NESSUNA DOCUMENTAZIONE E NON HO MODULI CHE CERTIFICANO L'INOLTRO DELLA DOMANDA. COME POSSO FARE PER RITROVARE LA DOMANDA E RISCATTARE GLI ANNI SCOLASTICI?

MAURIELLO CHIEDEVO CORTESEMENTE: HO MATURATO 41 ANNI DI CONTRIBUTI AD APRILE 2020 E PROBABILMENTE NEI PROSSIMI MESI VERRO' LICENZIATO PER MANCANZA DI LAVORO ,CON LA DISOCCUPAZIONE(NASPI) RIESCO AD ARRIVARE ALLA PENSIONE ANTICIPATA?GRAZIE

PASQUALE, BUONGIORNO. HO FATTO UNA RVPA ALL'INPS RIGUARDANTE PERIODI DI CONTRIBUZIONE NON PRESENTI SULLE ESTRATTO CONTRIBUTIVO GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI RELATIVI A CIRCA 1,5 ANNI COME ATA PRESSO UNA SCUOLA PUBBLICA PER LA QUALE HO ANCHE CERTIFICATO DI SERVIZIO INVIATOMI DALLA SCUOLA. L'ESITO DELL'INPS È "VARIAZIONE PARZIALMENTE ACCOLTA"
MOTIVO ESITO: "LA SUA RICHIESTA È STATA ACCOLTA PER LA COMPONENTE CERTIFICATA DAL DATORE DI LAVORO".
NOTE ALL'ISCRITTO: "INVIATA RICHIESTA ALL'AMMINISTRAZIONE COMPETENTE DI CERTIFICAZIONE PERIODI GIURIDICA-ECONOMICA. CON LA DOCUMENTAZIONE AGLI ATTI NON È POSSIBILE IN MANIERA ESAUSTIVA COMPLETARE LA SISTEMAZIONE"

HO CHIAMATO ALL'INPS PER CHIEDERE SPIEGAZIONI MA MI DICONO CHE ATTENDONO RISPOSTA DALL'AMMINISTRAZIONE.
COSA CONSIGLIATE DI FARE? TRA CIRCA 5 MESI DOVRO' FARE DOMANDA PER QUOTA 100 E LA CONTRIBUZIONE MANCANTE È NECESSARIA PER IL REQUISITO DEI 38 ANNI.
GRAZIE PER L'AIUTO!!!

LUIGI BUONGIORNO,
SONO NATO NEL DICEMBRE DEL1968.
NEL 1985 HO LAVORATO PER TRE MESI E PER QUESTO PERIODO MI SONO STATI VERSATI REGOLARMENTE I CONTRIBUTI, DOPODICHÉ HO RIPRESO GLI STUDI FINO AD OTTENERE IL DIPLOMA DI MATURITÀ NELL'ESTATE DEL 1987.
SUCCESSIVAMENTE, A SETTEMBRE DEL 1987 HO INIZIATO A LAVORARE REGOLARMENTE, SENZA PERÒ AVER VERSATO COMPLESSIVAMENTE UN ANNO DI CONTRIBUTI AL COMPIMENTO DEL 19MO ANNO DI ETÀ PER POTER ESSERE RICONOSCIUTO LAVORATORE PRECOCE.
POSSO VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE IL PERIODO DI BUCO DAL SETTEMBRE 85 ALL'AGOSTO 87 PER VEDERMI RICONOSCERE LO STATUS DI LAVORATORE PRECOCE.
E SE SÌ, IN VIRTÙ DI QUESTO, QUANDO MATURERO' IL DIRITTO ALLA PENSIONE?

GRAZIE E BUONASERA.
LUIGI

MARCO BUON GIORNO ATTUALMENTE SONO IN FIS DA MARZO HO 12 MESI MATURATI PRIMA DEI 19 ANNI E QUASI 2000 SETTIMANE SE DOVESSI ESSER LICENZIATO POSSO DOPO LA NASPI O DURANTE NASPI VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE 41PREVOSI O 42,10 ANTICIPATA E COSA È PIÙ CONVENIENTE GRAZIE

PASQUALINO BUONGIORNO , MIA MOGLIE HA PERSO IL LAVORO ( CHIUSURA AZIENDA) NEL 2011 PERCEPITO DISOCCUPAZIONE FINO A FINE 2012, HA IN TOTALE 15 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI, SE VOLESSE RAGGIUNGERE I 20 ANNI NECESSARI PER PENSIONE MINIMA..QUANDO AVRA' I 67 ANNI O GIU' DI LI, PUO' FARE ORA NEL 2020 DOMANDA PER VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI..A INPS..? GRAZIE

ANNA
UN DIPENDENTE PUBBLICO CHE ASSUNTO NEL SETTEMBRE 1978, COMPIE 41 ANNI DI CONTRIBUTI NEL 2019, AGGIUNGE 5 MESI DI MATERNITÀ E 2 MESI DI INVALIDITÀ, AL 31/12/2019 HA RAGGIUNTO GIÀ L’ETÀ PENSIONABILE CON L’ANZIANITÀ. SOLTANTO CHE DALL’ESTRATTO CONTRIBUTIVO L’ANNO 1978 E’ TUTTO PIENO E QUINDI RISULTA UN ANNO DI CONTRIBUZIONE. AL 01/01/2020 PER L’INPS MANCANO DUE MESI E GIORNI E QUINDI QUESTI DUE MESI SONO PRIVI DI PENSIONE. SECONDO VOI È GIUSTO COSÌ O C’È UN MODO PER CAPIRE PERCHÉ RISULTA TUTTO L’ANNO COPERTO? GRAZIE

MARIA
COMPIRÒ 65 ANNI IL 18 SETTEMBRE PROSSIMO ED HO QUASI 31 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI, AVENDO LA POSSIBILITÀ DI RICHIEDE LA PENSIONE CON APE SOCIALE IN QUANTO IN POSSESSO DEI REQUISITI NECESSARI, VOLEVO SAPERE SE MI CONVIENE PRENDERLA, OPPURE ASPETTARE LA PENSIONE DI ANZIANITÀ?

CATIA BUONASERA, A LUGLIO 2020 MATURERÒ I 41 ANNI PER ANDARE IN PENSIONE A NOVEMBRE COME PRIMA FINESTRA POSSIBILE, ESSENDO UNA LAVORATRICE PRECOCE CON VERSAMENTI EFFETTUATI GIÀ PRIMA DEI MIEI 18 ANNI, MA ALL'INPS, ATTUALMENTE, NON RISULTANO ALCUNI VERSAMENTI FATTI NEL BIENNIO 2018/2019 IN QUANTO IN TALE PERIODO HO USUFRUITO DEL REGIME AGEVOLATO E QUINDI PAGANDO MENO NON HO GLI ANNI CONTRIBUTIVI COMPLETI. AL DI FUORI CHE NON SAPEVO CHE MI SAREBBERO STATI TOLTI DEI CONTRIBUTI, ALTRIMENTI AVREI PAGATO PER INTERO (NON SO CHI HA SBAGLIATO IN QUESTO CASO) MA QUELLO CHE VORREI SAPERE ORA È SE SI POSSONO INTEGRARE LE SOMME MANCANTI PER METTERMI IN PIANO CON I CONTRIBUTI MANCANTI IN MODO TALE DA ANDARE EFFETTIVAMENTE IN PENSIONE A LUGLIO. SE FOSSE POSSIBILE VERSEREI QUELLO CHE MANCA, OLTRE AI CONTRIBUTI DI QUEST'ANNO CHE HO GIÀ VERSATO COSÌ DA EVITARE RITARDI SULLA DATA DELLA MIA PENSIONE. GRAZIE E BUONA SERATA.

GIORDANO
COMPIO 61 ANNI IL GIORNO 8 LUGLIO 2020 E 41 ANNI DI CONTRIBUTI A FINE AGOSTO 2020, IN QUESTI 41 ANNI DI CONTRIBUTI SONO COMPRESI DUE ANNI DI CONGEDO RETRIBUITO PER ASSISTENZA GENITORE DISABILE E UN ANNO DI MILITARE.
VOLEVO PER CORTESIA SAPERE QUANDO PRESENTARE DOMANDA PER ACCEDERE ALLA PENSIONE QUOTA 100, E CON LA FINESTRA DI USCITA CHE DOVREBBE ESSERE DI 6 MESI QUANDO PIÙ O MENO SARÀ IL GIORNO CHE ANDRÒ VERAMENTE IN PENSIONE.
GRAZIE.
CORDIALI SALUTI.

INES BUONASERA. NEL MIO ESTRATTO CONTRIBUTIVO MI MANCAVANO 31 SETTIMANE DI UNA MATERNITÀ DEL 1989. TRAMITE PATRONATO E CON LA DICHIARAZIONE DELL AZIENDA HO FATTO RICHIESTA AL INPS. ME L HANNO RESPINTA CHIEDENDOMI PRIMA IL MODELLO 01/M E POI LE BUSTE PAGA DEL PERIODO. HO CONSEGNATO TUTTO E MI È STATA ANCORA RESPINTA PERCHÉ HANNO TROVATO UN ERRORE(MANCA LA COMPILAZIONE DEL TRATTAMENTO ECONOMICO NEL QUADRO D) E MI HANNO CHIESTO UN MODELLO 01\M SOSTITUTIVO DA FAR RILASCIARE ALLA AZIENDA. PURTROPPO L'AZIENDA È FALLITA NEL 2014.COSA POSSO FARE? POSSO RICHIEDERE I CONTRIBUTI FIGURATIVI X MATERNITÀ O RISCATTARLI A PAGAMENTO? GRAZIE MILLE. NON SO DAVVERO COSA FARE

GIANPIERO BUONGIORNO , HO 36 HANNI DI LAVORO E 62 DI ETÀ, HO ANCHE LA LEGGE 104 (TRE GIORNI AL MESE)X ASSISTERE MIA SUOCERA QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE.

ROBERTO MIA MOGLIE HA PRESENTATO DOMANDA DI PENSIONE IN DATA 19-02-2020 CON DECORRENZA 01-03-2020 AVENDO MATURATO I REQUISITI DI 41 ANNI E 10 MESI AL 31-12-2019. NEI GIORNI SCORSI NEL SITO INPS E APPARSA LA SEGUENTE NOTA :ISTRUTTORIA PER LA TRATTAZIONE DELLA PENSIONE IN VIA DEFINITIVA (EMENS ) LIQUIDAZIONE PROVVISORIA DELLA PRESTAZIONE,POI NELLA LISTA PENSIONI C'E NUMERO PENSIONE E DECORRENZA 04/2020 CHE COSA SIGNIFICA CIÒ ? GRAZIE PER LA DISPONIBILITÀ

GERARDO. GIUGNO SCORSO HO FATTO ALL'INPS LA RICHIESTA DI RICONGIUNZIONE CONTRIBUTI DEL SETTORE PRIVATO E QUELLI DEL SETTORE PUBBLICO, COME FACCIO A VERIFICARE CHE TALE RICHIESTA SIA STATA ACCOLTA E ESEGUITA? L'ESTRATTO CONTO INTEGRALE NE È LA PROVA?

CARMELA SALVE STO FACENDO RICHIESTA PER AGGIUNGERE UN PRIMO NOME DIVERSO DA QUELLO ATTUALE LASCIANDO IL MIO NOME COME SECONDO ALLA PREFETTURA E MI HANNO DETTO CHE LA RICHIESTA È LECITA E SICURAMENTE VERRÀ ACCETTATA, DI CONSEGUENZA CAMBIERANNO TUTTI I MIEI DOCUMENTI COMPRESO IL CODICE FISCALE, A LIVELLO CONTRIBUTIVO AVENDO AVUTO CONTRIBUTI SEMPRE DA AZIENDE DIVERSE COSA POTREBBE SUCCEDERE? POTREI PERDERLI? LAVORO IN REGOLA DA QUANDO AVEVO 30 ANNI COME DIPENDENTE SEMPRE PART-TIME, ADESSO HO 47 ANNI E LE AZIENDE A METTERMI IN REGOLA SONO STATE SEMPRE DIVERSE. GRAZIE

LUIGI BUONGIORNO, AD OGGI HO VERSATO 33 ANNI DI CONTRIBUTI (COMPRESI 9 MESI DI NASPI). L'AZIENDA PRESSO LA QUALE LAVORO DAL 1 SETTEMBRE 2016 POTREBBE ATTUARE UNA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO. SE DOVESSI RIENTRARE NEL PIANO POTREI ACCEDERE PER ALTRI DUE ANNI ALLA NASPI. DOPODICHÉ, SE NON DOVESSI TROVARE UN'ALTRA OCCUPAZIONE POTREI VERSARE I CONTRIBUTI OBBLIGATORI FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELLA PENSIONE? ED ANCORA, QUANDO MATUREREI IL DIRITTO?
GRAZIE

SERGIO LAVORATORE DIPENDENTE 1036 SETTIMANE DI ANZIANITA, 1040 RICHIESTE COSA POTREI FARE X RECUPERO SETTIMANE NON ANNI X DIRITTO, GIÀ FATTO RICHIESTA X MESI LAVORATI PAGATI CONTRIBUTI MA NON RICONOSCIUTI UTILI ALLA PENSIONE 1 LUGLIO DOVREI ANDARE PENSIONE X ETA GRAZIE

NICOLETTA HO 59 ANNI, LAVORO DA OTT. 1982, CONTRIBUTI AL 29 FEBB 2020 PARI A 37 ANNI E 2 MESI, INOLTRE DA DICEMBRE 2010 HO RICONOSCIUTA INVALIDITÀ CIVILE AL 75%.
I CONTRIBUTI FIGURATIVI DOVUTI ALL'INVALIDITÀ (2 MESI/ANNO) CONCORRONO AI REQUISITI PENSIONE ANTICIPATA?
QUANDO POTRO' ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE
NICOLETTA CARCATERRA

GIUSEPPE BUONGIORNO HO 58 ANNI CON 39 DI CONTRIBUTI, DAL 2011 HO ANCHE UN FONDO PENSIONE APERTO E CHIEDEVO POSSO UTILIZZARE LA PENSIONE RITA IN CASO CESSASSI IL LAVORO, OPPURE SE POSSO VERSARMI VOLONTARIAMENTE I CONTRIBUTI MANCANTI. GRAZIE

PASQUALE SONO DAL 1 GENNAIO 2020 CONSULENTE CON CONTRATTO CO.CO.CO SINO AL 31/12/2020 ED ISCRITTO ATTUALMENTE PRESSO LA GESTIONE SEPARATA INPS CON UNA RETRIBUZIONE ANNUALE DI 40000 EURO. HO CONTRIBUTI VERSATI ALL'INPS COME LAVORATORE DIPENDENTE PARI A 34 ANNI SINO AL 31/12/2020. VOLEVO SAPERE SE POSSO RISCATTARE CIRCA 3 ANNI DI LAUREA PER ARRIVARE L'ANNO PROSSIMO, QUANDO COMPITO' 62 ANNI, AI 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE UTILI PER LA QUOTA 100 E QUANTO COSTEREBBE.

IVANO A DICEMBRE 2019 HO MATURATO 2170 SETTIMANE DI CONTRIBUTI. IL 3 LUGLIO COMPIRO' 62 ANNI, POSSO ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 O ASPETTARE GENNAIO 2021 PER PENSIONE ANTICIPATA, QUALE DELLE DUE PER ME E' PIU' CONVENIENTE? ESSENDO TITOLARE DI PENSIONE DI INVALIDITA' LAVORATORI DIPENDENTI DOVRO' DISDIRLA O VIENE TRASFORMATA IN AUTOMATICO? GRAZIE

ROBERTO BUONASERA, VOLEVO CHIEDERE DELUCIDAZIONI RELATIVAMENTE ALLA PENSIONE DI MIO PADRE. HA INIZIATO A LAVORARE NEL 1956 E PERCEPISCE LA PENSIONE DALLA GESTIONE LAVORATORI AUTONOMI DAL MAGGIO 1996 (SISTEMA RETRIBUTIVO CON 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE); HA CONTINUATO A LAVORARE NELLA PROPRIA AZIENDA SINO AL NOVEMBRE 2018. NEL FRATTEMPO È STATO AUTORIZZATO DA INPS AL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI AL 50% A PARTIRE DAL NOVEMBRE 2009. NELL'ANNO 2010 PERÒ HA VERSATO ANCORA PER INTERO I CONTRIBUTI MINIMI E QUELLI ECCEDENTI IL MINIMO. VOLEVO SAPERE SE LA CONTRIBUZIONE ECCEDENTE È VALIDA PER CALCOLO DEL SUPPLEMENTO DI PENSIONE, OPPURE NO?
IN CASO NEGATIVO È POSSIBILE CHIEDERE IL RIMBORSO DELLA CONTRIBUZIONE ECCEDENTE? NELLA SPERANZA DI AVER DELINEATO IN MODO ESAUSTIVO LA MIA RICHIESTA, RINGRAZIO IN ANTICIPO DELLA RISPOSTA E NEL CONTEMPO PORGO CORDIALI SALUTI.
ROBERTO S.

MATTIA SALVE, LA MIA È UNA STORIA UN PO PARTICOLARE, MI CHIAMO MATTIA, HO 24 ANNI E STUDIO ALL'UNIVERSITÀ, MIO PAPÀ È DECEDUTO 7 ANNI FA, IO ERO MINORENNE, E MIA MADRE HA PROVATO AD INFORMARSI PER UN EVENTUALE PENSIONE INDIRETTA, SENZA AVERE OTTENUTO BUONE RISPOSTE NÉ DALL' INPS NÉ DALL' ENASARCO, MIO PAPÀ AVEVA VERSATO CONTRIBUTI IN QUESTI DIVERSI ENTI, QUEST'ANNO IO MI SONO MESSO AD INDAGARE PER BENE, ED HO SCOPERTO DI ESSERE IDONEO AD UNA PENSIONE INDIRETTA AI SUPERSTITI DA PARTE DELL'INPS, QUESTA DOMANDA MI È STATA ACCOLTA DI RECENTE, MI HANNO RICONOSCIUTO ANCHE 5 ANNI DI CONTRIBUZIONE DI ARRETRATI. HO SUCCESSIVAMENTE CHIAMATO L'ENTE ENASARCO ED HO SCOPERTO CHE ANCHE QUA MIO PADRE AVEVA VERSATO 25 ANNI DI CONTRIBUZIONE, STO PROCEDENDO PER FARE LA DOMANDA ANCHE CON QUESTO ENTE, SOLO CHE NON RIESCO A TROVARE ALCUN DOCUMENTO RELATIVO AL PAGAMENTO DI ARRETRATI, VOLEVO CHIEDERE INFORMAZIONI E CHIAREZZA RIGUARDO AD UN EVENTUALE PAGAMENTO DI ARRETRATI. GRAZIE SE RIUSCITE AD AIUTARMI A CAPIRE MEGLIO.

ERMANNO SALVE NEL 1980 HO LAVORATO COME DIPENDENTE PER 10 MESI IN SVIZZERA, ORA QUESTO PERIODO DI LAVORO È GIÀ STATO INSERITO DA PARTE DELL'INPS NEL MIO FASCICOLO CONTRIBUTIVO, PERÒ QUESTO PERIODO ANZICHÉ ESSERE CALCOLATO IN SETTIMANE È STATO CALCOLATO A MESI QUINDI ANZICHÉ 44 SETTIMANE DI CONTRIBUTI MI RITROVO CON 10 CONTRIBUTI È POSSIBILE?INOLTRE CHE FINE FANNO I CONTRIBUTI VERSATI IN QUESTO PERIODO?

VINCENZO BUONGIORNO,HÒ AL 31/12/1992,13 ANNI DI CONTRIBUTI,MA NEI PERIODI FINE ANNI 80,E FINE ANNO 83,SONO STATO MESSO IN CARCERE(PER COSE VECCHIE) MENTRE LAVORAVO,E NON HO POTUTO CHIEDERE LA DISOCCUPAZIONE CON I RELATIVI CONTRIBUTI FIGURATIVI.CHE SE L/AVESSI FATTO AVREI RAGGIUNTO I 15 ANNI DI CONTRIBUTIPER LA PENSIONE MINIMA.LA DOMANDA È,POSSO FARE QUALCOSA?E SE SI,COSA?DA TENER PRESENTE,CHE TRAMITE RACCOMANDATA HO FATTO RICHIESTA TEMPO FÀ ALL/INPS,PER UN RISCATTO,MA SENZA RICEVERE MAI RISPOSTA.SALUTI E UN GRAZIE ANTICIPATO. PS,MI PUÒ RISPONDERE ATTRAVERSO LA MAIL,GRAZIE. N.B. HO QUASI 69 ANNI,INVALIDO,E SENZA NESSUN TIPO DI REDDITO,PERCHE MIA MOGLIE LAVORA E PERCEPISCE UNA PAGA DI EURO 1200.

LUCA BUONGIORNO, HO 65 ANNI COMPIUTI NELL'APRILE DEL 2020 E STO PAGANDO RATEALMENTE IL RISCATTO DEI MESI DI LAUREA CHE MI CONSENTONO NEL NOVEMBRE DEL 2020 DI MATURARE 38 ANNI DI ANZIANITÀ LAVORATIVA CON LA POSSIBILITÀ QUINDI DI USUFRUIRE DI ANTICIPO PENSIONISTICO CON QUOTA 100. LA DOMANDA È: ANCHE SE LE RATE DI PAGAMENTO DEL RISCATTO SONO PREVISTE IN MENSILITÀ CON DURATA ANCHE OLTRE IL NOVEMBRE DEL 2020, RIESCO LO STESSO A MATURARE I 38 ANNI DI ANZIANITÀ A NOVEMBRE DEL 2020? CHIARAMENTE AL MOMENTO DELL'ANDATA IN PENSIONE DOVRÒ PAGARE TUTTO IL RIMANENTE DELLA CIFRA DEL RISCATTO DELLA LAUREA. GRAZIE

DONATO BUONASERA, HO COMPIUTO DA POCO 58 ANNI, LAVORO IN REGOLA IN AZIENDA PRIVATA DAL 01/10/1977, NEI CONTEGGI FATTI RISULTANO AD OGGI 2130 SETTIMANE DI CONTRIBUTI, PERCHÉ NEI 42 ANNI E 5 MESI RISULTANO DEI MESI MANCANTI, PERSI NEI VARI PASSAGGI DI AZIENDE, PER RITARDI DI MESSA IN REGOLA.
CHIEDO SE FOSSE POSSIBILE RECUPERARLI CON DEI VERSAMENTI VOLONTARI, MA SOPRATTUTTO SE CON I 41 ANNI REGOLARI DOPO LUGLIO ANDANDO IN NASPI DEVO FARE PER FORZA I 18 O 24 MESI ? GRAZIE COMUNQUE IN ANTICIPO DELL'EVENTUALE RISPOSTA E BUON LAVORO.

BUONASERA IO MI CHIAMO SPERANZA MASSIMO NATO IL 16-04-1962 HO INIZIATO A LAVORARE A FEBBRAIO DEL 1979 AVEVO 16 ANNI E 10 MESI ADESSO HO 41ANNI E 4 MESI SONO PRECOCE E SVOLGO UN LAVORO GRAVOSO FACCIO PAVIMENTI IN LEGNO O SEMPRE FATTO QUESTO VORREI SAPERE QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE GRAZIE

PASQUALINO SEMPLICE DOMANDA , A BREVE MATURO I REQUISITI DI ETA' 62 ANNI PER QUOTA 100. HO RICHIESTO UN ANNO FA ECOCERT IN CUI RISULTANO 2095 SETTIMANE QUINDI ANCHE QUESTO REQUISITO CE'. PER DOMANDA QUOTA 100 VALE ECOCERT CHE MI HANNO FATTO UN ANNO FA' , NON HO PIU' VERSATO POI ALCUN CONTRIBUTO, O DEVO RICHIEDERNE ANCORA UN COPIA ( NON SAREBBE AGGIORNATA POICHE' NON HO APPUNTO PIU' CONTRIBUITO, SONO OVVIAMENTE DISOCCUPATO , E ULTIMI VERSAMENTI ERANO CONTRIBUTI VOLONTARI). CIOE' CE' UNA SCADENZA O VA BENE L'ULTIMO CHE MI HANNO DATO. GRAZIE. PP

SALVE HO 60 ANNI E 37ANNI E 6 MESI DI CONTIBUZIONE,COME POSSO FARE PER RISCATTARE 7 MESI DI CORSO PREASSUNZIOLI FATTI NEL 1982 PRESSO LOCALI DELLA AZIENDA PER CUI LAVORO E CHE ERANO PROPEDEUTICI PER ESSERE ASSUNTI,LA FORMAZIONE ERA DI 40 ORE SETTIMANALI(8/17), IN QUEL PERIODO PERCEPIVO UNA BORSA DI STUDIO DI 450.000 LIRE MENSILI.POSSO RISCATTARLI SE SI COME,GRAZIE P.S. SONO IN POSSESSO DI TUTTA LA DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE IL BUON ESITO DELLA FORMAZIONE.

ROSARIO BUONGIORNO, HO UN CONTRATTO A TERMINE SCADE IL 04.05.20,
CONSIDERANDO LA SITUAZIONE NON MI VERRÀ RINNOVATO.
HO CHIESTO ALL'INPS ECO-CERTE PER CAPIRE SE AL RAGGIUNGIMENTO DEI 62 ANNI POSSO ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100.
NON COMPRENDO LE VOCI (REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETA RISULTANO 1867 SETTIMANE), REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETÀ 1985 FINO AD AGOSTO 2019.
LE CHIEDO HO MATURATO I 38 ANNI NECESSARI SOMMANDOLI ALL'ETA PER QUOTA 100 CONSIDERANDO CHE POSSO UTILIZZARE QUELLI FIGURATIVI DELLA NASPI CHE ANDRÒ A CHIEDERE.
GRAZIE MILLE

INES. DATA DI NASCITA 29.09.1959. LAVORO NEL PUBBLICO IMPIEGO DA MARZO 1979 AD OGGI, DURANTE IL PERCORSO LAVORATIVO SI È VERIFICATO UN PERIODO DI SEI MESI DI INTERRUZIONE PER CONTRATTO NON RINNOVATO. VORREI SAPERE QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA E SE IL PAGAMENTO AVVIENE DAL PRIMO MESE NON LAVORATIVO.
GRAZIE INES.

RITA BUONASERA SONO ROBERTA, 30 ANNI CONTRIBUTI LAVORO NEL SETTORE PRIVATO, 54 ANNI ETÀ ANAGRAFICA, SE DOVESSI LASCIARE IL LAVORO ...POTREI ACCEDERE A OPZIONE DONNA (SE DOVESSERO RINNOVARLA) O ATTENDERE 67 ANNI ? AVREI ALTRE POSSIBILITÀ ?
GRAZIE

DONATO. RICEVO LA PENSIONE DI ANZIANITÀ DAL 01/01/2019. POSSO LAVORARE CON PARTITA IVA ORDINARIA A REGIME SEMPLIFICATO NEL 2020 CON L'AZIENDA CON CUI HO LAVORATO SINO AL 31/12/2018 A CONTRATTO DETERMINATO. IN CASO POSITIVO CI SONO DEI VINCOLI ?

MARIANO BUONGIORNO ,HO 53 ANNI E AD OGGI LA MIA RICOSTRUZIONE PREVIDENZIALE DICE CHE HO 25 ANNI DI CONTRIBUTI AL 2020 ,NEL 2008 AVEVO FATTO RICHIESTA DI RISCATTO ANNI DEL CORSO DA INFERMIERE. OGGI MI È ARRIVATA LA LETTERA PER IL RISCATTO E MI CHIEDONO 3900 EURO PER RISCATTARE 1 ANNO E 8 MESI DI CORSO .DATO CHE NON RAGGIUNGERÒ LA PENSIONE CON IL MASSIMO DEI CONTRIBUTI MA ANDRÒ IN PENSIONE CON UNA ANZIANITÀ ANAGRAFICA CHE COSA MI CONVIENE FARE? RISCATTARE LA SCUOLA OPPURE NO GRAZIE BUONA GIORNATA E BUON LAVORO MARIANO MATTEI

MARIA MI SCUSI, VOLEVO CHIEDERLE INOLTRE....AVENDO AVUTO 2 GRAVIDANZE LA PRIMA NEL 1984. LA SECONDA NEL 1986 HO DIRITTO A CONTRIBUTI FIGURATIVI O ALTRO TIPO DI CONTRIBUTI PER MATERNITÀ...DALL’ INPS MI RISPONDONO CHE HO LAVORATO E QUINDI NON HO DIRITTO A NESSUN CONTRIBUTO..MI STO CHIEDENDO MA DOV’È LA PARITÁ DI DIRITTI TRA UN LAVORATORE DIPENDENTE ED UN LAVORATORE AUTONOMO? VI RINGRAZIO CORDIALMENTE

PUÒ RISPONDERMI ANCHE IN PRIVATO

MARIA BUONGIORNO SONO MARIA, HO 63 ANNI ED HO FATTO DOMANDA PER VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI IL 17/06/2008 PER RAGGIUNGERE I 20 ANNI DI CONTRIBUTI PER AVER DIRITTO ALLA PENSIONE.. I MIEI CONTRIBUTI SONO STATI VERSATI DA 01/01/1980 AL 31/12/1997..VORREI SAPERE SE MI È POSSIBILE ANDARE GIÁ IN PENSIONE POICHÉ HO FATTO LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI VOLONTARI NEL 2008 E QUINDI PRIMA DELLA RIFORMA FORNERO....QUANDO LE DONNE ANDAVANO IN PENSIONE A 60 ANNI..IN BASE AD UNA SENTENZA DELLA CASSAZIONE N 7090/2020 SE HO BEN CAPITO!!!
IN ATTESA VI RINGRAZIO CORDIALMENTE

FRANCESCO SALVE VOLEVO SAPERE PER I LAVORI USURANTI QUINDI CHE ANDRANNO IN PENSIONE A 61 ANNI E 7 MESI COME VENGONO E SE VENGONO CONTEGGIATI I 3GIORNI DI ASSENZA PER LEGGE 104 GRAZIE

RAFFAELE SONO DEL 1950 E SONO ANDATO IN PENSIONE NEL 2004 CON 26 ANNI DI ANZ. IN BANCA PER MOTIVI DI SALUTE, PENSIONE DI INABILITÀ ASSOLUTA. PENSAVO CHE, ALMENO PER I 5 ANNI SUCCESSIVI AVREI DOVUTO FRUIRE DEI CONTRIBUTI FIGURATOVI, L INPS NON MI RISPONDE. CHE MI CONSIGLIATE?
GRAZIE RAFFAELE MURATGIA

ALBERTO. HO 32 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 5 ANNI ESPOSIZIONE AD AMIANTO HO FATTO DOMANDA APE SOCIAL MI È ARRIVATA RISPOSTA NEGATIVA DA PARTE DI INPS DICE CHE ANNI AMIANTO NON SONO VALIDI.VORREI SAPERE SE É CORRETTO.RINGRAZIO

GIOVANNI BUONGIORNO SE VI È POSSIBILE POTRESTE DARMI UNA RISPOSTA A RIGUARDO ALLA RISPOSTA CHE HO AVUTO DALL'INPS RIGUARDO ALLA DOMANDA CHE HO PRESENTATO DEI PRECOCI.LA MIA DOMANDA È STATA ACCETTATA PARZIALMENTE : MATURAZIONE PENSIONISTICA IL 31MAGGIO 2020 ED EROGATA(3 MESI FINESTRA) IL 1 SETTEMBRE 2020 FINO QUI SAREBBE GIUSTO SE NON VADO ERRATO. PERÒ QUELLO CHE NON CAPISCO È CHE DEVO ASPETTARE LA CONFERMA IL MESE DI LUGLIO QUANDO MIA FIGLIA AVRÀ LA REVISIONE DELLA 104 .COM.3 ART.3. MA SE MI MATURANO TUTTI I MIEI REQUISITI RIPETOIL 31 MAGGIO 2020 PER LA PENSIONE DEI PRECOCI. RESTO IN ATTESA SE VI È POSSIBILE DI UNA VOSTRA RISPOSTA GRAZIE.

G.PDESIDERO CHIEDERE UN'INFORMAZIONE PER CONTO DI MIO PADRE. QUESTI, CLASSE ANAGRAFICA 1947, HA LAVORATO IN GERMANIA TRA IL 1969 E IL 1970 PER CIRCA 16 MESI, PERTANTO PERCEPISCE PENSIONE TEDESCA DI CIRCA 45 EURO MENSILI. IN QUEGLI ANNI, MIO PADRE È ANDATO IN GERMANIA SU SEGNALAZIONE DELLA SCUOLA SUPERIORE FREQUENTATA IN ITALIA ED È ANDATO IN GERMANIA COME TECNICO SPECIALIZZATO. MIO PADRE HA FREQUENTATO IN ITALIA SEI ANNI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CHE È STATA UTILE PER ANDARE A LAVORARE PER CHIAMATA IN GERMANIA, IN PARTICOLARE I TITOLI CONSEGUITI SONO DIPLOMA DI QUALIFICA DI CONGEGNATORE MECCANICO PRESSO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L'INDUSTRIA E L'ARTIGIANATO (3 ANNI DURATA LEGALE) E PRECEDENTEMENTE DIPLOMA DI LICENZA DI AVVIAMENTO PROFESSIONALE A TIPO COMMERCIALE (3 ANNI). CIÒ POSTO, CHIEDO DI SAPERE SE QUESTI SEI ANNI COMPLESSIVI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE POSSANO ESSERE AGGIUNTI COME CONTRIBUZIONE FIGURATIVA A QUELLI TEDESCHI E SE QUINDI CIÒ POSSA COMPORTARE UN AUMENTO ECONOMICO DELLA PENSIONE TEDESCA. RIBADISCO CHE MIO PADRE È STATO CHIAMATO PER TRAMITE DELLA SCUOLA A LAVORARE IN GERMANIA A FRONTE DI INTESE - CONVENZIONI ATTE A PORTARE TECNICI NEO SPECIALIZZATI ED ITALIANI A LAVORARE IN GERMANIA, INOLTRE ILLO TEMPORE ERA DOMICILIATO IN GERMANIA A WUPPERTAL ED HA LAVORATO, PER ESEMPIO, ALLA J.P. BEMPERG.
TRA LA FINE DELL'ESPERIENZA LAVORATIVA IN GERMANIA E L'INIZIO DEL LAVORO IN ITALIA VI SONO STATI VUOTI CONTRIBUTIVI, MI INTERESSA CAPIRE SE QUESTI VUOTI CONTRIBUTIVI POSSANO ESSERE EVENTUALMENTE COPERTI DA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA TEDESCA CHE QUINDI POSSA DARE DIRITTO AD UNA MAGGIORAZIONE DELLA PENSIONE ATTUALMENTE PERCEPITA, OVVIAMENTE LA RICHIESTA EVENTUALE SAREBBE DA PRESENTARE A DISTANZA DI TANTI ANNI, RIBADISCO COME ILLO TEMPORE MIO PADRE FOSSE DOMICILIATO IN GERMANIA E COLÀ TITOLARE DI CONTO CORRENTE BANCARIO PER CANALIZZAZIONE EMOLUMENTO.
OVVIAMENTE DISPONIAMO DI TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RELATIVA AI CONTRIBUTI VERSATI ED AL CONTO CON L'INDICAZIONE DEI DATI DI DOMICILIO IN GERMANIA. GRAZIE IN FIDUCIA.

ANDREA SONO DIPENDENTE COMUNALE, NATO IL 30/11/1959 QUINDI A NOVEMBRE 2020 FACCIO 62 ANNI , E POSSO ACCEDERE A QUOTA CENTO. I MIEI CONTRIBUTI SONO 13 RISCATTATI CHE SONO NELLA GESTIONE PUBBLICA , 1 PER MILITARE E DAL 01/07/2007 FINO AL 30/11/2021 FACCIO ALTRI14 ANNI E 06 MESI GESTIONE PUBBLICA . ( PER UN TOTALE COMPLESSIVO DI 28 E 06 MESI . ) HA QUESTI HO 11ANNI E 06 MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI ( PER LAVORI SOCIALMENTE UTILE DAL 1995 AL 2006 ) NELLA GESTIONE INPS PRIVATO. LA MIA DOMANDA È: POSSO ANDARE IN QUOTA CENTO AL 30/11/2021? GRAZIE PER LA RISPOSTA.



PASQUALE, VORREI INFORMAZIONI RIGUARDANTE ONERE DA PAGARE, I MIEI DATI.
NATO A MAGGIO DEL 1957 INIZIO LAVORO APRILE 1979 PIU' SERVIZIO MILITARE, 5ANNI CONTRIBUTI GIGURATIVI, MATURO 42 ANNI IL 10 APRILE 2020 ( COMPRESI I CONTRIBUTI FIGUTATIVI).
RICHIESTA COSTITUZIONE RENDITA VITALIZIA COLLABORATORI IMPRESA CD,PERIODO RISCATTO DAL 01/07/1977--31/12/1977 - 01/03/1978, CIRCA 108 GIORNI RICONOSCIUTI.
DOMANDA INOLTRATA NEL 2017 ( ANNI 60 ) RISPOSTA DALL'INPS NEL 2019 CON UN ONERE DA PAGARE DAVVERO PROIBITIVO.
SPERO DI AVERE UN CALCOLO DELL'ONERE DA POTER AFFRONTARE.

. GRAZIE PER LA CONSULENZA
P.S. POTREI AVERE UNA RISPOSTA TRAMITE MIA MAIL ? GRAZIE


ANTONIO HO INOLTRATO DOMANDA DI RISCATTO ALL ' INPS NEL 2006 PER PERIODO INTERCORRENTE TRA DATA DECRETO E DATA ASSUNZIONE ; NEL 2019 SOLLECITO LA DEFINIZIONE DELLA PRATICA TRAMITE INPS RISPONDE CHE MI COMUNICA CHE È IN ATTESA DELLA CERTIFICAZIONI RICHIESTA ALLA MIA AMMINISTRAZIONE. LA DOMANDA È : BASTA LA RISPOSTA DELL'INPS TRAMITE PORTALE , ANCHE DOPO 13 ANNI , A INTERROMPERE I TERMINI DELLA PRESCRIZIONE?
GRAZIE PER LA RISPOSTA


FABIO BUONGIORNO SONO MORELLI FABIO NATO A ROE' VOLCIANO IL 6-2-1962
CODICE FISCALE MRLFBA62B06H484F.

IO SONO ANDATO IN PENSIONE IL 1 DI FEBBRAIO 2020 CON CONTRIBUTI INPS E ENPALS
LAVORANDO IN UN CENTRO SPORTIVO A BRESCIA .

VI SCRIVO PERCHE' L'INPS DI BRESCIA MI COMUNICA CHE PER EROGARMI LA PENSIONE HANNO
BISOGNO CON URGENZA DI UNA RISPOSTA DA PARTE DELL'ENPALS SUI CONTRIBUTI VERSATI IN MERITO ALLA MIA PENSIONE ,
CERTI DI UNA VOSTRA RISPOSTA IN MERITO
DISTINTI SALUTI MORELLI FABIO , 3483173821.

ROBERTO. BUONGIORNO, DA ATTUALE LAVORATORE DIPENDENTE, VORREI AVERE LA CERTEZZA CHE I CONTRIBUTI VERSATI NELLA GESTIONE SEPARATA (NEL MIO CASO 33 MESI) , COSÌ COME QUELLI DA LAVORO AUTONOMO, POSSANO ESSERE CUMULATI E QUINDI ESSERE RITENUTI VALIDI, PER RAGGIUNGERE IL LIMITE MINIMO DI 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE, PER ACCEDERE AI BENEFICI RISERVATI AI LAVORI USURANTI.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE, CORDIALI SALUTI
ROBERTO AZZENA

LIVIANA NEL 1987 HO FATTO UN ANNO DI SCUOLA INFERMIERI CON IL VECCHIO ORDINAMENTO, POSSO RISCATTARLO?

LAURA BUONGIORNO, SONO PROSSIMA AL PENSIONAMENTO ED IL 1-4-20 DOVREI DARE I PREAVVISO CHE NEL MIO CASO SONO 4 MESI. LA DATA DI PENSIONAMENTO, GIÀ CON CONTRIBUTI CERTIFICATI, È IL 1-8-20.
MA CON LA SITUAZIONE ATTUALE POTREBBE ESSERE CHE DEBBA FARE CASSA INTEGRAZIONE.
IN TAL CASO SI ALLUNGANO I TERMINI PENSIONISTICI OPPURE NON INFLUISCE? NEL NOSTRO CONTRATTO SO CHE DURANTE IL PREAVVISO NON SI POSSONO FARE NÈ FERIE NÈ PERMESSI, MA IN QUESTO CASO SAREBBE INVECE UNA FORZATURA.
GRAZIE MILLE.

BUONGIORNO ROBERTA, 54 ANNI IMPIEGATA ISTITUTO DI CREDITO DA 01/90..ADERENTE FONDO PENSIONE INTEGRATIVO, PER MOTIVI PERSONALI VORREI
DIMETTERMI , POTREI RICHIEDERE PENSIONE RITA ? O CI SONO ALTRE POSSIBILITÀ IN PENSIONE ANTICIPATA ? GRAZIE

GIUSEPPINA HO MATURATO 37 ANNI DI ANZIANITÀ E HO 59 ANNI DI ETÀ. LO STIPENDIO ATTUALE È DI DI CIRCA €1.800, VOLENDO USUFRUIRE DELL'OPZIONE DONNA QUANTO MI SAREBBE DECURTATO DALLA PENSIONE?GRAZIE

GIULIANA SALVE, A FINE ANNO FARO 35 ANNI DI CONTRIBUTI MA HO 56 ANNI. VOLEVO CHIEDERE SE OPZIONE DONNA VERRA PROLUNGATA IO NEL FUTURO POSSO CHIEDERE LA OPZIONE ANCHE SE DISOCCUPATA O DEVO ESSERE IN FORZA LAVORO? GRAZIE

CARMELA, NATA NEL 1961 HO COMINCIATO A LAVORARE A 15 ANNI, DAL 1981 SONO DIPENDENTE OSPEDALIERA CON ORARIO NOTTURNO,DAL 2006 A TUTT'OGGI, A GENNAIO HO FATTO DOMANDA PER PENSIONE LAVORATORE PRECOCE E GRAVOSO, L INPS MI HA COMUNICATO DINIEGO AL DIRITTO PERCHÉ NON RISULTA STATO LAVORATORE DIPENDENTE CHE SVOLGO O CHE HO SVOLTO NEGLI ULTIMI SETTE ANNI, DA PREMETTERE CHE ALLA DOMANDA HO ALLEGATO ANCHE CERTIFICATO DOVE RISULTANO ORARI DI LAVORO. ORA MI CHIEDO COME MAI MI È STATO DATO IL DINIEGO?OLTRE AL CERTIFICATO DOVE ATTESTA ORARIO DOVEVO ALLEGARE ANCHE ANNO INIZIO TURNI? GRAZIE X LA RISPOSTA

CARMELA DIPENDENTE OSPEDALIERA CON ORARIO NOTTURNO,DAL 2006 A TUTT'OGGI, A GENNAIO HO FATTO DOMANDA PER PENSIONE LAVORATORE PRECOCE E GRAVOSO, L INPS MI HA COMUNICATO DINIEGO AL DIRITTO PERCHÉ NON RISULTA STATO LAVORATORE DIPENDENTE CHE SVOLGO O CHE HO SVOLTO NEGLI ULTIMI SETTE ANNI, DA PREMETTERE CHE ALLA DOMANDA HO ALLEGATO ANCHE CERTIFICATO DOVE RISULTANO ORARI DI LAVORO. ORA MI CHIEDO COME MAI MI È STATO DATO IL DINIEGO?OLTRE AL CERTIFICATO DOVE ATTESTA ORARIO DOVEVO ALLEGARE ANCHE ANNO INIZIO TURNI? GRAZIE X LA RISPOSTA

ELIO BUONGIORNO. HA FINE LUGLIO HO I REQUISITI PER LA DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA(67 ANNI E 26 ANNI DI CONTRIBUTIINPS).I CONTRIBUTI SONO MATURATI ALLA FINE DEL 2012 CON CALCOLO MISTO. DAL 2014 HO APERTO P.IVA MA NON PAGANDO PIÙ" SIA I CONTRIBUTI INPS CHE LE TASSE DERIVANTI DA DICHIARAZIONE REDDITI ANNUALE E IVA A OGGI. ACCUMULANDO UN DEBITO DI CIRCA 20MILA EURO . DA SIMULAZIONE" LA MIA PENSIONE" HO UN CALCOLO DI 730 EURO MENSILI.
ALLA LUCE DI QUANTO SOPRA SCRITTO POSSONO BLOCCARMI LA DOMANDA DI PENSIONE? E IN CASO DI ACCETTAZIONE DI QUANTO SAREBBE IL PIGNORAMENTO? E" UNA DOMANDA CHE VI HO GIA" POSTO E DI CUI GENTILMENTE MI AVETE DATO RISPOSTA, MA DIMENTICANDOMI DI DIRVI CHE OLTRE AI CONTRIBUTI NON VERSATI, HO CARTELLE X TASSE E IVA NON PAGATA( COME DESCRITTO SOPRA). LA PENSIONE SAREBBE LA MIA UNICA ENTRATA. GRAZIE X LA PAZIENZA INFINITA.

ANTONIO SALVE, ANDRO' IN PENSIONE AD APRILE 2021 CON LA PENSIONE ANTICIPATA CONTRIBUTIVA CON COMPUTO NELLA GESTIONE SEPARATA.
VORREI RISCATTARE I MIEI 4 ANNI DI LAUREA 1976-1980 UTILIZZANDO IL RISCATTO AGEVOLATO, SO CHE LA DOMANDA DI RISCATTO POTRO' FARLA SOLO CONTEMPORANEAMENTE ALLA DOMANDA DI PENSIONE IN CUI DICHIARERO' DI ACCEDERE INTERAMENTE AL CALCOLO CONTRIBUTIVO. LA MIA DOMANDA E' : SARO' COSTRETTO A PAGARE L'IMPORTO TOTALE DEL RISCATTO ( CIRCA 21000 EURO!) IN UN'UNICA SOLUZIONE PRIMA DELL'ARRIVO DELLA PENSIONE ( APRILE 2021) O POTRO' PAGARE IL RISCATTO NELLE 60 RATE MASSIME ( QUINDI MENTRE SONO GIA' IN PENSIONE ) ? GRAZIE SALUTI

ALFREDO SONO UN COMMERCIANTE CHE AD AGOSTO COMPIO 62 ANNI ATTUALMENTE A DICEMBRE 2019 DA ESTRATTO CONTO PREVIDENZIALE 2196 SETTIMANEDI CONTRIBUTI VERSATI COMPRESO SERVIZIO MILITARE E 13 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE NEL 1981 PIU ALTRE 13 NEL 1982 QUANDO POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE CON SE NON ERO 2227 SETTIMANE- (324 SETTIMANE SONO DA DIPENDENTE)

RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

SALVATORE BUONGIORNO, A MARZO 62 ANNI ,ECOCERT INPS MI DA 230 SETTIMANE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETA E 870 SETTIMANE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETA DAL PERIODO 1/1/1977 AL 30/04/1995 E DAL 01/05/1995 AD OGGI DIPENDENTE COMUNALE,PIU UN ANNO DI MILITARE, CHIEDENDO LA PENSIONE ANTICIPATA MI HANNO DETTO CHE SERVONO 35 ANNI PIENI SENZA CONTARE I FIGURATIVI,E VERO? GRAZIE

SALVATORE GRAZIE PER LA RISPOSTA ADESSO NE FACCIO UN ALTRA,DAL 1998 AL 2010 OLTRE LE ORE DI LAVORO DI ISTITUTO FACEVO 7 ORE AL GIORNO DI STRAORDINARIO SEMPRE COME DIPENDENTE COMUNALE QUESTO PER QUASI 12 ANNI,CHIEDO QUESTE ORE MI AUMENTERÀ LA PENSIONE,GRAZIE

MELCHIORRE NEL PERIODO 1969 DOPO IL MILITARE 15 MESI LAVORATO COME DIPENDENTE SUL LIBRETTO DI LAVORO RISULTANO I PERIODI LAVORATIVI MÀ IN ALCUNI CASI NON COINCIDE IL PERIODO LAVORATO CON I CONTRIBUTI VERSATI, DI CONSEGUENZA LA DITTA MI A VERSATO I CONTRIBUTI SOLO IN PARTE FINO A L'ANNO 1972. POI COME ARTIGIANO HO VERSATO I CONTRIBUTI FINO A L' ANNO 1988 . IN TOTALE I CONTRIBUTI VERSATI COMPRESO IL PERIODO MILITARE CHÈ RISULTANO UFFICIALMENTE A L' INPS SONO 775 SETTIMANE . INVECE SUL LIBRETTO DI LAVORO RISULTEREBBERO MOLTE PIÙ SETTIMANE , (NON MI HANNO VERSATO I CONTRIBUTI E IO PURTROPPO NON TROVO LE BUSTE PAGA ) MI ERO RIVOLTO AD UN PATRONATO SINDACALE GIÀ DA CINQUE ANNI A QUESTA PARTE (INCOMPETENTE) NON MI AVEVA FATTO REGISTRARE A L'INPS NEANCHE IL SERVIZIO MILITARE . L'ANNO SCORSO 2019 MI SONO RECATO IN UN ALTRO PATRONATO ED HO INIZIATO LA PRATICA PER LA PENSIONE AVVALENDOMI DELLA LEGGE AMATO PER VERSARE LE 5 SETTIMANE MANCANTI COME ARTIGIANO.
PRESO APPUNTAMENTO CON L'INPS ,IN UFFICIO MI HANNO DETTO DI RIFARE LA DOMANDA ( SONO PASSATI GIÀ 4 MESI) PER VERSARE I CONTRIBUTI MANCANTI NON COME ARTIGIANO , MA COME DIPENDENTE (DOMANDA QUALE E LA SOLUZIONE GIUSTA ) GRAZIE

FRANCO SALVE
CON QUESTO ESTRATTO POSSO CHIEDERE L'AUTORIZZAZIONE AI CONTRIBUTI VOLONTARI ? CON QUALE IMPORTO PIU' O MENO

01/01/1979
31/12/1979
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
1.234,84
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1980
31/12/1980
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
1.847,36
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1981
31/12/1981
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
2.723,27
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1982
31/12/1982
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
12
12,000
2.574,53
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1983
30/06/1983
COADIUTORE IMPRESA COM.
MESI
6
6,000
1.627,87
ALBORGHETTI MARIA



01/01/1985
31/12/1985
LAVORO DIPENDENTE
SETT.
52
52,000
6.875,59
S.R.L. LOCATELLI PIETRO



01/01/1986
31/12/1986
LAVORO DIPENDENTE
SETT.
52
52,000
7.540,27
S.R.L. LOCATELLI PIETRO



01/01/1988
31/12/1988
LAVORO DIPENDENTE
SETT.
38
38,000
3.807,83
S.R.L. LOCATELLI PIETRO

MARCO. BUONGIORNO, MI CHIAMO MARCO, SONO AL MOMENTO DISOCCUPATO E HO COMPIUTO I 62 ANNI IL 16/02/2020, HO 38 ANNI E QUALCHE MESE DI CONTRIBUTI VERSATI COME LAVORATORE DIPENDENTE E IL 02/12/2019 HO INOLTRATO TRAMITE SITO INPS LA DOMANDA DI PENSIONE CON QUOTA 100. SUCCESSIVAMENTE SONO STATO AD UN PATRONATO E MI È STATO DETTO CHE HO FATTO LA MIA RICHIESTA TROPPO IN ANTICIPO IN QUANTO LA MIA "FINESTRA" SAREBBE A GIUGNO 2020 E QUINDI LA DOMANDA PER QUOTA 100 VA DI NUOVO RIFORMULATA DA ORA IN AVANTI.
HO SEMPRE SAPUTO CHE LA RICHIESTA DI ACCESSO ALLA PENSIONE PER QUOTA 100 SI SAREBBE POTUTA INOLTRARE FINO A 3 MESI PRIMA DEL COMPIMENTO DEI 62 ANNI O SONO IN ERRORE ? AL MOMENTO LA MIA DOMANDA INOLTRATA NEL SITO INPS IL 02/12/2019 RISULTA "IN LAVORAZIONE".

CLARA HO 61 ANNI E SOLO 13,5 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI DA LAVORO DIPENDENTE. VORREI INIZIARE UN'ATTIVITA' COMMERCIALE IN PROPRIO AL SOLO FINE DI RAGGIUNGERE I 20 ANNI RICHIESTI PER UNA MINIMA PENSIONE. DA UNA SIMULAZIONE SUL SITO INPS SEMBREREBBE CHE IL TEMPO PER QUESTA DECISIONE SIA LIMITATO ALL'ANNO IN CORSO. LA DOMANDA CHE PONGO E': SE AI 67 ANNI E TOT MESI PREVISTI AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETA' PENSIONABILE IO NON AVESSI ANCORA I 20 ANNI MINIMI DI CONTRIBUZIONE, E' CONSENTITO IL RAGGIUNGIMENTO DEI 20 ANNI PROSEGUENDO I VERSAMENTI ANCHE DOPO L'ETA' PENSIONABILE ?

BUONGIORNO ROBERTA 54 ANNI..
BANCARIA DAL 01/01/1990..ISCRITTA FONDO PENSIONE DAL 1992...PER MOTIVI FAMILIARI VORREI DIMETTERMI...HO DIRITTO ALLA NASPI OPPURE HO ALTERNATIVE PENSIONISTICHE (RITA VOLONTARIA) GRAZIE PER I PREZIOSI CONSIGLI !!

GIORGIO. BUONGIORNO,IO DOVREI ANDARE IN PENSIONE IL 31/12/2020 CON I 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI MA MI HANNO DETTO CHE DEVO ASPETTARE LA FINESTRA DI APRILE 2021.LA MIA DOMANDA È SEMPLICE...LE PRIME TRE MENSILITÀ DEL 2021 LE VADO A PERDERE?GRAZIE

MONICA POSSO RISCATTARE A FINI PENSIONISTICI L' ANNO DI TIROCINIO OBBLIGATORIO PER L'ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI BIOLOGI DA ME SVOLTO NEL 1984 ? MI RISULTA CHE DAL 2018 LA LAUREA IN BIOLOGIA RIENTRI FRA LE PROFESSIONI SANITARIE PER LE QUALI IL RISCATTO DEL TIROCINIO È POSSIBILE.
GRAZIE

MAURIZIO AVENDO MATURATO AD OGGI 41ANNI E TRE MESI DI CONTRIBUTI E LAVORANDO DA 12 ANNI IN QUESTA ULTIMA AZIENDA CHE ORA MI LICENZIA .CHE MOTIVAZIONE DEVE INSERIRE NEL LICENZIAMENTO PER FARE IN MODO CHE IO ABBIA LA NASPI.E CON NASPI RAGGIUNTO 42.10 ANNI POSSO ANDARE IN PENSIONE.
LA LEGGE DEI 42.10 ANNI E STABILE? O PUÒ CAMBIARE A BREVE.

EZIO. BUONASERA, COSA POSSO FARE, SONO STATO ASSUNTO COME APPRENDISTA NEL
MARZO 1978 FINO AL MARZO 1982,
PERO' NELL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO
NON RISULTANO GLI ANNI 1980-1981 E I
TRE MESI DEL 1982. SONO IN POSSESSO
DELLE BUSTE PAGA ORIGINALI DEGLI ANNI
MANCANTI, SONO GIÀ STATO NELLA SEDE INPS, HO DATO IL TUTTO, ( COMPRESO
UNA LETTERA CON FIRMA E TIMBRO DEL
DATORE DI LAVORO CHE CONFERMA IL
TUTTO). DALL'INPS SEMPRE RISPOSTE
NEGATIVE, CHIEDO A VOI COSA DEVO
FARE. GRAZIE


AURELIA VORREI INFORMAZIONI CIRCA IL RISCATTO LAUREA, QUESTI I MIEI DATI.
LAUREA DI 4 ANNI NEL 1987, ASSUNTA DAL 27.11.1995, PRESSO P.A. VORREI SAPERE SE È PER ME CONVENIENTE FARE DOMANDA DI RISCATTO LAUREA, AVREI DAVVERO BISOGNO DI ANDARE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE IN PENSIONE... ANNI FA AVEVO RICHIESTO IL CALCOLO ED ERA DAVVERO PROIBITIVO, PER CUI HO DESISTITO. GRAZIE PER LA CONSULENZA
P.S. POTREI AVERE UNA RISPOSTA TRAMITE MIA MAIL ? GRAZIE

GIACOMO BUONGIORNO, SONO NATO AD AGOSTO 1962, HO INIZIATO A LAVORARE A SETTEMBRE 1980, A DICEMBRE 2017 HO PERSO IL LAVORO E DOPO AVER USUFRUITO DI NASPI PER SOLI 2 MESI A MARZO 2018 SONO STATO ASSUNTO CON UN CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO CHE SCADRÀ A FINE MARZO 2020. AVENDO MATURATO A QUESTA DATA 39 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUZIONE VALIDA AL DIRITTO ALLA PENSIONE, POSSO FARE NUOVA DOMANDA NASPI E POI UNA VOLTA TERMINATA LA NASPI POTRO RICHIEDERE DI PAGARE LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER ARRIVARE AL COMPLETAMENTO DEI 42 ANNI E 10 MESI RICHIESTI PER LA PENSIONE ANTICIPATA?

GRAZIE

GIUSEPPE HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
,QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE E QUANTO PERCEPITO.
GRAZIE

MARCO INVALIDO 80%, CONTO DI AVERE LA PENSIONE DI VECCHIAIA A 60-61 ANNI; RISCATTANDO LA LAUREA (5 ANNI) POSSO ANTICIPARE DI ULTERIORI 5 ANNI?

ANNALISA BUONGIORNO.HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI GLI ULTIMI DUE DEI QUALI CONSEGUITI IN NASPI.SONO INFATTI STATA LICENZIATA A OTTOBRE 2017 DA UN SINDACATO PRIVATO.SE NON TROVO LAVORO E VOGLIO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI SPERANDO NELLA CONFERMA DI QUOTA 100 QUANTO DEVO VERSARE E SOPRATTUTTO MI CONVIENE? GRAZIE

MARIO. HO 54ANNI, 37 DI CONTRIBUTI DA LAVORO DIPENDENTE COMPRESO MILITARE. SONO LAVORATORE PRECOCE. SONO STATO LICENZIATO. DOPO LA NASPI QUANTI CONTRIBUTI VOLONTARI DOVRO VERSARE E QUANTO INCIDERÀ SULLA PENSIONE FINALE?

GIUSEPPE 1958
SONO BENEFICIARIO DI CERTIFICAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEL BENEFICIO DERIVATO DA LAVORI FATICOSI E PESANTI CON DATA 04\11\2019 E CON DECORRENZA FINESTRA BENEFICIO 01\09\2020 ,LA DATA MI È STATA COMUNICATA VIA PEC DA L'INPS TERRITORIALE (HO AVUTO 3 MESI DI RITARDO PER AVER FATTO LA DOMANDA IN RITARDO) , MA LA LETTERA CHE DOVREI RICEVERE DALLA DIREZIONE CENTRALE INPS NON MI È ANCORA PERVENUTA. INOLTRE CHIEDO CORTESEMENTE QUANDO COMPLETA L'INPS L'ANNO DI MONITORAGGIO 2020 E LA VERIFICA RELATIVA ALLA COPERTURA FINANZIARIA?
ESISTE UNA DATA DI SCADENZA DOVE INPS DEVE COMUNICARMI SE RIENTRO O MENO ALLA COPERTURA FINANZIARIA?.

GRAZIE .

