CLOSE

This website uses cookies. By closing this banner or browsing the website, you agree to our use of cookies. CLOSE

ASSEGNI FAMILIARI, I LIMITI DI REDDITO PER IL 2019

Come l'assegno per il nucleo familiare (Anf), anche i vecchi assegni familiari, fermi ancora a 10,21 euro al mese (19.760 delle vecchie lire) sono condizionati dal reddito. I limiti da considerare sono rivalutati ogni anno in ragione del tasso d'inflazione programmato, anziché all’indice d’inflazione.  Per il 2019 si registra un aumento dell’1,7% (tasso d’inflazione programmata): lo ha reso noto nei giorni scorsi l’Inps con una circolare.  La prestazione spetta ai soli soggetti esclusi dalla normativa dell'Anf (diretta ai lavoratori dipendenti), vale a dire:

1) lavoratori autonomi, ossia coltivatori diretti, mezzadri e coloni (il cui importo mensile è però fissato a 8,18 euro);

2) piccoli coltivatori diretti che integrano fino a 51 le eventuali giornate di lavoro agricolo dipendente;

3) pensionati delle gestioni speciali per i lavoratori  autonomi (artigiani, commercianti e coltivatori).

Per ragioni di spazio, di seguito pubblichiamo la sola tabella "base", che riguarda la generalità degli interessati. Per quanto riguarda invece:

 1) i soggetti nella condizione di vedovo/a, divorziato/a, separato/a legalmente, abbandonato/a, celibe o nubile, occorre maggiorare i valori del 10%;

2) i soggetti nel cui nucleo familiare siano comprese persone, per le quali possono attribuirsi i trattamenti di famiglia, dichiarate totalmente inabili, i valori vanno maggiorati   del 50%;

3) i soggetti nella condizione di vedovo/a, divorziato/a, separato/a legalmente, abbandonato/a, celibe o nubile, nonché nel cui nucleo familiare siano comprese persone, per le quali possono attribuirsi i trattamenti di famiglia, dichiarate totalmente inabili,. occorre maggiorare i valori del 60%

I limiti mensili di reddito da considerare ai fini dell'accertamento dell’insufficienza economica, e quindi del riconoscimento del diritto agli assegni familiari, per il 2019 sono fissati in 722,49 euro per il coniuge, per un genitore per ciascun figlio od equiparato e 1.264,36 euro per due genitori.

 

 

Assegni  familiari, i limiti di reddito per il 2019

 

Nucleo familiare

Reddito familiare annuo oltre cui cessa la corresponsione del trattamento di famiglia per il primo figlio

 

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione di tutti gli assegni

 

1 persona *

€ 9.836,93

-

2 persone

€ 16.323,26

€ 19.548,85

3 persone

€ 20.988,63

€ 25.131,95

4 persone

€ 25.065,65

€ 30.017,58

5 persone

€ 29.146,11

€ 34.903,26

6 persone

€ 33.031,85

€ 39.557,62

7 o più persone

€ 36.916.89

€ 44.211,22

(*) L’ipotesi riguarda il soggetto maggiorenne titolare di pensione ai superstiti unico componente il nucleo familiare.

 

www.inps.it

Leonardo Comegna