CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

TERMINI DA SAPERE

Importo soglia: I giovani lavoratori assicurati a partire dal 1° gennaio 1996 (chi è nel sistema contributivo), oltre alla possibilità ottenere la pensione anticipata con gli stessi requisiti dei più anziani, possono incassare la rendita al compimento di 63 anni, a condizione che risultino accreditati almeno 20 anni di contribuzione “effettiva” e che l’ammontare della prima rata risulti almeno pari un “importo soglia” mensile pari a 2,8 volte l’importo dell’assegno sociale.

Inabilità (pensione di): Pensione concessa ai lavoratori cui viene riconosciuta un'incapacità assoluta di praticare qualsiasi attività lavorativa (stato invalidante al 100%). Sono richiesti 5 anni di contribuzione (di cui 3 nell'ultimo quinquennio) ed il calcolo della pensione tiene conto anche degli anni che mancano a compimento del 60° anno di età.

Inabilità temporanea: E' un danno, dovuto all'indebolimento di un organo o di un arto, che limita in via transitoria la capacità lavorativa dell'assicurato

Inail (Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro): Ente cui sono iscritti tutti i lavoratori dipendenti e parasubordinati

Incendio: Garanzia che rimborsa i danni procurati al bene assicurato (casa, auto, ecc.) da incendio e altri eventi come fulmine, esplosione, scoppio, atti vandalici

Indennizzo diretto: Meccanismo in base a cui l’assicurato che ha subito un sinistro di rc auto viene rimborsato dalla propria compagnia: si applica alla stragrande maggioranza degli incidenti stradali

Index linked: Polizza vita in cui la prestazione è agganciata all’andamento di uno o più indici di Borsa o altri parametri di riferimento

Indicatore sintetico di costo: Nelle forme pensionistiche complementari rappresenta il costo percentuale medio annuo, espresso in percentuale sul montante maturato

Indiretta (pensione): Spetta ai familiari di un lavoratore deceduto

Infortuni (del conducente): Polizza che garantisce la liquidazione di un capitale nelle ipotesi d’incidente da cui derivi la morte o l’invalidità permanente del guidatore responsabile di un sinistro, che non è coperto dalla garanzia obbligatoria di rc auto

Infortunio: Evento dovuto a causa fortuita (non dovuto alla volontà dell’assicurato), violenta (determinata da un’azione repentina, anche senza l’uso della forza) ed esterna, vale a dire non connesso a malattie e processi patologici

Infortuni (polizza): Garantisce la liquidazione di un capitale nelle ipotesi di decesso o invalidità permanente, oppure di una diaria per ogni giorno d’inabilità temporanea dovuta a infortunio

Inpdap (Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica): E’ l’ente di previdenza per gli addetti della pubblica amministrazione

Inpgi : E’ l’ente di previdenza dei giornalisti professionisti.

Inps (Istituto nazionale della previdenza sociale): E’ il principale ente del sistema previdenziale obbligatorio

Invalidità permanente: Indica la perdita definitiva della capacità di lavoro della persona: viene espressa in termini percentuali in base ad apposite tabelle e può essere totale o parziale

Invalidità permanente da malattia (garanzia): Copertura che assicura la liquidazione di un capitale d'importo prefissato nel caso di perdita definitiva della capacità di lavoro in seguito a una patologia

Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni): E’ l’organismo di controllo sul settore assicurativo

1