ELIO BUONGIORNO. SONO DEL 1953 E AD AGOSTO HO I REQUISITI X DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA. 67 ANNI E 25 ANNI DI CONTRIBUTI ( CON SISTEMA CONTRIBUTIVO MISTO) MATURATI GIA" NEL 2012. NEL 2014 HO APERTO PARTITA IVA COME CONSULENTE GRAFICO MA NON HO PIÙ" PAGATO I CONTRIBUTI MINIMALI INPS SINO AD OGGI. DA SIMULAZIONE LA MIA PENSIONE MI DICE CHE LA MIA PENSIONE DI VECCHIAIA E" DI 748,00 EURO MENSILI. HO MATURATO DAL 2012 DEBITI X CONTRIBUTI NON VERSATI E CON CARTELLE AGENZIA DELLE ENTRATE IN NOTIFICA. ALLA LUCE DI QUANTO VI HO SCRITTO INPS PUO" BLOCCARMI LA DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA X DEBITI? SE LA DOMANDA VENISSE ACCETTATA A QUANTO AMMONTEREBBE LA QUOTA PIGNORATA? SONO ALLARMATO PERCHÉ" PARLANDO CON UN DIPENDENTE CAF MI HA DETTO CHE INPS PUO" RESPINGERE LA DOMANDA PERCHÉ" HO DEBITI ARRETRATI. SE MI TOGLIESSERO LA PENSIONE NON SAPREI DI COSA VIVERE. GRAZIE E MI SCUSO X IL DISTURBO

MASSIMILIANO SALVE HO 54 ANNI E 39 EFFETTIVI VERSATI QUANTO MI MANCA ALLA PENSIONE?

MARCO NEL 1992 HO CONSEGUITO UN ATTESTATO DI QUALIFICA CHE È VALIDO AGLI EFFETTI DELL'ART. 14 DELLA LEGGE 21 DICEMBRE 1978 N. 845. POSSO RISCATTARE QUESTO CORSO DI STUDI ?
DAL 20.03.1998 AL 29.05.1998 HO LAVORATO CON "PRESTAZIONE SALTUARIA OCCASIONALE" PRESSO UN'AZIENDA, ALLA FINE DI QUESTO PERIODO MI È STATA RILASCIATA UNA DICHIARAZIONE DI QUIETANZA CON RITENUTA D'ACCONTO DEL 20%. POSSO RISCATTARE QUESTO PERIODO CON VERSAMENTI VOLONTARI ALL'INPS O ISCRIZIONE NELLA GESTIONE SEPARATA?
HO INZIATO A LAVORARE NEL 1991 COME DIPENDENTE E AD OGGI HO MATURATO UN TOTALE DI 1419 SETTIMANE DI CONTRIBUTI DI CUI 52 SETTIMANE PER SERVIZIO MILITARE. RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA E PORGO CORDIALI SALUTI

GIROLAMA BUONGIORNO, HO MATURATO 15 ANNI DI CONTRIBUTI PRIMA DEL 1992, MA A CAUSA DI ERRORI E DIMENTICANZE SOLTANTO ORA LA MIA POSIZIONE È STATA CERTIFICATA.
HO CESSATO LA MIA ATTIVITÀ LAVORATIVA NEL 1985, E HO COMPIUTO 60 ANNI NEL 2010 DA CHE DATA PUÒ PARTIRE LA MIA RICHIESTA DI PENSIONE? HO DIRITTO AGLI ARRETRATI? RINGRAZIO E PORGO CORDIALI SALUTI.

ANTONIETTA BUONGIORNO, IN RELAZIONE AL FALLIMENTO DELL'AZIENDA PER CUI LAVORAVO COME DIPENDENTE PRIVATO, HO BENEFICIATO DELLA MOBILITÀ PER TRE ANNI FINO A MARZO DEL 2016, DAL MESE SUCCESSIVO STO EFFETTUANDO CONTRIBUZIONE VOLONTARIA AL FINE DEL RAGGIUNGIMENTO DEI 41 ANNI RICHIESTI (41 ANNI IL 31 GENNAIO 2021) PER IL PENSIONAMENTO CATEGORIA DEI PRECOCI IN QUANTO HO MATURATO PIÙ DEI DODICI MESI PRIMA DEI DICIANNOVE ANNI COME RICHIESTO. ALLA MIA RICHIESTA PRESSO UN PATRONATO DI VERIFICARE SE EFFETTIVAMENTE RIENTRAVO NELLA CATEGORIA DEI PRECOCI MI DICONO CHE NON HO I REQUISITI IN QUANTO NON HO USUFRUITO DELL'INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE (ASPI) E CHE LA MOBILITÀ NON È INTESA COME INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE. IN MERITO PURTROPPO SI LEGGONO PARERI DISCORDANTI RELATIVI AL MIO PROBLEMA PER IL QUALE NON MI SI RICONOSCE LA MOBILITA COME STRUMENTO DI AMMORTIZZATORE SOCIALE E CHE DOVRÒ ASPETTARE 41 ANNI E DIECI MESI.
IN ATTESA DI UNA SUA GENTILE RISPOSTA, PORGO I MIEI PIÙ DISTINTI SALUTI.
A. FRENI

STEFANIA CHIEDO CORTESEMENTE SE CON 34 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI E 51 ANNI DI ETÀ ESISTE UN MODO X ANDARE IN PENSIONE.IO FACCIO UN LAVORO A MIO AVVISO USURANTE.LAVORO IN UN SUPERMERCATO E CARICO SCAFFALI TUTTI I GIORNI... CHE POSSIBILITÀ HO?

ALESSANDRO IL QUESITO CHE VI PONGO RIGUARDA LE MAGGIORAZIONI SULLA PENSIONE CON ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO CON LA % DI 1,25.
MI È STATA RICONOSCIUTA L'ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO PER 1025 SETTIMANE (DAL 01/04/81 AL 31/12/2000).
PER ANDARE IN PENSIONE CON LA QUOTA 100 (REQUISITI RAGGIUNTI SIA PER L'ETA SIA PER CONTRIBUTI) HO RICHIESTO IL CALCOLO DELLA PENSIONE (REGIME MISTO) PER AVERE UNA IDEA DELLA CIFRA PREVISTA.
IL PROSPETTO INPS RIPORTA LE MAGGIORAZIONI AMIANTO, CREDO CORRETTE, PER LA QUOTA RETRIBUTIVA.
PER LA QUOTA CONTRIBUTIVA, INVECE, NON VEDO MAGGIORAZIONI TANGIBILI SUI CONTRIBUTI. PRATICAMENTE DAL 1997 AL 2000 (208 SETTIMANE) NON RISULTANO INCREMENTI SUGLI IMPORTI DEI CONTRIBUTI VERSATI.
PENSAVO CHE L'IMPORTO ANNUALE DEI CONTRIBUTI, VENISSE MOLTIPLICATO PER L' 1,25 COME COEFFICIENTE DELL'ESPOSIZIONE AMIANTO. PROBABILMENTE SBAGLIO QUALCOSA..
POTETE DARMI QUALCHE CHIARIMENTO.

IN ATTESA DI RISPOSTA VI RINGRAZIO IN ANTICIPO.

SALUTI
SANNA ALESSANDRO

LAURA HO 57 ANNI (58 A OTTOBRE 2020) E 32 ANNI DI CONTRIBUTI. AL FINE DI ANTICIPARE IL PENSIONAMENTO CON L'OPZIONE DONNA HA SENSO FARE IL RISCATTO DELLA LAUREA DI 4 ANNI?

LILIANA BUONGIORNO, VORREI SAPERE, QUEST'ANNO MATURO 39 ANNI DI CONTRIBUTI. QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE? GRAZIE DELLA RISPOSTA.

LIVIANA BUONASERA, AVREI NECESSITÀ DI UN CHIARIMENTO RIGUARDO ALLA MIA SITUAZIONE: HO INIZIATO L'ATTIVITÀ A PARTITA IVA NEL 1999 CON ISCRIZIONE ALLA PREVIDENZA VETERINARIA E VERSAMENTO DEI RELATIVI CONTRIBUTI ALLA CASSA. SUCCESSIVAMENTE, NEL 2015, SONO DIVENTATA DIPENDENTE PUBBLICO COL RUOLO DI DIRIGENTE VETERINARIO, MANTENENDO ANCHE L'ISCRIZIONE ALL'ENPAV, CON RELATIVO VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI MINIMI ANNUALI. A QUESTO PUNTO COME SI CONFIGURA LA MIA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA? SAREI INTERESSATA ANCHE AL RISCATTO DEI 5 ANNI DI LAUREA SFRUTTANDO LA NUOVA CIRCOLARE 6 DEL GENNAIO 2020,È POSSIBILE FARLO ANCHE SE LA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA È MISTA? IN ATTESA DI UN GENTILE CHIARIMENTO, SALUTO CORDIALMENTE

DONATO BUON GIORNO, SPECIFICO MEGLIO LA MIA PRECEDENTE RICHIESTA: AVENDO UN VUOTO CONTRIBUTIVO NEGLI ANNI 1987-1988
PER UN PERIODO TOTALE DI 18 MESI ESSENDO STATO TITOLARE DI P. IVA, MI SAREBBE POSSIBILE RECUPERARLO ALMENO IN PARTE?
AL MOMENTO HO CIRCA 41 ANNI CONTRIBUTIVI E SONO DIPENDENTE PRIVATO DI UN ENTE CONVENZIONATO REGIONALE. GRAZIE

PIERLUIGI SALVE SONO UN MARITTIMO PROSSIMO ALLA PENSIONE CON 42 ANNI 10 MESI DI CONTRIBUTI AVREI BISOGNO DI UNA INFORMAZIONE: VORREI SAPERE SE POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE IN UN’ALTRA PROVINCIA CHE NON SIA LA MIA DI RESIDENZA.RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA VOSTRA CORTESIA E VI SALUTO

MAURIZIO,OPERAIO METALMECCANICO,SONO STATO LICENZIATO IN MANIERA COLLETTIVA ,SONO UN LAVORATORE PRECOCE AVENDO COMINCIATO 3 ANNI PRIMA DEI 19,ADESSO SONO IN NASPI FINO A MARZO 2021,A TALE DATA AVRO 38 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI CONTANDO LA NASPI,ESSENDO STATO LICENZIATO E FINITA LA NASPI SARO' DISOCCUPATO, FACENDO RICHIESTA E VERSANDO I VOLONTARI ALL' INPS POTRO ANDARE CON I 41 ANNI?

MASSIMO HO 33,7 ANNI DI CONTRIBUTI E COMPIO 63 ANNI IL 9 MAGGIO 2020. SONO STATO UN LAVORATORE DIPENDENTE E SONO STATO LICENZIATO IL 19 DICEMBRE 2016 DALLA SOCIETÀ LEONARDO S.P.A. ED HO TERMINATO DI PERCEPIRE LA NASPI IL 31/12/2019.
IN DATA 21 GENNAIO 2020 HO FATTO DOMANDA DI CERTIFICAZIONE DELL'APE SOCIALE E MI È STATA RESPINTA SENZA INDICAZIONI SULLA CAUSALE. HO LETTO SU INPS CHE LA CERTIFICAZIONE DELL'APE SOCIALE PUÒ ESSERE RICHIESTA DA COLORO CHE RAGGIUNGONO TUTTI I REQUISITI PREVISTI NELL'ANNO 2020. VI SAREI GRATO SE POTETE IPOTIZZARE I MOTIVI DEL DINIEGO E CONSIGLIARMI EVENTUALI AZIONI.
GRAZIE E SALUTI

ANTONIO HO LAVORATO COME AGENTE DI COMMERCIO DAL 1979 AL 1981, ISCRITTTO ALL' ENASARCO, MA IN QUEL PERIODO NON HO I CONTRIBUTI INPS PER LA PENSIONE, POSSO FARE UN RISCATTO DI QUEL PERIODO ?

DANIELA 57 - RAGGIUNGO REQUISITI X QUOTA 100 AL 30.04.2020, INPS MI DICE CHE DEVO CONTINUARE A LAVORARE FINO AL
MESE DI LUGLIO,(CI SONO I 3 MESI DI FINESTRA), POI DEVO DIMETTERMI, COSI' DAL 1°AGOSTO VERRÀ EROGATA LA PENSIONE.
LA DOMANDA È POSSO /POTREI PERCEPIRE DALL'INPS ANTICIPO PENSIONE DA MAGGIO PER POI FARE CONGUAGLIO AD AGOSTO,
IN CONSIDERAZIONE CHE AD AGOSTO DOVREI PERCEPIRE GLI ARRETRATI?
IN ATTESA DI RISCONTRO
CORDIALI SALUTI

DANIELA 57 - RAGGIUNGO REQUISITI X QUOTA 100 AL 30.04.2020, INPS MI DICE CHE DEVO CONTINUARE A LAVORARE FINO AL
MESE DI LUGLIO,(CI SONO I 3 MESI DI FINESTRA), POI DEVO DIMETTERMI, COSI' DAL 1°AGOSTO VERRÀ EROGATA LA PENSIONE.
LA DOMANDA È POSSO /POTREI PERCEPIRE DALL'INPS ANTICIPO PENSIONE DA MAGGIO PER POI FARE CONGUAGLIO AD AGOSTO,
IN CONSIDERAZIONE CHE AD AGOSTO DOVREI PERCEPIRE GLI ARRETRATI?
IN ATTESA DI RISCONTRO
CORDIALI SALUTI

CLAUDIO BUONGIORNO, IO CON IL MESE DI MARZO COMPIO 62 ANNI E SONO INTENZIONATO A RICHIEDERE PENSIONE CON QUOTA 100. LAVORO COME DIPENDENTE ED A OTTOBRE 2020 AVREI 43 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI. SICCOME HO UN FONDO AL PREVINDAI SAREI INTENZIONATO, DOPO AVER ACQUISITO IL DIRITTO ALLA PENSIONE CON QUOTA 100, A FARE DOMANDA PER AVERE TUTTO IL CAPITALE ENTRO 5 ANNI CON VERSAMENTI A MIO FAVORE OGNI 3 MESI. QUESTO COMPORTA UN INTROITO BEN SUPERIORE AI FAMOSI CIRCA 5000 € DI CUI SI PARLA IN QUOTA 100 E CHE NON SI POSSONO SUPERARE. DATO CHE NON SI TRATTA DI INTROITI DA LAVORO MA PREVIDENZIALE È UNA COSA CHE SI PUÒ FARE ASSIEME A QUOTA 100? OPPURE RISCHIO CHE MI VENGA TOLTA LA PENSIONE QUOTA 100 DATA DALL'INPS FINO AL RAGGIUNGIMENTO POI DEI 67 ANNI?
SPERO DI ESSERE STATO CHIARO NELL'ESPOSIZIONE, VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
CORDIALI SALUTI.
CLAUDIO

BUONGIORNO.
MI CHIAMO MARCO E SONO NATO IL 16/02/1958 (EX LAVORATORE DIPENDENTE ED ORA DISOCCUPATO) , CON 1997 SETTIMANE DI VERSAMENTI UTILI (PER CALCOLO).
IL 2 DICEMBRE 2019 HO PRESENTATO PER VIA TELEMATICA NEL SITO INPS LA DOMANDA DI PENSIONE CON QUOTA 100 CHE RISULTA AL MOMENTO "IN LAVORAZIONE".
MI SONO ANCHE RECATO AD UN PATRONATO DOVE MI HANNO DETTO CHE HO INOLTRATO LA MIA DOMANDA DI PENSIONE TROPPO PRESTO E CHE SARÀ RIGETTATA E MI HANNO FISSATO APPUNTAMENTO AD INIZIO APRILE 2020 PER INOLTRARE NUOVA DOMANDA.
CHIEDO CORTESEMENTE SE QUANTO MI È STATO COMUNICATO È CORRETTO OPPURE NO PERCHÈ HO SEMPRE SAPUTO CHE LA DOMANDA SI PUÒ INOLTRARE 3 MESI PRIMA DEL COMPIMENTO DEI REQUISITI (62 + 38).

MAURIZIO
BUONGIORNO LAVORO NEL PUBBLICO E TRA 2 ANNI AVRÒ 38 ANNI DI CONTRIBUTI. VORREI LICENZIARMI TRA 2 ANNI E PAGARMI I 4 E 10 MESI DI VOLONTARIA SE RIMANE L'ATTUALE NORMATIVA.
- SE VADO PART TIME A 24 ORE L'ULTIMO ANNO I CONTRIBUTI VOLONTARI CHE DOVRÒ PAGARE SARANNO RIFERITI AD UNO STIPENDIO PART TIME?
- E' SUFFICIENTE CHE FACCIA 1 ANNO PART TIME O DEVO FARE GLI ULTIMI 2 PER AVERE IL NUMERO DI SETTIMANE CORRETTE PER UN CONTEGGIO DI CONTRIBUTI VOLONTARI SU UNA RETRIBUZIONE PART TIME E QUINDI MINORE?
- QUANTO POTRÀ INCIDERE PAGARE GLI ULTIMI 4 ANNI E 10 MESI I CONTRIBUTI VOLONTARI SU UNO STIPENDIO A 24 ORE ANZICHÈ 36?

VI RINGRAZIO

ROBERTO SALVE. OGGI MI RITROVO CON 38,6 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 2,5 ANNI DI PESCATORE AUTONOMO 3 ANNI DI MOBILITÀ ED 1,5 ANNI MILITARE ,TRAMITE UNA SEGRETARIA DELL'INPS CHE MI HA FATO L'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO È USCITO CHE LA PENSIONE MENSILE LORDA SAREBBE 1.323 EURO, SE IO LAVORASSI ANCORA 2,5 ANNI PER POTER ANDARE IN PENSIONE PER IL 2022 CON LA LEGGE 41 VISTO CHE HO 1,5 ANNI DI CONTRIBUTI PRIMA DEL DICIANNOVESIMO ANNO DI ETÀ E RIENTRO NELLA CATEGORIA DEI LAVORI GRAVOSI, VOLEVO SAPERE ALL'INCIRCA FRA DUE O TRE ANNI, QUANTO POTREBBE AMMONTARE LA RETRIBUZIONE LORDA E QUELLA AL NETTO VISTO CHE IL MIO REDDITO LORDO DI SOLITO ALL'ANNO NON SUPERA I 27 MILA EURO.

SONO STATA LICENZIATA IL 22 NOVEMBRE 2019 E STO PERCEPENDO LA NASPI. A MAGGIO 2020 POTREI FARE DOMANDA PER OPZIONE DONNA MA VORREI ASPETTARE UN PO' DI TEMPO E CERCARE LAVORO. SE PRESENTO DOMANDA OPZIONE DONNA NEL 2021 DEVO RESTITUIRE I SOLDI PERCEPITI CON LA NASPI?
GRAZIE

MASSIMO, DIPENDENTE PUBBLICO CON 36 ANNI DI CONTRIBUTI, COMPRENSIVI DEL RISCATTO DEGLI ANNI DI LAUREA E DELLA RICONGIUNZIONE DI ALCUNI BREVI PERIODI DI LAVORO COME DIPENDENTE PRIVATO. IN CASO DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO, È POSSIBILE VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA E A QUANTO AMMONTEREBBERO? INOLTRE, TALE SITUAZIONE SAREBBE COMPATIBILE CON L'APERTURA DI PARTITA IVA COME PROFESSIONISTA?

ALFONSO SALVE HO FATTO TRAMITE PATRONATO LA DOMANDA DI APE SOCIALE , MI HANNO FATTO IL 13/01/2020 LA DOMANDA DI VERIFICA DEL REQUISITO CONTRIBUTIVO PER APE SOCIALE E IL 16/01/2020 LA SECONDA DOMANDA PER AVER IL VERO E PROPRIO DIRITTO ALL ANTICIPO PENSIONISTICO PER APE SOCIALE. IO MI CHIEDEVO VISTO CHE I 63 ANNI LI COMPIO IL 17/02/2020 SE ERA REGOLARE CHE LA SECONDA DOMANDA PER AVERE IL DIRITTO ALL ANTICIPO PENSIONISTICO E STATA FATTA PRIMA DEL RAGGIUNGIMENTO DEI 63 ANNI COMPIUTI O ANDAVA FATTA DOPO IL GIORNO DEL MIO COMPLEANNO( CIOE A 63 ANNI COMPIUTI). CHIARAMENTE GLI ALTRI REQUISITI CI SONO TUTTI.DISTINTI SALUTI.

MARCO
SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE E AD OGGI HO MATURATO 1.447 SETTIMANE DI CONTRIBUTI.
HO LAVORATO DAL 20.03.1998 AL 29.05.1998 CON "PRESTAZIONE SALTUARIA OCCASIONALE" PRESSO UN'AZIENDA CHE MI HA POI RILASCIATO UNA DICHIARAZIONE DI QUIETANZA PER QUANTO HO PERCEPITO COME RETRIBUZIONE, VORREI SAPERE SE È POSSIBILE RISCATTARE O RECUPERARE IN QUALCHE MODO QUESTO PERIODO TRAMITE VERSAMENTI VOLONTARI OPPURE ISCRIZIONE IN QUALCHE GESTIONE.
INOLTRE, NEL 1992 HO FATTO UN CORSO AUTORIZZATO DALLA REGIONE UMBRIA E HO RICEVUTO L'ATTESTATO DI QUALIFICA VALIDO AGLI EFFETTI DELL'ART. 14 DELLA LEGGE 21 DICEMBRE 1978 N. 845 VORREI SAPERE SE È POSSIBILE RISCATTARE QUESTO CORSO.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LE VS RISPOSTE E PORGO CORDIALI SALUTI

GIORGIO,BUONGIORNO.
HO RAGGIUNTO I 42 ANNI E 10 MESI E ATTUALMENTE SON IN NASPI IL 01/04/2020 SARÒ IN PENSIONE.
LA MIA DOMANDA È,ESSENDO IN NASPI E CON LA DECADENZA DELLA STESSA PER IL PENSIONAMENTO IO DEVO COMUNICARE ALL'INPS
LA FINE NASPI E INIZIO PENSIONE ,O È VIENE FATTO IN AUTOMATICO?GRAZIE

CRISTINA PER USUFRUIRE DI OPZIONE DONNA 2020 SONO VALIDI I CONTRIBUTI MATURATI DURANTE LA MATERNITÀ DA LAVORATRICE DIPENDENTE ?

SERENELLA BUON GIORNO...SONO UNA LAVORATRICE PRECOCE ...INIZIATO A LAVORARE A 16 ANNI IN UNA FABBRICA DI PIATTI CIÒ LAVORATO PER 30 ANNI E TRA CUI ULTIMI 10 PARTIME ....ORA SONO 7 ANNI CHE LAVORO COME COLF ...VORREI SAPERE QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE ....CON QUALI OPZIONI (OPZIONE DONNA....OPZIONE LAVORATORE PRECOCE..O CON COSA ?) E SE POSSO ANDARCI A BREVE CON QUANTI SOLDI VADO ?

MARIUCCIA HAI FINI PENSIONISTICI DI OPZIONE DONNA ,IO SONO CONSIDERATA COME DIPENDENTE OPPURE VISTO CHE SONO STATA ANCHE AUTONOMA VENGO CONSIDERATA COME AUTONOMA?

EZIO HO 62 ANNI E 1997 SETTIMANE DI CONTRIBUTI MATURATI PER IL DIRITTO ALLA PENSIONE
NEGLI ANNI 84/93/94/95/96/2012/2013 HO DEI PERIODI NON LAVORATI NEI QUALI NON HO VERSATO CONTRIBUTI PER UN TOTALE DI 255 SETTIMANE CHE MI CONSENTIREBBERO DI RAGGIUNGERE IL DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA (42+10)
E' POSSIBILE FARE VERSAMENTI VOLONTARI PER COPRIRE IL PERIODO PASSATO?
E NEL CASO QUANTO POTREBBE COSTARE?

PAOLA HO COMINCIATO A LAVORARE IL 01/02/1985 CON IL CONTRATTO DEI GRAFICI EDITORIALI COME DIPENDENTE (IMPIEGATA), QUINDI AL 01/02/2020 AVREI 35 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
ALLA LUCE DELLA NUOVA LEGGE SUL PREPENSIONAMENTO VORREI SAPERE, QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE, SE LA MIA AZIENDA MI MANDA IN CASSA INTEGRAZIONE,

FRANCESCO HO INIZIATO L'ATTIVITÀ LAVORATIVA NELLA DITTA DI MIO PADRE IL 01/09/1983 COME COADIUVANTE. HO SEMPRE VERSATO I CONTRIBUTI , A CHE ETÀ È PREVISTO IL PENSIONAMENTO ? SONO NATO IL 28/09/1965

IVANICOVA ALLA DATA ODIERNA HO 55 ANNI INDICATIVAMENTE NEL 2027 AVRO' 41 ANNI DI CONTRIBUTI, POTRO' ANDARE IN PENSIONE? E INDICATIVAMENTE A QUANTO AMMONTERA' LA MIA PENSIONE?

ALESSANDRO. BUONGIORNO SONO NATO AD APRIRE 1963
HO INIZIATO A LAVORARE NELL ESTATE 1977
ALTERNANO LA SCUOLA PROFESSIONALE ( IPSIA) CON IL LAVORO PER TRE ANNI .
LAVORO ININTERROTTA MENTE DA ALLORA.
POSSO RISCATTARE GLI ANNI DI STUDIO.
GRAZIE

DANIELE SONO NATO A 07/64. A GENNAIO 2020 AVRÒ VERSATO 39 ANNI DI CONTRIBUTI, A MARZO 2020 L'AZIENDA DOVE LAVORO CHIUDERÀ E VERRÒ LICENZIATO. AL TERMINE DEI 2 ANNI DI NASPI POTRÒ VERSARE L'INTEGRAZIONE DI CONTRIBUZIONE AI FINI PENSIONISTICI E ANDARE IN PENSIONE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI ESSENDO UN PRECOCE? SONO UN IMPIEGATO QUADRO. GRAZIE.

MARTINA L'APE SOCIAL È STATA PROROGATA ANCHE NEL 2020. IO COMPIRÒ 63 ANNI A NOVEMBRE 2020, QUINDI CHIEDO QUANDO POSSO INOLTRARE LA DOMANDA. GRAZIE

LUCIANO SALVE, HO INIZIATO A LAVORARE COME DIPENDENTE DA QUANDO AVEVO 16 ANNI CON REGOLARE CONTRIBUZIONE. DA GIUGNO 2018, DOPO LICENZIAMENTO, PERCEPISCO LA NASPI. PURTROPPO NON RIESCO A TROVARE PIÙ LAVORO E NON VORREI RITROVARMI AD ASPETTARE DI RAGGIUNGERE L'ETÀ PER AVERE LA PENSIONE VISTO CHE POTREI ANDARE MOLTO ANNI PRIMA VISTO I MOLTI CONTRIBUTI VERSATI. PENSAVO FOSSE IL CASO DI VERSARMI I CONTRIBUTI VOLONTARI, CHIEDO SE È FATTIBILE E QUANTO EVENTUALMENTE DOVREI VERSARMI AL MESE, SPERANDO DI NON PRENDERE UNA PENSIONE PIÙ BASSA RISPETTO A QUELLA CHE AVREI POTUTO PRENDERE. GRAZIE

SUSANNA HO LETTO IN UN VS POST CHE È POSSIBILE RISCATTARE GLI ANNI SCOLASTICI DI UN ISTITUTO PROFESSIONALE. HO PROVATO CON INPS ONLINE MA NON ME LO ACCETTA,.LA QUALIFICA E DEL1980 E IL DIPLOMA È DEL 1982. MI POTETE CONSIGLIARE COME PROCEDERE PER IL RISCATTO? GRAZIE

FIORENZA
BUONA SERA,LAVORO COME FACCHINA IN UNA COOPERATIVA DAL 1 OTTOBRE 1980, HO INIZIATO A 17 ANNI, FIN'ORA HO VERSATO 29 ANNI DI CONTRIBUTI, DOVREI ANDARE IN PENSIONE FRA 2 ANNI, L'ALTRA VOLTA NON HO CHIESTO, SE LA MIA COOPERATIVA DOVESSE CHIUDERE, POSSO CHIEDERE LA N.A.S.P.I. PER 2 ANNI?
GRAZIE FIORENZA

RAFFAELE. SULL'ESTRATTO CONTO INPS CERTIFICATIVO HO 1563 CONTRIBUTI DI CUI 311 DI DISOCCUPAZIONE, HO FATTO DOMANDA PER L'APE SOCIALE MI BASTERANNO IL CONTRIBUTI SU DESCRITTI?
GRAZIE.

GIUSEPPE PERCEPISCO GIÀ UNA PENSIONE DI ANZIANITÀ CHE MI È STATA LIQUIDATA CON I 41 ANNI E 10 MESI.
LA MIA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA TOTALE È FORMATA DA 30 DI LAVORO DIPENDENTE E 11 ANNI E 10 MESI DI VERSAMENTI
VOLONTARI.
L'IMPORTO LORDO DELLA PENSIONE È DI € 670,00, MOLTO POCO CONSIDERATO IL PERIODO, MA A SUO TEMPO MI FU DETTO CHE LA MATURAZIONE ERA AVVENUTA PER LA MAGGIOR PARTE SUI PERIODI DI FACOLTATIVA RIFERITI AD UN RAPPORTO DI LAVORO DOMESTICO ,SUCCESSIVO AL MIO LICENZIAMENTO DA IMPIEGATA, PRESSO UNO STUDIO PROFESSIONALE, QUINDI DI POCA NATURA.
LA DOMANDA IN SOSTANZA È QUESTA: POSSO AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETÀ PENSIONABILE DI VECCHIAIA E CIOÈ A 67 ANNI
CHIEDERE LA TRASFORMAZIONE DA PENSIONE DI ANZIANITÀ O ANTICIPATA A PENSIONE DI VECCHIAIA?
GRAZIE
GIUSEPPA MASSARO

MARINA HO 53 ANNI E 33 DI CONTRIBUTI. SE AZIENDA DOVESSE RICONOSCERE 5 ANNI DI CONTRIBUTI, POSSO ADERIRE ALL'OPZIONE DONNA? SE SI DA QUANDO POTREI STARE A CASA? LA PENSIONE QUANDO SI PERCEPIRÀ?
GRAZIE

GRAZIANO IO HO MATURATO 41 ANNI IL 18/11/2019 LAVORATORE PRECOCE E CAREGIVER DA PIU' DI SEI MESI ED HO RICEVUTO LA LETTERA E RISULTO FRA GLI AMMESSI ALLA PENSIONE.LA MIA DOMANDA E' IL VERBALE DELLA 104 E' SCADUTO IL 31/12/2019 IO PERDO IL DIRITTO ALLA PENSIONE CHE DECORRE DAL 19/02/2020 (FINESTRA DI 3 MESI 18/11/2019 19/02/2020) OPPURE IL DIRITTO RIMANE VISTO CHE L' HO MATURATO IL 18/11/2019?GRAZIE

MARY AVRÒ 60 ANNI NEL MAGGIO 2020. PER ACCEDERE ALLA PENSIONE DEVO USUFRUIRE DELLA CONVENZIONE TRA USA/ITALIA. HO INIZIATO A LAVORARE NEGLI USA A 16 ANNI. USA HA UFFICIOSAMENTE INFORMATO INPS CHE IL CONTEGGIATO DEI CONTRIBUTI NEGLI USA È PARI A 13 ANNI E 3 SETTIMANE, MENTRE IN ITALIA HO RAGGIUNTO 29 ANNI DI CONTRIBUTI. SE IL DATO DAGLI USA VERRÀ CONFERMATO, POSSO ANDARE IN PENSIONE CON LA PENSIONE PIENA? COMUNQUE TRAMITE OPZIONE DONNA? VISTO CHE HO INIZIATO A LAVORARE ALL'ETÀ DI 16 ANNI, AVRÒ DIRITTI PER ETÀ PRECOCE? INFINE, VISTO CHE HO INIZIATO A CONTRIBUIRE GIÀ DALL'ANNO 1976, IN QUALE MODO VERRÀ CALCOLATO LA PENSIONE (SIA PIENA CHE OPZIONE DONNA)? GRAZIE MILLE IN ANTICIPO PER LA GENTILE RISPOSTA.

RENATA A NOVEMBRE 2020 COMPIRÒ 63 ANNI CON 34 ANNI DI CONTRIBUTI, POSSO FARE LA DOMANDA PER APE SOCIALE? RENATA

FIORENZA BUONGIORNO. SONO NATA IL 15 LUGLIO 1963, HO INIZIATO A LAVORARE IL 1 OTTOBRE 1980 (AVEVO 17 ANNI) OPERAIA/FACCHINA AL MERCATO ORTOFRYTTICOLO, LAVORO ANCORA LI.
QUANTI ANNI DEVO LAVORARE ANCORA PER ANDARE IN PENSIONE?
POSSO ANDARE IN PENSIONE CON LA PRECOCE?
SE LA COOPERATIVA DOVE LAVORO DOVESSE CHIUDERE POSSO FARE DOMANDA PER AVERE LA N.A.S.P.I FIN CHE VADO IN PENSIONE?
GRAZIE MILLE, ATTENDO RISPOSTA
UN SALUTO FIORENZA

FORTUNATA NEL 2019 HO FATTO ANNI 35.6 MESI DI CONTRIBUTI E 58 ANNI LAVORO ANCORA VORREI SMETTERE ANDANDO IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA 2020 ,QUANDO POTREI SMETTERE DI LAVORARE E CHIEDERE LA PENSIONE ,E DOVE FARE DOMANDA GRAZIE IN ANTICIPO

SANTINA MIA MOGLIE HA LAVORATO PRESSO ENTE OSPEDALIERO DI MARIANO COMENSE DAL 64 AL 1980 MATURANDO 15 ANNI 6 MESI E 1 GIORNO. NEL 2009 AL COMPIMENTO DEI 60 ANNI, L'INPS LE HA RILASCIATO UNA PENSIONE DI CIRCA 380 MENSILI. POSSIBILE CHE A TUTT'OGGI LA PENSIONE SIA SEMPRE DELLO STESSO IMPORTO ? NON DOVREBBE ESSERE ARRIVATA ALMENO AL MINIMO DI CIRCA 513 €
MENSILI. FACCIO QUESTA DOMANDA IN QUANTO DIVORZIATO DA 5 ANNI CON EX MOGLIE VENTURINI SANTINA SOFFERENTE DI ALZHEIMER, USUFRUENTE DI ASSEGNO DI ACCOMPAGNAMENTO, DI ASSEGNO DI 850 € LORDI MENSILI DI MANTENIMENTO DIVORZILE, E VIVENTE IN AFFITTO. RIPETO IL QUESITO, MA NN LE ASPETTEREBBE UNA PENSIONE MAGGIORE ??
GRAZIE, MASSIMO TROVATI, MANGALIA (ROMANIA)

ROBERTA VORREI UN CHIARIMENTO DOPO APPROVAZIONE BILANCIO È POSSIBILE INTEGRARE CON VERSAMENTO VOLONTARIO CONTRIBUTI PER RAGGIUNGERE OPZIONE DONNA ?
NATA 1966..ASSUNTA 01/1990 ISTITUTO DI CREDITO..DAL 1992 ADERENTE FONDO PENSIONE ..
GRAZIE PER LA VOSTRA DISPONIBILITÀ NEL RISPONDERE TEMPESTIVAMENTE ALLE TANTE DOMANDE .

SERGIO DESIDERO AVERE UNA PREVISIONE DI QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE. DOPO IL SERVIZIO MILITARE DI UN ANNO CONCLUSO NEL 1981 HO LAVORATO COM DIPENDENTE I PRIMI 8 ANNI CIRCA E DOPO COME LIBERO PROFESSIONISTA. DISTINTI SALUTI, SERGIO MAGATTI

LUCIO SALVE, IL MIO PRIMO CONTRIBUTO È DEL 1981 DOVREI APPARTENERE ALLA CATEGORIA DEI LAVORATORI PRECOCI. I MIEI CONTRIBUTI SON GESTITI DA INPS E ENPALS APPARTENGO AL SISTEMA MISTO. SAPETE DIRMI QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE

ENZO LAVORATORE DIPENDENTE (POLIZIA LOCALE) - 59 ANNI E 6 MESI DI ETÀ, IN SERVIZIO DAL MESE DI NOVEMBRE 1981 (38 ANNI E 2 MESI DI CONTRIBUTI AL 31/12/2019). NEL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO INPS FIGURANO 5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA SPECIFICA ANTECEDENTE L'ATTIVITÀ LAVORATIVA (DA NOVEMBRE 1976 A NOVEMBRE 1981).
SONO UTILIZZABILI I SUDDETTI CONTRIBUTI FIGURATIVI AL FINE DEL RICONOSCIMENTO DELLA PENSIONE DI ANZIANITÀ?

PAOLO ESSENDO UN PENSIONATO CON QUOTA CENTO VORREI SAPERE, SE POSSO FARE IN MANIERA DILETTANTISTICA SENZA COMPENSO CONCERTI DA MUSICISTA ED ESSERE SOCIO DI UNA ASSOCIAZIONE CULTURALE NO PROFIT SENZA PERCEPIRE COMPENSO.
GRAZIE

MANUEL BUONGIORNO. HO 57 ANNI E LAVORO NEL PUBBLICO . HO 36 ANNI DI CONTRIBUTI . VORREI LASCIARE IL LAVORO A 39 ANNI DI CONTRIBUTI. SE SUCCESSIVAMENTE MI ISCRIVO COME ARTIGIANO O FREELANCE E MI PAGO I CONTRIBUTI IN GESTIONE SEPARATA, POTRÒ RICONGIUNGERLI A QUELLI DELL'INPS PER ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA CON 43 ANNI LAVORATIVI IPOTIZZANDO CHE RIMANGA LA LEGGE FORNERO NEI PROSSIMI ANNI O CON L'EVENTUALE NUOVO SISTEMA, COME QUOTA 41 PER TUTTI, PROPOSTA DAI SINDACATI?
SE POSSIBILE, PER QUESTA RICONGIUNZIONE L'INPS QUANTO POTREBBE CHIEDERE "CIRCA IN PERCENTUALE" IN AGGIUNTA AI 4 ANNI DI CONTRIBUTI ( O 2 IN CASO DI QUOTA 41) CHE MI PAGHEREI IN GESTIONE SEPARATA?
VI RINGRAZIO

NICODEMO BUONGIORNO, PONGO ALLA VOSTRA CORTESE ATTENZIONE QUESTO MIO QUESITO, HO FATTO DOMANDA DI RISCATTO DEGLI ANNI DI LAUREA IL 4/5/1992, L'INPS HA EVASO E PROTOCOLLATO LA DOMANDA IL 11/11/1999, NON HO DATO SEGUITO AL RISCATTO E GRADIREI SAPERE SE POSSO FARLO ORA O DEVO RIPRESENTARE DOMANDA ALL'INPS. RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER UNA VOSTRA RISPOSA, CORDIALI SALUTI
NICODEMO SAGGESE

FIORENZA HO INIZIATO A LAVORATE IL 1 OTTOBRE 1980 AVEVO 17 ANNI, IN UNA COOPERATIVA /FACCHINA DOVE LAVORO TUTT'ORA. MI MANCANO PIÚ O MENO 2 ANNI SE VADO CON LA PRECOCE PER ANDARE IN PENSIONE.
SE LA MIA COOPERATIVA PER QUALCHE MOTIVO CHIUDE COSA SUCCEDE, COSA POSSO FARE? GRAZIE

VINCENZO HO MATURATO 22 ANNI NEL PRIVATO E CIRCA 14 NEL PUBBLICO, MIUR , INSEGNANTE PRIMARIA DI RUOLO DAL 1.9.2007. HO FATTO DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA CON L'INPS, CHIEDENDO IL CUMULO. HO ANCHE CIRCA 20 MESI DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA (ART. 80 - INVALIDO 75% DA DICEMBRE 2010). QUALE SARÀ , ORIENTATIVAMENTE LA MIA PENSIONE?

MIRELLA BUONGIORNO...NEL 2020 MATURERÒ 20 ANNI DI CONTRIBUTI..HO UNA FIGLIA DISABILE AL 100%
POSSO ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA? E SI SI A QUALE RIDUZIONE ECONOMICA ANDRÒ INCONTRO?

SUSANNA SONO NATA AD APRILE 1963, AD APRILE 2021 COMPIRÒ PERCIÒ I 58 ANNI PER ACCEDERE ALL OPZIONE DONNA,AVRÒ IN TALE OCCASIONE MATURATO 35 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI PIÙ 8MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI ( INVALIDITÀ 85%) VORREI PORVI ALCUNE DOMANDE,SUPPONENDO CHE OPZIONE DONNA RIMANGA IN VIGORE: IN CHE PERCENTUALE SAREBBE DECURTATO IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO, GLI 8 MESI CONFIGURATI MI SERVIREBBERO PER COPRIRE I 12 MESI DI FINESTRA ( DIPENDENTE PUBBLICO ) . DOPO AVER RECESSO IL CONTRATTO DI LAVORO SAREBBE POSSIBILE PROSEGUIRE CON LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER ARRIVARE AI 41 ANNI E 10 MESI E TRASFORMARE POI POI L ASSEGNO PENSIONISTICO DA OPZIONE DONNA ALL 'ANTICIPATA?
GRAZIE.

ROBERTA SONO DOCENTE DIPENDENTE DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, HO MATURATO 37 ANNI E 6 MESI AL 31.08.2019, VORREI FARE PART-TIME CON RIDUZIONE DEL 33% DELL'ORARIO NEGLI ULTIMI TRE ANNI LAVORATIVI. IN CHE MISURA INCIDERÀ QUESTA SCELTA SULLA PENSIONE PERCEPITA?
IL MIO REDDITO LORDO A TEMPO PIENO È DI 30000€.

ANNALISA HO CHIESTO ALL INPS UN ECOCERT PER VERIFICARE LA MIA CONTRIBUZIONE E CI SONO 2 VOCI “TIPO CONTRIBUZIONE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL’ETÀ “ E “TIPO CONTRIBUZIONE PER REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL ETÀ “ , QUALE DEVO TENERE IN CONSIDERAZIONE TRA LE DUE VOCI VISTO CHE IL TOTALE DEI CONTRIBUTI DALLA PRIMA VOCE SI DIFFERENZIA DALLA SECONDA VOCE? VORREI RAGGIUNGERE I 20 ANNI DI CONTRIBUZIONE . LA PRIMA VOCE HO 977 CONTRIBUTI E LA SECONDA VOCE 1004 .
POI VORREI CHIEDERE SE È VERO CHE L’IMPORTO DELLA PENSIONE MINIMA CON 20 ANNI DI CONTRIBUZIONE SE È INFERIORE ALLA “PENSIONE SOCIALE “ NON VIENE RICONOSCIUTA .
GRAZIE

GIUSEPPR SALVE, SONO UN AUTISTA DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE GIÀ DA 20 ANNI E 22 MESI DI LAVORO PRIMA DEI 19 ANNI E SONO UN LAVORATORE USURANTE, AD OGGI HO 40 E 1 MESE DI CONTRIBUTI, QUANDO POSSO ACCEDERE ALLA PENSIONE

STEFANO
A FINE GIUGNO 2020 MATURERÒ 1925 SETTIMANE CONTRIBUTIVE VERSATE INTERAMENTE ALL' INPS (37 ANNI + 1 SETTIMANA), AVRÒ COMPIUTO 62 ANNI E ASSOLTO IL REQUISITO DEI 35 ANNI EFFETTIVAMENTE LAVORATI.
PER ACCORDI INTERNI ,LA MIA AZIENDA MI CORRISPONDEREBBE L'EQUIVALENTE DELLA SOMMA NECESSARIA A PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER L'ANNO CHE MANCA AI 38 PER RIENTRARE NELLA QUOTA 100. E'POSSIBILE?

IN CASO AFFERMATIVO DOVREI ASPETTARE LA CESSAZIONE DELL' ATTIVITÀ LAVORATIVA PER FARE LA DOMANDA DI CONTRIBUZIONE VOLONTARIA O POTREI INOLTRARLA ANCHE PRIMA DI LICENZIARMI?

SE LA RICHIESTA VENISSE IN OGNI CASO ACCETTATA, E PAGASSI SUBITO IN UN'UNICA SOLUZIONE, DOVRÒ ATTENDERE FINE GIUGNO 2021 PER POTER FARE DOMANDA DI PENSIONE CON QUOTA 100 O UNA VOLTA CHE INPS CARICA I CONTRIBUTI SULL'ESTRATTO CONTO VIENE AUTOMATICAMENTE ASSOLTO IL REQUISITO CONTRIBUTIVO DEI 38 ANNI E POSSO INOLTRARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA QUOTA 100? RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA.

MARIA HO 64 ANNI E 20 ANNI DI CONTRIBUTI. POTRO' ACCEDERE NEL 2020 ALLA PENSIONE ATTRAVERSO L' APE VOLONTARIO?
GRAZIE

MARIA GRAZIA DA COSTA

SABRINA. QUANTO PERDERÒ SE VADO IN PENSIONE CON QUOTA 100 ( 38 +62)

CLAUDIA. SONO UNA SIGNORA DI 51 ANNI, MI RITROVO A NON AVER VERSATO NESSUNA CONTRIBUTO ALL'INPS PERCHÈ SONO UNA DITTA INDIVIDUALE ISCRITTA NEL COMMERCIO.
COME POSSO RIMEDIARE A PAGARE I CONTRIBUTI PERSI, OPPURE POSSO STIPULARE UN FONDO PENSIONE PER UN DOMANI AD AVERE UN VITALIZIO. GRAZIE ATTENDO UNA GENTILE RISPOSTA

ANTON HO RAGGIUNTO I 40 ANNI DI CONTRIBUTI E 63,5 ANNI DI ETÀ E SONO UN DIRIGENTE DI AZIENDA CONTRATTO CONFAPI.
LA MIA AZIENDA MI PROPONE UNA CONCILIAZIONE CON INCENTIVO ALL'ESODO
RATEIZZATO IN 48 RATE.
DECIDENDO DI USUFRUIRE DELLA PENSIONE QUOTA 100, RISCHIO IL DIVIETO DI CUMULABILITÀ ?,ANCHE SE
L'INCENTIVO ALL' ESODO È FORMALIZZATO
IN DATA PRECEDENTE ALLA PENSIONE E SI RIFERISCE AD UN ACCORDO DI CONCILIAZIONE RELATIVO AD ATTIVITÀ PRECEDENTE ALLA PENSIONE ?
IN SOSTANZA SOLO PERCHÉ IL PAGAMENTO È RATEALE E QUINDI SI SOVRAPPONE TEMPORALMENTE ALLA PENSIONE PUÒ COSTITUIRE UN CUMULO? PERALTRO L'INCENTIVO ALL'ESODO È SOGGETTO A TASSAZIONE SEPARATA COME IL TFR.
SE FOSSE COSÌ SAREBBE UNA ANOMALIA PER ESEMPIO RISPETTO AL TFR STESSO CHE ANCH'ESSO SI RIFERISCE A PERIODO PREPENSIONISTICO, E ANCH'ESSO NON DI RADO VIENE PAGATO RATEALMENTE COME REDDITO A TASSAZIONE SEPARATA MENTRE GIÀ SI RICEVE LA PENSIONE.
GRAZIE.
CORDIALI SALUTI.


ENZO HO INIZIATO A LAVORARE A TEMPO INDETERMINATO COME DIPENDENTE COMUNALE NELLA POLIZIA LOCALE NEL MESE DI NOVEMBRE 1981 A TUTT'OGGI; HO 59 ANNI DI ETÀ E 38 ANNI E 2 MESI DI ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA.
NEL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO SCARICATO DAL SITO INPS COMPAIONO 5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA SPECIFICA RELATIVI A 5 ANNI PRECEDENTI L'INIZIO DELLA MIA ATTIVITÀ LAVORATIVA ED 1 ANNO PER MALATTIA SPECIFICA SUCCESSIVO A TALE INIZIO.
TALI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA SPECIFICA POSSONO ESSERE UTILIZZATI AI FINI PENSIONISTICI?

RITA BUONGIORNO ROBERTA NATA 1966..VORREI GENTILMENTE CHIEDERLE SE AVENDO 30 ANNI CONTRIBUTI POTREI INTEGRARE ALTRI 5 CON CONTRIBUTI VOLONTARI PER ACCEDERE AD OPZIONE DONNA ...SONO ISCRITTA ANCHE IN UN FONDO PENSIONE INTEGRATIVO DAL 1990..TALI CONTRIBUTI SONO ONEROSI ?
GRAZIE ..PER LA VOSTRA DISPONIBILITÀ...MI COMPLIMENTO PER LA VOSTRA PROFESSIONALITÀ

SALVATORE BUONGIORNO SALVATORE,13 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI DI DISOCCUPAZIONE SPECIALE EDILE 1 ANNO DI MILITARE,28 ANNI DI CONTRIBUTI DIPENDENTE PUBBLICO,QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE,GRAZIE

ASSUNTINO SONO NATO IL 01.01.1955 E HO QUASI 25 ANNI DI CONTRIBUTI, MA DAL 2007 NON LAVORO PIÙ.
CONOSCO TUTTI I REQUISITI FORNERO, VECCHIAIA A 67 ANNI PIÙ ASPETTATIVA VITA ECC, MA QUELLO CHE VOGLIO CAPIRE È QUESTO:
SONO STATO CARABINIERE PER 3 ANNI E CHIEDO SE COME EX APPARTENENTE ALLE FORZE ARMATE IO POSSA USUFRUIRE DELLA POSSIBILITÀ DI ACCEDERE A PENSIONE CON I REQUISITI:
60 ANNI ETÀ E 20 ANNI DI CONTRIBUTI, CONSIDERATO CHE NEI CARABINIERI ERO AI GRADI INFERIORI
QUINDI LA MIA DOMANDA ALLA FINE È:
POSSO ACCEDERE AI BENEFICI E REQUISITI DEI DIPENDENTI FORZE ARMATE, ANCHE SE NON VE NE FACCIO PIÙ PARTE?
O IL REQUISITO SPETTA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A QUELLI CHE OGGI, PRIMA DI ACCEDERE A PENSIONE SI TROVANO IN FORZA LAVORO, NELLE FORZE ARMATE.


GRAZIE PER LA RISPOSTA.

ELIO. BUONGIORNO. HO SOSPESO DI PAGARE I CONTRIBUTI INPS IL 30/11/2011, MATURANDO 24 ANNI DI CONTRIBUTI ( CON CALCOLO MISTO) E A LUGLIO 2020 AVRO" 67 ANNI. DAL 2011 NON HO PIU VERSATO CONTRIBUTI, ACCUMULANDO UN DEBITO CON INPS E AGENZIA DELLE ENTRATE. PUR AVENDO I REQUISITI X LA DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA ( 67 ANNI A LUGLIO 2020 E 24 ANNI VERSATI DI CONTRIBUTI) INPS PUO" NON ACCETTARE LA DOMANDA X DEBITI ACCUMULATI? DALLA SIMULAZIONE CALCOLANO UNA PENSIONE MENSILE DI 725,00 EURO.
IN CHE MISURA, SE LA DOMANDA VENISSE ACCETTATA, VERREBBE CALCOLATO IL PIGNORAMENTO MENSILE?
INFINITAMENTE GRAZIE X LA COLLABORAZIONE
SALUTI. ELIO

ANNA ATTUALMENTE HO 31 ANNI DI CONTRIBUTI.
SE FRA QUATTRO ANNI (CIOE' 62 DI ETA' E 35 DI CONTRIBUTI) CHIEDERO' DIMISSIONI VOLONTARIE DALL'IMPIEGO, QUANTO DOVRO' ASPETTARE PER LA PENSIONE?

ELISABETTA. BUONASERA VORREI SAPERE SE APE VOLONTARIA È DEFINITIVAMENTE CANCELLATA DAL 2020.

NEL PROSSIMO APRILE COMPIRÒ 63 ANNI E SULLA BASE DELLA LEGGE FORNERO AVRÒ DIRITTO ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA SOLO DOPO
IL COMPIMENTO DI 67 ANNI (ANNO 2024). HO CESSATO DI LAVORARE NEL 2007 (MOTIVI FAMIGLIARI GRAVI) E HO CIRCA 29 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI. L'UNICA POSSIBILITÀ PER ME SAREBBE QUELLO DI CHIEDERE UN ''FINANZIAMENTO PARZIALE SULLA PENSIONE FUTURA'' IN BANCA (I.E. APE VOLONTARIA)

GRAZIE PER ATTENZIONE, CORDIALI SALUTI
ELISABETTA ZENOBI

UGO SONO UGO HO LETTO ALCUNE VOSTRE RISPOSTE A DELLE DOMANDE PENSO CHE DOVETE AGGIORNARVI UN POCO SI PARLA DI APE SOCIAL CHE È STATA CONFERMARA X IL 2020- E VOI RISPONDETE CHE IL TERMINE È 2018? BHO

ANDREA SALVE, SONO UN DEDIPENDENTE GLI ENTI LOCALI, POSSO RISCATTARE GLI ANNI SCOLASTICI (ERA UN TRIENNIO) IL CORSO ERA UN PROFESSIONALE CON RELATIVO ATTESTATO, POI NEGLI ANNI HO CONTINUATO LA SCUOLA RAGGIUNGENDO IL DIPLOMA. GRAZIE

ANNA BUONGIORNO, SONO UNA INSEGNANTE DI SCUOLA MEDIA PUBBLICA ,HO 59 ANNI, A GIUGNO 60. VORREI ANDARE IN PENSIONE CON “OPZIONE DONNA” , IL PROSSIMO ANNO ,SE DIO VUOLE, COMPIRÒ 31 ANNI DI SERVIZIO ED HO PENSATO DI CHIEDERE IL RISCATTO DEI 4 ANNI DI LAUREA, PER ASSICURARMI I 35 ANNI COMPLESSIVI RICHIESTI ED USUFRUIRE DELL’ OPZIONE DONNA. VORREI SAPERE QUANTO MI COSTERÀ IL RISCATTO , QUANTO PERCEPIRÒ DI PENSIONE MENSILMENTE....????? ( MI PARE CHE SI PARLI DI UNA TRATTENUTA DEL 30/40 PER CENTO, RISPETTO AL MIO STIPENDIO ATTUALE). SONO ENTRATA DI RUOLO NELL’OTTOBRE DEL 1998, ED AVEVO GIÀ 9 ANNI DI PRE-RUOLO.COMUNQUE QUANDO DOVREI PRESENTARE LA DOMANDA ALL’INPS....????? GRAZIE TANTISSIMO PER QUELLO CHE FATE... CHE IL SIGNORE VI BENEDICA. ANNA MARIA

PASQUALE SONO UN DOCENTE NATO AD APRILE 1958 ED HO INSEGNATO SEMPRE NELLA SCUOLA PUBBLICA. VORREI ANDARE IN PENSIONE CON "QUOTA 100" IL 1° SETTEMBRE 2020. IL PATRONATO A CUI MI SONO RIVOLTO, PERÒ, MI DICE CHE A TAL FINE HO, AL 31 DICEMBRE 2020, 37 ANNI E 10 MESI. PERÒ DAL 01/01/1989 AL 31/12/1989, TRA UNA SUPPLENZA E L'ALTRA, MI RISULTANO CONTRIBUTI UTILI ALLA PENSIONE PER DISOCCUPAZIONE N. 14 SETTIMANE. ABBIAMO PRESENTATO DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA QUOTA 100 E CHIESTO ANCHE LA RICONGIUNZIONE ONEROSA EX ART. 2 L. 29/79. MA A DETTO DEL DIPENDENTE DEL PATRONATO LA RICHIESTA DELLA RICONGIUNZIONE ONEROSA POTREBBE NON ESSERE ACCETTATA PERCHÉ SERVE UNA SETTIMANA SI DISOCCUPAZIONE PRESSO UN PRIVATO.
E' VERO? SAREBBE ASSURDO. IO POSSO CAPIRE SE FOSSE UNA RICONGIUNZIONE GRATUITA...
POSSO SPERARE CHE TALE PERIODO VENGA RICONGIUNTO AGLI ALTRI CONTRIBUTI?
GRAZIE. PASQUALE

SIMONE. BUONGIORNO SIMONE ..MIA MOGLIE LAVORA IN UN ISTITUTO DI CREDITO DA 01/1990..È NATA 09/1966..VORREI CHIEDERLE SE PUÒ ACCEDERE AD OPZIONE DONNA ..CON IL PAGAMENTO DI CONTRIBUTI VOLONTARI DEI RIMANENTI 5 ANNI..
..QUANTO SAREBBE IL VERSAMENTO MENSILE CONSIDERANDO UN SUO STIPENDIO NETTO MENSILE DI CIRCA EURO 2/MILA ?
GRAZIE

MARIA SONO STATA ASSUNTA NEL FEBBRAIO DEL 2002 CON UN CONTRATTO PARTIME CHE INIZIALMENTE ERA DEL 50 PER CENTO E CHE DA CIRCA OTTO ANNI È DEL 66 PER CENTO, A FEBBRAIO 2020 AVRÒ MATURATO 18 ANNI DI CONTRIBUTI, FRA QUANTO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? SONO SOCIO LAVORATORE DI UNA COOPERATIVA CHE OPERA NEL SETTORE CULTURALE.
GRAZIE

SONO AGATA ED HO 64 ANNI E 21 DI CONTRIBUTI VERSATI FINO AL 2005, DI CUI 15 ANNI MATURATI ENTRO IL 1995. QUANDO COMPIRO' 67 ANNI DI ETA' PER AVERE LA PENSIONE DI VECCHIA, POSSO RINUNCIARE AGLI ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI DOPO IL 1995 , QUINDI QUELLI CHE SUPERANO I 15 ANNI MINIMI RICHIESTI, CHE SONO DI IMPORTO PIU' BASSI IN QUANTO COME COLLABORATORICE DOMESTICA E CHE MI FANNO ABBASSARE DI MOLTO L'IMPORTO DELLA PENSIONE A 67 ANNI?

GIORGIA SALVE, VOLEVO UNA VOSTRA CONSULENZA IN MERITO ALLA PENSIONE OPZIONE DONNA, HO COMPIUTO 58 ANNI A SETTEMBRE DAL L'ESTRATTO CONTO CERTIFICATIVO DELL'INPS RISULTANO 1840 SETTIMANE PRATICAMENTE 35 ANNI. PRECISO CHE GLI ULTIMI TRE ANNI SONO DI MOBILITÀ.
L'INPS MI COMUNICA CHE NON POSSO ADERIRE A QUESTA OPZIONE ASSERENDO CHE LA MOBILITÀ NON PUÒ ESSERE CALCOLATA UTILE PER QUESTO TIPO DI PENSIONE.

ANTICIPATAMENTE RINGRAZIO .

CORDIALI SALUTI.

ROBERTA ROBERTA ..NATA 1966, ASSUNTA IN BANCA DAL 01/01/1990..POTREI EFFETTUARE VERSAMENTI VOLONTARI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEI REQUISITI NECESSARI ALL OPZIONE DONNA ? IN QUALE MISURA ? GRAZIE

MARIO BUONASERA HO 36 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI NEL FONDO ELETTRICO E ALTRI 10 MESI E 15 GIORNI RICONOSCIUTI NEL FONDO ELETTRICO, E 5 ANNI DI CASSA INTEGRAZIONE. VORREI SAPERE SE QUESTI SONO VALIDI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEI 42 ANNI E 10 MESI PER LA PENSIONE ANTICIPATA, O SE I CONTRIBUTI FIGURATIVI NON SONO VALIDI PER IL FONDO ELETTRICO. GRAZIE

TARCISIO A OTTOBRE 2020 COMPIRO' 62 ANNI CON CIRCA 36 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI. L'INPS MI HA DA POCO COMUNICATO CHE POSSO RISCATTARE SOLTANTO 2 ANNI E 2 MESI DEL CORSO DI STUDI (I RESTANTI PERIODI SONO COPERTI DA CONTRIBUTI) AL COSTO DI CIRCA € 20.000,00. L'IMPORTO PUO' ESSERE PAGATO RATEALMENTE (120 RATE MENSILI 1^ SCADENZA 31/12/2019) OPPURE TOTALMENTE (€ 20.000,00 STESSA SCADENZA 31/12/2019).
VORREI SAPERE:
1) PAGANDO L'IMPORTO TOTALE ENTRO OTTOBRE DEL 2020 POTRO' ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 ?
2) AI FINI DELLA DEDUCIBILITA' CONVIENE PAGARE PARTE DELL'IMPORTO NEL 2019 ED IL RESIDUO ENTRO OTTOBRE 2020 OPPURE PAGARE L'INTERO IMPORTO ENTRO IL 31/12/2019 ?
3) SE VADO IN PENSIONE CON QUOTA 100 (CON CIRCA 39 ANNI DI CONTRIBUTI) QUANTO SARA' LA PENALIZZAZIONE VISTO CHE ATTUALMENTE IL MIO REDDITO LORDO E' DI CIRCA 24.000,00/25.000,00 EURO E LO STIPENDIO NETTO DI CIRCA € 1.500,00 ?
SCUSATE SE MI SONO DILUNGATO
SALUTI
TARCISIO
LAVORATORE DIPENDENTE
ANNI DI CONTRIBUZIONE 36/38.

