CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

PENSIONI, IL CALENDARIO DI PAGAMENTO NEL 2019

E’ stato effettuato il 3 gennaio scorso il primo pagamento delle pensioni per il 2019, in base al calendario reso noto nei giorni scorsi dall’Inps, che conferma le date di accredito della pensione tramite banca o Poste Italiane. Il pagamento slitterà di qualche giorno anche nei mesi di maggio, giugno, settembre, novembre e dicembre, per effetto della normativa (introdotta lo scorso anno), relativa al sistema di pagamento delle pensioni in Italia.

Il primo gennaio scorso avrebbe dovuto entrare in vigore la disposizione, contenuta nel Decreto Milleproroghe, sulla razionalizzazione delle procedure di pagamento dell’Inps, che prevedeva il pagamento delle pensioni il secondo giorno bancabile del mese. Con la Legge di Bilancio 2018, però, il Governo ha reso ufficiale definitivamente il pagamento delle pensioni il primo giorno bancabile del mese, a eccezione della pensione di gennaio che sarà pagata invece il secondo giorno bancabile del mese.

Calendario 2019. Partiamo da gennaio, quando il pagamento è stato effettuato giovedì 3, quindi il secondo giorno bancabile per Poste Italiane e le banche. Da febbraio ad aprile, invece, la data di pagamento delle pensioni è il primo giorno del mese. A maggio il pagamento è fissato per il giorno successivo a quello della festa dei lavoratori, quindi il 2 maggio. A giugno invece il pagamento della pensione è fissato al primo giorno del mese per chi lo riceve con Poste Italiane, mentre lunedì 3 per chi lo riceve attraverso le banche. A luglio e agosto è previsto pagamento il primo giorno del mese, a settembre il secondo, mentre a ottobre il giorno 1. Fa eccezione novembre: sabato 2 novembre riceveranno la pensione coloro che utilizzano Poste Italiane, lunedì 4 invece per i pensionati che la incassano in banca. Infine dicembre, con il pagamento fissato a lunedì 2.

 

www.inps.it

Leonardo Comegna