MASSIMO DAL 5 GIUGNO 1980 AD OGGI DIPENDENTE COMUNALE. DAL 1 GENNAIO 1979 AL 16 MARZO 1981 ISCRITTO ALLA CASSA GEOMETRI COME LIBERO PROFESSIONISTA, TUTTAVIA CON CONTRIBUTI ZERO IN QUANTO ALLA DATA DI CANCELLAZIONE 1983 HO RICHIESTO LA RESTITUZIONE DEI CONTRIBUTI VERSATI. E' POSSIBILE RISCATTARE IN MANIERA ONEROSA IL PERIODO DI ISCRIZIONE ALLA CASSA GEOMETRI ANCHE SE NON CI SONO CONTRIBUTI VERSATI?
CORDIALI SALUTI
MASSIMO TORTORELLI

MARIA SONO NATA IL 25/10/1962 SONO STATA ASSUNTA IL 01/11/1980 COME LAVORATORE DIPENDENTE, PROBABILMENTE VERRÒ LICENZIATA IL 31/12/2019, DAL 01/01/2020 USUFRUIRÒ DELLA NASPI CHE TERMINERÀ IL 01/01/2022, TRASCORSI TRE MESI (31/03/2022) AVRÒ DIRITTO AD USUFRUIRE DELLA PENSIONE ANTICIPATA COME LAVORATORE PRECOCE CON 41 ANNI? GRAZIE

MARIA BUONA SERA, VORREI SAPERE SE POSSO RISCATTARE GLI ANNI DI LAUREA (MI SONO LAUREATA IN LINGUE E LETTERATURE STRANIERE NEL LONTANO 1990), QUANTO DEVO PAGARE ED EVENTUALMENTE A CHI RIVOLGERE LA DOMANDA. LAVORO STABILMENTE NELLA SCUOLA PUBBLICA DAL 1992, PRIMA COME SUPPLENTE E POI DAL 2005 COME INSEGNANTE A TEMPO INDETERMINATO. GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE. CORDIALI SALUTI
MARIA VITTORIA TROIANO

ROBERTA BUONASERA SONO ROBERTA LAVORO IN BANCA DAL 1990 , SONO NATA NEL 1966,VORREI SAPERE SE HO CONCRETE POSSIBILITÀ DI ANDARE IN
PENSIONE .O IN ALTERNATIVA SE POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI.

GRAZIE

GRAZIANO SONO UN LAVORATORE PRECOCE E CAREGIVER HO FATTO LA DOMANDA PER I REQUISITI IN DATA 18/07/2019 DOMANDA CHE E' STATA ACCOLTA IN DATA 10/ 09/2019. REQUISITI CHE HO MATURATO IN DATA 07/12/2019 MA ANCORA NON HO RICEVUTO NESSUNA COMUNICAZIONE DALL'INPS.IL REQUISITO DI CAREGIVER E' NECESSARIO QUANDO SI FA DOMANDA PER I REQUISITI O SERVE QUANDO SI FA DOMANDA PER LA PENSIONE?LE PONGO QUESTA DOMANDA PERCHE' A GIORNI HO LA REVISIONE E SE PERDO IL RUOLO DI CAREGIVER PERDO ANCHE LA POSSIBILITA DI ANDARE IN PENSIONE PERCHE NON HO AVUTO COMUNICAZIONE DA PARTE DELL' INPS PER FARE DOMANDA DI PENSIONAMENTO?

NADIA SALVE, HO 59 ANNI E SOLO 10 ANNI DI CONTRIBUTI, 8 ANNI DA DIPENDENTE E 2 IN GESTIONE SEPARATA. DATO CHE HO AVUTO L'AUTORIZZAZIONE AI CONTRIBUTI VOLONTARI NEL 1991, HO FATTO RICHIESTA PER PAGARE I 5 ANNI MANCANTI MA DOVREI VERSARE 22 MILA EURO PER AVERE LA PENSIONE A 68 ANNI E SENZA INTEGRAZIONE AL MINIMO DATO CHE MIO MARITO HA LA PENSIONE MEDIO ALTA. VOLEVO DOMANDARVI SE RITENETE CHE SIA CONVENIENTE PAGARE LA VOLONTARIA? GRAZIE MILLE E BUONA SERATA

EDOARDO HO CONSEGUITO LA LAUREA QUADRIENNALE IN LEGGE NEL 1987 CON ISCRIZIONE NEL 1981
SONO STATO ISCRITTO AL FONDOLAVORATORI DIPENDENTI PER 20 ANNI FINO AL 2011 A DECORRE DICIAMO DAL 1990; SUCCESSIVAMENTE QUALE LAVORATORE AUTONOMO FINO AD OGGI
HO RISULTATI DIAMETRAMENTE DIVERSI A SECONDA SE IL CALCOLO AVVIENE QUALE LAVORATORE DIPENDENTE CIRCA 200 MILA EURO O QUALE LAVORATORE AUTONOMO CIRCA 30 MILA EURO, IN ALTRE PAROLE A QUEL DELLE DUE SIMULAZIONI POSSO FARE RIFERIMENTO ? POSSO RISCATTARE I 4 ANNI NEL FONDO DI LAVORATORE AUTONOMO ?


DAVIDE SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE DAL 1982(INCLUSO ANNO MILITARE) ED HO SEMPRE VERSATO CONTRIBUTI INPS. DOVREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA IL 1.5.2025 E LA PENSIONE VERRÀ CALCOLATA CON IL SISTEMA MISTO. SE IL MIO LAVORO FOSSE INTERROTTO IL 1.5.2021 E USUFRUISSI DI 2 ANNI DI NASPI E PAGASSI I CONTRIBUTI VOLONTARI SUGLI 2 MANCANTI AL RAGGIUNGIMENTO DEI 42 E 10 MESI,COME VERRÀ CALCOLATA LA QUOTA A DELLA MIA PENSIONE? IL SITO INPS " PARLA DI MEDIA DELLE RETRIBUZIONI DEGLI ULTIMI 5 ANNI DI CONTRIBUZIONE IMMEDIATAMENTE PRECEDENTI LA DATA DI PENSIONAMENTO" PERCHÈ IN QUESTO CASO NEGLI ULTIMI 5 ANNI DI CONTRIBUZIONE IMMEDIATAMENTE PRECEDENTI LA DATA DI PENSIONAMENTO AVREI 1 SOLO ANNO DI RETRIBUZIONE (APRILE 2020 - APRILE 2021, CON IL CALCOLO DELLA MEDIA SETTIMANALE DI 1 SOLO ANNO

POMPEO BUONGIORNO, CORTESEMENTE VORREI SAPERE SE IL MIO PRECEDENTE LAVORO, DA ME SVOLTO NEGLI ANNI PASSATI, DAL 1981 AL 1990 È CONSIDERATO USURANTE. SVOLGEVO LA MANSIONE DI LUCIDATORE È LEVIGATORE MARMO PER TE ANNI, POI LA MANSIONE DA FRESATORE MARMO,SE SI CHIEDEVO SE ERA POSSIBILE CUMULARLI CON LA MIA SUCCESSIVA MANSIONE DI AUTISTA BUS PUBLICO,(CONDIDERATA USURANTE,) SE COSÌ FOSSE RAGGIUNGEREI LA METÀ VITA USURANTE CHE MI SERVIREBBE PER POTER USUFRUIRE DELLA PENSIONE ANTICIPATA DA PRECOCE NEL 2022 AVENDO RAGGIUNTO I 41 ANNI DI VERSAMENTO, CORDIALI SALUTI ATTENDO VOSTRA RISPOSTA GRAZIE.

FRANCESCO BUONGIORNO,
NEL MESE DI MARZO 2021 (TRA 15 MESI) AVRÒ MATURATO 39 ANNI DI CONTRIBUTI E 58,5 ANNI DI ETÀ.
POTREI ANDARE IN PENSIONE VERSANDO I CONTRIBUTI FINO A 42 ANNI E 10 MESI (VERSAMENTO VOLONTARIO DI 3 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI) CON L'IMPORTO MASSIMO DELLA PENSIONE SENZA NESSUNA PENALIZZAZIONE?
GRAZIE.
FRANCESCO

DANIELA SALVE, SONO UNA COMMERCIANTE E IL PROSSIMO ANNO CIOÈ NEL 2020 CHIUDERÒ LA MIA ATTIVITÀ CAUSA CRISI VORREI SAPERE SE AVRÒ DIRITTO NEL FEBBRAIO 2021 CIOÈ AL COMPIMENTO DI 57 ANNI DI ETÀ A RICHIEDERE L'INDENNIZZO DELLA ROTTAMAZIONE DELLA LICENZA COMMERCIALE E SE CI SONO BUONE PROBABILITÀ CHE LA LEGGE RESTI IN VIGORE
GRAZIE SALUTI

PIETRO GENTILMENTE LE VOLEVO CHIEDERE SE POTREBBE DARMI QUESTA INFORMAZIONE:

- SONO UN LAVORATORE PRIVATO E DA GIUGNO 2019 IN ISOPENSIONE, NATO A DICEMBRE 1957, INVALIDO E PERCEPISCO AOI DAL 2008 (QUINDI SONO PASSATI I 3 RINNOVI TRIENNALI).

- PER L'INPS DOVREI ANDARE IN PENSIONE NEL MESE DI LUGLIO 2025 COME DIPENDENTE PRIVATO (PENSIONE DI VECCHIAIA).

GENTILMENTE LE CHIEDO ORA CHE SONO IN ISOPENSIONE , CHE FINE FARÀ L'ASSEGNO ORDINARIO DI INVALIDITÀ?

SI PERDERÀ IL TUTTO O SI PERCEPIRÀ FINO ALLA PENSIONE DEFINITIVA DEL 2025 IN QUANTO SEMBRA CHE CON L'ISOPENSIONE L'IMPORTO DELLA PENSIONE È PIÙ BASSO E L'AZIENDA CONTINUERÀ A VERSARE I CONTRIBUTI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEFINITIVO DELLA PENSIONE FINO AL 2025.

CREDO CHE SOLO LEI CON LA SUA GRANDE PRECISIONE E PROFESSIONALITÀ PUÒ DARE UNA INFORMAZIONE COSÌ PARTICOLARE.

RINGRAZIANDOLA ANTICIPATAMENTE ED IN ATTESA DI UN RISCONTRO , INVIO

CORDIALI SALUTI

PIETRO

MARIO IN DATA 9 LUGLIO 2020 MATURO I REQUISITI (62 ANNI E 38 DI CONTRIBUTI). SAREBBE MIA INTENZIONE. UNA VOLTA ACQUISITO IL DIRITTO ALLA PENSIONE, RISOLVERE IL RAPPORTO DI LAVORO IN ATTESA DELLA DATA PER LA DECORRENZA DELLA PENSIONE RESTANDO PER 6 MESI SENZA RETRIBUZIONE E SENZA PENSIONE. NATURALMENTE RISPETTANDO IL PREAVVISO NELLA CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI SEI MESI FISSATO DAL MEDESIMO D.L. N. 4/2019.
QUINDI RIASSUMENDO:
1) AD INIZIO ANNO 2020 PRESENTARE DOMANDA DI DIMISSIONI CON COLLOCAMENTO A RIPOSO AD INIZIO LUGLIO 2020;
2) SUCCESSIVAMENTE PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONE ALL'INPS RESTANDO SEI MESI SENZA PENSIONE E STIPENDIO FINO A GENNAIO 2021.

GRAZIE

WANDA BUONGIORNO, SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA DAL 1992 E PRIMA DI QUESTO ANNO HO 9 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI ALL'INPS.POTREI ANDARE IN PENSIONE CON L'OPZIONE DONNA?
GRAZIE

SANTINA
MI È ARRIVATA IN QUESTI GIORNI UNA LETTERA DA PARTE DELL'INPS RELATIVA ALLA RIDETERMINAZIONE DELLA PRESTAZIONE CATEGORIA INVCIV, IN CUI MI SI DICE CHE SICCOME HO UN REDDITO SUPERIORE A 5800, MI VIENE LEVATA LA PENSIONE D IINVALIDITÀ CIVILE E MI VENGONO CHIESTE INDIETRO TUTTI GLI ARRETRATI DEGLI ULTIMI DUE ANNI.

VORREI PRECISARE CHE SONO INVALIDA AL 100 PER CENTO, E CHE IO HO PAGATO LE TASSE SU TUTTI I SOLDI ARRETRATI CHE MI SONO STATI CHIESTI INDIETRO E ANCHE VELOCEMENTE, NEL LIMITE DI 30 GIORNI.
NON RITENGO GIUSTA QUESTA DECISIONE E MI CHIEDO SE CI SIA UN MODO PER FARE RICORSO, IN QUANTO NON NAVIGO COMUNQUE NELL'ORO E CON UNA PENSIONE IN MENO MI TROVO IN DIFFICOLTÀ AD ARRIVARE A FINE MESE.

PAOLO
HO LAVORATO PER 5 ANNI E 6 MESI IN GERMANIA DI CUI PER 3 ANNI E TRE MESI HO AVUTO LA DOPPIA CONTRIBUZIONE (GE AND IT) MENTRE PER I RIMANENTI 2 ANNI E 3 MESI SONO STATI VERSATI I CONTRIBUTI SOLO IN GERMANIA. AGGIUNGO CHE MI SONO STATI RICONOSCIUTI IN GERMANIA ANCHE 8 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER STUDIO ( DA 12/75 A 11/83 OSSIA 3 DI LICEO E 5 DI LAUREA).
AGGIUNGO CHE HO INIZIATO A VERSARE CONTRIBUTI IN ITALIA DA 10/1985 A OGGI 11/2019 CON LA PARENTESI IN GERMANIA DEI 2 ANNI E 3 MESI.
PER IL CALCOLO DELLA PENSIONE ANTICIPATA SI POSSO CONSIDERARE I PRIMI 5 ANNI E SEI MESI PER IL CALCOLO DEL MINIMO DI 35 DI CONTRIBUZIONE?
PER IL CALCOLO DEI 42 E 10 MESI SI POSSONO CONSIDERARE TUTTI I PERIODI SOPRA ESPOSTI OSSIA TOTALI 13 ANNI E 6 MESI?
QUANDO POTRI ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE CORDIALI SALUTI

PAOLO MANFREDA

FRANCO .POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE L'INATTIVITÀ (17 MESI TRA IL 1984 ED IL 1985) TRA LA FINE DEL SERVIZIO MILITARE OBBLIGATORIO (CONTRIBUTI FIGURATIVI GIÀ ACCREDITATI) ED IL PRIMO CONTRATTO DI LAVORO DIPENDENTE?
POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE IL MESE DI INATTIVITÀ (NEL 1991) TRA IL LICENZIAMENTO E L'INIZIO DELL'INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE (CONTRIBUTI FIGURATIVI GIÀ ACCREDITATI)?
POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER COPRIRE L'INATTIVITÀ (7 SETTIMANE NEL 1992) TRA LA FINE DI UNA SUPPLENZA NELLA SCUOLA PUBBLICA (GESTIONE INPS) E L'INIZIO DI RAPPORTO DA LAVORATORE DIPENDENTE PRIVATO CHE DURA SINO AD OGGI?

RITA: SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA ASSUNTA NEL FEBBRAIO DEL 1986 E IN SERVIZIO PRESSO IL COMUNE DI MILANO, LA DOMANDA CHE VOGLIO CHIEDERE È: HO 58 ANNI DI ETÀ FATTI IL 22 GIUGNO 1961 ED AD AGOSTO 2020 AVRÒ 35 ANNI DI CONTRIBUTI, POSSO PRESENTARE DOMANDA PER LA PENSIONE ANTICIPATA OPZIONE DONNA LO STESSO?

SALVATORE BUONGIORNO
SONO UN DIPENDENTE ATA SCUOLA PRECARIO
HO 24,5 ANNI DI CONTRIBUTI CON AZIENDA METALMECCANICA PIÙ 17 ANNI SCUOLA.
MI CONVIENE ASPETTARE 42 ANNI E 10 MESI ?
SE VADO VIA PRIMA CHE PERCENTUALE PERDO
GRAZIE

ALDO INIZIATO A LAVORARE NEL MARZO 1978 SENZA INTERRUZIONE AD OGGI 27/11/219 HO 2156 SETTIMANE SN UN PRECOCE
E CONTINUO A LAVORARE INPS MI DICE CHE MATURO I REQUISITI NEL AGOSTO 2021 CON 43 ANNI E TRE MESI SE VORREI ANDARE CON 42 ANNI E 10 MESI QUANDO DOVREI ANDARE? GRAZIE.

MAURO HO UNA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ DAL DICEMBRE DEL 2008 IN QUANTO VEDOVO, QUESTA VIENE EROGATA DALL'INPS - GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI, QUESTI MI RICHIEDE CHE A SEGUITO DELLA REVOCA DELLA COMPARTECIPAZIONE DI MIO FIGLIO PER TERMINE STUDI, LA MIA QUOTA DI PENSIONE DEVE ESSERE ASSOGGETTATA ALL'ABBATTIMENTO AI SENSI DELLA TAB. F LEGGE 335/95, PERTANTO MI RICHIEDONO DI COMUNICARE I REDDITI IMPONIBILI PERCEPITI NELL' ANNO 2018, DIVERSI DA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ IN QUANTO INCIDONO SULLA PRESTAZIONE DI EROGAZIONE PRECITATA. I REDDITI ANZIDETTI AMMONTANO A €. 36.688,00 QUALE LAVORO DIPENDENTE DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - DIP.TO AMM.NE PENITENZIARIA. CONCLUSIONE MI CHIEDO È LEGITTIMA LA LORO RICHIESTA CONSIDERATO CHE LA QUOTA EROGATA A MIO FIGLIO È STATA GIÀ REVOCATA DALL'1/8/2019 CAUSA TERMINE CORSO DI STUDI? CORDIALMENTE. F.TO MAURO D'ASTI

SANDRO . SONO UN DIPENDETE PUBBLICO CHE NEL MARZO 2021 MATURERÀ I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE. LA COSA CHE NON RIESCO ASSOLUTAMENTE AD ACCETTARE È CHE LA LIQUIDAZIONE DEL MIO PERIODO LAVORATIVO COME PUBBLICO DIPENDENTE, APPUNTO, ARRIVI DOPO TRE ANNI. MI CHIEDEVO QUINDI........SE QUALCHE MESE PRIMA DELLA SCADENZA PREVISTA RASSEGNASSI LE MIE DIMISSIONI, AVREI DIRITTO ALLA LIQUIDAZIONE IMMEDIATA?
GRAZIE DELLA CORTESE RISPOSTA.
SANDRO TESSAROLLO

ADRIANO SALVE ,HO INIZIATO A LAVORARE QUANDO AVEVO 14 ANNI PRIMA COME DIPENDENTE E POI DALL ETÀ DI 25 ANNI COME ARTIGIANO VORREI SAPERE SE POSSO ANDARE IN PENSIONE COME PRECOCE ....FACCIO PRESENTE CHE HO UN TENDINE DELLA SPALLA LESIONATO E LA CUFFIA ROTATORI USURATA E NON POTREI NEMMENO USARE IL BRACCIO DESTRO PER IL PERICOLI CHE SI LESIONI DEL TUTTO
HO FATTO RICHIESTA MALATTIA PROFESSIONALE MA NON MI È STATA ACCETTATA

ALDO BUONASERA, SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE E HO 40 ANNI DI CONTRIBUTI. NEL PERIODO DAL 9 MAGGIO 1989 AL 10 MAGGIO 1991 HO LAVORATO PRESSO UN ARTIGIANO E PER TALE PERIODO NELL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO RISULTANO COME PERIODO UTILE ALLA PENSIONE 14 MESI. DI TALE PERIODO SONO IN POSSESSO DI TUTTE LE BUSTE PAGA DA CUI RISULTA DI NON ESSERE IN CONTRATTO PART TIME E DI AVER LAVORATO PER 70 - 80 ORE AL MESE. VORREI SAPERE SE POSSO RISCATTARE O PAGANDO I CONTRIBUTI O CON UNA RENDITA VITALIZIA I 10 MESI DI CONTRIBUZIONE UTILE MANCANTE.
CORDIALI SALUTI ALDO FRAU

TOSCA BUONGIORNO, SONO STATA ASSUNTA CON CONTRATTO A TERMINE IN SOSTITUZIONE DI MATERNITÀ, MI COMPORTA DIMINUZIONE DI CONTRIBUTI AI FINI PENSIONISTICI, VISTO CHE MI MANCANO SOLO 4 ANNI PER ANDARE IN PENSIONE O VENGONO CALCOLATI PIENI?
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE DELLA RISPOSTA.
TOSCA

ANTONIO MIA MOGLIE ED IO SIAMO PENSIONATI E VIVIAMO ALL'ESTERO (IN THAILANDIA) E RICEVIAMO LE PENSIONI SU DUE CONTI NOMINATIVI APERTI LÌ DOVE RISEDIAMO. IL PROSSIMO ANNO TORNEREMO A VIVERE IN ITALIA E PER RISPARMIARE VORREMMO APRIRE UN SOLO CONTO CORRENTE BANCARIO COINTESTATO PER RICEVERE ENTRAMBE LE NOSTRE PENSIONI IN QUESTO UNICO CONTO. E' POSSIBILE? O L'INPS VUOLE CHE OGNUNO DI NOI ABBIA UN C/C NOMINATIVO? GRAZIE

DANIELA .SALVE, LA MIA NASPI SCADRÀ NEL 2020 E RAGGIUNGERÒ I 30 ANNI DI CONTRIBUTI INPS. DOPO LA NASPI POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI PER 5 ANNI PER ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA? SU QUALE RETRIBUZIONE SONO CALCOLATI I CONTRIBUTI DA VERSARE? GRAZIE

NICOLA BUONASERA MIO MARITO HA 33 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI E 53 ANNI DI ETA. QUALI OPZIONI PER ANDARE IN PENSIONE PRIMA POSSIBILE? IL SUO LAVORO DI RAPPRESENTANTE È SEMPRE MENO AFFIDABILE....QUANDO ANDRÀ IN PENSIONE???

TARCISIO A OTTOBRE 2020 COMPIRO' 62 ANNI CON CIRCA 36 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI. L'INPS MI HA DA POCO COMUNICATO CHE POSSO RISCATTARE SOLTANTO 2 ANNI E 2 MESI DEL CORSO DI STUDI (I RESTANTI PERIODI SONO COPERTI DA CONTRIBUTI) AL COSTO DI CIRCA € 20.000,00. L'IMPORTO PUO' ESSERE PAGATO RATEALMENTE (120 RATE MENSILI 1^ SCADENZA 31/12/2019) OPPURE TOTALMENTE (€ 20.000,00 STESSA SCADENZA 31/12/2019).
VORREI SAPERE:
1) PAGANDO L'IMPORTO TOTALE ENTRO OTTOBRE DEL 2020 POTRO' ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 ?
2) AI FINI DELLA DEDUCIBILITA' CONVIENE PAGARE PARTE DELL'IMPORTO NEL 2019 ED IL RESIDUO ENTRO OTTOBRE 2020 OPPURE PAGARE L'INTERO IMPORTO ENTRO IL 31/12/2019 ?
3) SE VADO IN PENSIONE CON QUOTA 100 (CON CIRCA 39 ANNI DI CONTRIBUTI) QUANTO SARA' LA PENALIZZAZIONE VISTO CHE ATTUALMENTE IL MIO REDDITO LORDO E' DI CIRCA 24.000,00/25.000,00 EURO E LO STIPENDIO NETTO DI CIRCA € 1.500,00 ?
SCUSATE SE MI SONO DILUNGATO
SALUTI
TARCISIO
LAVORATORE DIPENDENTE
ANNI DI CONTRIBUZIONE 36/38.

FRANCO BUONASERA. COMPIO 63 ANNI IL 7 SETTEMBRE 2020. HO CONTRIBUTI VERSATI PER 35 ANNI E 10 MESI(COME LAVORO DIPENDENTE), HO TERMINATO LA NASPI A MARZO 2018. CHIEDO SE CON LA PROBABILE RICONFERMA DI APE SOCIAL PER IL 2020 AVRÒ LA POSSIBILITÀ DI PERCEPIRLA E QUANDO SAREBBE OPPORTUNO INOLTRARE LA DOMANDA. VI RINGRAZIO SIN D'ORA PER LA VS RISPOSTA.

NINO BUON GIORNO VORREI FARE UNA DOMANDA HO 57 ANNI E PIU DI 39 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI GLI ULTIMI 2 ANNI DI NASPI HO COMINCIATO A LAVORARE PRIMA DEI 18 PER 2 ANNI COME PRECOCE CON I 41 ANNI PAGANDO RIENTRO NELLA PENSIONE

IUGO BUONGIORNO VOLEVO SAPERE VISTO CHE HANNO PROROGATO APE SOCIAL PER IL 2020 HO 31 ANNI DI CONTRIBUTI E 63-ANNI LI COMPIO 02/12/2020 POSSO FARE DOMANDA? GRAZIE

VINCENZO HO 39 ANNI VERSATI HO INZIATO A 17 ANNI VOLEVO SAPERE SE VADO CON LA LEGGE DEI PRECOCI E QUANTO ANDRI IN PENSIONE. GRAZIE

ROBERTO BUONGIORNO
HO INIZIATO A LAVORARE ALL'ETÀ DI 15 ANNI. AD OGGI HO 2036 SETTIMANE CONTRIBUTIVE.(39 ANNI E 2 MESI DA ECOCERT).
NEGLI ULTIMI 4 ANNI HO SEMPRE LAVORATO . DA MAGGIO 2017 A FEBBRAIO 2018 HO USUFRUITO DI MALATTIA PER PATOLOGIA ONCOLOGICA ( AD OGGI INVALIDITÀ AL 70%).
A MARZO 2018 HO CAMBIATO AZIENDA.
NEL CASO DI LICENZIAMENTO INVOLONTARIO,E USUFRUENDO DELLA NASPI,RIESCO AD ARRIVARE A 41 ANNI CONTRIBUTIVI E QUINDI POI RICHIEDERE LA PENSIONE CON I REQUISITI DEI PRECOCI?
GRAZIE

CALOGERO. SONO NATO IL 6 DICEMBRE 1964, INIZIATO A LAVORARE A OTTOBRE 1979. I CONTRIBUTI SONO STATI SEMPRE VERSATI ED ATTUALMENTE USUFRUISCO DELLA LEGGE 104 DA MARZO 2017 PER MIO PADRE, INVALIDITA' AL 100%, CHE VIVE PER CONTO SUO CON BADANTE. VOLEVO SAPERE SE POSSO USUFRUIRE DELLA PENSIONE CON 41 ANNI E LEGGE 104.

GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

CALOGERO FEDERICO

DAVID ERVIZIO MILITARE E NASPI SONO UTILI PER IL RAGGIUNGIMENTO DI 30 ANNI CONTRIBUTIVI NECESSARI PER L'APE SOCIAL?

ANGELA VOLEVO SAPERE SE PER RAGGIUNGERE I 38 ANNI DI CONTRIBUTI PER QUOTA 100 I LAVORATORI DELLA SCUOLA EX INPDAP DEVONO NECESSARIAMENTE VANTARE 35 ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI A CUI SOMMARE EVENTUALI CONTRIBUTI FIGURATIVI. QUESTO LIMITE DI 35 ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI SI APPLICA ANCHE AI DIPENDENTI DEL SETTORE PUBBLICO O È RELATIVO SOLO AI DIPENDENTI PUBBLICI DEL SETTORE PRIVATO? GRAZIE

TONINO PENSIONE :
CONTRIBUTI DAL 1977 AL 1989 CASSA GEOMETRI ( 13 ANNI) COME DA ESTRATTO
CONTRIBUTI DAL 1989 /1997 INARCASSA
CONTRIBUTI INPS DAL 1998 /2018 INPS
SONO NATO 1L 16 .05.1953 .
POTETE INDIRIZZARMI SULLA PENSIONE HO DIRITTO AL CUMULO RETRIBUTIVO ?
QUANTO MO COSTEREBBE RICONGIUNGERE ? MI CONVIENE ?
GRAZIE
TDL

SILVANA SONO UN FUNZIONARIO COMUNALE,HO COMPIUTO 58 ANNI A MAGGIO 2019 E HO INIZIATO A LAVORARE A GENNAIO DEL 1990. NEL 1996 HO USUFRUITO DI UN ANNO DI ASPETTATIVA SENZA ASSEGNI. HO IN CORSO IL RISCATTO DI 4 ANNI DI LAUREA CHE STO PAGANDO IN FORMA RATEIZZATA IN 10 ANNI. VI INFORMO CHE HO DUE FIGLI DI CUI UNO AVUTO NEL 1984 E UNO A SETTEMBRE DEL 1990 AI FINI DEL CALCOLO DEL PERIODO DI MATERNITÀ . POTENDO USUFRUIRE DELL'OPZIONE DONNA,IN CASO DI CONFERMA ANCHE PER I PROSSIMI ANNI, QUANTO MI MANCA PER LA PENSIONE? INOLTRE VORREI CAPIRE SE SARANNO CALCOLATI ANCHE I 4 ANNI DI UNIVERSITÀ PUR CONTINUANDO A PAGARE LE RATE MENSILI ANCHE SE SARÓ IN PENSIONE ,CIOÈ NON SARÀ NECESSARIO SALDARE PRIMA IL TOTALE DOVUTO? GRAZIE



ROBERTO.
HO 55 ANNI E 2036 SETTIMANE CONTRIBUTIVE AL 31/10/2019.
HO INIZIATO A LAVORARE A 15 ANNI.
AVENDO SEMPRE LAVORATO NEGLI ULTIMI 4 ANNI CON UN CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO IN UNA SOCIETÀ PRIVATA,IN CASO DI ACCESSO ALLA NASPI, POTREI AL TERMINE DEI DUE ANNI DELLA STESSA, RICHIEDERE LA PENSIONE UTILIZZANDO I 41 ANNI X PRECOCI?
GRAZIE

UGO SALVE MI CHIAMO OVIDIO VOLEVO SAPERE SE L"APE SOCIAL SI PUO FARE DOMANDA ENTRO FINE ANNO 2020 SO CHE È STATA PROROGATA GRAZIE

GELSOMINA HO CIRCA 32 ANNI DI CONTRIBUTI QUANDO SI PUO' ANDARE IN PENSIONE.
HO TRE FIGLI, POSSO AVERE I CONTRIBUTI DI MATERNITA?ERO CASALINGA IL PRIMO FIGLIO L'HO AVUTO NEL 1980
IL SECONDO NEL 1981, IL TERZO NEL 1984. SE SI COSA DEVO FARE?

UGO SCUSATE MA APE SOCIALE È STATA PROROGATA FINO AL 31 DIVEMBRE 2020 GIUSTO

GIOVANNA SI PUÒ ANDARE IN PENSIONE E PERCEPIRE LA PENSIONE MA CONTINUARE A LAVORARE IN PART TIME?
DIPENDO DAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA.
GRAZIE
GIOVANNA DE TOMA

MARIO IL 27/12/1994 SONO STATA ASSUNTA CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DALL’ULSS CON LA QUALIFICA DI ASSISTENTE SOCIALE COLLABORATORE. A SUO TEMPO NON HA EMESSO UNA BUSTA PAGA PER I 5 GIORNI DI DICEMBRE MA HA COMPRESO QUESTO BREVE PERIODO NELLA BUSTA PAGA DI GENNAIO 1995 INDICANDO N. 34 GIORNI. PURTROPPO NELL’”ESTRATTO CONTO GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI” I 5 GIORNI DI DICEMBRE NON SONO PRESENTI: IL PRECEDENTE IMPIEGO SI FERMA AL 26/12/1994 E L’IMPIEGO DI CUI SOPRA PARTE DAL 01/01/1995, QUINDI ESISTE UN “BUCO CONTRIBUTIVO” DI 5 GIORNI. E’ POSSIBILE CHIEDERNE IL RICONOSCIMENTO/RISCATTO? SI È IN POSSESSO DELLA BUSTA PAGA DI GENNAIO 1995. GRAZIE

RAFFAELLA. 80 ERO DI RENZI LO PERCEPITO SOLO UNA VOLTA POI NON E STATA PIÙ EROGATO
VORREI INFORMAZIONE A RIGUARDO

MARCO DAL 06/11/1981 AL 15/06/1982 (PER 30 ORE SETTIMANALI) E DAL 18/10/1982 AL 09/04/1983 (PER 25 ORE SETTIMANALI) HO SVOLTO, PRESSO L’UNITÀ LOCALE SOCIO –SANITARIA, ATTIVITÀ DI ASSISTENZA IN FAVORE DI MINORI PORTATORI DI HANDICAP (RAPPORTO LIBERO PROFESSIONALE). IL SUDDETTO SERVIZIO NON PREVEDEVA DA PARTE DELL’ULSS IL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI I.N.P.S. E IO, A SUO TEMPO, NON VI HO PROVVEDUTO. ATTUALMENTE HO 36 ANNI DI CONTRIBUTI (DA SETTEMBRE 1983 MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE). DESIDERO SAPERE SE POSSO RISCATTARE ONEROSAMENTE QUESTI PERIODI. GRAZIE

MARCO BUONGIORNO, VORREI SAPERE SE, AI FINI PENSIONISTICI, L'APPRENDISTATO È EQUIPARATO AD UN NORMALE PERIODO DI LAVORO DIPENDENTE, SIA SOTTO IL PUNTO DI VISTA DI PERIODO ACCREDITATO, CHE DI IMPORTO.
MI SPIEGO MEGLIO CON UN ESEMPIO NUMERICO:
UN APPRENDISTA CON BUSTA PAGA LORDA DI 1500€ SI VEDRÀ CONTEGGIATO LO STESSO IMPORTO DI CONTRIBUTI PENSIONISTICI RISPETTO AD UN DIPENDENTE NORMALE CON LA STESSA BUSTA PAGA, O VISTO CHE L'IMPORTO DEI CONTRIBUTI VERSATO È INFERIORE, SI VEDRÀ CONTEGGIARE TALE MINORE IMPORTO?
GRAZIE

MAURIZIO BUON GIORNO.

HO QUASI 54 ANNI E 38 DI CONTRIBUTI AL 01/07/2019.

STO ANCORA LAVORANDO.

QUALI ALTERNATIVE HO ( VERSAMENTI VOLONTARI, APE SOCIALE. ETC ) PER ANDARE IN PENSIONE PRIMA DI AVER RAGGIUNTO REQUISITI LEGGE FORNERO?

POTREI LICENZIARMI E PAGARE CONTRIBUTI VOLONTARI?

GRAZIE.

SANDRA HO 56 ANNI E SONO AL MIO 35 ANNO DI INSEGNAMENTO. POSSO RICHIEDERE I PARTIME PER QUESTI ULTIMI ANNI DI LAVORO? QUANTI ANNI IN TEORIA MI SAREBBERO RIMASTI PER POTER ANDARE IN PENSIONE? GRAZIE MILLE.

FRANCO HO 60 ANNI HO 43 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 16 IN ITALIA E IL RESTO IN IRLANDA ,COMUNITA EUROPEA
POSSO USUFRUIRE PENSIONE ANTICIPATA

MAURO SALVE, VOLEVO SAPERE SE CON 39 ANNI DI CONTRIBUTI, ED ESSENDO UN PRECOCE ED USUFRUENDO DELLA 104 PER MIO PADRE, E VOLENDO LASCIARE IL POSTO DI LAVORO ,POSSO ACCEDERE AI 41 PAGANDO I CONTRIBUTI MANCANTI . GRAZIE

MARINA DIPENDENTE PUBBLICO DAL 30/12/1982. COMPIO 58 ANNI IL 17 NOVEMBRE. VORREI SAPERE, IN CASO DI APPROVAZIONE LEGGE DI BILANCIO 2020 DELLA PROROGA OPZIONE DONNA POTRO' ANDARE IN PENSIONE CONTRIBUTIVA, CON 37 ANNI DI CONTRIBUTI AL 31/12/19 ED UN NETTO MENSILE DI € 1.380,00. SE SI', LA PENALIZZAZIONE ECONOMICA E' IN QUALCHE MODO COMPENSATA DA UN MINORE PRELIEVO FISCALE ALLA FONTE? PUO' ESSERE OSTATIVO IL FATTO DI PERCEPIRE UNA PICCOLA PENSIONE DI REVERSIBILITA'? ALTRIMENTI, SE NON CON OPZIONE DONNA, QUANDO MATURERO' I REQUISITI PER LA PENSIONE?
GRAZIE MILLE

ROBERTA SALVE, HO UN LAVORO DA ADDETTA ALLA SEGRETERIA DI 2° LIVELLO DA CIRCA 2 ANNI E MEZZO, A TEMPO PIENO E INDETERMINATO PRESSO UNA SOCIETÀ CON CONTRATTO DI STUDI PROFESSIONALI. PER ESIGENZE DEL DATORE DI LAVORO MI HANNO PROPOSTO DI RIDURRE L'ORARIO DI LAVORO A 30 ORE E ASSUNZIONE, SEMPRE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO PER LE RESTANTI 10 ORE, CON ALTRA SOCIETÀ, GARANTENDOMI LA STESSA RETRIBUZIONE NETTA CHE PERCEPISCO ATTUALMENTE. CI SARANNO CONSEGUENZE A LIVELLO CONTRIBUTIVO? GLI ANNI PER LA PENSIONE RIMARRANNO INVARIATI O I TEMPI SI ALLUNGANO? E I CONTRIBUTI VERSATI SI CUMULANO? GRAZIE PER L'AIUTO.

ROBERTO SONO NATO IL 17/01/1956
DALL'ESTRATTO CONTO CERTIFICATIVO DELL'INPS RISULTANO AL 31/08/2019 UN TOTALE CONTRIBUTI DI 1920 SETTIMANE

UNA NOTA AGGIUNTIVA DELL'ESTRATTO CONTO CERTIFICATIVO RIPORTA :
"E' STATA RICONOSCIUTA L'ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO PER N.533 SETTIMANE COMPRESE NEL PERIODO DAL 01-10-1983 AL 31-12-1993:
LA MAGGIORAZIONE DELL'ANZIANITA' VERRA' VALUTATA SECONDO LE NORME IN VIGORE ALLA DATA DEL PENSIONAMENTO".

QUINDI 533/2=266 SETTIMANE PER ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO
PER UN TOTALE COMPLESSIVO DI SETTIMANE = 2186

LE MIE DOMANDE SONO :
1) QUANDO POTRO' ANDARE IN PESIONE ANTICIPATA SENZA SFRUTTARE LA QUOTA 100?
2) SE INVECE VOLESSI SFRUTTARE QUOTA 100 QUALI SONO LE FINESTRE A ME DISPONIBILI?
3) PER SAPERE QUANTO SARA' LA MIA PENSIONE LORDA A CHI MI DEVO RIVOLGERE?

L'INPS NON DA QUESTO TIPO DI INFORMAZIONI, AVENDO DELEGATO I PATRONATI.
HO GIA' CONSULTATO DUE DIVERSI PATRONATI, MA HO RICEVUTO RISPOSTE APPROSIMATIVE
APPROSIMATIVE.

GIOVANNI HO LAVORATO IN ETÀ GIOVANILE PRESSO UN IMPRESA EDILE DOVE MI SONO STATE VERSATE E APPLICATE SUL LIBRETTO LE MARCHE, IL MIO PROBLEMA E CHE IL LIBRETTO NON È STATO MAI DEPOSITATO INPS, HO FATTO UNA REGOLARE DOMANDA DOVE ALLEGAVO UN DOCUMENTO DELL'UFFICIO DI COLLOCAMENTO DEI PERIODI CHE SI RIFERIVANO AI RAPPORTI DI LAVORO IN QUESTIONE, NON AVENDO QUALCHE ANNO FA NESSUN ALTRO DOCUMENTO DA DIMOSTRARE LA MIA BUONA FEDE E NE POTEVO PIÙ RINTRACCIARE IL DATORE DI LAVORO IN QUANDO MORTO DA MOLTO TEMPO.
A SEGUITO LA MIA DOMANDA FATTA TRAMITE UN MODULO ALLEGANDO CIÒ CHE ERA IN MIO POSSESSO, DOPO 3 MESI O FORSE PIÙ L'INPS MI RISPONDEVA DICENDOMI CHE MI RICONOSCEVA SOLO 6 MESI DI CONTRIBUZIONE SOLO SE VERSAVO UNA SOMMA DI CIRCA CINQUEMILA EURO, A QUANDO CHIESTOMI DECISI DI RINUNCIARE ALLA RICHIESTA FATTOMI DALL'INPS.
ORA VI CHIEDO E GIUSTO QUESTA LORO RICHIESTA, CONSIDERANDO IL FATTO CHE ANNO CONFERMATO I PERIODI DI LAVORO.
ATTENDO FIDUCIOSO UNA VS. RISPOSTA.

GIOVANNI HO 66 ANNI E SONO ANDATO IN PENSIONE CON QUOTA 100, NEL MIO PERIODO DI LAVORO CON VARIE AZIENDE CI SONO STATI DEI PERIODI IN CUI SONO STATO LICENZIATO, ALL'EPOCA DICEVANO CHE SE CHIEDEVI LA DISOCCUPAZIONE IL DANARO CHE TI VENIVA DATO SAREBBE STATO DETRATTO DALLA PENSIONE, A SEGUITO DI QUANTO SI DICEVA ALCUNI PERIODI NON HO CHIESTO LA DISOCCUPAZIONE PERTANTO NON MI SONO STATI RICONOSCIUTI I CONTRIBUTI FIGURATIVI.
LA MIA DOMANDA POSSO FARE ISTANZA ALL'INPS DICENDO DI VOLERMI CONSIDERARE QUEI PERIODI DI DISOCCUPAZIONE NON RICHIESTA DI AGGIUNGERE I CONTRIBUTI FIGURATIVI ALLA MIA CONTRIBUZIONE, IN MODO CHE MI VENGA RICALCOLATA LA PENSIONE.
IN ATTESA DI RICEVERE UNA VS. RISPOSTA VI SALUTO CORDIALMENTE.

LAURA BUONGIORNO, HO 58 ANNI, 37 DI SERVIZIO DI DIRITTO COME DOCENTE DI SCUOLA MEDIA,CONTRIBUTIVI 34 E OTTO MESI PERCHÉ HO QUALCHE ANNO DI PART TIME. VORREI SAPERE QUANTO SAREBBE DECURTATA LA MIA PENSIONE ADERENDO A OPIONE DONNA. AL 31/12/1995 NON AVEVO 18 ANNI DI SERVIZIO.
GRAZIE
LAURA

ANNA SONO DIPENDENTE ASL,È VERO CHE QUANDO PRENDERÒ LA PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI E ROTTI PRENDERÒ ENTRO I TRE MESI E MEZZO IL MIO TFS CHE SARÀ INFERIORE AI 30000 EURO?
GRAZIE

ANDREA, SONO DIPENDENTE PUBBLICO DAL LUGLIO 2007, HO FATTO RICONGIUNZIONE GRATUITA NEL 2008 DI CONTRIBUTI AZIENDA PRIVATA PER 13 ANNI + SERVIZIO MILITARE, ALLA DATA DELLA DOMANDA DI RICONGIUNZIONE AVEVO CONTRIBUTI FIGUTATIVI DAL 1996 AL 2006 PER LAVORI SOCIALMENTE UTILI ) ADESSO MI RITROVO LA RICONGIUNZIONE MA NON SONO STATI TRASFERITI I CONTRIBUTI FIGURATIVI. MA È LEGALE ( SONO RIMASTI GESTIONE INPS DIP PRIVATO ) . PER LEGGE DOVEVANO ANDARE CON LA RICONGIUNZIONE NEL PUBBLICO ? EX INPDAP ? DEVO FARE QUALCHE RICHIESTA PRIMA DI ANDARE IN PENSIONE FORSE QUOTA CENTO NEL 2021 ESSENDO NATO IL 30/11/1959 , QUINDI CON 28 ANNI PIENI E 11 DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA ? GRAZIE.

SALVATORE QUEST'ANNO FINISCO 41 ANNI DI LAVORO DIPENDENTE CONTINUATIVO, AVENDO INIZIATO IL 01/08/1980 ED AVENDO RISCATTATO IL CORSO INFERMIERE (DUE ANNI DI CONTRIBUZIONE AGGIUNTIVI). DOVREI RIENTRARE NEI LAVORATORI PRECOCI CON ATTIVITÀ LAVORATIVA USURANTE (HO INIZIATO IL CORSO ALL'ETÀ DI 16 ANNI). VORREI SAPERE SE EFFETTIVAMENTE IL PROSSIMO ANNO (2020) POTRÒ ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE.

ALBERTO SONO ALBERTO LAVORATORE PRECOCE MATURERO 39 ANNI DI CONTRIBUTI IL 31/12/2019 PERDENDO IL LAVORO POSSO USUFRUENDO DELLA NASPI ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 41? GRAZIE PER UNA
VOSTRA RISPOSTA

ANGELA. DOCENTE SCUOLA MEDIA. VI RINGRAZIO PER LE PUNTUALI RISPOSTE ALLE MIE PRECEDENTI DOMANDE. AVREI ANCORA UNA COSA DA CHIEDERVI PER AVER CHIARO IL QUADRO NORMATIVO DELLA DISCIPLINA DI QUOTA 100 E PRECISAMENTE SUGLI ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI (ESCLUSI QUELLI FIGURATIVI) CHE BISOGNA AVERE PER POTERNE USUFRUIRE. E' NECESSARIO AVERE 35 ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVAMENTE VERSATI PER POTER ARRIVARE A QUOTA 38 CON L'AUSILIO DEI CONTRIBUTI FIGURATIVI? SE SI, ALLORA NON TUTTI I CONTRIBUTI FIGURATIVI CONCORRONO AL RAGGIUNGIMENTO DEI 38 ANNI RICHIESTI, MA SOLO 3 ANNI DI QUESTI?
GRAZIE ANTICIPATAMENTE ANCORA UNA VOLTA .

ALBERTO HO 39 ANNI DI CONTRIBUTI PRECOCE SE PERDO IL LAVORO DICIAMO IL 31/12/2019 HO QUALCHE POSSIBILITÀ DI ANDARE IN PENSIONE? RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER UNA VOSTRA RISPOSTA

#Pensione anticipata

VITALINO HO 31 ANNI DI CONTRIBUTI EX INPDAP, 1 ANNO DI SERVIZIO MILITARE, 2 ANNI DI ENASARCO E 8 ANNI DI CASSA GEOMETRI, POSSO ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA A FINE 2020

#Pensione

ANNA
AL 31/12/2018
HO MATURATO 33ANNI DI CONTRIBUTI
ORA SONO DISOCCUPATA E PERCEPISCO LA NASPI
ARRIVERÒ AL 31/12/2020
CON 59 ANNI
35 DI CONTRIBUTI
CHE PROSPETTIVE HO PER LA PENSIONE?
GRAZIE
DISTINTI SALUTI

LAURA SONO UNA DOCENTE DI SCUOLA MEDIA CON 37 ANNI E UN MESE DI SERVIZIO A FINE 2019. NELLA LEGGE DI BILANCIO È PREVISTA LA PROROGA AL 2020 DI OPZIONE DONNA. HO AVUTO UNA CARRIERA LAVORATIVA LINEARE, CON 6 ANNI DI PART- TIME, (DUE A 10 ORE E QUATTRO A 12 ORE, QUELLO ATTUALE DA 12 ORE). SE DOVESSI ACCEDERE QUALE SAREBBE LA MIA PENSIONE? CI RIMETTEREI MOLTO? GRAZIE
LAURA

PASQUALINO BUONASERA ABREVE COMPIRO' 62 ANNI ED O 40,4 ANNI DI CONTRIBUTI QUINDI NON AVENDO DA TEMPO PIU' ATTIVITA LAVORATIVA USERO QUOTA 100 PER ANDARE IN PENSIONE ( HO SMESSO DI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI A MARZO 2019 ORAMI AVVEO 40 E 4 MESSI VERSATI). MI STAVO GIA' INFORMANDO SUI DOCUMENTI CHE SERVONO. IO NEL 2019 ..CIOE' QUESTO ANNO NON HO AVUTO NESSUN REDDITO ..HO SOLO UNA RENDITA IMMOBILIARE INFERIORE AI 500 EURO ANNUI E QUINDI NON PRESENTO DICHIARAZIONE DEI REDDITI. NELLA DOMANDA PARTE REDITTUALE VIENE RICHIESTO REDDITO..SE NON HO AVUTO REDDITO NEL 2019 E QUINDI NON HO FATTO LA DICHIARAZIOEN DEI REDDITI ( NON HO NULLA A APRTE IMMOBILI E SOTTO I 500 EURO DI RENDITA) CHE SCRIVO O METTO..POTETE INDICARMELO..GRAZIE PASQUALINO

ANGELA, DOCENTE SCUOLA MEDIA. ANCORA UNA VOLTA MI RIVOLGO A VOI PER AVERE UN AUTOREVOLE PARERE DAL VOSTRO ESPERTO.
NON HO ANCORA CHIARO SE, RELATIVAMENTE ALLA NORMATIVA SU QUOTA 100, I CONTRIBUTI FIGURATIVI (DISOCCUPAZIONE INDENNIZZATA, MAGGIORAZIONE SERVIZIO PER INVALIDITÀ, MATERNITÀ FUORI NOMINA ECC.) VENGONO COMPUTATI SENZA ALCUN ONERE DI RISCATTO AI FINI DEL RAGGIUNGIMENTO DEI 38 ANNI UTILI PER MATURARE IL DIRITTO ALLA PENSIONE. MI SPIEGO MEGLIO: È POSSIBILE CHE ESSI, SE NON RISCATTATI, CONTRIBUISCONO A MATURARE IL DIRITTO DEI 38 ANNI ANCHE SE, OVVIAMENTE, NON INCIDONO SULL'AMMONTARE DELLA PENSIONE? O ESSI DEVONO COMUNQUE ESSERE RISCATTATI PER POTER ESSERE CONTEGGIATI? GRAZIE ANTICIPATAMENTE.

#Contributi figurativi

UGO MI CHIAMO UGO VOLEVO SAPERE È POSSIBILE TRASFERIRE IL TFR,LASCIATO IN AZIENDA AD IL FONDO COMPLEMENTARE RITA?

GIULIA ,SCRIVO PER CONTO DI MIA MAMMA, NATA NEL 1958, CHE HA 778 SETTIMANE DI CONTRIBUTI VERSATI PRIMA DEL 1992. NON POTRÀ BENEFICIARE DELLA PENSIONE CON 15 ANNI DI LAVORO IN QUANTO LE MANCANO 2 SETTIMANE (778 SU 780). QUESTO PERCHÈ DIVERSE SETTIMANE LE SONO STATE RIDOTTE IN QUANTO LA RETRIBUZIONE PERCEPITA ERA AL DI SOTTO DEL MINIMALE SETTIMANALE; HA SVOLTO LAVORO A DOMICILIO NEGLI ULTIMI ANNI DI LAVORO.È STATA AUTORIZZATA AI VERSAMENTI VOLONTARI NEL 2015.CHIEDO QUINDI SE SONO PERDUTI QUESTI ANNI DI LAVORO O SE C'È MODO DI INTEGRARE LE 2 SETTIMANE MANCANTI CON LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA. GRAZIE

#Contributi volontari

ANTONIO SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO E MATURO IL DIRITTO ALLA PENSIONE IN DATA 11/10/2021 ED IL TRATTAMENTO IN DATA 11/01/2023. VORREI CESSARE DAL SERVIZIO DAL 01/01/2021 E FARE LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA DAL 01/01/2021 AL 11/10/2021. LA DOMANDA È LA SEGUENTE: LA PENSIONE VERRÀ CORRISPOSTA DAL 11/01/2023, CALCOLATA SULL'ULTIMO STIPENDIO IN SERVIZIO E PER I CONTRIBUTI VERSATI FINO AL 11/01/2021 (DAL LAVORO FINO A TUTTO IL 2020 E VOLONTARI FINO AL 11/10/21)?

SALVATORE SONO UN DIPENDENTE DI UN AZIENDA PRIVATA DAL 13/02/1980.. A FEBBRAIO 2020 RAGGIUNGO I 40 ANNI DI CONTRIBUTI INTERAMENTE VERSATI VOLEVO SAPERE SE VENGO LÌCENZIATO POSSO CHIEDERE LA PENSIONE??

FRANCESCA BUONASERA , HO 40 DI CONTRIBUTI LAVORATRICE STATALE , VORREI ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA A SETTEMBRE DEL 2020 CON CIRCA 41 ANNI DI CONTRIBUTI , ULTIMO STIPENDIO 1.357 EURO È POSSIBILE STABILIRE QUANTO SARA' IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO E LE PERCENTUALI DI PERDITA (20 / 25 O 30 PERCENTO) CONSIDERANDO CHE STO ANTICIPANDO DI UN'ANNO LA PENSIONE ANTICIPATA.
GRAZIE PER LA VOSTRA RISPOSTA
CORDIALI SALUTI

FABIO, HO 54 ANNI E 36 DI CONTRIBUTI LAVORATORE PRECOCE, USUFRUISCO DEI 3 GIORNI AL MESE DELLA 104 PER ASSISTERE MIO PADRE. VORREI SAPERE SE POSSO ACCEDERE ALLA PENSIONE CON QUOTA 41 ANNI.
GRAZIE.
DISTINTI SALUTI

#Quota 41

ELENA
HO 53 ANNI SONO NATA IL 05/02/1966 HO LAVORATO PER 12 MESI NEL 1985.
POI HO RICOMINCIATO A LAVORARE AD APRILE 1992 FINO AL 10 GIUGNO 2016.
A GIUGNO 2016 SONO STATA LICENZIATA PER FALLIMENTO DELLA SOCIETÀ.
DA OTTOBRE 2016 PER 24 MESI HO PERCEPITO LA NASPI.
HO RICOMINCIATO A LAVORARE DA GENNAIO 2019 E TUTT' ORA LAVORO.
VOLEVO SAPERE SE PER I DUE ANNI DI NASPI CONVERREBBE VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI.
È QUANTO MI MANCHEREBBE PER LA PENSIONE.
È POSSIBILE L OPZIONE DONNA?
GRAZIE MILLE.

GIULIA , SONO GIULIA, DOCENTE, POSSIEDO I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 DALL’ 1 SETTEMBRE 2020....COSA SUCCEDEREBBE, DOVENDO PRESENTARE A NOVEMBRE 2019 LA DOMANDA PER ANDARE APPUNTO IN PENSIONE, SE LA LEGGE FOSSE ABOLITA DOPO LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA STESSA? IN ATTESA DI UN VOSTRO CORTESE RISCONTRO, APPROFITTO DELL’OCCASIONE PER PORGERVI I MIEI SALUTI.

#Pensione

MARIACARLA. SALVE VORREI SAPERE IO NE 2022 COMPIO 67 ANNI E MATURO 30 DI CONTRIBUZIONE E' POSSIBILE SAPERE QUANTO AMMONTA L'IMPORTO CHE IPOTETICAMENTE DOVREI PERCEPIRE, E SAPETE DIRMI SE UN INFERMIERE IN CASA DI RIPOSO ENTRA NEI LAVORI USURANTI.GRAZIE E SALUTI

GIUSEPPE HO TERMINATO LA NASPI IL 18 OTTOBRE ED HO 37.7 ANNI CONTRIBUTIVI .
COMPIRO'62 ANNI A FEBBRAIO 2019 .
POSSO ACCEDERE A QUOTA 100 INTEGRANDO CON I CONTRIBUTI VOLONTARI ?
GRAZIE.
GIUSI

ANGELIKA HO FATTO RICHIESTA PER APE SOCIAL TRAMITE PATRONATO. MI AVEVANO DETTO CHE AVEVO TUTTI I REQUISITI A POSTO. INPS MI HA RIGETTATA LA DOMANDA DICENDO CHE UNA PARTE DEI MIEI CONTRIBUTI (IN GERMANIA, PER MOTIVO DI STUDIO VENGONO ACCREDITATI) NON VENGONO RICONOSCIUTI PER SOMMARE IL TOTALE DEI CONTRIBUTI DI 30 ANNI NECESSARI PER APE SOCIAL, IN QUANTO DANNO UNA MAGGIORAZIONE DI ANZIANITÀ CHE VERREBBE SOLO CONTEGGIATO PER LA PENSIONE DI ANZIANITÀ MA NON PER APE SOCIAL. MA LA LEGGE DICEVA ESPRESSAMENTE CHE VENGONO CONTEGGIATI TUTTI I CONTRIBUTI ACCREDITATI A QUALSIASI TITOLO PER FARE LA SOMMA DEI CONTRIBUTI UTILI PER LA PRESTAZIONE. AVREI BISOGNO DI UN ESPERTO CHE MI DICE COME MAI INPS PUÒ INTERPRETARE LA LEGGE IN MODO COSÌ RISTRETTIVO? GRAZIE PER UNA VS. RISPOSTA

MARIA SALVE, HO UN DUBBIO CHE MI STA ASSILLANDO DA QUANDO HO RICEVUTO L'ESTRATTO CONTO ECOCERT. VADO AL DUNQUE: HO NOTATO, APPUNTO, NELL'ESTRATTO CONTO CHE I 169 CONTRIBUTI FIGURATIVI CHE MI SPETTEREBBERO FRA DISOCCUPAZIONE AGRICOLA E TRATTAMENTO SPECIALE AGRICOLO NON SONO COMPLETI, RISULTANDO NEGLI ANNI 2015-2016-2017 SOLO 80-85 GIORNI DI TRATTAMENTO SPECIALE AGRICOLO (SPECIFICO CHE SONO IMPIEGATA COME OTD PER 101 GIORNATE ALL'ANNO). ORA, NON SO SE SIA UNA COINCIDENZA, MA NELLO STESSO LASSO DI TEMPO 2015- 2016-2017 SONO STATA IN MALATTIA PER CIRCA 100 GIORNI PER OGNUNO DEI TRE ANNI. TRA L'ALTRO SUL SITO INPS HO LETTO TALE DICITURA: " IL PAGAMENTO DELL’INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE AGRICOLA DETERMINA AUTOMATICAMENTE L’ACCREDITO DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA, CALCOLATA DETRAENDO DAL PARAMETRO 270 (ANNO INTERO AI FINI PENSIONISTICI) LE GIORNATE LAVORATE E QUELLE GIÀ INDENNIZZATE AD ALTRO TITOLO". QUINDI NON VORREI CHE LA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA DA MALATTIA SI SIA MANGIATA LA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA DA DISOCCUPAZIONE AGRICOLA. E, IN TAL CASO, SAREBBE UN PROBLEMA VISTO CHE LA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA DA DISOCCUPAZIONE È ACCREDITATA D'UFFICIO SENZA LIMITAZIONI MENTRE QUELLA DA MALATTIA FUORI DAL RAPPORTO DI LAVORO VA FATTA A DOMANDA E PER SOLO 96 SETTIMANE.
ORA VADO AL QUESITO CHE MI ASSILLA: LA CONTRIBUZIONE AGRICOLA, QUINDI LE 169 GIORNATE NON ACCREDITATE TOTALMENTE, SONO SEMPRE VALIDE PER LA MISURA DELLA PENSIONE INSIEME ALLE GIORNATE DI MALATTIA, QUINDI CUMULABILI? OPPURE LE GIÀ CITATE GIORNATE DI MALATTIA LE HANNO TOLTE E QUINDI RESE INSERVIBILI ANCHE PER LA MISURA? (ATTENZIONE STO PARLANDO DELLA MISURA NON DEL DIRITTO). I
CHIEDO CIÒ IN QUANTO A BREVE DOVREI FARE LA DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA (QUINDI CON IL REQUISITO CONTRIBUTIVO DI 41 ANNI E 10 MESI) E NON VORREI TROVARMI UNA BRUTTA SORPRESA RIGUARDO LA CONSISTENZA DELL'ASSEGNO PENSIONISTICO, IN QUANTO SENZA I 90 E PASSA GIORNI DI DISOCCUPAZIONE AGRICOLA SAREBBE DI MISERA CONSISTENZA.
RINGRAZIO IN ANTICIPO.

ALFREDO AD AGOSTO 2020 COPIO 62 ANNI AL 31-12-2019 MI TROVO CON 2192 SETTIMANE DI CONTRIBUTI VERSATI QUANDO POTRO' ANDARE IN PENSIONE.

ALESSANDRA HO 58 ANNI E 33 ANNI DI CONTRIBUTI QUEST'ANNO POTREI USUFRUIRE DELLA OPZIONE DONNA

ALFONSO . SONO NATO L'8 MARZO 1959 A DICEMBRE DEL 2019 AVRO' 41 ANNI DI CONTRIBUTI. VOLEVO SAPERE MI CONVIENE ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 OPPURE CON 42 ANNI E 10 MESI, VISTO CHE LE DUE OPZIONI AVVENGONO QUASI TUTTE E DUE CONTEMPORANEAMENTE. INFATTI SECONDO I MIEI CALCOLI CON QUOTA 100 POSSO ANDARMENE IN PENSIONE A MARZO 2021 CON 62 ANNI DI ETÀ E CON 42 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUTI, MENTRE DOPO 9 MESI AVREI LA POSSIBILITÀ DI ANDARMENE CON 42ANNI E 10 MESI.PERCIO VOLEVO SAPERE LA PIÙ CONVENIENTE TRA LE DUE OPZIONI ANCHE ECONOMICAMENTE. GRAZIE

GIUSEPPE HO 61 ANNI LAVORO PRESSO UNA IPAB SICILIANA ENTE PUBBLICO (CASA DI RIPOSO PER ANZIANI) CON LA QUALIFICA DI AUSILIARIO DI ASSISTENZA A FINE 2019 SONO 32 ANNI E 7 MESI CHE CI LAVORO HO ALTRI CONTRIBUTI IL MILITARE E QUASI 11 MESI DI LAVORO PRESSO IL COMUNE DI RESIDENZA, IL 7 MAGGIO 2020 SONO 33ANNI DI SERVIZIO.AVENDO FATTO UN CALCOLO PENSO CHE NEL 2020 AVRO' I CONTRIBUTI NECESSARI AL REQUISITO DEI 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE. NEL 2008 MI HANNO RICONOSCIUTO INVALIDITA' ALL'80% PER APNEE NOTTURNE GRAVI CON USO DEL VENTILATORE POLMONARE CON ALTRE PATOLOGIE HO IL 100% DI INVALIDITA' E L'ACCOMPAGNO,NEL 2020 POSSO FARE DOMANDA PER LAVORI USURANTI. GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE.

FABIO BUONGIORNO SONO FABIO. HO 54 ANNI E 36 DI CONTRIBUTI, SONO IN POSSESSO DELLA 104 PER ASSISTERE MIO PADRE E SONO UN LAVORATORE PRECOCE CON PIÙ DI UN ANNO DI CONTRIBUTI VERSATI PRIMA DEI 19 ANNI. VORREI SAPERE SE USCENDO DAL MONDO DEL LAVORO, POSSO PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI MANCANTI PER RAGGIUNGERE I 41 ANNI DI CONTRIBUZIONE NECESSARI PER ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE

MICHELE L'APE VOLONTARIO È STATO PROROGATO?

FRANZ HO 61 ANNI E 35 E 8 MESI DI CONTRIBUTI, A FINE ANNO VERRÒ LICENZIATO. NEL 2021, ULTIMO ANNO PER QUOTA 100, MI MANCHERANNO POCHI MESI PER RAGGIUNGERE IL LIMITE POSTO DALLA LEGGE AVRÒ 63 E CON LA NASPI 37 E 8 MESI DI CONTRIBUTI. VORREI SAPERE SE DURANTE LA NASPI POTRÒ EFFETTUARE DEI VERSAMENTI VOLONTARI PER RECUPERARE I 3 MANCATI PER ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100. GRAZIE

FORTUNATA SONO DEL 61 QUANDO POSSO INIZIARE A FARE DOMANDA X LA PENSIONE OPZIONE DONNA PERIL 2020?

GUGLIELMINA A FINE ANNO 2020 AVREI MATURATO 35 ANNI DI CONTRIBUTI MA NON RIENTRO IN OPZIONE DONNA PERCHÉ NON C E LA PROROGA SE IO MI LICENZIARSI POTREI VERSARE L ANNO MANCANTE CON I CONTRIBUTI VOLONTARI? HO UNO STIPENDIO DI 900 EURO PART TIME OPERAIA QUANTO DOVREI VERSARE DI VOLONTARIE? GRAZIE MILLE PER LA RISPOSTA

ALESSANDRO BUONGIORNO SONO ALESSANDRO E SONO NATO IL 18/12/1956 .HO FINITO IL MIO PERIODO DI MOBILITÀ IL 17/12/2017 CON 35 ANNI DI CONTRIBUTI. HO LAVORATO UNA SETTIMANA NEL SETTEMBRE 2018 E MI SONO STATI VERSATI I CONTRIBUTI SU UNA RETRIBUZIONE DI 78 EURO. HO DIRITTO ALL'APE SOCIAL NONOSTANTE QUESTA PICCOLA INTERRUZIONE??
IN CASO DI RISPOSTA NEGATIVA POSSO ACCEDERE ALL'APE VOLONTARIA E SE SI DA QUANDO?
GRAZIE PER LA DISPONIBILITÀ

PATRIZIA SE VIENE RINNOVATA O .D. PER IL 2020, IO A DICEMBRE 2019 COMPIO 58 ANNI E MATURO 39 ANNI DI CONTRIBUTI LAVORATIVI.QUINDI POTREI USUFRUIRE DI QUESTA OPPORTUNITÀ. A QUANTO AMMONTEREBBE LA MIA PENSIONE, CON IL RICALCOLO INTERAMENTE CONTRIBUTIVO, CHE PREVEDE TALE OPZIONE? GRAZIE MILLE!

ELIO BUONGIORNO. HO DEBITI FISCALI CON AGENZIA DELLE ENTRATE: HO I REQUISITI A BREVE X FARE DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA.24 ANNI MISTI LAVORO DIPENDENTE E AUTONOMOCOMMERCIO E 67 ANNI
INPS PUO NON ACCETTARE LA DOMANDA X I DEBITI? DALLA SIMULAZIONE LA MIA PENSIONE L:ASSEGNO MENSILE SAREBBE DI 728 EURO LORDE.
INFINITAMENTE GRAZIE X LA CONSULENZA
ELIO VILLA

LAURA HO 59 ANNI , POTREI ACCEDERE A OPZIONE DONNA NEL CASO DI PROROGA 2020. HO 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE DI CUI I PRIMI 10ANNI COME COLLABORATRICE ARTIGIANA E GLI ULTIMI 28 COME DIPENDENTE PRIVATO. INOLTRE HO 1 ANNO DI DISOCCUPAZIONE E 2 MATERNITÀ . LA DOMANDA È : SI POSSONO TRASFORMARE I 10 ANNI DA ARTIGIANA A DIPENDENTE PER AVER UN'ASSEGNO PENSIONISTICO PIÙ COSPICUO ? EVENTUALMENTE SCEGLIESSI OD SI PUÒ CONTINUARE A LAVORARE OCCASIONALMENTE CON UN REDDITO ENTRO I 5000 LORDI ? GRAZIE

RAFFAELE SONO DEL 1967 E O INCOMICIATO A LAVORARE NEL 1982, DAL 82 AL 94 NELLA STESSA FABRICA, AD OGGI CIRCA 30 DI CONTRIBUTI, POSSO CHIEDERE LA PENSIONE?

DANIELE SALVE,HO MATURATO I REQUISITI PER FARE LA DOMANDA DI PENSIONE PRESSO UN CAF,DOVREI ANDARCI IL 1 DICEMBRE DI QUEST'ANNO.
MI E' STATO DETTO DI PAGARE IN ANTICIPO L'ULTIMO BOLLETTINO INPS (ESSENDO ARTIGIANO).......PER CAUSE ECONOMICHE NON HO PAGATO ANCHE IL PENULTIMO,SE NON PAGO MI HANNO DETTO CHE NON VADO IN PENSIONE;PERO' SE LO PAGO TRA 2 MESI..IL DECORSO E' SEMPRE DAL 1 DICEMBRE OPPURE DA QUANDO PAGO I BOLLETTINI (2)? GRAZIE

MAURO. SONO IMPIEGATO IN BANCA MA IN PASSATO HO LAVORATO PER 35 SETTIMANE IN MINIERA
VI RISULTA CHE CI SONO DELLE MAGGIORAZIONI IN QUESTO CASO?

ANDREA, 60ANNI A NOVEMBRE , HO RICONGIUNZIONE IN INPDAP ( 14 ANNI COMPRESO MILITARE ) AL 31 12 2019 HO 26 ANNI E SEI MESI DI LAVORO, HO ANCHE 12 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER LSU DOPO IL 1996, IL MIO SISTEMA DI PENSIONE SARA' MISTO. POSSO USUFRUIRE DELLA QUOTA CENTO AL 30/11/2021, QUANDO MATURERO' 62 ANNI E 28 ANNI DI CONTRIBUTI INPDAP E 12 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI ? OPPURE POSSO ASPETTARE 42 ANNI E 10 MESI PER PENSIONE ANTICIPATA ( CHIARAMENTE RAGGIUNGIBILE CON I CONTRIBUTI FIGURATIVI ? GRAZIE PER LA RISPOSTA.

PATRIZIA BUONGIORNO, HO CHIESTO IL RICONGIUNGIMENTO ONEROSO DI ALCUNE SETTIMANE DA AUTONOMA PER POTER RIENTRARE NEI REQUISITI O.D. AL 31.12.2018. QUINDI, A FINE ANNO, POTRÒ DIMETTERMI DALL'ATTUALE OCCUPAZIONE DA DIPENDENTE ED ACCEDERE ALLA PENSIONE. VORREI SAPERE QUALI EVENTUALI FORME DI COLLABORAZIONE SONO COMPATIBILI CON QUESTA TIPOLOGIA DI PENSIONAMENTO ANTICIPATO, PERCHÈ VORREI CONTINUARE A SVOLGERE ATTIVITÀ LAVORATIVA AUTONOMA, MAGARI PART TIME, ANCHE DOPO AVER PERCEPITO LA PENSIONE.
GRAZIE
PATRIZIA

FABIO HO 54 ANNI E 36 DI CONTRIBUTI DI CUI PIÙ DI UNO PRIMA DEI 19 ANNI, USUFRUISCO DEI 3 GIORNI AL MESE DELLA 104 PER ASSISTERE MIO PADRE.VORREI SAPERE QUALI SONO LE POSSIBILITÀ DI ACCEDERE ALLA PENSIONE,ANCHE VERSANDO CONTRIBUTI VOLONTARI.
GRAZIE.
DISTINTI SALUTI

GLORIA ,VORREI SAPERE,NEL CASO CI FOSSE LA PROROGA,SE POSSO ACCEDERE A OPZIONE DONNA:SONO DI MAGGIO60,E DAL 79 AL 90 SONO STATA DIPENDENTE,DAL 90 AL 2016 AUTONOMA CON MIO MARITO E DAL 2016 FINO AD ORA DI NUOVO DIPENDENTE.AL CAF MI HANNO DETTO CHE AVENDO PIÙ CONTRIBUTI DA AUTONOMA RIENTREREI NEI 59 ANNI CON 35 DI CONTRIBUTI,MA MI STANNO METTENDO TANTI DUBBI,GRAZIE SE VORRETE RISPONDERMI(DOVREI AVERE37 ANNI DI CONTRIBUTI AL MOMENTO)

ALESSANDRA SONO DIPENDENTE PUBBLICA HO 58 ANNI COMPIUTI L'11 LUGLIO 1961 CON 33 ANNI E 5 MESI DI SERVIZIO. MI E' STATA RICONOSCIUTA UN'INVALIDITA' DEL 75% PERCIO' POSSO USUFRUIRE DEI 2 MESI IN PIU' PER 5 ANNI AI FINI PENSIONISTICI CON DECORRENZA DAL 31.01.2019. CONTINUANDO A LAVORARE A QUALE ETA' ANDREI IN PENSIONE? POTREBBE ESSERCI PER ME UN'ALTRO MODO ATTUALMENTE PER ANDARE IN PENSIONE ANCHE SE ECONOMICAMENTE PENALIZZANTE? QUANDO POTREI ACCEDERE ALL'OPZIONE DONNA?

DOMENICO PER FAVORE VORREI AVERE RAGGUAGLI SU COSA DEVO FARE X LA PENSIONE DI VECCHIAIA . HO 60/7MESI AL 5/11/2019 HO VERSATO 42/6MESI AL 20/10/2019 ESSENDO INVALIDO ALL'85/100 DALL'OTTOBRE 2008 E AVENDO MATURATO 2MESI FIGURATIVI ALL'ANNO X INVALIDITÀ POSSO FARE LA DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA DI VECCHIAIA ,OPPURE DEVO ANDARE CON I 42/10 MESI CON PENSIONE ANTICIPATA .SICCOME PERCEPISCO L'ASSEGNO ORDINARIO D'INVALIDITÀ DAL 2008 ED È DEFINITIVO ...COSA DEVO FARE E CHE DIRITTI HO ? ASPETTO LA VOSTRA RISPOSTA , GRAZIE 👍SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE AZIENDA SETTORE COMMERCIO


FABIANO BUONGIORNO, MI HANNO RICONOSCIUTO IN MANIERA POSITIVA DI APPARTENERE ALLA CATEGORIA DEI LAVORATORI PRECOCI IL 10 / 07/2019. HO PRESENTATO LA DOMANDA PER LA PENSIONE IL 13/07/2019 TRAMITE UN PATRONATO ACLI .IL GIORNO 08/10/2019 L INPS MI HA RISPOSTO CHE LA PRATICA È STATA ISTRUITA CON ESITO POSITIVO.VOLEVO SAPERE GENTILMENTE A QUESTO PUNTO LA TEMPISTICA PERCHÉ IL TUTTO DIVENTI DEFINITIVO PER POTER RICEVERE IL PRIMO PAGAMENTO DELLA PENSIONE AVENDOMI ANCHE DETTO CHE DOVREI ESSERE IN PENSIONE DAL 1/09/2019

ANDREA BUONGIORNO, VOLEVO FARE QUESTA DOMANDA. HO RICONGIUNTO NELLA GESTIONE INPDAP 14 ANNI DI LAVORO DIPENDENTE PRIVATO COMPRESO IL SERVIZIO MILITARE, SONO STATO ASSUNTO NEL LUGLIO 2017 E TUTT'ORA LAVORO COME DIPENDENTE ENTE LOCALE, HO CONTRIBUTI FIGURATIVI NELLA GESTIONE INPS LAVORO DIP PRIVATO, DA MARZO 1996 A GIUGNO 2007, PER CIRCA 11 ANNI E 06 MESI ( HO FATTO LA RICONGIUNZIONE NEL 2008 , ) I CONTRIBUTI FIGURATIVI SONO RIMASTI NELLA GESTIONE PRIVATA INPS- RIGUARDANO LAVORI SOCIALMENTE UTILI SVOLTI DA MARZO 1996 A GIUGNO 2007 ) . LA MIA DOMANDA È : POSSO FARE QUOTA CENTO CON CUMULO NELL'ANNO 2021 QUANDO RAGGIUNGERO' 62 ANNI NOVEMBRE 2021 ? ( LA PENSIONE È MISTA IN QUANTO HO MENO DI 18 ANNI AL 31/12/1995, ) GRAZIE PER LA RISPOSTA

PAOLO. SALVE, SONO UN FUNZIONARIO UNEP, 39 ANNI DI CONTRIBUTI E 67 ANNI DI ETÀ. HO I REQUISITI PER LA PENSIONE DI VECCHIAIA? O DEVE ATTENDERE I 70 ANNI, TERMINE ULTIMO PREVISTO PER LA MIA CATEGORIA PER IL COLLOCAMENTO IN PENSIONE?
GRAZIE

MICHELA, BUONASERA SCSMIORIVO PER CONTO DI MIO.MARITO. AL 17 SETTEMBRE 2021 COMPIRÁ 62 ANNI CON 39 ANNI DI CONTRIBUTI. VORREBBE SCEGLIERE QUOTA 100. PUÓ PAGARE DEI CONTRIBUTI VOLONTARI, AFFINCHÉ L'ASSEGNO PENSIONISTICO NON VENGA DECURTATO?
GRAZIE

CARMELA BUONGIORNO, AD APRILE AVRÒ 41 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUTI E COME LAVORO PRECOCE ED USURANTE POSSO INOLTRARE DOMANDA PENSIONE,. OPPURE DEVO ASPETTARE DI AVER I 41 E 3 MESI. GRAZIE

CHIARA. HO INIZIATO A LAVORARE A NOVEMBRE 1985 PRESSO IL MINISTERO INTERNO, FARÒ 35 ANNI DI ANZIANITÀ A NOVEMBRE 2020 QUANDO AVRÒ COMPIUTO 59 ANNI DI ETÀ,QUANDO POTREI PRESENTARE DOMANDA X OPZIONE DONNA?
SE INVECE MI METTESSI IN PART TIME 50% FINO ALLA MATURAZIONE DELLA PENSIONE DI VECCHIAIA, LA MIA PENSIONE SAREBBE INFERIORE O SUPERIORE A QUELLA CHE PRENDEREI CON OPZIONE DONNA?
GRAZIE

ELEONORA
HO INVALIDITA' AL 100% DAL 2018 ED IN ATTESA DEL PRIMO RINNOVO PREVISTO PER MAGGIO 2021. HO 54 ANNI DI ETÀ E 35 DI CONTRIBUTI. SE L'AZIENDA CESSA L'ATTIVITA' E VOLESSI ASSISTERE GENITORE INVALIDO, POSSO DIMETTERMI O IN OGNI CASO.... PERDENDO IL LAVORO:
- L'ASSEGNO DI INVALIDITÀ MENSILE LO PERCEPIREI UGUALMENTE?
- POICHÉ MI CONFERMANO GIÀ PENSIONE DI INVALIDITA' ANTICIPATA IL 01.09.2022 A 57 ANNI CHE DIVENTERÀ POI CON IL PASSARE DEGLI ANNI REGOLARE PENSIONE, MI DOMANDO SE DAL GIORNO DELLE DIMISSIONI E/ O LICENZIAMENTO DEVO PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI SINO APPUNTO AL 01.09.2022?
ANTICIPATAMENTE RINGRAZIO PER LA RISPOSTA. CORDIALI SALUTI.

PAOLO. VOLEVO FARVI UNA DOMANDA SU QUOTA 100 (SEMPRE SE SARÀ IN VIGORE FINO AL 2021).
AL 31/12/2021 AVRÒ 62 ANNI E 7 MESI DI ETÀ E 37 ANNI E 8 MESI DI CONTRIBUTI. COME VEDE MI MANCANO 4 MESI PER RAGGIUNGERE I REQUISITI. LA DOMANDA È: POSSO VERSARE I 4 MESI DI CONTRIBUTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE I REQUISITI DI QUOTA 100?
PREMETTO CHE NON RIENTRO NEI REQUISITI ATTUALMENTE CONCESSI DALL'INPS PER LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA (NON SONO DISOCCUPATO, NON HO BUCHI CONTRIBUTIVI, ECC).

GRAZIE, SALUTI.
PAOLO

ELIOSABETTA , SONO LAVORATRICE DIPENDENTE E HO 58 ANNI. AL PATRONATO MI HANNO CONSIGLIATO DI RISCATTARE 6 MESI DI LAUREA PER RAGGIUNGERE ENTRO IL 31/12/2019 I 35 AA DI CONTRIBUTI E SPERARE NELLA PROROGA DI OPZIONE DONNA. HO FATTO LA RICHIESTA ONLINE SUL SITO INPS AD APRILE E NONOSTANTE VARI SOLLECITI (TELEFONICI E CON 2 APPUNTAMENTI AGLI SPORTELLI INPS) NON HO ANCORA RICEVUTO FEEDBACK. COSA MI CONSIGLIATE DI FARE PER ESSERE CERTA CHE VADA A BUON FINE LA RICHIESTA? VI RINGRAZIO MOLTO ANTICIPATAMENTE.
ELISABETTA

MICHELE
HO COMINCIATO A LAVORARA A 17 ANNI (02/01/1979) E HO MATURATO PIÙ DI 18 MESI PRIMA DEI 19 ANNI.
DA CIRCA 30 ANNI SVOLGO ATTIVITÀ DI MANUTENZIONE IN UN OSPEDALE COME DIPENDENTE OSPEDALIERO IN QUALITÀ DI ELETTRICISTA IMPIANTISTA.
VORREI SAPERE SE POSSO USUFRUIRE DELLA LEGGE SUI PRECOCI VISTO CHE LA MANUTENZIONE STABILI È RICONOSCIUTA COME LAVORO USURANTE.
SICURO DI UN VOSTRO RISCONTRO A BREVE PORGO DISTINTI SALUTI

DANIELA DA LATINA, LA MIA POSIZIONE E' LA SEGUENTE :
AD APRILE 2020 MATURERO' 38 ANNI DI CONTRIBUTI E NE AVRO' 63,
QUANDO POSSO FARE LA DOMANDA PER QUOTA 100 E QUANDO ANDRO' IN PENSIONE,
CONSIDERANDO DI AVERE I 35 ANNI PURI A DICEMBRE 2019.
RINGRAZIANDO ANTICIPATAMENTE
DISTINTI SALUTI

ROSALBA, HO 36 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 2 DI INTEGRAZIONE, NEL CALCOLO DEI 35 PER O. D. È COMPRESA ANCHE LA CASSA INTEGRAZIONE, OPPURE VA SCORPORATA E IN QUESTO CASO SARANNO SOLO 34 E NON POTRÒ ACCEDERE, PREMETTO CHE COMPIO 59 ANNI A NOVEMBRE E SONO ARTIGIANA, COMPRESA LA FINESTRA QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE

#opzione donna

GIUSEPPE
VORREI, SE POSSIBILE, UNA RISPOSTA AL SEGUENTE QUESITO: NEL MESE DI AGOSTO 2018 MI È STATA LIQUIDATA DALL'INPS LA PENSIONE ANTICIPATA IN CUMULO (GESTIONE PRIVATA CON OLTRE 18 ANNI DI CONTRIBUZIONE AL 31/12/1995 E CON OLTRE 15 ANNI DI ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA AL 31/12/1992 E GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI (EX INPDAP) PER COMPLESSIVI ANNI 43 E MESI 3.
CHIEDO SE PER LA QUOTA B, RELATIVA ALLA GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI (EX INPDAP), DA NOVEMBRE 2000 A LUGLIO 2018, LA RETRIBUZIONE PENSIONABILE È QUELLA RIFERITA ALLA MEDIA DELLE RETRIBUZIONI DELL'INTERO ARCO LAVORATIVO O SI DETERMINA SULLA BASE DELLE MEDIE DELLE RETRIBUZIONI DEGLI ULTIMI 10 ANNI (3.600 GIORNI)
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E PORGO, DISTINTI SALUTI.
GIUSEPPE




RICCARDO ,
STANDO AL SITO DELL'INPS LA MIA DATA DI PENSIONAMENTO DOVREBBE ESSERE : 01/04/2020 IMPORTO LORDO € 1.699,00
(MA L'IMPORTO NETTO QUALE SAREBBE???).

DICO: "DOVREBBE ESSERE" PERCHÈ STANDO ALLE ATTUALI REGOLE RAGGIUNGERÒ IL REQUISITO DI 42 ANNI PIÙ 10 MESI AD INIZIO DICEMBRE PROSSIMO I MIEI CONTRIBUTI PARTONO DAL 1/2/1977) DATO CHE IL PRECEDENTE GOVERNO AVEVA BLOCCATO L'AUMENTO DI 5 MESI PER L'ASPETTATIVA DI VITA.
ORA: TUTTI PARLANO DI QUOTA 100 MA NESSUNO PARLA DEI "PRECOCI" ED IO COME FACCIO A SAPERE SE QUESTO GOVERNO MANTERRÀ LE ATTUALI REGOLE O LE CAMBIERÀ NUOVAMENTE??? MAGARI RIPRISTINANDO L'ASPETTATIVA DI VITA O... PEGGIO?!

AL LAVORO DEVO DARE LE DIMISSIONI CON UN MESE E MEZZO DI PREAVVISO E QUINDI SONO IN BILICO...
MI CONVIENE ASPETTARE LA LEGGE DI BILANCIO PRIMA DI DARE LE DIMISSIONI???

GRAZIE!
CORDIALI SALUTI.
RICCARDO

MAURIZIO HO DATO LE DIMISSIONI IL 30/06/2019, DOPO AVER MATURATO I REQUISITI PER LA PENSIONE ANTICIPATA (42 ANNI, 10 MESI, 2 GIORNI AL 31/08/2018), PER ALCUNI PROBLEMI PERSONALI NON HO PRESENTATO LA DOMANDA DI PENSIONE ALL'INPS SUBITO, MA PURTROPPO L'HO PRESENTATA I PRIMI DI OTTOBRE, IL PATRONATO MI HA DETTO CHE NON È POSSIBILE RECUPERARE I MESI ARRETRATI (LUGLIO-AGOSTO-SETTEMBRE E OTTOBRE)IN QUANTO LA PENSIONE PARTE DAL MESE SUCCESSIVO ALLA DOMANDA.
CHIEDO SE SI PUÒ FARE QUALCOSA PER RECUPERARE I MESI ARRETRATI.
VI RINGRAZIO.

MARIA. SALVE, GENTILMENTE VOLEVO SAPERE SE PER QUANTO RIGUARDA LA PENSIONE ANTICIPATA OPZIONE DONNA, AL COMPIMENTO DEI 64 ANNI È PREVISTA LA 14MA MENSILITÀ COME PER ALTRE TIPOLOGIE DI PENSIONI, SEMPRE OVVIAMENTE SE NON SI SUPERANO I 9500 EURO NETTI ANNUALI, MI PARE. GRAZIE FIN DA ORA PER UNA VOSTRA CORTESE RISPOSTA.
CARRARO MARIA

LAURA. SALVE, SE VIENE PROROGATA OPZIONE DONNA, IO DOCENTE DI SCUOLA MEDIA,CON 58 ANNI ANAGRAFICI E 37 DI SERVIZIO, DI CUI 6 IN PART TIME, POSSO ACCEDERVI? E CHE ASSEGNO PERCEPIREI?
GRAZIE
LAURA CAMPANINI

ANNAMARIA SONO DOCENTE A TEMPO INDETERMINATO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO E NELL'ANNO SCOLASTICO CORRENTE MATURO 40 ANNI 11 MESI E 17 GIORNI IN QUANTO DI RUOLO DAL 14 SETTEMBRE 1983 E RISCATTO 4 ANNI DI LAUREA DAL NOVEMBRE 1977 A OTTOBRE 1981. HO LA POSSIBILITÀ DI RISCATTARE IL CORSO BIENNALE DEL SOSTEGNO CONSEGUITO DA NOVEMBRE 1981 A SETTEMBRE 1983, QUINDI POTREI RISCATTARE PER L'ESATTEZZA 1 ANNO E 10 MESI.LA MIA DOMANDA È QUESTA MI CONVIENE RISCATTARE TUTTO IL PERIODO RIENTRANDO PER IL CALCOLO DELLA PENSIONE QUINDI NEL SISTEMA SOLO RETRIBUTIVO (MATURANDO 15 ANNI FINO A DICEMBRE 1992) ACCOLLANDOMI L'ONEROSO RISCATTO O RISCATTARE SOLO I MESI NECESSARI PER RICHIEDERE LA PENSIONE QUEST'ANNO? QUALE POTREBBE ESSERE LA DIFFERENZA TRA LE DUE PENSIONI? SE ANDASSI COL MISTO SENZA RISCATTARE IL SOSTEGNO QUANTO PERDEREI SULLA PENSIONE?

FRANCESCO BUONGIORNO, HO 60 ANNI E 40 DI CONTRIBUTI, ATTUALMENTE STO USUFRUENDO DI UNA ASPETTATIVA NON RETRIBUITA DELLA DURATA DI 2 ANNI, AL TERMINE DELL'ASPETTATIVA AVRÒ 62 ANNI, AL TERMINE AVRÒ MATURATO I REQUISITI PER QUOTA 100? GRAZIE IN ANTICIPO

LUIGI SCUSATE VORREI CAPIRE SE HO MATURATO 36 ANNI DI CONTRIBUTI HA COMPIUTO 58 ANNI A SETTEMBRE 2019 SE SPERIAMO APPROVANO NELLA PROX LEGGE DI BILANCIO IL RINNOVO DI OPZIONE DONNA DA GENNAIO QUANDO POTRÀ FARE LA DOMANDA DI PENSIONE X O.D. E LA SUA DECORRENZA DOVRÀ ASPETTARE LA FINESTRA DI 12 MESI E QUINDI PRENDERÀ LA PENSIONE NEL 2021 CHE SIGNIFICA FINESTRA DI 12 MESI?

GIUSEPPINA SALVE, IL 01/06/19 HO MATURATO 36 ANNI DI CONTRIBUTI ED IL 20/09/19 HO COMPIUTO 57 ANNI.
SONO DIPENDENTE COMUNALE SE MI DIMETTO, DOPO QUANTO TEMPO POTRÒ PERCEPIRE LA PENSIONE? GRAZIE

ORNELLA ANDRÒ IN PENSIONE CON "OPZIONE DONNA" DALL'11.10.2019 AVENDO MATURATO I REQUISITI RICHIESTI IN DATA 10.10.2018. VORREI SAPERE SE LA DECORRENZA DEL PAGAMENTO RATEIZZATO DEL TFR (DOVREBBERO ESSERE 24 MESI + 3) PARTIRÀ DALLA DATA DI CESSAZIONE DAL SERVIZIO (2019) O DALLA DATA DI MATURAZIONE DEI REQUISITI (2018). GRAZIE PER LE INFORMAZIONI

AUSONIO 57 ANNI 30 SERVIZIO 5 PER INVALIDITÀ 80% POSSO USUFRUIRE APE SOCIAL AL COMPIMENTO DEI 58 DICEMBRE 2021? O QUALI POSSIBILITÀ AVREI DI ANTICIPARE PENSIONAMENTO?

PAOLO. BUONASERA, HO I CONTRIBUTI A PARTIRE DAL 1978, ATTUALMENTE LAVORO COME DIPENDENTE TEMPO DETERMINATO (SCADENZA 20/10/2020), HO GIÀ USUFRUTI DI 18 MESI DI NASPI, VORREI CHIEDERE AL TERMINE DEL CONTRATTO LAVORATIVO, USUIFRIRÒ DEI 6 MESI DI NASPI, DOPODICHÈ POTREI ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE

CONCETTA. IL PROSSIMO ANNO SE CI DOVESSE ESSERE LA PROROGA X IL 2021 AVRÒ 35 ANNI DI CONTRIBUTI E 58 DI ETÀ QUINDI ANDREI IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA.SUL MIO STIPENDIO ATTUALE DI 1600,00 NETTE QUANTO PRENDEREI DI PENSIONE? RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

MARIA SONO LAVORATRICE DEL SETTORE PRIVATO CON INIZIO CONTRIBUZIONE IL 01/05/1997 E IL 31/12/2019 COMPLETO 20 ANNI DI CONTRIBUTI, COMPRENSIVO TALE PERIODO DI 130 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE E QUINDI CONTRIBUTI FIGURATIVI, CONSIDERATO CHE IL 13 OTTOBRE 2019 COMPIO 64 ANNI , POSSO PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONE DI ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA, SE I CONTRIBUTIVI FIGURATIVI SONO CONTABILIZZATI.

VINCENZO HO 66 ANNI CON UNA INVALIDITÀ DEL 80% ED INABILITÀ AL LAVORO DAL 74% AL 99%. POSSO ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA PER MOTIVI DI SALUTE (PATOLOGIA)? QUALI SONO LE MODALITÀ.
RINGRAZIO PER LA RISPOSTA ANTICIPATAMENTE
VINCENZO CAPASSO

LUIGI HO LAVORATO COME INFORMATORE MEDICO E HO 34 ANNI DI CONTRIBUTI.POI L'AZIENDA MI HA PAGATO 4 ANNI DI MOBILITÀ DOPO I QUALI SAREI DOVUTO ANDARE IN PENSIONE.ORA CON LA FORNARO NON POSSO ANDARE.SONO INOCCUPATI E HO TERMINATO LA MOBILITANTO A GIUGNO 2019.
VORREI SAPERE SE POSSO FARE DOMANDA X APE SOCIALE.
GRAZIE

ROSANNA A TUTT'OGGIHO 31 ANNI DI SERVIZIO MISTO: FINO AL 2012 NEL PUBBLICO E DOPO COME BADANTE. QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE?

TERESA HO 61 ANNI, 20 CONTRIBUTI IVALIDITÀ AL 100% E L.104 VI È POSSIBILITÀ DI ANTICIPARE E SAPERE L'IMPORTO DELL'ASSEGNO.GRAZIE

ANGELA. VORREI CORTESEMENTE SAPERE LE 351 SETTIMANE CHE RISULTANO SUL MIO ESTRATTO CONTO INPS (228 PER DISOCCUPAZIONE INDENNIZZATA E 123 PER CONTRIBUTI EFFETTIVAMENTE VERSATI PER LAVORO DIPENDENTE ) A QUANTI ANNI, MESI E GIORNI EFFETTIVI CORRISPONDONO AI FINI DELLA PENSIONE.
GRAZIE ANTICIPATE. COMPLIMENTI PER LA VOSTRA UTILISSIMA RUBRICA.

ANA PER LA RICONGIUNZIONE AI FINI PENSIONISTICI DEI PERIODI DI DISOCCUPAZIONE , COME SI CALCOLA IL COSTO DEL CONTRIBUTO DA VERSARE SE SI È FATTA RICHIESTA CON DOMANDA DEL 2003? E CON DOMANDA DEL 2010?

ALESSIO, DIPENDENTE PRIVATO, UOMO, 54 ANNI, LAVORATORE PRECOCE, OCCUPATO GLI ULTIMI 35 ANNI NELLA STESSA AZIENDA, CON 37ANNI E 1/2 DI CONTRIBUTI, PROSSIMO AD ESSERE LICENZIATO, POSSO CHIEDERE LA NASPI? SE SÌ, AL TERMINE DEI 2 ANNI DI NASPI, POSSO EFFETTUARE 2 ANNI DI VERSAMENTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE QUOTA 41 (ESSENDO LAVORATORE PRECOCE)?
HO FATTO IL CONTEGGIO 37E1/2 DI CONTIBUTI + 2 DI NASPI + 2 VOLONTARI = 41E 1/2
E' UN CONTEGGIO GIUSTO?
SE DURANTE I 24 MESI DI NASPI TROVO LAVORO (CONTRATTI A TERMINE DA 4/6 MESI) POSSO INTERROMPERE LA NASPI E POI RIPRENDERLA E TERMINARE IL TEMPO NASPI CHE MI È RIMASTO?
TERMINATA LA NASPI DI 24 MESI IL CONTEGGIO PENSIONE TOTALE MI ARRIVA A 39 ANNI E 1/2. SE LAVORASSI ANCORA PER 2 ANNI E ARRIVASSI A 41 E 1/2 DI CONTRIBUTI, DOPO 3 MESI DI DISOCCUPAZIONE POSSO CHIEDERE LA PENSIONE CON L'OPZIONE "PRECOCE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI, NASPI FINITA E 3 MESI DA DISOCCUPATO? O L'AVER LAVORATO GLI ULTIMI 2 ME LO PRECLUDE?
IN ULTIMO UN CONSIGLIO, AVENDO VARI PROBLEMI FAMIGLIARI E AVENDO NECESSITÀ DI ANDARE IN PENSIONE IL PRIMA POSSIBILE, QUALE È LA STRADA MIGLIORE PERCORRIBILE PER ANDARE IN PENSIONE COME "PRECOCE CON 41 ANNI DI LAVORO", AVENDONE 37 E 1/2 DI CONTRIBUTI VERSATI E 2 ANNI DI NASPI ANCORA DA FARE?

MARCO HO 54 ANNI E 37 ANNI DI CONTRIBUTI. PRESTO VERRO' LICENZIATO E SPERO DI POTER ACCEDERE ALLA NASPI.
AL TERMINE DELLA QUALE AVRO' RAGGIUNTO I 39 ANNI DI CONTRIBUTI. SE TROVO UN LAVORO TEMPORANEO, POSSO INTERROMPERE LA NASPI E POI RIPRENDERLA E SE NEL CASO NON TROVASSI LAVORO, ESAURITA LA NASPI, POSSO FARE 2 ANNI DI VERSAMENTI VOLONTARI E ANDARE IN PENSIONE COME PRECOCE CON I 41 ANNI (37 DI LAVORO, 2 DI NASPI, E 2 DI CONTRIBUTI VOLONTARI) GRAZIE

SILVANA, DIPENDENTE PUBBLICO. A DICEMBRE 2021 AVRÒ 40 ANNI DI CONTRIBUTI E AL 31 GENNAIO 2022 COMPIRÒ 62 ANNI.
POTRÒ ANDARE IL PENSIONE CON QUOTA 100?

SILVANA, DIPENDENTE PUBBLICO. I PERIODI DI MALATTIA SONO UTILI PER IL CALCOLO DEGLI ANNI DELLA PENSIONE?

SILVANA, DIPENDENTE PUBBLICA, 59 ANNI (NATA 31.01.1960). AL 1° DICEMBRE 2019 AVRÒ 38 ANNI DI CONTRIBUTI. QUANDO POTRÀ ANDARE IL PENSIONE (IL PRIMA POSSIBILE!). GRAZIE

OLGA VORREI VALUTARE L' USCITA DAL LAVORO CON OPZIONE DONNA DI CUI HO MATURATO I REQUISITI, MA POSSO SUCCESSIVAMENTE LAVORARE ANCORA ALLE DIPENDENZE DI UNA AZIENDA? NON SONO RIUSCITA A TROVARE SUL WEB INDICAZIONI IN MERITO. GRAZIE

CRISTINA IO HO 54 ANNI E 1780 SETTIMANE DI LAVORO,APPENA INVIATE DALL'ESTRATTO CONTO INPS,

MI POTETE DIRE QUANDO POSSO AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE E COME?
GRAZIE MILLE

ESMERALDA BUONGIORNO, IMPIEGATA MINISTERO DELL'INTERNO DAL 1985, IL PROSSIMO ANNO COMPIO 57 ANNI, MA DALL'ANNO 1998 AL 2015 SONO STATA IN PART-TIME. OGGI QUALIFICA AREA III FASCIA 4. SE DOVESSI ADERIRE AD OPZIONE DONNA QUANTO CIRCA PERDEREI DI STIPENDIO??

SALVATORE BUONGIORNO, SONO DIPENDENTE DI UN AZIENDA PRIVATA E SONO STATO ASSUNTO IL 13 FEBBRAIO DEL 1980,A A GENNAIO 2020 AVRÒ 55 ANNI E A AL 13 FEBBRAIO DEL 2020 AVRÒ 40 ANNI DI CONTRIBUÌTI INTERAMENTE VERSATI SE VENGO LÌCENZIATO A DICEMBRE DEL 2020 POSSO CHIEDERE LA PENSIONE,?
GRAZIE

SALVE MI CHIAMO UGO VOLEVO SAPERE SONO NATO IL 02/12/1957 NEL 2020 POSSO FARE DOMANDA X APE SOCIAL CON 31 ANNI. DI CONTRIBUTI?

MARIA HO 56 ANNI E 22 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI COME LAVORATORE SUBORDINATO E POCHISSIMI CONTRIBUTI NEL RETRIBUITIVO (2 MESI). È CONVENIENTE CHE IO CONTINUI A VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI VISTO CHE FRA POCO NON MI VERRÀ TRASFORMATO IL CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO IN CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO NONOSTANTE NE ABBIA IL DIRITTO? INCIDEREBBERO, SE LI VERSASSI, SUL TOTALE DELLA MIA PENSIONE? GRAZIE

MARZIA , STO PERCEPENDO DAL 31/07/19 LA NASPI (AL MASSIMO FINO A  MARZO 2020) E VORREI RISCATTARE I 4 ANNI DI LAUREA. HO GIÀ PRESENTATO DOMANDA DI RISCATTO UN ANNO FA SENZA POTERLA ACCETTARE IN QUANTO TROPPO ELEVATA: PERCIÒ CHIEDO SE LA MIA ATTUALE CONDIZIONE "NON LAVORATIVA" MI CONSENTE DI BENEFICIARE DI AGEVOLATE CONDIZIONI DI RISCATTO DEGLI ANNI DI LAUREA. SONO DEL 1964, HO 26 ANNI DI CONTRIBUTI (PRIMO LORO VERSAMENTO NEL 1991) E SONO ISCRITTA ALLA GESTIONE SEPARATA. SE RESTASSI IN NASPI FINO A MARZO 2020 QUALE SAREBBE IL MOMENTO PIÙ INDICATO PER PRESENTARE UNA NUOVA DOMANDA DI RISCATTO E QUANTO MI VERREBBE A COSTARE IL RELATIVO RISCATTO?
GRAZIE, CORDIALI SALUTI

MARINA BUONGIORNO, SONO DIPENDENTE PUBBLICO CON 33 ANNI DI CONTRIBUTI A FINE 2019 (DI CUI DUE GIÀ RICONGIUNTI PER LAVORO IN ENTE PRIVATO NEGLI ANNI 80).
NEL 2020 VORREI PRENDERE UNA ASPETTATIVA NON RETRIBUITA PER LA LIBERA PROFESSIONE PER LA QUALE SONO OBBLIGATA AD ISCRIVERMI AD UNA CASSA PROFESSIONISTI. VORREI SAPERE SE DURANTE L'ASPETTATIVA POSSO VERSARE I CONTRIBUTI PER RAGGIUNGERE IL REQUISITO DEI 35 ANNI E QUINDI AL TERMINE DELLA ASPETTATIVA (CHE DURA AL MASSIMO DUE ANNI) RIENTRARE (SE ANCORA ESISTENTE) NELL'OPZIONE DONNA. INOLTRE VORREI SAPERE SE POSSO VERSARE CONTRIBUTI PER RECUPERARE DUE ANNI DI DISOCCUPAZIONE PRIMA DI ESSERE STATA ASSUNTA NELLA PA. GRAZIE

RAFFAELLA. HO INIZIATO A LAVORARE IL 3/06/1985 A FINE DICEMBRE 2019 AVREI 34 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI. PAGANDO VOLONTARIAMENTE I MESI CHE MI MANCANO ENTRO IL 31/12/19, POTREI, NEL CASO L'OPZIONE DONNA FOSSE PROROGATA PER IL 2020, ACCEDERVI?

ANNA HO 35 ANNI DI CONTRIBUTI E HO 62 ANNI.
MI HANNO CONSIGLIATO L'OPZIONE DONNE PER ANDARE IN PENSIONE, MA HO VISTO CHE L'IMPORTO DELLA PENSIONE È MOLTO PIÙ BASSO DI QUANTO MI SAREI ASPETTATA.
HO LAVORATO NEGLI ULTIMI ANNI SEMPRE CON UN CONTRATTO DI OPERAIA PER UNA COMUNITÀ RELIGIOSA, MA NEGLI ULTIMI 6 ANNI MI HANNO MODIFICATO IL CONTRATTO IN COLF.
VORREI SOLO AVERE DEI CHIARIMENTI SULLA OPZIONE DONNE :
L'IMPORTO DELLA PENSIONE RIMARRÀ FISSA PER SEMPRE?
MI CONVERREBBE ASPETTARE LA QUOTA 100 PER IL CALCOLO DELLA PENSIONE CHE POTRÀ AUMENTARE NEL TEMPO?
POI VORREI ANCHE SAPERE SE È STATO UN GRAVE ERRORE AVER AVUTO IL CAMBIO CONTRATTUALE PER QUANTO RIGUARDA L'IMPORTO FINALE DELLA PENSIONE.
GRAZIE MILLE

ROBERTO FIRENZE HO FATTO UNA SCUOLA PROFESSIONALE NEL 1983 BIENNIO CONGEGNATORI MECCANICI CON CUI SONO STATO ASSUNTO COME APPRENDISTA. SO CHE DAL 96 QUESTO È POSSIBILE MA NON È INCOSTITUZIONALE QUESTA COSA ? POSSO RISCATTARE FIGURATIVAMENTE GLI STUDI O PAGARLI ? HO ANCHE CONSEGUITO LA SCUOLA SUPERIORE E LA LAUREA STUDIANDO MENTRE LAVORAVO POSSO RISCATTARLA ?

BUONGIORNO

ROBERTO 52 ANNI FIRENZE. A QUANTO AMMONTA L'IMPORTO DETRAIBILE DEI CONTRIBUTI VOLONTARI ? ESEMPIO IO PAGO 10000 EURO PER UN ANNO DI CONTRIBUTI VOLONTARI. QUANTO MI RENDE LO STATO NEL 730 ? 1900 EURO ? 19 PER CENTO SPALMATO IN DIECI ANNI ?

CONCETTA BUONGIORNO.HO PRESENTATO DOMANDA ALL'INPS DI RISCATTO CONTRIBUTI IL 2 FEBBRAIO 2019, SONO SETTIMANE UTILI DETERMINANTI PER POTER ACCEDERE ALLA PENSIONE 41 PRECOCI (RIENTRO NELLA CATEGORIA AVENTE DIRITTO)PERFEZIONANDO I REQUISITI DI 2132 SETTIMANE DOPO LA PRIMA SETTIMANA DI DICEMBRE,HO RICHIESTO ANCHE TRAMITE PATRONATO IL 4 LUGLIO 2019 IL CERTIFICATO DI CONFERMA CHE ATTESTA I REQUISITI PER AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE 41.
A OGGI SONO ANCORA IN ATTESA DOPO QUASI 8 MESI PER LA DEFINIZIONE DELLA DOMANDA DI RISCATTO E PIÙ DI 2 MESI PER QUELLA DELLA VERIFICA PER 41 PRECOCI ,
CHIEDO QUALI SONO I TEMPI PER LA DEFINIZIONE DELLE DOMANDE E SE PER LEGGE ISTITUTO INPS SONO OBBLIGATI AD ADEMPIERE ALLA DEFINIZIONE DELLE PRATICHE ENTRO DEI TERMINI STABILITI.
CHIEDO ANCHE INFORMAZIONI IN MERITO ALLA FINESTRA DI TRE MESI : SONO STATA LICENZIATA NEL NOVEMBRE DEL 2015 ,IN SEGUITO USUFRUITO DELLA NASPI TERMINATA A LUGLIO 2017 DA TALE DATA SONO DISOCCUPATA ,NEL MIO CASO AL MOMENTO DEL DIRITTO PENSIONE POSSO ACCEDERE SUBITO DOPO AVER SODDISFATTO I CONTRIBUTI NECESSARI DI 2132 SETTIMANE O DEVO RISPETTARE COMUNQUE LA FINESTRA DI 3 MESI?
GRAZIE

SILVIA SONO LAVORATRICE DIPENDENTE ALLO STATO ATTUALE DOVREI ANDARE IN PENSIONE CON I 41E 10 MESI AD APRILE 2021,LA MIA SITUAZIONE ATTUALE CONTRIBUTIVA AGGIORNATA AD OGGI ,
PARE CHE LA DITTA PER CUI LAVORO CHIUDA IL 31.12.2019, PER IL PERIODO ALLA PENSIONE SE NON DOVESSI TROVARE LAVORO, SE DOVESSI UTILIZZARE LA DISOCCUPAZIONE, QUANTO INCIDERÀ SULL'ASSEGNO DI PENSIONE, GRAZIE MILLE

SILVANO SONO UN LAVORATORE PRECOCE, ATTUALMENTE IN NASPI E ASSISTO MIO PADRE INVALIDO DA OLTRE 6 MESI.
HO UN DUBBIO SU QUALE DELLE SEGUENTI DUE IPOTESI È VALIDA PER ME, PRECISANDO CHE MATURO 41 ANNI DI ANZIANITÀ A DICEMBRE 2019.
1) MATURO I 41 ANNI DI ANZIANITÀ A DICEMBRE 2019 E, ASSISTENDO MIO PADRE DA OLTRE SEI MESI, FACCIO DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA (ALLEGANDO UN'AUTODICHIARAZIONE IN CUI SPECIFICO I DATI RELATIVI ALL'ASSISTENZA A MIO PADRE) DIRETTAMENTE A DICEMBRE?
2) MATURO I 41 ANNI DI ANZIANITÀ A DICEMBRE 2019 MA POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA SOLO TRASCORSI 3 MESI DAL TERMINE DELLA PERCEZIONE DELLA NASPI, OSSIA A DICEMBRE 2020 (LA MIA NASPI TERMINA A SETTEMBRE 2020)?
GRAZIE E SALUTI, SILVANO.

GIUSEPPE HO DEI DUBBI E VORREI CHE QUALCHE ESPERTO ME LI REDIMA. SONO IN PENSIONE DAL PRIMO SETTEMBRE E NEL CALCOLO DELLA PENSIONE MI HANNO IGNORATO 20 GIORNI PERCHÉ NON È UN MESE INTERO. LA GIURISPRUDENZA DICE CHE DOVREBBERO ARROTONDARE AL MESE. POI IO PENSAVO CHE AL CALCOLO CHE VIENE, APPLICANDO LE TABELLE SISTEMA MISTO, DOVEVANO APPLICARE L'INDICIZZAZIONE DELLO 1,1 PER CENTO, MA NIENTE. QUALCHE GENTILE ESPERTO CHE MI DICA COME STANNO LE COSE. ANNI DI CONTRIBUTI 29 E 11 MESI E 20 GIORNI. GRAZIE. CORDIALI SALUTI.

CIRO HO 59 ANNI CON 39 ANNI DI
CONTRIBUTI, LAVORATORE DIPENDENTE QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?

#Pensione anticipata

OMAR SONO STATO ASSUNTO DA POCO IN QUESTA AZIENDA CHIMICA QUINDI IL NOSTRO CONTRATTO COLLETTIVO È QUELLO CHIMICO FARMACEUTICO,PER FARLA BREVE MI HANNO CHIESTO SE IL TFR CHE MATURERÒ DA OGGI IN POI LO DEPOSITO IN AZIENDA HO IN UN FONDO PENSIONISTICO IN QUESTO CASO LA FONCHIM CHE SAREBBE QUELLO CHE TRATTA IL NOSTRO RAMO LAVORATIVO VOLEVO CAPIRE SE NÉ VALE LA PENA O RISCHIO DI NN AVERE PIÙ NIENTE QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE?

SALVATORE HO 61 E 37 ANNI DI CONTRIBUTI, VOGLIO SAPERE QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE. ..POSSIBILE QUOTA CENTO

FABIO DIPENDENTE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. IL PROSSIMO AGOSTO COMPIRO' 63 ANNI CON 34 ANNI DI CONTRIBUZIONE. HO LA LEGGE 104 PER MIO PADRE INVALIDO AL 100%, SONO UN " CARE GIVERS "E VORREI ANDARE IN PENSIONE CON L'APE SOCIAL. SE DOVESSERO PROROGARE L'APE SOCIAL ANCHE NEL 2020, COME RIPORTATO IN MOLTI QUOTIDIANI, LE CHIEDO CORTESEMENTE LA DECORRENZA ESATTA DEL MIO PENSIONAMENTO O SE CONFERMARMI L'USCITA ANTICIPATA CON APE SOCIAL DI 3 ANNI E 7 MESI CON RELATIVO BLOCCO DEI REQUISITI DELL'ETA' PENSIONISTICA RISERVATA A CHI HA UN GENITORE CON ACCOMPAGNO ?
RINGRAZIANDO DELLA SUA CORTESIA E DELL'OTTIMO SERVIZIO INVIO CORDIALI SALUTI.

SONO PASQUALINO A FEBBRAIO 2020 MATURO 42 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI DI CUI 40 ANNI IN ENTE LOCALE COMUNE, 1 ANNO SERVIZIO MILITARE E 2 ANNI 1977 E 1978 CASSA GEOMETRI COME VERRÀ CALCOLATO L'ASSEGNO DI PENSIONE E IN CHE MISURA SI PUÒ FARE UNA SIMULAZIONE, DEVO FARE DOMANDA DI DIMISSIONI E QUANTO TEMPO PRIMA. NEI TRE MESI DI FINESTRA DAL 1 FEBBRAIO 2020 DEVO CONTINUARE A LAVORARE?

BUON GIORNO ,
LAVORO COME DIPENDENTE PUBBLICO C/O LA SANITÀ NASCO COME INFERMIERA PROFESSIONALE E POI HO CONSEGUITO LA LAUREA IN ASSISTENTE SANITARIO ,
AL MOMENTO DEL MIO DIPLOMA PER INFERMIERA PROFESSIONALE NON AVEVO ANCORA LA MATURITÀ,L'INPS MI HA RISCATTATO SOLO 2 ANNI DELLA SCUOLA INFERMIERI , NON VUOLE RISCATTARE IL TERZO ANNO NONOSTANTE AD OGGI ABBIA PRESO UNA LAUREA , CI SONO STATE VARIE SENTENZE DOVE HANNO RISCATTATO ANCHE IL 3 ANNO , PERCHÈ LA CORTE DEI CONTI HA DATO ESITO POSITIVO .
POTETE INDICARMI COME FARE SENZA RICORRERE A UN RICORSO VISTO CHE , NELL'AGOSTO DEL 2019 HO CONSEGUITO 41 ANNI DI SERVIZIO E QUESTO ANNO MI DAREBBE LA POSSIBILITÀ DI ANDARE SUBITO IN PENSIONE?
IL PATRONATO MI HA PRIMA FATTO FARE DOMANDA PER IL RISCATTO DEL TERZO ANNO ASSICURANDOMI CHE CONOSCEVANO LA STRADA PER OTTENERE IL RISCATTO, ORA FANNO MARCIA INDIETRO SENZA NEANCHE DIRMI IL N° DELLA SENTENZA IN MODO CHE IO LO POSSA COMUNICARE ALL'IMPS E APPELLARMI A QUELLA SENTENZA .
GRAZIE E BUONA GIORNATA A TUTTI.

PAMELA BUONGIORNO, SONO STATA SOCIA DI UNA COOPERATIVA PER CIRCA 5 ANNI E HO UNA LETTERA SU CARTA INTESTATA IN CUI SI ACCETTA IL MIO INGRESSO IN QUESTA COOPERATIVA SUBORDINANDO QUESTO ALLA MIA COLLABORAZIONE. NON SONO MAI STATA ASSUNTA (COME ME NESSUN ALTRO DIPENDENTE). ORA NON RIENTRO NELL'ISOPENSIONE PER SOLI 3 MESI. E' POSSIBILE CHIEDERE IL RISCATTO (OVVIAMENTE PAGANDOLO) DI UNA PARTE DI QUEL PERIODO? GRAZIE

ANTONIO SONO UN IMPIEGATO STATALE E NEL 2006 HO RICHIESTO IL RISCATTO ONEROSO DEL PERIODO INTERCORSO TRA LA DATA GIURIDICA E QUELLA ECONOMICA DI ASSUNZIONE. NEL MESE DI LUGLIO 2010 HO SOLLECITATO L'INPS PER LA DEFINIZIONE DELLA PRATICA E L'ENTE MI HA RISPOSTO CHE , SOLO DOPO IL MIO SOLLECITO, HA RICHIESTO LA CERTIFICAZIONE ALLA MIA AMMINISTRAZIONE. VISTO CHE TUTTO QUESTO RITARDO NON È DIPESO DALLA MI NEGLIGENZA E CHE QUESTI DUE MESI CHE VORREI RISCATTARE MI PERMETTEREBBERO DI ACCEDERE ALLA QUOTA 100 GIÀ NEL MESE DI OTTOBRE 2019, VI CHIEDO SE È POSSIBILE, UTILIZZARE E CUMULARE QUESTO PERIODO CON LA CONTRIBUZIONE EFFETTIVA E FARE COMUNQUE DOMANDA DI PENSIONE DUE NESI PRIMA - ALLEGANDO COPIA DELL'ISTANZA E SOLLECITO - PER POI PAGARE OVVIAMENTE, QUANDO SI DECIDERANNO A QUANTIFICARE E COMUNICARE L'IMPORTO.
GRAZIE

ROCCO HO 16 ANNI DI CONTRIBUTI PRESSO INPS E 16 ANNI DI CONTRIBUTI PRESSO CASSA GEOMETRI. SONO TITOLARE DAL 24 APRILE 2019 DI ASSEGNO ORDINARIO DI INVALIDITÀ (80%) COSA MI SUCCEDERÀ A 67 ANNI? POTRÒ FARE DOMANDA PENSIONE CON CUMULO OPPURE TOTALIZZAZIONE TRA CONTRIBUTI GEOMETRI E INPS? A COSA AVRO' DIRITTO SE MIA MOGLIE HA REDDITO LORDO 30000 EURO CIRCA? GRAZIE PER LA RISPOSTA.




AUGUSTO BUONGIORNO VORREI AVERE UN CONSIGLIO INERENTE ALLA MIA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA. HO CHIUSO LA DITTA (PER MOTIVI DI SALUTE) NEL 2017 CON 34 ANNI E PIÙ DI 8 MESI DI CONTRIBUTI VORREI CAPIRE SE MI CONVIENE PAGARE I 4 MESI RESTANTI PER ARRIVARE AI 35 ANNI DI CONTRIBUTI. ATTUALMENTE HO IL 55% DI INVALIDITÀ MA LE PROBLEMATICHE FISICHE COME SCOGLIOSI ITALICA GRAVE ERNIE LOMBARI E CERVICALI CON ARTROSI NON COMPORTANO SECONDO LA COMMISSIONE UN IMPEDIMENTO PER IL MIO EX ED AMATO MESTIERE (IMBIANCHINO, DECORATORE IN GESSO E POSATORE DI CONTROSOFFITTI E PARETI IN GESSO E CARTONGESSO).ATTUALMENTE MI OCCUPO DI MIA MAMMA CHE SOFFRE DI ALZHAIMER E NON POSSO VERSARMI I CONTRIBUTI COME BADANTE PERCHÈ SONO FIGLIO. DATEMI VOI UN CONSIGLIO PER LA MIA SITUAZIONE. GRAZIE

ALESSANDRO L'INPS MI COMUNICA CHE AVREI DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA NEL 2022 E QUELLA DI VECCHIAIA NEL 2027.
DAL MOMENTO CHE LE CIFRE SONO MOLTO DIVERSE, CHIEDO SE, NEL CASO SCEGLIESSI LA PENSIONE ANTICIPATA NEL 2022, TRASCORSO IL PERIODO DI TEMPO PER AVERE QUELLA DI VECCHIAIA (2027) AVRÒ DIRITTO AD UN CONGUAGLIO IN AUMENTO OPPURE LA MIA CIFRA RESTERÀ QUELLA RIDOTTA PER TUTTA LA VITA? GRAZIE

SAMUEL HO 50 ANNI E 33 ANNI DI CONTRIBUTI SONO LAVORATORE DIPENDENTE SONO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DEL TERZIARIO.PURTROPPO LA SOCIETÀ PER CUI LAVORO A BREVE CHIUDERÀ. SE MI PAGO IO I RESTANTI ANNI DI CONTRIBUTI VOLONTARI QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE. E SE INVECE ATTENDO LA PENSIONE DI VECCHIA QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE??
GRAZIE

UGO SALVE MI CHIAMO UGO VOLEVO SAPERE COL GOVERNO GIALLO ROSSO E POSSIBILE APE SOCIAL NEL 2020? AVRO A DICEMBRE ANNI 63 E 31 ANNI DI CONTRIBUTI GRAZIE

CLAUDIO SONO DIPENDENTE PUBBLICO DAL 31/07/1996,PRECENTEMENTE HO ESPLETATO LAVORO PRESSO AZIENDA PRIVATA.
NEL 2008 HO CHIESTO LA RICONGIUNZIONE DEI CONTRIBUTI INPS _INPDAP. AD AGOSTO DI QUESTO ANNO, DOPO 11 ANNI, HO RICEVUTO LE SEGUENTE LETTERA: OGGETTO RICONGIUNZIONE DALL'AGO IN ALTRA GESTIONE PENSIONISTICA (L.29/79 ART. 2) COMUNICAZIONE DEI PERIODI ASSICURATIVI RELATIVI AI SIG. NEGRONI/CLAUDIO NATO/A IL 01/12/1967 ROMA (RM) DOMANDA DEL 24/11/2008
SI TRASMETTE, AI SENSI DELL'ART.5 L. N. 29/1979, IL PROSPETTO (TR.C/01 BIS) DEI CONTRIBUTI VERSATI O ACCREDITATI IN FAVORE DEL NOMINATO IN OGGETTO E DEI RELATIVI INTERESSI CALCOLATI AL TASSO DEL 4,50%. TALI INTERESSI SONO STATI DETERMINATI SINO AL 31.12 DELL'ANNO PRECEDENTE QUELLO DELLA DOMANDA DI RICONGIUNZIONE E SARANNO AGGIORNATI SINO AL TERMINE DELL'ANNO PRECEDENTE A QUELLO DEL TRASFERIMENTO DELLE SOMME, A SEGUITO DELL’ACCETTAZIONE DELL'OPERAZIONE DI RICONGIUNZIONE.
CIÒ PREMESSO, L'IMPORTO DOVUTO ALLA DATA DEL 31/12/2007 (ANNO PRECEDENTE QUELLO DELLA DOMANDA DI RICONGIUNZIONE) È DI € 26.842,11.
L'AMMONTARE COMPLESSIVO DELLA SOMMA CON L'INTERESSE CALCOLATO SINO AL 24/11/2008 (DATA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI RICONGIUNZIONE), È PARI A € 27.900,87.
POICHÉ LA DOMANDA DI RICONGIUNZIONE PENDENTE NON CONSENTE DI UTILIZZARE IN ALCUN MODO I PERIODI DI CONTRIBUZIONE OGGETTO DELLA PRESENTE COMUNICAZIONE, IN CASO DI RINUNCIA ALL'OPERAZIONE DI RICONGIUNZIONE DA PARTE DELL'INTERESSATO/A È NECESSARIO DARNE TEMPESTIVA COMUNICAZIONE ALLO SCRIVENTE.
POSSIBILE CHE DEBBA VERSARE OLTRE 27.000 EURO? POSSO AVERE CONSIGLI?

AMELIA HO RICONGIUNTO I PERIODI DI LAVORO NEL PRIVATO A QUELLI DEL LAVORO CHE SVOLGO NEL PUBBLICO, NEL 1999, SENZA ALCUN ONERE. ACCETTAI IL RELATIVO DECRETO, SENZA ACCORGERMI CHE MANCAVANO CIRCA 4 MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI DA DISOCCUPAZIONE. QUESTI FIGURATIVI INSIEME AD UN ALTRO PERIODO COMPARIVANO NELL ESTRATTO CONTO. L ALTRO PERIODO E' STATO RICONGIUNTO CON IL DECRETO. SE CHIEDO ORA NUIVO RICONGIUNGIMENTO SOLO PER I 4 MESI DI VCONTRIBUTI FIGURATIVI QUESTO COMPORTA UN ONERE POICHE I RICONGIUNGIMENTI DAL 2010 SONO ONEROSI O POICHE TRATTASI DI SOLI CONTRIBUTI FIGURATIVI NN E' PREVISTO ALCUN ONERE? AMELIA 58 ANNI 37 ANNI E MEZZO CIRCA DI CONTRIBUTI LAVORO NEL PUBBLICO

CATERINA SALVE HO 38 ANNI DI CONTRIBUTI HO LAVORATO DAL 1975 AGRICOLA HO UN INVALIDITÀ 68X100 HO UNA FIBROMALGIA E NON C’È LA FACCIO PIÙ A LAVORARE POSSO ANDARE IN PENSIONE GRAZIE LE MALATTIA RARA ELHERS DANLOS E INVALIDITÀ GRAZIE

PASQUALE , ANCHE SE ANCORA NON VI È NIENTE DI SICURO, SI SENTE PARLARE DELL'ABOLIZIONE QUOTA 100 NEL 2022.
IL SOTTOSCRITTO HA ACCETTATO DI USCIRE DAL LAVORO (POSTE ITALIANE) TRAMITE UN ESODO INCENTIVATO NEL GENNAIO 2020 MENTRE POSSO ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 SOLO NELL'OTT 2021 AVENDO MATURATO 38 ANNI DI CONTRIBUTI MA 60 ANNI DI ETÀ.
A QUESTO PUNTO DIVENTEREI ESODATO CON LA SOLO POSSIBILITÀ DI ASPETTARE 67 ANNI PER USUFRUIRE DELLA PENSIONE.
VORREI AVERE UN VOSTRO PARERE E SE ESISTE UN ALTRO MEZZO PER ACCEDERE ALLA PENSIONE.

BUONGIORNO, HO COMPIUTO 63 ANNI AD AGOSTO DEL 2019.
NELL'ULTIMO CONTEGGIO INPS RISULTEREBBE UN LORDO MENSILE DI CIRCA 1.500,00€ ED HO CIRCA 32 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
HO LA POSSIBILITÀ DI RICHIEDERE PER IL 2020 L'APE VOLONTARIA.
GRAZIE

#Ape volontaria

GIULIA, INSEGNANTE. AD AGOSTO 2020 RAGGIUNGERÒ I 41 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUZIONE NECESSARI PER ANDARE IN PENSIONE, ATTUALMENTE, CON LA LEGGE FORNERO. SONO MOLTO PREOCCUPATA PER LE VOCI SU UNA REVISIONE DELLA QUOTA 100 CHE PORTEREBBE A UN RITORNO DEI 42 ANNI E TRE MESI NECESSARI PER LE DONNE DAL PRIMO GENNAIO DEL 2019. A VOSTRO PARERE, DOVENDO PRESENTARE LA MIA DOMANDA DI PENSIONAMENTO AI PRIMI DI DICEMBRE P.V., ESISTONO ENTRO QUELLA DATA I TEMPI TECNICI PERCHÉ IL NUOVO GOVERNO POSSA ABROGARE IL RELATIVO ARTICOLO CONTENUTO NELLA LEGGE CHE HA ISTITUITO LA QUOTA 100? GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA.

RITA BUONGIORNO, SONO DIPENDENTE PUBBLICA SANITÀ (INFERMIERA TURNISTA) DAL 1986, HO RISCATTATO 3 ANNI DI LAVORO CIRCA PRIMA DEL 1986 IN ALTRE AZIENDE. HO LAVORATO UN ANNO INTERO PRIMA DEI 19 ANNI DI ETÀ E DOVREI ESSERE LAVORATRICE PRECOCE. AL 31/1/2020 MATURERÒ 39 ANNI DI SERVIZIO. PREMETTO CHE DAL 2012 AL 2013 HO SVOLTO LAVORO GIORNALIERO INFERMIERISTICO. E' STATO L'UNICO ANNO IN CUI NON HO FATTO I TURNI. POI DAL 2013 DI NUOVO TURNISTA. AL GENNAIO 2020 SARANNO 7 ANNI DI TURNI
LA DOMANDA È: A GENNAIO VORREI LICENZIARMI E PAGARE LE VOLONTARIE PER IL RESTO DEGLI ANNI CHE MI MANCHEREBBERO. INFERMIERE LAVORO GRAVOSO E QUINDI 41 ANNI E 10 MESI (RIMAREBBERO 2 ANNI E 10 MESI). RIMANGO LAVORATRICE PRECOCE NONOSTANTE IL LICENZIAMENTO? E GLI ANNI DA PAGARE QUANTI SAREBBERO? 2 E 10 MESI? O PERDO IL DIRITTO AD ESSERE PRECOCE LICENZIANDOMI E QUINDI PAGARE PER PIÙ ANNI? E I 7 ANNI DI TURNI NEGLI ULTIMI 10 ANNI COME VENGONO CONSIDERATI SE MI LICENZIO NEGLI ULTIMI DUE ANNI?

GRAZIE RITA.

CRISTINA SONO UNA INFERMIERA DIPENDENTE DEL SETTORE PUBBLICO, LAVORO SEMPRE COME TURNISTA DAL NOVEMBRE DEL 1987 ED IN PARTICOLARE DAL 2000 IN UNA TERAPIA INTENSIVA NEONATALE. HO RISCATTATO 3 ANNI DI STUDIO E 8 MESI DI MATERNITÀ. AVREI PIACERE DI CAPIRE QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE E CON QUALE OPZIONE. GRAZIE PER LA RISPOSTA. SALUTI

GIOVANNI . VORREI CHIEDERE: I CONTRIBUTI FIGURATIVI (NELLO SPECIFICO INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE) VENGONO CALCOLATI AI FINI PENSIONISTICI? SE SÌ, VENGONO CALCOLATI COMUNQUE O VENGONO CALCOLATI SOLO DOPO AVER MATURATO 35 ANNI DI CONTRIBUTI LAVORATIVI? AGGIUNGO ANCHE CHE IL MIO È UN LAVORO CONSIDERATO USURANTE DUNQUE DOVREI RIENTRARE NELLA PENSIONE 97,6.
IN SOSTANZA: SE LICENZIATO CON 62 ANNI E 33 DI CONTRIBUTI LAVORATIVI, E CON DUE ANNI DI NASPI ARRIVEREI A 35 ANNI DI CONTRIBUTI, POTREI A QUEL PUNTO ANDARE IN PENSIONE? O DEVO NECESSARIAMENTE MATURARE 35 ANNI DI SOLI CONTRIBUTI LAVORATIVI?

#Contributi figurativi

MARIA BUON GIORNO, SONO LAUREATA E NEGLI ANNI 1987, 1988, 1989 HO LAVORATO PRESSO ISTITUTI DI RICERCA STATALI CON BORSE DI STUDIO DEL MINISTERO DELL'AGRICOLTURA CHE NON PREVEDEVANO VERSAMENTI DI CONTRIBUTI. MI PARE DI RICORDARE CHE SUI DOCUMENTI DI ALLORA CI FOSSE SCRITTO CHE ERANO RISCATTABILI AI FINI PENSIONISTICI. VI RISULTA? SONO RISCATTABILI?
GRAZIE

FRANCESCO ARRUOLATO IL 20 APRILE 1983, NEL 2018 HO MATURATO, COMPRESI I 5 ANNI FIGURATIVI RICONOSCIUTIMI, 40 ANNI E 7 MESI CONTRIBUTIVI NECESSARI PER ACQUISIRE IL DIRITTO ALLA PENSIONE DI ANZIANITÀ ANTICIPATA ED IL PASSAGGIO NELLA "RISERVA". ESSENDO IN QUESTO CASO PREVISTI 12 MESI DI "FINESTRA MOBILE" E ULTERIORI 3 MESI DI POSTICIPO PER LA CORRESPONSIONE DELL'ASSEGNO DI PENSIONE, HO DECISO DI CHIEDERE DI ESSERE POSTO IN QUIESCENZA NEL LUGLIO 2020, ALL'ETÀ DI 57 ANNI.
A TALE PROPOSITO DESIDEREREI SAPERE A QUALI SVANTAGGI E/O DECURTAZIONI DELL'ASSEGNO DI PENSIONE ANDREI INCONTRO RISPETTO A CONGEDARMI ALL'ETÀ DI 60 ANNI PREVISTA PER LA PENSIONE DI VECCHIAIA PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETÀ.

MARIA SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA ED HO 37 ANNI DI CONTRIBUTI. PER ACCEDERE ALLA QUOTA 100 HO PRESENTATO DOMANDA PER RISCATTARE UN ANNO DI LAUREA. E' POSSIBILE ED IN QUESTO CASO PUÒ ESSERE CONVENIENTE RISCATTARE IL PERIODO CHE INTERCORRE TRA LA DECORRENZA GIURIDICA E QUELLA ECONOMICA DELL'IMMISSIONE IN SERVIZIO ? GRAZIE

#riscatto

DANIELA BUONGIORNO, DAL 30.799 AL 11.9.00 HO USUFRUITOM,DOPO I SEI MESI DI MATERNITÀ FACOLTATIVA, DI UN PERIODO DI CONGEDO STRAORDINARIO NON RETRIBUITO SI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE 11/91- ERO E SONO DIPENDENTE DELLA REGIONE VENETO- AI FINI PENSIONISTICI COME VIENE VALUTATO TALE PERIODO? FACCIO NOTARE CHE NEL RIEPILOGO CONTRIBUTIVO INPS LO TROVO CONTEGGIATO COME "CONTRIBUTI FIGURATIVI" MA IL CAF NON RITIENE UTILE QUESTO PERIODO E MI HA POSTICIPATO DI UN MESE E 12 GIORNI LA.DATA DI PENSIONAMENTO. E' GIUSTO? RINGRAZIO E SALUTO.

MARA DIPENDENTE ULSS COME OSS CON 38 ANNI E 6 MESI DI LAVORO DIVIDI IN 19 ANNI E 6 MESI A FULL TIME E RESTANTE A PART TIME 50%.COME VERRÀ FATTO IL FUTURO CALCOLO DELLA PENSIONE?SE RINTRASSI GLI ULTIMI ANNI A TEMPO PIENO X QUANTO PUÒ INCIDERE ?

MASSIMO HO 54 ANNI SONO INVALIDO CIVILE DA QUASI 5 ANNI CONTRIBUTI VERSATI 39 DOVE LAVORO LE COSE NON STANNO ANDANDO MOLTO BENE LA MIA DOMANDA SÈ DOVESSI RIMANERE SENZA LAVORO E VADO IN DISOCCUPAZIONE QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE? GRAZIE MASSIMO

ANDREA SONO INVALIDO AL 80% E HO CIRCA 15 ANNI DI CONTRIBUTI COME DIPENDENTE. SE CHIEDO LA PENSIONE ANTICIPATA CON 20 ANNI DI CONTRIBUTI IVI COMPRESI I 5 ANNI DI SCIVOLO (LEGGE 388/2000) , DEVO PER FORZA ATTENDERE I 60 ANNI?
SE FACCIO VALERE UNA DI QUELLE DEROGHE SUI 20 ANNI DI CONTRIBUTI, QUELLA IN CUI DICE CHE SE SI FANNO I VERSAMENTI MOLTO ALTI SI PUÒ USCIRE ANCHE PRIMA DEI 60 ANNI?

MADDALENA , SONO INFERMIERA E LAVORO DA MAGGIO 1982, AVENDO CONSEGUITO IL DIPLOMA DI ASSISTENTE SANITARIA VISITATRICE NEL 1982 DOPO IL CORSO TRIENNALE DI INFERMIERE PROFESSIONALE, ,POSSO RISCATTARE TALE DIPLOMA (UN ANNO)AI FINI PENSIONISTICI? SONO GIÀ IN POSSESSO DEL DIPLOMA MATURITÀ QUINQUENNALE DAL 1978.

EMANUELE BUONGIORNO. HO 47 ANNI E 22 DI CONTRIBUTI INPS. STAVO VALUTANDO DI USUFRUIRE DELL'OPPORTUNITÀ OFFERTA DALLA LEGGE 28 MARZO 2019 N. 26 PER RISCATTARE UN MASTER UNIVERSITARIO DI 16 MESI FREQUENTATO TRA IL 1999 E IL 2000. SONO UN CONTRIBUTIVO PURO. ATTESO CHE IL MASTER È DURATO MENO DI 2 ANNI SOLARI MA CON ARTICOLAZIONE SU 2 ANNI ACCADEMICI, DESIDERAVO SAPERE SE IL RISCATTO, OLTRE CHE ESSERE ATTIVABILE IN MODALITÀ "PACE CONTRIBUTIVA" (ART. 20 COMMI DA 1 A 5 DEL DL POI CONVERTITO) POSSA IN ALTERNATIVA ESSERE OTTENUTO IN APPLICAZIONE DEL COMMA 6 (RISCATTO CORSI UNIVERSITARI DI STUDI), OTTENENDO COSÌ UN SIGNIFICATIVO RISPARMIO SUL COSTO DI RISCATTO. QUALORA LA STRADA DA PERCORRERE FOSSE NECESSARIAMENTE LA PRIMA, POICHÈ A SEGUITO DI RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE CON RIDUZIONE CONCORDATA DI ORGANICI, DAL MAGGIO 2020 SARÒ VEROSIMILMENTE DISOCCUPATO E QUINDI IN NASPI, MI CHIEDEVO SE PER LA RICHIESTA NON ABBIA SENSO ATTENDERE LA SECONDA METÀ DEL 2021. SE IL CALCOLO DEL VALORE DI RISCATTO (BASATO SULLA RETTRIBUZIONE DELLE 52 SETTIMANE CHE PRECEDONO LA RICHIESTA) FOSSE APPLICABILE ANCHE AI RICHIEDENTI IN NASPI, NELL'AMBITO DI UN QUADRO COMPLESSIVO NON POSITIVO, POTREI QUANTOMENO SFRUTTARE QUESTA POSSIBILITÀ. GRAZIE IN ANTICIPO DELLE INFO.

MICHELE MIO FRATELLO HA AVUTO UNA MALATTIA A POCHI MESI DALLA PENSIONE (ANTICIPATA) E SONO IN DUBBIO SE CHIEDERE L'INVALIDITÀ OPPURE ASPETTARE IL PENSIONAMENTO.

IL DUBBIO SUSSISTE PERCHÈ ATTUALMENTE È ANCORA RICOVERATO IN OSPEDALE IN COMA A DISTANZA DI 1 MESE DALL'EVENTO (INFARTO), QUINDI SICURAMENTE SAREBBE RICONOSCIUTO INVALIDO AL 100%. TEMO QUINDI CHE LA RICHIESTA DI INVALIDITÀ NE PROVOCHI IL LICENZIAMENTO DATO CHE OVVIAMENTE NON SAREBBE IN GRADO DI SVOLGERE ALCUNA ATTIVITÀ LAVORATIVA.

DI SEGUITO ALCUNE INFORMAZIONI ANAGRAFICHE:

- INIZIO ATTIVITÀ: 1 LUGLIO 1982, COME DIPENDENTE PUBBLICO CON ATTIVITÀ DI CONFINE (MAI CAMBIATO LAVORO)
- ANNI 65 COMPIUTI A FEBBRAIO 2019
- SERVIZIO DI CONFINE PRESTATO DAL 1 LUGLIO 1982

SE NON HO FATTO MALE I CONTI (CORREGGETEMI SE SBAGLIO) RAGGIUNGEREBBE I 42 ANNI E 10 MESI A NOVEMBRE 2019 (AVREBBE 37 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI + 5 ANNI E 6 MESI DI SERVIZIO DI CONFINE). AGGIUNGENDO I 3 MESI DI FINESTRA, DOVREBBE ANDARE IN PENSIONE A FEBBRAIO 2020.

LA MIE DOMANDE SONO QUINDI:

1) È CORRETTO IL CALCOLO DELLA DATA DI PENSIONAMENTO?
2) CONVIENE FARE RICHIESTA DI INVALIDITÀ ORA OPPURE ASPETTARE IL PENSIONAMENTO?

GRAZIE MILLE,
MICHELE


LEGGI TUTTO: HTTPS://WWW.PENSIONIOGGI.IT/FORUM/PENSIONI/9308-MALATTIA-A-POCHI-MESI-DALLA-PENSIONE#IXZZ5VJUHDUDZ

ANGELINO NEL 2020 POTRÒ FARE DOMANDA. X L APE VOLONTARIA

#Ape (anticipo pensionistico)

SILVANO LA MIA DOMANDA È: SONO UN LAVORATORE PRECOCE, DISOCCUPATO E ASSISTO MIO PADRE INVALIDO DA OLTRE 6 MESI. POSSO AL RAGGIUNGIMENTO DEI 41 ANNI DI ANZIANITÀ FARE DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA IN QUANTO PRECOCE E DISOCCUPATO? E SE SÌ COME DIMOSTRO L'ASSISTENZA CHE HO PRESTATO A MIO PADRE PER QUESTO PERIODO, ESSENDO IO IN NASPI? GRAZIE E SALUTI. SILVANO

ELEONORA SALVE VORREI SAPERE SE LE MIE SETTIMANE CIRCA 30 DI DISOCCUPAZIONE NEL 97' POSSONO ESSER UTILI AL RAGGIUNGIMENTO DELLE 1040 SETTIMANE ( 20 ANNI) PER FUTURA PENSIONE DI VECCHIAIA. AD OGGI HO MATURATO 17 ANNI DI LAVORO EFFETTIVO COME DIPENDENTE IMPIEGATA PRIVATA E VORREI PROSEGUIRE CON CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER I RESTANTI ANNI FINO A RAGGIUNGERE IL MINIMO DEI 20. HO 4 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE NEL 95' E RIENTRO NEL SISTEMA MISTO. POICHE' LA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA NON E' PROPRIO ECONOMICA VORREI POTER UTILIZZARE LA DISOCCUPAZIONE PER VERSARE SOLTANTO LE SETTIMANE UTILI AL TRAGUARDO DELLE 1040 SETTIMANE. GRAZIE

#Contributi figurativi

SONO INVALIDO AL 100% E PROSSIMO ALLA PENSIONE (DAL 01/07/2020).
SE MI AMMALO DOPO AVER PRESENTATO LE DIMISSIONI SUCCEDE QUALCOSA ?
GRAZIE PER LA RISPOSTA.
SALUTI.

GIUSEPPE " AVENDO FATTO IO RICHIESTA SCRITTA DI UTILIZZARE I CONTRIBUTI FIGURATIVI PER MALATTIA (EX CASSA MARITTIMA. VI INFORMO CHE PER IL PAGAMENTO DI QUESTI PERIODI DI MALATTIA COMPLEMENTARE, DOPO LO SBARCO, IL MIO DATORE DI LAVORO COMUNICAVA I MIE DATI RETRIBUTIVI DEGLI ULTIMI 30 GIORNI RETRIBUITI PER I QUALI L'INPS CALCOLAVA E MI PAGAVA IL 75% DELL'INTERA RETRIBUZIONE DICHIARATA DALL'ARMATORE) PER 22 MESI. TALE CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER MALATTIA PERMETTE DI MIGLIORARE L’IMPONIBILE DEL VALORE DI CONTRIBUZIONE EFFETTIVA PER LA LIQUIDAZIONE DELLA PENSIONE, GIACCHÉ, ALL’IMPONIBILE MATURATO SI DEVE AGGIUNGERE L’IMPONIBILE ASSEGNATO ALLA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER MALATTIA. ESSA È UGUALE, SU BASE SETTIMANALE, ALL’IMPONIBILE DELLA SETTIMANA DI CONTRIBUZIONE EFFETTIVA CUI SI DOVRÀ TOGLIERE LE MENSILITÀ AGGIUNTIVE DI13^ E 14^ MENSILITÀ.

POICHÉ NEGLI ULTIMI 11 ANNI DI LAVORO, IL SOTTOSCRITTO COMPLETA LE 52 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE, SIA CON I PROLUNGAMENTI, SIA CON LA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER MALATTIA.
ALL’ATTO DELLA MIA DOMANDA DI PENSIONE, DALL'ELABORATO DELL'INPS RISULTA, SU MIA RICHIESTA, L'ACCREDITO DELLA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER MALATTIA, UN VALORE SETTIMANALE DI € 786,2497, MENTRE PER IL RESIDUO COMPLETAMENTO DELLE 52 SETTIMANE, SONO STATE UTILIZZATE 1 O 2 SETTIMANE DI PROLUNGAMENTO RISULTA UN VALORE SETTIMANALE DI € 3599,5312.
VI CHIEDO SE, ANZICCHÈ LA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER MALATTIA, POSSO CHIEDERE ALL'INPS IL RICALCOLO DELLA PENSIONE UTILIZZANDO I PROLUNGAMENTI, E, PER LE QUOTE MANCATI AL RAGGIUNGIMENTO DELLE 52 SETTIMANE I CONTRIBUTI FIGURATIVI DI MALATTIA, GIACCHÉ TALI CONTRIBUTI FIGURATIVI SONO MALATTIA COMPLEMENTARE.
VI INFORMO CHE L'INPS HA ACCOLTO LA MIA DOMANDA DI PENSIONE IN CUMULO IL 02/07/2019 ED IL PAGAMENTO DELLA PRIMA RATA DI PENSIONE AL 01/08/2019.
IN DATA 02.07.2019 FACCIO RICHIESTA DI RICONGIUNZIONE E IL 03.07.2019 INVIO ALL'INPS ISTANZA DI REVOCA DELLA MIA DOMANDA DI PENSIONE IN CUMULO ED IL 09.07.2019 INVIO UNA DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA DI ANZIANITÀ AVENDO IO UN TOTALE DI CONTRIBUZIONE DI CIRC 43 E SETTE MESI, SENA LA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER MALATTIA. I MIEI CONTRIBUTI SONO PER 22 ANNI E 7 MESI INPDAP E 21 ANNI DI NAVIGAZIONE.
VI CHIEDO DI FARMI SAPERE SE QUESTA MIA ISTANZA DI REVOCA DELLA MIA DOMANDA DI PENSIONE IN CUMULO È PRODUTTRICE DI ANNULLAMENTO DELLA PENSIONE IN CUMULO, GIÀ ACCOLTA, POICHÉ ALL'EPOCA DELLA ISTANZA DI REVOCA DELLA MIA DOMANDA DI PENSIONE IN CUMULO NON ERA STATO EFFETTUATO IL PAGAMENTO. INOLTRE IO HO DATO ORDINE ALLA MIA BANCA DI NON RICEVERE NESSUN PAGAMENTO DI RATEO DI PENSIONE DALL'INPS.
SICURO CHE VOI POSSIATE DARMI LE MIGLIORI DELUCITAZIONI DEL CASO, CON CONFORTO DI VALIDITÀ DELLA DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA DI ANZIANITÀ DEL 09.07.2019 ED DEL RELATIVO ANNULLAMENTO DELLA DOMANDA DI PENSIONE IN CUMULO PRESENTATA IN DATA 03/07/2018.
IN ATTESA DI UN VS. SOLLECITO RISCONTRO, L'OCCASIONE MI È PROPRIZIA PER INVIARMI I MIEI CORDIALI SALUTI
GIUSEPPE BUCARIA

SONO CARLO, HO 64 ANNI E 13 DI CONTRIBUTI DI CUI 12 DAL 2005 E 1 ANNO DI MILITARE RISCATTATO. ANDRÒ IN PENSIONE NEL 2026 CON IL RAGGIUNGIMENTO DEI 20 ANNI DI CONTRIBUTI. IL IL MIO DATORE DI LAVORO, UN ENTE PRIVATO, PUÒ LICENZIARMI AL RAGGIUNGIMENTO DELL ETÀ DELLA PENSIONE? POTRÒ FARE I VERSAMENTI VOLONTARI? GRAZIE.

ARMANDO
AD OGGI HO CONTRIBUTI PER CIRCA 35 ANNI E RICADO NEL CALCOLO DEL SISTEMA MISTO DELLA PENSIONE.
VORREI SAPERE SE, È POSSIBILE OPTARE PER IL RICALCOLO INTERAMENTE CONTRIBUTIVO DELLA PENSIONE COSI' DA RISCATTARE GLI ANNI DI LAUREA DAL 1977 AL 1983 IN MODO AGEVOLATO ANZICHÈ NEL MODO ORDINARIO.
GRAZIE

LORENZO VOLEVO SOTTOPORVI IL SEGUENTE QUESITO, SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO SE VENGO LICENZIATO PER MOTIVI DISCIPLINARI, HO DIRITTO ALLA PENSIONE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI, ESSENDO UN LAVORATORE PRECOCE.
VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER UNA VOSTRA RISPOSTA.
SALUTI
LORENZO ANESI

DIEGO BUONASERA A TUTTI,
ALLA DATA DEL 26 LUGLIO 2019 - HO MATURATO NR. 2134 SETTIMANE VERSATE.
SONO UN LAVORATORE PRECOCE CON 12 MESI VERSATI PRIMA DEI 19 ANNI.
LA DOMANDA È LA SEGUENTE:
SE MI LICENZIASSERO PER GIUSTA CAUSA AL 31 LUGLIO 2019 ED ANDASSI IN NASPI PER 24 MESI, LA NASPI TERMINEREBBE IL
31 LUGLIO 2021, E QUINDI IO AVREI 42 ANNI E 1 MESE DI CONTRIBUTI VERSATI. SECONDO VOI POTREI ANDARE IN PENSIONE CON LA PRIMA FINESTRA INPS UTILE E CIOÈ AL 01 SETTEMBRE 2021?
GRAZIE PER UNA CORTESE RISPOSTA/DIEGO

PIERO AL 1° AGOSTO 2019 HO 26 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI. QUANDO È PREVISTA LA PRIMA DATA DI PENSIONAMENTO? GRAZIE

CARMELA. ,SONO DIPENDENTE PUBBLICO CON LAVORO NOTTURNO .HO COMINCIATO A LAVORARE A 15 ANNI AAD OGGI HO GIA 40 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUTI,HO DIRITTO ALLA PENSIONE PRECOCE E USURANTE?

#Lavoratori precoci, #Pensione anticipata

ROBERTO, 63 ANNI. BUONGIORNO, HO APPENA VERSATO I DUE ACCONTI DEI CONTRIBUTI PER LA GESTIONE SEPARATA 2019; COSÌ FACENDO HO GIÀ COPERTO TUTTO IL 2019. HO QUINDI 42 ANNI E 11 MESI, ANCHE SE LI MATURERÒ A CALENDARIO A NOVEMBRE. POSSO FARE TRA POCO, OVVERO 3 MESI PRIMA LA DOMANDA DI PENSIONE? OPPURE DOVRÒ VISTO CHE LA GESTIONE SEPARATA PREVEDE IL SALDO E QUINDI LA CONFERMA DEI CONTRIBUTI DOVUTI A GIUGNO 2020 UNITAMENTE ALLA CONFERMA DEL "FATTURATO" 2019 E QUINDI DEL DIRITTO/DOVERE DI VERSARE I CONTRIBUTI. QUINDI POTRÒ FARE LA DOMANDA DA SUBITO O DOVRÒ ASPETTARE L'ANNO PROSSIMO.
GRAZIE
ROBERTO

ANGELA. DOCENTE SCUOLA MEDIA PRIMO GRADO. AL 31/12/2020 AVRÒ 64 ANNI DI ETÀ E IL SEGUENTE SERVIZIO: 22 ANNI E 3 MESI DI RUOLO; 7 ANNI INTERI PRERUOLO; 10 MESI MAGGIORAZIONE SERVIZIO PER INVALIDITÀ CIVILE; 10 MESI PER MATERNITÀ FUORI NOMINA; 228 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE. GRADIREI SAPERE SE, FRUENDO DI QUOTA CENTO, I SUDDETTI CONTRIBUTI FIGURATIVI (MAGGIORAZIONE, MATERNITÀ, DISOCCUPAZIONE) SONO TUTTI VALUTATI PER INTERO E, IN ULTIMO, LE 228 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE A QUANTI ANNI UTILI EQUIVALGONO. APPROSSIMATIVAMENTE RAGGIUNGO I REQUISITI DI QUOTA CENTO PER ANDARE IN PENSIONE DAL 1/9/2020 O MANCA QUALCHE PERIODO DA COPRIRE CON IL RISCATTO DELLA LAUREA?
GRAZIE ANTICIPATE

#Quota 100

GISELLA LAVORO DAL 1/7/1988 COME DIPENDENTE PUBBLICA, HO RISCATTATO 1 ANNO E 8 MESI DELLA LAUREA, E, ALLA DATA DEL 1° LUGLIO 2019 HO GIÀ MATURATO 5 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER INVALIDITÀ > 100% (ART. 80 COMMA 3 DELLA LEGGE 388/2000) . PENSAVO DI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA CON IL 1° DICEMBRE 2023 (42 ANNI E 1 MESE DI CONTRIBUTI) MA L'IMPIEGATO MI HA DETTO CHE CON I 5 ANNI FIGURATIVI E IL RETRIBUTIVO CHE COPRE SOLO DAL 1988 AL 1995 È UN PECCATO CHE NON FACCIA QUALCHE ANNO ANCORA. MA QUANTI ANNI MI CONVIENE ANCORA FARE ? 5 , 4 , 3 ? NON C'È UN MODO DI FARE UNA SIMULAZIONE DELLA CONVENIENZA? GRAZIE

NADIA COMPIRO' 60 ANNI IL 20 AGOSTO 1959 AVREI 40 E 6 MESI DI CONTRIBUTI VERSATI AL 1 AGOSTO 2019 SONO DIPENDENTE DI UN ENTE PRIVATO. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE, PENSO ALLA ANTICIPATA! GRAZIE INFINITE PER UNA VOSTRA RISPOSTA E CORDIALI SALUTI
NADIA

#Pensione anticipata

ELIOSABETTA SONO DIPENDENTE PUBBLICA SETTORE SANITÀ. HO 44 ANNI E HO INIZIATO A LAVORARE IL 01/07/1997 A TEMPO INDETERMINATO E PIENO. DAL 01/10/2004 SONO PASSATA A TEMPO PART TIME. SECONDO LA NORMATIVA VIGENTE A QUALE ETÀ POTRÒ ANDARE IN PENSIONE E, SOPRATTUTTO, IL PART TIME INFLUIRÀ SULLA MIA ETÀ PENSIONABILE E SULLA MISURA DELL'ASSEGNO PREVIDENZIALE? SE SI, IN CHE MISURA? GRAZIE. ELISABETTA

GIOVANNI AD OGGI HO 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE, AD AGOSTO 2019 COMPIO 63 ANNI POSSO FARE LA DOMANDA PER L'APE VOLONTARIA? QUANDO DEVO PRESENTARLA?

#Ape volontaria

ORNELLA SE VIENE REVOCATA UNA DOMANDA DI RISCATTO PER PERIODI LSU GIÀ ACCOLTA CON RINUNCIA AL RELATIVO IMPORTO DA PAGARE, È POSSIBILE POI RIPRESENTARLA IN UN SECONDO MOMENTO?

ORNELLA SONO NATA NEL 1971 E HO COMINCIATO A LAVORARE NEL MAGGIO 1992 COME DIPENDENTE PRIVATO SINO AL 1995.
DAL 1997 AL 2000 HO SVOLTO LAVORI SOCIALMENTE UTILI.
DAL 2001 SONO ASSUNTA A TEMPO INDETERMINATO COME DIPENDENTE PUBBLICO PRESSO UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.
RECENTEMENTE HO INVIATO ALL'INPS UNA DOMANDA DI RISCATTO PER I PERIODI LSU CHE È STATA ACCOLTA CALCOLANDOMI UN IMPORTO DOVUTO PARI AD EURO 13.205,36.
IN CONSIDERAZIONE DEL FATTO CHE DOVRÒ ULTERIORMENTE PAGARE PER LA RICONGIUNZIONE DEI CONTRIBUTI INPS ED INPDAP, È PIÙ CONVENIENTE PER ME PAGARE SIN DA ORA L'IMPORTO CALCOLATO DALL'INPS O ATTENDERE IL CUMULO GRATUITO AL MOMENTO DEL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETÀ PENSIONABILE?

MASSIMO SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO COMUNE DI POZZUOLI ( EX INPDAP) A TEMPO INDETERMINATO A PARTIRE DAL 05/06/1980 E A TEMPO PIENO FINO ALL'ANNO 2000 DOVE A QUESTA DATA HO TRASFORMATO IL MIO RAPPORTO DI LAVORO IN REGIME DI PART-TIME AL 30% PER POTER COSÌ AVERE LA POSSIBILITÀ (COME PREVISTO DALLA LEGGE) A SVOLGERE LA LIBERA PROFESSIONE DI PSICOLOGO. ATTUALMENTE ANCORA IN SERVIZIO SEMPRE A TEMPO PARZIALE AL 30%. QUINDI A PARTIRE DALL'ANNO 2000 HO UNA DOPPIA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE CHE OLTRE COMPRENDERE EX INPDAP COMPRENDE ANCHE ENPAP (CASSA PRIVATA DEGLI PSICOLOGI). PONGO IL SEGUENTE QUESITO: POTRÒ ACCEDERE A QUOTA CENTO CONTINUANDO A SVOLGERE LA MIA PROFESSIONE DI PSICOLOGO ECCEDENDO L'IMPORTO SI 5.000 € L'ANNO, GIACCHÈ LA MIA POSIZIONE GIURIDICA ATTUALE E STORICA GIÀ LO CONSENTE E LO CONSENTIVA E QUINDI NON ANDREI CONTRO LA NORMATIVA PREVISTA DA QUOTA 100 CHE NON PREVEDE LAVORI AUTONOMI PER IMPORTI SUPERIORI A 5.000 EURO L'ANNO?

CORDIALI SALUTI

DOTT. MASSIMO TORTORELLI
VIA VIGNA 52 POZZUOLI (NA)
CELL. 3388761065

ORIETTA DIPENDENTE AZIENDA PRIVATA - LAVORO DAL MAGGIO 1978 - DAL SITO INPS "LA MIA PENSIONE "RISULTA CHE POTRO' ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA DAL 01/05/2020 (CREDO SIA LA FINESTRA DI USCITA PERCHE' LA MATURAZIONE DOVREBBE ESSERE 01/02/2020 VERO?
SE DECIDESSI PER MOTIVI PERSONALI DI LICENZIARMI IL 31/12/2019 PER QUANTO MESI DOVREI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI: 1 MESE O 4 ? FERMO RESTANDO CHE LA PENSIONE MI VERRA' EROGATA DA MAGGIO 2020....
RINGRAZIO E SALUTO.

ROSA HO FATTO DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA CON 42ANNI E 3 MESI, MA NON MI RICONOSCONO I PERIODI DI RETRODATAZIONE GIURIDICA DAL 10 / 9/82 AL L'1/9/91CON GIUSTO DECRETO DI IMMISSIONE IN RUOLO NELLA SCUOLA ELEMENTARE. HO PRODOTTO DOMANDA DI RISCATTO E ALLEGATI CERTIFICATI NEL 1993 MA MI NEGANO IL CALCOLO POICHÉ AFFERMANO CHE IL MODELLO PRESTAMPATO E COMPILATO NON È QUELLO GIUSTO. COSA POSSO FARE PER RISCATTARE IN TUTTO 4 ANNI 3 MESI E 11 GIORNI E ANDARE IN PENSIONE COME LAVORATORE DIPENDENTE. GRAZIE

VITTORIO BUONGIORNO. NON MI E' CHIARO SE I GIORNI DI MALATTIA CON PROGNOSI (CERTIFICATO) INFERIORE A 7 GIORNI, VALGANO COMUNQUE PER MATURARE LE SETTIMANE DI CONTRIBUTI PER LA PENSIONE ANTICIPATA. SE MI POTESTE RISPONDERE VE NE SAREI GRATO. GRAZIE MILLE.

PAOLA
TRA I REQUISITI RICHIESTI PER ACCEDERE ALLA FORMA PENSIONISTICA "RITA" C'È QUELLO DI AVERE ALMENO 5 ANNI IN UN FONDO PREVIDENZIALE COMPLEMENTARE, VOLEVO SAPERE SE L'ENASARCO È UN FONDO PREVIDENZIALE COMPLEMENTARE CHE RIENTRA FRA QUELLI PER ACCEDERE ALLA FORMULA RITA. GRAZIE

FRANCO AVENDO LAVORATO NEL SETTORE ALBERGHIERO NEGLI ANNI (197613SETTIMANE)(1977 15 SETTIMANE)(1978 14 SETTIMANE)(1979 17 SETTIMANE)(1980 38 SETTIMANE)SE È POSSIBILE VORREI SAPERE COME MI VERRANNO CONTEGGIATI QUESTI 5 ANNI ,SE VALGONO COME 5 ANNI ANCHE SE FIGURATIVI PER RAGGIUNGERE QUOTA100 CHE SOMMATI AI 33 ANNI COME OPERAIO DI UN ENTE REGIONALE (SEMESTRALE CON NASPI)NEL2020 A GENNAIO AVRÒ 62ANNI CON33+5=38.LA DOMANDE È AVRÒ DIRITTO ALLA PENSIONE QUOTA 100?

#Quota100

ALESSANDRO
SONO UN MEDICO OSPEDALIERO ASSUNTO CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DAL 1 MARZO 1992. IN REGIME EXTRA MOENIA.
STO RISCATTANDO ANCHE 10 ANNI DI LAUREA E SPECIALITÀ.
IL MIO STIPENDIO LORDO È DI CIRCA 4400 EURO MENSILI, DI CUI 2500 NETTI E 1900 DI CONTRIBUTI.
SECONDO I CONTEGGI FATTI FARE ALCUNI ANNI FA ALL'UFFICIO PERSONALE DOVREI ANDARE IN PENSIONE CON LA PENSIONE DI ANZIANITÀ ALL'INCIRCA TRA 6/7 ANNI.
VORREI SAPERE COSA SUCCEDE SE MI DIMETTO DALL'OSPEDALE E SE PROSEGUO SOLO CON L'ATTUALE ATTIVITÀ LIBERO PROFESSIONALE CON PARTITA IVA: POSSO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI ALL'INPS O ALL'ENTE PREPOSTO PER POTER ARRIVARE ALLA PENSONE DI ANZIANITÀ OSPEDALIERA? OPPURE NON È POSSIBILE? SE SI, A GRANDI LINEE QUALE POTREBBE ESSERE IL COSTO?
GRAZIE

#Contributi volontari

GIACOMO SONO UN EX DIPENDENTE CON LICENZIAMENTO COLLETTIVO A LUGLIO 2017 SONO UN EX INPDAP CASSA CPDEL ED HO CONTRIBUTI DAL 2000 QUINDI CIRCA 17 ANNI . SONO DISOCCUPATO IN NASPI . SONO VENUTO A CONOSCENZA DELLA PENSIONE DI INABILITA ART 2 COMMA 12 335 /95 E A OTTOBRE 2018 HO FATTO DOMANDA PRESSO IL MIO EX DATORE DI LAVORO .HO PASSATO LA VISITA AL MINISTERO E MI HANNO FATTO INABILE SECONDO TALE NORMATIVA . IN SEGUITO MI SONO RECATO AL PATRONATO PER FARE DOMANDA DI PENSIONE MA MI HANNO FATTO NOTARE CHE UN REQUISITO É LICENZIAMENTO PER INFERMITÀ . ORA IO HO UN LICENZIAMENTO COLLETTIVO PER FALLIMENTO NO AVRÒ CREDO PENSIONE E NO SONO RICOLLOCABILE DAATA INABILITA LAVORATIVA A VOSTRA CONOSCENZA CI SONO SENTENZE DI CASSAZIONE SIMILI PER RAGGIRARE IL LICENZIAMENTO NON PER INFERMITÀ .GRAZIE E CORDIALI SALUTI

MAURIZIO NATO NEL 1963 LAVORO INTERROTTAMENTE DAL 29 /10 1979 E HO ATTUALMENTE 2060 SETTIMANE QUANDO DOVREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA E SE DOVESSERO ATTUARE QUOTA 41 RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

#Pensione anticipata

MASSIMO SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO COMUNE DI POZZUOLI ( EX INPDAP) A TEMPO INDETERMINATO A PARTIRE DAL 05/06/1980 E A TEMPO PIENO FINO ALL'ANNO 2000 DOVE A QUESTA DATA HO TRASFORMATO IL MIO RAPPORTO DI LAVORO IN REGIME DI PART-TIME AL 30% PER POTER COSÌ AVERE LA POSSIBILITÀ (COME PREVISTO DALLA LEGGE) DI SVOLGERE LA LIBERA PROFESSIONE DI PSICOLOGO. ATTUALMENTE ANCORA IN SERVIZIO SEMPRE A TEMPO PARZIALE AL 30%. QUINDI A PARTIRE DALL'ANNO 2000 HO UNA DOPPIA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE CHE OLTRE COMPRENDERE EX INPDAP COMPRENDE ANCHE ENPAP (CASSA PRIVATA DEGLI PSICOLOGI). PONGO IL SEGUENTE QUESITO: POTRÒ ACCEDERE A QUOTA CENTO CONTINUANDO A SVOLGERE LA MIA PROFESSIONE DI PSICOLOGO ECCEDENDO L'IMPORTO SI 5.000 € L'ANNO, GIACCHÈ LA MIA POSIZIONE GIURIDICA ATTUALE E STORICA GIÀ LO CONSENTE E LO CONSENTIVA E QUINDI NON ANDREI CONTRO LA NORMATIVA PREVISTA DA QUOTA 100 CHE NON PREVEDE LAVORI AUTONOMI PER IMPORTI SUPERIORI A 5.000 EURO?

#Quota 100

MODESTO MATURERÒ I REQUISITI PER LA QUOTA 100 AD AGOSTO 2019 (62 ANNI AL 19 AGOSTO E 38 ANNI DI CONTRIBUTI).LA PENSIONE DOVREBBE QUINDI DECORRERE DAL PRIMO DICEMBRE 2019. ATTUALMENTE L'AZIENDA PER CUI LAVORO HA PRESENTATO ISTANZA DI FALLIMENTO.PER LA LEGGE FALLIMENTARE DOVRÒ ATTENDERE IL LICENZIAMENTO DA PARTE DEL CURATORE.SE (DATE LE LUNGAGGINI DELLA PROCEDURA) IL CURATORE NON MI LICENZIA ENTRO FINE NOVEMBRE POSSO DARE COMUNQUE LE DIMISSIONI SENZA INCORRERE NELLA RICHIESTA DI RIMBORSO DEL PREAVVISO?

FABIO , HO 51 ANNI E LAVORO NELLA SCUOLA STATALE DA 13 ANNI, IN QUALITÀ DI INSEGNANTE SCUOLA PRIMARIA A TEMPO DETERMINATO.
SONO ISCRITTO SIA ALL’INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI (EX INPDAP) SIA ALL’INPS (LAVORATORI PRIVATI); NELLA GESTIONE PRIVATA SONO PRESENTI SOLO CONTRIBUTI FIGURATIVI, PARI A 172 SETTIMANE, ACCREDITATI D’UFFICIO, A SEGUITO INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE (NASPI).
VI CHIEDO, CORTESEMENTE, DATA LA MIA SITUAZIONE LAVORATIVA DISCONTINUA, SE I CONTRIBUTI OBBLIGATORI/EFFETTIVI VERSATI NELLA GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI (EX INPDAP) SONO CUMULABILI/SOMMABILI CON I CONTRIBUTI FIGURATIVI PRESENTI NELLA GESTIONE INPS PRIVATI, AL FINE DI POTER BENEFICIARE DEL CUMULO GRATUITO DEI CONTRIBUTI, AL MOMENTO DEL PENSIONAMENTO.
RICEVENDO, IN MERITO, RISPOSTE CONFUSE E DISCORDANTI, DA PARTE DEGLI STESSI FUNZIONARI INPS E DI ALCUNI PATRONATI, SPERO IN UN VS. GENTILE RISCONTRO.

GIUSEPPINA SONO NATA NEL 1960 E DIPENDENTE PUBBLICA
DAL 1.1.80 AL 31.3.80 AVVENTIZIA DAL 14.4.80 AL 20.12.82 CONTRATTO D'OPERA (FITTIZIO DI FATTO LAVORO SUBORDINATO) CON RITENUTA D'ACCONTO IRPEF, DAL 21.12.82 IN RUOLO, TUTTO CON LO STESSO ENTE.
COME POSSO RISCATTARE I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI PENSIONISTICI DEL PERIODO 4/80-12/82, ALL'EPOCA NON PREVISTI NEMMENO IN FORMA VOLONTARIA PER NON PERDERE I TRE ANNI DI LAVORO?
NON ISCRITTA ALL'ALBO DEI GEOMETRI E NESSUNA GESTIONE SEPARATA SOLO INPDAP/INPS
GRAZIE

LUCIO
NEL 1977 HO LAVORATO PER 6 MESI PRESSO UNA DITTA, " NON MI HANNO VERSATO I CONTRIBUTI "
HO I TIMBRI SUL LIBRETTO DI LAVORO, ESISTE UNA SOLUZIONE PER RECUPERARE QUEL PERIODO, ANCHE SOLO FIGURATIVI?
GRAZIE
LUCIO

#riscatto

GIACOMO , AD AGOSTO COMPITÒ 57 E AL MOMENTO, IN BASE ALLE INFORMAZIONI PRESENTI NELL'ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO SCARICATO DAL SITO INPS, HO 39 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
POICHÈ A FINE GIUGNO TERMINERÀ IL MIO CONTRATTO A TEMPO DETERMINATOCON L'ATTUALE AZIENDA, CHE NON HA INTENZIONE DI PROCEDERE AL RINNOVO A CAUSA DI PROBLEMI, POTRÒ ACCEDERE ALLA NASPI (NE HO GIÀ USUFRUITO PER 3 MESI A FINE 2017 QUANDO DOPO 30 HO PERSO IL LAVORO PRECEDENTE) E CONSIDERARLA COME CONTRIBUTO FIGURATIVO? (AD OGGI SE I CALCOLI SONO CORRETTI DOVREI ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA CON 43 ANNI E 2 MESI DI CONTRIBUTI AL COMPIMENTO DEI MIE 61 ANNI)
GRAZIE

MARINA
HO LETTO (E DICO MANNAGGIA)CHE IL MAXI SCIVOLO DA 7 PASSA A 5 ANNI
PER ME CHE HO COME DATA DI ASSUNZIONE 1/1/1985 E 58 ANNI DI ETÀ NON RIENTRANDO IN QUESTO SCIVOLO DEI CINQUE SE VERRÀ RIPROPOSTA PER IL BIENNIO 2021/2022 COME SPERO POSSO RIENTRARCI?

LARA LAVORO DA 21 ANNI SOTTO LO STESSO DATORE DI LAVORO. IL 24 MAGGIO È DECEDUTO E MI HANNO LICENZIATA E RIASSUNTA SUBITO SOTTO LA MOGLIE. FACCIO 25 ORE SETTIMANALI PRENDO 5.87€ LORDE. SE VOLESSI FARE UN CONTRIBUTO VOLONTARIO DELLE RESTANTI 15 ORE SETTIMANALI QUANTO SPENDEREI AL MESE?

MARIA GSALVE, HO 63 ANNI E LAVORO COME PSICOLOGO DIRIGENTE IN UN OSPEDALE PRIVATO DAL 2.11.1998 HO QUINDI OLTRE 31 ANNI DI CONTRIBUTI. ORA PER VARI MOTIVI RISCHIO IL LICENZIAMENTO. SE VENISSI LICENZIATA POTREI UGUALMENTE ANDARE IN PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI SENZA VERSARE ULTERIORI CONTRIBUTI? C'È QUALCHE ALTRA POSSIBILITA DI PENSIONAMENTO PER ME?
SONO SEMPRE PIÙ PEOCCUPATA ED ASPETTO UNA VOSTRA CORTESE RISPOSTA.

MARIA TERESA

#Pensione di vecchiaia

MARINELLA. BUONGIORNO,
COMPIO 57 ANNI A OTTOBRE 2019 E HO I 35 ANNI DI CONTRIBUTI, MA NON POSSO ANDARE IN PENSIONE IL PROSSIMO ANNO. C'E' LA POSSIBILITA' ANCHE PER LE NATE NEL 1962? GRAZIE



FABIO. TRA UN MESE COMPIRÒ 62 ANNI CON 33 ANNI DI CONTRIBUTI. PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLA QUOTA 100 POTREI PAGARMI I CINQUE ANNI DI CONTRIBUZIONE RIMANENTE ?
RINGRAZIANDO INVIO CORDIALI SALUTI.

#Quota100

SANTE BUONA SERA, SONO IN NASPI FINO A LUGLIO 2020, A QUEL PUNTO AVRO' 37 ANNI DI CONTRIBUZIONE TOTALE.VORREI PAGARMI I CONTRIBUTI VOLONTARI PER UN ANNO E COSI' ARRIVARE A 38 ANNI DI CONTRIBUTI....PERO' COMPIRO' 62 ANNI A SETTEMBRE 2022, QUANDO I TRE ANNI DI PROVA DI QUOTA 100 SARANNO TERMINATI....COSA MI SUCCEDERA'?

#Quota100

ROBERO. BUONGIORNO, NEL MESE DI MAGGIO HO CONSULTATO UN PATRONATO PER VERIFICARE LA CONTRIBUZIONE DI MIA MOGLIE ,POICHÈ NEL MESE DI DICEMBRE RAGGIUNGERÀ I REQUISITI PER LA PENSIONE ANTICIPATA, HANNO STAMPATO L'ESTRATTO AGGIORNATO AL
31-03-2019 E NON VI ERA SEGNALATA ALCUNA NOTA ERA TUTTO REGOLARE, CONFERMANDO LA DATA DI PENSIONAMENTO A DICEMBRE 2019 . HO VERIFICATO NEI GIORNI SCORSI SE ERA STATA INSERITA LA CONTRIBUZIONE DEL MESE DI APRILE , E HO NOTATO CHE SULLE NOTE È STATA FATTA UNA SEGNALAZIONE 5, NUMERO DI CONTRIBUTI SOGGETTO A VERIFICA QUALORA LA RETRIBUZIONE NON SIA INSUFFICIENTE PER RICONOSCERE L'INTERO PERIODO , E IN EFFETTI LA RETRIBUZIONE SEGNALATA E INFERIORE ALLA MEDIA DELL'ANNO PRECEDENTE . PREMETTO CHE NON È STATA FATTA ALCUNA VARIAZIONE CONTRATTUALE DI RETRIBUZIONE,CONTRATTO PART TIME 20 ORE SETTIMANALI . DEVO FARE LA SEGNALAZIONE ALL'INPS PERCHÈ LA DITTA HA OMESSO QUALCHE VERSAMENTO ?

ARNALDO

BUONASERA

NELL'UTILIZZARE LA FUNZIONE "LA MIA PENSIONE FUTURA" SUL SITO INPS, AL RIEPILOGO DEI CONTRIBUTI UTILI AI FINI DELLA PENSIONE SONO RIPORTATI I VALORI :1731 SETTIMANE PER LA MISURA, 1633 SETTIMANE PER IL DIRITTO.

HO VISTO CHE LA DIFFERENZA FRA I DUE VALORI E' CAUSATO DALLE SETTIMANE DI ASPI/NASPI GODUTE FRA IL 2014 E IL 2018.

NON DOVREBBERO ESSERE CONTEGGIATE AL DIRITTO ALLA PENSIONE ANCHE LE SETTIMANE DEI CONTRIBUTI FIGURATIVI ASPI/NASPI ?

CHIEDO QUESTO PERCHE' SULLO STESSO SITO INPS,NELLA CIRCOLARE CHE ILLUSTRA LA NASPI E' SPECIFICATO CHE :
"IL PERIODO DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER NASPI È COMPUTATO PER L’ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA AI FINI PENSIONISTICI."

DEVO FARE UNA SEGNALAZIONE O E' TUTTO CORRETTO ?

GRAZIE

#Pensione

PASQUALINO BUONGIORNO, VOLEVO AVERE UNA INDICAZIONE SUI DOCUMENTI DA PRESENTARE PER FARE DOMANDA PENSIONE QUOTA 100.
TENENDO CONTO CHE SONO DISOCCUPATO , ED HO TERMNINATO DA TEMPO AL MOBILITA' CORTA ( GIUGNO 2016 TERMINATO MOBILITA' CORTA DI TRE ANNI ). HO GIA' MATURATO 40 E 4 MESI DI CONTRIBUTI ( COMPRESI AL MOBILITA') E AVRO' 62 ANNI A LUGLIO 2020. SALUTI PASQUALINO

PATRIZIA
SONO LAVORATRICE ARTIGIANA, PARRUCCHIERA, TITOLARE DI UN NEGOZIO INSIEME A UNA SOCIA, SIAMO UNA SNC.
HO 55 ANNI DI ETÀ E 38 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
MI TROVO NELLA SITUAZIONE DI DOVER SMETTERE DI LAVORARE A CAUSA DI MALATTIA PROFESSIONALE.
DECIDENDO DI VERSARE I CONTRIBUTI RESTANTI, VOLONTARIAMENTE, A CHE ETÀ ANDREI A PERCEPIRE LA PENSIONE?
AL CONTRARIO, SE SMETTO DI LAVORARE E NON VERSO PIU I CONTRIBUTI RESTANTI, A CHE ETÀ MI SPETTA LA PENSIONE?
GRAZIE

#Pensione

LUCIO: NEL 1973 MI SONO ISCRITTO AD UNA SCUOLA PROFESSIONALE REGIONE CALABRIA, PER POTER FREQUENTARE IL CORSO TRIENNALE HO DOVU PORTARE IL LIBRETTO DI LAVORO, DOVE SULLO STESSO CON INIZIO 8 OTTOBRE 1973 SONO STATI APPLICATI I TIMBRI ( ASSESSORATO DELLA PUBLICA ISTRUZIONE, REGIONE CALABRIA, SCUOLA PROFESSIONALE ECC, ) PER TRE ANNI, CON IL TRIENNIO HO OTTENUTO L'ATTESTATO DI QUALIFICA PROFESSIONALE,
È POSSIBILE FARE DOMANDA DI ACCREDITO DI QUESTI CONTRUBUTI DI FORMAZIONE LAVORO?
GRAZIE
LUCIO

SALVE, MIO PADRE HA 63 ANNI ED È UN BRACCIANTE AGRICOLO. VORREI CAPIRE COME VENGONO CALCOLATI I CONTRIBUTI AGRICOLI PER L'ACCESSO ALL'APE SOCIAL POICHÈ NE GLI ENTI DI PATRONATO CHE HO CONSULTATO NE L'INPS SONO STATI CHIARI A RIGUARDO. UN'ANNO CORRISPONDE A 156 GIORNATE EFFETTIVE LAVORATE O 270 (COMPRESI I CONTRIBUTI PER LA DISOCCUPAZIONE E IL TRATTAMENTO SPECIALE AGRICOLO)? LE GIORNATE DI MALATTIA VENGONO CONTEGGIATE? SCUSATE MA VORREI CAPIRE PERCHÈ A SECONDA DEL CALCOLO DA EFFETTUARE RIENTRERÀ O MENO NEI 30 ANNI. GRAZIE.

ANTONELLA. HO LAVORATO 38 ANNI E UNA LEGGE 104 DA 10 ANNI , CHIEDO QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE

GIANFRANCO BUONGIORNO, HO INIZIATO A LAVORARE NEL1980, A 15 ANNI, QUEST’ANNO SONO 39 ANNI DI CONTRIBUTI, FACCIO PARTE DEI LAVORI GRAVOSI E PRECOCI, HO ANCHE 104 PER MIA MAMMA 100% INVALIDA.
VORREI CHIEDERE FRA DUE ANNI E MEGLIO FARE DOMANDA 41 ANNI LAVORO GRAVOSO O COME 104 CAREGIVER? COSA CAMBIA?
GRAZIE.

ERIGO
SONO STATO ASSUNTO PRESSO UN'AZIENDA PRIVATA DAL 1985 AL 2014.
SONO STATO LICENZIATO E HO USUFRUITO DELL'ASPI, AL TERMINE DELLA QUALE SONO STATO DISOCCUPATO PER ALCUNI MESI PRIMA DI ESSERE ASSUNTO CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO. SUCCESSIVAMENTE HO USUFRUITO DELLA NASPI E QUINDI SONO STATO DISOCCUPATO PER UN'ALTRO PERIODO DI TEMPO, PRIMA DI ESSERE ASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO.
E' POSSIBILE RISCATTARE IN MODO ONEROSO QUESTI DUE PERIODI NON COPERTI DA NESSUNA CONTRIBUZIONE ??
CHIEDO QUESTO PERCHE' HO LETTO CHE POSSONO ESSERE RISCATTATI SOLO PERIODI DI DISOCCUPAZIONE CHE INTERCORRONO FRA DUE CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO.
GRAZIE IN ANTICIPO

FABIO SALVE USUFRUISCO DELLA L 104 DI MIO PADRE INVALIDO AL 100%. ATTUALMENTE È RICOVERATO PRESSO UNA CASA DI RIPOSO PER ANZIANI SENZA ASSISTENZA SANITARIA CONTINUATIVA. SULA BASE DELLA CIRCOLARE INPS N° 13/2010, POTREI PRENDERE I 24 MESI DI CONGEDO PER L 104 ?
CORDIALI SALUTI
FABIO CORSI

FRANCESCO. ,MIA MOGLIE CON 21 ANNI CONTRIBUTI DA LAVORO DIPENDENTE,DEVE COMPIERE 63 ANNI AD AGOSTO,ATTUALMENTE DISOCCUPATA.PUÒ CHIEDERE REDDITO DI CITTADINANZA O CHIEDERE ALTRE FORME PENSIONISTICHE? GRAZIE FRANCESCO

#Pensione di vecchiaia

MAURIZIO
RAGGIUNGO I REQUISITI PER LA PENSIONE ANTICIPATA PRECOCI A SETTEMBRE 2019 ( CONVIVENZA DA 6 MESI CON LA MAMMA DISABILE).
RAGGIUNGERÒ I REQUISITI PER LA ANTICIPATA STANDARD (42+10) AD APRILE 2020
MI HANNO DETTO CHE LA PENSIONE PRECOCI POTREBBE ESSERE CONFERMATA ANCHE MOLTI MESI DOPO LA DOMANDA PER EVENTUALE MANCANZA FONDI.
LA DOMANDA È LA SEGUENTE: AL RAGGIUNGIMENTO DEI REQUISITI DELLA ANTICIPATA STANDARD (42+10) POTRÒ EVENTUALMENTE ANNULLARE LA DOMANDA PER LA PENSIONE PRECOCI SE NON AVESSI ANCORA RICEVUTO NESSUNA CONFERMA E FARE LA DOMANDA PER LA PENSIONE STANDARD ?
PER ANNULLARE LA DOMANDA COSA DOVRÒ FARE?
GRAZIE

FRANCESCO. BUONGIORNO,SONO PENSIONATO QUOTA 100. UNA DITTA ARTIGIANA, MI VUOLE COME RESPONSABILE TECNICO PER CERTIFICARE GLI IMPIANTI.SICCOME TRATTASI DI UN LAVORO NON IMPEGNATIVO,VUOLE DARMI UN CORRISPETTIVO PER LE MANSIONI DA SVOLGERE DI CIRCA DUEMILA EURO ANNUI.POSSO FARLO? E SE SI,QUALI ADEMPIMENTI FISCALI DEVO OSSERVARE? GRAZIE FRANCESCO

LEARCO. BUONGIORNO A LUGLIO 2019 DOVREI A SEGUITO LICENZIAMENTO COLLETTIVO TROVARMI IN NASPI PER 24 MESI AVENDO LAVORATO PER CIRCA 35 ANNI CONSECUTIVI. UN AZIENDA MI PROPONE DI FARE LO STESSO LAVORO ( VENDITORE), MA CON PARTITA IVA QUINDI POTREBBE DURARE O FINIRE FRA X MESI. È VERO CHE POSSO CHIEDERE NASPI ANTICIPATA, MI VIENE LIQUIDATO PER INTERO E VERSATO CONTRIBUTI FIGURATIVI PER 24 MESI. E QUALORA TROVASSI MAGARI FRA UN ANNO UN LAVORO COME DIPENDENTE DEVO RESTITUIRE QUANTO PRESO E COME VENGONO GESTITI I CONTRIBUTI FIGURATIVI. GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA COMPLIMENTI PER IL SERVIZIO OFFERTO.

GIANNI SONO UN PROFESSIONISTA CON PARTITA IVA, E A OTTOBRE 2019 ACQUISISCO IL DIRITTO ALLA QUOTA 100. VORREI FARE SUBITO DOMANDA PER AVERE LA PENSIONE IL PRIMO FEBBRAIO 2020 (FINESTRA TRE MESI). QUANDO DEVO CHIUDERE LA PARTITA IVA E L'ATTIVITÀ ? : AL MOMENTO DELLA DOMANDA (IN OTTOBRE 2019) O BASTA IN GENNAIO 2020 PRIMA DELL'EROGAZIONE DELLA PENSIONE (FEBBRAIO 2020) ? GRAZIE

MARISA.BUONGIORNO
AL 31 DICEMBRE 2018 HO 33 ANNI E 7 MESI DI CONTRIBUTI VERSATI E 59 ANNI COMPIUTI. A 35 ANNI DI CONTRIBUTI MANCHEREBBERO 1 ANNO E 5 MESI. LA DOMANDA È QUESTA. L'AZIENDA STA PER CHIUDERE E IL DATORE DI LAVORO (NON AVENDO LUI VERSATO 3 ANNI DI CONTRIBUTI, ALTRIMENTI STAREI DENTRO I 35) VORREBBE DARMI UNA MANO E VERSARE LUI STESSO 1 ANNO E 5 MESI DI CONTRIBUTI MANCANTI PER POTER ACCEDERE AD OPZIONE DONNA. E' POSSIBILE FARLO? SE SI COME MI DEVO MUOVERE?
RINGRAZIANDOVI ANTICIPATANTE
SALUTI MARISA S.

CLAUDIO
PER UNA DOMANDA ACCOLTA PER CONTRIBUZIONE VOLONTARIA EX-INPDAP LA SEDE INPS HA ANTICIPATO VIA MAIL NON CERTIFICATA LA COMUNICAZIONE CON GLI IMPORTI DA VERSARE LE MODALITA' (ERRATE MA RIVISTE E CORRETTE TRAMITE FUNZIONARIO INPS) E LE RELATIVE SCADENZE MA NON SONO OBBLIGATI AD INVIARMI
UNA COMUNICAZIONE SCRITTA VIA RACCOMANDATA ? LE COMUNICAZIONI DI QUESTO TIPO DEVONO ESSERE PROTOCOLLATE O BASTA IL NUMERO DI ATTO? VISTO CHE HO ASPETTATO PARECCHIO DOPO CHE MI AVEVANO RIGETTATO LA PRIMA RICHIESTA PER UN ERRORE DI SEDE LAVORATIVA E LA COMUNICAZIONE MI ARRIVO' PER MAIL E RACCOMANDATA NON CAPISCO SE INPS AI MIEI SOLLECITI RISPONDENDOMI CHE SARA' SPEDITA PER VIA TELEMATICA SIA CORRETTO FINO A 2 SOLLECITI FA PARLAVANO DI INVIO PER POSTA... GRAZIE

CLAUDIO VORREI SAPERE SE VERSANDO CONTRIBUTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE I 42 ANNI E 10 MESI NEL CASO SUPERASSI TALE QUOTA ES. 43 ANNI LA PENSIONE CHE MI VERRA' CORRISPOSTA SARA' CALCOLATA RISPETTO AI 43 ANNI VERSATI OPPURE VIENE CONSIDERATO 42 E 10 MESI E IL MAGGIOR VERSAMENTO NON VIENE PRESO IN CONSIDERAZIONE NEL CALCOLO DELL ASSEGNO PENSIONISTICO ?
VE LO CHIEDO PERCHE' DATO I TEMPI CHE HO SOPPORTATO (1 ANNO) PER POTER AVERE LA RISPOSTA DALL INPS CON I RELATIVI CALCOLI FAR RICALCOLARE ALL INPS IL TRIMESTRE TOGLIENDO IL PERIODO CHE SUPERA I 42 ANNI E 10 MESI POTREBBE ALLUNGARE I TEMPI DEL PENSIONAMENTO.

GRAZIE

MARIO SE SI È TERMINATA LA NASPI VON 63 ANNI DI ETÀ E 40 ANNI DI CONTRIBUZONE È MEGLIO CHIEDERE L'APE SOCIAL O QUOTA 100? È PER MIO MARITO LA DOMANDA CHE FACCIO

MARIO È POSSIBILE CHE I CONTRIBUTI VERSATI DI 1ANNO (2001) IN ASSENZA DI UNA DICHIARAZIONE REDDITI MA CONDONATO CON CONDONO TOMBALE 2002 CHE PREVEDEVA ANCHE GLI ANNI PREGRESSI E PAGATO ,NON SIANO CONSIDERATI COME VERSAMENTI VALIDI AI FINI PENSIONISTICI? HO 63 ANNI ED HO FINITO LA NASPI POSSO CHIEDERE QUOTA 100 CON 40 ANNI CONTRIBUTIVI SE NON È PREVISTO QUELL'ANNO DEL 2001

PIERINO
UNA MIA AMICA È IN PENSIONE DA MAGGIO 2019 CON OPZIONE DONNA COME DIPENDENTE DI AZIENDA PRIVATA. PER INTEGRARE LA PENSIONE E FARE IL RICALCOLO TRA
5 ANNI PUÒ APRIRE UNA PARTITA IVA ARTIGIANA IN REGIME FORFETTARIO , I CONTRIBUTI INPS SI PAGANO AL 50% ,CIRCA 1880 L'ANNO VISTO CHE È IN PENSIONE?. QUANTO POTRÀ CIRCA ESSERE L'AUMENTO DELLA PENSIONE AL MESE??? 20 EURO???
RINGRAZIO PER LA RISPOSTA

ENZO ARGOMENTO QUOTA 100
A FINE 2021 AVRO' GIA' SUPERATO I 62 ANNI MA NON AVRO' MATURATO I 38 DI CONTRIBUTI IN QUANTO NE FARO' 37,8 MESI QUINDI MANCHERANNO 4 MESI - LA DOMANDA E' : POSSO VERSARE (DURANTE IL LAVORO) IN VIA VOLONTARIA I CONTRIBUTI MANCANTI ?

#Quota 100

BUONGIORNO, HO 49 ANNI, SONO UN MUSICISTA LAVORATORE DIPENDENTE PRESSO UNA ORCHESTRA SINFONICA E HO A MIO CREDITO CONTRIBUTI VERSATI PRESSO L'ENPALS DAL 1994 AD OGGI, HO PRECEDENTEMENTE LAVORATO IN UN SUPERMERCATO E PRESSO UNA LIBRERIA DAL 1989 AL 2002 ACCUMULANDO CONTRIBUTI PRESSO L'INPS, VORREI SAPERE QUANTI ANNI MI RIMARREBBERO PRIMA DELL'ETÀ PENSIONISTICA CHE PER I MUSICISTI CHE HANNO OTTENUTO ALMENO UN CONTRIBUTO ENPALS PRIMA DEL 1996 ATTUALMENTE DOVREBBE ESSERE RAGGIUNTA A 61 ANNI E 7 MESI E CHE I CONTRIBUTI VERSATI PRESSO DUE ENTI DIVERSI DOVREBBERO ESSERE ARMONIZZATI.

ENRICO. VORREI SAPERE HO 58 ANNI E 38 DI CONTRIUTI ALLA FINE DI QUEST'ANNO FINISCO LA MOBILITÀ IN DEROGA VORREI SAPERE QUALI POSSIBILITÀ AVREI SE POSSO RISCATTARE CON CONTRIBUTI VONTARI DI 4 ANNI PER ARRIVARE A 62 ANNI , PERCHÈ ATTUALMENTE AL PATRONATO MI È STATO DETTO CHE SE TROVASSI LAVORO DEVO ARRIVARE FINO A 43 ANNI CIOÈ ANCORA 5 ANNI DI VERSAMENTI PERCHÈ QUOTA 100 È SOLO PROVVISORIA

#Quota100

ARNALDO

A FINE LUGLIO COMPIRO' 60 ANNI

L'ESTRATTO CONTO INPS CON INIZIO 01/05/85, AGGIORNATO AL 31/03/19 RIPORTA COME CONTRIBUTI UTILI PENSIONE (AL DIRITTO E AL CALCOLO) SETTIMANE N. 1732

HO FATTO RICHIESTA ALL'INPS PER IL CONTEGGIO DEI 12 MESI DI SERVIZIO MILITARE, NON HO ANCORA L'ESITO MA NON CI DOVREBBERO ESSERE PROBLEMI PER L'APPROVAZIONE.

AD INIZIO AGOSTO 2014 HO SUBITO IL PRIMO LICENZIAMENTO.

SUCCESSIVAMENTE HO USUFRUITO DELLA ASPI, FATTO DEI PERIODI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO, INTERVALLATI ANCHE DA NASPI, NEL 2018 SONO STATO ASSUNTO CON CONTRATTO ANNUALE A TEMPO DETERMINATO CHE ALL'INIZIO DI QUEST'ANNO E' STATO TRASFORMATO DIRETTAMENTE IN INDETERMINATO.

ALL'INTERNO DI QUESTO LASSO DI TEMPO (AGOSTO 2014-DICEMBRE 2018) CI SONO DEI PERIODI COMPLETAMENTE SCOPERTI DA QUALUNQUE TIPO DI CONTRIBUZIONE, PER UN TOTALE PARI A CIRCA 9 MESI.

VOLEVO SAPERE SE E' POSSIBILE RECUPERARE O RISCATTARE IN QUALSIASI MODO ONEROSO QUESTI PERIODI SCOPERTI .

SE QUESTO FOSSE POSSIBILE, E SE IL PENSIONAMENTO A QUOTA 100 VENISSE PROROGATO PER IL 2022, RIUSCIREI AD USUFRUIRNE ??

GRAZIE IN ANTICIPO.

GIANCARLO MI HANNO DETTO AL CAF CHE IL PERIODO COINCIDENTE CASSA GEOMETRI (10 ANNI) CON INPS DIPENDENTE COMUNALE PART-TIME POSSONO ESSERE RICONGIUNTI GRATUITAMENTE , QUESTO CON LA MANOVRA FINANZIARIA 2018. VI RISULTA ?

FRANCESCO IN RIFERIMENTO AI REQUISITI DELLA QUOTA 100, ENTRO IL 31/12/2021 MI MANCHERÀ UNA SETTIMANA AI 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE AVENDO 64 ANNI POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE? SONO UN DIPENDENTE DELLE FERROVIE DELLO STATO.

#Quota 100

MICHELE SONO INSEGNANTE DI SCUOLA PUBBLICA; HO DUE ESTRATTI CONTO , UNO NELLA GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI (35 ANNI DI CONTRIBUTI)ED UNO NELLA GESTIONE GENERALE INPS DOVE SONO PRESENTI, DOPO COMPUTO E RISCATTO SOLO I CONTRIBUTI PER DISOCCUPAZIONE. PER IL RAGGIUNGIMENTO DEI 38 ANNI PER QUOTA 100, I CONTRIBUTI PER DISOCCUPAZIONE POSSONO ESSERE CUMULATI?
GRAZIE
MT

LUCIA HO 56 ANNI ( ANNO DI NASCITA 1963 ), MEDICO SPECIALISTA IN PSICHIATRIA LAVORO COME PSICOTERAPEUTA IN LIBERA PROFESSIONE.
HO INIZIATO LA MIA ATTIVITÀ PROFESSIONALE COME LIBERO PROFESSIONISTA IL 1 APRILE 1994.
NEL 2012 HO INTRAPRESO IL RISCATTO DEGLI ANNI DELLA LAUREA + SPECIALIZZAZIONE PER UN TOTALE DI 10 ANNI SPALMATO IN 15 ANNI.

PONGO LE SEGUENTI DOMANDE :

MI CONVERREBBE RIDURRE IL PERIODO DI RISCATTO DA 15 A 10 ANNI?

CHIEDO QUESTO PERCHÉ SONO ARRIVATA AL 7 ANNO DI RISCATTO QUINDI TRA TRE ANNI NE FAREI 10 , TRA TRE ANNI SAREBBERO ANCHE 28 ANNI CHE LAVORO , QUINDI 28+10=38
MI MANCHEREBBERO SOLTANTO ALTRI 4 ANNI PER ARRIVARE A 41 E 10 MESI..
PERTANTO CON IL RISCATTO COMPLETATO POTREI RICHIEDERE LA PENSIONE TRA 7 ?

POTREI COMUNQUE CONTINUARE A LAVORARE ?
VERREBBE CONSIDERATO UN PENSIONAMENTO ANTICIPATO? IN QUESTO CASO MI ANDREBBE AD INCIDERE SULLA PENSIONE?

SAREBBE POSSIBILE AVERE UN’IPOTESI DELLA EVENTUALE PENSIONE CHE ANDREI A PRENDERE APPROSSIMATIVAMENTE, CONSIDERANDO UN FATTURATO LORDO INTORNO AI 100000€ NEGLI ULTIMI 5 ANNI?

LA PENSIONE VERREBBE CALCOLATA SULLA DICHIARAZIONE DEGLI ULTIMI ANNI O SULA MEDIA DI TUTTI GLI ANNI CONTRIBUTIVI?

SE NON SMETTESSI DI LAVORARE E QUINDI CONTINUANDO A PAGARE I CONTRIBUTI ENPAM , LA PENSIONE CHE EVENTUALMENTE ANDREI A PRENDERE SAREBBE SOGGETTA A PROGRESSIVO AUMENTO CONTINUANDO LA CONTRIBUZIONE?

RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER L’ATTENZIONE

MAURO,14/02/1965 LAVORATORE PRECOCE CON 39 ANNI DI CONTRIBUTI
BUONGIORNO,
I CONTRIBUTI VOLONTARI VENGONO CALCOLATI SULLE ULTIME 52 LAVORATE EFFETTIVE E COMUNQUE ULTIMO ANNO EFFETTIVO LAVORATO?
NEL MIO CASO SPECIFICO L'AZIENDA PER QUI HO LAVORATO A CHIUSO E NELL'ANNO 2016 NEL MESE DI NOVEMBRE MI HA LICENZIATO PER CESSAZIONE DELL'ATTIVITÀ E ATTUALMENTE SONO IN DISOCCUPAZIONE NASPI CON BREVI LAVORI A TERMINE CON RELATIVA SOSPENSIONE DELLA NASPI.A MAGGIO 2020 CIRCA 40 ANNI DI CONTRIBUTI
CHIEDEVO GENTILMENTE SE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLA PENSIONE ANTICIPATA 41 (SE NE AVESSI IL DIRITTO)TERMINATA LA NASPI EVENTUALMENTE VERREBBERO CALCOLATI DALL'ANNO 2015 E IN QUALE PERCENTUALE (33% DEL REDDITO ANNO 2015 O ALTRO?)
CORDIALI SALUTI E GRAZIE PER LA RISPOSTA
MAURO




LEARCO. BUONASERA SONO LEO, 54 ANNI E CIRCA 35 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI, IN AZIENDA SI VOCIFERA DI FALLIMENTO E CHIUSURA, MI DICONO CHE AVRÒ 24 MESE DI NASPI NEL FRATTEMPO VORREI APRIRE UNA PIVA PER FARE QUALCHE LAVORO OCCASIONALE MA SENZA ECCEDERE IL MAX DI GUADAGNO PER NON PERDERE LA NASPI. LA DOMANDA È SE VA TUTTO COSÌ POTRÒ POI EFFETTUARE DEI CONTRIBUTI VOLONTARI O SARÀ MEGLIO CONTINUARE COME DITTA INDIVIDUALE PER RAGGIUNGERE LA PENSIONE PRIMA POSSIBILE E SE COSÌ FOSSE VERSANDO SEMPRE CONTRIBUTI VOLONTARI O DA DITTA INDIVIDUALE QUANDO MATUREREI LA PENSIONE. GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA

ROBERTO. MIA MOGLIE IMPIEGATA DI AGENZIA DI ASSICURAZIONI , RAGGIUNGE 2175 SETTIMANE DI CONTRIBUTI ( 41 ANNI E 10 MESI ) A FINE NOVEMBRE 2019. SIAMO ANDATI AL PATRONATO, CHE CI HA SUGGERITO DI PROSEGUIRE FINO AL 31 DICEMBRE ,POICHÉ SE CI FOSSERO PICCOLI DISGUIDI SAREBBE COMUNQUE COPERTA DA 4 SETTIMANE IN PIÙ, QUESTO CONSIGLIANO ANCHE SUL PROSPETTO INPS CHE CI HANNO CONSEGNATO. PURTROPPO NON HANNO CHIARITO QUANDO DEVE FARE LA DOMANDA DI PENSIONE , E QUANDO DEVE INVIARE LE DIMISSIONI ON LINE, E SE DEVE CONTINUARE A LAVORARE I TRE MESI CHE SEPARANO ,L'ACCESSO ALLA PENSIONE DALL'EROGAZIONE DELLA PRESTAZIONE . GRAZIE DELLA VOSTRA DISPONIBILITÀ ROBERTO.

#Pensione

GIUSEPPE DUE CONIUGI SETTANTENNI SENZA ALCUN TIPO DI REDDITO, RIBADISCO 0 (ZERO REDDITI) E NESSUN BENE IMMOBILIARE, HANNO DIRITTO ENTRAMBI ALL'ASSEGNO SOCIALE?...
E, SE SI, LA MAGGIORAZIONE (INCREMENTO AL MILIONE DI CIRCA 190 EURO) SPETTA SOLO AD UNO DEI DUE?
MOLTE GRAZIE?

GIANNI. BUONASERA HO 54 ANNI, 38 DI CONTRIBUTI E COME DA PREVISIONE SITO INPS DOVREI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA IL 01/11/2024. STO VALUTANDO L'INTENZIONE DI USCIRE ANTICIPATAMENTE DAL MONDO DEL LAVORO E PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER I RESTANTI 5 ANNI E MEZZO. E' MIO DIRITTO E OBBLIGO DELL'INPS DI ACCETTARE LA MIA DOMANDA O POTREBBE ANCHE ESSERE RIGETTATA A DISCREZIONE? GRAZIE MILLEG

AGOSTINO., LA MIA DOMANDA È RELATIVA ALLA QUOTA 100 E GLI EVENTUALI CONTRIBUTI VOLONTARI DA VERSARE.
LA MIA SITUAZIONE È LA SEGUENTE: COMPIRÒ 62 ANNI IL 14.12.2021, AD OGGI HO 37,5 ANNI DI CONTRIBUTI; DAL MESE DI LUGLIO DI QUEST'ANNO PERDERÒ IL POSTO DI LAVORO E POTRÒ COMUNQUE USUFRUIRE DELLA NASPI PER 24 MESI (QUINDI FINO A LUGLIO 2021). LA DOMANDA È: MATURANDO COMUNQUE I 38 ANNI DI CONTRIBUTI DURANTE LA NASPI, NEL PERIODO DI 6 MESI TRA LUGLIO 2021 E DICEMBRE 2021 (QUANDO COMPIRÒ 62 ANNI E DOVREI AVERE ACCESSO ALLA QUOTA 100) DOVRÒ COMUNQUE VERSARE DEI CONTRIBUTI VOLONTARI?
GRAZIE MILLE PER LA RISPOSTA

#Quota100

DARIO SALVE SONO DIPENDENTE PRIVATO NATO NEL 1955 CON 35 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI , MANCANO DALL’ESTRATTO CONTO INPS L’ANNO 1987 E 1989, PER ACCEDERE A QUOTA 100 SERVONO QUESTI PERIODI MANCANTI. HO LAVORATO DAL 1986 AL 1992 NELLA STESSA AZIENDA COME RISULTA DAL LIBRETTO DI LAVORO, MA NON HO BUSTE PAGA COME POSSO RISOLVERE? L’UFFICIO DICE CHE NON BASTA IL SOLO LIBRETTO DI LAVORO

FAUSTO . HO VERSATO CONTRIBUTI ENPALS DAL 1/03/1984 AL 31/08/1991 PER 1150 GIORNATE (GRUPPOA).
DAL 1 GENNAIO 1992 STO VERSANDO CONTRIBUTI COME DIPENDENTE ENTE LOCALE (AL 31/12/2019 28 ANNI).
QUANTO "VALGONO" I CONTRIBUTI ENPALS: 8 ANNI (DAL84 AL 91) OPPURE 14 ANNI (1150 DIVISO 60)?.
IN CASO DI CUMULO GRATUITO TRA I DUE PERIODI, IL VALORE RIMANE O CAMBIA?. GRAZIE FAUSTO

MASSIMO. SONO IMPIEGATO PRESSO L'AGENZIA DELLE ENTRATE A FAR DATA DAL 15/09/1988. PRECEDENTEMENTE HO AVUTO ESPERIENZA LAVORATIVA PRIVATA COME COMMESSO PRESSO UN NEGOZIO, RISCATTANDO I CONTRIBUTI VERSATI PER ANNI 2, MESI 6 E GIORNI 21 DEL PERIODO LAVORATIVO PRESTATO DALL'1.1.1985 AL 30.11.1987.
DA NOVEMBRE 1982 AD APRILE 1984 HO PRESTATO SERVIZIO DI LEVA COME ALLIEVO UFFICIALE AUC, PERIODO DEL QUALE HO PROVVEDUTO A CHIEDERE IL RICONOSCIMENTO PRESSO INPS.
VOLEVO SAPERE SE IL PERIODO TRA LA FINE DEL SERVIZIO MILITARE E L'INIZIO DEL PERIODO LAVORATIVO COME COMMESSO (GIÀ RISCATTATO AI FINI PENSIONISTICI) POTEVA ESSERE COPERTO DA CONTRIBUTI VOLONTARI.
GRAZIE

#Contributi volontari

RENATA A NOVEMBRE DEL 2020 COMPIRÒ 63 ANNI, SONO DISOCCUPATA E STO PERCEPENDO LA NASPI CHE FINIRÀ A SETTEMBRE DEL 2019, CHIEDO SE POTRÒ ANDARE IL PENSIONE CON APE SOCIAL. GRAZIE.
RENATA

PATRIZIA RAGGIUNGO I REQUISITI X QUOTA 100 A FEBBRAIO 2020 . PER I 6 MESI DI ANTICIPO QUANDO DEVO FARE LA DOMANDA AL MIO MINISTERO ? PRIMA O AL RAGGIUNGIMENTO DEI REQUISITI ?

#Quota 100

PASQUALINO. QUOTA 100 E LIMITE CUMULO REDDITO DA LAVORO OCCASIONALE..
QUALI SONO I ALVORI DEFIITI OCCASIOANI..ESEMPIO SE OPERI IN UNA SOCIETA SPORTIVA DILETTANTISTICA E HAI DEI RIMBORSI..E' ALVORO OCCASIOSIONALE..?
LEGGO..
LE INDENNITÀ DI TRASFERTA, E I RIMBORSI FORFETARI DI SPESA, I PREMI E I COMPENSI EROGATI DAL CONI, DALLE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI, DALL'UNIONE NAZIONALE PER L'INCREMENTO DELLE RAZZE EQUINE (UNIRE), DAGLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA E DA QUALUNQUE ORGANISMO, COMUNQUE DENOMINATO, CHE PERSEGUE FINALITÀ DILETTANTISTICHE E CHE DA ESSI SIA RICONOSCIUTO, PERCEPITI DA SOGGETTI CHE SVOLGONO ATTIVITÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA SONO ASSOGGETTATI AD IMPOSIZIONE SECONDO LE SEGUENTI MODALITÀ:
I PRIMI 7.500,00 EURO COMPLESSIVAMENTE PERCEPITI NEL PERIODO D'IMPOSTA NON CONCORRONO ALLA FORMAZIONE DEL REDDITO;
..

ASSUNTA.
NEL 1992 ERO INSEGNANTE SUPPLENTE CON INCARICO ANNUALE PER ANNO SCOLASTICO 1992/1993 , AVEVO PRESENTATO A DICEMBRE DEL 1992 ALLA SEGRETERIA DELLA SCUOLA STATALE DOVE LAVORAVO LA DOMANDA DI RISCATTO LAUREA (AZIONE CHE AVEVO DIMENTICATO E CHE SOLO QUALCHE MESE FA HO SCOPERTO NEL METTERE A POSTO "LE CARTE" PER VERIFICARE LA MIA SITUAZIONE PENSIONISTICA,
SICCOME ORA MI DICONO CHE SE AVESSI RISCATTATO LA LAUREA MI SAREBBE SERVITO E AI TEMPI AVREI ANCHE PAGATO MOLTO MENO.
LA MIA DOMANDA È QUESTA :COME POSSO VERIFICARE SE LA SCUOLA HA CORRETTAMENTE TRATTATO LA MIA RICHIESTA? COME POSSO DIMOSTRARE DI AVER PRESENTATO LA RICHIESTA HO SOLO UN NUMERO E DATA DI PROTOCOLLO E OGGETTO NON CÈ NESSUN TIMBRO DELLA SCUOLA.
GRAZIE

MASSIMO SALVE ,OGGI LA MIA AZIENDA (SETTORE POLIGRAFICO)HA ANNUNCIATO CHE DAL 1 MAGGIO 2020 APRIRA' LO STATO DI CRISI E PREPENSIONAMENTO(LEGGE 416/81 MODIFICATA DALLA LEGGE 62/2001) CON FINESTRA DI 12 MESI,VOLEVO SAPERE SE POTEVO AGGIUNGERE AI 36 ANNI CONTRIBUTIVI ANCHE 10 MESI FGURATIVI MATURATI DAL 2012 AL 2017 PER INVALIDITA'MALATTIA GRAVE ,VISTO CHE PER IL RAGGIUNGIMENTO SERVONO 38 ANNI DI CONTRIBUTI
GRAZIE MILLE
MAX

CARLO.HO LETTO IN QUESTI GIORNI SUL WEB AFFERMAZIONI CHE MI PAIONO INESATTE E IN QUALCHE MODO INQUIETANTI. SECONDO QUESTE FONTI, IL RISCATTO DEGLI ANNI DI LAUREA NON VERREBBE CONSIDERATO DA INPS (SI FA RIFERIMENTO AD UNA IPOTETICA CIRCOLARE INVIATA AI CAF...) NEL COMPUTO DEI 35 ANNI EFFETTIVI (SEMPRE NELL'ARTICOLO VENGONO DEFINITI CON IL TERMINE LAVORATI) DI CONTRIBUZIONE NECESSARI PER AVER POI DIRITTO A QUOTA 100.
IN QUESTO MODO E SI FA UN ESEMPIO CHE PER COINCIDENZA SEMBRA IL MIO CASO, CHI AVESSE LAVORATO PER 34 ANNI E POI RISCATTATO 4 ANNI DI LAUREA, NON POTREBBE POI ACCEDERE A QUOTA 100, DIVENTANDO QUINDI UN ESODATO. SEMPRE L'ARTICOLO STIMA IN CIRCA 50.000 (?!?!?) LE PERSONE "INGANNATE" DA QUESTO "INGHIPPO" SOLO NEL 2019...
NON CHIEDO DI COMMENTARE QUESTO ARTICOLO, SOLO DI CHIARIRE GENTILMENTE QUALE È LA VOSTRA OPINIONE IN MERITO.
GRAZIE MILLE.

PASQUALINO 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE EFFETIVA....
IL MIO ECOCERT DICE 1866 SETTIMANE DI CONTRIBUTI LAVORO DI PENDENTE E CONTRIBUTI VOLONTARI POI 229 SETTIMANEDA FIGURATIVI ( MOBILITA' E CASSA INTEGRAZIONE E MILITARE)...DOVREI ESSERE OK PER QUOTA 100..IO MI DOMANDO MA I FIGURATIVI ENTRANO COMUNQUE POI NEI 35 ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI RICHIESTI O NO..SI LEGGE DA SPECIFICA..VERIFICA DEL REQUISITO CONTRIBUTIVO DEI 35 ANNI UTILI PER LA PENSIONE DI ANZIANITÀ: LA CONTRIBUZIONE ACCREDITATA DURANTE I PERIODI DI PERCEZIONE DELL’INDENNITÀ DI NUOVA ASSICURAZIONE SOCIALE PER L’IMPIEGO (NASPI) È UTILE PER IL PERFEZIONAMENTO DEL REQUISITO CONTRIBUTIVO DEI 38 ANNI, MA NON ANCHE PER IL PERFEZIONAMENTO DEL REQUISITO CONTRIBUTIVO DEI 35 ANNI UTILI PER LA PENSIONE DI ANZIANITÀ. INFATTI, AI FINI DEL PERFEZIONAMENTO DI TALE ULTIMO REQUISITO NON SONO UTILI I PERIODI DI MALATTIA E DI DISOCCUPAZIONE O EQUIPARATI (AD ESEMPIO, PERIODI DI PERCEZIONE DELL’INDENNITÀ DI ASPI, DI MINI-ASPI, ETC.). IN CASO DI PENSIONE CON IL CUMULO DEI PERIODI ASSICURATIVI, IL REQUISITO DEI 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE AL NETTO DEI PERIODI DI MALATTIA E DI DISOCCUPAZIONE O EQUIPARATI DEVE ESSERE VERIFICATO TENENDO CONTO DI TUTTA LA CONTRIBUZIONE VERSATA O ACCREDITATA PRESSO LE FORME PREVIDENZIALI INTERESSATE AL CUMULO DEI PERIODI ASSICURATIVI (AD ESEMPIO, UN SOGGETTO CON 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE PRESSO IL FPLD, DI CUI 3 ANNI RELATIVI A PERIODI DI MALATTIA E NASPI, E SUCCESSIVI 3 ANNI DI CONTRIBUZIONE PRESSO LA CTPS, HA PERFEZIONATO IL REQUISITO CONTRIBUTIVO PER LA PENSIONE QUOTA 100 CON IL CUMULO DEI PERIODI ASSICURATIVI, AVENDO MATURATO 38 ANNI DI CONTRIBUTI, DI CUI 35 ANNI - 32 ANNI PRESSO IL FPLD E 3 ANNI PRESSO LA CTPS - UTILI PER LA PENSIONE DI ANZIANITÀ AL NETTO DEI PERIODI DI MALATTIA E DI DISOCCUPAZIONE).
QUINDI LA MOBILITA' FA PARTE DEI 35 ANNI NECESSARI O E' APARTE?CHE DITE.

ELIO BUONASERA, SONO DISOCCUPATO DAL LUGLIO 2014 ED A BREVE COMPIRÒ 63 ANNI. HO 27 ANNI DI CONTRIBUTI RICONOSCIUTI COME DIPENDENTE PRIVATO. SONO INTERESSATO ALL'APE VOLONTARIO ED A LUGLIO 2019 INOLTRERÒ LA MIA DOMANDA DI CERTIFICAZIONE ALL' INPS. PREMETTENDO CHE SONO FISCALMENTE A CARICO DI MIA MOGLIE, HO UN MUTUO PER PRIMA ABITAZIONE COINTESTATO CHE , NON AVENDO IO ALCUN REDDITO, PAGA INTERAMENTE MIA MOGLIE. LA MIA DOMANDA È : NELLA COMPILAZIONE DEL MODELLO DI DOMANDA DI CERTIFICAZIONE DEVO INSERIRE "ZERO" ALLA VOCE MUTUO OPPURE IL 50% DELLA RATA MENSILE? GRAZIE PER LA GENTILE RISPOSTA.

FRANCESCO SONO OLTRE DUE MESI CHE HO PAGATO ALL'ADER DUE CARTELLE CONTRIBUTI INPS.AD OGGI ANCHE SE RISULTANO SALDATE SUL SITO ADER,NON MISONO ANCORA STATI ACCREDITATI NEL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO INPS.CHI E COME FARE, PER SOLLECITARE L'ACCREDITO DEI CONTRIBUTI L'ADER O INPS? GRAZIE FRANCESCO

ROBERTO. COMPIRÒ 62ANNI IL PROSSIMO LUGLIO, DALL'ESTRATTO CONTO CERTIFICATO ( HO GLI STESSI DATI IN TUTTE E DUE LE COLONNE REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETÀ E SIA REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETÀ ) 1.818 SETTIMANE COME LAVORO DIPENDENTE E 208 SETTIMANE COME FIGURATIVI NON AGRICOLI.
CON QUESTI DATI POSSO ACCEDERE A QUOTA 100 ?

FRANCESCO

CAUSA INCOMPLETEZZE RELATIVE ALLA MIA SITUAZIONE CONTRIBUTIVA (MANCANZA DI ALCUNI PERIODI E DEL RICONOSCIMENTO DEL SERVIZIO MILITARE), HO PRESENTATO RVPA MEDIANTE IL PORTALE DELL’INPS.

DOPO DIVERSI MESI MI È ARRIVATA DALL’INPS UNA LETTERA IN CUI MI VENIVA ACCREDITATO CON ESATTEZZA IL PERIODO DEL SERVIZIO MILITARE, MA IL RIEPILOGO DEL MIO STATUS CONTRIBUTIVO (ALLEGATO ALLA LETTERA STESSA) CONTINUAVA AD ESSERE CARENTE DELLA SITUAZIONE ANTE 1993 (ASSENZA COMPLETA DI INTERI PERIODI DI CONTRIBUZIONE, NON SOLO DELLE RETRIBUZIONI CORRISPOSTE), MOTIVO PER CUI AVEVO INSERITO LA RVPA.

LA LETTERA PROSPETTAVA INOLTRE LA POSSIBILITÀ DI POTER FARE RICORSO ENTRO 30 GIORNI DAL RICEVIMENTO DELLA STESSA.

DOMANDA: POSSO FARE RICORSO AVVERSO LE INCOMPLETEZZE CONTRIBUTIVE PRESENTI NELL’ALLEGATO, PUR ESSENDO STATA ACCREDITATA IN MODO ESATTO LA SITUAZIONE DEL MILITARE? OPPURE LA POSSIBILITÀ PROSPETTATA DI FAR RICORSO SI RIFERISCE UNICAMENTE AL RICONOSCIMENTO DEL PERIODO DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA DEL SERVIZIO MILITARE? C’È PERICOLO CHE NON RICORRENDO POSSANO CADERE IN PRESCRIZIONE I PERIODI LAVORATIVI MANCANTI?

GRAZIE.

MARINO . ALLE LEGGI ATTUALI AVENDO 52ANNI DI ETÀ E 29.5 DI LAVORO QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE? PREMETTO CHE SONO IN POSSESSO DI 2LEGGE 104 E QUALCHE PROSPETTIVA PER ANTICIPO PENSIONE?
ALTERNATIVE FUTURE?
GRAZIE
MARINO

#Pensione anticipata, #Pensione di vecchiaia

SONO CLAUDIA, HO LAVORATO COME OSS DAL 2009 IN UNA COOPERATIVA SOCIALE CON CONTRATTO PART TIME DA SOCIO DIPENDENTE (98% PER 7 ANNI , DAL 65% ALL’80% PER I RESTANTI ANNI A SECONDA DELLE ESIGENZE DI SERVIZIO DELLA COOP...SONO UN COSIDDETTO “JOLLY”). HO DA POCO VINTO UN CONCORSO PUBBLICO(1MESE E MEZZO DI LAVORO EFFETTIVO)CON CONTRATTO FULL TIME CAT. B SUPER. LA MIA INTENZIONE TUTTAVIA È QUELLA DI TORNARE A LAVORARE IN COOPERATIVA SOCIALE, PER UNA SCELTA DI CUORE PIÙ CHE DI CALCOLO. TORNEREI QUINDI IN COOPERATIVA CON UN CONTRATTO A 28 ORE SETTIMANALI A TEMPO INDETERMINATO COME SOCIO DIPENDENTE.
IN SINTESI, HO BEN POCHI ANNI RETRIBUTIVI( DAL 24/9/2009) HO AVUTO SEMPRE UN PART TIME VARIABILE ED ORA TORNEREI AD UN PART TIME DI 28 ORE SULLE 36 PREVISTE...
LA PENSIONE MAI LA VEDRÒ?
È FOLLIA LASCIARE UN POSTO PUBBLICO AI FINI PENSIONISTICI O TORNANDO IN COOPERATIVA POTREI COMUNQUE MATURARLA, E SE SÌ, ORIENTATIVAMENTE, A QUANTO AMMONTEREBBE?
SPERO VIVAMENTE IN UNA VOSTRA RISPOSTA, VISTO IL DILEMMA IN CUI MI TROVO.
GRAZIE, CLAUDIA

FRANCESCO FRANCESCO, DIRIGENTE MEDICO DI UN OSPEDALE PUBBLICO IN SERVIZIO DAL DICEMBRE 1990.NEL FRATTEMPO DAL 1985 VERSO I CONTRIBUTI ENPAM QUOTA A. HO RISCATTATO GLI ANNI DI LAUREA(6) ED ALL'INPS RISULTANO 34 ANNI DI CONTRIBUZIONE. POSSO UTILIZZARE GLI ANNI DI CONTRIBUZIONE ENPAM DAL 1985 AL 1990,NON COINCIDENTI, PER RAGGIUNGERE LA SOGLIA NECESSARIA A QUOTA 100?
GRAZIE IN ANTICIPO.

#Quota 100

GIUSEPPE. NEL MESE DI SETTEMBRE 2018 MI È STATA LIQUIDATA LA PENSIONE ANTICIPATA IN CUMULO, CON DECORRENZA 1° AGOSTO 2018, VOLENDO FARE DEI RISCONTRI SULLA DETERMINAZIONE DELLA BASE PENSIONABILE (EX INPDAP) QUOTA B DEL SISTEMA RETRIBUTIVO, DESIDEREREI SAPERE SE DETTA BASE PENSIONABILE SEGUE IL CRITERIO DI CASSA O DI COMPETENZA E SE C'È UN MODO DI COME CHIEDERE ALL'INPS LO SVILUPPO ANALITICO DELLA LIQUIDAZIONE DELLA PENSIONE. GRAZIE.

SANZIO. A GIUGNO COMPIRÓ 62 ANNI, VORREI ANDARE IN PENSIONE CON I 42 ANNI E 10 MESI CON LA NASPI A PARTIRE DAL MESE DI GIUGNO 2019 IN ACCORDO CON L'AZIENDA, MA AVENDO ORMAI RAGGIUNTO I 62 ANNI E 42 ANNI DI CONTRIBUTI , ESISTE LA POSSIBILITÁ CHE QUOTA 100 FACCIA DECADERE LA NASPI? GRAZIE
SANZIO

#Pensione anticipata

SALVATORE. SCRIVO PER CONTO DI MIA MOGLIE,DIPENDENTE DI POSTE ITALIANE IN RIFERIMENTO AD OPZIONE DONNA.NON RIUSCIAMO A COMPRENDERE QUALI SIANO I CONTRIBUTI PER MALATTIA O NASPI IN UN RAPPORTO ININTERROTTO CHE NON SAREBBERO UTILI AL RAGGIUNGIMENTO DEI 35 ANNI ENTRO IL 2018. MI RIFERISCO IN PARTICOLARE ALLA MALATTIA. A QUALE FA RIFERMENTO LA NORMA. GRAZIE DA SALVATORE

MARIA TERESA, HO 63 ANNI, SONO PSICOLOGO DIRIGENTE ASSUNTA COME DIPENDENTE PRIVATA IN UN OSPEDALE PRIVATO DI PAVIA IL 2.10.1988. HO QUINDI 30 ANNI DI CONTRIBUTI INPS VERSATI. RISCHIO IL LICENZIAMENTO. SE VENISSI LICENZIATA POTREI ANDARE IN PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI?. SE SI DOVREI VERSARE DEI CONTRIBUTI VOLONTARI O POTREI VIVERE FINO AI 67 ANNI CON I SOLDI CHE HO E POI FARE DOMANDA DI PENSIONE? SE DOVESSI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI SAREBBERO MOLTO GRAVOSI?

SONO MOLTO PREOCCUPATA PER LA POSSIBILITÀ DI ESSERE LICENIZATA E PER IL RISCHIO DI NON RIUSCIRE AD ANDARE IN PENSIONE O DI DOVER VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI MOLTO GRAVOSI?

CONFIDANDO IN UN AVOSTRA CORTESE RISPOSTA, INVIO CORDIALI SALUTI ED AUGURI DI BUONA PASQUA.

MARIA TERESA

#Contributi volontari, #Pensione di vecchiaia

GIANNA. PROSSIMO 9 SETTEMBRE AVRÒ 39 ANNI DI SERVIZIO CON ETÀ DI 60 ANNI.A SUO TEMPO NON HO RISCATTATO I 3 ANNI DI SCUOLA INFERMIERI,3 ANNI PERCHÉ HO IL DIPLOMA DI SCUOLA MAGISTRALE DI 4 ANNI. UN ANNO FA SU SUGGERIMENTO DEL PATRONATO HO FATTO DOMANDA DI RISCATTO DEI TRE ANNI E MI È STATA ACCETTATA,ANCORA NON SO LA CIFRA ESATTA MA SO CHE SONO NON POCHI SOLDI.VORREI UN CONSIGLIO DA CHI È ESPERTO SE RISCATTANDO I TRE ANNI E QUINDI RAGGIUNGENDO 42 ANNI DI CONTRIBUTI POSSO ANDARMENE E SE MI MERITA FARLO.TENGO A PRECISARE CHE SONO TURNISTA IN IN DEA E CHE ADESSO FARE LE NOTTI È DAVVERO DURA!
GRAZIE INFINITE
GIANNS

PASQUALINO , SONO ANDATO A INPS PER VEDERE SE HO GIA' I REQUISITI QUOTA 100 IN TERMINI DI CONTRIBUZIONE , ANCHE SE NON HO ANCORA 62 ANNI ( LI FACCIO NEL 2020). SEMBRA TUTTO OK , 40 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI SOMMANDO CONTRIBUTI DA LAVORO DIPENDENTE , VOLONTARI, MOBILITA' ( 3 ANNI) E SERVIZIO MILITARE.
MI HANNO FATTO UN CALCOLO PRESUNTO DI QUANTO' PERCEPIRO' E DELLA DATA DI ANDATA IN PENSIONE CON QUOTA 100. ESSENDO DISOCCUPATO SONO GIA' IN REGOLA ANCHE CON QUESTA NORMA. ENTRANTO IN SITO INPS TENTO DI VEDERE LA SIMULAZIONE CHE LO PROPONGONO CON- LA MIA PENSIONE FUTURA- TUTTO APPARE MENO QUOTA 100...NON SONO AGGIORNATI LORO O CE' UN MODO DIVERSO PER USARE IL SIMULATORE INPS? POTREBBE ESSERE DI UTILITA' PER TUTTI VERIFICARE I PROPRI REQUISITI DA SITO INPS.SALUTI PASQUALINO

SANDRA.HO 58 ANNI(QUASI 59),HO 34 ANNI DI LAVORO NEL SETTORE PUBBLICO.AD OGGI HO IL 67% DI INVALIDITÀ RICONOSCIUTA, SONO IN PROCINTO DI FARE L'AGGRAVAMENTO PER TUMORE.QUALORA RAGGIUNGESSI L'80% OPPURE IL 100% DI INVALIDITÀ POTREI CHIEDERE DI ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATA PER INVALIDITÀ E QUANTO PRENDEREI ? PERDEREI MOLTO ,DATO CHE LA MIA PENSIONE DA BIDELLA GIÀ NON SARÀ MOLTO SOSTANZIOSA? GRAZIE MILLE PER LA RISPOSTA

#invalidità

MARIA, SONO UNA DIPENDENTE DI UN UN OSPEDALE PAVESE PRIVATO, DIRIGENTE PSICOLOGO, STO PER COMPIERE 63 ANNI, SONO STATA ASSUNTA IL 2 NOVEMBRE 1998, QUINDI HO 30 ANNI E 5 MESI DI CONTRIBUTI INPS VERSATI. RISCHIO DI ESSERE LICENZIATA. VI HO GIA CHIESTO SE POTRO ANDARE IN PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI E MI AVETE RISPOSTO DI SI. ORA VI CHIEDO SE DOVRO VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI O BASTANO QUELLI CHE HO (POTREI VIVERE CON I SOLDI CHE POSSIEDO FINO A 67 ANNI MA VERSARE I CONTRIBUTI DIVENTEREBBE MOLTO GRAVOSO)

SONO SEMPRE PIÙ PREOCCUPATA PER LA POSSIBILITÀ DI UN LICENZIAMENTO ED IL RISCHIO DI NON AVER DIRITTO ALLA PENSIONE

CONFIDANDO IN UNA VOSTRA CORTESE RISPOSTA, INVIO I MIEI PIU CORDIALI SALUTI


MARIA TERESA

INVIO CORDIALI SALUTI

MI CHIAMO MARIA TERESA, LAVORO COME PSICOLOGO DIRIGENTE IN UN OSPEDALE PRIVATO DI PAVIA DAL 2 11 1998. COMPIRO 63 ANNI TRA QUALCHE GIORNO. HO QUINDI 30 ANNI E 5 MESI DI CONTRIBUTI INPS VERSATI. ATTUALMENTE RISCHIO IL LICENZIAMENTO PER INFRAZIONI COMPIUTE SUL LUOGO DI LAVORO (FUMARE FUORI DEI LOCALI DELL' OSPEDALE, SCARSA PRODITTIVITA, UNA PAZIENTE SI È LAMENTATA PERCHÈ LE SEDUTE PSICOTERAPICHE ERANO A SUO DIRE TROPPO CORTE ED IO PARLAVAVO DEI MIEI PROBLEMI INVECE DEI SUOI). POTRÒ IN QUALCHE MODO ANDARE IN PENSIONE? DOVREI ANDARE IN PANSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI NEL 2023. POSSO ACCEDERVI UGUALMENTE SENZA VERSARE CONTRIBUTI FINO AI 67 ANNI? POSSO ANDARE IN UN ALTRO MODO IN PENSIONE?

SONO MOLTO PREOCCUPATA E NON SO COSA FARE.

CONFIDO IN UNA VOSTRA RISPOSTA. GRAZIE

CORDIALI SALUTI

MARIA TERESA RATTI

FRANCA BUONGIORNO HO COMPIUTO I 58 ANNI A LUGLIO DEL 2018 HO 36 ANNI DI CONTRIBUTI DAL 1997 SONO DIPENDENTE..HO FATTO RICHIESTA DI PENSIONE OPZIONE DONNA MI È STATO DETTO CHE AVENDO LAVORATO ANCHE COME AUTONOMA DAL 1986 AL 2000,ANCHE SE ORA SONO DA 20 ANNI DIPENDENTE MI CONSIDERANO AUTONOMA QUINDI ANDREI CON I 59 COMPIUTI ENTRO 2018...ÈVERAMENTE COSÌ?RESTO IN ATTESA DI UNA SUA GENTILE RISPOSTA GRAZIE FRANCA

ANGELA. PER RAGGIUNGERE QUOTA 100 OCCORRE AVERE 35 ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI PER ARRIVARE AI 38 ANNI DI CONTRIBUTI RICHIESTI PER TALE QUOTA? OPPURE TUTTI I CONTRIBUTI FIGURATIVI SONO UTILI PER RAGGIUNGERE I 38 ANNI A PRESCINDERE DEI 35 ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI. MI PARE CHE LA NORMATIVA SU QUOTA 100 DICA QUESTO. SE AD ESEMPIO SI HANNO 5 O 6 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI (MATERNITÀ, DISOCCUPAZIONE, MAGGIORAZIONE SERVIZIO PER INVALIDITÀ ECC.) SI POSSONO UTILIZZARE TUTTI PER ARRIVARE AI 38 ANNI RICHIESTI?.
GRAZIE

#Contributi figurativi

MARIA HO 62 ANNI E 11 MESI, DIPENDENTE DA ENTE SANITARIO PER 31 ANNI, CONTRIBUTI VERSATI PER 31 ANNI, RISCHIO IL LICENZIAMENTO, POTRO ANDARE IN PENSIONE DI VECCHIAIA A 67 ANNI? POTRO IN QUALCHE MODO ANDARE IN PENSIONE? COSA MI CONVIENE FARE?

GRAZIE DELLA RISPOSTA

MARIA TERESA

#Pensione di vecchiaia

FEDERICO HO VERSATO DAL 2015 A GENNAIO 2019 I CONTRIBUTI VOLONTARI.
NEL 730 DEL 2020 (REDDITI 2019) POTRÒ INSERIRE GLI IMPORTI VERSATI SOLO RELATIVI ALL'ANNO 2019 O POSSO INSERIRE ANCHE GLI ANNI PRECEDENTI?
PERCHÈ NON AVENDO AVUTO NESSUN REDDITO (2015/2018) NON LI HO POTUTI DEDURRE.

MARIO N QUALITÀ DI DOCENTE, NEL 1980 E 1981 HO USUFRUITO DI 10+10 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE CHE HO TROVATO NELL'ESTRATTO CONTO PREVIDENZIALE (CHE AVEVO DIMENTICATO E DI CUI NON HO NESSUNA DOCUMENTAZIONE SE NON LA TRASCRIZIONE NELL'ESTRATTO CONTO).IN DATA 25/03/2019 HO FATTO DOMANDA DI RISCATTO AI SENSI LEGGE 29/79 PER IL RECUPERO DI QUESTE SETTIMANE PER IL CONTEGGIO ANNI AI FINI PENSIONISTICI E PER IL RAGGIUNGIMENTO DEI 18 ANNI AL 31/12/1995 (QUINDI UN PERIODO IMPORTANTE E NECESSARIO). AL 31/12/2019 AVRÒ UN SERVIZIO DI 42 ANNI E 1 MESE E COME STIPENDIO LA FASCIA 35.E' POSSIBILE PREVEDERE INDICATIVAMENTE QUANTO MI COSTEREBBE IL RISCATTO ONEROSO DI QUESTE 20 SETTIMANE DI DISOCCUPAZIONE?

ROSA. AL 31/08/2020 AVRÒ 43 ANNI E 1 MESE DI SERVIZIO SCOLASTICO (CALCOLATI DA ME E NON ANCORA CERTIFICATI DALL'INPS). CON QUESTO SERVIZIO RIENTRO NEI REQUISITI PENSIONISTICI PER LE DONNE DI 41 ANNI E 10 MESI AL 31/12/2020. RIENTRO QUINDI ANCHE NEI REQUISITI DELLA QUOTA 100 AVENDO SUPERATO I 38 ANNI DI SERVIZIO CON UN'ETÀ DI 64 ANNI. VORREI SAPERE SE AL MOMENTO DI FARE DOMANDA DI PENSIONE DEVO FARLA CONTRASSEGNANDO LA CASELLA RIFERITA AI REQUISITI 41 ANNI E 10 MESI O CONTRASSEGNANDO LA CASELLA RIFERITA A QUOTA 100? NEL PRIMO CASO, SE SFORTUNATAMENTE IL CONTEGGIO RISULTA INFERIORE A 41 ANNI E 10 MESI (MA SICURAMENTE SUPERIORE A 38 ANNI), LA DOMANDA VERRÀ RESPINTA O COMUNQUE SARÀ APPROVATA AUTOMATICAMENTE CON LA QUOTA 100 ANCHE SE NON È STATA CONTRASSEGNATA LA RELATIVA CASELLA? COME MI DEVO COMPORTARE?GRAZIE
MI SPIEGO MEGLIO: A PARTE IL CALCOLO IN BASE AI CONTRIBUTI, AI FINI DELL'ACCETTAZIONE DELLA DOMANDA DI PENSIONE,È LA STESSA COSA FARE DOMANDA CONTRASSEGNANDO LA CASELLA DI QUOTA 100 PUR AVENDO ANCHE I REQUISITI DI 41 ANNI E 10 MESI CON UN'ETÀ DI 64 ANNI (OVVIAMENTE IN QUESTO CASO HO ANCHE I REQUISITI QUOTA 100)?

MICHELE. A LUGLIO 2021 COMPIRÒ 62 ANNI E A APRILE 2019 HO MATURATO 37 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUZIONE DI CUI SOLO DUE MESI FIGURATIVI PER MALATTIA. A AGOSTO 2019 CESSERÀ IL MIO CONTRATTO DI LAVORO E POSSO ANDARE IN NASPI PER 15 MESI . FACENDO DOMANDA A LUGLIO 2020 PER LA QUOTA 100 E POTENDO ANDARE IN PENSIONE DA NOVEMBRE 2020 VORREI SAPERE SE IL PERIODO DEI TRE MESI TRA RICHIESTA E CONCESSIONE DELLA PENSIONE E’ COPERTA DALLA NASPI. IN PRATICA NEL PERIODO DI FINESTRA TRA LUGLIO E NOVEMBRE 2020 AVENDO MATURATO I DIRITTI PER RIMANERE IN NASPI FINO ALLA CONCESSIONE DELLA PENSIONE SARÒ COMUNQUE RETRIBUITO FINO A NOVEMBRE O COMUNQUE PERDO IL DIRITTO DAL MOMENTO DELLA DOMANDA?

MARCO B GIORNO HO 60, 7 ANNI E 33, 5 DI LAVORO IN ALITALIA, 15 MESI DI LEVA COME UFFICIALE E DAL SETTEMBRE 2014 SONO PRIMA IN MOBILITÀ PER 2 ANNI POI 3 ANNI DI FONDO VOLO FINO A SETTEMBRE 2019. POTRÒ USUFRUIRE DI QUOTA 100 NEL 2020? GRAZIE

#Quota100

PIERO LE SETTIMANE CON SCRITTA:3) SETTIMANE NON UTILI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO CONTRIBUTIVO MINIMO RICHIESTO DALLE NORME VIGENTI, PER IL DIRITTO ALLA PENSIONE DI ANZIANITA'. SONO VALEVOLI PER FARE LA DOMANDA DI APE SOCIAL?
GRAZIE

ROSA. AL 31/08/2020 AVRÒ 43 ANNI E 1 MESE DI SERVIZIO SCOLASTICO (CALCOLATI DA ME E NON ANCORA CERTIFICATI DALL'INPS). CON QUESTO SERVIZIO RIENTRO NEI REQUISITI PENSIONISTICI PER LE DONNE DI 41 ANNI E 10 MESI AL 31/12/2020. RIENTRO QUINDI ANCHE NEI REQUISITI DELLA QUOTA 100 AVENDO SUPERATO I 38 ANNI DI SERVIZIO CON UN'ETÀ DI 64 ANNI. VORREI SAPERE SE AL MOMENTO DI FARE DOMANDA DI PENSIONE DEVO FARLA CONTRASSEGNANDO LA CASELLA RIFERITA AI REQUISITI 41 ANNI E 10 MESI O CONTRASSEGNANDO LA CASELLA RIFERITA A QUOTA 100? NEL PRIMO CASO, SE SFORTUNATAMENTE IL CONTEGGIO RISULTA INFERIORE A 41 ANNI E 10 MESI (MA SICURAMENTE SUPERIORE A 38 ANNI), LA DOMANDA VERRÀ RESPINTA O COMUNQUE SARÀ APPROVATA AUTOMATICAMENTE CON LA QUOTA 100 ANCHE SE NON È STATA CONTRASSEGNATA LA RELATIVA CASELLA? COME MI DEVO COMPORTARE?GRAZIE

TARCISIO AI FINI DEL CONSEGUIMENTO DELLA PENSIONE QUOTA 100 È RICHIESTA LA CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE.
PER QUOTA 100 IL PREAVVISO DI UN OPERAIO PRIVATO METALMECCANICO - 4° LIVELLO - OLTRE 10 ANNI È:
3 MESI
OPPURE
QUELLO INDICATO DAL PROPRIO CCNL DI RIFERIMENTO (2 MESI E 15 GIORNI)???
GRAZIE
LUCIA

ROBERTO. , MIA MOGLIE È NATA IN OTTOBRE DEL 1961 , HA COMINCIATO HA CONTRIBUIRE IN MODO REGOLARE ALL'INPS COME DIPENDENTE DAL GENNAIO 1992 AVENDO ORA 27 ANNI DI CONTRIBUTI , DATO CHE LA SUA PENSIONE SARÀ CALCOLATA CON IL SISTEMA MISTO MA LA COMPONENTE CONTRIBUTIVA È LARGAMENTE MAGGIORITARIA CI CHIEDIAMO : POTREBBE RISCATTARE I 5 ANNI DI LAUREA CONSEGUITI PRIMA DEL 1996 SCEGLIENDO LA FORMULA LIGHT E OVVIAMENTE SCEGLIENDO POI LA PENSIONE INTERAMENTE CONTRIBUTIVA, SE COSI FOSSE POSSIBILE POTREBBE GUADAGNARE QUALCHE ANNO ED ANDARE IN ANTICIPATA O I REQUISITI RICHIESTI NON SAREBBERO COMUNQUE RAGGIUNGIBILI ? GRAZIE MILLE ROBERTO

#riscatto anni di laurea

ANTONIO LAVORO DA 40 ANNI.CONTRIBUTI. ORA CHIEDO SICCOME SONO ALLE SOGLIE DEI 60 ANNI,E IL MIO LAVORO E USURANTE ,FACCIO FATICA ULTIMAMENTE, PREMETTO CHE È UNA COOPERATIVA E LAVORO A TURNI,NEL QUALE IO SONO FISSO DI NOTTE DA 6 ANNI.ORA NON RIESCO PIÙ .SE CON LA CONSENSUALI TANTO DELLA DITTA PERDO IL LAVORO ,PER I MANCANTI DEI CONTRIBUTI E DEL VIVERE ,CHIEDO LA NASPI E POSSIBILE RAGGIUNGERE LA PENSIONE.

#Naspi

LUCIO BUONA SERA!!!!
HO 41ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI E AD AGOSTO FARO'62 ANNI..
LA MIA DOMANDA E'
POSSO ANTICIPARE LA RICHIESTA DI DOMANDA SENZA ASPETTARE AGOSTO????
GRAZIE!!!

LETIZIA SONO UNA LAVORATRICE DIPENDENTE A TEMPO INDETERMINATO DEL SETTORE PRIVATO INPS EX ENPALS, HO 60 ANNI (NATA IL 2/04/1959) E VORREI PER CORTESIA SOTTOPORVI UN QUESITO RIGUARDANTE LA DATA IN CUI POTRÒ ACCEDERE AL PENSIONAMENTO ANTICIPATO SECONDO LA LEGGE FORNERO O SECONDO QUOTA 100 IN BASE AI CONTEGGI PENSIONISTICI INPS EX ENPALS RILASCIATIMI DAL CAF, SECONDO I QUALI RISULTA CHE A OGGI MI SONO STATI VERSATI PIÙ DI 43 ANNI DI CONTRIBUTI (PRIMO CONTRIBUTO VERSATO NEL GIUGNO 1979), QUINDI IN BASE ALLA LEGGE FORNERO IN QUANTO DONNA DOVREI GIÀ POTER ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA CHE È PREVISTA A 42 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUTI "INDIPENDENTEMENTE DALL'ETÀ ANAGRAFICA".
SECONDO IL CAF PERÒ NON HO RAGGIUNTO L'ANZIANITÀ ASSICURATIVA RICHIESTA CHE RAGGIUNGEREI SOLO NEL DICEMBRE 2021 O GENNAIO 2022, PERCHÈ IL FONDO PENSIONE DEI LAVORATORI DELLO SPETTACOLO PREVEDE UN SISTEMA DI ACCREDITAMENTO DEI CONTRIBUTI DIVERSO RISPETTO ALLA GENERALITÀ DEI LAVORATORI DIPENDENTI DEL SETTORE PRIVATO. IN PARTICOLARE È PREVISTA LA NECESSITÀ DI PERFEZIONARE, OLTRE AL REQUISITO CONTRIBUTIVO, ANCHE UN REQUISITO ASSICURATIVO VALE A DIRE CHE DEVE TRASCORRERE UN DETERMINATO ARCO TEMPORALE - IN COSTANZA DI ASSICURAZIONE AL FPLS - DAL PRIMO CONTRIBUTO VERSATO O ACCREDITATO FINO ALLA DECORRENZA DELLA PENSIONE. DAL 2019 IL PERIODO IN QUESTIONE È PARI A 42 ANNI E 3 MESI PER L'ASPETTATIVA DI VITA E DECORRE DAL 1.6.1979. QUINDI MENTRE IL REQUISITO CONTRIBUTIVO È PERFEZIONATO, ANCHE IN VIRTÙ DELLA FACOLTÀ DI COMPUTARE I PERIODI ASSICURATIVI PRESSO LA GESTIONE DEI LAVORATORI DIPENDENTI, NON LO È QUELLO ASSICURATIVO, COME SPECIFICATO NELLA CIRCOLARE INPS 83/2016 (PUNTO 1.1.4): "IN CASO DI LAVORATORE CHE MATURI IL REQUISITO CONTRIBUTIVO PRIMA DI QUELLO ASSICURATIVO, IL DIRITTO A PENSIONE NON SI PERFEZIONA FINO AL RAGGIUNGIMENTO DEGLI ANNI DI ASSICURAZIONE RICHIESTI DALLA LEGGE".
QUINDI DOVREI EFFETTIVAMENTE ASPETTARE CHE SIANO TRASCORSI 42 ANNI E 3 MESI DAL PRIMO CONTRIBUTO VERSATO NEL GIUGNO 1979?
VI SAREI GRATA DI UNA VOSTRA CONSULENZA AL PROPOSITO, ANCHE A PAGAMENTO, S'INTENDE. VI PREGO, QUALORA PUBBLICASTE IL MIO QUESITO, DI OMETTERE I MIEI DATI PERSONALI PER LA PRIVACY (GENERALITÀ, DATA DI NASCITA ECC.).

NATALINA

DA GIUGNO 2018 PERCEPISCO ( APE SOCIAL)
CHIEDO POSSO SVOLGERE ATTIVITÀ LAVORATIVA COME DIPENDENTE STAGIONALE?

AVREI PIACERE DI UN EVENTUALE RISPOSTA.

RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.-

CARMEN HO LAVORATO X 13 MESI PRESSO L'EX O.N.P.I. POI DAL 1 GENNAIO 79 SONO PASSATA IN REGIONE CAMPANIA, ORA POTREI ANDARE IN PENSIONE MA NONOSTANTE LA RICHIESTA DI VARIAZIONE DI POSIZIONE ASSICURATIVA FATTA OL 28 GENNAIO L'INPS ANCORA NON MI DA IL DECRETO, PROCRASTINA COSI' LA MIA USCITA DI 6 MESI. NON E' GIUSTO COSA DEVO FARE? LE HO PROVATE TUTTE PERSINO UNA PEC DA PARTE DEL MIO AVVOCATO, MA NULLA. VI PREGO AIUTATEMI.

MASSIMO BUONGIORNO. STO LAVORANDO IL MIO 43° ANNO DI SERVIZIO. HO RICHIESTO ECOCERT DAL SITO INPS IN DATA 12.2.19 . E' ARRIVATO A CASA PER POSTA IL 28/3/19 . RIPORTAVA UN ESTRATTO CONTO DI 1989 SETTIMANE AL 31-12-18. IL 02/4/19 MI ARRIVA UN ALTRO ECOCERT DALL'INPS DI MANERBIO CHE RIPORTA : 1990 SETTIMANE AL 31-01-19 (CON 4 SETTIMANE LAVORATE DI GENNAIO). MA COME E' POSSIBILE? E SOPRATUTTO, QUALE DEVE RITENERE VALIDO? IL PRIMO CHE E' MIGLIORATIVO O IL SECONDO ? GRAZIE INFINITE.

ANNA. BUONGIORNO,
FACCIO QUESTA DOMANDA PER LA POSIZIONE DI MIA MAMMA, LA QUALE INIZIERÀ A PERCEPIRE PROPRIO DA QUESTO MESE LA PENSIONE OPZIONE DONNA; LA MIA DOMANDA RIGUARDA LA POSSIBILITÀ PER MIA MAMMA, IN CONCOMITANZA DELLA PENSIONE, DI ESSERE COADIUVANTE FAMILIARE ALL'INTERNO DELLA MIA IMPRESA. L'OPZIONE DONNA PREVEDE DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE SE SI CONTINUA A SVOLGERE UN'ATTIVITÀ COME AD ESEMPIO QUELLA DI COLLABORATRICE FAMILIARE A SEGUITO DI ATTO D'IMPRESA FAMILIARE?

#opzione donna

A LUGLIO COMPIRÒ 65 ANNI AD OGGI ANGELA HO PIÙ DI 39 ANNI DI CONTRIBUTI, LA SOCIETÀ PER CUI LAVORO È IN CRISI E POTREI ESSERE LICENZIATA FRA BREVE. POTREI OTTENERE LA NASPI,MI CONVIENE FARE DOMANDA PER LA QUOTA 100 ? LA DOMANDA CHE PONGO È: QUOTA CENTRO HA DURATA FINO A TUTTO IL 2021? DICEMBRE?

#Quota 100

FRANCESCO SONO UN DIRIGENTE MEDICO DI UNA AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE, DIPENDENTE DAL DICEMBRE 1990 CON ATTUALMENTE 34 ANNI ACCERTATI DI CONTRIBUTI INPS ED ISCRITTO ALL'ENPAM DAL 1995. COMPIO 62 ANNI A LUGLIO 2019.HO RISCATTATO SEI ANNI DEL CORSO DI LAUREA.POSSO UTILIZZARE I CONTRIBUTI ENPAM ,QUOTA A,PER GLI ANNI PRECEDENTI ALL'ASSUNZIONE(DA GENNAIO 1985 A NOVEMBRE 1990) PER RAGGIUNGERE LA QUOTA CENTO ED ANDARE IN PENSIONE ANTICIPATAMENTE?OPPURE POSSO UTILIZZARE IL CUMULO TRA CONTRIBUTI ENPAM ED INPS PER ANTICIPARE LA PENSIONE SECONDO LA LEGGE FORNERO CON 42 ANNI E 10 MESI?
GRAZIE

CARMELINA.SALVE, MIO MARITO È UN ESODATO CHE NON LAVORA DA DICEMBRE 2014, HA 34 ANNI E QUALCHE MESE DI CONTRIBUZIONE E COMPIRÀ 62 ANNI A GIUGNO. VORREI SAPERE SE PAGANDO I CONTRIBUTI VOLONTARI (GIÀ FATTA RICHIESTA ALL' INPS ) PER RAGGIUNGERE I 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE PUÒ FARE DOMANDA DI PENSIONE CON QUOTA 100? GRAZIE, SALUTI.

#Quota100

RITA HO 63 ANNI AD AGOSTO, QUEST'ANNO HO 35 ANNI DI CONTRIBUTI, HO RISCATTATO I 2 ANNI DEL DIPLOMA DI OSTETRICA, ATTUALMENTE SONO DIPENDENTE PUBBLICO DI UNA ASL, VOLEVO SAPERE SE POSSO RISCATTARE ANCHE I 3 ANNI PROPEDEUTICI DI INFERMIERA PROFESSIONALE CON I QUALI RAGGIUNGEREI I 38 ANNI NECESSARI PER LA QUOTA 100.
FACCIO PRESENTE CHE SONO IN POSSESSO DEL DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE DI ANNI CINQUE.
MI SONO DIPLOMATA NELL'80,E SONO DI RUOLO DAL 1 GENNAIO 1987.
ALL'EPOCA PER ISCRIVERSI AL LA SCUOLA PER OSTETRICHE ERA OBBLIGATORIO AVERE IL DIPLOMA DI INFERMIERE PROFESSIONALE.
GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE.

LELIO L'ESTRATTO CONTO INPS MI INDICA 1894 SETTIMANE LAVORATE A FINE GENNAIO 2019 . ESSENDO NATO IL 13 SETTEMBRE 1958 QUANDO POTREI ADERIRE A QUOTA 100 ? ALTRA DOMANDA : DOPO AVER PRESENTATO DOMANDA PER LA PENSIONE QUOTA 100 DOVRÒ NECESSARIAMENTE AVERE UN PERIODO DI TRE MESI SENZA STIPENDIO E SENZA PENSIONE OPPURE POTRÒ FARE SCATTARE LE DIMISSIONI QUALCHE GIORNO PRIMA DALL'ACCREDITO DELLA PRIMA PENSIONE ? AD ESEMPIO , SE LA MIA PRIMA FINESTRA È GENNAIO 2021 , POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE A NOVEMBRE 2020 CON DIMISSIONI DAL DICEMBRE 2020 ?

#Quota 100

ANTONIO HO 64 ANNI ED HO 1708 SETTIMANE DI CONTRIBUTI VERSATI POTREI CHIEDERE LA PENSIONE ANTICIPATA?
VI RINGRAZIO IN ANTICIPO E VI INVIO CORDIALI SALUTI,
ANTONIO

#Pensione di vecchiaia

VINCENZO BUONGIORNO, IN CASO DI VERSAMENTI VOLONTARI, NON MI È CHIARO QUANDO QUESTI VENGONO EFFETTIVAMENTE POI RICONOSCIUTI.
PROVO A SPIEGARMI MEGLIO, SO GIÀ CHE I VERSAMENTI SONO TRIMESTRALI E CHE DEVONO ESSERE PAGATI ENTRO UNA CERTA DATA, (GIUGNO, SETTEMBRE, DICEMBRE, A SECONDO DEL TRIMESTRE), MA QUELLO CHE NON MI È CHIARO È QUANDO I CONTRIBUTI VENGONO REALMENTE RICONOSCIUTI.
SE PER ESEMPIO MANCASSERO POCHE SETTIMANE PER IL REQUISITO CONTRIBUTIVO DI QUOTA 100, SO GIÀ CHE SI PUÒ STAMPARE IL MAV PER VERSARE L'IMPORTO DI UN TRIMESTRE ANCHE SOLO PARZIALMENTE, COSÌ DA VEDERSI RICONOSCIUTE SOLO LE SETTIMANE MANCANTI, SICCOME PERÒ DALLA DATA DI MATURAZIONE DEL REQUISITO SI APRIREBBE LA FINESTRA DI 3 MESI, SAREBBE UTILE ANTICIPARE AL MASSIMO LA MATURAZIONE DEL REQUISITO STESSO.
DUNQUE, DI SEGUITO UN ESEMPIO CON LA MIA DOMANDA DEFINITIVA:

TRIMESTRE APR-GIU CON VERSAMENTO IN APRILE,
LE SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE SONO CONTABILIZZATE A FINE APRILE (DATA DI VERSAMENTO)?
O A FINE GIUGNO (DATA DI FINE TRIMESTRE)?
O ADDIRITTURA A FINE SETTEMBRE (DATA MASSIMA ENTRO CUI EFFETTUARE IL VERSAMENTO)?

GRAZIE.

SALUTI CORDIALI

RENATO. FECI DOMANDA DI CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER PART TIME AL 70 % NEL 2011 (DIPENDENTE DI ENTE LOCALE - REGIONE VENETO) E PER UN MIO ERRORE NON VERSAI IN TEMPO LA PRIMA RATA IN UN'UNICA SOLUZIONE PER IL 2011 DI CIRCA 3000 EURO. MI FU DETTO ALLORA CHE NON AVENDO VERSATO ENTRO L'ULTIMO GIORNO UTILE NON POTEVO PIÙ EFFETTUARE IL VERSAMENTO. COMINCIAI QUINDI A VERSARE REGOLARMENTE OGNI 3 MESI I CONTRIBUTI VOLONTARI DAL 2012 FINO AD OGGI.
PER L'ANNO 2011 SONO QUINDI SCOPERTO E NON HO VERSATO I CONTRIBUTI VOLONTARI PER PART TIME AL 70 % COME DIPENDENTE DI ENTE LOCALE. POSSO OGGI RISCATTARE IL PERIODO SCOPERTO DAI CONTRIBUTI VOLONTARI PER L'ANNO 2011 NON VERSATI ? E SE SI COME DEVO PROCEDERE ? GRAZIE.

RITA
SONO UN OSTETRICA, HO CONSEGUITO IL DIPLOMA CON VECCHIO ORDINAMENTO (3+2),CIOÈ 3 ANNI DI INFERMIERA PROFESSIONALE PROPEDEUTICO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI OSTETRICA.
SONO IN POSSESSO DEL DIPLOMA QUINQUENNALE DI SCUOLA SUPERIORE.
POSSO RISCATTARE I 3 ANNI DEL DIPLOMA DI INFERMIERA?
HO GIÀ RISCATTATO I 2 ANNI DI OSTETRICA,ORA CON IL NUOVO ORDINAMENTO, SI POSSONO RISCATTARE ANCHE I 3 ANNI.
QUINDI I 3 ANNI SONO RISCATTABILI?
GRAZIE PER L'ATTENZIONE, ASPETTO VS CORTESE RISPOSTA

#riscatto

MASSIMO HO FATTO DAMANDA PER INTEGRAZIONE CONTRIBUZIONE LAVORO PART TIME (RIFERIEMENTO A CONTATTO PART TIME AL 90 % RIFERITO ALL'ANNO 2017) PER AVERE LA CONTRIBUZIONE PIENA DELL'ANNO LAVORATIVO 2017, DOMANDA CHE MI È STATA ACETTATA E QUINDI HO LA POSSIBILITÀ DI PAGARE.
ESSENDO ORA TORNATO A TEMPO PIENO (100%) E IN PREVISIONE DI MATURARE LA PENSIONE NEL 2026 (ATTULAMENTE 55 ANNI E 36 DI CONTRIBUTI) MI È STATO DETTO DA PIÙ PERSONE CHE NON CONVIENE PAGARE PER COPRIRE QUEL 10 % DI PERIODO LAVORATIVO PER AVERE CONTRIBUZIONE PIENA DEL 2017 IN QUANTO L'INCREMENTO DELL'IMPORTO DELLA PENSIONE (DETEMINATO DA QUESTA INTEGRAZIONE) RISULTEREBBE INSIGNIFICANTE (IMPIEGHEREI ANNI A RECUPERARE LA SOMMA VERSATA)...CHIEDEVO UN PARERE A RIGUARDO

SALUTI MASSIMO

GIUSEPPE HO 60 ANNI DI ETA' ED A OGGI HO VERSATO 41 ANNI DI CONTRIBUTI DAL 1 GENNAIO 2018 MI SONO LICENZIATO DA POSTE ITALIANE E STO VERSANDO I CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE ALLA QUOTA DI 43 ANNI E 3 MESI PREVISTA DAI CONTI IMPS MA QUALCUNO,DOPO IL FRESCO DECRETO LEGGE MI HA CONSIGLIATO DI NON VERSARE PIU' ED ASPETTARE I 62 ANNI AVENDO GIA SUPERATO DI 3 ANNI LA QUOTA CENTO.LA MIA DOMANDA È VARIERA' L'ASSEGNO DI PENSIONE E DI QUANTO E SOPRATTUTTO SE È UNA COSA FATTIBILE.

#Quota 100

CINZIA. ALLA FINE DELL' ANNO AVRÒ 39 ANNI DI CONTRIBUTI VORREI SAPERE QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE ANCHE CON QUALCHE POSSIBILITÀ DI ANTICIPARLA IL PRIMA POSSIBILE GRAZIE

#Pensione anticipata

LUCIO, NATO IL 30 MARZO 1959, HO INIZIATO A LAVORARE IL 01 OTTOBRE 1977, AL 31 DICEMBRE 1978 HO TOTALIZZA 65 SETTIMANE CONTRIBUTIVE, ( APPARTENGO ALLA CATEGORIA PRECOCI ?? )
A MARZO DEL 2019 TOTALIZZO 2143 SETTIMANE DI CUI 40 DEL SERVIZIO MILITARE ( ALLORA OBBLIGATORIO )
QUANDO POTRO ACCEDERE ALLA PENSIONE ??
GRAZIE MILLE

#Pensione anticipata

MANUELA, NATA NEL 1963, DIPENDENTE PRIVATA. AL 31 GENNAIO 2019 HO 1816 SETTIMANE DI CONTRIBUTI PER IL DIRITTO E 1722 PER LA MISURA (AVENDO FATTO UN PART TIME A 6 ORE DAL 2001 AL 2008). QUANDO RIUSCIRÒ AD ANDARE IN PENSIONE? E' POSSIBILE RISCATTARE IL PERIODO DEL PART TIME PER AVERE UN IMPORTO PIÙ ALTO DI PENSIONE? GRAZIE

#Pensione anticipata, #Quota 100

GIACOMO HO FATTO DOMANDA DI QUOTA 100 IL 30-1-19 ED HO INDICATO CHE PREVEDEVO DI LASCIARE IL LAVORO IL 31-3-19 MA NON
HO DATO LE DIMISSIONI (15 GIORNI DI CALENDARIO) IN ATTESA DI RISPOSTA DA INPS. AD OGGI LA MIA DOMANDA RISULTA ANCORA
IN LAVORAZIONE. SE VIENE ACCETTATA DOVRÒ DARE LE DIMISSIONI E QUINDI NON POTRÒ ESSERE IN PENSIONE DAL 1 APRILE MA QUANDO? DOVRÒ ASPETTARE UN'ALTRA FINESTRA?
DIPENDENTE PRIVATO.
ANNI DI CONTRIBUZIONE INPS 33 - LAVORATORI SPETTACOLO 6 - ETÀ ANNI 65
GRAZIE

LORIANA. IL 23/02/2020 RAGGIUNGO QUOTA 100, AVENDO COMUNQUE 62 ANNI E 40 ANNI E 7 MESI DI CONTRIBUTI. AVENDO UN REDDITO MENSILE LORDO DI EURO 3343, A QUANTO POTREBBE AMMONTARE IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO MENSILE? GRAZIE LORIANA DEGANO.

CATERINA. HO QUASI 65 ANNI DI ETÀ (MAGGIO 1954) E 41 ANNI E 1 MESE DI CONTRIBUTI. NON SO QUANDO HO MATURATO IL DIRITTO A QUOTA 100, MA SO CHE BISOGNA FARE DOMANDA 6 MESI PRIMA E IO L'HO FATTA. ANDRÒ IN PENSIONE 1 OTTOBRE.
MA È VERO CHE DOVRÒ ASPETTARE 6 MESI PER AVERE IL PRIMO RATEO?

RAFFAELE,MEDICO OSPEDALIERO,HO COMPIUTO 62 ANNI A GENNAIO 2019.
L'11 DICEMBRE 2019 AVRÒ 38 ANNI DI CONTRIBUTI INPS.POSSO USUFRUIRE DELLA ''QUOTA 100''?SE SI,QUANDO DOVRÒ FARNE RICHIESTA ALL'AZIENDA E QUANDO USCIRÒ DAL LAVORO.

#Pensione

MANUELE. NATO DICEMBRE 1961, N° 1941 SETTIMANE DI CONTRIBUTI A FINE MARZO 2019 (COMPRESO MILITARE).
DATA DI POSSIBILE PENSIONAMENTO? NORMALMENTE CON CHE PERCENTUALE DI RIDUZIONE RISPETTO AL NETTO DEGLI ULTIMI STIPENDI? SE AZIENDA ACCETTA ACCORDO È POSSIBILE RIENTRARE NEL CASO DI "ISOPENSIONE"? E NEL CASO CON QUALI DIMINUZIONI RISPETTO ALLA PENSIONE NORMALE?
GRAZIE E BUONA GIORNATA.

#Pensione anticipata, #Pensione anticipata, #Quota 100, #Quota 100

GIULIA SALVE, HO FATTO UN ECOCERT E HO SCOPERTO CHE HO INIZIATO A LAVORARE NEL 1978 E FINO AL 1995 HO SCOPERTO CHE MI MANCANO 14 SETTIMANE PER RAGGIUNGERE I 18 ANNI DI CONTRIBUTI PER LA PENSIONE RETRIBUTIVA, UN PO’ PER CAMBIO DI DITTE UN PO’ COLPA DEI DATORI DI LAVORO. DOMANDA POSSO OGGI VERSARE I CONTRIBUTI MANCANTI PRIVATAMENTE, O SE POSSO FARE RICORSO, O SE CI SONO ALTRE SOLUZIONI? GRAZIE E BUONA SERATA GIULIANA ANASTASIO

CARLO. SONO NATO IL 4 AGOSTO 1958, SONO IN NASPI FINO ALLA FINE DI GIUGNO 2109, DATA ALLA QUALE MATURERÒ 39,5 ANNI DI CONTRIBUTI (37,5 EFFETTIVAMENTE VERSATI, DI CUI 3 DA RISCATTO LAUREA, E 2 FIGURATIVI). E' MIA INTENZIONE FARE DOMANDA PER ACCEDERE A QUOTA 100 A CUI SONO COSCIENTE POTRÒ AVERE DIRITTO AL COMPIMENTO DEI 62 ANNI; VORREI TUTTAVIA SAPERE SE DOVRÒ ASPETTARE TALE DATA PER FARE DOMANDA O È POSSIBILE FARNE RICHIESTA PRIMA (E SE SÌ, QUANTO PRIMA).
GRAZIE E COMPLIMENTI PER L'UTILISSIMO SERVIZIO CHE METTETE A DISPOSIZIONE

ELIO FINALMENTE DOPO MESI É ARRIVATO IL MIO ECOCERT.
SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE, OPERAIO E
RISULTANO 1961 PER REQUISITOCONTRIBUTIVO COLLEGATO ALL'ETÀ E 1969 PER REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETÀ.
DI CUI 91 FIGURATIVI NON AGRICOLI.
AVENDO GIÀ 62 ANNI. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100?
GRAZIE IN ANTICIPO.
ELIO.

#Pensione

LUIGI QUANTI CONTRIBUTI FIGURATIVI POSSO FAR VALERE PER QUOTA CENTO ?

#Contributi figurativi

GIANFRANCO. , HO 48 ANNI E LAVORO NEL SETTORE PRIVATO COME DIPENDENTE AMMINISTRATIVO, HO UN PURTROPPO UNA CARRIERA LAVORATIVA MOLTO DEFICITARIA IN TERMINI DI CONTRIBUZIONE INPS, AD OGGI INFATTI IL MIO ESTRATTO CONTRIBUTIVO RIPORTA I SEGUENTI DATI 407 SETTIMANE PER LA MISURA, 393 SETTIMANE PER DIRITTO, CHE DIFFERENZA C'E' TRA MISURA E DIRITTO; AVENDO A DISPOSIZIONE ALMENO 20 ANNI DI LAVORO FUTURO, E LA POSSIBILITA DEL RISCATTO DI 4 ANNI E 9 SETTIMANE DEL PERIODO UNIVERSITARIO,VOLEVO SAPERE QUANTE SETTIMANE TOTALI BISOGNA AVERE PER ANDARE IN PENSIONE CON 20 ANNI DI CONTRIBUTI, ED I PERIODI DI NASPI E CASSA INTEGRAZIONE STRAORDINARIA LI DEVO CONSIDERARE AI FINI PENSIONISTICI SOLO PER IL CALCOLO DELL'IMPORTO PENSIONE O ANCHE PER QUANTO RIGUARDA L'ANZIANITA CONTRIBUTIVA.GRAZIE

#Pensione

FRANCESCO.BUONGIORNO, PREMESSO AD OGGI HO 64 ANNI E 40 DI CONTRIBUTI, VORREI GENTILMENTE SAPERE SE LA QUOTA 100 È COMPATIBILE IN AGGIUNTA ALLA ROTTAMAZIONE LICENZA COMMERCIALE INGROSSO-MINUTO DITTA INDIVIDUALE, DA RENDERE ALL' INPS TRAMITE MOD. AP-95, IN ATTESA DI PROBABILE NUOVO MOD. AGGIORNATO. GRAZIE, CORDIALI SALUTI.

MARCO. HO 58 ANNI, SONO NATO NEL 1960, HO 35,5 ANNI DI CONTRIBUTI. SEMBRA CHE L'AZIENDA PER CUI LAVORO LASCERÀ A CASA DIVERSE PERSONE. AVRÒ QUINDI DIRITTO A 2 ANNI DI DISOCCUPAZIONE. SE VERSASSI I CONTRIBUTI VOLONTARI DOPO LA DISOCCUPAZIONE, A CHE DATA ANDREI IN PENSIONE? GRAZIE .

#Pensione

GIUSEPPE. PER CONTO DI UN AMICO, LUI MATURA IL REQUISITO QUOTA 100( 62 ANNI ETÀ+40 CONTRIBUTI) IL 12 APRILE 2019, PREMESSO CHE DEVE DARE UN PREAVVISO DI DIMISSIONI DI 2 MESI ALL'AZIENDA, QUALE SARÀ LA PRIMA USCITA POSSIBILE.GRAZIE

ERNESTO IL 3 GENNAIO 2017 HO FATTO DOMANDA DI PENSIONE SECONDO LA LEGGE 232/2016 (CUMULO). DOPO 2 ANNI SIA INPS CHE INARCASSA MI HANNO DELIBERATO IL CALCOLO PENSIONISTICO DELIBERANDO LA PENSIONE (PARI A 1.033,00 EURO NETTE AL MESE) DI CUI CIRCA 890 € DA INPS E 143 € CIRCA DA INARCASSA. CONSIDERATO CHE OGGI HO L'ETÀ DI VECCHIAIA (67 ANNI), POTREI ANNULLARE LA DOMANDA DI PENSIONE ANTICIPATA SECONDO IL CUMULO E FARE LA DOMANDA DI VECCHIAIA ALL'INPS E FARE LA DOMANDA DI PENSIONE DI VECCHIAIA ALL'INARCASSA QUANDO RAGGIUNGERÒ L'ETÀ DI 71 ANNI COME PREVISTA DAL SUO ORDINAMENTO?

#Pensione

CRISTINA, NATA NEL 1961, CONTRIBUTI PAGATI DAL 1987 AD OGGI ( 32 ANNI), NEL 2017 HO FATTO RICHIESTA DI RISCATTO DEGLI ANNI DI LAUREA (4) , DAL 2013 SONO TITOLARE DI INVALIDITÀ CIVILE SUPERIORE 80% ( 2MESI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI OGNI ANNO PER UN TOTALE DI 1 ANNO): SOMMANDO ARRIVO A 37 ANNI. QUANDO ANNI MI MANCANO PER LA PENSIONE ANTICIPATA?

#invalidità

PASQUALE.
RIFACCIO LA DOMANDA GIÀ POSTA DI CUI NON HO RICEVUTO RISPOSTA:
COMPIO 62 ANNI A OTTOBRE 2021 E HO AL 31 DIC 2018 36 ANNI E 10 MESI DI CONTRIBUTI ACCERTATI QUINDI AD OTTOBRE DEL 2021 ENTRO IN QUOTA 100. VISTO CHE LA MIA AZIENDA (POSTE ITALIANE) MI OFFRE UN ESODO INCENTIVATO CONVIENE ACCETTARE E PAGARE I CONTRIBUTI PER ARRIVARE AI 38 O CONVIENE ASPETTARE LA SCADENZA NATURALE DI QUOTA 100?
GRADIREI UN VOSTRO PARERE GRAZIE

EMMA. SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA DI 64 ANNI, HO MATURATO 8 ANNI DI CONTRIBUTI PRIMA DEL 1995 E 23 ANNI DAL 1996 A OGGI, PER UN TOTALE DI 31 ANNI; VORREI FARE GLI ULTIMI ANNI (3 CIRCA) IN REGIME DI PART-TIME ALL’80%; VORREI SAPERE SE E DI QUANTO EVENTUALMENTE L’IMPORTO DI PENSIONE VERREBBE PENALIZZATO. GRAZIE

#Pensione

GIOVANNI SETTEMBRE 2019 FACCIO 60 ANNI HO INIZIATO A LAVORARE GENNAIO 1978 FINO AD OGGI HO VERSATO 2160 SETTIMANE DI CONTRIBUTI SETTORE EDILE E A GIUGNO 2018 SONO STATO LICENZIATO PER INIDONIETÀ AL LAVORO PER PROTUSIONE DISCALE E CERVICALE, E SONO IN NASPI. COME POTRÒ ANDARE IN PENSIONE, E QUANDO? GRAZIE

#Pensione anticipata

CARMELO. BUONGIORNO VOLEVO CHIEDERE COSA MI COSTA RISCATTARE ANNO 1979 DI CONTRIBUTI NON VERSATO.IN QUEL PERIODO PERCEPIVO UNO STIPENDIO DI CIRCA 120MILA LIRE AL MESE.

COSIMO. SONO UN ARTIGIANO CHE AL 31 DICEMBRE 2018 HO 2224 SETTIMANE CONTRIBUTIVE, QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE. GRAZIE PER LA RISPOSTA.

#Pensione anticipata

LANFRANCO SONO LAVORATORE DIPENDENTE HO 59 ANNI OPERAIO E SUL PORTALE INPS MI DA PRIMO GIORNO PENSIONE 01/06/2019 AVENTI A FINE GENNAIO 2019 SET TIMANE CONTRIBUTIVE UTILI 2223.QUANDO DOVREI FARE DOMANDA DI PENSIONE CONSIDERANDO LA FINESTRA DEI 3 MESI?

GRAZIE


GIUSEPPE RIFACCIO UNA DOMANDA CHE FORSE PRIMA HO FORMULATO MALE, SE VADO IN PENSIONE IL 4/9/2019 CON 42,10+3=43,1 I RESTANTI GIORNI DI SETTEMBRE DAL 5 AL 30 LI PRENDO DI PENSIONE COME ARRETRATO NEL CEDOLINO DI PENSIONE DI OTTOBRE.
GRAZIE

#Pensione

ROLANDO VOLEVO CHIEDERE SE LA PENSIONE INTEGRATIVA ENASARCO È COMPATIBILE CON LA PERCEZIONE DELL'INDENNIZZO CHIUSRA ATTIVITÀ COMMERICALE.SECONDO LA LEGGE SEMBRA DI SI DATO CHE CITA COME INCOMPATIBILE SOLO LA RIPRESA DEL LAVORO, SECONDO L'INPS NO .POTETE DARMI UN'INDICAZIONE DI LEGGE PRECISA? QUALE È L'ETA PENSIONABILE NELLA QUALE SCADE L'INDENNIZZO?
GRAZIE.
ROLANDO SOTTANI

PASQUALINO.ALLUCINAZIONE O REALTA'. QUALCHE GIORNO FA ENTRANDO NEL SITO INPS, ALLA VOCE LA MIA PENSIONE FUTURA , FACENDO LA SIMULAZIONE MI E' APPARSO ANCHE IL COMPUTO SU QUOTA 100...ORA NON E' PIU' COSI'. QUALCUNO LO HA NOTATO OLTRE ME. SE SI , ORA PERCHE' NON SI VEDE PIU'. HANNO CAMBIATO QUALCOSA? NE SAPETE QUALCOSA. PASQUALINO

ANTONIO IL VOSTRO STAFF HA GENTILMENTE RISPOSTO AL QUESITO DA ME POSTO IN MERITO AL RISCATTO ANNI DI LAUREA.
MI È STATO DA VOI CONSIGLIATO CHE , PASSATI 30 ANNI DALLA RICHIESTA, DOVREI PRODURRE NUOVA DOMANDA.
VORREI SAPERE PERCHÈ DEVO RIPRESENTARE DOMANDA E SU QUALI PARAMETRI VERRÀ CALCOLATO L' ONERE DEL
RISCATTO.

#riscatto anni di laurea

ORNELLA. 53 ANNI, LAVORO DA QUANDO AVEVO 17 ANNI, 75% INVALIDITÀ, 35 ANNI DI CONTRIBUTI.
POSSO RICHIEDERE LA PENSIONE ANTICIPATA? SONO UNA DIPENDENTE DI UNA DITTA(RECEPTION) FINO A 8 ANNI FA HO SEMPRE FATTO LA PARRUCCHIERA. SE SI CON QUALI CRITERI.

#invalidità


GIANCARLO
AD APRILE DI QUEST'ANNO COMPIO 59 ANNI, LAVORO IN OSPEDALE DAL 12 MARZO 1982 IN FORMA CONTINUATIVA A TUTT'OGGI A TEMPO PIENO IN QUALITÀ DI COLLABORATORE AMMINISTRATIVO. A MARZO 2020 AVRÒ 38 ANNI DI CONTRIBUTI (+ 10 MESI DI MILITARE SVOLTI PRIMA, DA MAGGIO 1981 ALL'11 MARZO 1982) E DESIDEREREI PRENDERE UN PART TIME AL 50% PER SVOLGERE UNA ATTIVITÀ DI PSICOLOGO APRENDO UNO STUDIO. AI FINI PENSIONISTICI RISCHIO FORTI RICADUTE PER UNA SCELTA DEL GENERE? IN ALTERNATIVA SAREBBE PENSABILE LICENZIARMI E VERSARMI I CONTRIBUTI PRESSO LA CASSA DEGLI PSICOLOGI EMPAP SINO ALLA MIA PENSIONE? COSA MI CONSIGLIATE? RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE.

ANTONIO. SONO UN DOCENTE DI SCUOLA SUPERIORE DI RUOLO DA SETTEMBRE 1985 CON UN ANNO DI PRE-RUOLO PER SUPPLENZA ANNUALE;
HO FATTO DOMANDA DI RISCATTO ANNI DI LAUREA A SETTEMBRE 1985 ED ANCORA NON HO AVUTO RISPOSTA.
COME DEVO PROCEDERE?
INOLTRE CON 4 ANNI DA RISCATTARE SOMMATO AL SERVIZIO MILITARE PRESTATO DOPO LA LAUREA QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE? FACCIO PRESENTE CHE DEVO COMPIERE 60 ANNI E CUMULATIVAMENTE HO 40 ANNI DI CONTRIBUZIONE.
DISTINTI SALUTI

#Quota100

LANFRANCO DOPO AVER RICHIESTO ECOCERT AL 31 GENNAIO 2019 HO MATURATO 2223 SETTIMANE LAVORATIVE E IN DATA ODIERNA SONO ANCORA OCCUPATO PER CUI HO SUPERATO LE FATIDICHE 2227 SETTIMANE E FACENDO UNA SIMULAZIONE SUL PORTALE INPS MI DA COME PRIMO GIORNO DI EROGAZIONE PENSIONE IL 1 GIUGNO 2019. SONO STATO DA UN PATRONATO PER FARE DOMANDA DI PENSIONE MA MI HA CONSIGLIATO VIVAMENTE DI PROCEDERE CON LA DOMANDA I PRIMI GIORNI DI MAGGIO ( CIRCA UN MESE PRIMA DELLA DATA DI EROGAZIONE PENSIONE IN QUANTO L' INPS NON RICONOSCE I CONTRIBUTI MATURATI MA BENSI LA DATA DEL PRIMO GIORNO DI PENSIONE PER VIA DELLA FINESTRA DEI TRE MESI).
LA MIA DOMANDA È QUESTA:
E' VERO QUELLO CHE DICE IL PATRONATO?
SE LA ASPETTATIVA DI VITA È STATA ANNULLATA PERCHÈ DEVO ANCORA LAVORARE 2 0 3 MESI IN PIÙ, DOVREBBE ESSERE PIÙ UNA SCELTA CHE UNA COSTRIZIONE?
IL PREAVVISO ALLA AZIENDA QUANDO VIENE DATO?
GRAZIE

#Pensione

FABIO BUONGIORNO VOLEVO CHIEDERE SE ERA POSSIBILE AVENDO L'AUTORIZZAZIONE DA PARTE DELL' INPS PER VERSARE CONTRIBUTI VOLONTARI QUNDO NON LAVORAVO ORA E' TRE CHE LAVORO PER FAR SI DI ARRIVARE ALLA PENSIONE PRIMA GRAZIE

CATERINA. SONO UN INFERMIERA , COMPIO 60 AD AGOSTO, IN SERVIZIO DAL 04/01/1984, HO ANCHE RISCATTO I DUE ANNI DELLA SCUOLA. VOLEVO SAPERE SE POSSO ANDARE IN PENSIONE CON LA QUOTA 100. QUANTO POTREBBE ESSERE UNA IPOTETICA PENSIONE? GRAZIE MILLE

#Quota 100

VIVIANA. BUONGIORNO,
HO SMESSO DI LAVORARE NEL 1992 PER PROBLEMI FAMILIARI (DOPO 15 ANNI E 6 MESI DI LAVORO) E NELLO STESSO ANNO HO RICHIESTO DI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI. POI PURTROPPO PER VIA DEI COSTI DA SOSTENERE HO DECIDONO DI NON CREARE I CONTRIBUTI VOLONTARI. NEL 1995 HO RIPRESO A LAVORARE. OGGI VORREI PROVARE A RICHIEDERE LA POSSIBILITÀ DI VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI PER GLI ANNI CHE NON HO LAVORATO (QUINDI DAL 1992 AL 1995) PER GARANTIRMI LA PENSIONE MINIMA . SECONDO VOI POSSOE MI CONVERREBBE FARLO? SE SI COME SI FA?
PS: SONO UNA LAVORATRICE DIPENDENTE E DOVREI AVERE 39 ANNI DI LAVORO (SONO ATTESA DELLA RISPOSTA DEFINITIVA DEL CAF)
GRAZIE A TUTTI PER LE RISPOSTE
VIVIANA

#Contributi volontari

RAFFAELE SONO UN OPERAIO METALMECCANICO DIPENDENTE VORREI SE POSSIBILE UNA RISPOSTA IN MERITO A QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE DUNQUE : SONO STATO MESSO IN REGOLA CON I CONTRIBUTI DI APPRENDISTA DAL ( DICEMBRE 1978 SENZA MAI INTERRUZIONI COMPRESO SERVIZIO MILITARE E USUFRUISCO DELLA LEGGE 104 DA CIRCA UN ANNO X ASSISTENZA A MIA MOGLIE ) POSSO AVERE QUALCHE BENEFICIO CIOÈ UN ANTICIPO PENSIONISTICO E IN CASO AFFERMATIVO +/- QUANDO COSÌ X FARMI UN'IDEA LOGICAMENTE PRIMA PASSERÒ DA UN PATRONATO. LOGICAMENTE...CHE PERDITA IN CHE PERCENTUALE HO SE EVENTUALMENTE POSSO ANDARE ..
GRAZIE X LA RISPOSTA .. HO 56 ANNI A SETTEMBRE 2019
BUON LAVORO.

#Ape social

DANIELE. HO UN CONTRATTO CON UN ENTE LOCALE COME LAVORATORE DIPENDENTE IN BASE AL QUALE LAVORO PER 6 MESI CONTINUATIVI L'ANNO, A TEMPO PIENO (E COMPLESSIVAMENTE HO MATURATO 21 ANNI INTERI DI CONTRIBUZIONE).
VORREI IMPIEGARE I RESTANTI 6 MESI L'ANNO APRENDO UNA DITTA INDIVIDUALE, COME ARTIGIANO LAVORATORE AUTONOMO, CHE IN REGIME FORFETTARIO RICHIEDEREBBE UN VERSAMENTO DI CONTRIBUTI PARI A CIRCA 3000 EURO L'ANNO.
LA DOMANDA È SE E IN CHE MODO I MONTANTI CONTRIBUTIVI DA LAVORATORE DIPENDENTE E DA LAVORATORE AUTONOMO SI CUMULERANNO AL MOMENTO DELLA PENSIONE.
GRAZIE.

GIANLUCA. DURANTE GLI ANNI UNIVERSITARI LAVORAVO COME DIPENDENTE ED HO REGOLARMENTE VERSATO I CONTRIBUTI.
SE RISCATTASSI GLI ANNI DI UNIVERSITÀ, QUESTI SAREBBERO UTILI A FORMARE GLI ANNI NECESSARI PER OTTENRE IL DIRITTO ALLA PENSIONE DI ANZIANITÀ O PER QUOTA 100?
GRAZIE

#Contributi volontari

PASQUALINO POSSIBILITA DI CONTRIBUTI VOLONTARI PER RAGGIUNGERE 20 ANNI DI CONTRIBUTI , CON UNA SITUAZIONE ATTUALE CONTRBUTIVA MOLTO ANOMALA. COME FARE.
MIA MOGLIE HA 9 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI INPS , POI 5 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI ENPALS( ULTIMO LAVORO DICIAMO VERAMENTE FATTO) , POI UN ANNO DI DISOCCUPAZIONE, POI 1 MESE DI GESTIONE SEPARATA ,
HA LAVORATO PER UN COMUNE, E UN MESE DI CONTRRIBUTI VERSATI PER UNA ATTIVITA' OCCASIONALE ( SONO GLI UTIMI CONTRIBUTI VERSATI IN ANNO 2016 AD INPS)
SE VOLESSE PAGARE I CONTRIBUTI VOLONTARI COME SI FA A COLCOLARE QUANTI ANNI EFFETTIVI DEVE VERSARE ( ALLA FINE PARE ABBIA 780 SETTIAMNE ORA IN TOTALE VERSATE, TRA INPS E ENPALS) E QUANTO DEVE VERSARE.GRAZIE PP

GIUSEPPE SALVE, VOLEVO CHIARIMENTI SU UN QUESITO, MATURANDO IL DIRITTO ALLA PENSIONE (42,10) IL 4/6/2019 E LAVORANDO LA FINESTRA DI 3 MESI FINO AL 4/9/2019, NELLA PENSIONE CHE PRENDEREI DAL 1 OTTOBRE C'È ANCHE LA QUOTA DEI RIMANENTI 26 GIORNI DI SETTEMBRE?GRAZIE

PAOLO. HO 66 ANNI A LUGLIO.SONO DEL 1953.HO MATURATO IL DIRITTO ALLA DEROGA AMATO" 780 SETTIMANE AL 31/12/1992, CON QUESTA NUOVA LEGGE E CON TUTTE LE SALVAGUARDIE CHE CI SONO, POSSO ANDARE IN PENSIONE PRIMA DEI 67 ANNI?

INCORONATA. DA ESTRATTO CONTRIBUTI UTILI ALLA PENSIONE =1911 SETTIMANE PER LA MISURA, 1809 SETTIMANE PER DIRITTO. AVREI I REQUISITI PER ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA ??SONO DISOCCUPATA DAL 31/7/2016 HO FRUITO DELLA NASPI FINO AL 19/7/2018
GRAZIE

#opzione donna

RACHELE. LA MIA AZIENDA - IN FASE DI RISTRUTTURAZIONE INTERNA - HA CONCORDATO CON I SINDACATI LA POSSIBILITÀ DI “USCITA VOLONTARIA” PER TUTTI QUELLI CHE VOGLIONO FARNE RICHIESTA, RICONOSCENDO UNA CIFRA CHE VIENE CALCOLATA CONSIDERANDO L ETÀ ANAGRAFICA E L ANZIANITÀ LAVORATIVA MOLTIPLICATE X UN COEFFICENTE. UNICO LIMITE: L AZIENDA PUÓ NON ACCETTARE QUESTA ADESIONE SE IL RUOLO DELLA PERSONA VIENE DEFINITO STRATEGICO. IO HO 39 ANNI DI CONTRIBUTI GIÀ MATURATI E A FINE ANNO AVRÓ 60 ANNI. L AZIENDA HA DEFINITO LA MIA POSIZIOBE STRATEGICA E MI HA GIÀ ANTICIPATO CHE NON ACCETTERÀ LA MIA RICHIESTA. POSSONO FARLO? GRAZIE

SALVATORE HO 60 ANNI E DA 4 ANNI ADERISCO AD UN FONDO PENSIONI VERSANDO € 5.000,00 PER I RELATIVI VANTAGGI FISCALI. IL MIO TFS È ALL'INPS E PERTANTO TRA DUE ANNI, PERIODO NEL QUALE POTREI ESSERE INTERESSATO ALLA RITA, IL MIO MONTANTE VERSATO AL FONDO DOVREBBE ESSERE DI CIRCA 30.000 EURO. CHIEDO, ESISTE UN MINIMO DI MONTANTE CONTRIBUTIVO PER POTERE ACCEDERE ALLA RITA? ESSENDO SGANCIATA ADESSO DALL'APE MI PARREBBE DI NO. ASPETTO UNA SUA AUTOREVOLE CHIARIFICAZIONE.

SONO ANTONINO E SONO NATO IL 28.02.1955, QUINDI HO PIU' DI 64 ANNI. MI E' STATA RICONOSCIUTA LA PENSIONE APE SOCIAL E NELLA COMUNICAZIONE INPS MI VIENE DETTO CHE L'INDENNITA' CESSERA' DAL 1 GIUGNO 2022 PERCHE' A TALE DATA MATURERANNO I REQUISITI ANAGRAFICI PER LA MIA PENSIONE, SECONDO QUESTO CALCOLO A 67 ANNI E 3 MESI. LE CHIEDO CORTESEMENTE SE, CON L'APPROVAZIONE DEFINITIVA DEL PACCHETTO " QUOTA 100", SIA STATA APPROVATA ANCHE LA DECISIONE DI BLOCCARE L'ETA' ANAGRAFICA DELL'APE SOCIAL A 66 ANNI E 7 MESI ANZICHE' 67 ANNI E 3 MESI INDICATI NELLA COMUNICAZIONE INVIATAMI DALL'INPS AL MOMENTO DELL'APPROVAZIONE. MI PERMETTO DI PORLE ANCHE UNA SECONDA DOMANDA PER QUANTO RIGUARDA "QUOTA 100". AVENDO IO MATURATO 37 ANNI, 3 MESI E 15 GIORNI DI CONTRIBUTI CON L'IPOST E AVENDO ANCHE ALTRI CONTRIBUTI LAVORATIVI CON INPS E INPDAP E ALTRI ANCORA FIGURATIVI NASPI, SOMMANDO TUTTI QUESTI CONTRIBUTI RAGGIUNGO E SUPERO I 38 ANNI DI CONTRIBUZIONE, POSSO RICHIEDERE ALL'INPS IL CUMULO CONTRIBUTIVO SENZA PAGARE NIENTE E RIENTRARE NEI REQUISITI CONTRIBUTIVI "QUOTA 100" ? SE LA RISPOSTA E' SI', LA MIA PENSIONE IPOST CHE HA DEI CONTRIBUTI IMPORTANTI, VERREBBE DIMINUITA A CAUSA DEGLI ALTRI CONTRIBUTI INPS E INPDAP DI IMPORTO MOLTO INFERIORI ? LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA SUA RISPOSTA.

#Ape social, #Pensione

PATRIZIA.
HO 30 ANNI DI CONTRIBUTI, RAGGIUNTI IN UNA AZIENDA PRIVATA, 55 ANNI DI ETÀ ; HO UNA RETRIBUZIONE DI 2 4 MILA EURO. IL QUESITO CHE PONGO È IL SEGUENTE: MI CONVIENE RISCATTARE GLI ANNI DI LAUREA( 4ANNI) DAL 1983 AL 1987. LA MIA INTENZIONE È DI POTER USUFRUIRE IN FUTURO DELLA OPZIONE DONNA, 58 ANNI E 35 DI CONTRIBUTI. MI CONVIENE?

FRANCESCO.SONO UN EX ARTIGIANO ED HO CHIUSO L'ATTIVITÀ DA CIRCA UN ANNO.NON HO PAGATO I CONTRIBUTI INPS NEGLI ULTIMI 3ANNI E 6 MESI.DAL MIO ESTRATTO CONTO CONTRIBUTIVO RISULTANO 36 ANNI E 10 MESI CONTRIBUTI (COMPRESO ANNO MILITARE) PER RAGGIUNGERE 38 ANNI CONTRIBUTI HO PAGATO ALL'AGENZIA ENTRATE I MESI MANCANTI E SONO ARRIVATO A 38 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI.MI RESTANO ANCORA DA PAGARE CIRCA DUE ANNI CHE HO FATTO DOMANDA DI SALDO ESTRALCIO.POTRÒ ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100 ? GRAZIE FRANCESCO

#Quota 100

FRANCESCO MIA MOGLIE COMPIE 63 ANNI IL 14/08/2019,CON 21 ANNI DI CONTRIBUTI DA LAVORATORE DIPENDENTE ATTUALMENTE DISOCCUPATA.QUANDO POTRÀ E SE POTRÀ FARE DOMANDA APE VOLONTARIA.GRAZIE

#Pensione di vecchiaia

GIACINTO. SE HO 44 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI DALL'AZIENDA CHE HO LAVORATO L'INPS HA IL DOVERE DI DARMI UNA PENSIONE PER TUTTI QUEI CONTRIBUTI.? SE MI CALCOLA LA PENSIONE PER 40 ANNI DOVE VANNO A FINIRE QUEI 4 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI ,HO DIRITTO AD INCASSARMELI IN UN'UNICA SOLUZIONE.GRAZIE.

EDOARDO, IN MERITO AI CONTRIBUTI FIGURATIVI QUESTI COME VENGONO CALCOLATI.
MI SPIEGO: IO HO INIZIATO A LAVORARE NEL 1976 E A DICEMBRE 1992 AVEVO GIÀ VERSATO 11 ANNI DI CONTIBUTI + PURTROPPO 4 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI CIG E SERVIZIO MILITARE. HO LETTO CHE SI PUÒ ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA CON 42 ANNI E 10 MESI CONSIDERANDO ANCHE LE SETTIMANE DI CONTRIBUTI FIGURATIV CHE POSSONO SUPERARE I 5 ANNI PER CHI HA VERSATO PRIMA DEL 1992 È CORRETTO. OGGI MI RITROVO CON 41 ANNI E 3 MESI E SONO DISOCCUPATO IN NASPI PER 24 MESI, QUESTI CONTRIBUTI FIGURATIVI MI DARANNO DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA?
HO COMUNQUE 1906 SETTIMANE (36 E 7 MESI) DI CONTRIBUTI EFFETTIVI.
INOLTRE ECOCERT RIPORTA COME SETTIMANE QUESTI DATI: (PER REQUISITO CONTRIBUTIVO COLLEGATO ETÀ 2134 - PER REQUISITO CONTRIBUTIVO IN ALTERNATIVA ALL'ETÀ 2146 IN QUESTA COLONNA VENGONO CONTEGGIATI I CONTRIBUTI FIGURATIVI NASPI.
PERTANTO SE HO 35 ANNI DI CONTRIBUZIONE EFFETTIVA E AVEVO ALLA FINE DEL 1992 15 ANNI DI CONTRIBUZIONE, DI CUI 4 FIGURATIVI. CON QUESTA SITUAZIONE CI SONO DEI LIMITI DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA PER ACCEDERE ALLA PENSIONE ANTICIPATA CHE DOVREBBE SCATTARE IN DATA 01/12/2020 CON 42 E 10 MESI?

#Naspi, #Pensione anticipata

ARMANDO.
HO 62 ANNI MA MI MANCANO 125 SETTIMANE PER RAGGIUNGERE I 38 ANNI DI CONTRIBUTI E RICHIEDERE LA QUOTA 100.
SE DOVESSI PERDERE IL LAVORO E RICHIEDERE LA NASPI, IL RISCATTO ONEROSO DEGLI ANNI DI LAUREA, PER POTER ARRIVARE AI 38, SAREBBE AGEVOLATO DAL MOMENTO CHE SONO IN NASPI?

GRAZIE

GIUSEPPE A LUGLIO AVREI 62ANNI E 39 DI CONTRIBUTI POICHÉ' L'AZIENDA DOVE LAVORO E' IN CRISI MI CONVIENE PRENDERE QUOTA 100 O SE FACCIO 2 ANNI DI NASPI ARRIVO A 41 DI CONTRIBUTI E AVREI UNA PENSIONE UN PO' PIÙ' ALTA? GRAZIE

#Quota 100

ROCCO ISCRITTO ENPAF DAL 1981 AL 2016 MENTRE HO 36 ANNI E 42 SETTIMANE DI CONTRIBUTI INPS. PER LA QUOTA 100 POSSO UNIRE I CONTRIBUTI DI 1 ANNO VERSATI ENPAF SIA NEL 1981 E 1983 CON QUELLI INPS VISTO CHE NEL 1981 HO SOLO 13 SETTIMANE E NEL 1983 17 SETTIMANE? IN QUESTO MODO FAREI 2 ANNI INTERI E ARRIVEREI A 38 ANNI DI CONTRIBUTI PER QUOTA CENTO VISTO CHE HO ANCHE 63 ANNI DI ETÀ. INOLTRE HO 4 ANNI DI FIGURATIVI TRA 3 MOBILITÀ E 1 ANNO MILITARE. OVVIAMENTE PARLO DI PERIODI NON COINCIDENTI. GRAZIE E INVIO SALUTI

#cumulo

ANTONIO TRA IL 1981 E IL 1982 HO PRESTATO SERVIZIO NELL ESERCITO COME UFFICIALE DI
COMPLEMENTO; MA NELL ESTRATTO CONTO
PUR APPARENDO QUESTE SETTIMANE COME SERVIZIO MILITARE NON APPARE LA CIFRA PERCEPITA.
COSA DEVO FARE PETCHE NE VENGA TENUT CONTO ?

STEFANO , HO CONTRATTO PART-TIME 4 MESI ALL'ANNO DAL 15 MAGGIO AL 15 SETTEMBRE NEL COMUNE DI FOLIGNO , DAL 1 LUGLIO 2018 SONO IN ASPETTATIVA RICONGIUNZIONE FAMIGLIARE ; VORREI SAPERE SE POSSO RISCATTARE GLI ANNI 2018 (PAGANDO LUGLIO - AGOSTO E SETTEMBRE) E ANNO 2019 I 4 MESI PART -TIME E COSI NEL 2021 AVRO 62 ANNI E 38 DI CONTRIBUTI E POSSO ANDARE IN PENSIONE. IN DATA 31 / 12/2018 HO 36 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUZIONE

#riscatto

PAMELA. HO CIRCA 35 ANNI DI CONTRIBUTI MA HO LAVORATO PER CIRCA 7 ANNI IN NERO PER VARIE AZIENDE. HO DEI DOCUMENTI DA CUI SI EVINCE CHE HO LAVORATO IN UN'AZIENDA CHE NON C'È PIÙ PER CIRCA 5 ANNI. E' POSSIBILE CHIEDERE DI RECUPERARE ALMENO QUALCHE MESE DI QUESTO PERIODO MAGARI ANCHE VERSANDO CONTRIBUTI VOLONTARI? GRAZIE

PASQUALINO, SOLO DOPO TRE SETTIMANA DALLA MIA RICHIESTA INPS MI HA MANDATO ECOCERT.
IO DEVO ASSICURARMI DI AVERE ALMENO I PREREQUISITI CONTRIBUTIVI PER POI AL RAGGIUNGIMENTO DEI 62 ANNI FARE RICHIESTA DI QUOTA 100, SENZA DOVER VERSARE PIU' I CONTRIBUTI VOLONTARI CHE HO VERSATO SIN ORA , COSTOSISSIMI.
ALLORA ECOCERTT CERTIFICA CHE HO:
LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATO 1866 SETTIMANE
FIGURATIVI NON AGRICOLI ( PER EVENTI DIVERSI DA DISOCCUPAZIONE O AMLATTIA ) 229 SETTIMANE
PER UN TOLALE DI -REQUISITO CONTRIBUTIVO LEGATO ALLA ETA'-
( ED IN ALTERNITA ALLA ETA') DI 2095 SETTIMANE..
QUINDI AL COMPINETO DEI 62 ANNI ( NEL 2020) CE LA FACCIO PER QUOTA 100. GIUSTO?
GRAZIE PER L'ATTENZIONE PASQUALINO

#Quota 100

MARCO. HO APPENA RICEVUTO ECOCERT CHE CERTIFICA 1815 SETTIMANE DI CONTRIBUTI VERSATI. VORREI APPROFITTARE DI QUOTA100.
È POSSIBILE RISCATTARE LE 5 SETTIMANE CHE MI MANCANO PER POTER ACCEDERE ( IL 25 AGOSTO 2019 ) ALLA PENSIONE ?

#Contributi volontari

LORIANA. CORTESEMENTE, DESIDERO SAPERE L'IPOTETICO AMMONTARE DEL COSTO DEL RISCATTO DEI DUE ANNI DELLA SCUOLA INFERMIERI PROFESSIONALI FREQUENTATA A UDINE DAL 1976 AL 1979. SONO IN SERVIZIO PRESSO IL SSN COME LAVORATORE DIPENDENTE DAL 01/08/1979. GRAZIE.

#riscatto

FABIO DIPENDENTE PUBBLICO. NATO IL 10-08-1957 CON 33 ANNI DI CONTRIBUTI, HO LA L. 104 E ASSISTO MIO PADRE INVALIDO.
IN CASO DOVESSE ESSERE PROROGATA L'APE SOCIAL ANCHE NEL 2020 O 2021, VORREI SAPERE QUANDO E A QUALE ETA' CON ESATTEZZA POTREI ANDARE IN PENSIONE.
NEL RINGRAZIARE INVIO CORDIALI SALUTI.

#Pensione di vecchiaia

FRANCESCO SONO UN EX AUTISTA DI UNA DITTA PRIVATA DI AUTOLINEE INTERREGIONALI A LUNGA PERCORRENZA,HO COMPIUTO 60 ANNI IL 15 FEBBRAIO 2019 ,IN NASPI DAL 8/01/2019 PER RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE CAUSA CRISI,AVENDO AVUTO PER 31 ANNI UN CONTRATTO AUTOFERROTRANVIERI E AVENDO SVOLTO LA MANSIONE DI AUTISTA DI MEZZI CON CAPIENZA SUPERIORE AI 9 POSTI ,CHE EFFETTUANO PUBBLICO SERVIZIO DI LINEA,RIENTRO NELLA CATEGORIA DEGLI USURANTI. OLTRE I 31 ANNI SUDDETTI HO ALTRI 5 ANNI DI LAVORO NON USURANTE QUINDI IN TOTALE HO 36 ANNI DI CONTRIBUTI(TRA CUI UN ANNO DI MILITARE) PIU' I 2 ANNI O POCO MENO DI CONTRIBUTI DELLA NASPI CHE MI VERRANNO VERSATI.IL PROBLEMA È LA DOCUMENTAZIONE DA INOLTRARE ALL'INPS PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI USURANTI,MI SEMBRA CI SIA UNA NOTEVOLE CONFUSIONE,ALCUNI COLLEGHI, NELLA MIA STESSA SITUAZIONE, HANNO PRESENTATO SOLO LA DICHIARAZIONE AZIENDALE ED IL LIBRETTO DEL LAVORO ED È BASTATA AD ALTRI HANNO RESPINTO LA DOMANDA E CHIESTO ULTERIORI DOCUMENTI ,BASTERÀ LA DICHIARAZIONE CHE MI HA FORNITO LA MIA EX AZIENDA ED IL LIBRETTO DI LAVORO ? MATURANDO I REQUISITI IL PROSSIMO ANNO DOVREI FARE LA DOMANDA ENTRO IL 1 MAGGIO 2019.
GRAZIE


#Pensione

VALTER BUONA SERA..VOLEVO SAPERE GENTILMENTE UN'INFORMAZIONE.HO FATTO LA RICERCA DEI MIEI CONTRIBUTI SONO UN LAVORATORE PRECOCE AVENDO INIZIATO A LAVORARE 1/10/1981 HO TUTTI I CONTRIBUTI VERSATI FINO AD OGGI 28/02/2019,TOTALE 37ANNI 5MESI.NELLA RICERCA CHE HO FATTO NEL SITO DELL'I.N.P.S. NON RISULTA ANNO MILITARE,E VERO CHE FA PARTE COME FIGURATIVO QUINDI SE NON SBAGLIO SAREBBERO 38 ANNI 5 MESI. ESSENDO LA MIA AZIENDA IN DIFFICOLTÀ E DOVESSI PERDERE IL LAVORO E RICORRERE ALLA NASPI PER I 24 MESI ARRIVEREI A 40 ANNI 5 MESI..PITREI VERSARE GLI ULTIMI MESI VOLONTARIAMENTE E QUINDI PERCEPIRE LA PENSIONE..GRAZIE..CORDIALI SALUTI..

#Contributi volontari

PASQUALE SONO DIPENDENTE DI POSTE ITALIANE DA OTTOBRE 1985 E HO 26 ANNI E OTTO MESI DI SERVIZIO AL 31/12/2018 COMPRENSIVO DI RISCATTI DA LAVORO DIPENDENTE PRECEDENTI ALL'ASSUNZIONE IN POSTE E SERVIZIO MILITARE. A OTTOBRE 2021 COMPIO 62 ANNI E HO LA POSSIBILITA' DI UN ESODO VOLONTARIO INCENTIVATO A DICEMBRE 2019 CHE MI PERMETTEREBBE DI PAGARE I CONTRIBUTI RIMANENTI. LA MIA DOMANDA E' QUESTA: COMPIENDO QUOTA 100 APPUNTO NELL'OTTOBRE DEL 2021 CON APERTURA DELLA FINESTRA A GENNAIO 2022 POSSO TRANQUILLAMENTE ACCETTARE LA PROPOSTA E POI PRESENTARE LA DOMANDA DI PENSIONE A OTTOBRE 2021 OPPURE VADO INCONTRO A QUALCHE SORPRESA IN RIFERIMENTO AL FATTO CHE LA SUDDETTA FINESTRA SI APRE APPUNTO DOPO LA SCADENZA DEL PERIODO SPERIMENTALE?

#Pensione

VINCENZA SONO NATA A NOVEMBRE 1961 HO CONTRIBUTI DAL 1985 POSSO ANDARE IN PENSIONE CON LA QUOTA 100 AL COMPIMENTO DI 62 ANNI

#Quota 100

ANTONINO. HO 63 ANNI , 34 DI CONTRIBUTI ( LAVORO DIPENDENTE ) +15 MESI DI MILITARE , HO USUFRUITO DI 5 ANNI DI INVALIDITÀ AL 100% (VALGONO COME CONTRIBUTI FIGURATIVI ? ). QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE ? POSSO ACCEDERE ALLA QUOTA 100 NEL 2021 ? GRAZIE

GENNARO. HO 42 ANNI DI CONTRIBUTI ,E 60 ANNI DI ETÀ,PER UN ANNO HO PERCEPITO LA NAPSI , POSSO FARE DOMANDA DI PENSIONE.ALTRIMENTI COSA POSSO FARE PERCHE LA MIA AZIENDA HA CHIUSO E A LICENZIATO TUTTI.

CIRO DESIDEREREI SAPERE PER LA MIA POSIZIONE QUALI IPOTESI DI PENSIONE CI SONO. HO INIZIATO A LAVORARE NEL 1979, MA SOLO PER 23 SETTIMANE CERTIFICATE. AL MOMENTO HO 1623 SETTIMANE VERSATE E 250 SETTIMANE DI CONTRIBUTI PER DISOCCUPAZIONE, ASPI E NASPI.

#Pensione anticipata

CLAUDIO BUONGIORNO,
IO SONO LAVORATORE DIPENDENTE DAL 1985 E LAVORATORE AUTONOMO (CONTEMPORANEAMENTE) DAL 1999.
HO DATO LE DIMISSIONI DAL LAVORO DIPENDENTE E IL MIO ULTIMO GIORNO SARÀ IL 30/06/2019.
DAL 01/07/2019 SARÒ QUINDI LAVORATORE AUTONOMO (SOGGETTO A TASSAZIONE SEPARATA) A TEMPO PIENO.

LA MIA DOMANDA È QUESTA: QUANDO ARRIVERÒ ALL'ETÀ DELLA PENSIONE, LA MIA PENSIONE SARÀ DATA DA:

CONTRIBUTI MATURATI COME LAVORATORE DIPENDENTE + CONTRIBUTI MATURATI COME LAVORATORE AUTONOMO?
GRAZIE MOLTE

GUIDO. IL PROSSIMO 30/6/2019 CESSERÀ LA MIA ATTIVITÀ LAVORATIVA CONCORDATA VOLUTAMENTE CON L'AZIENDA PER CUI ATTUALMENTE LAVORO DA ALTRE 37 ANNI IN MODO CONTINUATIVO.
E' MIA VOLONTÀ, DAL 1/07/2019, DI INIZIARE A VERSARE I CONTRIBUTI VOLONTARI E CONTINUARE A PAGARLI FINO AL RAGGIUNGIMENTO DELL'ETÀ PENSIONABILE.
LE MIE DOMANDE SONO:
• LA DOMANDA ALL'INPS, PER L'AUTORIZZAZIONE AL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI VOLONTARI, DEVE ESSERE PRESENTATA DOPO LA CESSAZIONE DL LAVORO(OVVERO DAL 1/07/2019) OPPURE POSSO FARLA ANCHE ANCHE ADESSO CHE LAVORO?
• OCCORRE ALLEGARE ALLA DOMANDA, PRESENTATA ALL'INPS, LA LETTERA DI DIMISSIONI PRESENTATA ALLA'AZIENDA?
GRAZIE.

LUCIO. , SONO UN VOSTRO ASSOCIATO VOLEVO PORVI UNA DOMANDA AVREI LA POSSIBILITÀ DI ANDARE IN PENSIONE A LUGLIO 2019 CON QUOTA 41 E 4 MESI X ASSISTERE UN FAMIGLIARE DISABILE ED ESSENDO UN PRECOCE LA DOMANDA È POSSO CONTINUARE A LAVORARE POI ANDATO IN PENSIONE ? . PERCHÉ ‘ HO AVUTO DELLE RISPOSTE DISCORDANTI, LA RINGRAZIO.

MARCO E SONO NATO IL 16/02/1958. SONO ATTUALMENTE DISOCCUPATO E LA MIA ATTUALE SITUAZIONE CONTRIBUTIVA È DI 37 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI COME IMPIEGATO DI BANCA (AL 31/12/1995 NE AVEVO VERSATI 17 ANNI E MEZZO). HO FATTO DOMANDA PER VERSAMENTI VOLONTARI CHE È STATA ACCETTATA MA FINO AD ORA NON HO PROCEDUTO AD ALCUN PAGAMENTO. IL PROSSIMO FEBBRAIO COMPIO 62 ANNI AVENDO ORA LA POSSIBILITÀ DI POTER LAVORARE PER CIRCA UN ANNO COME COLLABORATORE FAMILIARE VORREI IL PROSSIMO ANNO ACCEDERE ALLA QUOTA 100 CON 62 ANNI COMPIUTI E 38 ANNI DI CONTRIBUTI VERSATI. LA DOMANDA CHE VI PONGO È: ESSENDO IO NEL SISTEMA "MISTO" C'È IL RISCHIO CHE IL MIO LAVORO DI UN ANNO COME COLLABORATORE FAMILIARE A RETRIBUZIONE MOLTO BASSA VADA A RIDURRE IL VALORE DELLA MIA PROSSIMA PENSIONE ? OVVERO...MEGLIO VERSARE UN ANNO DI CONTRIBUTI VOLONTARI CON UNA SPESA PER ME MOLTO ALTA ?
P.S NON MI INTERESSA INCREMENTARE IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO , MA NEPPURE VORREI RIDURLO.

#Contributi volontari

PETER.
HO I SEGUENTI CONTRIBUTI:
- 4 ANNI DI CONTRIBUTI FIGURATIVI PER DISOCCUPAZIONE NEL REGNO UNITO DA APRILE 1976 A MARZO 1980
- 3 ANNI DI CONTRIBUTI DA LAVORO EFFETTIVO NEL REGNO UNITO DA APRILE 1980 A SETTEMBRE 1983
- OLTRE 34 ANNI DI CONTRIBUTI IN ITALIA DA NOVEMBRE 1983
PERCEPIRÒ IL NASPI (IN SEGUITO A LICENZIAMENTO) FINO A MARZO 2019.
SONO NATO IN FEBBRAIO 1961.
POSSO ESSERE CONSIDERATO LAVORATORE PRECOCE E, DUNQUE, ANDARE IN PENSIONE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI?
ALTRIMENTI, POSSO ACCEDERE ALLA PENSIONE IN REGIME DI CUMULO/TOTALIZZAZIONE CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI?
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

ALDO.
SONO UN AGENTE DI COMMERCIO AD OGGI HO CONTRIBUTI VERSATI PER 41 ANNI E TRE MESI
SONO NATO 09/06/1960
QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE
GRAZIE

#Pensione anticipata

ANTONIO HO 29 ANNI E 4 MESI DI CONTRIBUTI VERSATI. SE DOVESSI RISCATTARE 4 ANNI DELLA LAUREA QUANDO AVRÒ DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA? GRAZIE E BUONA GIORNATA

#Pensione anticipata

MICHELE. NATO A GIUGNO DEL 1957 HO AL MOMENTO 37 ANNI DI CONTRIBUTI CERTIFICATI INPS. AL 16 FEBBRAIO 2020 MATURO I 38 ANNI RICHIESTI PER QUOTA 100. A GIUGNO 2019 COMPIRÒ 62 ANNI COMUNQUE INSUFFICIENTI PERCHÈ MI MANCA IL REQUISITO DEI 38 ANNI DI CONTRIBUTI CHE RISCONTRERÒ 20 FEBBRAIO 2020: A GIUGNO 2020 COMPIRÒ 63 ANNI. SE FACCIO DOMANDA PER QUOTA 100, CON LA FINESTRA CHE È TRIMESTRALE DEVO ASPETTARE FINO A GIUGNO. DOMANDA? I MESI DI MARZO, APRILE, MAGGIO ME LI PAGANO LO STESSO IN CONGUAGLIO A GIUGNO (SEPPUR IN RITARDO) O SONO PERSI?
ULTERIORE DOMANDA? CON QUOTA 100 RISPETTO LA PENSIONE DI ANZIANITÀ QUANTO CI PERDO? IN % SUL LORDO ANNUO? SUL LORDO MESE? OPPURE SUL NETTO MESE?
GRAZIE
M.F.

LORENZO60 SONO UN AGENTE DI COMMERCIO NATO NEL 1960 AD OGGI HO CONTIBUTI VERSATI PER 40 ANNI E DUE MESI
QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE
GRAZIE

GIOVANNA
SONO DONNA HO 62 ANNI, COMPIUTI, DAL 2012 LAVORO PART-TIME,
AL 31/12/2918, HO 1846 SETTIMANE PER LA MISURA E 2006 SETTIMANE PER IL DIRITTO.
SO CHE AVREI DIRITTO ALL’OPZIONE DONNA MA ESSENDO TUTTI I CONTRIBUTI CALCOLATI CON IL CONTRIBUTIVO SAREI PENALIZZATA
IN QUANTO 15 ANNI SONO CON IL RETRIBUTIVO.
CON I CONTRIBUTI SOPRA INDICATI, POSSO ACCEDERE ALL’OPZIONE QUOTA 100, IN CASO POSITIVO, DOPO AVER FATTO LA DOMANDA DEVO ATTENDERE LA CONFERMA DALL’INPS PRIMA DI INFORMARE IL MIO DATORE DI LAVORO E
QUALI SONO I TEMPI DI RISPOSTA

RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA

BUONA SERATA

GIOVANNA

#Quota100

BRUNA NATA A BRESCIA IL 29/10/1963. AL 31/12/2018 HO 2062 SETTIMANE DI LAVORO COME COMMESSA SETTORE PRIVATO. DITEMI QUANTO DEVO ANCORA LAVORARE PER RAGGIUNGERE LA PENSIONE ANTICIPATA. E QUANDO MI SI MATURA IL DIRITTO ALLA PENSIONE. GRAZIE DISTINTI SALUTI.

#Pensione anticipata

DANIELA
IO HO RAGGIUNTO I 35 ANNI DI CONTRIBUTI NEL DICEMBRE 2018 INCLUSI DUE ANNI DI MOBILITÀ E DUE DI NASPI, POTREI FARE
DOMANDA PER OPZIONE DONNA?
I CONTRIBUTI FIGURATIVI DI MOBILITÀ E NASPI SONO VALIDI PER IL CONTEGGIO DEI 35 ANNI?
GRAZIE PER UN RISCONTRO
DANIELA

#opzione donna

ALDO. SONO NATO 9/06/1960 HO CONTRIBUTI PER 40 ANNI E 2 MESI QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE?
GRAZIE

#Pensione anticipata


MARCELLO .59 ANNI.
DALL'ESTRATTO CONTO INPS RISULTANO CONTRIBUTI DA 1.11.1978 COMPRENSIVI DEL RISCATTO TITOLO (LAUREA) E SERVIZIO MILITARE. TUTTAVIA TRA LA FINE DEL RISCATTO TITOLO E IL SERVIZIO MILITARE RISULTA UN BUCO DI CIRCA 4 MESI E TRA LA FINE DEL RISCATTO DEL SERVIZIO MILITARE E L'INIZIO DELL'ATTIVITÀ LAVORATIVA ESISTE UN BUCO DI CIRCA 8 MESI.
LA DOMANDA È : AL FINE DI RAGGIUNGERE I 18 ANNI DI CONTRIBUZIONE AL 31 .12 1995 ( LEGGE DINI PER INTENDERCI) POSSO CHIEDERE DI VERSARE VOLONTARIAMENTE I CONTRIBUTI PER COPRIRE TALI PERIODI?GRAZIE.

PAOLA.SONO NATAIL 23 GENNAIO 1960 E LAVORO DAL 1980 COME EDUCATRICE D'INFANZIA PRESSO UN ASILO NIDO COMUNALE. VORREI PORRE UN QUESITO IN MERITO ALLA POSSIBILITÀ DI USCIRE DAL MONDO DEL LAVORO CON OPZIONE DONNA CONSCIA DELL'IMPORTANTE DECURTAZIONE SULL'ASSEGNO. IL QUESITO CHE PONGO È QUESTO: DA QUANDO DECORRE LA FINESTRA DI 12 MESI CHE VA AGGIUNTA AL REQUISITO DEI 58 ANNI COME ETÀ ANAGRAFICA? MI SONO RIVOLTA A DUE PATRONATI E HO AVUTO RISPOSTE OPPOSTE. POSSO CONSIDERARE LA FINESTRA COME GIÀ APERTA E CHIUSA (QUINDI PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONE GIÀ DA ORA) OPPURE DEVO LAVORARE ANCORA TUTTO IL 2019 ? RINGRAZIO E ATTENDO UNA RISPOSTA CHE MI SCIOLGA QUESTO DUBBIO..

BRUNETTA. IL 2.8.2019 COMPIO 63 ANNI E SEMPRE NELLO STESSO GIORNO MATURO I 38 ANNI DI LAVORO CIOÈ FACCIO QUOTA 101. LA MIA FINESTRA DI USCITA DOVREBBE ESSERE A NOVEMBRE. LA MIE DOMANDE SONO?
DEVO LAVORARE FINO A NOVEMBRE?
OPPURE AL COMPIMENTO DEL 38 ANNI POSSO LICENZIARMI? E SE SI HO DIRITTO ALLA PENSIONE A PARTIRE DAL GIORNO SUCCESSIVO AL COMPIMENTO DEI 38 ANNI?
QUANDO INCASSERÒ REALMENTE LA PENSIONE?

MICHELE. VORREI PORRE UN QUESITO DI CARATTERE PREVIDENZIALE:
SONO UN EX DIPENDENTE DI UNA AZIENDA METALMECCANICA LICENZIATO A SEGUITO DI PROCEDURA DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO EX LG.223/91

MI È STATO RICONOSCIUTO UN PERIODO ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO DI 689 SETTIMANE, DAL LUGLIO 1990 AL 3 OTTOBRE 2003

HO USUFRUITO DI UN PERIODO DI 5 MESI DI CONGEDO STRAORDINARIO PER LG.104 E DAL 2 FEBBRAIO 2019 A SEGUITO DI LICENZIAMENTO USUFRUISCO DELLA NASPI

RILEVO DAL PORTALE INPS LA SEGUENTE SITUAZIONE CONTRIBUTIVA :

CONTRIBUTI UTILI: 2226 SETTIMANE PER LA MISURA, 2224 SETTIMANE PER IL DIRITTO, NON PIÙ INDICATA LA DATA DI ACCESSO ALLA PENSIONE ANTICIPATA (PRIMA DELLA RICHIESTA NASPI ERA PREVISTA AL 01/8/2019)

IL PERIODO DI NASPI DA DIRITTO A CONTRIBUTI UTILI AL CONSEGUIMENTO DELLA PENSIONE? I CONTRIBUTI PER ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO SONO UTILIZZABILI PER LA PENSIONE ANTICIPATA? SECONDO LE NORME VIGENTI , QUANDO POTRÒ AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE ANTICIPATA?

IN ATTESA DI UN CORTESE RISCONTRO, PORGO DISTINTI SALUTI

TOMMASELLO SONO ANDATO IN PENSIONE NEL 2004.CON SENTENZA DEL 2010 IL TRIBUNALE MI RICONOSCEVA L'ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO PER IL PERIODO 01/09/74 AL 31/12/1992, PARI A 953 SETTIMANE CON LA RIVALUTAZIONE SECONDO IL COEFFICIENTE 1.5. HO CHIESTO ALL'INPS LA RICOSTITUZIONE DELLA PENSIONE.
L'INPS MI HA RIVALUTATO IL PERIODO DI ESPOSIZIONE ALL'AMIANTO NON SECONDO IL COEFFICIENTE 1.5 , MA CON UN COEFFICIENTE INFERIORE FINO AL RAGGIUNGIMENTO DI 2080 SETTIMANE, PARI A 40 ANNI ( COEFFICIENTE DI CA. 1.25 ). HO CHIESTO SPIEGAZIONE ALL'INPS CHE MI HA RISPOSTO CHE C'È UN LIMITE DI 40 ANNI NELLA RIVALUTAZIONE ALL'AMIANTO. CHIEDO SE ALLO STATO ATTUALE QUESTO LIMITE È ANCORA VALIDO E SE SI, SE POSSO CHIEDERE L'ACCREDITO DEI C.D. MIGLIORI CONTRIBUTI, CIOÈ USARE LE MIGLIORI 2080 SETTIMANE, OPPURE RIVALUTARE LE 2080 SETTIMANE DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO

BUONGIORNO,
SONO DANIELA, HO 58 ANNI E 35 ANNI DI CONTRIBUTI DI CUI 2 DI MOBILITÀ NEGLI ANNI PASSATI E 2 DI NASPI (CHE HO TERMINATO).
TUTTI QUESTI CONTRIBUTI FIGURATIVI (MOBILITÀ E NASPI) SONO VALIDI PER I 35 ANNI DI CONTRIBUTI PER L'OPZIONE DONNA?
GRAZIE, DANIELA.

APE SOCIAL.
ROBERTO BUON GIORNO , CI SIAMO SENTITI TEMPO FA.

HO PRESENTATO DOMANDA DI APE SOCIAL COME DA VOI CONSIGLIATOMI DOPO IL 3-2-2019 (PER MIA MOGLIE).

MI E STATA RESPINTA , PERCHE' MIA MOGLIE RISULTA COME AFFINE DI PRIMO GRADO (SUOCERA) PER TALI SOGGETTI VI E UNA

ULTERIORE CONDIZIONE CHE IL CONIUGE E PARENTI DI 1 GRADO (FIGLIO) CIOE' IO, CONVIVENTI CON LA PERSONA AFFETTA DA HANDICAP

SI TROVINO IN UNA DELLE SEGUENTI CONDIZIONI: DECEDUTI-ASSENTI-AVER COMPIUTO 70 ANNI- ANCHESSI AFFETTI DA PATOLOGIE

INVALIDANTI(CIRCOLARE N.34 DEL 23-2-2018 INPS ) SE TUTTO VERO, COSA SI INTENDE PER PATOLOGIE INVALIDANTI?

DETERMINATE MALATTIE ?,PERCENTUALE DI INVALIDITA' ?

GRAZIE.

MARCO , SONO NATO A FEBBRAIO 1958 E DOPO AVER MATURATO 37 ANNI DI VERSAMENTI COME LAVORATORE DIPENDENTE AD AGOSTO 2015 MI SONO LICENZIATO. HO FATTO SUBITO DOMANDA PER CONTRIBUTI VOLONTARI MA ESSENDO GLI IMPORTI DA VERSARE MOLTO ALTI AD OGGI NON HO PAGATO ALCUN MAV. CON L'APPROSSIMARSI DI QUOTA 100 HO INIZIATO DA GENNAIO 2019 UN LAVORO CON INQUADRAMENTO COLF CHE AVREI INTENZIONE DI PROSEGUIRE PER POTER MATURARE UN ALTRO ANNO DI VERSAMENTI E POTER QUINDI ADERIRE A QUOTA 100 A FEBBRAIO DEL 2020. AL 31 DICEMBRE 1995 AVEVO MATURATO 17 ANNI E MEZZO DI CONTRIBUTI.
LA DOMANDA È: MI CONVERREBBE PAGARE I CIRCA 15.000 EURO PER CONTRIBUTI VOLONTARI RELATIVI AD UN ANNO PIUTTOSTO CHE LAVORARE UN ANNO CON UNA RETRIBUZIONE SENSIBILMENTE PIÙ BASSA RISPETTO AGLI ANNI PRECEDENTI ? A ME NON INTERESSA INCREMENTARE LA PENSIONE MA SOLAMENTE RAGGIUNGERE I 38 ANNI CONTRIBUTIVI PER POTER ADERIRE A QUOTA 100 MA NON VORREI CHE LAVORANDO A STIPENDIO MOLTO BASSO IL MIO ASSEGNO PENSIONISTICO POSSA CALARE.

SERGIO SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE,HO 50 ANNI AD OGGI HO CUMULATO CONTRIBUTI UTILI: PER1651 SETTIMANE PER LA MISURA, 1219 SETTIMANE PER IL DIRITTO.SE IO DA DOMANI ,VOLESSI SMETTERE DI LAVORARE QUANDO ANDRÒ POI IN PENSIONE.
GRAZIE

#Pensione di vecchiaia

UMBERTO. HO 58 ANNI LAVORO IN UNA AZIENDA PRIVATA E CONTRIBUTI VERSATI CONTINUATIVAMENTE DAL 1985 (34 ANNI AD OGGI) NEL 2006 HO CONSEGUITO LA LAUREA TRIENNALE (STUDENTE-LAVORATORE). LA MIA DOMANDA È POSSO RISCATTARE I TRE ANNI DI LAUREA? E A QUALI COSTI?
GRAZIE

#riscatto anni di laurea

LUCA. BUONGIORNO, HO 64 ANNI, HO LAVORATO COME FARMACISTA DIPENDENTE E SONO STATO LICENZIATO IL 30/06/2018 , ATTUALMENTE SONO IN NASPI DA LUGLIO 2018 PER DUE ANNI. HO 35 ANNI DI CONTRIBUTI, MI CONVERREBBE RISCATTARE UN ANNO DI LAUREA DOPO LA FINE DELLA NASPI, VISTO CHE MI MANCHEREBBE UN ANNO, NON COPERTO DA NIENTE, ALLA PENSIONE DI VECCHIAIA?

ROBERTA. VORREI SAPERE UN INFORMAZIONE HO 19 ANNI DI CONTRIBUTI E 58 ANNI DI ETÀ CHE COMPIO A MAGGIO, HO INIZIATO A LAVORARE DA DIPENDENTE NEL 1976 IL MIO PERCORSO LAVORATIVO E ANCHE DA LAVORATORE AUTONOMO.
POTREI AVERE UNA POSSIBILITÀ PER UNA PENSIONE MINIMA COME LAVORATORE PRECOCE?? GRAZIE

#Pensione anticipata

VINICIO IL 18/6/19 COMPIO 59 ANNI, A FINE APRILE 37 ANNI DI CONTRIBUTI, VISTO CHE PER POCO
NON ENTRO NELLA QUOTA 100, COSA MI CONVIENE , ASPETTARE QUOTA 41 O COSA ?

MARISA SONO NATA A SETTEMBRE DEL 1960, SONO STATA ASSUNTA A GENNAIO DEL 1981 E HO TERMINATO IL MIO RAPPORTO DI LAVORO A GENNAIO DEL 2012. TUTTI CONSECUTIVI. SEMPRE NEL SETTORE BANCARIO. ORA SONO CASALINGA. POSSO VERSARE GLI ANNI CHE MI MANCANO PER ANDARE IN PENSIONE CON "OPZIONE DONNA"? GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

#opzione donna

LUIGI NATO 1958 INIZIATO A LAVORARE 1980 DUE ANNI DIPENDENTE ENTE PRIVATO, POI ENTE LOCALE. DA GENNAIO 2018 PART TIME A 83%.
NEGLI ULTIMI ANNI PROBLEMI DI SALUTE, PIÙ DI 4 ANNI DI MALATTIA NELL'ARCO DELLA VITA LAVORATIVA. CON LA RECENTE QUOTA 100 NEL 2020 POTREI ANDARE IN PENSIONE? COME SI CALCOLANO I CONTRIBUTI FIGURATIVI RISPETTO AL DIRITTO DI ACCESSO ALLA PENSIONE? CHI DICE CHE ANCHE PER IL PUBBLICO SERVONO 35 ANNI DI CONTRIBUTI EFFETTIVI, CHI DICE SOLO PER IL PRIVATO, CHI DICE ALTRO ANCORA, LA LEGGE NON SPECIFICA QUESTO PUNTO, COME BISOGNA INTERPRETARE? RINGRAZIO PER L'UTILISSIMO SERVIZIO.

#Quota 100

CLAUDIO
SONO A PORVI IL SEGUENTE QUESITO CHE RIGUARDA LA SETTIMANA DI CONTRIBUZIONE INPS:
FINO AL 15 MARZO 2019 (VENERDÌ) SONO A CARICO AZIENDA PER MANCATO PREAVVISO E LA LETTERA INVIATAMI DALL'INPS COME CONFERMA DI ACCOGLIMENTO NASPI, RIPORTA COME DECORRENZA INIZIO INDENNITÀ IL GIORNO 23 MARZO 2019 (SABATO).
UN COLLEGA HA PROSPETTATO LA POSSIBILITÀ CHE QUELLA SETTIMANA RIMANESSE SCOPERTA COME CONTRIBUZIONE, INVITANDOMI A CHIEDERE TRAMITE CAF L'AUTORIZZAZIONE ALLA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA.
PREMESSO CHE È LA PRIMA VOLTA CHE SENTO NOMINARE UNA SIMILE PRATICA, LA POSSIBILITÀ CHE UNA SETTIMANA RESTI SCOPERTA CON LE POSSIBILI CONSEGUENZE CHE NE POSSANO DERIVARE, MI ALLARMA.
CONFIDANDO IN UNA VOSTRA GENTILE RISPOSTA, CORDIALI SALUTI.
CLAUDIO

GIUSEPPE VOLEVO SAPERE SE C'È DIFFERENZA DI TASSAZIONE, SE AVENDO MATURATO I REQUISITI, SI VA IN PENSIONE IL 1 OTTOBRE PIUTTOSTO CHE LAVORARE ALTRI TRE MESI E ANDARE IL 31 DICEMBRE.GRAZIE

MASSIMO HO UNA DOMANDA, APPARENTEMENTE SEMPLICE, MA ALLA QUALE NON RIESCO A TROVARE RISPOSTA:
PER UN LAVORATORE AUTONOMO IN REGIME FISCALE DI CASSA L'ATTIVITÀ È DA CONSIDERARSI CONCLUSA (AI FINI DEL NON CUMULO TRA ATTIVITÀ E PENSIONE) AL MOMENTO DELL'ULTIMA FATTURAZIONE O AL MOMENTO DELL'INCASSO DELL'ULTIMA FATTURA?
SE PREVALE LA SECONDA POSSIBILITÀ (COME SAREBBE PIÙ LOGICO VISTA LA DEFINIZIONE DI REGIME DI CASSA) ED IL CLIENTE NON PAGA... NON SI POTRÀ MAI ANDARE IN PENSIONE??

PASQUALINO MI RIAGGANCIO ALLA COMUNICAZIONE FATTA DA ROBERTO, CHE DICE CHE AVENDO RIFATTO SIMULAZIONE INPS -LA MIA PENSIONE- PER I TRE MESI TOLTI DAL PRECEDENTE CALCOLO GLI RISULTA 600 EURO IN MENO DI ASSSEGNO.PREOCCUPATO LO HO FATTO ANCHE IO, A SORPRESA MI COMPIACCIO CHE ORA SIA INDICATA LA DATA DI PENSIONAMENTO 1.8.2021 ...MA IO PENSO DI FARE RICHIESTA QUOTA 100 QUANDO COMPIO 62 ANNI SENZA VERSARE PIU' NULLA ( STO FACENDO VERSAMENTI VOLONTARI , ONEROSI) POICHE' HO 40 ANI E 4 MESI DI CONTRIBUTI E 61 ANNI QUASI, MA L'ASSEGNO DIMINUISCE DI SOLI 60 EURO. NON CE' UN SIMULATORE DIVERSO DA INPS , COME GIA' CHIESTO PER CAPIRE EVENTUALI DIFFERENZE O UN ESEMPIO DI CALCLO IMPORTO PENSIONE. GRAZIE

GUIDO,54 ANNI VI HO SCRITTO I GIORNI SCORSI CHE DAL TABULATO INPS RISULTA LA DATA DI ACCESSO ALLA PENSIONE ANTICIPATA IL 31/02/2020 MA FORSE MI SONO ESPRESSO MALE RIGUARDO ALLE SETTIMANE DI AMIANTO CHE SONO RIPORTATE E CORRISPONDONO AGLI 8,5 ANNI UTILI RICONOSCIUTIMI COME CONTRIBUZIONE.
QUELLO CHE MI CHIEDO E' PERCHE' IN QUESTE NON RISULTA ALCUNA RETRIBUZIONE.
NON DOVREBBERO CONCORRERE ANCHE ALLA MISURA DELLA PENSIONE?

GRAZIE

PASQUALINO.DOPO INNUMEREVOLI RISCHIESTE DI CONSULENZA FINALMENTE SONO RIUSCITO TRAMITE UN CAF A CAPIRE O MENO SE HO I PREREQUISITI CONTRIBUTIVI . PERE CHE LI HO , COMPIRO' 62 ANNI NEL 2020 ED HO 40.4 ANNI DI CONTRIBUTI CONMPRENSIVI DI 3 ANNI DI MOBILITA' E UNO DI MILITARE. QUINDI ASPETTO I 62 ...DOMANDA CE' UN SIMULARORE SERIO CHE POSSA FARE IL CONFRONTO DI QUANTO E' , DICIAMO L,A PENALIZZAZIONE O MINOR QUOTA DI ASSEGNO SE SI VA CON QUOTA 100 RISPETTO CHE FORNERO?
OVVIAMNETE TRA VERSARE PER 42 ANNI E 10 MESI E FERMARSI A 40 E 4 MESI SICURAMENTE E' DIVERSO..MA COME CAPIRE LA REALE DIFFERZA? GRAZIE

MARCO SONO DIPENDENTE PUBBLICO,CHIEDO SE POSSO EFFETTUARE CONTRIBUZIONE VOLONTARIA FINO A CONCORRENZA DI 270 GIORNI AVENDO IO CONTRIBUTI AGRICOLI INFERIORI A TALE ENTITÀ RISALENTI A LAVORO EFFETTUATO IN AGRICOLTURA NEL 1976 E POI CUMULARE CON LA CONTRIBUZIONE PUBBLICA.IN TAL MODO POTREI RIENTRARE INTEGRALMENTE NEL SISTEMA RETRIBUTIVO MANCANDO POCHI MESI A TALE REQUISITO AL 31/12/1995.GRAZIE

#Contributi volontari

ASSUNTA. SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA (ASL) E MATURERO', AD OTTOBRE 2019, 41ANNI/10 MESI/11GIORNI DI CONTRIBUTI VERSATI (DA QUANTO SI EVINCE DAGLI ESTRATTI CONTO DELL'INPS).
AL 31 DICEMBRE 1995 (DATA DI INTRODUZIONE DELLA RIFORMA DINI) AVEVO GIA' MATURATO 18ANNI/11GIORNI DI ANZIANITA' CONTRIBUTIVA
LA MIA PENSIONE VERRA' CALCOLATA CON IL SOLO METODO RETRIBUTIVO?
GRAZIE

RAFFAELE.SALVE VORREI CORTESEMENTE SAPERE SE POSSO ACCEDERE A QUOTA 100 CON QUESTI REQUISITI. HO 63 ANNI E 6 MESI 37 ANNI E 6 MESI DI CONTRIBUTI VERSATI PIU 16 MESI DI ASPI (DISOCCUPAZIONE) GRAZIE

#Quota 100

GIOVANNI. BUONGIORNO, LA DOMANDA DA PORVI E LA SEGUENTE:

DALL'ESTRATTO CONTO INPS SI EVINCONO I SEGUENTI PERIODI:
-ANNI 35 DI CONTRIBUZIONE EFFETTIVIVA DI LAVORO DIPENDENTE PRESSO AZIENDE PRIVATE;
-27 SETTIMANE DI DISSOCCUPAZIONE(X I QUALI COMPARE LA NOTA NON UTILI AL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO MINIMO CONTRIBUTIVO);
-104 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE FIGURATIVA NASPI.
VISTA L'ETÀ ANAGRAFICA SI DESIDERA CONOSCERE L'EVENTUALE NUMERO DI SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE, VOLONTARIA, MANCANTE AI FINI DEL RAGGIUNGIMENTO DEL REQUISITO PENSIONISTICO PREVISTO DA QUOTA CENTO.
SI RINGRAZIA PER LA CORTESE ATTENZIONE CHE LE SS.LL. VORRANNO DEDICARMI.

F.TO GIOVANNI D'OPPIDO

ASSUNTA SONO UNA DIPENDENTE PUBBLICA (ASL) E MATURERO', AL 31/10/2019, 41ANNI/10 MESI/11GIORNI DI CONTRIBUTI VERSATI.
POICHE' VOGLIO ESSERE MESSA IN PENSIONE ALLA FINE DI OTTOBRE (SENZA ASPETTARE LA FINE DELLA "FINESTRA DI ATTESA DI 3 MESI" E CIOE' IL 31/01/2020), CI POTREBBERO ESSERE ALTRE CONSEGUENZE PER QUESTA MIA SCELTA,
OLTRE A NON PERCEPIRE, NEI 3 MESI, NE STIPENDIO NE PENSIONE, E IL CONSEGUENTE NON CUMULO CONTRIBUTIVO PER QUESTI 3 MESI NON LAVORATI??

DANIELE. BUONGIORNO, MI CHIAMO DANIELE E HO 55 ANNI.
SONO UN LAVORATORE PRECOCE CON 38 ANNI DI CONTRIBUTI.
L'AZIENDA PER LA QUALE LAVORO DA 30 ANNI STÀ ATTIVANDO LA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO PER COLORO CHE NEI PROSSIMI 2/3 ANNI POSSONO ACCEDERE ALLA PENSIONE.
SI PROSPETTANO QUINDI 2 ANNI DI NASPI E 3 MESI DI INNOCUPAZIONE.
NEL MIO CASO, DOVESSERO MANCARE ALCUNI MESI PER ARRIVARE A QUATA 41 POSSO FARE DEI VERSAMENTI VOLONTARI PER COPRIRE L'ANNO 1987 CHE NON HO LAVORATO.
GRAZIE.

GUIDO, 54 ANNI. AL 31/12/2018 HO 2158 SETTIMANE DI CONTRIBUTI UTILI (DI CUI 8,5 ANNI DI ESPOSIZIONE AMIANTO).DAL TABULATO INPS RISULTA LA DATA DI ACCESSO ALLA PENSIONE ANTICIPATA IL 01/08/2020.
NELLA COLONNA DELLA RETRIBUZIONE LE SETTIMANE DI AMIANTO NON RIPORTANO ALCUN VALORE.VORREI SAPERE COME QUESTI ANNI INCIDONO SULLA MIA FUTURA PENSIONE.RICADO NEL REGIME MISTO
VORREI INOLTRE UNA CONFERMA SUL FATTO CHE NON CI SIANO PIÙ LE PENALIZZAZIONI PER IL PENSIONAMENTO PRIMA DEI 62 ANNI.
GRAZIE.

MARIA HO MATURATO QUOTA 100 AL 31 DICEMBRE 2018 QUANTO TEMPO HO PER FARE DOMANDA E CONSEGUENTEMENTE CHIUDERE L'ATTIVITÀ? GRAZIE L'INDENNIZZO PER ROTTAMAZIONE LICENZA LO POSSO RICHIEDERE? GRAZIE

#Quota 100

ROBERTO. HO EFFETTUATO LA PREVISIONE OGGI SUL SIMULATORE INPS E MI ANTICIPA LA PENSIONE CONTRIBUTIVA DI 3 MESI RISPETTO A SETTIMANA SCORSA 01/11/2021 RISPETTO A 01/02/2022 MA LA COSA PREOCCUPANTE CHE L'IMPORTO LORDO È' DIMINUITO DI 600 EURO PER 3 MESI PRIMA? SEMPRE PREVEDENDO GLI,STESSI PARAMETRI

MARIA. HO RISCATTATO GIÀ LA LAUREA MA NON ERO A CONOSCENZA CHE ERA POSSIBILE RISCATTARE ANCHE L'ANNO INTEGRATIVO ( OBBLIGATORIO PER COLORO CHE, PROVENENDO DALL'ISTITUTO MAGISTRALE, VOLESSERO ISCRIVERSI AD UNIVERSITÀ DIVERSE DAL MAGISTERO).
IL RISCATTO DI QUESTO PERIODO, RISALENTE ALL'ANNO 1975, MI CONSENTIREBBE DI RIENTRARE NEL SISTEMA RETRIBUTIVO PIUTTOSTO CHE NEL MISTO TRATTANDOSI DI UNA DATA ANTERIORE ALLA RIFORMA DINI DEL 1995?
QUALI SAREBBERO I COSTI DI QUESTO ANNO OBBLIGATORIO DI FORMAZIONE CONSIDERATO CHE, ATTUALMENTE, IL RISCATTO DELLA LAUREA COSTA CIRCA 5000 EURO ?
GRAZIE

#riscatto anni di laurea

LUIGI. HO 35 ANNI DI SERVIZIO SCUOLA MEDIA 8 MESI NELLO SPETTACOLO E 10 MESI FIGURATIVI ESSENDO INVALIDO ALL'80%.CORTESEMENTE VOLEVO SAPERE QUANDO POSSO ANDARE IN PENSIONE? IL MIO SCATTA IN FASCIA 38 IL 31/12/2021.GENTILMENTE SE SI QUANTO ANDRÒ A PRENDERE?

#Quota 100

RAFFAELE. HO FATTO DOMANDA QUOTA 100:
HO 40 ANNI CONTRIBUTI DI CUI 1 ANNO DI SERVIZIO DI LEVA , 3 ANNI CASSA INTEGRAZIONE STRAORDINARIA 3ANNI DI MOBILITA E SONO IN NASPI ATTUALMENTE.
HO I REQUISTI GIUSTI PER LA QUOTA 100 ?

#Quota 100

GIUSEPPE SE I GIORNI DI FERIE SIA ARRETRATI CHE IN MATURAZIONE NON VENGONO FRUITI PRIMA DELLE DIMISSIONI SONO SEMPRE MONETIZZATI, INOLTRE EVENTUALMENTE PER POTERLI USUFRUIRE DURANTE IL PREAVVISO È NECESSARIO UN ACCORDO SCRITTO TRA LE PARTI?
GRAZIE

MASSIMO COSA DEVE FARE UN LAVORATORE AUTONOMO PER SODDISFARE IL PALETTO DI NON CUMULO TRA PENSIONE ED ATTIVITÀ LAVORATIVA?
PENSO POSSANO ESSERCI ALMENO TRE MODALITÀ:
1. CHIUDERE LA PARTITA IVA PRIMA DELLA DECORRENZA DELLA PENSIONE;
2. NON FATTURARE PIÙ A PARTIRE DALLA DATA DI DECORRENZA PENSIONE;
3. ASPETTARE DI INCASSARE L’IMPORTO RELATIVO ALL’ULTIMA FATTURA (SE, COME ME, SI SEGUE IL PRINCIPIO DI CASSA).
A SECONDA DELLA MODALITÀ POSSONO PASSARE ANCHE ALCUNI MESI PRIMA DI INIZIARE A PERCEPIRE LA PENSIONE.
QUALE MODALITÀ RICHIEDE L'INPS?

GIOVANNI GENTILI SIGNORI,IL SOTTOSCRITTO GIÀ TITOLARE DI PENSIONE DI VECCHIAIA VOCPTS 07198250 DAL 13.06.2011 (ANTE FORNERO E COME PREVISTO DALLA PRECEDENTE NORMATIVA, AVENDO RAGGIUNTO 60 ANNI PER GLI UFFICIALI DELLA MARINA MILITARE) , IN DATA 05.09.2005 ERA STATO ANCHE ASSUNTO CON REGOLARE CONCORSO PRESSO ENAC (SEDE DI TORINO)IN QUALITA’ DI FUNZIONARIO PER SVOLGERE ULTERIORE SERVIZIO CON FUNZIONI DI ISPETTORE DI VOLO PRESSO LO STESSO ENTE (CPTS)FINO AL 30.06.2016. DISPOSTA D’AUTORITA’ LA MIA CESSAZIONE UNILATERALE DAL SERVIZIO PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETA’ (65 ANNI) , CON PROT.N.06.05.2016 /0047730 LA DIREZIONE DEL PERSONALE ENAC DI ROMA(CPTS) IN DATA 06.05.2016 AVEVA GIA’ TRASMESSO VIA PEC ALLA SEDE PROVINCIALE INPS DI TORINO LA RELATIVA NOTIFICA DELLA MIA CESSAZIONE DEL MIO SERVIZIO , LA COSTITUZIONE DELLA POSIZIONE ASSICURATIVA PRESSO L’INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI SEMPRE DI TORINO, E IL RELATIVO MOD. PA04 RELATIVO ALLA MIA POSIZIONE AMMINISTRATIVA E CONTRIBUTIVA.
PER QUANTO SOPRA AVENDO GIA’ MATURATO I REQUISITI ANAGRAFICI PER LA PENSIONE DI VECCHIAIA E NON AVENDO PIU’ SVOLTO ATTIVITA’ LAVORATIVA DAL 30.06.2016 AD OGGI, VISTO CHE DALLA SUDDETTA DATA TUTTE LE MIE RICHISTE INDIRIZZATE ALLA SEDE INPS DI TORINO E RELATIVE ALLA COMPUTAZIONE DI QUESTI ULTERIORI CONTRIBUTI NON HANNO DATO ALCUN ESITO DI RISPOSTA E MAI CONSIDERATE PER OTTENERE UN RICALCOLO DELLA MIA PENSIONE, CHIEDO GENTILMENTE SE QUESTI ULTERIORI 11 ANNI DICONTRIBUTI STATALI VERSATI DOPO IL 1996 POSSONO DARE LUOGO AL SUDDETTO RICALCOLO CONTTRIBUTIVO IN BASE AI REQUISITI DI LEGGE STABILITI DAL DPR 1092/1973 ART.130 E ART ART.1, COMMI 19 E 20, L.335/95.
SPERANDO IN VOSTRO GENTILE RISCONTRO ALLA PRESENTE PER LA DEFINIZIONE DELLA MIA PRATICA INVIO CORDIALI SALUTI.
GIOVANNI TRAPANI CELL. 3204781520

MARCELLA SONO UNA DIPENDENTE STATALE (DOCENTE) E DEVO PRESENTARE DOMANDA DI PENSIONAMENTO CON QUOTA 100.
HO INOLTRATO ALL'INPS IN DATA 09/10/2018 RICHIESTA DI RICONGIUNZIONE CONTRIBUTIVA DA SETTORE PRIVATO A SETTORE PUBBLICO PER VERIFICARE SE, IN CASO I VERSAMENTI NON FOSSERO ECCESSIVI, NE POTREI BENEFICIARE AI FINI DEL RATEO DELLA PENSIONE RISPETTO AL PURO CUMULO CONTRIBUTIVO. TUTTAVIA, NONOSTANTE VARI SOLLECITI (PEC, MAIL, URP ETC..) NON HO AVUTO ALCUN RISCONTRO DA PARTE DELL'INPS AI FINI DEL CONTEGGIO E DI EVENTUALI VERSAMENTI DA FARE.
PERTANTO IN ASSENZA DI QUESTA RISPOSTA, DOVENDO A BREVISSIMO FARE DOMANDA ALL'INPS PER QUOTA 100, POSSO CHIEDERE DI ANDARE IN PENSIONE SOLTANTO CON IL PURO CUMULO DEI CONTRIBUTI ATTUALI SENZA RICONGIUNZIONE.
IL PURO CUMULO CHE SAREI OBBLIGATA AD INDICARE ORA, DIVENTA PER ME "DEFINITIVAMENTE VINCOLANTE" O, SE DOVESSI AVERE RISPOSTA DALL'INPS IN DATA SUCCESSIVA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E FOSSE PER ME CONVENIENTE LA RICONGIUNZIONE IVI PROPOSTA, POSSO FARLA VALERE IN FUTURO?
C'È UN MODO DI INSERIRE NELLA DOMANDA QUOTA 100 PER L'INPS UNA NOTA O UNA POSSIBILE OPZIONE IN TAL SENSO?
CONTO SU UNA VOSTRA RISPOSTA, STANTI I TEMPI RISTRETTISSIMI PER INOLTRARE LA DOMANDA A CUI SI AGGIUNGONO ANCHE LE BEN NOTE SCADENZE VINCOLANTI ALLE QUALI SIAMO SOTTOPOSTI NOI INSEGNANTI.
GRAZIE
MARCELLA

GIUSEPPE IL 17/03/1957 FACCIO 62 ANNI DI ETÀ E 42 ANNI,7 MESI E 13 GIORNI DI CONTRIBUZIONE, LAVORANDO I 3 MESI DI FINESTRA AL 30/6 MATUREREI 42.10.26 E QUINDI DAL 1/7 IN PENSIONE CON QUOTA 100.
CHIEDO SE ECONOMICAMENTE È PIÙ CONVENIENTE E SE C'È DIFFERENZA ANDARE COSÌ CON QUOTA 100 O LAVORARE ALTRI 3 MESI FINO AL 30/09 E ANDARE IN PENSIONE IL 1/10 CON L'ANTICIPATA AVENDO MATURATO 43.01.26 DI CONTRIBUTI.
GRAZIE

#Quota 100

ALBERTO (SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE PRIVATO) E COMPIRÒ 60 ANNI IL PROSSIMO APRILE. GUARDANDO L'ESTRATTO CONTO DELL'INPS (CON 1 ANNO DI MILITARE GIA' RISCATTATO) MATURERÒ 35 ANNI DI CONTRIBUTI (1820 SETTIMANE) A FINE GIUGNO 2019. VISTO CHE LA MIA DITTA NON GODE DI OTTIMA SALUTE, LA MIA DOMANDA E' QUESTA: SE DOVESSI PERDERE IL POSTO E PURTROPPO ANDARE IN NASPI PER 2 ANNI, POSSO INTEGRARE L'ULTIMO ANNO MANCANTE (PER ARRIVARE A 38) CON CONTRIBUZIONE VOLONTARIA PER AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE CON QUOTA 100? I CONTRIBUTI VOLONTARI POSSONO ESSERE VERSATI DURANTE IL GODIMENTO DELLA NASPI (PER NON RISCHIARE DI FARE QUESTE OPERAZIONI OLTRE IL TERMINE DEL 31 DICEMBRE 2021 QUANDO SCADONO I TERMINI DELLA LEGGE QUOTA 100)? GRAZIE DI TUTTO.

FRANCO
SONO DIPENDENTE TUTTORA A LAVORO, SONO IN POSSESSO DEI REQUISITI PER QUOTA 100
VORREI SAPERE SE IL PREAVISO E DIMISSIONE LO DEVO FARE PRIMA DI FARE LA DOMANDA ALL'INPS
O IL CONTRARIO, CIOÈ PRIMA LA DOMANA ALL'INPS E POI IL PREAVISO DI DIMISSIONE DAL PRIMO AGOSTO
IN ATTESA VI RINGRAZIO

GIUSEPPE. DA ECOCERT FACCIO I 42,10 DI LAVORO IL 04/06/2019, A PRESCINDERE SE LAVORO O MENO LA FINESTRA DEI 3 MESI, CHIEDO QUALE SARA' IL PRIMO MESE CHE PERCEPIRO' LA PENSIONE.GRAZIE

GIUSEPPE.MATURARE IL DIRITTO ALLA PENSIONE(42,10) IL GIORNO 2 DI INIZIO MESE RISPETTO A UN ALTRA PERSONA CHE LO MATURA IL GIORNO 30 DELLO STESSO MESE, PER ENTRAMBI IL PRIMO MESE DI PENSIONE È LO STESSO O È DIFFERENTE?
GRAZIE

RAFFAELE. L'11/12/2019 AVRO' 38 ANNI DI CONTRIBUTI,HO GIÀ 62 ANNI E LAVORO NEL PUBBLICO,SONO UN MEDICO OSPEDALIERO.QUANDO DEVO FARE LA RICHIESTA DI PENSIONE PER USUFRUIRE DELLA QUOTA 100?

#Quota 100

FABIO DIPENDENTE PUBBLICO . DESIDEREREI SAPERE SE PER IL PAGAMENTO DELLA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA SONO OBBLIGATO A DARE LE DIMISSIONI O POSSO FARLO ANCHE RIMANENDO IN SERVIZIO ?
CORDIALI SALUTI.

CONCETTA ALLA LUCE DELL' IMMINENTE QUOTA 100 CHE STA PER DECRETARE IL GOVERNO NAZIONALE , POTREI ACCEDERVI , ANTICIPANDO RISPETTO ALLA MIA FINESTRA PENSIONISTICA FORNERO, ANCHE PERCHÈ AVEVO GIÀ CHIESTO AD INPS (PRIMA DI VENIRE A CONOSCENZA DELLA QUOTA 100) DI POTER RISCATTARE LA MIA LAUREA . IL QUESITO È : ESSENDO LA MIA AZIENDA EQUIPARATA ALLE FERROVIE DELLO STATO, ED AVENDO SCELTO DI PAGARE IN MODO RATEALE ( HO FIN QUI PAGATO SOLTANTO 8 RATE DELLE 60 PREVISTE) IL RISCATTO ( CHE GIÀ , GUARDANDO IL MIO E/C CONTRIBUTIVO INPS , VIENE ELENCATO COME SE AVESSI GIÀ TUTTI E 4 GLI ANNI FIGURATIVI) , POSSO SIMULARE L'USCITA PENSIONISTICA DETERMINATA DALLA QUOTA 100 TENENDO CONTO GIÀ DEI 4 ANNI DI LAUREA , O ANCHE SE GIÀ ESPOSTI IN E/C , DEVO ASPETTARE IL COMPLETAMENTO DEL PAGAMENTO ALL'INPS ? PONGO IL QUESITO PERCHÈ ALCUNE FONTI SINDACALI SOSTENGONO CHE PER GLI STATALI ED EQUIPARATI POTREBBE ESSERE VALIDO TUTTO IL PERIODO RISCATTATO GIÀ DA SUBITO AI FINI PENSIONISTICI , ANCHE SE IL PAGAMENTO È IN CORSO E FINIRÀ TRA CIRCA 4 ANNI . NEL CASO , INVECE, CHE VALESSERO SOLTANTO II PERIODI RISCATTATI COMMISURATI A QUANTE RATE HO GIÀ PAGATO , POSSO INTERROMPERE IL PAGAMENTO DELLE RATE , SE PER ESEMPIO ,PER QUOTA 100, MI SERVISSERO SOLTANTO UN NUMERO DI CONTRIBUTI MINORI RISPETTO AI 4 ANNI ?
GRAZIE

ANTONIO SALVE. IO HO 60 ANNI E 40 ANNI DI CONTRIBUTI. LA MIA AZIENDA VORREBBE APPLICARE LA NASPI PER DUE ANNI CHE MI CONSENTIREBBE DI ARRIVARE ALLA QUOTA 100. MI CHIEDO PERÒ SE POSSO RIFIUTARE LA NASPI E FARE IN AUTONOMIA DUE ANNI DI VERSAMENTI DI CONTRIBUTI VOLONTARI PER ARRIVARE AI 62 ANNI ANZICHÈ USUFRUIRE DELLA NASPI. MI CONSENTIREBBE DI AVERE PIU VERSAMENTI E UNA QUOTA PENSIONE PIU ALTA SENZA RISCHIARE CHE L'INPS DURANTE IL PERIODO DELLA NASPI LA INTERROMPA PER APPLICARMI LA QUOTA 100 DI UFFICIO. POSSO FARE QUINDI I VERSAMENTI DEI CONTRIBUTI VOLONTARI A MIE SPESE E NON ADERIRE ALLA NASPI? GRAZIE.

#Naspi, #Quota 100

MARIANGELA. QUANDO POTRÒ ANDARE IN PENSIONE CON OPZIONE DONNA? QUANTO PRENDERÒ, ORIENTATIVAMENTE, SE IL MIO REDDITO ATTUALE È DI CIRCA 26.800 EURO LORDI? LAVORO ALLA ASL. GRAZIE

#Pensione

GIORGIO SALVE NEL 1974 DA STUDENTE HO LAVORATO 20GGA RACCOGLIERE MELE IN REGOLA NEL 1975 10 GIORNI IN TOTALE HO MATURATO CONTRIBUTI SONO DEL 1959

MICHELINA. , HO I REQUISITI PER POTER ANDARE IN PENSIONE CON QUOTA 100.
POSSO, DOPO IL PENSIONAMENTO, PARTECIPARE COME SOCIO DI UNA FARMACIA PRIVATA OPPURE C'È INCOMPATIBILITÀ?
GRAZIE
MICHELINA CURRERI

#Quota 100

FABIO, HO LAVORATO COME DIPENDENTE DAL 1979 AL 1982 E DAL 1982 AL 1992 COME PICCOLA AZIENDA ARTIGIANA INDIVIDUALE, AVEVO QUINDI RICHIESTO ISCRIZIONE MA, NON ESSENDOMI MAI ARRIVATI I BOLLETTINI, NON HO POTUTO PAGARE I CONTRIBUTI (ANCHE SE IN QUEL PERIODO PROBABILMENTE NON ERA OBBLIGATORIO). DAL 1992 IN POI HO LAVORATO COME IMPIEGATO DIPENDENTE.
VORREI SAPERE SE È POSSIBILE RECUPERARE TUTTI O IN PARTE GLI ANNI 1982/1992 VERSANDO I CONTRIBUTI E, IN CASO AFFERMATIVO, QUANTO MI COSTEREBBE.
NEL CASO, DOVREI AVERE ANCORA LE DICHIARAZIONE DEI REDDITI A DIMOSTRAZIONE.

GRAZIE
FABIO

ANTONIO SONO UN EX DIRIGENTE D'AZIENDA DI 61 ANNI CON ATTUALMENTE CIRCA 37 ANNI E 3 MESI DI CONTRIBUTI INPS (1936 SETTIMANE). HO CESSATO L’ATTIVITÀ LAVORATIVA NELL’APRILE 2018 PER CESSIONE DELL’AZIENDA IN CUI LAVORAVO.
PER POTER RAGGIUNGERE ENTRO FEBBRAIO 2020 (MESE IN CUI COMPIRÒ 62 ANNI) I 38 ANNI (1976 SETTIMANE) NECESSARI PER "QUOTA 100”, INIZIERÒ A BREVE UN IMPIEGO PART-TIME PER LE MANCANTI 40 SETTIMANE PER OTTENERE IL DIRITTO ALLA PENSIONE.
OVVIAMENTE LA RETRIBUZIONE DELL’IMPIEGO PART-TIME SARÀ NOTEVOLMENTE PIÙ BASSA DI QUELLA PRECEDENTE COME DIRIGENTE FULL-TIME E VORREI PERTANTO MINIMIZZARNE L'EFFETTO SULLA MISURA DELLA PENSIONE, IN PARTICOLARE SULLE COMPONENTI RETRIBUTIVE.
MI CHIEDO PERTANTO SE, IPOTIZZANDO PER QUESTO IMPIEGO LA MEDESIMA RAL PUR CON ORARI DI LAVORO DIFFERENTI, L'INSTAURARE UN RAPPORTO PART-TIME DI 2 ORE GIORNALIERE (SU 8 DI FULL TIME) INVECE CHE DI 6 ORE (SU 8) SIA PIÙ CONVENIENTE A TAL FINE, PERCHÉ IN TAL MODO SI RIDURREBBE IL PERIODO IN CUI LA MINORE RETRIBUZIONE DEL PART-TIME INCIDEREBBE SUI 5 ANNI DI RETRIBUZIONE MEDIA CHE È ALLA BASE DEL CALCOLO DELLE QUOTE RETRIBUTIVE.
ECCO IL MIO RAGIONAMENTO:
I PERIODI DI PART-TIME, QUALUNQUE SIA L’ORARIO, PRODUCONO SETTIMANE “PIENE” PER IL DIRITTO ALLA PENSIONE, SEMPRE CHE LA RETRIBUZIONE SETTIMANALE SIA PARI O SUPERIORE AD EURO 205,20 (PER IL 2019), QUINDI LA DURATA DELL’ORARIO DI LAVORO NON HA ALCUNA INCIDENZA.
INVECE PER QUANTO RIGUARDA LA MISURA DELLA PENSIONE, PER LE COMPONENTI RETRIBUTIVE HO INTESO CHE I PERIODI DI PART-TIME SI COMPUTANO PROPORZIONALMENTE ALL'ORARIO EFFETTIVAMENTE SVOLTO.
QUINDI, A PARITÀ DI RAL INDIPENDENTEMENTE DALL’ORARIO, MENTRE UN IMPIEGO A 2 ORE GIORNALIERE/10 SETTIMANALI PER 40 SETTIMANE GENERA UN’ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA DI 10X40/40 = 10 SETTIMANE, UN IMPIEGO DI 6 ORE GIORNALIERE/30 SETTIMANALI PER IL MEDESIMO PERIODO GENERA UN’ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA DI 30X40/40 = 30 SETTIMANE.
L’AMMONTARE DEI COMPENSI DEL PART-TIME (CHE RICORDO È IPOTIZZATO IDENTICO), NEL PRIMO CASO SI CONCENTRA QUINDI SU 10 SETTIMANE, NEL SECONDO SU 30 SETTIMANE.
AI FINI DELLA MEDIA QUINQUENNALE PER LE COMPONENTI RETRIBUTIVE, QUINDI, NEL PRIMO CASO ANDRÒ AD ERODERE SOLO 10 SETTIMANE (CONTRO 30) DELLE MIE RETRIBUZIONI PASSATE (MOLTO PIÙ EL